Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

STORIA DELLA RADIO VATICANA

torna all'INDICE

Pontificato di Benedetto XVI
Settimo Papa della Radio Vaticana.
19 apr 2005 - 28 feb 2013

Nota: I riferimenti bibliografici relativi agli interventi papali verranno fatti nei riguardi della collezione Acta Apostolicae Sedis, unico organo ufficiale della Santa Sede e strumento per la promulgazione delle sue disposizioni a carattere normativo, pubblicata in fascicoli mensili che si raggruppano in volumi (uno per ogni anno a partire dal 1909). Abbreviazione: AAS. Per altri testi di questo Pontificato, ci serviremo preferenzialmente dell'opera: Insegnamenti di Benedetto XVI. (Città del Vaticano. Tipografia Poliglotta Vaticana. 2005-...). Abbreviazione: B16°. Per questi testi e per l'attività della Santa Sede ci siamo serviti pure della collezione de L'Osservatore Romano, e dei volumi Attività della Santa Sede. Abbreviazione: Att.SS.

A cura di Félix Juan Cabasés S.I.

2005
_______________________________


19 apr 2005 Alle 11, 50, seconda fumata. Nera.
Poco dopo il mezzogiorno, terza fumata. Nera.
Alle 17,50, fumata bianca, accompagnata subito dopo dal suono delle campane.
Alle 18,43 il Cardinale Proto diacono. Jorge Arturo Medita Estévez, proclama:

"Annuntio vobis gaudium magnum: habemus Papam. Eminentissimum ac Reverendissimum Dominum, Dominum Josephum Sanctae Romanae Ecclesiae Cardinalem Ratzinger, qui sibi nomen imposuit Benedictum XVI".

Alle 18,48 Benedetto XVI si affaccia alla loggia esterna dell'Aula della Benedizione della Basilica Vaticana, per salutare il popolo e impartire la benedizione Apostolica "Urbi et Orbi". (Att.SS, 2005, pag. 211).

20 apr 2005 Concelebrazione eucaristica del nuovo Papa, 264° successore di Pietro, con i Cardinali, nella Cappella Sistina. La Messa e l'omelia sono in latino. Ripresa dalle telecamere del Centro Televisivo Vaticano. Il Papa dice tra l'altro:
"Giovanni Paolo II lascia una Chiesa più coraggiosa, più libera, più giovane". "Mi sembra di sentire la sua mano forte che stringe la mia, mi sembra di vedere i suoi occhi sorridenti e di ascoltare le sue parole: non avere paura". "Voglio affermare con forza la decisa volontà di proseguire nell'impegno di attuazione del Concilio Vaticano II".(Att.SS, 2005, pag. 212; IB16°, 2005, I, pag 1-13).

21 apr 2005 Benedetto XVI nomina Segretario di Stato il Cardinale Angelo Sodano, e conferma, "donec aliter provideatur" i Cardinali e gli Arcivescovi Capi dei Dicasteri della Curia Romana ed il Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano.Conferma come Sostituto per gli affari generali delle Segreteria di Stato Mons. Leonardo Sandri, e come Segretario per i Rapporti; con gli Stati della Segreteria di Stato Mons. Giovanni Lajolo; infine conferma per un quinquennio i Segretari dei Dicasteri della Curia Romana.

23 apr 2005 Udienza di Benedetto XVI ai rappresentanti dei mezzi di comunicazione sociale presenti a Roma per le esequie di Giovanni Paolo II, per il Conclave e per la sua elezione. Sono circa 5 mila, e vengono ricevuti nell'Aula Paolo VI. Il Papa dice loro tra l'altro:
"Si può dire che grazie al vostro lavoro, per diverse settimane, l'attenzione del mondo intero è rimasta fissa sulla Basilica, sulla Piazza San Pietro e sul Palazzo Apostolico, all'interno del quale il mio Predecessore, l'indimenticabile Papa Giovanni Paolo II, ha chiuso serenamente la sua esistenza, e dove in seguito , nella Cappella Sistina, i Signori Cardinali hanno eletto me come suo Successore". "Cosciente della sua missione e dell'importanza dei media, la Chiesa ha cercato la collaborazione con il mondo delle comunicazioni, specialmente a partire dal Concilio Vaticano II". (Att.SS, 2005, pag. 217, IB18°, 2005, I, pag. 17-19).

24 apr 2005 Celebrazione Eucaristica sul sagrato della Basilica Vaticana per l'inizio del Ministero Petrino di Benedetto XVI. Il Papa, dopo aver visitato il sepolcro di San Pietro, è insignito del Pallio petrino e dell'Anello del Pescatore ed ha poi ricevuto l'obbedienza di 12 persone in rappresentanza di tutta la Chiesa. Si calcola che almeno 350.000 persone si sono raccolte a Piazza San Pietro e in Via della Conciliazione per seguire la Messa di inizio Pontificato. (Att.SS, 2005, pag. 218-222; IB16°, 2005, I, pag. 20-26).

26 apr 2005 In Libano, con il rientro degli ultimi soldati siriani nel loro Paese, finisce dopo 29 anni la presenza della Siria.

29 apr 2005 Il Consiglio di Programmazione redazionale (CPR) di fine di aprile, per il mesi di maggio e giugno, rappresenta un certo ritorno alla normalità, a conclusione di un periodo intenso ed eccezionale, come quello della morte del Papa, il periodo di Sede Vacante, l'elezione del nuovo Pontefice"¦
L'agenda dell'attività del Santo Padre non è ancora ben definita, anche se alcuni appuntamenti tradizionali come le Udienze Generali e la recita dell'Angelus o Regina caeli vengono confermati con le precedenti modalità di svolgimento.
Il Direttore dei Programmi chiede ai responsabili di questi una relazione-riflessione sull'attività da loro svolta durante il periodo di emergenza. L'impegno è stato eccezionale, molti sono stati chiamati a svolgere, oltre al lavoro ordinario, una programmazione straordinaria, e tutti ad una maggiore presenza sul sito Internet che in questa particolare circostanza ha rappresentato un importante punto di riferimento e di contatto. A ciò si aggiunge l'aiuto offerto alla Stampa estera, e non solo, con informazioni, spiegazioni, ecc. Sarebbe importante che ciascuna Sezione riflettesse su questi ed altri aspetti, magari anche all'interno dei Gruppi Regionali, così da elaborare una relazione scritta da consegnare alla Direzione. Questo materiale potrà costituire parte della memoria di questo periodo straordinario, utile per farne partecipi i Superiori in Segreteria di Stato e parte centrale della relazione annuale per il volume "Attività della Santa Sede".
P. Koprowski avverte che il nuovo Pontificato col tempo si delineerà nei suoi aspetti specifici, e rivelerà i punti forti che il nuovo Papa vorrà sviluppare in questa stagione della vita della Chiesa. "Siamo chiamati dice- con i nostri programmi all'importante compito di trasmettere e divulgare il pensiero del Pontefice, stimolare e sostenere le Chiese particolari e le rispettive società di provenienza. Inoltre, il nuovo Pontificato offre un'opportunità di riflettere sul contenuto dei nostri Programmi". Come preparazione agli incontri individuali con ciascun responsabile, P. Koprowski invierà ad ogni Sezione una lettera con delle domande che possano aiutare la riflessione.

29 apr 2005 Nel Consiglio di Programmazione redazionale (CPR) si comunica che il Direttore Tecnico della Radio Vaticana, P. Lino Dan, è stato destinato dei suoi Superiori ad altro incarico. E' stato nominato Direttore Tecnico "ad interim" il Dott. Alberto Gasbarri.

29 apr 2005 In Cina, a Pechino, a 60 anni della guerra civile, si svolge per la prima volta un incontro tra il presidente del Kuomintang a Taiwan, Lien Chan, e il Segretario del Partito Comunista Cinese, Hu Jin Tao.

mag 2005 A partire di questo mese di maggio, la Radio Vaticana concede al Centro Interdisciplinare sulla Comunicazione Sociale (CICS) della Pontificia Università Gregoriana uno spazio radiofonico per trasmettere in diretta, tutti i martedì e giovedì, dalle 11,30 alle 12,00, il Programma "Hola mi gente" "Ciao Amici" sulle tematiche migratorie e interculturali. Andrà in onda su M 93,3 per la zona di Roma, su Rete Rossa (satellite per l'America Latina) e su Internet.

3 mag 2005 Benedetto XVI riceve in udienza il Presidente delle Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi. E' la prima visita di un Capo di Stato al nuovo Pontefice.

5 mag 2005 In Gran Bretagna nelle elezioni per il rinnovo della Camera dei Comuni, i laburisti vincono conquistando 356 seggi, davanti ai Conservatori (197 seggi). Il premier Tony Blair è così confermato per un terzo mandato, raggiungendo il primato di Margaret Thatcher.

7 mag 2005 Benedetto XVI prende possesso della Basilica di San Giovanni in Laterano, la Cattedrale Romana del Papa.

10 mag 2005 La Direzione della Radio Vaticana preannuncia l'impugnazione della sentenza di primo grado del processo contro l'Emittente per l'accusa di inquinamento elettromagnetico, sentenza che dispone la condanna a 10 giorni di arresto, con sospensione di pena, per il P. Pasquale Borgomeo, Direttore Generale della Radio, e per il Card., Roberto Tucci, Presidente del Comitato di gestione della Radio fino al 2000, e assolve l'Ing. Pacifici, Vice-Direttore Tecnico. Il processo era stato reso possibile da una sentenza della Corte di Cassazione dello scorso anno, che non ha riconosciuto alla Radio Vaticana la qualifica di Ente Centrale della Chiesa, che ad essa spetta in forza del Trattato Lateranense e dei successivi accordi bilaterali con lo Stato Italiano. (Att.SS, 2005, pag. 268-269).

16 mag 2005 Riunione alla Farnesina della Commissione bilaterale tra l'Italia e la Santa Sede per la soluzione dei problemi legati all'intensità delle emissioni elettromagnetiche della stazione della Radio Vaticana di Santa Maria di Galeria. La commissione ha esaminato i risultati delle misurazioni effettuate nei mesi scorsi dagli esperti italiani dell'Agenzia Nazionale per la Protezione dell'Ambiente, dell'Agenzia Regionale Protezione dell'Ambiente del Lazio e del Ministero delle Comunicazioni, ed ha potuto rilevare che, in tutti i siti osservati, tali risultasti registrano il mantenimento dei livelli di emissione in conformità con gli obiettivi di qualità indicati dal D.P.C.M. del 8 luglio 2003, e quindi il perdurante rispetto degli impegni reciprocamente assunti con il verbale di Accordo dell'8 giugno 2001. (Att.SS, 2005, pag. 285).

16 mag 2005 Inaugurazione di un nuovo Servizio del SEDOC: i Libretti per le visite "ad limina" delle Chiese particolari. Il servizio viene pubblicato in formato cartaceo ed elettronico, per aiutare i redattori della Radio Vaticana a fare il punto della situazione delle Chiese locali e delle loro principali sfide pastorali prima dell'incontro dei Vescovi con il Santo Padre. Oltre ai Programmi della RV i destinatari dei libretti sono agenzie di stampa e diversi media internazionali (più di un centinaio) e i Dicasteri vaticani (una trentina di copie). Il primo numero è dedicato alla Chiesa in Rwanda. Nel primo lustro di questo nuovo servizio verranno pubblicati più di 130 di questi "Speciali".

18 mag 2005 Editto del Cardinale Vicario per la Diocesi di Roma., Camillo Ruini, con cui si introduce la causa di beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio Giovanni Paolo II. (Att.SS, 2005, pag. 284)

19 mag 2005 Proiezione nell'Aula Paolo VI, davanti a Benedetto XVI, del film "Karol, un uomo diventato Papa". Il Papa dice tra l'altro:
"L'odierna proiezione si tiene a pochi giorni dal 60° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale. L'8 maggio 1945 si concludeva quell'immane tragedia che aveva seminato in Europa e nel mondo, in misura mai sperimentata prima, distruzione e morte. Come non leggere alla luce di un provvidenziale disegno divino il fatto che sulla cattedra di Pietro, ad un Pontefice polacco, sia succeduto un cittadino di quella terra, la Germania, dove il regime nazista poté affermarsi con grande virulenza, attaccando poi le nazioni vicine, tra le quali in particolare la Polonia?". (Att.SS, 2005, pag. 288; IB16°, 2005, Pag. 128-130).

21 mag 2005 Visita di Benedetto XVI ai Superiori e ufficiali delle Segreteria di Stato, nella Sala della Biblioteca del Cardinale Segretario di Stato. Il Papa, parlando a braccio, dice loro tra l'altro:
"Noi non lavoriamo per difendere un potere. Non abbiamo un potere mondano, secolare. Non lavoriamo per il prestigio, non lavoriamo per far crescere una ditta o qualcosa di simile. Noi lavoriamo realmente perché le strade del mondo siano aperte a Cristo. E tutto il nostro lavoro, con tutte le sue ramificazioni, alla fine serve proprio perché il suo Vangelo, e così la gioia della Redenzione, possa arrivare al mondo". (Att.SS, 2005, pag. 291; IB16°, 2005, I, pag. 139-140).

29 mag 2005 In Francia, gli elettori francesi bocciano con il 54,6% il testo della Costituzione Europea. Si dimette il premier Jean-Pierre Raffarin, e gli succede Dominique de Villepin.

giu 2005 Hanno inizio i test con il trasmettitore di Onda Media sulla frequenza di 1530 kHz Brown Boveri modificato a partire del mese di gennaio per trasmettere in digitale con la potenza di 75 kW DRM (Digital Radio Mondiale).

1 giu 2005 Decreto del Cardinale Segretario di Stato per la tutela degli scritti del Santo Padre e della Santa Sede: "Sono affidati alla Libreria Editrice Vaticana, quale istituzione collegata alla Santa Sede, l'esercizio e la tutela, in perpetuo e per tutto il mondo, di tutti i diritti d'autore e di tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica, nessuno escluso od eccettuato, sopra tutti gli atti e documenti attraverso i quali il Sommo Pontefice esercita il suo Magistero". (Att.SS, 2005, pag. 307-308).
Si rende pure noto che alla stessa Libreria Editrice Vaticana Benedetto XVI ha affidato l'esercizio e la tutela di tutti i diritti d'autore e di tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica degli atti, delle opere e degli scritti redatti dallo stesso Pontefice prima della sua elevazione alla Cattedra di Pietro. (Att.SS, 2005, pag. 308)

1 giu 2005 In Olanda, gli elettori olandesi respingono il testo della Costituzione Europea con il 61,5% dei voti.

3 giu 2005 Il Segretario personale di Giovanni Paolo II, Mons. Stanislao Dziwisz, è nominato da Benedetto XVI Arcivescovo di Cracovia.

3 giu 2005 Nel Consiglio di Programmazione redazionale (CPR), l'Assistente del Direttore dei Programmi. P. Koprowski, ricorda ai presenti che sono disponibili in rete, sull'Intranet, i commenti da lui elaborati riguardanti gli avvenimenti in calendario per il mese di giugno, sui quali P. Koprowski anticipa due punti di riflessione: "Anno dell'Eucaristia alla luce delle prediche e dei discorsi di Benedetto XVI", e "Intreccio tra Romanità e Universalità della Chiesa". Queste riflessioni mensili cercano di stimolare le redazioni a non menzionare solamente nei loro programmi il susseguirsi degli eventi nella vita della Chiesa, ma anche di cogliere e valorizzare in essi gli elementi di continuità che esprimono una Chiesa vivace ed in movimento.
Prendono parte al CPR i nuovi dirigenti della Direzione Tecnica, Il Direttore Dott. Alberto Gasbarri e il Vice-Direttore Tecnico Ing. Sandro Piervenanzi. Il Dott. Gasbarri annuncia il trasferimento della Direzione Tecnica dalla Palazzina Leone XIII a Palazzo Pio, giustificato anche dal fatto che dei 130 Tecnici della Radio Vaticana, 45 lavorano a Santa Maria di Galeria, 25 alla Palazzina Leone XIII e 60 a Palazzo Pio. I centri più importanti risultano quindi essere S.M. di Galeria e Palazzo Pio.
La Palazzina Leone XIII resta come luogo di transito del segnale che parte dal Centro di Produzione dei programmi per giungere a Santa Maria di Galeria. Nella Palazzina rimangono i trasmettitori in FM, alcuni per le Onde Corte e Medie, e vicino i trasmettitori satellitari. Referente per questi impianti della Palazzina Leone XIII è l'Ing. Venuti, affiancato da una Segreteria di Sede.
Nella Palazzina Marconi vi sono alcuni piccoli trasmettitori per Onde Corte e Medie.
A Santa Maria di Galeria sono finzionano i trasmettitori in Onde Medie e Corte con le relative antenne.
Palazzo Pio è il centro di produzione dei Programmi e del segnale di trasmissione. In esso il personale Tecnico è distribuito in tre settori:
- Coordinamento Tecnico (Tecnici di Regia), coordinato dal Comm. Angelo Righetti e composto da circa 30 persone.
- Servizi informatici, coordinati dall'Ing. Mauro Milita, settore attualmente diviso in due gruppi, uno che opera a palazzo Pio e un altro che opera alla Palazzina Leone XIII. Il progetto e quello di unificarli in un unico gruppo con sede a Palazzo Pio.
- Supporto tecnico di Palazzo Pio, che dipende dal Dott. Costanzo, e si occupa dello sviluppo e della manutenzione degli impianti tecnici di questa sede.
I tre settori elencati dipendono dal Vice Direttore Tecnico, Ing. Sandro Piervenanzi..
Fa inoltre notare il Dott. Gasbarri che l'Informatica ricopre un ruolo particolarmente importante, non solo per quanto riguarda la cosiddetta automazione d'ufficio, ma anche perché ormai è entrata in tutta la produzione sia in bassa che in alta frequenza. Occorre quindi un'opera di integrazione di questi Servizi seguita da una suddivisione di compiti e competenze.
L'Ing. Piervenanzi, che ha lavorato per circa 20 anni a Santa Maria di Galeria, accetta con entusiasmo il suo nuovo compito e pone particolarmente l'accento sull'importanza dei rapporti umani. Nei prossimi giorni, accompagnato dal Sig. Carlo Diadori, Segretario della Direzione Tecnica, farà visita alle Sezioni linguistiche per una conoscenza diretta dei redattori. La presenza a Palazzo Pio, non dei quadri tecnici intermedi, bensì della Direzione Tecnica, farà che questa possa meglio assumere le responsabilità della propria competenza.

5 giu 2005 In Svizzera vengono approvati in due referendum l'unione per le coppie omosessuali e la partecipazione agli accordi europei di Schengen-Dublino.

6 giu 2005 In Bolivia, dimissioni del Presidente Carlos Mesa dopo manifestazioni di massa in atto dal 16 maggio per la nazionalizzazione degli idrocarburi, per l'elezione di un'Assemblea costituente e per una più ampia autonomia regionale. Il 9 giugno successivo il Congresso nazionale elegge Eduardo Rodríguez nuovo capo dello Stato.

9 giu 2005 Il Presidente delle Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, consegna il Premio "Saint-Vincent di giornalismo", fra gli altri, al Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Dott. Joaquín Navarro Valls. (Att.SS, 2005, pag. 318).

11 giu 2005 I Ministri delle Finanze del G-8 (Gruppo degli 8 Paesi più industrializzati del mondo), riuniti a Londra, approvano la cancellazione di un debito di 40 miliardi di dollari contratto da 18 Paesi poveri con grandi organizzazioni internazionali (Banca Mondiale, FMI"¦).

13 giu 2005 In Italia, il referendum per l'abrogazione della legge sulla procreazione assistita non raggiunge il quorum necessario (invece del 50% vota poco più di un quarto degli elettori).

17 giu 2005 Il Consiglio Europeo si riunisce a Bruxelles per discutere sulla Costituzione Europea, respinta in Francia e Olanda, e sul bilancio di previsione dell'Unione Europea 2007-2013. Il vertice termina senza alcun accordo.

22 giu 2005 Presentazione del libro di Benedetto XVI, scritto dal Cardinale Ratzinger prima della sua elezione a Papa, dal titolo: "L'Europa di Benedetto nella crisi delle culture". In esso si legge tra l'altro:
"L'Europa ha sviluppato una cultura che, in un modo sconosciuto prima d'ora all'umanità, esclude Dio dalla conoscenza pubblica". "Solo nel Logos, Cristo morto e Risorto, risiede il significato pieno dell'esistenza. Invece troppo spesso predichiamo un cristianesimo e una teologia che riduce il messaggio di Dio a valori politici ed etici". (Att.SS, 2005, pag. 335).

24 giu 2005 Visita ufficiale di Benedetto XVI al Presidente delle Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, al Quirinale. Nel suo discorso, il Papa dice tra l'altro:
"Il mio augurio è che il Popolo italiano, non solo non rinneghi l'eredità cristiana che fa parte della sua storia, ma la custodisca gelosamente e la porti a produrre ancora frutti degni del passato". ("¦) "In virtù della sua storia e della sua cultura, l'Italia può recare un contributo validissimo in particolare all'Europa, aiutandola a riscoprire quelle radici cristiane che le hanno permesso di essere grande nel passato e che possono ancora oggi favorire l'unità profonda del Continente". (Att.SS, 2005, pag. 339-341, IB16°, 2005, I, pag. 269-272).

24 giu 2005 In Iran, al secondo turno delle elezioni presidenziali, il conservatore Mahmoud Ahmadinejad è eletto Presidente con il 61,7% dei voti, davanti a Akbar Hashemi Rafsanjani, che ottiene il 35,9%.

28 giu 2005 Presentazione del Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico. Il Papa, dopo aver accennato alla storia del Compendio, dice tra l'altro:
"Non si tratta di un nuovo Catechismo, ma del Compendio che rispecchia fedelmente il Catechismo delle Chiesa Cattolica, il quale rimane pertanto, sia la fonte da cui attingere per comprendere meglio il Compendio stesso, sia il modello a cui guardare incessantemente. Questo Compendio è un rinnovato annuncio del Vangelo oggi". (Att.SS, 2005, pag. 345; IB16°, 2005, I, pag. 283-287).

28 giu 2005 Apertura a San Giovanni in Laterano della fase diocesana delle Causa di Beatificazione di Giovanni Paolo II. (Att.SS, 2005, pag. 347)

1 lug 2005 Il Dr. Pietro Cocco, assentatosi in aspettativa il 1° settembre 2004, riprende le funzioni di Responsabile del Servizio di Documentazione della Radio Vaticana, Sedoc, che temporaneamente era stato affidato a Fabrizio Mastrofini..

3 lug 2005 In Albania il Partito democratico dell'ex Presidente Sali Berisha vince le elezioni politiche conquistando 56 seggi, contro i 42 ottenuti dal Partito socialista del premier Fatos Nano. Il 10 settembre successivo Berisha ottiene la fiducia del Parlamento.

3 lug 2005 Morte a Orvieto del regista cinematografico italiano Alberto Lattuada.

7 lug 2005 In Gran Bretagna, a Londra, quattro kamikaze si fanno esplodere su tre convogli della metropolitana e su un autobus, provocando 56 morti e oltre 700 feriti. Gli attentati, rivendicati da Al Qaida, avvengono mentre a Gleneagles (Scozia) si svolge il vertice del G8.

8 lug 2005 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) la Sig.na Bianca Gandolfi, responsabile dell'Ufficio Personale della Radio Vaticana, illustra il funzionamento del nuovo sistema informatico per la registrazione delle persone, già in uso in buona parte della Radio (Direzioni Generale, Amministrativa e Tecnica) e che ora si desidera estendere anche alla Direzione del Programmi. Il nuovo sistema di comunicazioni non più cartacee, bensì informatiche, che comporta vantaggi per i dipendenti, per i Responsabili e per la velocità e sicurezza del sistema. Si accede al sistema tramite l'Intranet, entrando nella sezione "Ufficio del personale" e selezionando il nuovo link PRESENZE. In esso, il menù è diviso in tre sezioni: Funzioni, Consultazioni e Utilità. Il Direttore dei Programmi fa notare che la distribuzione del nuovo sistema avrà inizio nel mese di settembre. L'esperienza di Santa Maria di Galeria dimostra che, dopo una prima fase di collaudo e conoscenza del sistema, si impiega lo stesso tempo, e a volte anche meno, per la compilazione del modulo informatico rispetto a quello cartaceo.
Informazioni in seno al CPR sulla situazione giudiziaria della Radio Vaticana. Nel processo per i disturbi causati alle persone residenti introno al Centro di Santa Maria di Galeria si è avuta una sentenza negativa. Si è in attesa della pubblicazione delle motivazioni per poter procedere al ricorso in appello. Per quanto riguarda il secondo procedimento (omicidio colposo nei riguardi delle morti per leucemia infantile) il giudice ha stabilito che una perizia biologica o elettromagnetica sarebbe troppo complessa per giungere a risultati significativi, e invece ha reputato che può essere utile e realizzabile una perizia di carattere epidemiologico.

9 lug 2005 Nel comunicato del Consiglio dei Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede, il Cardinale Sebastiani espone il Bilancio Consuntivo 2004 dello Stato della Città del Vaticano che, com'è noto, gestisce il territorio vaticano e svolge azione di supporto alle attività della Santa Sede. Il Cardinale di ce tra l'altro.
"L'esercizio 2004 si è chiuso con il risultato positivo di Euro 5.371.194,00. Un notevole impegno finanziario è stato sostenuto per la tutela, la valorizzazione e il restauro del patrimonio artistico della Santa Sede, meta di visite da parte di pellegrini e turisti provenienti da tutto il mondo, e per sostenere la Radio Vaticana, contribuendo alla copertura di metà dei costi di esercizio dell'Emittente". (Att.SS, 2005, pag. 362-363).

9 lug 2005 Il Sudan adotta la nuova Costituzione paritetica fra il nord e il sud, dopo 21 anni di guerra civile. John Garang, leader dell'Esercito per la liberazione del popolo sudanese (SPLA) è nominato vicepresidente del governo autonomo del Sud Sudan. Ma il 30 luglio successivo muore a bordo di un elicottero che precipita.

11-28 lug 2005 Trasferimento di Benedetto XVI a Les Combes (Valle d'Aosta) per un periodo di riposo estivo.

19 lug 2005 In Libano, il premier Fuad Siniora forma il primo governo dopo il ritiro delle truppe siriane il precedente 26 aprile. Il 30 luglio successivo Siniora ottiene la fiducia del Parlamento.

28 lug 2005 Nell'Ulster, l'IRA (Irish Republican Army) ordina con un comunicato a tutti i suoi membri di deporre le armi e di cessare ogni attività armata.

30 lug 2005 In Italia, Claudio Petruccioli è il nuovo Presidente delle RAI, Radiotelevisione italiana. Il 5 agosto successivo, Alfredo Meocci verrà nominato nuovo Direttore Generale.

1 ago 2005 Morte a Riad (Arabia Saudita) di re Fuahd al Saud. Gli succede il suo fratellastro, Abdullah.

3 ago 2005 In Mauritania, colpo di Stato a Nouakchott. I militari destituiscono il Presidente Maaouiya Ould Taya. Un consiglio militare guidato dal colonnello Mohammed Vall, assume il potere.

14 ago 2005 Benedetto XVI rilascia alla Radio Vaticana la sua prima intervista dall'inizio del suo Pontificato, centrata in particolare sulla Giornata Mondiale delle Gioventù, da tenersi a Colonia, in presenza del Papa, il prossimo 21 agosto. Nell'intervista, realizzata a Castel Gandolfo dal responsabile del Programma Tedesco dell'emittente pontificia, P. Eberhard von Gemmingen, il Papa affronta, oltre alla Giornata Mondiale, alcuni temi di attualità delle Chiesa in rapporto con la società contemporanea, quale la crisi dei valori in Europa. Il Papa dice tra l'altro:
"L'idea diffusa è che i cristiani debbano osservare un'immensità di comandamenti, divieti, e che si è più liberi senza tutti questi fardelli. Io invece vorrei mettere in chiaro che essere sostenuti da un grande Amore non è un fardello, e che è bello essere cristiani". (Att.SS, 2005, pag. 390).

16 ago 2005 Assassinio a Taizé del fondatore e priore della comunità ecumenica di Taizè, Fratello Roger Schutz., accoltellato da una squilibrata. Un giorno prima il Papa aveva ricevuto una sua lettera, nella quale diceva che a causa della sua salute non avrebbe potuto andare a Colonia, che aveva il desiderio di venire quanto prima a Roma per incontrare il Papa e per dirgli come tutta la comunità di Taizé ha l'intenzione di camminare insieme col Papa, e poi scriveva di propria mano: "Santo Padre, sia sicuro dei miei sentimenti di profonda comunione". Il Papa lo commemorerà nell'Udienza generale di mercoledì 17 agosto, e a Colonia, nell'incontro con i giovani davanti alla cattedrale, il 18 agosto.. (Att.SS, 2005, pag. 393 e 397). Il 23 agosto successivo, avranno luogo i funerali, una Messa funebre presieduta dal Cardinale Walter Kasper, Presidente del Consiglio per l'Unità dei Cristiani, alla quale assisteranno 10.000 persone. (Att.SS, 2005, pag. 411)

17 ago 2005 Nella striscia di Gaza iniziano le operazioni di sgombero dei coloni dei 21 insediamenti che si concluderanno il 22 agosto. Il 23 agosto sono smantellate 4 colonie del nord delle Cisgiordania. Ci sono scontri tra polizia e manifestanti che difendono le proprie abitazioni.

18-21 ago 2005-1° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Köln (Germania)
In questo 1° Viaggio Benedetto XVI, che ha una durata di 3 giorni, 11 ore e 15 minuti, il Papa percorre 2.184 km, visita una località (Köln, Colonia), appartenente ad un unico Paese (Germania), e pronuncia 12 discorsi. Il viaggio è motivato e accentrato dalla 20a Giornata Mondiale delle Gioventù (21 agosto 2005).
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 14 inviati e realizza 8 trasmissioni in diretta.

18 ago 2005 Nel Sahara Occidentale, il Fronte Polisario libera nel deserto algerino, nei pressi di Tindouf, gli ultimi 404 prigionieri marocchini, molti dei quali detenuti da 20 anni.

27 ago 2005 Presa di possesso dell'Arcidiocesi di Cracovia da parte di Mons. Stanislaw Dziwisz, già Prefetto aggiunto della Casa Pontificia e per oltre 26 anni Segretario di Giovanni Paolo II.

29 ago 2005 Negli Stati Uniti, in Louisiana, l'uragano Katrina colpisce in modo violento la città di New Orleans, e poi si sposta su Missisipi, Alabama, Georgia e Florida, causando oltre 1.300 morti.

31 ago 2005 In Iraq, a Baghdad, voci d'allarme sulla probabile presenza di un kamikaze, mettono in fuga migliaia di pellegrini durante una celebrazione sciita. Nella ressa muoiono oltre 1.000 persone; migliaia i feriti.

1 set 2005 Viene costituita all'interno della Direzione dei Programmi della Radio Vaticana l'unità di produzione denominata "Sezione Francese", in cui confluiscono il personale della Redazione Francese dei Servizi Informativi Centrali (SIC) e quello del Programma Francese. Questa dovrà garantire:
1. I Notiziari francesi quotidiani di attualità in diretta (ore 8,15 - 13,00 - 16,00 - 18,00).
2. Il "Magazine" quotidiano di approfondimento (attualmente di 20 minuti)
3. La preparazione della pagine in lingua francese nel Sito Internet della Radio Vaticana.
4. Altre eventuali collaborazioni concordate con emittenti francesi (come la trasmissione settimanale "Mondoscopie" e quella mensile "Décryptage""¦).
5. La collaborazione per i commenti in diretta in lingua francese delle maggiori celebrazioni papali.
La Sezione avrà come responsabile la Signora Romilda Ferrauto, e dovrà coltivare una stretta e continua collaborazione con i Servizi Informativi Centrali in lingua italiana e con la Sezione Inglese, in modo di garantire la coerenza dell'attività informativa quotidiana della Radio Vaticana. I redattori incaricati dei Notiziari del mattino continueranno a partecipare alle riunioni redazionali dal mattino guidate dal responsabile dei SIC, P. Ignacio Arregui, al quale compete la supervisione complessiva della qualità informativa dei Notiziari in italiano, francese e inglese. Lo scambio di notizie e materiali fra le redazioni di diverse lingue, anche al fine di arricchire la fondamentale edizione italiana delle ore 14,00 e il Bollettino, rimane una finalità essenziale da perseguire. La Segreteria dei SIC continuerà a garantire l'appoggio di assistenza per le dirette dei Notiziari.
Anche la collaborazione con la Sezione responsabile del Programma in lingua francese per l'Africa è da accrescere, anche se l'intenzione di garantire uno spazio adeguato e specifico alle problematiche, alle voci africane e alla vita della Chiesa in Africa, continua a giustificare l'esistenza di una Sezione distinta per francese Africa, non si può dimenticare:
- che i notiziari di attualità riscontrano notevole e crescente interesse in Africa e devono naturalmente occuparsi continuamente di tematiche africane,
- che le pagine Internet del Sito della Radio in una stessa lingua devono costituire un insieme integrato
- che le possibilità di ascolto e ritrasmissione di dirette di grandi eventi con commento in francese riguardano oggi, grazie ai Satelliti e ad Internet, allo stesso tempo le diverse regioni della francofonia. Europa, Americhe, Africa e Oceano Indiano. (Dir.Prog.CdS 80, 3 set 2005).

2 set 2005 La Sala Stampa della Santa Sede comunica che la Radio Vaticana, emittente radiofonica della Santa Sede, in forza del suo Statuto (art.1.5) ha il compito di costituire, custodire e gestire l'archivio sonoro del Santo Padre, assicurandone la salvaguardia e curandone l'esclusiva, sotto ogni profilo, i relativi diritti d'autore e di proprietà intellettuale. Inoltre si rende noto che il Sommo Pontefice Benedetto XVI ha affidato alla Radio Vaticana l'esercizio e la tutela dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale anche su tutte le registrazioni sonore della propria voce risalenti al periodo antecedente alla sua elevazione alla Cattedra di Pietro, salvi i diritti già legittimamente acquisiti da terzi. (Att.SS, 2005, pag. 421).

15 set 2005 Al quarto piano del Centro di produzione della Radio Vaticana a Palazzo Pio iniziano i lavori per la realizzazione di nuovi Regie e Studi 7 e 8, e della nuova Redazione del Programma "1 zero 5" (One-O-Five, o "Centocinque"). Il termine dei lavori edili e di insonorizzazione è previsto per Gennaio 2006. La Direzione Tecnica ringrazia l'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA) e la Direzione Generale della Radio che hanno consentito l'avvio di questo lavoro. (Direzione Tecnica. Comunicazione n° 1, 5 settembre 2005).

7 set 2005 In Egitto, Hosni Mubarak è eletto per il quinto mandato con l'88,6% dei voti, nelle prime elezioni presidenziali pluraliste e a suffragio universale da quando è stata proclamata la Repubblica nel 1953.


11 set 2005 In Giappone, nelle elezioni politiche anticipate, vittoria del Partito liberaldemocratico del premier Koizumi, che conquista 296 seggi su 480.

18 set 2005 In Germania, nelle elezioni politiche, l'alleanza Cdu/Csu conquista il 35,2% dei voti, la SPD ottiene il 34,2%, i Liberali (FDP) il 9,8%... Il 1 luglio precedente il Bundestag, su richiesta del Cancelliere Schroeder, aveva votato la sfiducia, e il 24 luglio il Presidente Horst Koehler aveva sciolto la Camera, convocando le elezioni per questo 18 settembre..

20 set 2005 Morte a Vienna (Austria) di Simon Wiesenthal, che sopravvissuto all'olocausto, ha dedicato la sua vita alla caccia dei criminali nazisti.

22 set 2005 Prima intervista televisiva di Benedetto XVI dall'inizio del suo Pontificato, rilasciata alla Televisione pubblica polacca. L'intervista è stata registrata nella serata del martedì precedente, 20 settembre, a Castel Gandolfo, dal gesuita Andrea Majevski, responsabile dei programmi cattolici delle Televisione Polacca. L'argomento riguarda soprattutto la personalità di Giovanni Paolo II. Andrà in onda il successivo 16 ottobre, ricorrenza dell'elezione di Karol Wojtyla alla Cattedra di Pietro. Benedetto XVI parla a braccio in italiano, ricordando i suoi contatti e soprattutto la sua amicizia. (Att.SS, 2005, pag. 446)..

23 set 2005 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) P. Koprowski spiega come la Radio Vaticana si stia preparando per seguire l'XI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "L'Eucarestia fonte e culmine della vita e della missione della Chiesa", che si terrà tra il 2 e il 23 ottobre p.v. La Direzione Tecnica sta procedendo all'installazione di una postazione Intranet nell'Aula del Sinodo, in modo che le Redazioni possano usufruire di una comunicazione tempestiva. Il Sedoc ha preparato un'ampia sintesi dell'Instrumentum laboris, e un libretto sul tema del Sinodo.
Il Direttore dei Programmi informa sui lavori e cambiamenti logistici previsti a Palazzo Pio che riguardano al Quarto Piano le Regie 7-8-9 e la Redazione di "One-0-Five Live" (che vuol dire "105 Diretta"). Il progetto prevede la realizzazione di due buone Regie in digitale e una postazione di autoservizio (self service) che potrà sopperire a una delle due in caso di necessità.
Il trasferimento del personale componenti la Sezione Informatica che attualmente risiede nella Palazzina Leone XIII, offre l'occasione di concentrare gli "informatici" in uno stesso luogo di Palazzo Pio. La Direzione dei Programmi mette a loro disposizione i locali dal 4° Piano al momento occupati dalla Registroteca e da Studio A, che si trasferirà nella sala vicino alle Biblioteca, al primo piano.
Finalmente, la costituzione della Sezione Francese (cfr. sopra, 1 set 2005) consiglia di riunire tutti i componenti di essa nello stesso luogo, trasferendo al quarto piano coloro che al momento si trovano al terzo piano.
Sul tema del Preventivo e dei risparmi economici il Direttore dei Programmi spiega che un lungo dialogo con la Segreteria di Stato ha portato all'approvazione da parte di quest'ultima di un piano di riduzione dei costi presentato alla Radio Vaticana. Il progetto prevede una riduzione del personale di circa 60 unità, da attuarsi in 10 anni, due dei quali sono già trascorsi. Nel presentare tale piano si è tenuto conto dei previsti pensionamenti, delle nuove tecnologie che permetteranno una diversa impostazione del lavoro, di possibili riorganizzazioni delle sezioni. P. Lombardi spiega che la linea da lui perseguita è quella di mantenere e salvaguardare l'attività essenziale e sostanziale della Radio, confermando l'attuale programmazione multi - linguistica e multi - culturale con le sue caratteristiche di "servizio" per le chiese locali e le numerose emittenti cattoliche che ci ritrasmettono. Non reputando quindi di procedere a drastici tagli o soppressioni di Sezioni (in passato le proposte fatte erano state fermate. Cfr. 2001, all'inizio) si procederà a limitare le sostituzioni del personale che va in pensione, effettuando maggiori accorpamenti. Da questa esigenza sono già nate le Sezioni Inglese, Spagnola e, ultima, quella Francese. Si cercherà pure di alleggerire gli impegni lavorativi eliminando alcune produzioni. Questo processo di riduzione dei costi dovrebbe essere accompagnato da un maggiore controllo delle spese.
Il Vice Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi informa che si sta procedendo all'installazione a Palazzo Pio di un gruppo elettrogeno pronto ad entrare in funzione in caso di mancanza dell'alimentazione elettrica Enel. Dovrebbe essere operativo verso febbraio 2006.
Inoltre la Radio Vaticana sta partecipa ad un nuovo esperimento di trasmissione in digitale che dal 5 settembre è radiodiffusa all'interno di un consorzio italiano in TDAB (Terrestral Digital Audio Broadcasting). Vi sono già in commercio dei ricevitori relativamente economici e anche autoradio. La trasmissione avviene nel seguente modo: noi inviamo a Milano la programmazione presente sul nostro Canale Satellitare Eutelsat, da qui il segnale viene irradiato verso un sistema di 23 trasmettitori distribuiti in gran parte d'Italia, permettendo quindi una copertura pressoché nazionale. Si sta cercando di capire se sarà possibile inviare per l'intera giornata la programmazione trasmessa sulla FM 105 dato che il Consorzio di cui facciamo parte è italiano e la copertura del segnale è esclusivamente sull'Italia. Non è ancora chiaro se questa modalità di trasmissione si affermerà popolarmente.
E' importante per la Radio Vaticana essere presente nelle nuove sperimentazioni per capire le potenzialità delle nuove tecnologie. Per questo siamo ormai da qualche tempo presenti anche nella sperimentazione in DRM (Digital Radio Mondiale), sistema mondiale di trasmissione digitale per le Onde Corte, Medie e Lunghe, in grado di utilizzare le stesse frequenze attualmente assegnate alla radiodiffusione in modulazione di ampiezza (AM).
.
24 set 2005 Il Direttore della Sala Stampa comunica che Benedetto XVI ha incontrato il Professore Hans Küng. L'incontro si è svolto in un clima amichevole. Entrambe le parti erano d'accordo che non avesse senso entrare, nel quadro dell'incontro, in una disputa circa le questioni dottrinali persistenti tra Hans Küng e il Magistero delle Chiesa Cattolica. (Att.SS, 2005, pag. 454).

25 set 2005 In Polonia, nelle elezioni politiche, il partito di destra dei gemelli Kaczynski "Diritto e giustizia" (PIS) vince con il 26,9% dei voti alla Camera, e 48 seggi al Senato, davanti a "Piattaforma Civica" (PO) che ottiene il 24,1% alla Camera e 27 seggi al Senato.

26 set 2005 Nella Riunione Settimanale di Redazione interviene Mons. Nikola Eterovic, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi, che introduce le tematiche principali che verranno sviluppate dall'Assemblea. Poi rilascia interviste in diverse lingue.

30 set 2005 Il Coordinamento Tecnico informa che a partire da lunedì, 3 ottobre 2005, entrerà in funzione il nuovo sistema sostitutivo digitale, per garantire il salvataggio della "cart-stack" di trasmissione (documento che viene direttamente messo in trasmissione). Di conseguenza, non sarà più necessario il salvataggio dei programmi su CD (operazione che veniva svolta fino ad ora dai tecnici preposti al controllo della messa in onda da NETIA). Le redazioni che fossero interessate a continuare la masterizzazione su CD per un proprio archivio dovranno in futuro provvedervi autonomamente. Non essendo tutti i computer dotati di masterizzatore, sarà necessario far presente questa esigenza al Coordinamento dei Programmi. Per un paio di settimane, e per i Programmi che ne faranno richiesta, il Coordinamento Tecnico garantirà il salvataggio delle trasmissioni su CD. (Dir.Prog.CdS 89).

30 set 2005 Il quotidiano danese Jyllands-Posten pubblica 12 illustrazioni satiriche su Maometto, il profeta dell'Islam. In una di esse Maometto è raffigurato con una bomba al posto del turbante. Questa pubblicazione scatenerà violente proteste nel mondo islamico. Per diverse interpretazioni dell'Islam, ogni raffigurazione del profeta è proibita e considerata blasfema.

ott 2005 Nel mese di ottobre 2005 viene modificato presso Santa Maria di Galeria il trasmettitore di Onda Corte Telefunken, modello 54005, per trasmettere in trasmissione digitale con la potenza di 60 kW DRM (Digital Radio Mondiale).

2-23 ott 2005 XI Assemblea Generale Ordinaria del Sínodo dei Vescovi, sul tema: "Eucharistia, fons et culmen vitae et
missionis Ecclesiae". Il Sinodo è inaugurato con una Messa nella Basilica Vaticana, concelebrata con I Padri Sinodali. I concelebranti erano 325. I Padri che partecipano al Sinodo sono 256, provenienti da 118 Paesi, dei quali 177 sono eletti, 39 partecipano ex officio, 40 sono nominati dal Santo Padre. I Vescovi cinesi non hanno ricevuto permesso delle autorità per venire. Il 18 ottobre verrà letta nell'Aula Sinodale una loro lettera nella quale esprimeranno rammarico per non poter essere presenti, e fiducia in un ripristino delle relazioni tra Cina e Vaticano. (Att.SS, 2005, pag, 465 ss). Il 22 ottobre, i Padri Sinodali rivolgeranno loro una lettera (Att.SS, 2005, pag. 501).
Per la copertura del Sinodo dei Vescovi la Radio Vaticana riceve quotidianamente un Bollettino dei lavori nelle cinque lingue ufficiali (italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco), e uno plurilingue, cioè nelle lingue originarie dei discorsi e degli interventi dei Vescovi. Il Bollettino sarà distribuito dal Sedoc sia in carta che in formato elettronico.

4 ott 2005 Le coste orientali del Messico e del Centro America subisconil'urgano Stan. Oltre 2000 morti.

7 ott 2005 Il Nobel per la Pace è assegnato all'AIEA (Associazione Internazionale dell'Energia Atomica) e al suo direttore, l'egiziano El Baradei.

8 ott 2005 Il Kashmir indiano e pakistano è colpito da un terremoto di 7,6 gradi Richter. Muoiono circa 73.000 persone e ci sono oltre 80.000 feriti.

12 ott 2005 L'organizzazione dei viaggi apostolici del Papa, affidata dall'11 febbraio 2001 a Mons. Boccardo, nominato il 22 febbraio 2005 Segretario Generale del Governatorato dello Stato delle Città del Vaticano, passa alla responsabilità del Dott. Alberto Gasbarri, Direttore Amministrativo della Radio Vaticana e collaboratore sia di P. Roberto Tucci che di Mons. Renato Boccardo nella preparazione dei suddetti viaggi.

15 ott 2005 In Iraq, referendum costituzionale. Votanti: 63%. Il testo della Costituzione è approvato con il 78% di sì e il 21% di no.

16 ott 2005 In Italia, nelle elezioni primarie dell'Unione (coalizione del centro-sinistra fondata il 10 febbraio 2005), vince Romano Prodi, con il 74,1% dei voti. Hanno votato 4,3 milioni di elettori.

23 ott 2005 In Polonia, al ballottaggio per le elezioni presidenziali, viene eletto il cattolico di destra Lech Kaczynski, del Partito Diritto e Giustizia (PIS) con il 54% dei voti.

27 ott 2005 In Francia, la morte di due adolescenti di origine tunisina, mentre scappano forse inseguiti dalla polizia, scatena nelle banlieu di Parigi violenze e rivolte delle comunità immigrate, che l'8 novembre fanno imporre misure d'emergenza e dureranno fino al 16 novembre. Due le vittime, circa 4.500 arrestati, oltre 10.000 le auto incendiate, distrutti 200 edifici pubblici.

28 ott 2005 Inaugurazione della nuova sala macchine dell'Ufficio Internet della Santa Sede, nei locali dell'Amministrazione del Patrimonio delle Sede Apostolica (APSA). L'Ufficio Internet della Santa Sede cura oltre gli aspetti tecnici, la manutenzione e lo sviluppo della infrastruttura telematica, hardware e software, che serve di supporto per la presenza della Santa Sede nella rete Internet, come pure per gli accessi ad essa da parte dei vari Dicasteri ed Uffici della Santa Sede. (Att.SS, 2005, pag. 511).

5 nov 2005 Il P. Federico Lombardi, Direttore dei Programmi dal 15 gennaio 1991, è nominato Direttore generale della Radio Vaticana. Sostituisce P. Pasquale Borgomeo, Direttore Generale dell'Emittente dal 19 luglio 1985. Il P. Andrzej Koprowski, finora assistente al Direttore, è nominato Direttore dei Programmi della stessa Radio Vaticana. Il Dr. Pietro Cocco viene nominato Assistente del Direttore dei Programmi, mantenendo la responsabilità del Servizio di Documentazione (Sedoc) e del Webteam, la squadra che cura della pagina web della Radio Vaticana.

5 nov 2005 Apertura a Cracovia del processo rogatorio della causa di beatificazione di Giovanni Paolo II, il cui compito sarà ascoltare i testimoni della Polonia..

7 nov 2005 L'ex Presidente del Perú, Alberto Fujimori, è arrestato a Santiago del Cile con l'accusa di lesa umanità, omicidio e corruzione.

9 nov 2005 In Israele, Amir Peretz è eletto nuovo leader del Partito laburista al posto di Shimon Peretz. Il 20 novembre successivo i laburisti escono dal governo di unità nazionale di Ariel Sharon.

10 nov 2005 Il Primo Ministro dell'Albania, Sali Berisha, in visita a Roma, conferisce alla Radio Vaticana, a nome del Presidente della Repubblica, l'Onorificenza più elevata della nazione, oggi intitolata a "Madre Teresa", con la motivazione del contributo dato "alla conservazione della speranza, dei valori della libertà personale, dell'educazione con lo spirito della fiducia, della democrazia, della pace e dell'amore".

14 nov 2005 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il nuovo Direttore Generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, finora Direttore dei programmi, passa in rassegna le aree della sua nuova diretta competenza: Ufficio Promozione e Sviluppo, Relazioni Internazionali, Palinsesto di trasmissione inteso come distribuzione dei vari Programmi nei diversi canali di trasmissione come i Satelliti, le onde e i canali web; Trasmissione Straordinarie (anche tenendo conto che queste sono strettamente legate all'attività del Centro Televisivo Vaticano di cui è lui pure il Direttore); Sviluppo del sito web; Accettazione delle domande di "stage" in accordo con il Direttore dei Programmi e i Responsabili delle Sezioni; Corsi di formazione Professionale per i nuovi arrivati da tenersi una volta all'anno in primavera.
Il Direttore generale richiama l'attenzione sui cambiamenti logistici in atto a Palazzo Pio. Per il Natale, la redazione di "105" (One-O-Five, oppure "Centocinque") occuperà i locali a lei destinati nel 4° Piano. Al 4° Piano si sposterà pure il personale della Sezione Francese che attualmente si trova nel 3°. Le loro stanze verranno occupate dal Programma Albanese, che lascia libero il proprio locale al 1° Piano per i Programmi Musicali, che occuperanno anche quella parte della Biblioteca di cui ora usufruisce la redazione di "105". Nel 2° Piano si creerà una successione logica: Ufficio del Direttore dei Programmi, Assistente al Direttore dei Programmi, Webteam, Redazione del Sedoc, Programmi Liturgici.
P. Lombardi ricorda che il prossimo febbraio 2006 ricorre il 75° anniversario della Radio Vaticana. La Radio dovrà riproporre il cammino compiuto in questi anni. Si cerca di realizzare un nuovo CD di presentazione dell'emittente. L'anniversario potrebbe essere l'occasione per una presentazione ufficiale del sto web, come strumento efficace per la presenza della Radio Vaticana nella società contemporanea e nell'attuale contesto dei mezzi di comunicazione sociale.
Il Direttore generale informa sul Convegno di SIGNIS (Associazione Cattolica Mondiale per la Comunicazione, nata nel 2001 dalla fusione dell'OCIC e dell'UNDA) tenutosi a Lione la scorsa settimana. Il tema principale era rappresentato dalle Reti di collegamento tra le diverse Radio Cattoliche, problema che si avverte in modo particolare in America ed in Africa. Le diverse Radio Cattoliche che nascono in questi luoghi avvertono l'esigenza di mettere in comune parte della programmazione, il che `pone un certo numero di problemi di ordine tecnico, formativo e amministrativo. Tutti i partecipanti hanno espresso grande apprezzamento per i programmi della Radio Vaticana, considerandoli una risorsa preziosa per le proprie emittenti. Erano presenti numerosi esponenti della Francofonia, i quali, lodando il lavoro delle Sezioni di lingua francese, fanno uso sistematico e completo di detti Programmi.
Il Direttore dei Programmi reputa di particolare interesse per la Radio Vaticana il confronto tra la visione cristiana e quella laicista della persona umana, concezione che si riflette nella vita sociale e culturale della Società. Per quanto riguarda gli avvenimenti previsti invita i presenti ad analizzarli in base a due aspetti principali: la Radio Vaticana come emittente internazionale è tenuta a dare un'informazione esauriente ed accurata in campo nazionale ed estero; e al tempo stesso, per la sua natura di strumento informativo e formativo della Santa Sede, ha il compito di approfondire quei temi che coinvolgono la missione e la vocazione cristiana nel modo contemporaneo.
Il Vice Direttore Tecnico, Ing. Sandro Piervenanzi, conferma l'imminente trasferimento della redazione "105" (One-O-Five, oppure "Centocinque") all'ex Regia 9, che dovrebbe avvenire nella settimana tra il 12 e il 16 dicembre. Lo stesso Vice Direttore Tecnico annuncia la progressiva sostituzione degli attuali "mini-disc", dati in dotazione ai programmi, con i nuovi "Registratori digitali". Alcuni di questi sono stati già dati in prestito alla redazione dei Servizi Informativi Centrali (SIC), a quella di "105" (One-O-Five, oppure "Centocinque") e alla Sezione Inglese. Al momento i risultati sembrano essere positivi. E' stato chiesto alla ditta olandese che li fabbrica di fornirci i nominativi degli altri enti radiofonici che hanno adottato questo tipo di registratori, così da poter avere un ulteriore riscontro sulla loro funzionalità.

18 nov 2005 In Germania i Cristiano Democratici e i Socialisti firmano l'accordo per un governo di "Grande Coalizione", guidato da Angela Merkel, democristiana, che viene nominata Cancelliere il 22 novembre successivo, con 397 voti su 614. Essa è la prima Cancelliere donna nella storia della Germania.

22 nov 2005 Inaugurazione delle nuova sede del Servizio dei Telefoni Vaticani all'interno del complesso del parcheggio di Santa Rosa.

13 dic 2005- Incontro tra gli editori italiani ed internazionali del Professore / Cardinale Joseph Ratzinger, ora Sua Santità Benedetto XVI, e la Libreria Editrice Vaticana, per studiare il decreto dello scorso 31 maggio con il quale il Cardinale Segretario di Stato affidava alla Libreria Editrice Vaticana la salvaguardia dei discorsi e dei testi del Santo Padre e della Santa Sede e la tutela dei diritti d'autore sugli scritti del Card. Joseph Ratzinger. (Att.SS, 2005, pag. 597).

16 dic 2005 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi, P. Koprowski, informa su alcuni preparativi riguardanti il 75° anniversario della Radio Vaticana (nata il 12 febbraio 1931), che avrà luogo nel 2006. E' possibile per febbraio una visita del Santo Padre all'Emittente anche se non è stata ancora fissata la data né le sue modalità [cfr. infra: 3 marzo 2006]. E' in preparazione un nuovo documentario riguardante la nascita e lo sviluppo della Radio Vaticana -il precedente risale a circa 15 anni fa- la cui realizzazione è stata affidata al Sig. Irio Fantini e al regista Josip Duella.
Il Vice Direttore Tecnico riconosce che i gravi problemi di acustica dei Box 7 e 8 al 4° Piano richiedono un'opera di ristrutturazione. Si sta procedendo all'acquisto del motore di ricerca "Google" per il sito web della Radio, come indicato dai responsabili del suddetto web.
Il responsabile del Sedoc, Pietro Cocco, fornisce informazioni riguardanti il sito web della Radio Vaticana. Il nuovo motore di ricerca multilingue Google" permetterà finalmente una ricerca multilingue sul nostro sito e un altro apparecchio di ricerca più piccolo per l'Intranet permetterà una ricerca migliore e più rapida sulla documentazione interna fornita dal Sedoc. Nelle prossime settimane si dovrà giungere all'unificazione in un unico "server" dei due attualmente operativi per il web (www.radiovaticana.org e www.oecumene.radiovaticana.org) operazione che permetterà di estendere il nuovo sistema editoriale "Oecumene" ai Programmi che ancora non hanno pagine proprie su Internet.
I presenti fanno notare il disagio provocato dalla ricezione piuttosto tardiva dei discorsi e delle omelie del Santo Padre. Il Direttore dei Programmi osserva che tale problema è stato rilevato e fatto presente alla Segreteria di Stato nella speranza di trovare una soluzione.

18 dic 2005 In Bolivia, il candidato del Movimento Al Socialismo (MAS), l'indio Evo Morales, è eletto presidente delle Repubblica con il 54% dei voti.

18 dic 2005 Il primo ministro di Israele, Ariel Sharon, è colpito da un ictus.

19 dic 2005 In Italia, il Governatore della Banca d'Italia, Antonio Fazio, si dimette. Il 29 dicembre successivo, Mario Draghi sarà il nuovo Governatore.

31 dic 2005 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 382. (1995 = 412).
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 64 h 35'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 27.715.133,00 € 2005. (Su base Euro 2009 = 29.904.628,51 €).


_______________________________

2006
_______________________________


2006 Il trasmettitore di Onda Corta Thomcast TSW2500 messo in servizio nel Centro trasmittente di Santa Maria di Galeria il 25 marzo 1997, è stato modificato per la modulazione digitale DRM (Digital Radio Mondiale).

2006 Conferenza di pianificazione di Ginevra GEO6 dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT) per le Radiocomunicazioni sul tema: La Radiodiffusione digitale o numerica (trasmissione di video e audio tramite il DAB = Digital Audio Broadcasting) in Europa e parte dell'Asia. In essa vengono assegnati due blocchi di frequenze nella banda VHF III (Very High Frequency) per la trasmissione Audio in digitale. Questi blocchi sono. 7B (190.640 MHz) e 12D (229.072 MHz). Essi verranno adoperati dalla Radio Vaticana a partire dal 1° giugno 2007 per le trasmissioni in T-DAB ( Terrestrial Digital Audio Broadcasting), e a partire da luglio 2008 per la trasmissione in T-DMB (Terrestrial Digital Multimedia Broadcasting). Partecipa alla Conferenza la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

gen 2006 Nel gennaio 2006 hanno inizio i primi test di trasmissione digitale della Radio Vaticana in Onda Corta con il trasmettitore di Onda Corte Telefunken, modello 54005, modificato in ottobre 2005 per trasmettere in digitale con la potenza di 60 kW DRM (Digital Radio Mondiale).

1 gen 2006 La Russia taglia i rifornimenti del gas all'Ucraina. La crisi coinvolge anche l'Europa e l'Italia.

4 gen 2006 In Israele il primo ministro Ariel Sharon, colpito da un ictus il 18 dicembre 2005, è operato d'urgenza perché colpito da una forte emorragia cerebrale. Sharon resta in coma. Il vicepremier e ministro delle finanze, Ehud Olmert, assume temporaneamente i poteri di primo ministro.

9 gen 2006 La Santa Sede, che ha appreso dalle Agenzie di stampa la notizia dell'eventuale possibile scarcerazione di Ali Agca, l'attentatore contro Giovanni Paolo II, di fronte ad un problema di natura giudiziaria, si rimette alle decisioni dei tribunali italiani coinvolti in questa vicenda, dichiara il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls. (Att.SS 2006, 12).

9 gen 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Responsabile del Sedoc, Pietro Cocco, fa un riepilogo delle Comunicazioni del Servizio Documentazione (CSD) distribuite nell'anno 2005. Ricorda alcuni contributi riassuntivi, che possono servire come riepilogo dell'anno scorso. Il Sedoc si sta impegnando nella suddivisione di queste CSD secondo una serie di temi, che sarà utile anche al Servizio di Documentazione per garantire nel nuovo anno un'equilibrata copertura dei vari argomenti di interesse dei Programmi.
Il Direttore dei Programmi. P. Koprowski, sottolinea l'importanza dei contributi documentali sul 2005 non solo come dati statistici, bensì pure come aiuto per seguire gli avvenimenti nel loro nascere, evolversi e svilupparsi. Sono il filo conduttore della storia la cui meta per noi cristiani é Cristo. Per il lavoro della Radio Vaticana è fondamentale seguire le indicazioni del Santo Padre che dettano i temi della nostra riflessione, per esempio, l'Universalità della Chiesa, il suo Laboratorio che si concretizza nei Sinodi e nelle visite "ad limina", e il Rinnovamento della Chiesa. P Koprowski fa pure un'analisi dei discorsi di Benedetto XVI, in ordine a cogliere alcune necessità avvertite dal Santo Padre.
Il Vice Direttore Tecnico, Ing. Sandro Piervenanzi, annunzia la sostituzione di apparecchiature obsolete con 51 nuovi computer e 48 nuovi monitor. Sollecitato dal Responsabile dei Servizi Informativi Centrali (P. Ignacio Arregui) spiega che la debolezza e le interferenze del nostro segnale FM su Roma, è causata dalla posizione ad un altezza relativamente bassa delle nostre antenne e dipende quindi dagli ostacoli che incontra nella sua propagazione.
Viene presentato il P. Ernesto Travieso S.I., che rafforzerà la redazione del Sedoc e sarà poi nominato Responsabile del Servizio di Documentazione della Radio Vaticana, sostituendo in questa funzione il Dr. Pietro Cocco.

10 gen 2006 L'Iran toglie i sigilli agli impianti dove intende riavviare le attività di ricerca nucleare, nonostante le condanne dell'Unione Europea e degli Stati Uniti.

15 gen 2006 In Cile, Michelle Bachelet, del partito di centrosinistra Concertación, vince le elezioni presidenziali, con il 53,5% dei voti. E' la prima donna Presidente in Sudamerica.

19 gen 2006 Osama bin Laden, in un messaggio trasmesso dall'emittente televisiva Al Jazira, minaccia di colpire gli americani "nelle loro case", ma offre agli Stati Uniti una tregua condizionata.

21 gen 2006 Il Presidente del Kosovo, Ibrahim Rugova, muore all'età di 61 anni vittima di un tumore al polmone.

24 gen 2006 Messaggio di Benedetto XVI per la 40a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, sul tema: "I media: rete di comunicazione, comunione e cooperazione". In esso il Papa dice tra l'altro:
"I mezzi della comunicazione sociale sono una "grande tavola rotonda" per il dialogo dell'umanità, ma alcune tendenze al loro interno possono generare una monocultura che offusca il genio creativo, ridimensiona la sottigliezza del pensiero complesso e svaluta la peculiarità delle pratiche culturali e l'individualità del credo religioso. Queste degenerazioni si verificano quando l'industria dei media diventa fine a se stessa, rivolta unicamente al guadagno, perdendo di vista il senso di responsabilità nel servizio al bene comune". (Att.SS 2006, 31; IB16° 2006, II, 1, 97-100).

25 gen 2006 Presentazione nella Sala Stampa della Santa Sede della prima Enciclica di Benedetto XVI dal titolo "Deus caritas est". L'Enciclica reca la data del 25 dicembre 2005. L'Enciclica è articolata in due parti. La prima offre una riflessione teologico filosofica sull'amore, nelle sue diverse dimensioni; la seconda tratta dell'esercizio concreto del comandamento dell'amore verso il prossimo. (Att.SS 2006, 33-36; IB16° 2005, I, 1050-11,25).

25 gen 2006 Elezioni per il rinnovo del Parlamento dell'Autorità Nazionale Palestinese. Vittoria di Hamas, che conquista 74 seggi, mentre Al Fatah ottiene solo 45. Il prossimo 26 marzo si insedierà il nuovo governo guidato da Ismail Haniyeh

27 gen 2006 A Palazzo Pio sono finiti i lavori per la nuova redazione di "105 in diretta" (One O five Live) nella ex Regia 9 del 4° Piano, e la redazione vi si è trasferita. In questi giorni vengono terminati i lavori delle stanze aggiuntive per ospitare la Sezione Francese all'inizio del corridoio del 4° Piano, lato Via della Conciliazione, dove confluiranno, liberando i locali del Programma Francese finora al 3° piano.
E pianificato il trasferimento della Sezione Albanese al 3° Piano, e l'adattamento dei locali della ex Biblioteca, occupati fino adesso da "105 in diretta", per ospitare il Responsabile dei programmi Musicali e la Redazione di "Studio A". (Dir.Prog.CdS 10).

1 feb 2006 Cinque mesi dopo la pubblicazione di 12 vignette satiriche su Maometto nel quotidiano olandese Jyllands Posten, molti giornali europei rivendicano la libertà di espressione pubblicando le vignette. Manifestazioni di protesta si susseguono in molti Paesi islamici e in Europa. Assalti alle ambasciate a Damasco, a Beirut, a Bengasi. Le proteste si estendono a tutto il mondo. In Nigeria, negli scontri tra cristiani e musulmani, muoiono almeno 157 persone.

5 feb 2006 A Trabzon, Turchia, un giovane fondamentalista islamico, al grido di "Allah è grande", uccide don Andrea Santoro, sacerdote cattolico romano, di 60 anni. Il Papa invia telegrammi di cordoglio al Cardinale Ruini e al Vicario Apostolico dell'Anatolia. (Att.SS 2006, 53-54)

6 feb 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Generale, P. Lombardi, ricorda che il prossimo 12 febbraio ricorre il 75° anniversario dell'inaugurazione della Radio Vaticana. Si terrà una conferenza stampa il 21 febbraio, è quasi finito un filmato documentario sulla Radio Vaticana; il Santo Padre visiterà la Radio il prossimo 3 di marzo.
A proposito delle tensioni tra i Paesi islamici e quelli europei provocate dalla pubblicazione di vignette su Maometto (cfr. sopra 30 set 2005), e la controversia tra i difensori della libertà di espressione e i promotori di una maggiore prudenza in campi così delicati, P. Koprowski raccomanda ribadire con forza che la civiltà cristiana non prevede lo scontro ma l'incontro con l'altro: essa è centrata sul rispetto dell'uomo e della diversità.
Il ripasso degli avvenimenti previsti, fatto dall'Assistente al Direttore dei Programmi, dott. Pietro Cocco, serve nel CPR per vedere attraverso di essi la missione della Chiesa.
Il Dott. Di Bello, della Sezione produzione informatica Programmi, mostra all'assemblea del CPR le modalità di elaborazione delle statistiche relative alle pagine del sito della Radio Vaticana richieste dai navigatori. Dall'analisi dei dati raccolti pare evidente che ormai chi si connette con il sito di Radio Vaticana non lo fa più per curiosità, ma per cercare cose ben specifiche. Esso risulta essere tanto più visitato quanto più vi sono notizie e aggiornamenti. I Programmi -annuncia P. Koprowski- riceveranno prossimamente i dati statistici relativi alla propria Sezione.

9 feb 2006 Il Presidente della Turchia, Ahmet Necdet Sezer, invita Sua Santità Benedetto XVI a compiere una visita ufficiale in Turchia nei giorni 28-30 novembre 2006. Il Santo Padre ha accettato l'invito. (Att.SS 2006, 55).

10 feb 2006 Morte a Bergamo di Severino Citaristi, ex segretario amministrativo delle Democrazia Cristiana, coinvolto nello scandalo di Mani Pulite.

10-26 feb 2006 XX Giochi Olimpici Invernali a Torino ed in altre località del Piemonte.

11 feb 2006 In Italia, scioglimento delle Camere e convocazione delle elezioni per i prossimi 9 e 10 aprile.

14 feb 2006 Benedetto XVI conferma come Presidente della Conferenza Episcopale Italiana "donec aliter provideatur" il Cardinale Camillo Ruini, suo Vicario generale per la diocesi di Roma. (Att.SS 2006, 60).

16 feb 2006 L'Osservatore Romano annuncia che dal 16 aprile 2006 l'edizione settimanale in lingua portoghese verrà stampata e distribuita in Brasile. Dopo il Perú, gli Stati Uniti, il Messico, l'India e l'Argentina, il servizio di telestampa viene esteso anche al Brasile. (AttSS 2006, 63).

17 feb 2006 Udienza di Benedetto XVI al Collegio degli Scrittori di "Civiltà Cattolica". Nel suo discorso il Papa dice loro tra l'altro:
"Oggi va sempre affermandosi una cultura caratterizzata dal relativismo individualista e dallo scientismo positivista; una cultura quindi tendenzialmente chiusa a Dio e alla sua legge morale, anche se non sempre pregiudizialmente avversa al cristianesimo. Ecco dunque dove si colloca la missione di una rivista di cultura come La Civiltà Cattolica: partecipare al dibattito culturale contemporaneo, sia per proporre, in modo serio e nello stesso tempo divulgativo, le verità della fede cristiana in maniera chiara e insieme fedele al Magistero della Chiesa, sia per difendere senza spirito polemico la verità, talvolta deformata anche attraverso accuse prive di fondamento alla comunità ecclesiale". (Att.SS 2006, 64; IB16° 2006, II, 1, 191-193).

18 feb 2006 In Italia, il Ministro delle Riforme Istituzionali Roberto Calderoli, dopo le polemiche per una maglietta anti Islam da lui indossata, si dimette.

21 feb 2006 Muore in Arizona Mons. Paul Marcinkus, ex Presidente dell'Istituto per le Opere di Religione (IOR) ed ex Pro Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato delle Città del Vaticano.

21 feb 2006 Conferenza nell'Aula Giovanni Paolo II della Sala Stampa della Santa Sede sul tema: "La Radio Vaticana al traguardo dei 75 anni. Nuove vie per il servizio della Chiesa e prospettive". In essa il Direttore generale dell'emittente, P. Federico Lombardi, interviene in merito alle vicende del presunto inquinamento elettromagnetico prodotto dal centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria. Padre Lombardi, dopo aver menzionato i procedimenti penali a carico di tre Dirigenti dell'emittente, dice tra l'altro: "La comunità scientifica internazionale, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, le agenzie internazionali europee, americane, e quella internazionale sul cancro a Lione, sono concordi nel riconoscere che le onde elettromagnetiche non hanno capacità mutagene di modificare il DNA, mentre le leucemie necessitano di una alterazione del DNA". (Att.SS 2006, 70).

22 feb 2006 In Iraq un commando armato assalta la Moschea sciita di Samarra, la Moschea d'oro, e fa crollare la cupola. Nei successivi scontri tra sciiti e sunniti si hanno circa 400 morti.

mar 2006 A San Francisco (Stati Uniti) la Obvious Corporation crea il servizio gratuito di una rete sociale di piccoli messaggi (in genere, fino a 140 caratteri) attraverso Internet, servizio denominato Twitter (tweeter, "˜cinguettare"). Il servizio verrà lanciato nel 2007: diverrà estremamente popolare in concorrenza con Facebook..

3 mar 2006 Visita di Benedetto XVI alla Sede della Radio Vaticana a Palazzo Pio in occasione del 75° anniversario della fondazione dell'emittente (1931-2006). Il Papa visita al 4° Piano la Regia 3 dove benedice la targa "Cardinal Karol Wojtyla", improvvisa dai microfoni dello studio un saluto trasmesso in diretta (Att.SS 2006, II, 1, 279), prega al 2° piano nella Cappella e incontra nella Sala Marconi il personale della Radio Vaticana. Nel suo discorso, il Papa dice loro tra l'altro:
"Le suggestive immagini di 75 anni fa ci presentano la prima stazione Radio Vaticana, che oggi può sembrare modesta. Sapeva però Guglielmo Marconi che la strada aperta dalla scienza e dalla tecnica avrebbe grandemente influito sulla vita dell'umanità". Il Papa cita poi lo Statuto della Radio Vaticana e aggiunge: "E' questa una missione che rimane sempre attuale, anche se con il tempo cambiano le circostanze e le modalità per attuarla. In effetti, la Radio Vaticana non è più oggi una sola voce che si irradia da un unico punto, come avveniva dalla prima stazione marconiana. E' piuttosto un coro di voci, che risuona in più di quaranta lingue e può dialogare con culture e religioni diverse, un coro di voci, che percorre le vie dell'etere grazie alle onde elettromagnetiche e si diffonde capillarmente per rimanere inciso lungo i nodi e le maglie di quella rete telematica sempre più fitta che avvolge il pianeta". (Att.SS 2006, 86; IB16° 2006, II, 1, 280-282).

8 mar 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi. P. Koprowski, riflette sul senso della Quaresima, quale indicatore di strada per la nostra vita: è proprio sulla scelta per la vita che l'Occidente si è allontanato da Cristo. La Quaresima, quale indicatore di vita, si rispecchia in alcuni dei discorsi di Benedetto XVI.
Per le prossime Misite "ad Limina" il Sedoc metterà a disposizione libretti sulle rispettive società e Chiese particolari, che potranno essere utili per superare la superficialità delle informazioni che spesso riguardano vari Paesi.
Il Direttore Generale, P. Lombardi, fa una valutazione della recente visita del Papa alla Radio Vaticana. Il Papa è apparso soddisfatto e interessato a ciò che vedeva, attento, ascoltava e domandava. Anche i suoi collaboratori più vicini mostravano la stessa soddisfazione nell'apprendere e osservare da vicino le diverse realtà della Radio Vaticana. Tra di essi il Sostituto, Mons. Sandri, partecipazione importante in quanto è il nostro più diretto interlocutore nella Segreteria di Stato. La diretta televisiva e radiofonica della visita ha dato ad essa una notevole visibilità esterna. La visita del Papa ha rappresentato il momento più importante per la ricorrenza dei 75 anni della Radio Vaticana.
L'Ing. Piervenanzi, Vice Direttore Tecnico, informa che si pensa di acquistare libretti informativi riguardanti l'IPOD, (lettori di musica digitali basati su hard disk e memoria flash) e distribuirli agli interessati per acquisire maggiore familiarità con la nuova tecnologia. Comunica pure che si è già deciso il tipo di registratore d'acquistare, in base alle considerazioni riportate da alcune Sezioni alle quali ne erano stati affidata alcuni in prova.

11 mar 2006 L'ex Presidente jugoslavo Slobodan Milosevic muore per un arresto cardiaco nel carcere olandese delle Nazioni Unite all'Aja. Milosevic, detenuto dal 2001, era accusato dal Tribunale Penale Internazionale dell'Aja di genocidio e crimini di guerra.

14 mar 2006 In Bielorussia, elezioni presidenziali. Il successivo 20 marzo, la commissione elettorale annuncia la vittoria di Lukashenko con l'82,6% del voti. I sostenitori di Milinkevic non accettano il risultato, e vengono dispersi dalla polizia.

17 mar 2006 Udienza di Benedetto XVI ai partecipanti all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. In essa il Papa dice tra l'altro:
"La promozione del bene comune non venga mai sacrificata a un desiderio egoistico di profitto o a un programma ideologico di scarsa responsabilità pubblica". "Nel mio primo messaggio per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali ho scelto di riflettere sui mezzi di comunicazione sociale come rete che facilita la comunicazione, la comunione e la cooperazione. L'ho fatto ricordando che il Decreto del Concilio Vaticano II, Inter mirifica, aveva già riconosciuto il potere enorme dei mezzi di comunicazione sociale nell'ispirare la mente degli individui e nel plasmare il loro pensiero. Quaranta anni dopo comprendiamo, più che mai, l'esigenza pressante di utilizzare quel potere a beneficio dell'umanità". (Att.SS 2006, 102, IB16°, II, 1, 322-323).

17 mar 2006 Morte a Roma di Mons. Romeo Panciroli, ex Segretario del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali (1970-1984), ex Direttore della Sala Stampa della Santa Sede (1976-1984), e Nunzio Apostolico in Liberia (1984-1992) e in Iran (1992-1999).

17 mar 2006 Il Vicariato di Roma annuncia la nascita della rivista "Totus tuus", mensile ufficiale della postulazione della causa di Beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio Giovanni Paolo II. (Att.SS 2006, 103)

22 mar 2006 Rai Trade e la Struttura Rai Vaticano realizzano la più grande raccolta di immagini su Giovanni Paolo II in 7 DVD, delle durata complessiva di oltre 5 ore, che ripercorrono i 26 anni e 6 mesi del Pontificato di papa Wojtyla. Il titolo: "Un Papa verso la Santità - Cronache di un Pontificato·". (Att.SS 2006, 111),.

22 mar 2006 In Spagna, l'Organizzazione terrorista ETA (Euzkadi Ta Askatasuna) annuncia una tregua permanente a partire dal successivo 24 marzo.

24 mar 2006 Primo Concistoro Ordinario Pubblico di Benedetto XVI per la nomina di 15 nuovi Cardinali. Nell'omelia di questo concistoro, che ha assunto la forma di una celebrazione della Parola, il Papa dice tra l'altro:
"Se è vero che nel corso dei secoli molte cose sono mutate per quanto concerne il Collegio Cardinalizio, non sono però cambiate la sostanza e la natura essenziale di questo importante organismo ecclesiale. Le sue antiche radici, il suo sviluppo storico, e l'odierna sua composizione ne fanno veramente una sorta di "Senato", chiamata a cooperare strettamente con il Successore di Pietro nell'adempimento dei compiti connessi con l'universale suo ministero apostolico". (Att.SS 2006, 112-113; IB16° 2006, II, 1, 351-355).

26 mar 2006 In Ucraina, elezioni legislative. Il 10 aprile successivo la Commissione elettorale annuncerà che ha vinto, col 32,1%, il Partito delle regioni, del filorusso Viktor Ianukovic.

30 mar 2006 Proiezione nell'Aula Paolo VI del film "Karol, un Papa rimasto Uomo", con assistenza di Benedetto XVI. Alla fine del lungometraggio, il Papa commenta:
"Abbiamo riascoltato l'appello iniziale del suo Pontificato risuonato nel corso degli anni tante volte: Aprite le porte a Cristo! Non abbiate paura. Lo scorrere delle immagini ci ha mostrato un Papa immerso nel contatto con Dio e proprio per questo sempre sensibile alle attese degli uomini". (Att.SS 2006, 123; IB16° 2006, II, 1, 385-386).

1 apr 2006 A Cracovia, chiusura del processo rogatoriale sulla vita e l'eroicità delle virtù del Servo di Dio Giovanni Paolo II. Nel corso di cinque mesi di lavoro il Tribunale ha ascoltato oltre cento testimoni. Il giorno successivo, 2 aprile, 1° anniversario della morte del Pontefice, recita del Rosario a Piazza San Pietro. Alla fine, Benedetto XVI, dalla finestra del suo studio, dice tra l'altro:
"La sua malattia, affrontata con coraggio ha reso tutti più attenti al dolore umano, ad ogni dolore fisico e spirituale; ha dato alla sofferenza dignità e valore, testimoniando che l'uomo non vale per la sua efficienza, per il suo apparire, ma per se stesso, perché creato e amato da Dio". (Att.SS 2006, 126.127).

2 apr 2006 In Thailandia, elezioni politiche anticipate. Il partito Thai Rak Thai del premier Thaksin Shinawatra vince con il 56% dei suffragi. Crescenti proteste in piazza. L'8 maggio successivo la Corte Costituzionale annulla le elezioni.

5 apr 2006 Morte a Milano dell'Arcivescovo Pasquale Macchi, Segretario personale dell'Arcivescovo di Milano Giovanni Battista Montini, poi Papa Paolo VI, Prelato emerito di Loreto e assiduo collaboratore dell'Istituto Paolo VI di Brescia. Aveva 82 anni.

9-10 apr 2006 Elezioni politiche in Italia. Vittoria del Centro-sinistra che aveva come candidato Romano
Prodi, con un'esigua maggioranza al Senato e un più ampio margine alla Camera. Si è votato per la prima volta con il nuovo sistema proporzionale, con liste bloccate e premio di maggioranza. Il 29 aprile verranno eletti i Presidenti della Camera (Fausto Bertinotti) e del senato (Franco Marini).

11 apr 2006 In Italia, in un casolare nelle campagne di Corleone, la polizia arresta il capo della mafia, Bernardo Provenzano, latitante da 42 anni.

11 apr 2006 In Israele, il primo ministro Ariel Sharon, in coma dal 4 gennaio 2006, è dichiarato incapace di svolgere le proprie mansioni. Il 14 aprile successivo, il vicepremier Ehud Olmert diventa primo ministro.

19 apr 2006 Nella Corea del Sud il Parlamento approva la nomina a primo ministro di Han Myeong Sook, prima donna ad essere primo ministro nel Paese.

22 apr 2006 In Iraq, il Parlamento riconferma Presidente il curdo Jalal Talabani. Il neo Presidente designa nuovo premier lo sciita Jawad al Maliki.
25 apr 2006 Il leader di Al Qaida in Iraq, Abu Musab al Zarqawi, diffonde su un sito integralista il suo primo video in cui afferma che l'America sarà vinta in Iraq

28 apr 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR), a proposito del futuro incontro di Benedetto XVI con i Movimenti Ecclesiali in programma per la vigilia di Pentecoste (3 giugno) il Direttore dei Programmi fa il percorso del ruolo dei Movimenti Ecclesiali nelle diverse aree del mondo, e del servizio che ad esso può prestare la Radio Vaticana. P. Koprowicz suggerisce testi scritti sulla materia dal Cardinale Ratzinger e la loro distribuzione di alcuni di essi da parte del Sedoc, il quale si prepara ad aprire nel suo Intranet una nuova cartella "LAICATO".
Il Vice Direttore tecnico, Ing. Piervenanzi espone i seri problemi rilevati recentemente nel sistema Netia. Responsabile di questi problemi, che hanno portato quasi al collasso del sistema, è un eccessivo utilizzo della memoria del Netia, dovuto alla mancata cancellazione di vecchi files, presumibilmente non più necessari per la realizzazione del Programma. Il sistema Netia non è pensato con la funzione di Archivio. I termini di tempo consentiti sono di 21 giorni per i files "non lucchettati", e 84 giorni per quelli "lucchettati". L'Ing. Piervenanzi chiede la collaborazione delle Sezioni nel lavoro di cancellazione dei files non più necessari. Tecnicamente è possibile ampliare la memoria del sistema, ma ciò comporterebbe costi notevoli.
Sono arrivati dieci registratori digitali recentemente acquistati che verranno assegnati ad alcune Sezioni.

mag 2006 Nel mese di maggio 2006 la Radio Vaticana modifica il trasmettitore di Onda Corta Thomcast, modello TSW2500, analogici di potenza, nel centro di Santa Maria di Galeria, per utilizzarlo in trasmissioni digitali DRM (Digital Radio Mondiale).

1 mag 2003 La direttiva dell'Unione Europea sul diritto dei cittadini a circolare liberamente nei Paesi membri diventa operativa. (Schengen).

2 mag 2006 Viene pubblicata una sintesi delle procedure di lavoro del Servizio di Documentazione (Sedoc) della Radio Vaticana.
Primo livello: selezione e raccolta di notizie ed eventi che hanno interesse per la Radio. Con controllo delle informazioni arrivate al Sedoc dalla Segreteria di Stato e alla propria posta elettronica, dalle Agenzie Internazionali, dai bollettini della Rassegna stampa della Segreteria di Stato, dal bollettino Vatican Information Service (VIS), del bollettino della Sala Stampa"¦ .
Secondo livello: Distribuzione tramite CSD (Comunicazione del Servizio Documentazione) e archiviazione dei testi trovati. Trasmissione delle previsioni di futuro al Servizio Previsioni.
Terzo livello: controllo dell'altra posta elettronica e delle Agenzie stamopa in arrivo alla Radio Vaticana, nella cartella Posta Sedoc/ONU-Agenzie, nelle cartelle delle Agenzie di informazione religiosa (APIC, KATHPRESS, AICA, ecc.) e nei lanci delle Agenzie internazionali, sia per quanto riguarda notizie religiose, sia per gli eventi internazionali rilevanti per le previsioni della Radio Vaticana..

2 mag 2006 In Italia, Silvio Berlusconi rassegna le sue dimissioni al Quirinale.

2 mag 2006 In Italia, viene resa nota l'inchiesta della Procura di Torino con intercettazioni telefoniche, che farà scoppiare lo scandalo "Calciopoli". L'8 maggio successivo si dimette il Presidente delle Federcalcio Franco Carraro. Il 15 maggio successivo, Guido Rossi verrà nominato commissario delle Federcalcio. Il 25 agosto successivo, la sentenza di secondo grado colpirà con diverse pene quattro squadre.

4 mag 2006 Il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Dr. Joaquín Navarro Valls, rilascia una dichiarazione, in cui manifesta che il Santo Padre ha appreso le notizie riguardanti ordinazioni episcopali avvenute in Cina il 30 aprile e il 2 maggio: un atto così rilevante per la vita della Chiesa, com'è un'ordinazione episcopale, è stato compiuto in entrambi i casi senza rispettare le esigenze della comunione con il Papa. (Att.SS 2006, 173).

6 mag 2006 Messa di Benedetto XVI nel V centenario delle Guardia Svizzera Pontificia. Giunsero a Roma 500 anni fa per volontà del Papa Giulio II ed entrarono al suo servizio nel Palazzo Apostolico. Nel 1527 Roma fu invasa e saccheggiata, e il 6 maggio 147 Guardie Svizzere caddero uccise per difendere il Papa Clemente VII, mentre le rimanenti 42 lo portarono in salvo a Castel Sant'Angelo. (Att.SS 2006, 176; IB16° 2006, II, 1, 545-549).

9 mag 2006 Inaugurazione di un nuovo Ufficio di Collegamento tra gli Organi di Polizia che attuano i Servizi di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano e le Autorità della Santa Sede. (Att.SS 2006, 182).

10 mag 2006 Giorgio Napolitano, 80 anni, è stato eletto Presidente della Repubblica Italiana al 4° scrutinio con 543 voti. Previamente, il Presidente uscente, Carlo Azeglio Ciampi aveva confermato di non voler essere rieletto. Il 15 maggio, dopo le dimissioni di Ciampi, Napolitano giura per la carica.

13 mag 2006 Collocazione di una lapide commemorativa in marmo bianco, in forma quadrata, sul luogo esatto in cui avvenne il 13 maggio 1981, 25 anni fa, l'attentato contro Giovanni Paolo II. Una pietra simile viene collocata all'ingresso della Sede della Direzione di Sanità ed Igiene all'interno della Città del Vaticano dove ricevette le prime cure in attesa di essere trasferito al Policlinico Gemelli.

16 mag 2006 In Italia, il Presidente Napolitano conferisce a Romano Prodi l'incarico di formare il nuovo governo. Prodi presenta il giorno dopo la lista dei 25 Ministri. Il 19 maggio ottiene la fiducia al Senato, e il 23 maggio quella della Camera.

20 mag 2006 Nomina del Cardinale Ivan Dias a Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei popoli. Sostituisce il Cardinale Crescenzio Sepe, che viene nominato Arcivescovo di Napoli.

21 mag 2006 In Montenegro vincono col il 55,5% dei consensi, i promotori della secessione dalla Serbia. Il 3 giugno successivo, il Parlamento di Podgorica proclama l'indipendenza del Montenegro.

25-28 mag 2006 2° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Polonia
In questo 2° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 3 giorni, 13 ore e 10 minuti, il Papa percorre 2.924 km., visita 6 località (Warszawa, Czestochowa, Kraków, Wadowice, Kalwaria Zebrzydowska, Auschwitz-Birkenau) appartenenti tutte alla Polonia, e pronuncia 11 discorsi.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 13 inviati e realizza 6 trasmissioni in diretta.

27 mag 2006 Nell'isola di Giava un terremoto di magnitudo 6,2 della scala Richter provoca 5.782 morti.

1 giu 2006 L'Ing. Sandro Piervenanzi è nominato nuovo Direttore Tecnico della Radio Vaticana. Sostituisce il Dott. Alberto Gasbarri, che dal 29 aprile 2005 era stato nominato Direttore Tecnico "ad interim" dopo il trasferimento ad altri incarichi di P. Lino Dan.

2 giu 2006 Udienza di Benedetto XVI ai Dirigenti giornalisti e tecnici del quotidiano Avvenire, del canale Televisivo SAT2000, del Circuito radiofonico Inblu e dell'Agenzia SIR (Servizio Informazioni Religiose) della Conferenza Episcopale Italiana (CEI). Il Papa dice loro tra l'altro:
"A partire dall'Illuminismo la cultura dell'occidente è andata allontanandosi dai suoi fondamenti cristiani con velocità crescente. Specialmente nel periodo più recente la dissoluzione della famiglia e del matrimonio, gli attentati alla vita umana ed alla sua dignità, la riduzione della fede ad esperienza soggettiva e la conseguente secolarizzazione della coscienza pubblica, ci mostrano con drammatica chiarezza le conseguenze di questo allontanamento". "E' anche vostro compito sostenere e promuovere le nuove esperienze cristiane che stanno nascendo e aiutare a maturare una sempre più chiara consapevolezza del proprio radicamento ecclesiale e del ruolo che possono svolgere nella società e nella cultura d'Italia". (Att.SS 2006, 228; IB16° 2006, II, 1, 754-756).

2 giu 2006 Nomina del Dott. Domenico Giani a Direttore dei Servizi di Sicurezza e Protezione Civile dello Stato della Città del Vaticano e Ispettore generale del Corpo delle Gendarmeria. Subentra al Comm. Camillo Cibin, che dopo 59 ani di servizio si ritira per raggiunti limiti di età.

3 giu 2006 Incontro di Benedetto XVI a Piazza San Pietro con oltre 450.000 aderenti ai Movimenti Ecclesiali e delle Nuove Comunità. Canto dei Vespri della Vigilia di Pentecoste che ricorre oggi. Dopo la Lettura Breve, nella sua omelia, il Papa dice tra l'altro:
"Se guardiamo la storia, se guardiamo questa assemblea qui in Piazza San Pietro, allora ci accorgiamo come Egli susciti sempre nuovi doni; vediamo quanto diversi siano gli organi che egli crea, e come, sempre di nuovo, Egli operi corporalmente. Ma in Lui molteplicità e unità vanno insieme. Egli soffia dove vuole. Lo fa in modo inaspettato, in luoghi inaspettati e in forme prima non immaginate. E con quale multiformità e corporeità lo fa! Ed è anche proprio qui che la multiformità e l'unità sono inseparabili tra loro. Egli vuole la vostra multiformità, e vi vuole per l'unico corpo, nell'unione con gli ordini durevoli -le giunture- della Chiesa, con i successori degli Apostoli e con il successore di san Pietro". (Att.SS 2006, 229; IB16°, 2006, II, 1, 757-765)..

5 giu 2006 In Somalia, le corti islamiche si proclamano vincitrici della battaglia di Mogadiscio, che dal 18 febbraio ha provocato almeno 400 morti. Il governo è pronto ad aprire un negoziato.

6 giu 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi indica la successiva tappa del cammino della Radio Vaticana: La Famiglia, in attesa del V Incontro Mondiale delle Famiglie a Valencia (Spagna), l'8 e 9 luglio prossimi, al quale sarà presente il Papa. Oggi sarà pubblicato da parte del Pontificio Consiglio per la Famiglia un nuovo documento, "Famiglia e procreazione umana", diviso in 5 capitoli, per un totale di 57 pagine.
L'Ing. Sandro Piervenanzi, Direttore Tecnico della Radio Vaticana dal 1° giugno, espone alcuni problemi tecnici, in particolari quelli riguardanti la Regia 2, che deve essere sottoposta al controllo della casa produttrice del suo software.
Il Dott. Pietro Cocco interviene sui progressi compiuti con il sistema Oecumene. Si è lavorato soprattutto sulla gestione delle clip audio e sulla loro offerta con il sistema di podcast (= file audio o video posto su Internet per essere scaricato da chiunque si abboni). Inoltre è stata portata a termini la "migrazione" su Oecumene del programma "105 in diretta" (One-O-Five Live) e della Sezione Inglese. Si presenta il problema della qualità dell'Audio, in quanto ciò che altre emittenti riprendono dal sito web per ritrasmissione deve essere loro offerto con una qualità audio superiore a quella utilizzata per l'immediato ascolto dal PC. Quindi sarebbe importante che le redazioni informassero la squadra web su quanti e su chi sono gli interessati alla ritrasmissione dei programmi della Radio Vaticana.
A partire dal presente mese di giugno si cominciano ad inviare per posta elettronica (e-mail) Bollettini e testi scritti dei Programmi. Quelli prodotti con il "Content Maker" potranno essere inviati automaticamente ad un elenco di posta elettronica (mailing-list) al quale gli utenti potranno iscriversi via web. Si inizierà con la Sezione Tedesca e successivamente potrà essere esteso ad altre Sezioni.

7 giu 2006 In Iraq, il leader di Al Qaida, Abu Musab al-Zarqawi, muore in un raid aereo degli Stati Uniti combinato con le forze irachene. Al Qaida nomina lo sceicco Abu Hamza al-Muhair come successore, ma a partire del successivo 14 giugno, secondo il Pentagono, l'erede è l'egiziano Abu Ayyub al-Masri.

16 giu 2006 In Italia, Vittorio Emanuele di Savoia è arrestato accusato di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, al falso e allo sfruttamento della prostituzione.

18 giu 2006 In Spagna, nel referendum per la riforma dello Statuto della Catalogna, votano soltanto il 48,85% degli aventi diritto, e viene approvato dal 73,24% dei votanti, vale a dire dal 35,77% degli aventi diritto. Il Partito Popolare fa appello di incostituzionalità davanti al relativo tribunale.

20 giu 2006 Charles Taylor, Presidente della Liberia dal 1997 al 2003, è incarcerato all'Aja accusato dal Tribunale speciale per la Sierra Leone di crimini di guerra e contro l'umanità.

21 giu 2006 Nella stagione estiva 2006, che oggi inizia, la Radio Vaticana pianifica la regolare trasmissione digitale DRM (Digital Radio Mondiale) verso il Nord America. Si tratta di una delle prime volte al mondo in cui si utilizza il sistema DRM per trasmissioni transoceaniche, provandone la funzionalità.

22 giu 2006 Benedetto XVI accetta le dimissioni del Cardinale Angelo Sodano da Segretario di Stato, chiedendogli di rimanere in carica fino al 15 settembre prossimo, data in cui nominerà il Cardinale Tarcisio Bertone, Arcivescovo di Genova, come nuovo Segretario di Stato.
Nella stessa data il Papa accetta le dimissioni del Cardinale Edmund Casimir Szoka da Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e Presidente del Governatorato del medesimo Stato,. chiedendogli di rimanere in carica fino al 15 settembre prossimo, data in cui nominerà per queste cariche a Mons. Giovanni Lajolo, attuale Segretario delle Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato. (Att.SS 2006, 248).

22-24 giu 2006 A Madrid (Spagna) Forum Sociale Mondiale della Migrazione. Partecipano 800 persone per i
cinque continenti. Vengono esaminate le problematiche dell'immigrazione, non solamente quella interna, ma soprattutto quella esterna, da Paese a Paese. La Sezione Brasiliana della Radio Vaticana che insieme con gli studenti della Gregoriana affronta questi temi nel Programma "Hola mi gente" è stata invitata a parteciparvi.

24 giu 2006 Concerto della fondazione "Domenico Bartolucci", diretto dallo stesso Domenico Bartolucci, nella Cappella Sistina, alla presenza di Benedetto XVI. Il Papa dice alla fine tra l'altro:
"Tutti i brani ascoltati "¦ concorrono a confermare la convinzione che la polifonia sacra, in particolare quella della cosiddetta "scuola romana", costituisce un'eredità da conservare con cura, da tenere viva e da far conoscere, a beneficio non solo degli studiosi e cultori, ma della comunità ecclesiale nel suo insieme, per la quale costituisce un inestimabile patrimonio spirituale, artistico e culturale". "Un autentico aggiornamento della musica sacra non può avvenire che nel solco della grande tradizione del passato, del canto gregoriano e della polifonia sacra". (Att.SS 2006, 251; IB16° 2006, II, 1, 830-832).

2 lug 2006 In Messico elezioni presidenziali e legislative. Vince con il 35,8% dei voti, il leader del partito di destra al potere, Felipe Calderón.

4 lug 2006 Nei Mondiali di Calcio, in Germania, l'Italia ottiene il suo 4° titolo mondiale.

8-9 lug 2006 3° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Valencia (Spagna).
In questo 3° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 1 giorno e 5 ore, il Papa percorre 2.230 km., visita un'unica località (Valencia) appartenente alla Spagna, e pronuncia 5 discorsi. Il viaggio ha come motivo centrale il V Incontro Mondiale delle Famiglie, incontri voluti da Giovanni Paolo II a conclusione dell'Anno Internazionale per la famiglia celebrato nel 1993. Il luogo, la data e il tema dell'incontro ("La trasmissione della fede nella famiglia") erano stati scelti dallo stesso Giovanni Paolo II.
Per la copertura di questo viaggio la Radio Vaticana mobilita 15 inviati e realizza 2 trasmissioni in diretta.

11 lug 2006 In India, a Mumbay, sette esplosioni terroristiche in treni e stazioni ferroviarie causano 190 morti e 714 feriti.

11-28 lug 2006 Benedetto XVI si trasferisce a Les Combes (Valle d'Aosta) per un periodo di riposo estivo.

11 lug 2006 Benedetto XVI accoglie la rinuncia del Dott. Joaquín Navarro Valls all'ufficio di Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, lo ringrazia per il suo lungo e generoso servizio, e nomina nuovo Direttore il P. Federico Lombardi S.I., il quale rimane anche Direttore Generale della Radio Vaticana (dal 5 novembre 2005) e Direttore del Centro Televisivo Vaticano (dal 2001). (Att.SS 2006, 277).

12 lug 2006 Un commando di guerriglieri Hezbollah attacca posizioni israeliane in Galilea. Il 13 luglio scatta l'operazione "Giusta retribuzione" lanciata da Israele nel sud del Libano. Il 14 agosto scatta la tregua determinata da una risoluzione dell'ONU. I 34 giorni di guerra hanno causato tra i civili libanesi 1,184 vittime e almeno 4.059 feriti. In Israele sono morti 41 civili e 119 militari, e 896 persone restano ferite.

14 lug 2006 Il Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano, rilascia alla Radio Vaticana una dichiarazione sul carattere preoccupante delle notizie che giungono dal Medio Oriente. Il Papa e tutti i suoi collaboratori seguono con particolare attenzione gli ultimi drammatici episodi che rischiano di degenerare in un conflitto con ripercussioni internazionali. (Att.SS 2006, 281).

4 ago 2006 Morte a Denekamp (Olanda) del Cardinale Johannes Willebrands, Arcivescovo emerito di Utrecht e Presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, all'età di 97 anni. Fu uno dei protagonisti del Concilio Vaticano II. All'indomani della sua rinuncia all'incarico di Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, il 19 dicembre 1989, rilasciò un'intervista alla Radio Vaticana in cui disse:
"Ciò di cui più ci rallegriamo è la carità che esiste tra tutti i cristiani che si impegnano nel movimento ecumenico. E' veramente una grande carità ed espressione del desiderio di unità. Prima del Concilio, verso la Chiesa di Roma questo era molto eccezionale e quasi non esisteva, Dunque riconosciamo un progresso che naturalmente, è un momento di gioia che fa anche non dimenticare, ma accettare le difficoltà che esistono, per poterle superare". (Att.SS 2006, 298-299).

5 ago 2006 Registrazione televisiva di un'intervista di Benedetto XVI in preparazione al suo prossimo viaggio apostolico in Germania. L'intervista, realizzata tecnicamente dalla Bayerischer Rundfunk, è concessa in lingua tedesca alle testate televisive Bayerischer Rundfunk (ARD); ZDF; Deutsche Welle e alla Radio Vaticana.. L'intervista sarà trasmessa il 13 agosto.

10 ago 2006 La polizia inglese annuncia di aver sventato un attacco terroristico che avrebbe fatto saltare in aria diversi aerei con esplosivi artigianali liquidi nascosti nel bagaglio a mano.

23 ago 2006 In Austria, Natascha Kampusch, rapita nel 1988, quando aveva 10 anni, riesce a fuggire dal suo sequestratore dal quale aveva avuto diversi figli.

31 ago 2006 Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU approva l'invio di una forza internazionale di pace nel Darfur sudanese.

set 2006 Il P. Ernesto Travieso, Responsabile dal precedente mese di gennaio del Servizio di Documentazione della Radio Vaticana (Sedoc), passa all'Ufficio Promozione per l'America Latina. Il Dr. Pietro Cocco, As-sistente del Direttore dei Programmi, è di nuovo il Responsabile del Sedoc.

1 set 2006 Cessa il servizio il Trasmettitore Marconi IV, di 80 kW di potenza., che operava nella Palazzina Marconi dei Giardini Vaticani sulla frequenza 5885 kHz.

1 set 2006 A partire da oggi è possibile accedere all'archivio digitale del servizio Fotografico de L'Osservatore Romano. Si tratta di un nuovo strumento di comunicazione iconografica rivolto sia ad un'utenza professionale che a quella privata. Basta digitare l'indirizzo web www.photo.va. (Att.SS 2006, 322)

9-14 set 2006 4° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Germania.
In questo 4° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 5 giorni, e 55 minuti, il Papa percorre 1.664 km., visita 7 località (München, Altötting, Marktl, Regensburg, Ziegetsdorf, Pentling, Freising) appartenenti alla Germania, e pronuncia 15 discorsi. In questo viaggio il Papa visita i luoghi della sua infanzia e formazione, del suo insegnamento e dell'Arcidiocesi per la quale fu consacrato Vescovo. München.
Per la copertura di questo viaggio, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati e realizza 4 trasmissioni in diretta.

11 set 2006 A partire da oggi, la rete sociale Facebook è accessibile a chiunque abbia più di 13 anni. Nata per essere mezzo di contatto tra studenti di università e licei di tutto il mondo, con il passare del tempo si è trasformata in una rete sociale che abbraccia trasversalmente tutti gli utenti di Internet.

14 set 2006 Il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, P. Federico Lombardi, dichiara che, a proposito delle reazioni di esponenti musulmani circa alcuni passi del discorso del Santo Padre all'Università di Regensburg, che sta a cuore del Santo Padre un chiaro e radicale rifiuto della motivazione religiosa della violenza. Non era certo nelle intenzioni del Santo Padre svolgere uno studio approfondito sulla Jihad e sul pensiero musulmano in merito, e tanto meno offendere la sensibilità dei credenti musulmani. (AttSS 2006, 340). Il 16 settembre successivo, il Cardinale Segretario di Stato, Tarcisio Bertone, rilascerà una dettagliata dichiarazione sulla materia. (Att.SS 2006, 344-345).

15 set 2006 Incontro di Benedetto XVI a Castel Gandolfo con i Collaboratori delle Segreteria di Stato, in occasione del congedo del Cardinale Angelo Sodano e della nomina del Cardinale Tarcisio Bertone. Nell'occasione, il Papa dice tra l'altro:
"Ho capito sempre di più come solo questa grande rete di collaborazione rende possibile rispondere al mandato del Signore: Confirma fratres tuos in fide". (Att.SS 2006, 341).

15 set 2006 A partire da questa data, il nuovo Segretario di Stato è il Cardinale Tarcisio Bertone, e il nuovo Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e Presidente del Governatorato del medesimo Stato è il Cardinale Giovanni Lajolo.
Nomina di Mons. Dominique Mamberti a Segretario per i Rapporti con gli Starti della Segreteria di Stato (Seconda Sezione).

15 set 2006 Muore in un ospedale di Firenze la giornalista e scrittrice Oriana Fallaci. Aveva 77 anni.

18 set 2006 Da oggi, per volere di Benedetto XVI, è accessibile ai ricercatori la documentazione relativa al Pontificato di Pio XI (Papa dal 6 febbraio 1922 al 10 febbraio 1939). La consultazione avverrà presso l'Archivio Segreto Vaticano.

22 set 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Responsabile dell'organizzazione dei viaggi papali e Direttore Amministrativo della Radio Vaticana, Dr. Alberto Gasbarri spiega che l'organizzazione del viaggio del Santo Padre in Turchia, per la fine di novembre sta procedendo regolarmente, organizzazione che nonostante le diverse polemiche (cfr. sopra: 14 settembre) non ha mai subito battute d'arresto. Mons. Piero Marini, Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie sta terminando in questi giorni il suo abituale sopralluogo, e lo stesso Dr. Gasbarri sarà di nuovo nei prossimi giorni in Turchia per gli ultimi dettagli.
Il clima di tensione che si è diffuso in tutto il mondo dopo il discorso del Papa a Regensburg ha prodotto alcune preoccupazioni in merito alla sicurezza di Palazzo Pio. L'edificio rientra nel piano di protezione degli immobili proprietà della Santa Sede, pertanto è soggetto a misure di controllo prese in ambito istituzionale che in questo periodo sono state potenziate. Non si pensa sia necessario prendere precauzioni aggiuntive né si ritiene opportuno alimentare ingiustificate tensioni e precauzioni.
E' in fase conclusiva il progetto di organizzare Corsi di aggiornamento e formazione personale per i redattori della Radio Vaticana.

26 set 2005 La Sala Stampa della Santa Sede dichiara che la Santa Sede ha seguito con viva apprensione l'attività recente di Mons. Milingo, Arcivescovo emerito di Lusaka, che ha creato una nuova Associazione di sacerdoti coniugati, e che hanno condotto l'Arcivescovo Milingo, prima con il tentato matrimonio, e poi con l'ordinazione di quattro Vescovi domenica, 24 settembre, a una condizione di irregolarità e di progressiva aperta rottura della comunione con la Chiesa. L'Arcivescovo Milingo e i quattro ordinati sono incorsi nella scomunica "latae sententiae". Inoltre la Chiesa non riconosce e non intende riconoscere nel futuro tali ordinazioni e tutte le ordinazioni da esse derivate. (Att.SS 2006, 358).

30 set 2006 Il Parlamento serbo approva una nuova Costituzione che sottolinea che il Kosovo, pur beneficiando di forte autonomia, resta nel quadro dello Stato delle Serbia.

ott 2006 Nell'ottobre 2006 la Radio Vaticana inizia le regolari trasmissioni in Onda Corta e in digitale (DRM, Digital Radio Mondiale) verso il centro d'Europa (Germania e Polonia). Proseguono le trasmissioni in Onda Corta e in digitale (DRM, Digital Radio Mondiale) verso il Nord America.

3 ott 2006 Corso di formazione permanente per i redattori della Radio Vaticana, sul tema: "Etica della fede ed etica
12 dic 2006 della Ragione". Il ciclo comprende 11 temi riguardanti le questioni principali dell'etica della fede a confronto con l'etica della ragione, e sono invitati tutti i redattori interni della Radio Vaticana. Per facilitare tale partecipazione, ogni incontro viene ripetuto in tre differenti appuntamenti nella stessa settimana.

7 ott 2006 A Mosca un uomo uccide a colpi d'arma da fuoco la giornalista Anna Politkovskaia, pioniere delle libertà di informazione e autrice di molti reportages sulla Cecenia.

9 ott 2006 La Corea del Nord annuncia di aver compiuto un test nucleare sotterraneo. Il Consiglio di Sicurezza condanna duramente l'esperimento.

9 ott 2006 Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU designa il ministro degli Esteri della Corea del Sud, Ban ki Moon, nuovo Segretario generale. Il 13 ottobre successivo l'Assemblea Generale dell'ONU ne conferma la nomina, eleggendolo come 8° Segretario dell'ONU, in sostituzione di Kofi Annan.

13 ott 2006 Morte in Vaticano del Cardinale Dino Monduzzi, Prefetto emerito della Casa Pontificia, all'età di 84 anni. Un telegramma di cordoglio inviato da Benedetto XVI al fratello Luigi sottolinea come "nella sua esistenza egli ha reso con grande dedizione un generoso servizio a ben quattro Papi nell'ufficio del Maestro di Camera, in seguito denominato Prefettura delle Casa Pontificia". (Att.SS 2006, 382). Il 16 ottobre, Benedetto XVI presiede alle sue esequie. (Att.SS 2006, 387).

13 ott 2006 Udienza di Benedetto XVI al Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, On. Romano Prodi. (Att.SS 2006, 381, 383).

28 ott 2006 Incontro di Benedetto XVI con i Presuli delle Conferenza Episcopale di Irlanda, in visita ad Limina. Nella sua esortazione, il Papa dice loro tra l'altro:
"Nell'esercizio del vostro ministero pastorale, negli ultimi anni avete dovuto rispondere a molti casi dolorosi di abusi sessuali su minori. Questi sono ancora più tragici quando a compierli è un ecclesiastico" (Att.SS 2006, 408).

31 ott 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) Mons. Felix Anthony Machado, Sotto segretario del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso, informa sulle diverse iniziative in occasione del 20° anniversario delle Giornata di preghiera per la pace, voluta da Giovanni Paolo II che si tenne ad Assisi il 27 ottobre 1986. Mons. Machado commenta pure il prossimo viaggio del Santo Padre in Turchia. Al riguardo, il Papa terrà sicuramente conto di trovarsi in un Paese a maggioranza musulmana, dove la Chiesa gode di una libertà molto ridotta.

5 nov 2006 Il Tribunale speciale di Baghdad condanna a morte per impiccagione l'ex Presidente iracheno Saddam Hussein, il suo fratellastro ed ex capo dei servizi segreti Barzan al Tikrit e l'ex presidente del tribunale rivoluzionario Awad al Bander, colpevoli di crimini contro l'umanità per la strage di 148 sciiti a Dujail.

7 nov 2006 Negli Stati Uniti, governati dal repubblicano George W. Bush, nelle elezioni di medio termine, il Partito democratico conquista la maggioranza alla Camera e al Senato, e la maggioranza dei Governatori.

20 nov 2006 Visita ufficiale al Papa del Presidente delle Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano.

21 nov 2006 Il Santo Padre ha terminato di scrivere la prima parte di un libro il cui titolo è: "Gesù di Nazareth. Dal Battesimo nel Giordano alla Trasfigurazione", e lo ha consegnato nei giorni scorsi alla Libreria Editrice Vaticana. (Att.SS 2006, 444).

21 nov 2006 Nel Libano, a Beirut, un commando di guerriglieri uccide il Ministro dell'Economia, Pierre Gemayel, promotore della coalizione antisiriana delle "Forze del 14 marzo".

23 nov 2006 Muore in un ospedale di Londra Aleksandr Litvinenko, ex colonnello del KGB e oppositore del Presidente russo Putin, avvelenato con il Polonio 210.

25 nov 2006 Udienza di Benedetto XVI al partecipanti all'Incontro promosso dalla Federazione Italiana Settimanali Cattolici. Il Papa dice loro tra l'altro:
"Di fronte ad una multiforme azione tesa a scardinare le radici cristiane della civiltà occidentale, la peculiare funzione degli strumenti di comunicazione sociale di ispirazione cattolica è quella di educare l'intelligenza e formare l'opinione pubblica secondo lo spirito del Vangelo. Loro compito è di servire con coraggio la verità, aiutando l'opinione pubblica a guardare, a leggere e a vivere la realtà con gli occhi di Dio". (AttSS 2006, 450; IB16° 2006, II, 2, 680-684).

28 nov-1dic 2006 5° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Turchia.
In questo 5° viaggio Benedetto XVI, che ha una durata di 4 giorni, 5 ore e 45 minuti, il Papa percorre 3.392 km., visita 4 località (Ankara, Izmir, Efeso, Istanbul) appartenenti alla Turchia, e pronuncia 8 discorsi. E' un viaggio pastorale, ecumenico (incontra il Patriarca Ecumenico Bartolomeo I) e di dialogo interreligioso.
Per la copertura di questo viaggio la Radio Vaticana mobilita 14 Inviati, allestisce uno Studio Centrale a Istanbul, e realizza 5 trasmissioni in diretta.

dic 2006 Prima apparizione su Internet del sito Wikileaks (dall'inglese "leak" perdita, fuga [di notizie]), organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve documenti coperti da segreto (di stato, militare, industriale, bancario"¦) e poi li carica sul proprio sito web. Gran parte dello staff del sito rimane anonima, dice di verificare l'autenticità del materiale e di preservare l'anonimato degli informatori, non ha una sede ufficiale e vuole essere irrintracciabile. Lo scopo ultimo sarebbe quello della trasparenza da parte dei governi a garanzia di giustizia, etica e democrazia.

2 dic 2006 Un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede dice che il Santo Padre ha appreso la notizia dell'ordinazione episcopale in Cina del sacerdote Giovanni Wang Ren Lei con profondo dolore, poiché è stata conferita senza il mandato pontificio. (AttSS 2006, 465)

3 dic 2006 In Venezuela, alle elezioni presidenziali viene rieletto Hugo Chávez con il 62,9% dei voti.

4 dic 2006 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si fa una dettagliata riflessione sulla copertura, sostanzialmente buona, che si è riusciti a dare al viaggio del Papa in Turchia recentemente concluso. Si è trattato di un'organizzazione del viaggio abbastanza complessa anche perché, come succede in Paesi dove i cattolici rappresentano una minoranza, non si è potuto contare su un sostegno locale efficiente. Siccome lo scopo del viaggio era soprattutto di carattere ecumenico, si è pensato di fissare la base della copertura radiofonica a Istanbul, con basi di appoggio ad Efeso ed Ankara. Ad Istanbul, con l'attiva collaborazione del Patriarcato Ecumenico, si è allestito pure il Centro Stampa. Il Governo turco considerava le tappe di Istanbul ed Efeso come "visita privata", ritenendo solo gli incontri di Ankara "visita ufficiale". L'organizzazione della copertura radiofonica è stata buona. Anche la televisione turca, in accordo con quella greca alla quale il Patriarcato Ecumenico aveva affidato le riprese televisive e la trasmissione del segnale via satellite ha svolto un buon servizio. Tutto è stato reso più facile dalla maniera di relazionarsi del Santo Padre: il suo autentico interesse verso chi incontrava e ciò che vedeva, l'umiltà e il rispetto evidente in ogni gesto e parola, hanno progressivamente reso l'atmosfera più distesa, favorendo un clima di reale cordialità. Il Direttore Generale della Radio Vaticana e Direttore della Sala Stampa, P. Lombardi, si dichiara particolarmente contento del supporto che la Radio Vaticana ha saputo offrire in Turchia ai colleghi della stampa lì presenti. Si è potuto contare con la collaborazione di alcuni membri del Patriarcato Ortodosso per il commento di alcune complesse Liturgie, riprese dalla Worldwide TV News (WRN) e seguite dagli ortodossi in tutto il mondo. Molto importante pure la collaborazione dell'Unione Europea di Radiodiffusione (European Broadcasting Union, EBU). Ci sono state difficoltà all'inizio per la trasmissione dei testi scritti dei servizi degli inviati: non si deve dimenticare che il materiale nelle lingue principali (italiano, francese, inglese, spagnolo) costituisce una fonte importante di notizie per tutta la Radio.
Da parte del Sedoc si annuncia che nei prossimi giorni, sarà distribuito ai Responsabili un questionario, per capire come si svolge il lavoro all'interno delle Sezioni, quali gli strumenti utilizzati, e i contenuti dei Programmi, per capire se si può individuare un profilo minimo comune e così poter avvicinare maggiormente il lavoro del Sedoc alle esigenze delle redazioni linguistiche. La squadra web informa che la Radio Vaticana ha offerto durante il viaggio una gran quantità di files audio, ma meno clips di quelle desiderate. La nostra presenza nel sito dell'EBU-UER è stata notevole.
Si informa che la Gendarmeria vaticana ha esteso il servizio di sorveglianza anche alle sedi extraterritoriali del Vaticano. Palazzo Pio rientra tra queste e quindi sarà presente all'interno dell'edificio un Gendarme dalle 07,000 alle 19,00.
Con la fine di dicembre termina il programma "Europa senza muri", erede di "Speciale Balcani", trasmesso all'interno di "105 live". Il responsabile del canale, Dott. Lovett, ricorda che settimanalmente sarà disponibile uno spazio per le redazioni linguistiche che volessero affrontare particolari tematiche.
Il Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi, informa che i lavori della Regia 8 sono terminati. E' terminata anche la ristrutturazione alla Palazzina Leone XIII del Salone Assunta, idoneo alle registrazioni musicali.

10 dic 2006 In Cile, morte dell'ex Dittatore Augusto Pinochet, per una crisi cardiaca.

15 dic 2006 In Iran, alle elezioni comunali ed elettive per l'Assemblea degli Esperti, gli iraniani preferiscono candidati riformisti e conservatori pragmatici ai fondamentalisti vicini al presidente Ahmadinejad.

16 dic 2006 Il Presidente palestinese Abu Mazen annuncia la convocazione anticipata di elezioni presidenziali e politiche per sbloccare la crisi politica interna. Hamas respinge l'iniziativa accusando Abu Mazen di tentare un colpo di Stato.

17 dic 2006 Silvio Berlusconi, capo dell'opposizione in Italia, è sottoposto a Cleveland (Stati Uniti) ad un impianto di pacemaker.

21 dic 2006 Il Vescovo polacco di Plock, preconizzato Arcivescovo di Varsavia, è accusato di aver collaborato con il Servizio di Sicurezza del Ministero degli Affari Interni dell'allora Repubblica Popolare di Polonia.

30 dic 2006 In Iraq, Saddam Hussein viene giustiziato per impiccagione.

31 dic 2006 La Direzione dei Programmi invia la Comunicazione di Servizio N° 146, con alcune norme da tenere presenti per i corretti rapporti interni alle singole Sezioni, norme che precisano o spiegano quelle già presenti nel Regolamento. Il Regolamento per il personale delle Radio Vaticana, fu approvato da Giovanni Paolo II il 4 aprile 2002, promulgato dal Cardinale Segretario di Stato Angelo Sodano il 6 aprile 2002, e entrato in vigore a partire dal 1° maggio 2002.
Le nuove norme espongono gli oneri del Responsabile o Incaricato di ogni Sezione, la priorità per i dipendenti del servizio alla Radio Vaticana, le possibilità ed i limiti della collaborazione con altri enti di comunicazione e il bisogno di una previa ed esplicita approvazione, l'uso degli strumenti di lavoro esclusivamente per il servizio delle Radio Vaticana"¦
Questa Comunicazione di Servizio N° 146 porta la firma sia del Direttore Generale, sia del Direttore dei Programmi.

31 dic 2006 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 372.
Trasmettitori in esercizio: 24. (7 di OM, 10 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 64 h 35'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 27.611.344,00 € 2006. (Su base Euro 2009 = 29.210.040,82 €).


_______________________________

2007
_______________________________


1 gen 2007 A New York Ban Ki Moon è insediato come nuovo Segretario Generale delle Nazioni Unite, Sostituisce Kofi Annan.

1 gen 2007 Romania e Bulgaria entrano nell'Unione Europea. La Slovenia adotta come moneta l'Euro.

1 gen 2007 L'Accordo di Schengen entra in vigore nei Paesi dell'ampliamento dell'Unione Europea del 1 maggio 2004. Stati (Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Slovenia, Malta e Cipro).

1 gen 2007 Nella guerra in Somalia, forze dell'Etiopia e del Governo di transizione della Somalia occupano Jilib e Kismayo. I membri dell'Unione delle Corti Islamiche fuggono in Kenya.

7 gen 2007 Un comunicato della Nunziatura in Polonia rende noto che Mons. Stanislaw Wielgus, nel giorno in cui era previsto l'inizio del suo ministero nella chiesa di Varsavia, ha rassegnato al Papa le sue dimissioni. Il Santo Padre ha accettato le dimissioni ed ha nominato il Cardinale Jozef Glemp, Primate della Polonia, Amministratore Apostolico dell'Arcidiocesi di Varsavia. (Att.SS 2007, 13) Il 9 gennaio successivo, il Segretario di Stato, Cardinale Bertone, in un'intervista alla Radio Vaticana, ribadisce la fedeltà della Chiesa di Polonia, anche se ha vissuto dei momenti di incertezza, e aggiunge che la Polonia "è una nazione che ha sofferto durante tutta la storia, per gli opposti estremismi e gli opposti regimi che l'hanno martoriata; ne vediamo le tracce ancora oggi". (Att.SS 2007, 18). Il 21 febbraio successivo, il Papa scriverà a Mons. Wielgus una lettera. (Att.SS 2007, 85).

7 gen 2007 In Somalia, le truppe etiopiche e l'esercito del governo transitorio hanno il controllo di tutto il territorio nazionale.

9 gen 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si richiama l'attenzione sulla Comunicazione di Servizio delle Direzione dei Programmi del 31 dicembre 2006, con la quale si è tentato di chiarire il rapporto tra i redattori e i Responsabili di Sezione, e tra questi e il Direttore dei Programmi. E' il Responsabile o Incaricato di Sezione che ha il compito, in accordo con il Direttore dei Programmi, di dettare la linea editoriale del Programma e dei suoi contenuti. Egli deve autorizzare ed approvare ciò che è pubblicato sulla pagina web, e assicurarsi che sia sempre verificata l'esatta pubblicazione dei testi e delle clips audio sulle proprie pagine web E' bene che i redattori informino sempre il proprio Responsabile in merito alle interviste e servizi che intendono realizzare, e, nel caso siano di interesse generale, condividere l'informazione con tutta la Radio. Le collaborazioni esterne, soprattutto con testate cattoliche, non sono viste negativamente dalla Direzione, la quale però ne deve essere informata. L'impegno dovrebbe essere preso fuori dall'orario di lavoro. In caso contrario, l'assenza deve essere autorizzata dal Responsabile.
Il Direttore dei Programmi. P. Koprowski, afferma che il nuovo anno offre l'occasione di ribadire quali siano le "priorità" della Radio Vaticana come emittente della Santa Sede e voce della Chiesa universale: l'attività e l'insegnamento del Santo Padre e della Chiesa; l'unione di informazione e approfondimento, superando il territorio di appartenenza; la necessità di valorizzare l'universale delle Chiese particolari, come i progetti comuni delle Conferenze Episcopali.
La Radio Vaticana, rispondendo al cambiamento dei tempi, sta ripensando e rinnovando il proprio modo di fare comunicazione: dobbiamo attenerci ad esigenze di risparmio e adoperare le nuove possibilità tecnologiche che permettono una maggiore e più efficace diffusione. Per raggiungere questi obiettivi occorre una progettazione comune in stretta collaborazione con la Direzione dei Programmi.
La Direzione dei Programmi cerca di offrire, tramite il Sedoc, materiale e documentazione possibilmente completi: approfondimenti, previsioni di avvenimenti, notizie sulla Chiesa, i libretti sulle visite ad limina, il Glossario del Magistero del Santo Padre.
Il Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi informa che i lavori previsti per gli spostamenti logistici e di rinnovamento del 2° Piano inizieranno in febbraio-marzo. Un grosso impegno sarà pure costituito dall'ampliamento della sala server (computer centrale) situata nel piano interrato di Palazzo Pio, la cui dimensione dovrebbe raddoppiare ed essere dotata di un condizionamento di temperatura di tipo industriale. La Direzione Tecnica dovrà pure supportare le attività prevista dalla squadra web.

Per quanto riguarda le trasmissioni "audio", è previsto che a giugno la Radio Vaticana trasmetta autonomamente in digitale con il DAB (Digital Audio Broadcasting"). Finora si trasmetteva in questa modalità ospiti di un gruppo di emittenti italiane. Col nuovo sistema la Radio Vaticana può essere presente per il momento con la programmazione della Rete Bianca- sul 70% del territorio italiano. Già sono stati acquistati i trasmettitori che verranno installati come stabilito nella Conferenza di Ginevra del 2006: incoraggiati dai riscontri di ascolto provenienti principalmente dal Nord-Italia.
L'Assistente del Direttore dei Programmi, Pietro Cocco, espone che le attività web e Intranet di quest'anno 2007 verteranno principalmente nello sviluppare le potenzialità del Content-maker e dell'Intranet del Sedoc. Il Content-maker dovrà diventare sempre più la piattaforma comune di lavoro e di offerta della nostra produzione. Esso è già utilizzato da circa 20 Sezioni.. L'obiettivo del 2007 è di integrare le due attuali modalità di scrittura (Content-maker e Word) così che la scrittura con Word avvenga già all'interno del Conttent-maker.

9 gen 2007 Nella Repubblica Ceca, Mirek Topolanek, del Partito Democratico Civico che ha ottenuto nelle elezioni politiche il 34,5% dei voti, diventa Capo del Governo.

10 gen 2007 In Nicaragua, presa di possesso del Presidente Daniel Ortega, del Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale (FSLN). Il giorno successivo, Nicaragua entra a far parte dell'ALBA (Alianza Bolivariana para America Latina y el Caribe), promossa da Venezuela e da Cuba in alternativa all'ALCA (Area de Libre Comercio de las Américas) promossa dagli Stati Uniti.

10 gen 2007 Muore a Ginevra il produttore cinematografico italiano Carlo Ponti.

12 gen 2007 Pubblicazione delle Intenzioni del Papa per l'Apostolato della Preghiera. Per il mese di maggio, l'intenzione recita: "Perché i cristiani valorizzino di più la letteratura, l'arte e i mass media per favorire una cultura che difenda e promuova i valori della persona umana". (AttSS 2007, 23)

12 gen 2007 A Madrid è arrestata l'ex Presidente dell'Argentina María Estela Martínez de Perón, "Isabelita", in esecuzione di una sentenza della Giustizia Argentina.

15 gen 2007 In Iraq sono impiccati Al Tikrit, fratellastro di Saddam Hussein, e Awad al Bandar, ex Presidente del Tribunale Rivoluzionario.

22 gen 2007 Muore a Parigi il sacerdote cattolico francese Abbé Pierre, fondatore dei Compagnons d'Emmaus., orga-nizzazione per i poveri e per i rifugiati. (Att.SS 2007, 37).

24 gen 2007 Pubblicazione del messaggio del Papa per la 41a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "I bambini e i mezzi di comunicazione: una sfida per l'educazione". In esso il Papa scrive tra l'altro:
"Questo desiderio profondamente sentito dai genitori ed insegnanti di educare i bambini nella via della bellezza, della verità e della bontà può essere sostenuto dall'industria dei media solo nella misura in cui promuova la dignità fondamentale dell'essere umano, il vero valore del matrimonio e della vita familiare, le conquiste positive ed i traguardi dell'umanità"(Att.SS 2007, 39; IB16°).

25 gen 2007 Udienza di Benedetto XVI al Primo Ministro delle Repubblica Socialista del Vièt Nam. E' la prima volta che un Primo Ministro del Vièt Nam incontra il Santo Padre.

25 gen 2007 L'amministratore delegato della FIAT, Sergio Marchionne, annuncia che i conti della Fiat Auto sono tornati in positivo nel 2006

28 gen 2007 A Cracovia, presentazione del libro "Una vita con Karol" "Conversazione con Gian Franco Svidercoschi" da parte del suo autore, il Cardinale Stanislaw Dziwisz, già segretario di Giovanni Paolo II. (AttSS 2007, 47 e 63).

31 gen 2007 Nel Venezuela, il Parlamento approva la Ley Habilitante, che conferisce al Presidente Hugo Chávez pieni poteri in molti settori.

6 feb 2007 Nel Congo (ex Zaire) formazione di un nuovo governo guidato da Antoine Gizenga.

8 feb 2007 In Medio Oriente, in Palestina, dopo le elezioni del 25 gennaio u.s. vinte da Hamas, questo movimento e Al Fatah firmano un accordo per un governo di unità nazionale guidato da Ismael Aniyeh, che rappresenta la cosiddetta ala "pragmatica" di Hamas.

9 feb 2007 In Bosnia Erzegovina, nuovo governo guidato da Nikola Spiric.

13 feb 2007 La Corea del Nord accetta di mettere fine al suo programma nucleare in cambio di un aiuto economico e di combustibile.

19 feb 2007 In Francia, la pena di morte, già abolita dal codice penale nel 1981, viene dichiarata incostituzionale.

21 feb 2007 In Italia, Romano Prodi rimette il suo mandato di Presidente del Consiglio dei Ministri nelle mani del Presidente delle Repubblica, Giorgio Napolitano, dopo che al Senato le linee guida di politica estera, esposte dal Ministro degli Esteri Massimo D'Alema non ottengono la maggioranza. Napolitano rifiuta le dimissioni di Prodi, il quale ottiene nel Senato e nella Camera la fiducia. Il 28 febbraio successivo, ottenuta la fiducia del Senato, Prodi rimane come Presidente del Consiglio.

26 feb 2007 La Corte Internazionale di Giustizia stabilisce che il massacro di Srebrenica è stato un genocidio, ma esclude che la Serbia ne abbia avuto la diretta responsabilità.

2 mar 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) l'Assistente del Direttore dei Programmi, Pietro Cocco, comunica che sono arrivate già le nuove macchine "SAN" (Storage Area Network) che permetteranno di ampliare e gestire in maniera più efficiente l'archiviazione di dati siano questi: testi, clips audio, foto e video. Inoltre è stata ultimata la sperimentazione delle compilazione e spedizione via e-mail, con il Content Maker, del Bollettino del Radiogiornale delle 14,00. Ciò permette a tutte le redazioni di accedere ora ai testi del RG14 direttamente dal Content Maker, appena sono preparati.

3 mar 2007 Udienza di Benedetto XVI ai Membri del comitato scientifico e del Comitato esecutivo dell'Istituto Paolo VI di Brescia. Il Papa, parlando del suo predecessore, dice tra l'altro:
"Non si lasciò condizionare da incomprensioni e critiche, anche se dovette sopportare sofferenze e attacchi talora violenti, ma restò in ogni circostanza fermo e prudente timoniere della barca di Pietro". "Il nome di questo Pontefice che l'opinione pubblica comprese nella sua grandezza proprio in occasione della morte, resta soprattutto legato al Concilio Vaticano II. Se infatti fu Giovanni XXIII a indirlo e iniziarlo, toccò a lui, suo successore, portarlo a compimento con mano esperta, delicata e ferma". (Att.SS 2007, 95; IB16°, 2007, III, 1, 466-468).

7 mar 2007 Il Papa accetta la rinuncia per raggiunti limiti di età del Cardinale Camillo Ruini, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), e nomina per la stessa carica l'Arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco. (Att.SS 2007, 99).

8 mar 2007 In Portogallo, il Governo approva la legge che legalizza l'aborto entro le prime dieci settimane della gravidanza.

9 mar 2007 Udienza di Benedetto XVI ai partecipanti all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Il Papa dice tra l'altro:
"Il campo delle comunicazioni sociali muta rapidamente. Mentre i mezzi di comunicazione di stampa faticano a mantener la propria diffusione, altri mezzi quali la radio, la televisione e Internet si stanno sviluppando a una velocità straordinaria. Sullo sfondo della globalizzazione, questa ascesa dei mezzi elettronici coincide con una sempre maggiore concentrazione nella mani di alcune multinazionali la cui influenza attraversa tutti i confini sociali e culturali". (Att.SS 2007, 101; IB16° 2007, III, 1, 487-489).

13 mar 2007 Udienza di Benedetto XVI al Presidente delle Federazione Russa, Vladimir Putin. (Att.SS 2007, 108).

13 mar 2007 Presentazione nella Sala Stampa della Santa Sede dell'Esortazione Apostolica post-sinodale "Sacramentum Caritatis" sul tema della XX Sessione Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi. Il documento è firmato il 22 febbraio precedente. Intervengono nella presentazione del documento il Cardinale Angelo Scola, relatore Generale all'XI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, e Mons. Nicola Eterovic, Segretario generale del medesimo Sinodo. (AttSS 2007, 108: IB16°, 2007, III, 1, 292-451).

18 mar 2007 In Brasile è arrestato l'italiano Cesare Battisti, ex Capo dei Proletari armati per il Comunismo, condannato in Italia all'ergastolo.

20 mar 2007 In Iraq, impiccagione del Vicepresidente Taha Yassin Ramadan.

24 mar 2007 Udienza di Benedetto XVI al partecipanti al Congresso promosso dalla Commissione degli Episcopati delle Comunità Europea (COMECE), riunita in Roma (23-25 marzo) in occasione del 50° anniversario dei Trattati di Roma. Nel suo discorso il Papa dice tra l'altro:
"Sotto il profilo demografico, si deve purtroppo constatare che l'Europa sembra incamminata su una via che potrebbe portarla al congedo dalla storia". "Il processo di unificazione europea si rivela non da tutti condiviso, per l'impressione diffusa che vari "capitoli" del progetto europeo siano stati "scritti" senza tener adeguato conto delle attese dei cittadini". "Non si può pensare di edificare un'autentica "casa comune" europea trascurando l'identità propria dei popoli di questo nostro continente. Si tratta di un'identità "¦ costruita da un insieme di valori universali, che il Cristianesimo ha contribuito a forgiare, acquisendo così un ruolo non soltanto storico, ma fondativo nei confronti dell'Europa". (AttSS 2007, 123; IB16° 2007, III, 1, 552-555).

25 mar 2007 50a Anniversario della firma dei Trattati di Roma (furono due: il Trattato che istituisce la Comunità Economica Europea CEE, e il Trattato che istituisce la Comunità Europea dell'energia atomica). Insieme al Trattato che istituisce la Comunità europea del carbone e dell'acciaio, firmato a Parigi il 18 aprile 1951, rappresentano il momento costitutivo delle Comunità Europee.

25 mar 2007 Per l'occasione del 50a Anniversario della firma dei Trattati di Roma, il Sedoc distribuisce un documento, preparato da Luis Badilla dal titolo: "L'Europa, volto e geografia di un'idea e di una storia. Il Magistero dei Pontefici". La documentazione scritta è accompagnata da un CD audio, contenente gli interventi dei diversi Pontefici sull'Europa. Tutto il materiale è distribuito anche ai giornalisti accreditati presso la Sala Stampa Vaticana e in Segreteria di Stato.

26 mar 2007 Morte a Bologna di Beniamino Andreatta, figura storica delle Democrazia Cristiana. Aveva 78 anni ed era in coma dal 15 dicembre 1999.

27 mar 2007 Il Centro Televisivo Vaticano (CTV) da notizia delle più di 15.000 cassette e oltre 7.000 ore di ripresa che ha prodotto. Da oggi propone un catalogo di DVD distribuiti nelle librerie, nelle edicole di tutto il mondo e reperibili anche su Internet. Lo annuncia in una conferenza svolta nella sala Marconi della Radio Vaticana, nella quale annuncia pure che dal 15 aprile trasmetterà per la prima volta immagini ad alta definizione. (Att.SS 2007, 128)

29 mar 2007 La Radio Vaticana e Telespazio sottoscrivono un accordo di partenariato tecnologico relativo alla diffusione via satelliti dei programmi RV. Il servizio fornito da Telespazio consiste nel trasporto su linea terrestre dei canali audio dalla sede della Radio Vaticana in Palazzo Pio al Centro Spaziale del Fucino e nella successiva trasmissione su area via satelliti in banda C sulle aree globali atlantica AOR (Atlantic Ocean Region) e indiana IOR (Indian Ocean Region). (Att.SS 2007, 132).

29 mar 2007 In Costa d'Avorio, il Presidente Laurent Gbagbo nomina Primo Ministro il capo dei ribelli, Guillaume Soro.

mar 2007 Nomina di Davide Dionisi a vice responsabile del Sedoc.

2 apr 2007 Nel 2° anniversario della morte di Giovanni Paolo II, chiusura dell'inchiesta diocesana sulla vita, le virtù e la fama di santità del Servo di Dio. L'iter processuale è durato 21 mesi. (Att.SS 2007, 139).

2 apr 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi, P. Koprowski, comunica che si sta cercando di dare alla squadra web (web-team) nuovo impulso. Tra poco sarà possibile arricchire le nostre pagine web non solo con foto, ma anche con brevi filmati, realizzati dal Centro Televisivo Vaticano, riguardanti l'attività del Papa. Per la realizzazione di questo nuovo progetto si è costituita una equipe formata da CTV-RV, alla quale partecipa il collega Fabrizio Mastrofini.
Con l'intento di coordinare meglio il lavoro redazionale, si svolgono da alcuni mesi delle riunioni che coinvolgono le redazioni appartenenti alla "Rete Bianca": hanno lo scopo di armonizzare e coordinare il lavoro delle stesse e migliorare l'offerta agli ascoltatori. Tra poco il gruppo di Orizzonti cristiani farà parte delle più ampia redazione di "105 live".
La collaborazione della Radio Vaticana e le Radio estere, anche tramite l'EBU (Unione Europea di Radiodiffusione) continua positivamente. Sono diverse le sollecitazioni di collaborazione che riceviamo.
Il Direttore tecnico, Ing. Piervenanzi, informa che è stato firmato un contratto con Telespazio per la trasmissione via satellite, che attualmente viene da noi effettuata dalla Palazzina Leone XIII, e che entro il mese di maggio passerà alla responsabilità di Telespazio.

3 apr 2007 In Romania il nuovo governo del premier Calin Popescu Tariceanu ottiene la fiducia del Parlamento. Il 19 aprile successivo il Parlamento vota lo "stato Di messa in accusa" (impeachment) del Presidente Train Basescu, il quale però in un successivo referendum celebrato nel mese di maggio sarà confermato come Presidente.

6 apr 2007 Morte a Roma del regista cinematografico italiano Luigi Comencini, uno dei padri della commedia all'italiana.

13 apr 2007 Presentazione del libro di Joseph Ratzinger - Benedetto XVI: "Gesù di Nazaret", che dal successivo 16 aprile sarà in vendita nelle librerie in italiano, tedesco e polacco. (Att.SS 2007, 153).

18 apr 2007 Benedetto XVI riceve il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, che ha preso possesso della sua carica il 1° gennaio u.s., e invita ufficialmente il Papa a visitare la sede delle Nazioni Unite. (Att.SS 2007, 159).

19 apr 2007 Consegna del Premio "Ilaria Alpi alla carriera 2007" al Presidente del Centro Televisivo Vaticano, Emilio Rossi. (Att.SS 2007, 160).

19 apr 2007 In Italia, Congressi dei Democratici di Sinistra (DS) e della Margherita, che si sciolgono per confluire nel Partito Democratico (PD), scelta rifiutata da alcuni membri illustri sia dei DS che della Margherita.

21 apr 2007 Elezioni presidenziali in Nigeria. Vince Umaru Yar'Adua, del People's Democratic Party, che succede a Olusegun Obasanjo, primo avvicendamento tra due governi civili nel Paese dopo anni di dittature militari.

23 apr 2007 In Russia, morte dell'ex Presidente Boris Yeltsin all'età di 76 anni, primo Presidente della Russia post-sovietica, dal 1992 al 1999, salito al Cremlino nel 1991 tra le ultime riforme di Michail Gorbacev e le indipendenze degli Stati confederati che condussero alla nascita della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI). Yeltsin aprì la Russia all'economia di mercato.

24 apr 2007 Udienza di Benedetto XVI al Presidente dell'Autorità Palestinese, Sig. Mahmoud Abbas. (AttSS 2007, 172).

24 apr 2007 Il Servizio Fotografico de L'Osservatore Romano, che conta su un patrimonio di 5 milioni di immagini, per celebrare i suoi trent'anni di attività, allestisce al Braccio di Carlo Magno la mostra "Vatican Click", che presenta cinque sezioni di fotografie. (Att.SS 2007, 172).

26 apr 2007 Nella Russia, il Presidente Putin, contro il progetto degli Stati Uniti di uno "scudo spaziale", annuncia una moratoria del Trattato CFE (Trattato sulle Forze Armate Convenzionali in Europa, firmato a Parigi il 19 novembre 1990 tra i membri delle NATO e i Paesi dell'ex Patto di Varsavia).

1 mag 2007 Nuovo servizio del Sedoc: in occasione del prossimo viaggio extraitaliano di Benedetto XVI in Brasile per la V Conferenza Generale dell'Episcopato Latinoamericano e dei Caraibi (CELAM), il Sedoc, oltre all'abituale Programma dettagliato del viaggio, pubblica un Vademecum con varie informazioni, che in futuro coprirà i viaggi apostolici nazionali ed internazionali. Il servizio, che completa le informazioni contenute nel Programma, è a cura di Luis Badilla Morales. Questo nuovo servizio viene offerto in formato cartaceo (120 copie) ed elettronico (nella sezione "Pubblicazioni Speciali" dell'Intranet della Radio Vaticana). Beneficiari dello stesso sono, oltre ai redattori della Radio Vaticana, agenzie di stampa, diversi media internazionali e i Dicasteri vaticani.

5 mag 2007 In Italia, nasce la Sinistra Democratica, con gli esponenti dei Democratici di Sinistra che non hanno aderito al Partito Democratico.

6 mag 2007 In Francia, Nicolas Sarcozy risulta eletto Presidente col 53% dei voti nel ballottaggio contro Segolene Royal, dopo il primo turno del precedente 22 aprile.

8 mag 2007 Nell'Irlanda del Nord, Ulster, per la prima volta Protestanti e Cattolici compongono insieme un governo guidato dal protestante Paisley, con vicepremier Martin McGuinness, ex comandante militare dell'Ira.

9-14 mag 2007 6° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Brasile.
In questo 6° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 5 giorni, 3 ore e 25 minuti, il Papa percorre 19.274 km., visita 4 località (Guarulhos, Sao Paulo, Aparecida, Guaratinguetá), appartenenti tutte al Brasile, e pronuncia 12 discorsi. Il viaggio è incentrato sulla V Conferenza generale dell'Episcopato dell'America Latina e dei Caraibi, che ha luogo a Aparecida dal 12 al 31 maggio.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 15 inviati e realizza 10 trasmissioni in diretta.

12-31 mag 2007 Ad Aparecida (Brasile) V Conferenza Generale dell'Episcopato Latinoamericano e dei Caraibi..
Per l'occasione, il Sedoc distribuisce il Vademecum preparato da Luis Badilla dal titolo: "Comunione e fedeltà: la cattedra di Pietro e la Chiesa in America Latina e nei Caraibi", materiale che può essere raccolto in CD. La Segreteria di Stato lo ha distribuito a tutti i Nunzi presenti in America Latina, e il Cardinale Geraldo Majella Agnelo, Presidente della Conferenza Episcopale Brasiliana e uno del Co-Presidenti della Conferenza Generale, ha chiesto l'autorizzazione di stamparlo e distribuirlo al Comitato preparatorio e a tutti i Vescovi brasiliani.

24 mag 2007 In Irlanda, riconferma a Capo di Governo per il terzo mandato consecutivo di Bertie Ahern, del Partito Fianna Fail.

25 mag 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Sig. Alessandro Carucci, responsabile tecnico dello studio allestito a Sao Paulo per il viaggio del Papa, osserva che si sono incontrata alcune difficoltà riguardanti l'attivazione delle linee ISDN (Integrated Services Digital Network) che in Brasile sembra non siano molto utilizzate in circostanze simili. [Le linee ISDN hanno da qualche tempo sostituito i tradizionali "4 fili" che collegavano gli studi allestiti in periferia con la Sede Centrale della Radio Vaticana].
Il Dr. Davide Dionisi, Vice Responsabile del Sedoc, che è stato incaricato del coordinamento del gruppo redazionale fa notare che i nostro tecnici hanno saputo allestire uno studio efficiente. Molti colleghi di diverse nazionalità, presenti al Centro Stampa di Sao Paulo, si sono interessati all'attività della squadra della Radio Vaticana in trasferta, numerose Radio e Televisioni hanno ritrasmesso i nostri programmi e fatte interviste con gli inviati della Radio. Ringraziamenti e apprezzamenti sono stati espressi alla Radio Vaticana.
Il Direttore dei Programmi si dichiara particolarmente soddisfatto per l'attenzione posta dalle Sezioni linguistiche all'aggiornamento delle pagine web.
Il Direttore Tecnico, Ing. Sandro Piervenanzi, spiega che la parte tecnica della squadra web (web team) si è rafforzata con nuove professionalità e si è deciso di renderla più autonoma, direttamente dipendente dal Direttore Tecnico, così come la sua componente redazionale fa diretto riferimento alla Direzione dei Programmi. Tutto ciò per rispondere alla comune volontà delle Direzioni di sviluppare e potenziare la presenza della Radio Vaticana in Internet per tenere il passo con le sempre più rapide innovazioni della tecnologia dell'informazione.
Il Dr. Massimiliano Di Bello presenta alcuni elementi statistici del sito web della Radio Vaticana con l'ausilio di due tabelle, l'una riguardante gli articoli prodotti con il Content maker, e l'altra relativa alle pagine consultate dai navigatori nel sito web della Radio Vaticana. Sia la produzione, sia la consultazione hanno registrato dei picchi durante il viaggio del Papa in Brasile. Alla luce di queste tabelle i visitatori del nostro sito possono dividersi in due gruppi: uno di navigatori abituali ed uno che lo consultano solo in casi di particolari avvenimenti. Si prende in considerazione per le statistiche il comportamento del visitatore abituale. Un altro strumento che permette di conoscere di più il comportamento del navigatore tipo della Radio Vaticana è il formato RSS (Really Simple Syndication, formato web) servizio automatico di richiesta per la visualizzazione delle nuove notizie pubblicate sul nostro sito, dato che i navigatori debbono "iscriversi" a tale servizio del nostro sito. L'aumento del numero delle notizie aumenta la "visibilità" della Radio. Questo comportamento del navigatore tipo dimostra, con certezza statistica, che l'aggiornamento frequente delle notizie è gradito allo stesso. Gli utenti, nel momento in cui si connettono con le Home Page, non assumono informazioni, ma dichiarano il loro interesse per le notizie delle Radio Vaticana, e se non trovano nulla di interessante si fermano. La loro attenzione è certamente catturata dalle nuove notizie presentate con titoli significativi. Il Dr. Di Bello espone pure l'importanza per i motori di ricerca della "parole chiave", ma è chiaro che per aumentare la nostra "visibilità" nei motori di ricerca è fondamentale la persistenza della pubblicazione di un articolo, perché altrimenti il motore, a partire dalla "parola chiave" orienterà verso un articolo che non esiste più. Noi, come Radio Vaticana, siamo stati promossi a "fider delle notizie di Google" (contributori in diverse lingue di notizie), ma alle volte siamo stati declassati perché le notizie non venivano più trovate dai navigatori. Da notare che mentre in Italia Google si è affermato sugli altri motori, in altre nazioni ce ne sono diversi di pari importanza. Il Dr. Cocco aggiunge l'importanza di ragionare anche in termini di archiviazione: i nostri navigatori, oltre all'attualità delle notizie, cercano pure un'attualità di archivio.

27 mag 2007 Messaggio di Benedetto XVI per la giornata Missionaria Mondiale 2007, che avrà luogo il 21 ottobre p.v.. Il Papa dice tra l'altro:
"I componenti della Chiesa orientino ed evangelizzino le trasformazioni culturali, sociali ed etiche offrano la salvezza di Cristo all'uomo del nostro tempo, in tante parti del mondo umiliato ed oppresso a causa di povertà endemiche, di violenza, di negazione sistemática di diritti umani".(AttSS 2007, 225; IB16° 2007, III, 1, 936-941).

31 mag 2007 In Lettonia Valdis Zatlers è il nuovo Presidente.

1 giu 2007 Iniziano presso il Centro Trasmittente della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria le regolari trasmissioni in T-DAB (Terrestriasl Digital Audio Broadcasting) sul blocco DAB 7B ((190.640 MHz) (Cfr. inizio 2006: Conferenza di pianificazione GEO6 a Ginevra)

4 giu 2007 La prima Corte di Appello di Roma emette le sentenza del processo intentato contro la Radio Vaticana per presunto inquinamento elettromagnetico, prodotto dal centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria. Accogliendo le richieste della Difesa, la sentenza ha assolto il Cardinale Roberto Tucci, già Presidente del Comitato di Gestione dell'Emittente, ed il P. Pasquale Borgomeo, ex Direttore Generale, dal reato loro ascritto di "getto pericoloso di cose". (AttSS 2007, 240).

5 giu 2007 In Spagna, l'organizzazione terroristica basca ETA annuncia la fine della tregua proclamata il 22 marzo 2006. Il giorno successivo, attentato nell'aeroporto di Barajas in cui muoiono due ecuadoriani.

9 giu 2007 Nomina di Mons. Fernando Filoni a Sostituto della Segreteria di Stato. Sostituisce Mons. Leonardo Sandri, che il 16 settembre 2000 aveva sostituito Mons. Giovanni Battista Re, nominato Prefetto della Congregazione dei Vescovi. Mons. Sandri è nominato Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali. (AttSS 2007, 246).

9 giu 2007 Udienza di Benedetto XVI al Presidente degli Stati Uniti, il Sig. George W. Bush.

10 giu 2007 In Belgio, elezioni legislative: dal voto esce un Parlamento bloccato.

10 giu 2007 Elezioni legislative in Francia. L'UMP (Union pour un Mouvement Populaire, partito di centro-destra) conquista la maggioranza assoluta dei seggi.

13 giu 2007 In Israele, Shimon Peres è eletto Presidente ed è stato Premio Nobel per la Pace 1994, insieme a Yitzhak Rabin e Yasser Arafat. Nel 2005 lasciò il Partito Laburista per aderire al partito centrista Kadima fondato da Sharon.

14 giu 2007 Nella striscia di Gaza, dopo una settimana di guerra civile, Hamas prende il controllo, Abu Mazen scioglie il governo di unità nazionale e nomina Salam Fayad primo ministro. Haniyeh, il premier destituito, resta al potere a Gaza.

14 giu 2007 Morte a Vienna (Austria) del politico austriaco Kurt Waldheim, ex Presidente federale dell'Austria (1986-1992) ed ex Segretario generale delle Nazioni Unite per due mandati consecutivi (1972-1981).

15 giu 2007 Morte a Bologna dello storico cattolico italiano Giuseppe Alberigo, professore emerito di Storia della Chiesa e direttore della "Storia del Concilio Vaticano II".

23 giu 2007 Udienza di Benedetto XVI al Primo Ministro britannico Anthony Blair.

24 giu 2007 In Gran Bretagna, Gordon Brown è eletto leader del Partito Laburista al potere, dopo le dimissioni presentate il 10 maggio da Tony Blair. Il 27 giugno G. Brown diventa Primo Ministro.

24 giu 2007 In Argentina, elezioni politiche. Vittoria di Maurizio Macri, con il 61% dei voti.

26 giu 2007 Constituzione Apostolica "Motu Proprio", con la quale Benedetto XVI ripristina la norma tradizionale che richiede sempre la maggioranza qualificata di due terzi dei Cardinali presenti al Conclave, perché sia valida l'elezione del Sommo Pontefice. Secondo le nuove disposizioni, dopo le 33a e 34a votazione, si passa direttamente al ballottaggio fra i due Cardinali che avranno ricevuto il maggior numero dei voti nell'ultimo scrutinio. Anche in questo caso, però, sarà necessaria una maggioranza di due terzi. I due Cardinali rimasti in lizza per l'elezione avranno solo voce passiva. Il Motu proprio, oggi reso pubblico, è firmato l'11 giugno precedente, e con esso Benedetto XVI ritocca sia la Costituzione Apostolica di Paolo VI Romano Pontifici eligendo (AAS 67 (1975) 605-645), sia quella di Giovanni Paolo II Universi Dominici gregis (AAS 88 (1996) 305-43). (AttSS 2007, 275; IB16°, 2007, III, 1, 1067-1068).

26 giu 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) l'Ing. Piervenanzi e l'Ing. Milita introducono il tema delle statistiche preparate dal Dr. Aldo Kanneworff sull'ascolto dei programmi della Radio Vaticana via web: è una vera e propria radiofonia. I numeri rappresentano tutti coloro semplici ascoltatori o Radioascoltatori che si sono connessi per ascoltare i nostri Programmi. Ci fanno pure capire le relazioni che intercorrono tra le Radio che si connettono e l'ascolto dei "singoli". In alcuni Paesi, come la Cina, dove la ritrasmissione non è possibile, i dati mostrano un altissimo numero di connessioni individuali. Il servizio di statistica, che ci fornisce una interpretazione geografica e funzionale dell'ascolto sul web, si basa su una serie di server sparsi nel mondo: sono sei, due in America, due in Europa, uno in Africa e uno in Giappone. In Paesi meno ricchi e quindi tecnologicamente meno avanzati molti utenti si collegano con difficoltà. L'andamento risultante dall'analisi mostra un progressivo aumento delle visite e dei contatti. Il volume dei dati ci fa capire che è necessario adeguare la nostra capacità di trasmettere perché l'ascolto via Internet sta crescendo moltissimo. L'Ing. Piervenanzi conclude che non è possibile confrontare le statistiche di ascolto via web con quelle via etere, anche perché quest'ultime sono abbastanza aleatorie basandosi su interviste a campione. Comunque, fermo restando che in alcune parti del mondo l'utilizzo di Internet è in costante crescita, in altri Paesi la trasmissione via etere è ancora la modalità più accessibile e sfruttata. (p.s. Cina, Medio ed Estremo Oriente, Africa).
Si comunica che la parte tecnica della squadra web si è trasferita in maniera definitiva al secondo piano di P.PIO, vicino alle stanze del Sedoc, ed è composta da Massimiliano Di Bello, Bruno Rosati e Stefano Mozzetti.
L'Ing. Piervenanzi comunica le date future del passaggio della trasmissione satellitare Intelsat, sia dalla nostra stazione vicino la Palazzina Leone XIII, sia da parte di Telespazio. Le Radio che ci ritrasmettono riceveranno da parte delle Relazioni Internazionali, una comunicazione dove sarà loro spiegato che avranno tre mesi di tempo (dal 16 luglio al 16 ottobre) per attestarsi sui nuovi parametridi ricezione. P. Koprowski sull'integrazione tra le redazioni di Orizzonti Cristiani, Pagine e Fogli e 105, in modo di avere una sola redazione di lingua italiana per la Rete Bianca. Con la collaborazione dei Servizi Informativi Centrali (SIC) si è giunti alla stesura di un nuovo palinsesto della Rete Bianca che andrà in onda dalla fine di ottobre.

27 giu 2007 Benedetto XVI nomina Presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali l'Arcivescovo Claudio Maria Celli, finora Segretario dell'Amministrazione del Patrimonio della Santa Sede (APSA). Sostituisce l'Arcivescovo John Patrick Foley, che presiedeva il Consiglio dal 5 aprile 1984. (Att.SS 2007, 277).

28 giu 2007 In Colombia le FARC (Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia) confermano di aver assassinato 11 dei 12 deputati del Valle sequestrati l'11 aprile 2002.

30 giu 2007 Lettera di Benedetto XVI ai Vescovi, ai Presbiteri, alle persone consacrate e ai fedeli laici delle Chiesa Cattolica nella Repubblica Popolare Cinese. La lettera, oggi resa pubblica, è stata firmata il 27 maggio. (Att.SS 2007, 285; IB16°, 2007, III, 1, 942-974).

lug 2007 Nella seconda metà del 2007, il sito Wikileaks (cfr. dicembre 2006) pubblica una cospicua documentazione anche di grosso impatto per i media: equipaggiamento militare nella guerra in Afghanistan, corruzione in Kenya, gestione del campo di prigionia di Guantanamo, ecc.

1 lug 2007 Nel palinsesto della Radio Vaticana continua la fase di ristrutturazione delle Rete Bianca (FM 105,0 MHz; OM 585 kHz) con l'integrazione del Programma "Pagine e Fogli" nel canale "105 live". (Dir.Prog.CdS 71).

2 lug 2007 4a Riunione in Vaticano del Consiglio dei Cardinali per lo Studio dei Problemi Organizzativi ed Economici della Santa Sede, e presentazione del Bilancio consuntivo consolidato 2006. Durante l'esame dei Bilanci, i Cardinali hanno affrontato, per la loro rilevanza informativa e pastorale, l'argomento dei mezzi di Comunicazione Sociale del Vaticano: Radio, Centro Televisivo Vaticano, L'Osservatore Romano, Sala Stampa, Internet, ecc. Tali strumenti, per stare al passo con i tempi, richiedono rilevanti risorse finanziarie ed esigono continue innovazioni tecnologiche. (Att.SS 2007, 289).

7 lug 2007 Pubblicazione della Lettera Apostolica Motu proprio titolata "Summorum Pontificum", circa l'uso della liturgia romana anteriore alla riforma del 1970. Essa spiega che il Messale Romano promulgato nel 1970 da Paolo VI è l'espressione ordinaria della "lex orandi" della Chiesa Cattolica di Rito Latino, mentre il Messale promulgato da San Pio V e nuovamente edito dal Beato Giovanni XXIII nel 1962 deve essere considerato come forma straordinaria. Vengono inoltre stabilite le condizioni sotto le quali può essere usato il Messale del 1962. (AttSS 2007, 296-298).

7 lug 2007 Il Segretario di Stato, Cardinale Tarcisio Bertone, giura nella carica di Camerlengo di Santa Romana Chiesa. Mons. Domenico Calcagno è nominato Segretario dell'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA). (AttSS 2007, 298).

9-27 lug 2007 Benedetto XVI dedica un periodo di riposo estivo a Lorenzago di Cadore (Belluno).

10 lug 2007 Per la prima volta vengono trasmesse immagini sperimentali dal Centro Trasmittente della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria, dato che la Radio Vaticana ha ricevuto in dono dalla Repubblica di Corea del Sud un codificatore che è in grado di trasmettere anche immagini nell canale del DAB (Digital Audio Broadcasting). Le immagini, trasmesse in via sperimentale, si riferiscono ad un concerto offerto al Santa Padre poco prima del Natale del 2006. (Cfr. infra 19 luglio). Questa nuova trasmissione in digitale si può vedere ed ascoltare con dei piccoli ricevitori, un certo numero dei quali sono stati forniti alla Radio Vaticana dagli stessi coreani.

16 lug 2007 La Radio Vaticana inizia la trasmissione simultanea satellitare sia da parte della stazione vicino la Palazzina Leone XIII, sia da parte di Telespazio. Le Radio che ritrasmettono programmi della Radio Vaticana ricevendoli da parte delle Relazioni Internazionali RV una comunicazione dove viene loro spiegato che hanno tre mesi di tempo (la durata della trasmissione simultanea) per attestarsi sui nuovi parametri. Questa trasmissione satellitare riguarda la Rete Bianca (locale, Italia), la Rete Rossa (Europa Occidentale e Centrale) e la Rete Gialla (Europa Orientale).

18 lug 2007 Il Governatorato della Città del Vaticano annuncia la creazione di una propria pagina web, un sito istituzionale raggiungibile all'indirizzo in lingua inglese www.vaticanstate.va, che si affianca all'altro canale telematico ufficiale della Santa Sede, www.vatican.va. (Att.SS 2007, 305).

19 lug 2007 India, Pratibha Patil è la prima donna ad essere Presidente del Paese. Succede a Abdul Kalam.

19 lug 2007 La Repubblica di Corea (Sud) consegna ufficialmente al Vaticano un apparato di produzione coreana: un codificatore che permette alla Radio Vaticana e al Centro Televisivo Vaticano di trasmettere i loro segnali con la nuova tecnologia digitale TDMB (Terrestrial Digital Multimedia Broadcasting). La consegna viene effettuata al Cardinale Segretario di Stato, Tarcisio Bertone, da parte del Vice-Ministro dell'Informazione e delle comunicazioni della Repubblica di Corea, Sig. Younghwan Yoo, e all'udienza hanno partecipato l'Ing. Pier Carlo Cuscianna, Direttore delle telecomunicazioni del Governatorato della Città del Vaticano, il P. Federico Lombardi, Direttore Generale della Radio Vaticana e del Centro Televisivo Vaticano, e gli Ingegneri Piervenanzi e Pacifici, Direttore e Vice Direttore Tecnico della Radio Vaticana. Questo codificatore permette di trasmettere anche immagini e dati sull'area romana. A chi è dotato di ricevitori appropriati (di dimensioni ridottissime) sarà possibile nei prossimi mesi non solo ricevere i canali Radio trasmessi in digitale DAB (Digital Audio Broadcasting), fra cui il canale "105 live" della Radio Vaticana, ma anche i canali trasmessi in DMB, fra cui vi sarà anche quello assegnato al Vaticano dagli accordi internazionali: con esso sarà accessibile il segnale TV degli eventi trasmessi dal Centro Televisivo Vaticano. Il Ministero delle Comunicazioni Coreano ha donato al Vaticano anche un centinaio di piccoli ricevitori DMB. (Anche la RAI si è recentemente orientata verso l'uso della tecnologia DMB). (Sedoc, CSD 1434).

22 lug 2007 In Turchia, elezioni anticipate. Vince il partito islamico AKP, del premier Erdogan.

30 lug 2007 Morte nell'isola di Faro (Svezia) dello scrittore e regista cinematografico svedese Ingmar Bergman.

30 lug 2007 Morte a Roma del regista cinematografico italiano Michelangelo Antonioni, all'età di 94 anni..

5 ago 2007 La Radio Vaticana attiva nel suo centro della Palazzina Leone XIII nei giardini vaticani un trasmettitore T-DAB (Terrestrial Digital Audio Broadcasting) sul blocco DAB 7B (190.640 MHz). (Cfr. inizio del 2006: Conferenza di pianificazione a Ginevra GEO6, in cui vengono assegnati due blocchi per le trasmissioni di Audio in digitale).

6 ago 2007 Morte a Parigi dell'ex Arcivescovo di Parigi Cardinale Lustiger. I suoi genitori, polacchi di religione ebraica, furono deportati ad Auschwitz, dove morì sua madre. Il giovane Aaron si salvò perché fu accolto da una famiglia di Orléans: a contatto della quale si convertì al cattolicesimo. Suo padre, sopravvissuto alla persecuzione, per anni non accettò la scelta del figlio. (Att.SS 2007, 316).

10 ago 2007 La crisi negli Stati Uniti dei mutui "subprime" affonda le Borse di tutto il mondo. In due sedute vanno in fumo 430 miliardi di dollari. Inizia la più grave crisi economica mondiale dopo quella del 1929.

15 ago 2007 In Perú, un terremoto di 7,9 gradi Richter colpisce le città di Ica, Pisco e Chincha. I morti sono oltre 500.

23 ago 2007 Viene lanciato, in Internet, Google Earth Sky, un programma che permette di osservare immagini satellitari, mappe, terreni, edifici ecc.


28 ago 2007 In Turchia, il Parlamento elegge come 11° Presidente delle Repubblica Turca l'islamico Abdullah Gul.

4 set 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR), Luis Badilla Morales, membro del Sedoc, illustra la nuova Intranet del Sedoc. Nel realizzarla si è cercato di seguire essenzialmente tre criteri:
1) Valorizzare l'ampio materiale informativo a disposizione del Sedoc.
2) Attendere il nostro principale impegno: il servizio al santo Padre e alla Sede Apostolica.
3) Rispondere alla crescente richiesta di materiale informativo e formativo, ed inserire strumenti di lavoro che permettano le ricerche nel minor tempo possibile. (Il Dr. Di Bello sta lavorando per un nuovo motore di ricerca).
Luis Badilla espone poi la divisione interna di questa Intranet della Radio Vaticana. (Cfr. infra.:29 set 2007). Il progetto è stato realizzato da Luis Badilla e Bruno Rosati.

5 set 2007 Si comunica che in occasione di viaggi e trasferte di redattori della Radio Vaticana, è attivo un servizio che permette loro di trasferire contenuti "audio" (con interviste o servizi) dal loro computer ad un server FTP presso la Radio.

6 set 2007 Morte a Modena del tenore italiano Luciano Pavarotti.

7-9 set 2007 7° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI. Austria.
In questo 7° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 2 giorni e 12 ore, il Papa percorre 1720 km., visita 3 località (Vienna, Mariazell e Heiligenkreuz) appartenenti all'Austria, e pronuncia 12 discorsi. L'occasione del viaggio è l'850° anniversario della fondazione del Santuario di Mariazell.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati e realizza 8 trasmissioni in diretta.

12 set 2007 In Giappone, dimissioni del Primo Ministro Shinzo Abe, del Partito Liberal Democratico.

12 set 2007 In Russia, il Presidente Putin licenzia il Primo Ministro Mikhail Fradkov, e lo sostituisce con Viktor Zubkob.

14 set 2007 In Cina, la Corte Suprema chiede ai giudici di utilizzare la pena di morte in modo più cauto.

15 set 2007 In Grecia, elezioni politiche anticipate. Vince di misura il Partito "Nea Demokratia" del premier uscente Costas Karamanlis.

17 set 2007 La Corte di Giustizia dell'Unione Europea respinge il ricorso di Microsoft contro la multa di 498 milioni di Euro inflitta per aver incluso Windows Media Player, pregiudicando altri concorrenti.

19 set 2007 In Cambogia, il numero due dei Khmer rossi, Nuon Chea, è arrestato e messo a disposizione del Tribunale Internazionale di Giustizia dell'ONU per genocidio e crimini di guerra.

29 set 2007 Lancio della nuova Intranet del Sedoc, servizio interno di documentazione della Radio Vaticana. In coincidenza con la festività di San Gabriele Arcangelo, si offre un'interfaccia più flessibile organizzata in diverse categorie, per rendere più rapida e dinamica la consultazione del materiale messo dal Sedoc a disposizione dei Programmi. Viene così creata una Scrivania di lavoro in cui vanno distinte tre funzioni specifiche: A) Informazioni e documenti. B) Strumenti di lavoro, C) Successione liturgica del giorno.
La funzione A) costituisce l'attuale canale di accesso alle classiche CSD (Comunicazione del Servizio di Documentazione), già digitalizzate dal 1999, che ora si presentano divise in 6 Contenitori o cartelle tematiche:
A.1. Avvisi o comunicazioni della Direzione (non numerate)
A.2. Attività del Papa e della Santa Sede (numerate automaticamente)
A.3. Nomine Pontificie (non numerate)
A.4. Attività ecclesiali nazionali (numerate automaticamente)
A.5. Attività ecclesiali internazionali (numerate automaticamente)
A.6. Ecumenismo, religioni, e dialogo (numerate automaticamente).

A.7. Attività non ecclesiali internazionali (numerate automaticamente)
A tutti questi documenti ed altri testi presenti nel server che sostiene le pagine Sedoc nell'Intranet si può accedere tramite un apposito motore di Ricerca (piattaforma Google), in grado di perlustrare tutte le parole presenti sia nelle CDS sia in altri testi presenti nel server che sostiene le pagine Sedoc nell'Intranet.
La funzione B) Strumenti di lavoro, fornisce documenti e fonti web (della stessa Intranet o del sito della Santa Sede) per le rubriche formative dei Programmi, ed è divisa in 5 Cartelle:
B.1. Benedetto XVI.
B.2. Sede Apostolica.
B.3. Schede Paesi-Chiese particolari.
B.4. Biblioteca di testi fondamentali.
B.5. Servizi aggiuntivi. Tra questi le Agenzie cattoliche, le Conferenze episcopali, il Vatican Information Service (VIS), il Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede e la Rassegna stampa della Segreteria di Stato.
Precisi meccanismi e regole determinano i modi di introduzione in Intranet di tutto questo materiale da parte dei diversi collaboratori del Sedoc.

29 set 2007 Il Professore Giovanni Maria Vian è nominato Direttore de L'Osservatore Romano. Sostituisce Mario Agnes, Direttore del quotidiano della Santa Sede dal 1° settembre 1982, che va in pensione con il titolo di Direttore emerito. Nello stesso giorno è nominato Vicedirettore de L'Osservatore Romano il Sig. Carlo di Cicco. (Att.SS 2007, 384). Il 2 ottobre successivo il Papa invia al Prof. Mario Agnes una lettera di elogio e gratitudine per quanto fatto nei 23 anni di direzione del quotidiano della Santa Sede, e lo inserisce tra i Gentiluomini di Sua Santità. (Att.SS 2007, 389). Il 27 ottobre successivo, Benedetto XVI rivolgerà una lettera al nuovo Direttore, nella quale parlerà delle dimensione mondiale del quotidiano edito in diverse lingue "che diverrà ancora più concreta ed efficace attraverso le possibilità oggi offerte dalla presenza "in rete". (Att.SS 2007, 427).

30 set 2007 Elezioni politiche anticipate in Ucraina. Vince di poco la "Coalizione arancione", movimento di protesta contro la corruzione nato nel 2004.

1 ott 2007 Benedetto XVI nomina Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie Don Guido Marini, che sostituisce nella carica l'Arcivescovo Piero Marini. (Att.SS 2007, 389)

6 ott 2007 In Pakistan, elezioni presidenziali. E' rieletto Pervez Musharraf, ma deve sottostare al giudizio della Corte Suprema. Convalidate le elezioni e abbandonata la carica di Capo delle Forze Armate, giurerà per la sua carica il successivo 29 novembre.

7 ott 2007 In Italia, Lamberto Dini, uscito dal Partito Democratico,fonda il Partito Liberaldemocratico.

14 ott 2007 In Togo, elezioni politiche. Maggioranza assoluta al partito al potere, il Raggruppamento del Popolo Togolese.

14 ott 2007 In Italia, Walter Veltroni vince le elezioni primarie del Partito Democratico (PD) alle quali partecipano tre milioni e mezzo di votanti.

15 ott 2007 Benedetto XVI accetta la rinuncia del Cardinale Paul Poupard all'incarico di Presidente del Pontificio Consiglio delle Cultura, e nomina a succedergli Mons. Gianfranco Ravasi, assegnandogli la Sede Titolare di Villamagna.

16 ott 2007 Finito il periodo di trasmissione simultanea satellitare sia da parte della propria stazione RV, sita nella Palazzina Leone XIII, che da parte di Telespazio, resta la trasmissione via satelliti Intelsat solo da Telespazio. E' allestito un centro di consultazione (Call Center) in inglese ed in italiano al quale rivolgersi in casso di necessità durante il periodo di passaggio. Il Sig. Paolo Folco, che si occupa prevalentemente delle trasmissioni satellitari, è a disposizione per ulteriori chiarificazioni.

18 ott 2007 In Pakistan, al rientro dell'ex premier Benazir Bhutto, un kamikaze si fa esplodere tra la folla uccidendo quasi 150 persone.

21 ott 2007 In Polonia, elezioni politiche anticipate. Vittoria del capo del partito di opposizione Piattaforma Civica, Donald Tusk, che al successivo novembre diventa Primo Ministro.

21 ott 2007 In Slovenia, elezioni presidenziali. L'11 novembre vincerà al ballottaggio il socialdemocratico Danilo Turk.

21 ott 2007 In Cina, il 17° Congresso del Partito Comunista Cinese conferma Hu Jin Tao alla guida del Partito e del Paese.

25 ott 2007 Morte a Roma dello storico, docente e politico italiano Pietro Scoppola, esponente del Cattolicesimo Democratico.

28 ott 2007 In Argentina, Cristina Fernández de Kirchner, del partito Giustizialista integrato nel "Frente para la victoria", moglie del ex Presidente Néstor Kirchner, vince le elezioni presidenziali con il 44,9% dei voti.

28 ott 2007 Per il Direttore dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA), l'egiziano El Baradei, non c'è prova della volontà dell'Iran di produrre un'arma nucleare.

29 ott 2007 Inaugurazione del nuovo palinsesto della Rete Bianca (locale, Italia) della Radio Vaticana, con l'integrazione in essa di Orizzonti Cristiani, Pagine E Fogli, ecc.

30 ott 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi, P. Koprowski, spiega i motivi che hanno condotto ai cambiamenti nel palinsesto delle Rete Bianca, nella quale sono state integrate le redazioni in lingua italiana. Si è pensato di dare alla Rete Bianca una fisionomia prevalentemente italiana sotto diverse angolazioni: quella informativa curata dai Servizi Informativi Centrali (SIC); quella culturale da "Pagine e fogli"; e quella spirituale da "Orizzonti cristiani", da armonizzare in una lettura dei fatti sempre più condivisa dallE diverse redazioni e con le varie proposte di "105 in diretta".
Il Radiogiornale della sera passa dalle 21,00 alle 19,30 con una durata di venti minuti. Così potrà essere realizzato in diretta ed in un orario più appropriato per l'ascolto italiano. Questo cambiamento di orario ha richiesto lo spostamento della frequenza OM 1530 kHz dalla Rete Rossa (Europa Occidentale e centrale) alla Rete Bianca (romana e italiana). La necessità di comunicare questi cambiamenti alle principali emittenti cattoliche che ritrasmettono i Programmi della Radio Vaticana, ha offerto la `possibilità di prendere, o riprendere, contatto con le principali emittenti cattoliche italiane e instaurare con loro nuove collaborazioni. In particolare con "Inblu" della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) alla quale sono legate circa 200 Radio cattoliche, e con Radio Maria. Nuovi contatti sono stati presi con Radio Tele Padre Pio e con Radio Mater, che riprenderanno il Radiogiornale delle 14,00. Al momento, la Radio Vaticana è presente in FM a livello nazionale. In genere si è voluto rendere il canale "105" variegato come proposta, ma omogeneo come lingua, anche se mantenendo gli appuntamenti con l'informazione francese e inglese alle 8,15, 13,00, 16,00 e 18,00. Sono stati pure modificati i programmi "Compieta" e "Meditazione". Anche la presenza dei Programmi Musicali è stata rimodulata nel nuovo palinsesto.
L'Ing. Piervenanzi illustra l'attuale copertura dell'Onda media 1530 kHz, dopo la riduzione di potenza avvenuta alcuni anni fa (imposta dall'Italia). Si segnalano le zone raggiungibili dalle ore 19,00, essendo la 1530 una frequenza utilizzabile soprattutto dopo il tramonte. In quelle ore si può raggiungere da Monaco alla Tunisia, da Serajevo alla Sardegna. L'Ing. Piervenanzi illustra pure la trasmissione digitale in DAB (Digital Audio Broadcasting) che ora possiamo realizzare anche autonomamente grazie ai nuovi trasmettitori installati uno a Santa Maria di Galeria e uno sulla Palazzina Leone XIII. La diffusione della Rete Bianca sul canale 9 D, sebbene a "macchia di leopardo", copre il territorio nazionale italiano con oltre il 70% della popolazione. Questa trasmissione non è solo relativa all'audio ma, in via sperimentale, trasmette segnale video.
Il Direttore dei Programmi avvisa sui rischi di riprendere notizie provenienti dalle Agenzie, soprattutto se sono laiche o statali, perché possono prestarsi a strumentalizzazioni politiche e di parte. Spesso conviene consultare i Programmi della regione interessata, sfruttando la grande possibilità offerta dalla Radio Vaticana con il suo personale proveniente da quasi ogni parte del mondo.

2 nov 2007 Morte a Rimini (Italia) del sacerdote Don Oreste Benzi, fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII, che ha come caratteristica visibile la condivisione diretta con gli ultimi. Il Papa invia un telegramma di cordoglio. (Att.SS 2007, 434).

3 nov 2007 In Pakistan, il Presidente Musharraf proclama lo stato di emergenza: Sarà revocato il 15 dicembre.

4 nov 2007 In Guatemala, vittoria al secondo turno delle elezioni del capo del Partito Unidad Nacional de la Esperanza (UNE), Alvaro Colom Caballeros.

6 nov 2007 Morte a Milano, a 87 anni, del giornalista italiano Enzo Biagi.

10 nov 2007 In Italia, Assemblea Costituente della Destra, guidata da Francesco Storace.

15 nov 2007 Inizia il Secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana: "La Radio Vaticana: Missione e Organizzazione. Diffondere il magistero di Benedetto XVI nelle culture di oggi".
Ogni tema viene presentato due volte in due orari diversi, per permettere a tutti di partecipare rispettando gli impegni di lavoro. Oggi e domani il Direttore Generale, P. Federico Lombardi, espone il tema: "La Radio Vaticana: storia, missione e ruolo. La nostra emittente nel contesto degli altri mezzi di comunicazione sociale della Sede Apostolica". (Dir.Prog.CdS 2007/117).

16 nov 2007 In Bangladesh, il ciclone Sidr provoca oltre 3000 morti.

17 nov 2007 Nel Kosovo, alle elezioni per il rinnovo del Parlamento, il Partito Democratico del Kosovo di Hashim Thaci (ex capo dell'organizzazione terrorista UCK) supera La Lega Democratica del Kosovo, erede del defunto Presidente Ibrahim Rugova.

18 nov 2007 Beatificazione a Novara di Antonio Rosmini, (1797-1855), sacerdote e religioso, fondatore dello "Istituto della carità" e delle "Suore della Provvidenza". (Att.SS 2007, 458).

21 nov 2007 Riunione dei Capi Dicastero e dei Responsabili dello Stato Vaticano e degli Organismi collegati con la Santa Sede o Amministrazioni dipendenti dall'APSA, dedicata alla presentazione di alcune importanti nuove disposizioni sulle retribuzioni del personale in servizio in Vaticano. Si stabiliscono nuovi parametri per la retribuzione del personale inquadrato nei dieci livelli funzionali,si introducono le "classi di merito" e nuove disposizioni per la retribuzione degli straordinari (Att.SS 2007, 460).

22 nov 2007 In seno al Secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana, oggi e domani il Direttore dei Programmi P. Andrej Koprowski, espone il tema: "I servizi della Radio Vaticana e i cambiamenti nella Chiesa e nel mondo. Risposte alle sfide etiche e culturali della globalizzazione". (Dir.Prog.CdS 117)

24 nov 2007 Concistoro Ordinario Pubblico per la creazione di 23 nuovi Cardinali. Il Concistoro é stato preceduto il 23 novembre da un incontro di preghiera e di riflessione del Collegio Cardinalizio nell'Aula Nuova del Sinodo dei Vescovi. (Att.SS 2007, 462-469)

24 nov 2007 In Australia, elezioni politiche. Vittoria del laburista Kevin Rudd, che ha promesso la graduale ritirata delle truppe Australiane dall'Iraq e la firma del Protocollo di Kyoto, Ha perso il liberale John Howard, che governava il Paese da 11 anni..

27 nov 2007 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Generale presenta la lettera inviata dal Segretario di Stato, Cardinale Bertone, al Cardinale Francesco Marchisano, in qualità di Presidente dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica (ULSA), in occasione del 25° anniversario della Lettera di Giovanni Paolo II sulla comunità che lavora al servizio delle Sede Apostolica. (Cfr. sopra, 23 nov 1982 ". (IGP2° V, 3, 1982, 1422 ss.). La lettera del Cardinale Bertone riprende lo spirito di quella scritta 25 anni fa da Giovanni Paolo II, ed è stata inviata a tutte le Amministrazioni Vaticane.
Nei giorni scorsi il Santo Padre ha approvato i documenti che riguardano le nuove normative per l'inquadramento del personale Vaticano. I documenti sono stati presentati ad una riunione in Segreteria di Stato, alla quale sono stati invitati i Capi Dicastero e i Responsabili delle Amministrazioni dipendenti della Santa Sede, affinché divulgassero e attuassero le nuove normative.
Il Direttore Amministrativo, Dr. Alberto Gasbarri, espone le nuove normative retributive che entreranno in vigore dal 1 gennaio 2008, e che riguardano la rivalutazione del 25% degli straordinari, e i nuovi parametri retributivi dei dieci livelli in cui si distribuisce il personale, livelli che dovrebbero corrispondere a mansioni, funzioni e responsabilità che si hanno nell'ambito del lavoro svolto, e un sistema di classi di merito che dovrebbero riferirsi alla correttezza, al rendimento, alla professionalità e capacità del dipendente. Le normative saranno pubblicate su Acta Apostolicae Sedis.
Gli aumenti dice il Direttore generale- produrranno un notevole aggravio economico nel bilancio delle Santa Sede. La Radio sta cercando di regolarizzare e definire il rapporto lavorativo con diversi dipendenti che al momento sono a contratto a termine. Nel fare ciò deve comunque tenere in considerazione le richieste dei Superiori di diminuzione dell'organico e limitazione delle spese. In merito alle misure per contenere i costi il Dr. Gasbarri afferma che per i viaggi papali previsti nel 2008 sarà necessario ridurre il numero degli inviati: i viaggi sono tre, di cui due continentali di considerevole impegno economico.
Il Direttore Tecnico informa che dal 20 ottobre la Radio vaticana non trasmette più su satellite in proprio, bensì espleta il servizio via satellite tramite Telespazio. L'Italia si sta aprendo alla tecnologia DAB (Digital Audio Broadcasting), tipo di radiodiffusione nel quale la Radio Vaticana è già presente. E' incoraggiante che anche l'Italia si muova in questa direzione.

29 nov 2007 In seno al Secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana, oggi e domani il Direttore Amministrativo, Dr. Alberto Gasbarri, espone il tema: "La Radio Vaticana come comunità e struttura di lavoro. Regole e comportamenti, doveri e diritti. (Dir.Prog.CdS 117).

30 nov 2007 Firma della seconda Lettera Enciclica di Benedetto XVI, "Spe salvi", sulla speranza cristiana. (AttSS 2007, 474-475; IB16° 2007, III, 2, 662-746)

2 dic 2007 In Russia, elezioni per il Parlamento (Duma). Il Partito "Russia Unita" di Putin vince con el 64,3% dei voti.

2 dic 2007 Nel Venezuela, un referendum boccia col 50,7% dei voti la riforma costituzionale proposta dal Presidente Hugo Chávez nel suo terzo periodo presidenziale (2007-2013).

6 dic 2007 In seno al Secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana, oggi e domani, il Direttore Tecnico, Ing. Sandro Piervenanzi, espone il tema: "La Radio Vaticana nella tecnologia: risorse e prospettive". (Dir.Prog.CdS 117).

8 dic 2007 In Italia, il Partito dei Comunisti Italiani (PDCI), il Partito di Rifondazione Comunista (PRC), la Sinistra Democratica e i Verdi danno vita ad un'aggregazione comune, denominata "La Sinistra - L'Arcobaleno".

9 dic 2007 Venezuela adotta il fuso orario UTC -4 h 30'.

10 dic 2007 Al sito Internet ideato dalla Congregazione per il Clero viene aggiunta una nuova pagina web, grazie alla quale è stato reso disponibile il contenuto di un cd-rom con il testo delle Bibbia in nove lingue, corredato dall'interpretazione della Tradizione e del Magistero della Chiesa, e da commenti di teologia, spiritualità e liturgia. (Att.SS 2007, 492).

12 dic 2007 Viene promulgata in Vaticano una legge per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori in Vaticano, risultato di un lungo iter di studio e di elaborazione iniziato nel 1994. (Att.SS 2007, 495)

13 dic 2007 Viene distribuito un prospetto generale su Intranet (Rete di distribuzione di documentazione interna alla Radio Vaticana), e la pagina Web elaborata dall'emittente è messa a disposizione del pubblico.

13 dic 2007 A Lisbona, i Capi di Stato o di Governo e i Ministri degli Esteri dei 27 Paesi dell'Unione Europea firmano il nuovo Trattato Europeo.(detto anche Trattato di Riforma), redatto per sostituire il progetto di Costituzione Europea bocciato dai referendum di Francia e Olanda.

13 dic 2007 In seno al Secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana, oggi e domani l'Assistente al Direttore dei Programmi, Dr. Pietro Cocco, espone il tema: "La Radio Vaticana tra Intranet e Web: risorse e contenuti".

18 dic 2007 L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite vota a favore di una moratoria contro la pena di morte nel mondo.

20 dic 2007 Udienza di Benedetto XVI al Presidente della Repubblica Francese, Nicolas Sarkozy.

22 dic 2007 Tony Blair, ex premier britannico, rende pubblica la sua conversione al cattolicesimo.

23 dic 2007 Morte a Porto Alegre (Brasile) del Cardinale Aloisio Lorscheider, Francescano, Arcivescovo emerito di Fortaleza, uomo di primo piano in tutto il Brasile e nel resto del mondo. (AttSS 2007, 516),

27 dic 2007 In Pakistan, a Rawalpindi, uccisione di Benazir Bhutto, due settimane prima delle elezioni alle quali si presentava come leader del Partito Popolare Pakistano, (PPP).

27 dic 2007 In Kenya,, elezioni generali, considerate dagli osservatori internazionali al di sotto delle norme internazionali. Vittoria del Presidente uscente Kibaki (del Partito dell'Unità Nazionale), contro il principale partito di opposizione, l'Orange Democratic Movement (ODM). Inizia un prolungato periodo di agitazioni, in cui tenterà di mediare l'ex Segretario Generale dell'ONU, Kofi Annan..

31 dic 2007 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 367.
Trasmettori in esercizio: 26. (7 di OM, 10 di OC, 9 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 53 h 30'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 27.896.376,00 € 2007. (Su base Euro 2009 = 29.012.231,04 €).

_______________________________

2008
_______________________________



2008 Radio Vaticana inizia trasmissioni sperimentali in T-DAB (Terrestrial Digital Audio Broadcasting), tecnologia digitale per la trasmissione di vari programmi audio (video) in un canale VHF o UHF.

2008 Accordo RAI-Radio Vaticana per la sperimentazione congiunta del DRM (Digital Radio Mondiale) in Onda Corta sulla frequenza di 26 MHz con copertura locale.

1 gen 2008 Entra in vigore la parte del Protocollo di Kyoto che prevede l'obbligo dei Paesi industrializzati di operare nel periodo 2008-2012 una riduzione delle emissioni di elementi inquinanti in una misura non inferiore al 5% rispetto alle emissioni registrate nel 1990.

1 gen 2008 Cipro e Malta adottano l'Euro.

3 gen 2008 Il Prezzo del petrolio supera per la prima volta la quota di 100 dollari al barile.

5 gen 2008 In Georgia, elezioni presidenziali. In esse viene riconfermato il Presidente uscente Mikhail Saakasvili.

7 gen 2008 A Roma, inizio della 35a Congregazione Generale della Compagnia di Gesù, ordine religioso al quale la Santa Sede affida la direzione della Radio Vaticana. La Congregazione è stata convocata per l'elezione del successore del P. Peter-Hans Kolvenbach, Preposito Generale dal 1983, che presenta le sue dimissioni. (Att.SS 2008, 11). Il 10 gennaio, Benedetto XVI scrive a P. Kolvenbach una lettera. (Att.SS 2008, 15). Il 19 gennaio successivo verrà eletto P. Adolfo Nicolás. (Att.SS 2008, 27). E il 21 febbraio Benedetto XVI riceverà in udienza i partecipanti alla Congregazione Generale. (Att.SS 2008, 66).

8 gen 2008 In Italia, per l'aggravarsi dell'emergenza rifiuti in Campania, che provoca disordini, il governo nomina commissario liquidatore Giovanni De Gennaro, e invia l'esercito.

10 gen 2008 Nel secondo Ciclo Formativo per i Redattori della Radio Vaticana, in due il Sottosegretario per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato, Mons. Pietro Parolin, espone il tema: "La politica internazionale nella Radio Vaticana e le esigenze della Sede Apostolica". (Dir.Prog.CdS 2007/117).

11 gen 2008 In Taiwan, nelle elezioni legislative, il partito nazionalista Kuomintang, finora all'opposizione e favorevole ad un dialogo con la Repubblica Popolare Cinese, ottiene il 72% dei voti.

15 gen 2008 Benedetto XVI rinuncia a partecipare all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Roma La Sapienza, al quale era stato invitato, dopo forti opposizioni da parte di 67 docenti e di una parte degli studenti. Ma invia il testo dell'intervento che avrebbe pronunciato. (Att.SS 2008, 19-20). Il Presidente delle Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, invierà al Papa il giorno successivo una lettera nella quale esprimerà il vivo rammarico con cui ha appreso la notizia della cancellazione della visita. (AttSS 2008, 23).Il 17 gennaio, il discorso del Papa verrà letto in pubblico alla Sapienza da un professore e sarà accolto da un lungo applauso. (Att.SS 2008, 24).

16 gen 2008 In Italia, il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella, presenta in Parlamento le proprie dimissioni, dopo che la moglie, Sandra Leonardo, è stata arrestata per tentata concussione. Il 21 gennaio successivo, Mastella annunzierà il ritiro del suo Partito, (Popolari UDEUR, Unione Democratica per l'Europa) dalla maggioranza. Inizia una crisi che finirà con nuove elezioni e il cambio di governo.

18 gen 2008 Nel secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana, in due giorni il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, Mons. Gianfranco Ravasi, espone il tema: "Il cristianesimo e le grandi sfide etiche, sociali e culturali di oggi". (Dir.Prog.CdS 2007/117).

19 gen 2008 Per iniziativa della Direzione dei Programmi, la Sezione Informatica e il Coordinamento Tecnico della Radio Vaticana organizzano contatti tra Redattori e Tecnici per sottoporre a esame i programmi prodotti col sistema Netia, ormai abituale nel lavoro quotidiano della Radio, per garantire e migliorare la qualità audio delle trasmissioni. (Dir.Prog.CdS 11).

21 gen 2008 Presentazione nella Sala Stampa della Santa Sede, dell'Anno Paolino che avrà luogo dal 28 giugno 2008 al 29 giugno 2009. (Att.SS 2008, 30).

22 gen 2008 Nella striscia di Gaza, militanti di Hamas fanno saltare con l'esplosivo le barriere della frontiera con l'Egitto. Circa 350.000 palestinesi, sotto embargo israeliano a causa dei ripetuti lanci di razzi Qassam sulla confinante città Israeliana di Sderot, sconfinano in Egitto cercando rifornimenti.

23 gen 2008 Nella Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire), viene firmato a Goma (città legata al genocidio del Ruanda nel 1994) un trattato di pace tra le truppe filogovernative ed i ribelli guidati dal Generale Laurent Nkunda. Il trattato pone fine agli scontri nella regione di Kivu, protrattisi dalla Seconda guerra del Congo.(1998-2003).

24 gen 2008 In Italia, il Senato nega la fiducia al Governo Prodi. Romano Prodi si reca al Quirinale per rimettere il mandato nelle mani del Presidente Napolitano, il quale scioglierà le Camere il 6 febbraio successivo.

24 gen 2008 Pubblicazione del Messaggio di Benedetto XVI per la 42a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "I mezzi di comunicazione sociale: al bivio tra protagonismo e servizio. Cercare la verità per condividerla". Il Papa scrive tra l'altro:
"L'umanità si trova oggi di fronte ad un bivio. Anche per i media vale quanto ho scritto nell'Enciclica Spe salvi circa l'ambiguità del progresso, che offre inedite possibilità per il bene, ma apre al tempo stesso possibilità abissali di male che prima non esistevano. Occorre pertanto chiedersi se sia saggio lasciare che gli strumenti della comunicazione sociale siano asserviti a un protagonismo indiscriminato o finiscano in balia di chi se ne avvale per manipolare le coscienze". ("¦) "La difesa della verità sull'uomo, fondata su un'etica dell'informazione, è la vocazione più alta della comunicazione sociale". (Att.SS 2008, 33, IB16° 2008, IV, 1, 132-136).

25 gen 2008 Nel secondo Ciclo Formativo per i Redattori della Radio Vaticana, in due giorni si espone il tema: "Il cristiano testimone e protagonista della comunione. Contesti culturali, continentali e locali". (Dir.Prog.CdS 2007/117).

29 gen 2008 Nel Consiglio di Programmazione redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi, P. Koprowski, informa che la partecipazione di Mons. Ravasi, nuovo Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura (dal 15 ottobre 2007), al Secondo Ciclo Formativo per i redattori della Radio Vaticana (cfr. sopra 18 gennaio) è stata l'occasione per pensare a nuove forme di collaborazione tra la Radio Vaticana e il suddetto Consiglio. Dopo la Plenaria (dal 6 all'8 marzo p.v.) P. Koprowski sarà ospite del Pontificio Consiglio per conoscere i suoi collaboratori e illustrare le problematiche che la Radio deve affrontare riguardo al rapporto tra fede, cultura e comunicazione. A questo proposito, il Direttore dei Programmi chiede l'aiuto di tutti i redattori, e suggerisce di leggere attentamente la CSD 0619 dove queste tematiche sono presentate in maniera più approfondita.

1 feb 2008 Nomina del P. Fernando Vergez Alzaga, a Direttore della Direzione delle Telecomunicazioni dello Stato della Città del Vaticano.

2 feb 2008 Nel Ciad, truppe ribelli entrano nella capitale N'Djamena. Per due giorni Il Presidente Idriss Déby rimane asserragliato nel Palazzo Presidenziale. Molti civili si rifugiano nel vicino Camerun.

2 feb 2008 In Kenya, con la mediazione di Kofi Annan, viene raggiunto un accordo tra il partito del Presidente Kibaki e l'opposizione. Nonostante questo, gli scontri, iniziati con le elezioni del 27 dicembre 2007, continuano. Il bilancio della Croce Rossa è di 1000 morti e 300.000 sfollati.

3 feb 2008 In Serbia, dopo il primo turno del 20 gennaio, a partire dal quale accedono al ballottaggio l'ultranazionalista Tomislav Nikolik e il Presidente uscente Boris Tadic, è quest'ultimo ad essere rieletto Presidente.

6 feb 2008 In Italia, il Presidente Napolitano, dopo il fallimento dell'incarico esplorativo affidato al Presidente del Senato Franco Marini, scioglie le camere. Finisce la XV legislatura. Le elezioni avranno luogo il 13 e 14 aprile p.v.

7 feb 2008 Nel secondo Ciclo Formativo per i Redattori della Radio Vaticana, per due giorni Luis Badilla, del Sedoc, espone il tema: "Glossario del magistero di Benedetto XVI. Tecniche per l'utilizzo e la valorizzazione radiofonica". (Dir.Prog.CdS 2007/117).

8 feb 2008 In Italia, Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini, in vista delle prossime elezioni politiche, rinunciano ai simboli di "Forza Italia" e "Alleanza Nazionale" per dare vita ad una lista unificata sotto il nome di "Popolo delle libertà".

14 feb 2008 Nel secondo Ciclo Formativo per i Redattori della Radio Vaticana, per due giorni il Rettore Magnifico delle Pontificia Università Lateranense, Mons. Rino Fisichella, espone il tema: "Sintesi ragionata dei principali contenuti del magistero di Benedetto XVI (2005-2008)". (Dir.Prog.CdS 2007/117).

15 feb 2008 Nella Repubblica Ceca, Vaclav Klaus viene rieletto Presidente dal Parlamento del Paese.

17 feb 2008 Il governo provvisorio del Kosovo proclama unilateralmente la propria indipendenza dalla Serbia, dando vita alla Repubblica del Kosovo. Nei giorni successivi viene riconosciuta dagli Stati Uniti e da diversi Stati dell'Unione Europea, mentre Russia e Cina appoggiano invece le rivendicazioni della Serbia. Il 21 febbraio successivo centinaia di migliaia di persone manifesteranno a Belgrado contro l'indipendenza del Kosovo. Alcuni facinorosi attaccheranno e daranno fuoco a varie ambasciate, banche e negozi dei Paesi occidentali che hanno riconosciuto l'indipendenza del Kosovo.

17 feb 2008 Elezioni presidenziali in Cipro. Il ballottaggio esclude il Presidente uscente Tassos Papadopoulos. Nel confronto tra Ioannis Kasoulidis (centro-destra) e Dimitris Christofias (comunista), vincerà quest'ultimo nella settimana successiva.

18 feb 2008 In Pakistan, nelle elezioni politiche rimandate dopo l'omicidio di Benazir Bhutto (27 dicembre 2007), sconfitta del Presidente Pervez Musharraf battuto dal Partito del Popolo Pakistano (dell'ex premier uccisa) e dalla lega Musulmana di Nawaz Sharif.

19 feb 2008 In Cuba, Fidel Castro rinuncia alle cariche di Presidente e di Capo delle Forze Armate. Il 24 febbraio successivo gli succederà il fratello Raúl.

19 feb 2008 In Armenia, elezioni presidenziali. Risulta eletto l'attuale Primo Ministro Serzh Sargsyan, appoggiato dal Presidente uscente, e non rieleggibile, Robert Kocharyan.

22 feb 2008 Diecimila soldati turchi invadono il Kurdistan iracheno, nel nord dell'Iraq, per attaccare i guerriglieri del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (KKK).

29 feb 2008 In Iraq, rapimento di Mons. Paulos Faraj Rahlo, Arcivescovo di Mossul dei Caldei, uccisione di due guardie di sicurezza e dell'autista del Presule. Il 13 marzo successivo sarà ritrovato il cadavere del Vescovo, sepolto dai rapitori, dopo aver annunziato prima che stava molto male e poi che era morto. (Att.SS 2008, 81; Att.SS 2008, 98).

29 feb 2008 Un giudice statunitense autorizza la riapertura del sito Wikileaks (cfr. dicembre 2006), che lui stesso aveva fatto chiudere dietro le pressioni della banca svizzera Julius Bär. Il giudice cita il primo emendamento delle Costituzione statunitense.(che garantisce l'esercizio della libertà di parola e stampa).

2 mar 2008 Elezioni presidenziali in Russia. Vittoria di Dmitri Medvedev, candidato appoggiato dal Presidente uscente e non rieleggibile Vladimir Putin. In precedenza, l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione Europea (OSCE) aveva deciso di non verificare la regolarità delle elezioni, a causa dei numerosi impedimenti posti dal governo.

2 mar 2008 L'esercito della Colombia penetra in Ecuador per inseguire alcuni rivoluzionari delle FARC (Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia), il cui portavoce Raúl Reyes muore negli scontri. Il Presidente ecuadoriano Rafael Correa e quello venezuelano Hugo Chávez rompono le relazioni diplomatiche con il governo colombiano di Alvaro Uribe, chiudono i rispettivi confini e mobilitano l'esercito.

7 mar 2008 Entra a far parte della squadra del Sedoc il P. Georges Cheung S.I., francese di origine cinese che ha lavorato per diversi anni nelle isole Mauritius.

7 mar 2008 E' responsabile dei Programmi Musicali il Maestro Stefano Corato, che è entrato a far parte anche del Consiglio di Programmazione di "105 in diretta" (One-O-Five-Live). Come responsabile dei Programmi Musicali sostituisce il Dr. Marco Guadagnini, che va in pensione.

7 mar 2008 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Tecnico, Ing. Sandro Piervenanzi, comunica che il Consorzio di cui facciamo parte per le trasmissioni sul territorio italiano ha cominciato a trasmettere nella modadlità DAB+ (Digital Audio Broadcasting Plus) , che utilizza lo standard MPEG-4 (Moving Picture Experts Group), il quale supera lo standard DAB. Il DAB+ consente con una maggiore compressione dell'informazione, di far entrare vari canali audio (programmi) in uno stesso canale R.F.: è un sistema più efficente. La speranza è che anche la Radio Vaticana possa organizzarsi entro l'anno per trasmettere con codifica DAB+, così come attualmente sta trasmettendo in modalità DAB sia da Santa Maria di Galleria sia dalla Palazzina Leone XIII.
Inoltre, rimanendo nel campo del digitale, la Radio Vaticana ha firmato un accordo con la RAI per la sperimentazione sulla città di Roma di trasmissioni in modulazione di ampiezza digitali DRM (Digital Radio Mondiale). L'attività in inizierà con i primi di maggio.

8 mar 2008 Elezioni politiche a Malta. Il Partito Nazionalista si riconferma alla guida del Paese.

9 mar 2008 In Italia, l'ex Presidente del Consiglio Romano Prodi annunzia il suo abbandono della politica italiana.

9 mar 2008 In Spagna, elezioni politiche. Il Partito Socialista (PSOE) di José Luis Rodríguez Zapatero, si riconferma vincitore col 44% dei voti, contro il 40% del Partito Popolare di Mariano Rajoy. Crollo dei partiti minori.

13 mar 2008 In Iraq viene ritrovato il corpo senza vita di Mons. Paulos Faraj Rahho, l'Arcivescovo caldeo di Mossul, rapito il 29 febbraio precedente. Il 17 marzo successivo il Papa celebra la Messa di suffragio. (Att.SS 2008, 98.104).

14 mar 2008 Morte a Roma di Chiara Lubich, fondatrice dell'Opera di Maria Movimento dei Focolari. Il 18 marzo successivo, in occasione dei funerali, Benedetto XVI invierà una lettera. (AttSS 20098, 101.105)

14 mar 2008 Nel Tibet, a Lhasa, l'esercito cinese reprime nel sangue una manifestazione di monaci buddisti tibetani, che manifestavano nel 49° anniversario dell'occupazione militare cinese del Tibet.

14 mar 2008 Elezioni legislative in Iran, vinte dai Conservatori. Contestazioni dell'opposizione riformista, perchè quasi il 90% dei loro candidati è stato escluso dalle elezioni.

15 mar 2008 In Italia, a Bari,in centomila sfilano contro le mafie, in una manifestazione organizzata dall'associazione "Libera".

22 mar 2008 A Taiwan, elezioni presidenziali vinte da Ma Ying Jeou, esponente del Kuomintang. I simultanei referendum che proponevano la richiesta di adesione di Taiwan all'ONU non raggiungono il quorum richiesto.

24 mar 2008 In Iraq, il numero di soldati statunitensi morti dall'inizio della guerra nel 2003 raggiunge quota 4.000. Rimane imprecisato il numero delle vittime civili irachene.

25 mar 2008 In Pakistan, Yousaf Raza Gillani, vicepresidente del Partito del Popolo Pakistano, viene eletto Primo Ministro.

29 mar 2008 In Zimbabwe, elezioni presidenziali e politiche. Il partito del Presidente uscente Robert Mugabe, perde la maggioranza in Parlamento, a vantaggio del partito del leader dell'opposizione, Morgan Tsvangirai. Non è ancora pubblicato il risultato delle elezioni presidenziali.

30 mar 2008 Milano viene designata dal BIE (Bureau International des Expositions) come sede dell'Esposi-zione Universale 2015, superando (86 voti contro 65) la candidatura di Smirne (Turchia).

2 apr 2008 Inizia a Bucarest il 20° vertice della NATO. Croazia e Albania sono state invitate a entrare nell'alleanza. Non così la Repubblica di Macedonia, per le proteste della Grecia concernenti il nome dello Stato. Rimandate a dicembre 2008 le richieste d'ingresso di Ucraina e Georgia.

5 apr 2008 A Londra, grandi proteste contro il governo cinese e a favore del Tibet, al passaggio delle fiaccola olimpica. Le proteste si ripeteranno a Parigi il giorno successivo.

6 apr 2008 Elezioni presidenziali in Montenegro, le prime dopo l'indipendenza. Viene riconfermato il Presidente uscente, Filip Vujanovic.

9 apr 2008 Nomina a responsabile dell'Ufficio Promozione per l'America Latina il P. Guillermo Ortiz S.J., argentino. Sostituisce P. Ernesto Travieso S. J.

9 apr 2008 In Corea del Sud, elezioni politiche vinte dai conservatori del Partito Nazionale.

10 apr 2008 In Nepal, elezioni per l'Assemblea Costituente, che deve guidare il Paese nel passaggio dalla monarchia alla repubblica federale. Vincono gli ex ribelli del Partito Comunista Maoista Nepalese: che ottengono una larga maggioranza.

14 apr 2008 In Italia, nelle elezioni politiche, vittoria alla Camera e al Senato della Coalizione tra il Popolo della Libertà e la Lega Nord, guidata da Silvio Berlusconi, e netta sconfitta del Partito Democratico guidato da Walter Veltroni. Drastica semplificazione del panorama parlamentare con l'esclusione dai seggi di tutti i partiti della sinistra radicale.


15-21 apr 2008 8° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Stati Uniti d'America e Organizzazione delle Nazioni Unite.
In questo 8° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 5 giorni, 22 ore e 45 minuti, il Papa percorre 14.437 km., visita 2 località (Washington e New York) appartenenti agli Stati Uniti, e pronuncia 16 discorsi. Il viaggio agli Stati Uniti ha come motto: "Cristo, nostra speranza". In esso il papa visita la Sede Centrale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 10 inviati e realizza 11 trasmissioni in diretta.

19 apr 2008 Morte a Roma del Cardinale Alfonso López Trujillo, ex Arcivescovo di Medellín (Colombia) e Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia.

20 apr 2008 In Paraguay, elezioni generali. Vittoria dell'Alleanza Patriottica per il Cambiamento, guidata da Fernando Lugo, contro il Partido Colorado, guidato da Blanca Ovelar. E' la prima volta dopo 61 anni che il Partido Colorado perde il potere. Fernando Lugo è ex Vescovo di San Pedro (1994-2004), sospeso a divinis dal 20 gennaio 2007 come risposta alla sua richiesta di dimissione dallo stato clericale. Il successivo 31 luglio il Papa gli concederà la perdita dello stato clericale, non compatibile con la carica di Presidente della Repubblica. (Att.SS 2008, 248).

28 apr 2008 A Roma viene eletto sindaco Gianni Alemanno, di Alleanza Nazionale (AN), a seguito del ballottaggio vinto contro il candidato del Partito democratico (PD), Francesco Rutelli.

30 apr 2008 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene ricordato che nel mese di maggio continueranno gli incontri di aggiornamento per l'uso di Netia, e si svolgeranno quattro sessioni di aggiornamento sul "Content Maker" e gli strumenti collegati alla gestione delle pagine web, delle statistiche, dei bollettini via e-mail, del podcast e dei servizi per le Radio che ritrasmettono programmi della Radio Vaticana.
Si comunica che ha cominciato il suo servizio alla Radio Vaticana P. Emanuele Lim S.I., nuovo responsabile delle sezione Cinese.

4 mag 2008 In Myanmar (chiamata Birmania fino al 18 giugno 1989), il ciclone Nargis provoca più di 100.000 vittime tra morti e dispersi. Il governo dello SLORC (Consiglio di Restaurazione delle Legge e dell'Ordine di Stato), spalleggiato dai militari, nega l'ingresso agli aiuti umanitari stranieri. Nonostante la catastrofe, l'11 maggio si tiene un referendum per l'approvazione della nuova Costituzione: che avrebbe confermato al potere la Giunta Militare.

7 mag 2008 In Italia, Silvio Berlusconi accetta l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri e presenta la nuova squadra di governo. Ha inizio la XVI Legislatura delle Repubblica Italiana.

8 mag 2008 Iniziano nella Sala Marconi di Palazzo Pio gli incontri di aggiornamento sul "Content Maker" e gli strumenti collegati alla gestione delle pagine web, delle statistiche, dei bollettini via e-mail, del podcast e dei servizi per le Radio che ritrasmettono programmi della Radio Vaticana.

9 mag 2008 In Libano si riaccendono gli scontri. Miliziani di Hezbollah prendono il controllo della parte occidentale della capitale Beirut.

11 mag 2008 In Serbia, elezioni parlamentari. La lista filoeuropea di Boris Tadic ottiene la maggioranza relativa, battendo i radicali nazionalisti. Rimane incerta la composizione del nuovo governo.

12 mag 2008 In Cina, nel Sichuan, un terremoto di magnitudo 8,0 della scala Richter provoca almeno 71.000 vittime tra morti e dispersi.

13 mag 2008 Morte a Parigi del Cardinale Bernardin Gantin, all'età di 86 anni, Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi e Decano emerito del Collegio Cardinalizio. Il 22 maggio successivo, il Prefetto della Congregazione per i Vescovi, Cardinale Giovanni Battista Re, celebrerà a Cotonou, nel Benin, Paese natale del Cardinale Gantin, una Messa di suffragio nello Stadio dell'Amicizia, ptresenti 10.000 persone.

13 mag 2008 Nel procedimento penale contro alcuni dirigenti della Radio Vaticana per getto pericoloso di cose, la Corte di Cassazione annulla una precedente sentenza del 2007, con cui la Corte di Appello di Roma aveva assolto gli imputati, e dispone un nuovo giudizio di merito, che dovrebbe iniziare nel 2009. (Att.SS 2008, 1012).

23 mag 2008 Udienza di Benedetto XVI ai partecipanti all'incontro promosso dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali, sul tema: "L'identità e la missione di una Facoltà di Comunicazione nell'Università Cattolica. Uno sguardo al futuro della comunicazione insieme a tutta le Chiesa". Il Papa gli dice tra l'altro:
"In questi giorni voi esaminate insieme la questione dell'identità di un'università o di una Scuola cattolica. Al riguardo vorrei ricordare che tale identità non è semplicemente una questione di numero di studenti cattolici; è soprattutto una questione di convinzione, si tratta cioè di credere veramente che solo nel mistero del Verbo fatto carne diventa chiaro il mistero dell'uomo". (AttSS 2008, 182, IB16° 2008, IV, 1, 858-861).

23 mag 2008 A Brasilia viene fondata l'UNASUR (Unione delle Nazioni Sudamericane), organismo sovranazionale che prende il posto di "Comunità Andina" e di "Mercasur".

25 mag 2008 Nel Libano, il generale maronita Michel Suleiman viene eletto Presidente, dopo ben 19 rinvii dovuti allo stallo politico che paralizzava il Paese. La carica era vacante dal 25 novembre 2007.

27 mag 2008 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi P. Koprowski, condivide l'esperienza fatta a Parigi nei giorni scorsi, dove ha partecipato ad un incontro dell'European Broadcasting Union (EBU/UER), in cui il tema più dibattuto è stato quello delle trasformazioni in atto nel mondo giornalistico ed editoriale. Radio, siti web e Televisione si presentano sempre più come un'entità unica di offerta di informazioni, imponendo alle emittenti modifiche strategiche e strutturali. I partecipanti all'incontro dell'EBU si sono trovati d'accordo nell'identificare due elementi essenziali nel lavoro di produzione: la trasparenza, che implica e comporta la condivisione dell'informazione; e la qualità, che pone l'attenzione non tanto sullo strumento usato, ma piuttosto sul contenuto e le specificità della notizia. Emittenti prestigiose stanno percorrono ora con una certa soddisfazione la strada che la Radio Vaticana, pur con limitate risorse economiche, ha intrapreso già da diversi anni. Infatti, con il sistema Oecumene e Content Maker abbiamo puntato ad una valorizzazione dei contenuti e alla loro condivisione, cercando di non venir meno alla nostra specificità ed alla qualità dell'informazione.
Il Dr. Massimiliano Di Bello, della squadra web della Radio Vaticana, informa che da qualche settimana è stato installato un sistema di consultazione delle statistiche web, al quale si accede dall'interno della Radio con il programma di Explorer, il nome dell'utente e la password di accesso. L'utilizzo del sistema Oecumene ha favorito, nei giornalisti della Radio Vaticana, l'aumento della consapevolezza della centralità del contenuto (testo, audio e/o video). Il Content-maker è stato pensato proprio per valorizzare il contenuto, che una volta prodotto ha diverse possibilità di utilizzo: diffusione al microfono, pubblicazione sulla pagina web, invio automatico tramite e-mail, oppure corredo di un contributo audio via podcast. Dall'analisi delle statistiche d'utilizzazione è possibile conoscere quali sono le parole digitate dal navigatore per interrogare il motore di ricerca, e questo può condurci a capire quali sono le parole che aumentano la possibilità che i motori di ricerca rispondano all'utente offrendo le nostre pagine.
A partire dal 1° giugno, Padre George Cheung S.I. diventerà Responsabile del Servizio di Documen-tazione (Sedoc). Sostituisce in questa funzione il Dr. Pietro Cocco, che l'aveva assunta nel settembre del 2006. In questo ultimo periodo -dice per l'occasione il Direttore dei Programmi- si è cercato di creare legami di lavoro sempre più stretti tra il Sedoc ed i Servizi Informativi Centrali (SIC), al fine di garantire un servizio ed un'informazione più efficace rispondente alle esigenze delle Sezioni, ottimizzando le risorse di cui disponiamo. Dopo l'estate si cercherà di fare un passo avanti, intensificando i contatti tra il personale del Sedoc e i gruppi regionali, nell'intento di riuscire a condividere con tutta la Radio il patrimonio di notizie e informazioni che le redazioni linguistiche possiedono.
Il Direttore Tecnico Ing. Sandro Piervenanzi informa sull'Assemblea dei Direttori Tecnici dell'EBU/UER alla quale ha partecipato. Dai risultati provenienti dai questionari e dagli interventi dei diversi Direttori, la Radio Vaticana è risultata essere nella media dello sviluppo tecnologico presente: pur economicamente piccoli, siamo assolutamente competitivi con le altre realtà. Sulle trasmissioni in DRM (Digital Radio Mondial) non ci sono ulteriori sviluppi: l'attuale produzione di radioricevitori non permette di abbassare i loro prezzi. Segnali più incoraggianti vengono dall'utilizzo del DAB+ (Digital Audio Broadcasting Plus): attualmente siamo sul DAB standard, ma si pensa che a breve potremo essere presenti anche sul DAB+. (Cfr. sopra 7 marzo).

28 mag 2008 In Nepal, l'Assemblea Costituente proclama la fine della monarchia e la nascita della Repubblica Federale Democratica del Nepal. L'attuale primo ministro, Girija Praqsad Koirala, diventa primo Presidente provvisorio.

29 mag 2008 Messaggio di Benedetto XVI ai Professionisti delle comunicazioni dei media cattolici, canadesi e statunitensi, riuniti in Convention a Toronto, sul tema: "Predicatelo sui tetti". In esso si legge tra l'altro:
"In un modo in cui l'ambiguità del progresso è sempre più evidente, il contributo degli operatori dei media per la diffusione della verità, della bontà e della bellezza, diventa sempre più un dovere e un compito urgente". (Att.SS 2008, 189).

30 mag 2008 La Direzione dei Programmi stabilisce che dal 1° giugno deve consegnare il rapporto giornaliero di trasmissione inviandolo al Coordinamento Programmi non su carta, ma via e-mail, spediti all'indirizzo coorpro@vatiradio.va. Il Rapporto deve essere redatto in Word. (Dir.Prog.-CdS 2008/70).

30 mag 2008 A Dublino (Irlanda) 111 Nazioni approvano il Trattato che mette al bando le cosiddette "bombe a grappolo".

1 giu 2008 Padre George Cheung S.I. diventa Responsabile del Servizio di Documentazione (Sedoc), organismo per l'alimentazione redazionale centrale della Radio Vaticana.

1 giu 2008 In Svizzera vengono bocciate, in referendum, le norme che inasprivano l'ottenimento della cittadinanza.

3 giu 2008 Negli Stati Uniti, in virtù dei risultati delle ultime primarie, Barack Obama diventa il candidato democratico per le elezioni presidenziali che si terranno nel mese di novembre.

12 giu 2008 In Irlanda, vittoria del "no" nel referendum per la ratifica del Trattato di Lisbona. (13 dicembre 2007).

13 giu 2008 Udienza di Benedetto XVI al Presidente degli Stati Uniti d'America, George W. Bush.

19-21 giu 2008 Congresso Internazionale per le emittenti radiofoniche di ispirazione cattolica, organizzato dal Pontificio
Consiglio delle Comunicazioni sociali, nell'Auditorio Giovanni Paolo II della Pontificia Università Urbaniana, sul tema: "L'identità e la missione delle Radio cattoliche oggi". La Radio Vaticana elabora schede di documentazione per il "dossier" che ricevono i partecipanti, rappresentanti di 63 emittenti radiofoniche cattoliche provenienti da 50 Paesi. In particolare, la Radio Vaticana, tramite l'Ufficio Relazioni Internazionali, prepara una relazione sull'attività della Radio e sulle modalità di trasmissione dei programmi delle diverse Radio, anche tramite le diverse modalità (web, satellite, ecc.).

20 giu 2008 Udienza di Benedetto XVI ai partecipanti al Congresso Internazionale delle Emittenti radiofoniche di ispirazione cattolica, organizzato a Roma presso l'Università Urbaniana, sul tema: "L'identità e la missione delle Radio cattoliche oggi". Il Papa dice loro tra l'altro:
"Se le molteplici forme e tipo di comunicazione possono essere un dono di Dio al servizio dello sviluppo della persona umana e dell'intera umanità, la radio, attraverso la quale esercitate il vostro apostolato, propone una prossimità e un ascolto della parola e della musica, per informare e distendere, per annunziare e denunciare, ma sempre nel rispetto della realtà e in una chiara prospettiva di educazione alla verità e alla speranza". (Att.SS 2008, 214, 216; IB16° 2008, IV, 1, 1042-1045).

28 giu 2008 Inaugurazione dell'Anno Santo Paolino. Benedetto XVI celebra i primi vespri delle Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo nella Basilica di san Paolo fuori le Mura, con la partecipazione del Patriarca Ecumenico Bartolomeo I e dei Rappresentanti delle altre Chiese e Comunità cristiane. (Att.SS 2008, 223).

lug 2008 Il governo coreano dona al Santo Padre un encoder (codificatore) per la trasmissione di T-DMB (Terrestrial Digital Multimedia Broadcasting) su multiplex DAB (Digital Audio Broadcasting). Vale a dire che la Radio Vaticana è in grado di mettere in onda un prodotto multimediale, che integra testi scritti, audio e immagini.

lug 2008 La Radio Vaticana introduce, su multiplex già esistente, test di trasmissione in tecnologia T-DMB (Terrestrial Digital Multimedia Broadcasting) sul blocco DAB (Digital Audio Broadcasting) 7B (190.640 MHz) (Cfr. inizio 2006: Conferenza di pianificazione di Ginevra GEO6, nella quale sono stati assegnati questi blocchi -7B e 12D- per la trasmissione in digitale). Inizia la trasmissione sperimentale di un prodotto multimediale (testo, audio e immagini) da parte della Radio Vaticana.

1 lug 2008 Viene distribuito dal Sedoc il testo di P. Lombardi: "Consigli e avvertenze per radiocronache e telecronache in particolari eventi liturgici". (CSD 2364).

2 lug 2008 In Colombia, viene liberata Ingrid Betancourt, giornalista e politica, che era stata sequestrata dai ribelli delle FARC (Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia) nel 2002.

9 lug 2008 Presentazione del Bilancio Consuntivo Consolidato 2007 della Santa Sede, del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e Obolo di San Pietro. Nel Settore delle "Attività di quattro Istituzioni collegate con la Santa Sede" nel quale sono comprese le "aziende mediatiche": Radio Vaticana, L'Osservatore Romano, Libreria Editrice Vaticana e Centro Televisivo Vaticano, si fa notare che l'insieme di queste attività sono strettamente legate alla diffusione della voce e dell'immagine del Papa. Questo settore ha chiuso con un saldo negativo di 14,6 milioni di Euro, riferibile sostanzialmente al deficit della Radio Vaticana e ai costi per la pubblicazione de L'Osservatore Romano. Per quel che riguarda il Governatorato, anche per l'esercizio 2007 si è impegnato a sostenere i costi della Radio Vaticana contribuendo alla copertura di metà del deficit (12,2 milioni di Euro). (Att.SS 2008, 231-233)

11 lug 2008 In 22 Paesi viene lanciato l'IPhone, telefono che ha un iPod (lettore di musica digitale basato su hard disk e memoria flash) e un dispositivo Internet.

12-21 lug 2008 9° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Sydney (Australia).
In questo 9° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 9 giorni, e 13 ore, il Papa percorre 32.836 km., visita 4 località (Darwin, Richmond, Kenthurst e Sidney) appartenenti all'Australia, e pronuncia 12 discorsi. Il viaggio è accentrato sulla XXIII Giornata Mondiale delle Gioventù, da tenersi a Sydney domenica, 20 luglio, sul tema: "Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni".
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 10 inviati e realizza 4 trasmissioni in diretta. Inoltre, data la differenza di orario tra Sidney e Roma (8 ore), il Centro di Produzione di Palazzo Pio modifica le sue ore di apertura.
Con questo viaggio hanno inizio trasmissioni straordinarie audio/video in collaborazione tra Radio Vaticana e il Centro Televisivo Vaticano.

21 lug 2008 A Belgrado (Serbia) viene arrestato dopo 12 anni di latitanza Radovan Karadzic, incriminato per crimini di guerra e genocidio durante la guerra in Jugoslavia.

28 lug-11ago 2008 Benedetto XVI si trasferisce a Bressanone (Bolzano, Alto Adige) per un periodo di riposo estivo.

6 ago 2008 In Mauritania, il Presidente Sidi Mohammed Ould Cheikh Abdallahi viene destituito con un colpo di Stato organizzato da un gruppo di comandanti da lui destituiti alcuni giorni prima.

8-24 ago 2008 Giochi della XXIX Olimpiade, svoltisi a Pechino, città alla quale erano stati assegnati il 13
luglio 2001. Partecipano 204 Nazioni e 10.903 atleti. L'inaugurazione ha luogo nello Stadio Nazionale di Pechino l'8 agosto.

24 ago 2008- A Rimini, XXIX Meeting per l'Amicizia tra i Popoli, sul tema: "Protagonisti o nessuno". Come per le precedenti edizioni, assistono due inviati della Radio Vaticana. (Att.SS 2008, 259).

8 ago 2008 La Georgia occupa l'Ossezia del Sud. La reazione della Russia determina l'inizio della guerra in Ossezia del Sud.

18 ago 2008 In Pakistan, il Presidente Musharraf rassegna le dimissioni. Il 9 settembre successivo gli succede Asisf Ali Zardari.

20 ago 2008 In Spagna, all'aeroporto di Madrid Barajas, un aereo della Spanair prende fuoco al decollo: 153 morti e 19 feriti.

23 ago 2008 A Orissa, in India, assassinio del leader indù Swami Laxmananda Saraswati. Anche se i sospettati sono un gruppo di ribelli maoisti, bersaglio dei disordini diventano esclusivamente i cristiani della zona.

26 ago 2008 Dall'Alitalia, compagnia aerea italiana, nasce la CAI, che rileva il marchi e l'attività della vecchia Alitalia e di Air One.

26 ago 2008 La Russia riconosce unilateralmente l'indipendenza di Abkhazia e Ossezia del Sud, rivendicate dalla Georgia.

1 set 2008 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR), nei riguardi della prossima Assemblee Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi che ha luogo a ottobre, si informa che è stato formato un gruppo di lavoro di 8 persone affinché, in stretto contatto con la Segreteria del Sinodo, possano reperire materiale e pianificare interviste.
Il Sedoc si sta organizzando per avere dei redattori incaricati di seguire, con l'aiuto delle Sezioni linguistiche, i lavori delle Conferenze Episcopali nei diversi continenti, un lavoro che è attualmente svolto da Luis Badilla per le Conferenze Episcopali dell'America Latina. Le Sezioni linguistiche avranno ovviamente un ruolo essenziale nella riuscita del progetto, che potrebbe dare un nuovo impulso all'attività di informazione della Radio Vaticana.
Un gruppo di cinque persone proseguirà il lavoro finora svolto da Giovanni Peduto, andato in pensione, distribuendosi i Dicasteri della Curia. Per agevolare il loro compito, nei prossimi giorni il Direttore generale, P. Lombardi, invierà una lettera ai responsabili dei diversi Dicasteri per illustrare loro il nuovo progetto. (Cfr. infra 26 settembre).
Il Direttore dei Programmi fa notare che il sito web ricopre ormai un ruolo molto importante nell'attività della Radio. Pertanto è necessario un aggiornamento costante delle notizie ed una particolare attenzione all'uso del linguaggio, che deve evitare il più possibile il rischio delle strumentalizzazioni politiche. La Radio Vaticana non può permettersi di fare un uso superficiale o improprio delle parole.
Con occasione della prossima visita del Papa in Francia continua la sperimentazione, iniziata con la Giornata Mondiale delle Gioventù di Sydney, delle trasmissioni straordinarie audio/video in collaborazione con il Centro Televisivo Vaticano. Si accede al servizio tramite la connessione al sito delle Radio Vaticana. Dopo aver selezionato la lingua italiana è sufficiente cliccare su Web-TV/T.DMB.

2 set 2008 Nel Giappone, il primo ministro Yasuo Fukuda rassegna le proprie dimissioni dal governo, a meno di un anno dall'inizio dell'incarico.

12-15 set 2008 10° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Lourdes (Francia).
In questo 10° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 3 giorni, 6 ore e 15 minuti, il Papa percorre 2.783 km., visita 3 località (Parigi, Tarbes e Lourdes) appartenenti alla Francia, e pronuncia 12 discorsi. Il viaggio è accentrato dal 150° anniversario delle apparizioni di Lourdes (11 febbraio 16 luglio 1858).
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 14 inviati e realizza 8 trasmissioni in diretta.

15 set 2008 Il fallimento della Banca statunitense "Lehman Brothers" provoca un'ondata di perdite nelle Borse di tutto il mondo. Il 26 settembre successivo fallirà pure la Banca statunitense "Washington Mutual".

15 set 2008 In Zimbabwe, in seguito ad accordi con il Presidente Robert Mugabe, il capo dell'opposizione Morgan Tsvangirai viene nominato Primo Ministro.

25 set 2008 La Cina invia nello spazio la navicella spaziale Shenzhou VII, prima missione cinese a prevedere una passeggiata nello spazio. Effettuata la passeggiata, il 28 settembre essa atterrerà nella Mongolia Interiore.

26 set 2008 Cinque redattori della Radio Vaticana, coordinati dal Dr. Pietro Cocco, Assistente del Direttore dei Programmi, si distribuiscono il "monitoraggio" dei Dicasteri e di altri Organi Vaticani, come è stato comunicato a questi ultimi da una lettera del Direttore Generale P. Lombardi. Le interviste realizzate da questi cinque redattori saranno messe a disposizione sul Netia nella cartella "Big5 Interviste". (Dir.Prog.CdS 105).

28 set 2008 In Italia, a Castelvolturno, 6 immigrati africani e un italiano vengono trucidati dalla Camorra. L'episodio causa una rivolta di immigrati in tutto il Paese.

30 set 2008 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene comunicata l'impostazione della copertura dell'imminente XII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi. E' stato costituito un Gruppo di lavoro, sotto il coordinamento di Pietro Cocco, composto di 10 persone, che potrà servirsi di un piccolo studio allestito accanto all'Aula del Sinodo per inviare servizi in voce, testi e interviste. Si cercherà di dare ampia copertura all'evento, pur rispettandone la natura riservata. E' importante che i Programmi si avvalgano delle informazioni provenienti dallo stesso Sinodo e fornite dagli inviati, e non ricorrano a notizie di agenzie. L'Assemblea non è pubblica: ci si deve attenere alle sintesi degli interventi, e usare molta discrezione con gli interventi serali per i quali i Padri Sinodali non seguiranno un testo scritto.
Il lavoro, per quanto riguarda la Radio, dovrebbe svolgersi così: 1) Informazioni e servizi nei programmi linguistici. 2) Aggiornamenti specifici nei Radiogiornali. 3) Spazi di approfondimento sul Canale 105 FM, nelle fasce 9,30-9,45 e 12,15-12,30 Diversi avvenimenti più importanti (intervento iniziale del Relatore Generale, ecc.) potranno essere seguiti in diretta.
La base dei lavori, "Instrumentum laboris" è disponibile sul web in 7 lingue. La sintesi degli interventi dei Padri saranno distribuite dal Sedoc. Nell'Intranet è stata allestita un'area dedicata ai lavori del Sinodo. L'ordine del giorno, inviato quotidianamente dalla Segreteria del Sinodo, va controllato. Sugli interventi "liberi" dei Padri Sinodali si raccomanda accortezza e discrezione, magari non citando i nomi per evitare possibili situazioni difficili in particolari aree geografiche.
Essendo entrata in vigore con l'inizio del 2008 la normativa sulle nuove classi orizzontali dei lavoratori in Vaticano, il Direttore dei Programmi spiega come va fatta la valutazione annuale del personale. Si esprime in quattro punti: dedizione, professionalità, rendimento, correttezza e, infine, valutazione complessiva. I Responsabili di sezione devono compilare le schede dei propri dipendenti; il Direttore dei Programmi quelle dei Responsabili di Sezione. Le schede, una volta firmate, saranno consegnate al Direttore Generale e andranno ad integrare il curriculum di ciascun dipendente.
Il Dr. Giacomo Ghisani, Responsabile dell'Ufficio delle Relazioni Internazionali, che fa parte della Direzione Generale e per la quale svolge anche la funzione di Segreteria, espone le competenze e funzioni dell'Ufficio da lui diretto. L'Ufficio fra l'altro è preposto ad intrattenere e regolare i rapporti con le Radio, prevalentemente cattoliche, che dislocate in diverse parti del mondo ci ritrasmettono. E ciò a due livelli: il primo è costituito dal rapporto diretto che le Sezioni linguistiche hanno con le Radio e i media nell'area geografica di appartenenza; il secondo costituisce la formalizzazione di questo rapporto che si è consolidato in una regolare ritrasmissione della nostra programmazione, la quale deve inserirsi in un contesto più ampio, all'interno della politica generale della Radio Vaticana curata dalle Relazioni Internazionali. Alle Radio interessate alla ritrasmissione è chiesto di firmare un accordo gratuito che le impegna al rispetto di alcune semplici norme a tutela della nostra produzione. Il segnale "audio" può essere ripreso:
- Via satellite Eutelsat, a copertura prevalente europea, ed Intelsat con copertura dell'area Atlantica e Indiana
- Via Internet, con il servizio "Radio per Radio", dove sono disponibili files in Mp3 di alta qualità, scaricabili tramite una password attribuita dai Servizi Informatici su richiesta dell'Ufficio delle Relazioni Internazionali.
- Tramite VSAT, apparecchiatura fornita da SIGNIS, che permette di riprendere la programmazione destinata prevalentemente all'Africa.
Il Dr. Ghisani chiede ai membri delle Sezioni linguistiche di sensibilizzare gli interlocutori di altre Radio su questa procedura, per avere una visione precisa del numero e dislocazione geografica delle Radio che ci ritrasmettono e per guidare l'elaborazione dei palinsesti. Anche le trasmissioni speciali in occasione di avvenimenti vaticani di particolare rilievo percorrono sostanzialmente le medesime vie: satellite, Internet, collegamenti ISDN (Integrated Services Digital Network), Onde Corre ancora essenziali in alcune aree geografiche. Gli eventuali malfunzionamenti vanno segnalati all'Ufficio delle Relazioni Internazionali.
Il Dr. Ghisani offre qualche sintetica spiegazione circa la normativa che regola la trasmissione di musica all'interno dei programmi e sull'accordo di collaborazione e convenzione con la SIAE (Società Italiana di Autori ed Editori) sull'utilizzo delle musiche nelle frequenze della Radio Vaticana nel territorio italiano.

4 ott 2008 Visita ufficiale di Benedetto XVI al Presidente della Repubblica Italiana, On. Giorgio Napolitano, nel Palazzo del Quirinale. (Att.SS 2008, 310).

5-29 ott 2008 XII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema: "La parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa".
Per la sua copertura da parte della Radio Vaticana, cfr. CRP del 30 settembre precedente.

7 ott 2008 Lo Stato della Città del Vaticano è accolto come Membro dell'Interpol (Organizzazione Internazionale di Polizia Criminale), diventando il 187° Stato membro di suddetto organismo, in occasione dell'apertura a San Pietroburgo (Russia) della 77a Assemblea Generale dell'Organizzazione. La votazione per l'adesione è stata unanime.

6 ott 2008 La crisi generale delle Borse fa bruciare 450 miliardi di Euro, con perdite delle Borse europee che vanno dal -7% al -9%. L'8 ottobre successivo, per tentare di arginare la crisi finanziaria, le maggiori Banche Centrali del mondo attuano un taglio dei tassi d'interesse negli Stati Uniti e in Europa dello 0,50%.

25 ott 2008 A Roma, manifestazione del Partito Democratico al Circo Massimo, contro il governo di Berlusconi col motto "Salva l'Italia". Secondo gli organizzatori, hanno assistito 2.500.000 persone. Il Circo Massimo misura 621 per 118 metri, cioè 73.278 metri quadri. (Vale a dire, 34 assistenti per ogni metro quadro).

3 nov 2008 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Dr. Pietro Cocco, a proposito del Sistema Oecumene sottolinea come ormai non si possa parlare semplicemente di pubblicazione di notizie sul web, ma di un modo nuovo di interagire con i nostri ascoltatori-navigatori e con le altre Radio. Il sistema permette una gestione completa dei contenuti digitali prodotti dalla nostre redazioni linguistiche e quindi dalla Radio nel suo insieme- contenuti sia scritti che audio, e ora anche video. Gestirli significa che possiamo offrirli agli utenti in modalità sempre più complesse e flessibili, cioè più vicine al destinatario. Tramite il web abbiamo una fitta rete di rapporti con le Radio che ritrasmettono la nostra programmazione. Il segnale è ripreso non solo attraverso le onde radio ed i satelliti, ma sempre più via Internet. Nell'ultimo Incontro delle emittenti cattoliche, promosso dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali (cfr. sopra 19-21 giugno), è emerso chiaro come il sito internet della Radio Vaticana stia diventando una piattaforma di scambio e di offerta per gli altri mezzi cattolici: ciò richiede una maggiore consapevolezza delle responsabilità che ne derivano. Anche le Agenzie di stampa prendono con sempre maggiore frequenza le nostre informazioni dal sito. Da qui l'esigenza di aggiornare tempestivamente le notizie presenti nelle nostre "home-page", sulle quali oggi lavorano ben 47 redazioni con content-maker (il numero è maggiore rispetto alle sezioni linguistiche perche alcune sono suddivise in più redazioni di Content-maker).
Per comprendere l'importanza e la responsabilità di questo lavoro conviene sapere che giornalmente la Radio Vaticana pubblica una media di 315 articoli nelle diverse lingue, e che nel database interno sono archiviate circa 231.000 articoli, nel sito web 186.857, mentre le clip audio archiviati sono 130.000, nel sito web 69.362. La Radio Vaticana è ormai diventata una banca dati. Altri media presenti on-line offrono la loro informazione sempre più a pagamento e concentrata sull'attualità. Altri siti che per determinati tipi di informazione rimandano a notizie anche "vecchie" pubblicate dalla Radio Vaticana, confermano che il sito è un patrimonio informativo riconosciuto per la sua autorevolezza come "fonte" per i temi che rientrano nella nostra specificità.
Un altro canale in forte sviluppo è il podcast (sistema gratuito che permette di scaricare in modo automatico documenti, utilizzando un programma chiamato aggregatore o feed reader), di cui la Radio Vaticana sta ampliando l'offerta a tutti i programmi linguistici, finora distribuiti via web nella sola versione on demand (su richiesta). Attualmente la RV ha 17 canali linguistici in podcast, più uno riservato al Papa.
Altro spazio di ampliamente è quello "Radio per le Radio", un'area dalla quale è possibile avere immediatamente accesso a tutte le informazioni riguardo la programmazione ordinaria e quella speciale in occasione di celebrazioni papali o di eventi di particolare importanza per la vita della Chiesa. In "Radio per Radio" le emittenti, previo accordo con l'Ufficio Relazioni Internazionali, possono dialogare con la Radio Vaticana e conoscere in anticipo la programmazione, in modo da poter organizzare meglio il proprio palinsesto. In Radio per Radio sono presenti anche i files realizzati in maniera specifica per alcune emittenti (le redazioni inglese e spagnola mettono già a disposizione clips audio e testi non destinati alla messa in onda), ma che vengono ripresi da emittenti che hanno stipulato un accordo con la RV. E' un modo di valorizzare il materiale che è stato prodotto e magari a causa di esigenze di "spazio radiofonico" non viene messo in onda.
Per quanto riguarda la programmazione realizzata in connessione con il CTV, la Radio Vaticana sta convogliando diversi eventi sul proprio canale video, sia in diretta che registrati, e a tutti gli effetti si va configurando come una Televisione web dell'emittente pontificia. Le clips video giornaliere sono prodotte in italiano dal CTV in collaborazione con la RV, mentre la traduzione in altre lingue viene fatta dall'Agenzia H2O, e tra poco saranno a disposizione delle nostre redazioni linguistiche per la pubblicazione nelle proprie pagine web. Tutto ciò in collaborazione con la Direzione Tecnica.
Tutto ciò dimostra lo sforzo che la Radio sta compiendo sia a livello economico che tecnico e redazionale per rimanere al passo con le trasformazioni che stanno investendo tutti i media. Nei diversi incontri con Radio Cattoliche (e non) l'emittente pontificia si è sempre trovata al passo con le altre, ed in alcune circostanze anche più avanti.

5 nov 2008 Negli Stati Uniti, il senatore Barack Obama è eletto 44° Presidente del Paese, primo afroamericano ad occupare tale posto nella storia.

9 nov 2008 Nella Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire) scoppia una guerra intorno alla città di Goma tra l'esercito e i ribelli del Congresso nazionale per la difesa del popolo (CNDP) che fanno capo al generale dissidente filo-ruandese Laurent Nkunda.

13 nov 2008 In Italia, la Corte di Cassazione autorizza la sospensione dell'alimentazione artificiale a Eluana Englaro, in coma da 17 anni a seguito di un incidente stradale. Scatta un notevole dibattito. Sospesa l'alimentazione, Eluana morirà il 9 febbraio 2009.

15 nov 2008 Riunione a Washington del Gruppo dei 20 (G20) (i 19 Paesi più industrializzati e l'Unione Europea) per tentare di arginare la crisi economica mondiale.

26 nov 2008 In India, a Mumbai (chiamata fino al 1995 Bombay), gravissimi attentati rivendicati dai Mujaidin del Deccan, si hanno circa 200 morti e 327 feriti.

26 nov 2008 Prima udienza "ecologica" nell'Aula Paolo VI. Entra in funzione l'impianto fotovoltaico, composto di 2.400 moduli fotovoltaici, installato sul tetto dell'edificio, e in grado di coprire almeno un quarto del fabbisogno energetico dell'aula e degli edifici limitrofi.

30 nov 2008 In Nigeria, terribili scontri religiosi. Si registrano 380 morti tra cristiani e musulmani.

dic 2008 La Radio Vaticana introduce sul multiplez DAB (Digital Audio Broadcasting) già esistente la nuova codifica DAB+. Il DAB+, standardizzato nel febbraio 2007 dall'ETSI (European Telecommuni-cations Standards Institute) è destinato a prendere il posto del DAB, e impiega, a differenza di quest'ultimo, l'algoritmo di compressione HE-AAC (High Efficiency Advanced Audio Codec). Il DAB+ consente, a parità di qualità e robustezza del segnale, di radoppiare o addirittura triplicare il numero dei programmi trasmessi in un singolo bouquet (canale R.F), consentendo eventualmente l'inserimento di altri servizi radiofonici.

1 dic 2008 In Italia iniziano settimane di maltempo. Il Tevere a Roma raggiunge livelli storici. A Venezia si registra la quarta marea più alta dal 1800.

2 dic 2008 In Thailandia, dopo le occupazioni degli aeroporti da parte degli oppositori del Primo Ministro Somchai Wongsawat, accusato di brogli nelle elezioni, la Corte Costituzionale scioglie il partito di maggioranza e bandisce il Primo Ministro per 5 anni dalla vita politica.

5 dic 2008 A Mosca, in Russia, morte di Alessio II, 16° Patriarca di Mosca e di tutte le Russie.

12 dic 2008 Pubblicazione dell'Istruzione "Dignitas personae", della Congregazione per la Dottrina della Fede, per dare risposta ad alcune nuove questioni di bioetica che provocano attese e perplessità in vasti settori della società. L'istruzione, approvata espressamente da Benedetto XVI, appartiene ai documenti che concorrono al Magistero ordinario del Successore di Pietro. Porta la data dell'8 settembre 2008. (Att.SS 2008, 377-384 e 434-436).

18 dic 2008 Udienza di Benedetto XVI al Centro Televisivo Vaticano (CTV) per i 25 anni di fondazione. Il Papa dice tra l'altro:
"Oggi giustamente si parla della convergenza tra i diversi media. I confini tra l'uno e l'altro si sfumano e le sinergie aumentano. Anche gli strumenti della comunicazione sociale al servizio della Santa Sede sperimentano naturalmente questa evoluzione e vi si devono inserire consapevolmente e attivamente. Già da sempre la collaborazione tra il vostro centro e la Radio Vaticana è stata molto stretta ed è andata crescendo, perché nelle trasmissioni l'immagine e il suono non possono venire separati. Ma oggi Internet chiama a una integrazione sempre crescente della comunicazione scritta, sonora e visiva, e sfida quindi ad allargare e intensificare le forme di collaborazione tra i media che sono al servizio della Santa Sede. A ciò contribuirà in particolare anche il positivo rapporto con il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, con cui vi incoraggio a sviluppare iniziative e approfondimenti fruttuosi". (AttSS 2008, 290; IB16° 2008, IV, 2, 892-894).

27 dic 2008 Hanno inizio i raid di Israele sulla striscia di Gaza, terminata la tregua con Hamas. Sono uccise più di 390 persone, di cui una quarta parte civile secondo le Nazioni Unite.

31 dic 2008 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 363.
Trasmettitori in esercizio: 26. (7 di OM, 10 di OC, 9 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 66 h 14'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 29.669.990,00 € 2008. (Su base Euro 2009 = 29.892.514,00 €).


_______________________________

2009
_______________________________


2009 Su iniziativa della Direzione della Radio Vaticana, si crea un Ufficio di promozione per l'Africa. Come indicato nel Bollettino Programmes (nov 2010 march 2011. N. 2/2010), il compito è affidato al gesuita P. Jean-Pierre Bodjoko.

2009 Un migliaio di emittenti hanno ritrasmesso stabilmente i programmi Della Radio Vaticana, collegandosi con essa via OC, via FM, via satellite o via Internet, sulla base di un regolare contratto. Esse sono in: in 25 Paesi europei, 24 Paesi africani, 23 Paesi americani e 6 Paesi asiatici od oceanici,.

2009 E' continuata nella Radio Vaticana la sperimentazione dell'ultima versione del software "Content-maker" (Creatore di contenuti), per l'archiviazione e pubblicazione via Internet di articoli, servizi e interviste audio. Il nuovo software permette una gestione più adeguata dei servizi specifici ad ogni redazione linguistica, e grazie a questa flessibilità di gestione le redazioni di "105 live" e dei Radiogiornali italiani hanno inaugurato la nuova grafica e la nuova organizzazione dei contenuti sul sito web della Radio Vaticana.

2009 E' cresciuto nella Radio Vaticana il numero delle redazioni che preparano un bollettino informativo inviato agli abbonati in modo elettronico. Ai bollettini in italiano, tedesco, polacco e slovacco si sono aggiunti quelli in svedese e cinese, e uno settimanale in spagnolo per l'America Latina.

gen 2009 La Radio Vaticana inizia regolari trasmissioni digitali in DRM (Digital Radio Mondiale) sulla frequenza di 26,060 kHz con la potenza di 100 W, utilizzando un trasmettitore situato nella palazzina Marconi nei giardini vaticani. La copertura è quella dell'area urbana di Roma. I programmi trasmessi sono due in stereo (uno della Radio Vaticana e uno della RAI).

1 gen 2009 La Slovacchia entra nell'area dell'Euro.

3 gen 2009 Nel Ghana, il candidato dell'opposizione John Atta-Mills è eletto Presidente.

7 gen 2009 Si introducono cambiamenti nel Palinsesto domenicale e festivo delle Rete Bianca (quella su Roma) per renderlo più omogeneo con quello feriale. Tra l'altro, il programma "Attualità della Chiesa di Roma" è spostato al sabato sul canale 105 FM con la redazione di "Roma7", il settimanale cartaceo e sul web delle Diocesi di Roma. (Dir.Prog.CdS. 2008/05).

8 gen 2009 Nel comunicare che il precedente 4 novembre 2008 la Santa Sede ha stabilito Relazioni diplomatiche con la Repubblica di Botswana. Si precisa in un comunicato che sono 177 i Paesi con i quali la Santa Sede intrattiene relazioni diplomatiche . A questi si aggiungono le Comunità Europee ed il Sovrano Ordine di Malta, e due missioni a carattere speciale: la Missione nella Federazione Russa e l'Ufficio dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP). Inoltre la Santa Sede (SCV) è "Stato Osservatore" all'ONU, Membro di 7 Organizzazioni o Agenzie collegate con l' ONU, Osservatore in altre 8 e Membro o Osservatore in 5 Organizzazioni regionali.

11 gen 2009 Morte a Roma del Cardinale Pio Laghi, rappresentante pontificio in molti Paesi e Prefetto emerito della Congregazione per l'Educazione Cattolica.

15 gen 2009 Il crollo mondiale delle Borse porta la Banca Centrale Europea a fissare i tassi al minimo storico del due per cento.

15 gen 2009 In Somalia, l'Etiopia ritira le truppe dalla capitale Mogadiscio. Il 26 gennaio successivo, i fondamentalisti di Al Shabaab conquistano Baidoa (a 250 km. da Mogadiscio).,

17 gen 2009 In Medio Oriente, si conclude l'offensiva israeliana "Piombo fuso" sulla Striscia di Gaza. Hamas proclama una tregua di 7 giorni. Secondo fonti palestinesi, in 22 giorni ci sono stati 1330 morti e 5500 feriti.

19 gen 2009 Accordo tre il Premier russo Putin e la Presidente dell'Ucraina Timoshenko, dopo 19 giorni di tensione che hanno paralizzato l'afflusso del metano russo ai mercati europei.

20 gen 2009 Negli Stati Uniti il neoeletto Barack Obama giura come 44° Presidente del Paese. E' il primo afroamericano ad occupare tale carica nella storia del Paese. Il giorno successivo, il Senato approva la nomina di Hillary Clinton a Segretario di Stato.

23 gen 2009 Nel 2009 la coppia Centro televisivo Vaticano e Radio Vaticana (CTV-RV) sbarcano su Youtube con il nuovo canale vaticano in quattro lingue: italiano, inglese, spagnolo e tedesco. Inizia così su questa piattaforma la pubblicazione di alcune video news al giorno, concernenti l'attività del santo Padre. Il Web-Team della Radio Vaticana ha provveduto alla progettazione e realizzazione del Media Asset Management (gestore dei contenuti video e audio multilingua) e dei suoi complementi tecnici.

23 gen 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene illustrata la nuova iniziativa delle Radio Vaticana e del Centro Televisivo Vaticano, realizzata in collaborazione con Google/YouTube. Con essa il Vaticano apre un proprio canale su Youtube, il noto portale di distribuzione di files video (Video sharing) e non solo. Il canale vaticano offre una copertura informativa delle principali attività del Papa e degli avvenimenti vaticani più rilevanti. E' attivo nell'indirizzo Internet http://it.youtube.com.vaticanit, è multilingua ed è aggiornato quotidianamente. E' prodotto dalla collaborazione tra la Radio Vaticana e il Centro Televisivo Vaticano. La pubblicazione consiste in una o due notizie video al giorno, concernenti le attività del Papa, tradotte in quattro lingue: italiano inglese, spagnolo e tedesco. Questo progetto consiste nella pubblicazione quotidiana delle videonews che già la Radio Vaticana e il CTV producono da circa un anno in collaborazione con H2ONEWS per la traduzione in altre lingue. Oggi nella Sala Stampa viene illustrata la homepage del canale "˜The Vatican' che offre dei link verso i siti: Radio Vaticana Centro Televisivo Vaticano - Vatican.va (sito ufficiale della Santa Sede) - Vaticanstate.va (sito ufficiale dello Stato della Città del Vaticano).
Siccome le video news CTV-RV non esauriscono l'informazione ecclesiale, sulla stessa homepage del canale è inserito il link con il canale di H2ONEWS su YouTube, che raccoglie video news sugli avvenimenti della Chiesa nel mondo, risultato della collaborazione con un gran numero di Televisioni cattoliche di vari Paesi. La homepage del canale "The Vatican" presenta le tradizionali forme di interazione previste da YouTube, inclusa la possibilità di inviare il proprio commento relativo ad un singolo video, commento però che non sarà pubblicato e al quale non si garantisce risposta.
Sotto il video vi è una serie di link concepiti come un arricchimento informativo sul Vaticano e la Chiesa che riportano a:
- Pagina web delle Radio Vaticana nella lingua del canale The Vatican selezionato inizialmente;
- Bollettino della Sala Stampa (con il testo completo dei discorsi del Papa relativi alle video news);
- Edizione de L'Osservatore Romano sempre nella lingua rispettiva;
Il messaggio che la pagina vuol dare è la contestualizzazione delle notizie e la collaborazione tra organi diversi di informazione, non limitandosi alle video news, ma estendendosi ad un'informazione più ampia sull'attualità vaticana e, tramite H2ONEWS, raggiungere anche altre realtà della vita della Chiesa nelle diverse parti del mondo per formare insieme una grande rete di Siti, Canali e media delle Chiesa. Dal punto di vista tecnico si tenta di offrire alcune videoclip in "alta qualità" rispondendo ad un desiderio di Google. Al momento le video news sono prodotte in italiano dai redattori della Radio Vaticana o del Centro Televisivo Vaticano. Per la traduzione in inglese, spagnolo e tedesco possiamo avvalerci dell'aiuto di H2O nei giorni feriali. Nei giorni festivi la traduzione sarà curata dai redattori della Radio Vaticana. Il Papa è stato informato dell'iniziativa, che approva e guarda con simpatia. L'indirizzo internet del nuovo canale è: www.youtube.com/vatican.
Questo impegno di essere su YouTube con le videonews permetterà di bilanciare sul web la presenza del Papa e della Chiesa. Oggi, mettendo la parola "vaticano" nei motori di ricerca facilmente si trovano video scandalistici o denigratori; con questa operazione si potrà, come si dice in gergo, "saturare il sistema", permettendo al navigatore interessato di trovare notizie e informazioni serie e attendibili. La Radio Vaticana con le sue 39 lingue che producono "contenuti" audio, scritti e video vuole anche dimostrare di essere al passo con i tempi, di saper accettare le sfide, impegnandosi nelle nuove modalità di comunicazione. Dietro a questa manovra è il lavoro delle sezione Produzione informatica programmi, diretta da Massimiliano Di Bello. La piattaforma da essi sviluppata permette, in futuro, di sbarcare su altri canali con gli stessi contenuti.
Il Direttore dei Programmi. P. Koprowski, fa notare come oggi la Radio Vaticana è presente sia con le onde radio e con i satelliti, sia con Internet, che sta assumendo un ruolo sempre più rilevante. Molto importanti per la diffusione dei programmi della Radio Vaticana sono anche le Radio, cattoliche e non, che ritrasmettono i programmi da essa prodotti e con le quali in alcuni casi si hanno veri e propri rapporti di scambio e collaborazione. Aumentare la "visibilità" della Radio Vaticana significa anche avere massima attenzione a possibili "errori" che potrebbero minare l'autorevolezza dell'emittente. Quindi è sempre più necessaria una stretta collaborazione tra le diverse Direzioni delle Radio, ma anche tra le singole Direzioni ed i loro sottoposti, e tra le sezioni lingustiche.
La continua evoluzione culturale, sociale e politica nei diversi Paesi necessita di una verifica sulle nostre modalità di trasmissione. Grazie al contatto costante che le Sezioni linguistiche hanno con le Chiese particolari e con gli ascoltatori, è possibile verificare se l'attuale sistema di trasmissione delle Radio Vaticana è ancora valido, oppure se si può pensare a vie più efficaci per raggiungerli (uso delle onde e satelliti, ritrasmissioni radio locali, web, ecc.)

24 gen 2009 Messaggio di Benedetto XVI per la 43a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, sul tema: "Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia". In esso, il Papa scrive tra l'altro:
"riflettendo sul significato delle nuove tecnologie, è importante considerare non solo la loro indubbia capacità di favorire il contatto tra le persone, ma anche la qualità dei contenuti che esse sono chiamata a mettere in circolazione. Desidero incoraggiare tutte le persone di buona volontà, attive nel mondo emergente della comunicazione digitale, perché si impegnino nel promuovere una cultura del rispetto, del dialogo, dell'amicizia". (L'Osservatore Romano, 24 gennaio 2009, pag, 8. IB16°, I, 123-127).

24 gen 2009 Si rende pubblico un decreto della Congregazione per i Vescovi, firmato il 21 gennaio precedente, con il quale viene rimessa la scomunica a quattro Vescovi della Fraternità San Pio X (Bernard Fellay, Bernard Tissier de Mallerais, Richard Williamson e Alfonso de Galarreta), che avevano manifestato di essere "fermamente determinati nella volontà di rimanere cattolici e di mettere tutte le nostre forze al servizio della Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo, che è la chiesa cattolica romana".
La scomunica "latae sententiae" era stata dichiarata il 1° luglio 1998. (L'Osservatore Romano. 25 gennaio 2009, pag. 1). Posteriormente verrà chiarito che "la revoca che ha suscitato tanto allarme non conclude una vicenda dolorosa come lo scisma lefebvriano. Con essa il Papa sgombera il campo da possibili pretesti per infinite polemiche, entrando nel merito del vero problema: l'accettazione piena del magistero, compreso ovviamente il Concilio Vaticano II". (L'Osservatore Romano. 26-27 gennaio 2009, pag, 1).
Ulteriormente, il 10 marzo 2009, Benedetto XVI invierà a tutti i Vescovi una lettera chiarificatrice dei motivi di questo "gesto discreto di misericordia".(L'Osservatore Romano, 12 marzo 2009, pag. 8).

27 gen 2009 Il Metropolita di Smolensk e Kaliningrad, Kirill, è eletto Patriarca di Mosca e di tutte le Russie. Era dal 1989 "ministro degli esteri" della Chiesa ortodossa russa. Succede al Patriarca Alessio II, morto il 5 dicembre 2008. Il nuovo Patriarca verrà intronizzato il successivo 1° febbraio. Benedetto XVI gli invierà un messaggio e il dono di un calice. (Att.SS 2009, pag. 29).

31 gen 20 In Somalia, è eletto capo del governo federale di transizione Sharif Sheikh Ahmed, leader di una fazione moderata dell'Unione delle Corti islamiche. Ma la pace non ritorna nel Paese. I radicali Islamici e l'esercito governativo si fronteggiano in continuazione nella capitale Mogadiscio.

2 feb 2009 Il Leader libico Muammar Gheddafi è eletto Presidente dell'Unione Africana.

4 feb 2009 A seguito delle reazioni suscitate dalla revoca delle scomunica ai quattro presuli della Fraternità San Pio X e in relazione alle dichiarazioni negazioniste della Shoah da parte del vescovo Williamson, la Segreteria di Stato chiarisce l'obiettivo ed i limiti di tale revoca e afferma che le posizioni di monsignor Williamson sulla Shoah sono assolutamente inaccettabili e fermamente rifiutate dal Santo Padre. (L'Osservatore Romano, 5 febbraio 2009, pag. 1). Il 12 febbraio Benedetto XVI, incontrando i membri della Conferenza dei Presidenti delle maggiori organizzazione ebraiche americane, ribadirà che qualsiasi negazione della Shoah è intollerabile e inaccettabile. (L'Osservatore Romano, 13 febbraio 2009, pag. 1. AttSS 2009, pag. 31-33).

10 feb 2009 Elezioni politiche in Israele. Maggioranza assoluta delle destre. Il 20 febbraio successivo, il Presidente Peres incarica Netanyahu di formare governo. Il 31 marzo il nuovo premier otterrà la fiducia.

11 feb 2009 80° Anniversario della firma dei Trattati Lateranensi tra la Santa Sede e l'Italia, quando la Santa Sede rimase "con quel tanto di corpo che basta per tenersi unita l'anima" (Pio XI, Discorso ai parroci e ai predicatori del periodo quaresimale. 11 febbraio 1929. Cfr. L'Osservatore Romano, 11 febbraio 2009, pag. 5). Alla fine di un concerto avutosi il 12 febbraio per questa ricorrenza, Benedetto XVI dice: "Il venerato mio predecessore Pio XI, nell'annunciare la firma dei Patti Lateranensi e soprattutto la costituzione dello Stato delle Città del Vaticano, volle riferirsi a San Francesco d'Assisi. Disse che la nuova realtà sovrana era per la Chiesa, come per il Poverello, "quel tanto di corpo che bastava per tenersi unita l'anima". (IB16°, I, pag.241-243).

11 feb 2009 Benedetto XVI inaugura nelle udienze generali del mercoledì un nuovo ciclo di catechesi. Dopo le 20 udienze dedicate all'Apostolo Paolo, il Papa torna a parlare dei grandi scrittori della Chiesa medievale.

11 feb 2009 Negli Stati Uniti, la Casa Bianca si impegna a varare un piano salva finanze, fino a duemila miliardi di dollari, per salvare le banche, far riprendere il credito e stabilizzare il mercato finanziario. L'immediata risposta della Borsa di Wall Street è fredda.

11 feb 2009 Nello Zimbabwe, l'ex leader dell'opposizione Tsvangirai giura come premier a capo di un governo di unità nazionale. Robert Mugabe resta come Presidente.

12 feb 2009 Col 200° anniversario della nascita di Charles Darwin (1809) e il 150° anniversario della pubblicazione della sua opera più celebre On the origins of species by means of natural selection (1859) inizia l'Anno di Darwin.

16 feb 2009 Nel Venezuela Hugo Chávez trionfa nel referendum per la riforma costituzionale che permette all'attuale Presidente, in carica dal 1998, di essere rieletto indefinitamente.

18 feb 2009 In Italia, Walter Veltroni lascia la guida del Partito Democratico, sconfitto nelle elezioni del 14 aprile 2008. Il 21 febbraio successivo verrà eletto per succedergli Dario Franceschini.

2 mar 2009 L'aiuto del Governo federale statunitense all'American International Group (AIG), grande società di assicurazioni statunitense, e il crollo degli utili della holding britannica HSBC (Hongkong and Shanghai Benking Corporation) semina il panico nei mercati azionari.

2 mar 2009 In Guinea Bissau, assassinio del Presidente Joao Bernardo Vieira da parte di militari rivoltosi che dichiarano di voler vendicare l'uccisione, il giorno precedente, del capo di stato maggiore generale Batista Tagme Na Waie.

2 mar 2009 In Iraq, l'ex vicepremier Tareq Aziz è assolto per mancanza di prove dal coinvolgimento in una strage di sciiti nel 1990. L'11 marzo successivo è condannato a 15 anni per una strage di 42 commercianti nel 1992.

4 mar 2009 Al Presidente del Sudan, El Bashir, è inviato un mandato d'arresto da parte della Corte Penale Internazionale per crimini di guerra e crimini contro l'umanità. E' il primo Capo di Stato incriminato dalla Corte, ma lui respinge tutte le accuse. Il successivo 31 marzo la Lega Araba si schiera con El Bashir.

5 mar 2009 I ministri degli esteri dei Paesi della NATO dicono "sì" alla ripresa di relazioni con Mosca. Il 17 marzo successivo, la Francia rientra nel comando integrato dell'Alleanza dal quele era uscita per iniziativa del Generale De Gaulle il 7 marzo 1966..

6 mar 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Generale. P. Federico Lombardi, espone il momento di grande trasformazione che sta vivendo la Radio Vaticana ed i nuovi atteggiamenti che di conseguenza sono richiesti ai Responsabili e a tutto il personale. Presta l'Occasione di queste riflessioni è il prossimo incontro dei Vescovi incaricati della comunicazione sociale in tutto il mondo che avrà luogo dal 9 al 13 di marzo.
Nella Chiesa crescono emittenti, siti, agenzie che ne dimostrano la vitalità. In questo mondo globalizzato ci sono coloro che vedono la presenza del Papa e della Chiesa come un'interferenza; vi sono però anche tanti che desiderano sentire l'unione e l'unità della Chiesa anche in questa dimensione delle Comunicazioni Sociali.
Alle volte nell'ambiente vaticano, il crescere delle realtà locali viene visto come un'ottima occasione per far risparmiare il Centro; tuttavia la dinamica sembra piuttosto inversa: crescono le iniziative a livello locale, ma con un desiderio di sentirsi uniti, e questo comporta un aumento della domanda di servizi da parte del Centro, del Vaticano e di coloro che collaborano con il Papa. Sono numerose le richieste indirizzate al CTV, alla Radio Vaticana e alla Sala Stampa per contributi, di link, di offerta di materiali e sussidi, con cui presentare l'attività del Papa e la realtà del Vaticano.
Finora si potevano ipotizzare diversi livelli di servizio. Adesso, con l'espandersi della rete, ci sono anche richieste individuali che poi si sviluppano a livello mondiale e che ci interpellano direttamente. Con il canale The Vatican di YouTube questo è diventato ancora più evidente. Contemporaneamente dobbiamo constatare la crisi molto forte e di cui sentiamo già alcuni colpi. Conosciamo bene gli inviti fatti dai Superiori ad economizzare. Pertanto, dobbiamo muoverci con realismo e concretezza per capire che cosa siamo in grado di fare con le risorse che abbiamo o con quelle che avremo. Tutto ciò comporta cambiamenti di atteggiamento che in parte, forse, stiamo già vivendo. Si è lavorato nello stesso modo per tanti anni, e adesso è difficile che per tre o quattro anni si facciano le stesse cose che si facevano prima e con gli stessi mezzi. Il cambiamento riguarda non solo l'aspetto più evidente delle tecnologie e degli strumenti, ma anche la scelta dei contenuti da comunicare, la valutazione delle cose più importanti da dire, consapevoli di non poter riferire tutto quello che accade nel mondo.
Abbiamo esigenze molto dinamiche e sempre crescenti che dobbiamo cercare di capire, di vagliare e di scegliere, ma disponiamo di risorse limitate dal punto di vista economico e operativo La strada tra queste due situazioni la dobbiamo trovare insieme. E' utopico aspettarsi che i Direttori abbiano una soluzione a tutto. Il Podcast e le diverse tecniche di comunicazione sono state introdotte grazie a suggerimenti provenienti dai responsabili e dai singoli redattori. La Direzione accoglie volentieri le nuove proposte: questo è l'unico modo con cui la Radio sopravvive, non solo la Radio, ma tutte le istituzioni di comunicazione.
Ricordiamo come le funzioni delle Radio Vaticana siano cambiate nel corso della Storia. Ora siamo sul versante della scoperta dei nuovi modi di comunicare nel mondo di oggi. E devo dire -dice il Direttore generale che nonostante diverse difficoltà, la Radio Vaticana è l'istituzione più solida e più ricca di esperienze e possibilità per quanto riguarda la comunicazione oggi di tutto il Vaticano, grazie sia alla sua composizione multilinguistica e multiculturale, sia all'ampiezza di esperienze tecnologiche, anche perché la nostra struttura ha dimensioni di media grandezza che permettono una certa ampiezza di esperienze
Il Direttore dei Programmi espone gli argomenti ed i lavori per la preparazione del prossimo viaggio del Papa in Camerun e Angola (17-23 marzo) e dell'Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Africa (4-25 ottobre), avvenimenti cui si deve guardare con l'ottica religiosa, ma facendo attenzione alle forti implicazioni culturali, sociali, politiche. Il Sedoc distribuisce la relativa documentazione; nell'Intranet sono attive rubriche speciali che riguardano l'Africa. In vista del Sinodo è stato costituito all'interno del Sedoc un gruppo di lavoro, in stretto contatto con il Direttore dei Programmi e con Pietro Cocco, gruppo composto da P.Georges Cheung, Tiziana Campisi e Isabella Piro, che ha avuto già un primo incontro con Mons. Nicola Eterovic, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi. Si prevedono contatti con tutti i redattori che lavorano "per l'Africa", per raccogliere i loro suggerimenti e anche quelli della "Comunità africana di Roma". Il Sedoc prevede diversi libretti sull'Africa (Instrumentum laboris, visite ad limina, temi socio-culturali"¦). Inoltre la Radio Vaticana progetta contatti con i Media Africani cattolici e del servizio pubblico, per i quali si prepara una lettera di presentazione della Radio Vaticana e una serie di interviste con i dipartimenti per l'Africa dei Ministeri degli Esteri di alcuni Paesi europei.
Occorre sottolineare il legame tra la visita del Papa in Camerun e Angola e il prossimo Sinodo dei Vescovi. Il tema della visita e quello del Sinodo sono identici: "La Chiesa in Africa a servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace: "Voi siete il sale della terra, voi siete la luce del mondo".
Si chiede una collaborazione per la realizzazione e per la traduzione delle interviste fatte ai Padri Sinodali (possibilmente nella loro lingua) da distribuire poi tramite il Sedoc.
Vengono pure dati suggerimenti sui contatti da prendere con i partecipanti al prossimo incontro dei Vescovi presidenti delle Commissioni per la Comunicazione Sociale di tutto il mondo (9-13 marzo pp. vv.).

6 mar 2009 Negli Stati Uniti, la General Motors è sull'orlo delle bancarotta. In Europa la decisione della Banca Centrale Europea (BCE) di ridurre il tasso di interesse provoca il crollo delle Borse.

9 mar 2009 Visita di Benedetto XVI in Campidoglio. Partecipazione alla seduta straordinaria del Consiglio Comunale dedicata al tema: "Valore universale di Roma, capitale del Cattolicesimo e dei suoi valori". Benedetto XVI dice tra l'altro: "Nell'era postmoderna Roma deve riappropriarsi della sua anima più profonda, delle sue radici civili e cristiane, se vuole farsi promotrice di un nuovo umanesimo che ponga al centro la questione dell'uomo riconosciuto nella sua piena realtà". (AttSS 2009, pag. 18 e 63, IB16°, I, pagg. 346-350).

9 mar 2009 Negli Stati Uniti il Presidente Obama firma l'ordine di togliere i limiti del finanziamento pubblico alla ricerca su cellule staminali.

9-13 mar 2009 A Roma, Seminario per i Vescovi Presidenti delle Commissioni per la Comunicazione Sociale di tutto il mondo, convocato dal Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, dal titolo: "Nuove prospettive per la comunicazione ecclesiale. Cambiamenti nella cultura e nella tecnologia della comunicazione: una riflessione teologico pastorale". A seguito degli incontri convocati dal CELAM e svoltosi a Bogotà dal 2 al 4 di marzo e dal 4 al 6 di marzo. Partecipa al Seminario il Direttore dei Programmi della Radio Vaticana, P.Andrezj Koprowski, che presenta i servizi principali offerti dal sito web della RV ai navigatori e agli altri enti di comunicazione e radio della Chiesa.

10 mar 2009 Lettera di Benedetto XVI ai Vescovi della Chiesa Cattolica riguardo alla remissione della scominica dei 4 Vescovi consacrati dall'Arcivescovo Lefebvre. (Att.SS 2009, pag. 6768; IB16° 2009, I, pagg. 356-362).

16 mar 2009 Benedetto XI indice un Anno sacerdotale, in occasione del 150° anniversario delle morte del Santo Curato d'Ars Giovanni Maria Vianney, da tenersi dal 19 giugno 2009 al 19 giugno 2010, sul tema: "Fedeltà di Cristo, fedeltà del sacerdote". (Att.SS 2009, pag. 71; IB16° 2009, I, pagg. 391-394).

17-23 mar 2009 11° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI in Camerun e Angola.
In questo 11° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 6 giorni e 8 ore, il Papa percorre 11.272 km. E visita 2 località (Yaoundé e Luanda) appartenenti a 2 Paesi (Camerun e Angola), e pronuncia 17 discorsi. Durante questo viaggio, il Papa consegna in Camerun l'Instrumentum Laboris per la futura Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Africa (convocata a Roma dal 10 al 25 ottobre 2009) e celebra in Angola il 500° anniversario dell'evangelizzazione del Paese.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 15 inviati e realizza 3 trasmissioni in diretta.

17 mar 2009 Benedetto XVI durante il viaggio in aereo verso Yaoundé, risponde ad un giornalista che gli chiedeva la posizione della Chiesa cattolica sul modo di lottare contro l'Aids: "Se non c'è l'anima, se gli africani non si aiutano, non si può risolvere il flagello con la distribuzione di preservativi: al contrario, il rischio è di aumentare il problema". (Cfr. L'Osservatore Romano, 19 marzo 2009, pag. 6).
Queste parole, considerate spesso fuori contesto, destano una vasta polemica. Il 15 aprile successivo, la Camera di Rappresentanti del Belgio chiederà al governo belga di condannare le dichiarazioni inaccettabili del Papa e di protestare ufficialmente presso la Santa Sede, e la Segreteria di Stato darà l'opportuna risposta (L'Osservatore Romano, 18 aprile 2009, pag. 1). Il successivo 7 maggio, il Parlamento Europeo boccerà una simile proposta di censura al Papa (L'Osservatore Romano, 8 maggio 2009, pag. 2). Il 18 marzo successivo, la Sala Stampa farà un comunicato (Att.SS 2009, pag. 75).

17 mar 2009 In Madagascar si dimette il Presidente Marc Ravalomanana, e consegna il potere ai militari. Nuovo Capo dello Stato è temporaneamente l'ammiraglio Hyppolite Ramaroson. Poi il potere è trasferito al capo dell'opposizione, Andry Rajoelina. Il Paese è isolato dalla comunità internazionale.

19 mar 2009 Il sito web ufficiale della Santa Sede si arricchisce di una nuova sezione in lingua cinese. E' l'ottava lingua ad essere inserita, dopo l'italiano, l'inglese, il francese, lo spagnolo, il tedesco, il portoghese e il latino. I testi di Benedetto XVI verranno presentati con i caratteri cinesi sia tradizionali, sia semplificati.

24 mar 2009 Il Sedoc, (Servizio di Documentazione) della Radio Vaticana inaugura un nuovo servizio: Monitoraggio Stampa Online. Si tratta di un servizio quotidiano, in cui vengono segnalati o riprodotti articoli di interesse per l'informazione cattolica, apparsi nella stampa on-line in cinque lingue. Gli articoli vengono cercati attraverso 8 diversi motori di ricerca (e ultimamente anche attraverso Twitter). Ogni Bollettino, che viene destinato alla Direzione della Radio Vaticana, ai Servizi Informativi Centrali della stessa Radio e alla Segreteria di Stato, ha un'estensione media di 45 pagine, e viene distribuito a 50 direzioni tramite posta elettronica (e-mail). Cura il servizio di monitoraggio Luis Badilla Morales.

31 mar 2009 In Italia, Ferruccio de Bortoli sostituisce Paolo Mieli come Direttore del "Corriere della Sera", e Gianni Riotta è nominato direttore de "Il Sole 24 ore".

apr 2009 Sono accertati, particolarmente in Messico, alcuni casi di influenza suina (in quanto propria dei maiali e proveniente da essi), chiamata pure Influenza A. La pandemia suscita un bombardamento mediatico, ma si rivelerà molto meno mortale dell'abituale influenza stagionale.

2 apr 2009 I leader dei Paesi del G20 (Gruppo dei Paesi più industrializzati), riuniti a Londra, approvano un piano per rilanciare l'economia: fondi per 1000 miliardi di dollari, regole più severe per la finanza e la fine dei paradisi fiscali.

3 apr 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si riflette sulla copertura data dalla Radio Vaticana al viaggio di Benedetto XVI in Camerun e Angola, e in particolare sulla polemica destata dalle parole del Papa. La Radio Vaticana ha compiuto un lavoro straordinario per coprire il viaggio e facilitare una giusta comprensione delle parole del Papa sui preservativi, ma non è riuscita a bilanciare nell'areopago mediatico la riduzione del viaggio a questa questione. La polemica si è sviluppata rapidamente sui web di internet, a partire da alcune agenzie internazionali e poi dai giornali, causando la formazione di una "massa critica" con un "effetto valanga" sul resto delle notizie. Per bilanciare il fenomeno occorrerebbe che la risposta non venga da un solo punto, ma da più punti, avvalendosi di fonti autorevoli, ecclesiali e non, che vadano a sostegno del Papa. Importa la velocità e la brevità delle risposte, e appare chiara l'importanza di Internet, anche se rimane importante il resto del lavoro radiofonico. Urge la tempestività dell'intervento in rete.

Il Direttore dei Programmi, P. Koprowski, espone le esigenze della preparazione della prossima Assemblea speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi. Il gruppo di lavoro del Sedoc ha preparato già una bozza di argomenti da approfondire, in base ai contenuti dell'Instrumentum laboris, intitolata "Luci e ombre dell'Africa". Si deve raccogliere più materiale possibile, concreto, dai diversi punti dell'Africa, Paese per Paese. E si devono prevedere le prese di posizione delle diverse agenzie di informazione e dei diversi media, già in precedenza fortemente critici nei confronti dell'insegnamento ecclesiale (come durante il viaggio del Papa in Africa).

5-12 apr 2009 Settimana Santa. Per la prima volta, le omelie del Papa relative alle cerimonie della Settimana Santa sono pubblicate sul web con testo, audio e video news. Su YouTube viene offerto il testo integrale del messaggio Pasquale e della Benedizione Urbi et Orbi. Il video presenta i sottotitoli nelle sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese e polacco, cui si aggiungono traduzioni preparate dai programmi della Radio Vaticana in altre lingue.

5 apr 2009 La Corea del Nord lancia un missile vettore a tre stadi, e afferma di aver messo in orbita un satellite per le comunicazioni. Il 13 aprile successivo, l'Onu condanna il lancio, e il 14 annuncia nuove sanzioni.

6 apr 2009 Nella notte tra il 5 e il 6 aprile, alle ore 03,32, un grande terremoto scuote l'Abruzzo, causando gravi danni nella città de L'Aquila, a Ona e nei villaggi vicini. A L'Aquila muoiono 308 persone, e ci sono più di 1.300 feriti. Danni ingenti al patrimonio artistico ed abitativo della zona colpita. Pronto ed efficace intervento della Protezione civile e del volontariato. Il successivo 28 aprile il Papa visiterà la zona danneggiata.

12 apr 2009 Pasqua di Risurrezione. Per la benedizione "Urbi et Orbi", la Radio Vaticana sperimenta con successo all'interno di Youtube il sistema di sottotitolazione e traduzione in 27 lingue, che verrà riutilizzato pure nel successivo Natale. A partire da questa data, si aggiunge la ripresa integrale dell'Angelus del Papa in modulazione internazionale o di base, cioè nel suo "suono internazionale".

16 apr 2009 In India, elezioni legislative. Vince la coalizione guidata da Sonia Ghandi. Il 22 aprile successivo, Manmohan Singh viene confermato primo ministro sino al 2014.

18 apr 2009 Per la prima volta il messaggio pasquale "Urbi et Orbi" di Benedetto XVI è disponibile su Youtube, novità realizzata dalla Radio Vaticana e dal Centro Televisivo Vaticano, che hanno messo a disposizione sul canale Vatican di Youtube l'intera registrazione audio video (28 minuti) del messaggio in italiano di Benedetto XVI con sottotitoli in 27 lingue. (Att.SS 2009, pag. 106)

20 apr 2009 A Ginevra, apertura della Conferenza dell'ONU per l'esame della Dichiarazione di Durban
del 2001 contro il razzismo, la discriminazione razziale, la xenofobia e la relativa intolleranza. La Conferenza rischia di veder vanificati i suoi scopi per l'intervento del Presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad che attacca Israele e provoca l'abbandono dell'aula da parte dei delegati dell'Unione Europea presenti (alcuni avevano già deciso di non partecipare, insieme a Stati Uniti, Israele, Canada, Australia e Nuova Zelanda). Ciononostante, il 22 aprile si raggiunge un accordo che ribadisce l'impegno mondiale nella lotta al razzismo. Il 21 aprile, una dichiarazione della Sala Stampa deplora l'utilizzazione di questo forum per assumere posizioni politiche, estremiste e offensive contro qualsiasi Staro (Cfr. Att.SS. 2009, pag 109).

22 apr 2009 Il Fondo Monetario Internazionale lancia l'allarme: l'attuale crisi economica costerà al mondo 4.000 miliardi di dollari. Il successivo 27 aprile, il Comitato dello Sviluppo del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale dichiarano che la crisi ha creato 50 milioni di nuovi poveri nel mondo, in particolare donne e bambini.

22 apr 2009 Elezioni presidenziali e parlamentari in Sudafrica. Vittoria del partito African National Congress, fondato da Nelson Mandela, e guidato da Jacob Zuma, il quale però perde la maggioranza qualificata di due terzi che gli avrebbe permesso di modificare la Costituzione Federale come pretendeva Zuma. Zuma sarà formalmente eletto Presidente il 7 maggio.

24 apr 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si fa notare quanto sia stata positiva l'esperienza di YouTube durante la Pasqua, .in particolare l'aver inserito sulla piattaforma di Google il video integrale del Messaggio Pasquale con i saluti nelle diverse lingue. Il messaggio del Papa, letto in italiano, è stato sottolineato in circa 30 lingue, un grande sforzo tecnico e redazionale che ha avuto altissimo riscontro, sorprendendo gli stessi gestori di YouTube. (Cfr. sopra 12 aprile). L'esperimento si è rivelato anche elemento trainante delle nostre pagine web che risultano ora maggiormente consultate. Questo conferma lo studio di Microsoft, secondo il quale nei Paesi in cui è alto l'uso di Internet vi sarà un sorpasso di questa fonte d'informazione rispetto alla Televisione. I giornalisti Radio, pur essendo nati in redazioni radiofoniche, devono cercare di capire come rispondere a questa richiesta: pur non cambiando la nostra natura che è la diffusione nel mondo del messaggio del Papa. Il Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi, segnala alcuni dati statistici relativi al canale The Vatican su YouTube: l'età media dei visitatori di esso è tra i 45 e i 54 anni, confermando che oggi raggiungere i giovani continua a rappresentare una grande sfida.

5 mag 2009 In Spagna, il socialista Patxi López è investito come Capo di governo dei Paesi Baschi. E' il primo capo di governo non nazionalista ad assumere l'incarico, dopo 30 anni di egemonia nazionalista.

8-15 mag 2009 12° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI in Terra Santa: Giordania, Israele e territori Autonomi Palestinesi.
In questo 12° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 7 giorni, 7 ore e 20 minuti, il Papa percorre 4.688 km. e visita 8 località (Amman, Monte Nebo, Madaba, Betania transgiordanica, Tel Aviv, Gerusalemme, Bethlehem e Nazareth) appartenenti a due Paesi (Giordania e Israele) e ad un Territorio Autonomo Palestinese, e pronuncia 29 discorsi. Il viaggio intende confermare i cristiani di Terra Santa, essere un pellegrinaggio per la pace, e promuovere l'ecumenismo e il dialogo inter-religioso. (Benedetto XVI. Regina caeli del 3 maggio 2009. L'Osservatore Romano, 4-5 maggio 2009, pag. 8). Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 15 inviati e realizza 25 trasmissioni in diretta.

8 mag 2009 Il magnate dell'editoria Rupert Murdoch preannuncia che i giorni dell'informazione in rete aperta e gratis per tutti sono contati, e che i quotidiani saranno ben presto obbligati a far pagare la lettura sul web.

8 mag 2009 Morte a Genova del sacerdote, intellettuale e politico italiano Gianni Baget Bozzo.

15 mag 2009 Il Presidente Obama ordina la riapertura dei tribunali militari istituiti da Bush per presunti terroristi, ma con modifiche per rafforzare i diritti della difesa.

16 mag 2009 Nello Sri Lanka, il governo, dopo un'offensiva durata mesi, annuncia la vittoria sui Tamil che annunciano la loro resa. I Tigri Tamil (gruppo separatista che combatte per la creazione di uno stato indipendente nel nord dell'isola) denunciano l'uccisione di circa 3000 civili durante le operazioni.

21 mag 2009 Apertura del portale "Pope2you", da parte del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, per consentire ai giovani di conoscere l'attività di Benedetto XVI. (L'Osservatore Romano, 21 maggio 2009, pag. 8).

22 mag 2009 Il primo ministro d'Israele, Benjamin Netanyahu, esclude qualsiasi possibilità di compromesso sullo stato della città di Gerusalemme, decisione che compromette le possibilità di un rilancio dei negoziati tra israeliani e palestinesi.

24 mag 2009 Per la celebrazione della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che ricorre oggi, la Conferenza Episcopale Italiana (CEI) ha preparato il sito www.chiesacattolica.it/comunicazioni.

25 mag 2009 La Corea del Nord effettua un esperimento atomico sotterraneo e lancia tre missili a corto raggio. Tra il 26 e il 29 maggio lancia altri quattro missili. Il 12 giugno l'ONU rafforzerà le sanzioni contro Pyongyang, che ciononostante tra il 2 e il 4 luglio realizzerà altri 11 lanci di missili.

26 mag 2009 Nomina di Mons. Claudio María Celli, che è Presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, a Presidente del Consiglio di Amministrazione del Centro Televisivo Vaticano.

26 mag 2009 Il Direttore Generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, annuncia che la Radio Vaticana si apre alla pubblicità. Sarà l'ENEL, l'azienda elettrica italiana, il primo inserzionista a partire dal 6 luglio e fino al 27 settembre. L'Agenzia Mab.q, attiva nel campo della comunicazione dei media cattolici, vaglierà insieme alla Direzione della Radio la qualità e l'eticità degli spot proposti. (L'Osservatore Romano, 17 maggio 2009, pag. 8).

giu 2009 La Radio Vaticana attiva il trasmettitore DAB (Digital Audio Broadcasting) situato sul Palazzo Apostolico di Castelgandolfo sul blocco di frequenze DAB 7B (190.640 MHz) assegnato alle trasmissioni audio in digitale dalla Conferenza GEO6 (Ginevra 2006).

giu 2009 Il Governatorato dello Stato delle Città del Vaticano inserisce nella pagina web del Vaticano i dati meteorologici raccolti da una stazione meteorologica del tipo "Davis Vantage pro 2" installata dai primi del mese di marzo precedente sulla sommità del Palazzo del Governatorato. (L'Osservatore Romano, 5 giugno 2009, pag. 8). A partire dal 6 giugno successivo, va pure in rete la Parrocchia Vaticana di Sant'Anna (L'Osservatore Romano, 6 giugno 2009, pag. 7).

giu 2009 L'organizzazione Wikileaks, che pubblica l'omonimo sito web di informazione riservate (cfr. sopra dicembre 2006) , ha oltre 1200 volontari registrati, fra cui un consiglio direttivo composto da Julian Assange e altri otto membri.

1 giu 2009 La principale industria automobilistica statunitense, la General Motors, è in bancarotta. Il Tesoro USA le concede un ulteriore finanziamento di 30 miliardi di dollari, e si appropria del 60% dell'impresa, il governo canadese partecipa alla ristrutturazione e la casa chiuderà undici dei suoi impianti.

4 giu 2009 Il Presidente Obama, in viaggio in Medio Oriente, propone al Cairo un "nuovo inizio nelle relazioni con il mondo musulmano".

4 giu 2009- Nell'Unione Europea, elezioni per l'Europarlamento. Il Partito Popolare Europeo si conferma primo gruppo, con 265 seggi, seguito dall'Alleanza Progressista, con 184 seggi, i Liberal-democratici con 84 seggi. Il 14 luglio il polacco Jerzey Buzek è eletto Presidente del Parlamento Europeo.

4 giu 2009 Dopo 47 anni, l'Organizzazione degli Stati Americani (OSA) decide, per consenso unanime dei suoi 34 membri, la revoca della risoluzione con la quale Cuba era stata espulsa dall'organismo.

5 giu 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) l'Assistente al Direttore dei Programmi. Dott. Pietro Cocco, aggiorna i presenti sullo sviluppo di alcune attività della squadra Web (Webteam):
- sono state lanciati due nuovi notiziari in svedese e cinese;
- si sta alleggerendo il date-base spostando gli articoli più vecchi di tre mesi in un'area che ostacolerà il suo uso con il Produttore di Contenuti o "Content Maker", ma permetterà agli utenti esterni la loro consultazione;
- e si sta pensando alla realizzazione di un "Crono Vaticano", un unico sistema che dovrebbe gestire tutto quello che riguarda l'attività del Papa e della Santa Sede quotidianamente, il che dovrebbe permettere, sia a livello di Intranet che di utenti esterni, di vedere il progresso dell'attività del Papa e collegare nello sviluppo degli eventi, i testi già pronunciati dal Papa, i servizi e le interviste realizzate dalla Radio Vaticana, tutto in una visualizzazione multilingue che permetterà di capire immediata-mente l'offerta della Radio.
Il Responsabile dell'Ufficio Relazioni Internazionali, Dott. Giacomo Ghisani, espone i rapporti di collaborazione tra la Radio Vaticana e l'Unione Europea di Radiodiffusione (European Broadcasting Union, EBU) associazione professionale non governativa di enti radiofonici e televisivi del servizio pubblico, che promuove una collaborazione a livello tecnico e prevede anche uno scambio di contenuti. Fondata nel 1950, oggi conta 75 membri attivi che appartengono a 56 Paesi, più 43 mambri associati provenienti da altre parti del mondo che non possono avere lo status di membri attivi. Il concetto d'Europa esposto dall'EBU, si allarga a tutta la fascia Magrebina. Dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989, l'EBU ha avuto un grandissimo incremento con l'ingresso dei Paesi provenienti dall'Est Europa (ex OIRT). La partecipazione della Radio Vaticana a questa Associazione si esplica in tre modalità: 1) Cooperazione a livello tecnico; 2) Scambio di contenuti; 3) Partecipazione ad assemblee e riunioni. Dal rapporto delle 15a Assemblea Generale dell'RBU scaturiscono due considerazioni:
1) La crisi economica ha avuto un evidente impatto sulle emittenti dell'associazione (alcune hanno chiuso, altre si sono unite, cose che la Radio Vaticana con la sua decennale politica di riduzione del personale è riuscita a contenere i danni).
2) Le emittenti affiancano sempre più al loro tradizionale metodo ,la trasmissione in web: la Radio Vaticana non è seconda a nessuna.
- La Radio Vaticana è inoltre membro di altre associazioni come l'Unione Africana Radiodiffusione, la Comunità Radiotelevisiva Italofona, e SIGNIS, quest'ultima legata all'ambito cattolico.

8 giu 2009 Morte in Gabon del Presidente Omar Bongo, al potere dal 1967.

8 giu 2009 Nel Libano, vittoria nelle elezioni legislative del "Fronte del 14 marzo", filoccidentale, coalizione guidata dal sunnita Saad Hariri, che conquista 71 dei 128 seggi del Parlamento, mentre i partiti capeggiati da Hezbollah ottengono 57. Ma l'accordo per un nuovo governo di unità nazionale sarà raggiunto soltanto nel successivo 10 novembre.

12 giu 2009 In Iran, Ahmadinejad, Presidente del Paese dal 2005, è confermato Presidente nelle elezioni, ma l'opposizione denuncia brogli. Seguono settimane di scontri con la polizia, con numerosi morti.

16 giu 2009 In un vertice avutosi a Iekaterinburg (Russia) le quattro maggiori potenze economiche emergenti, Brasile, Russia, India e Cina, fanno nascere un gruppo che avrà come acronimo BRIC, con l'obiettivo di far sentire di più la loro voce, bilanciando il dominio dei Paesi più industrializzati.

16 giu 2009 Pubblicazione della Lettera di Benedetto XVI ai sacerdoti in occasione dell'apertura dell'Anno sacerdotale. (IB16° 2009, I, pagg. 1007-1018).

18 giu 2009 Il Consiglio Europeo dà sostegno politico a José Manuel Durao Barroso per un nuovo mandato come Presidente della Commissione Europea. Il primo mandato era iniziato il 22 novembre 2004, come successore di Romano Prodi. Sarà confermato nella carica il 16 settembre successivo.

19 giu 2009 Anno sacerdotale, indetto da Benedetto XVI nel 150° anniversario della morte del Santo Curato di
19 giu 2010 Ars, Giovanni Maria Vianney. Per l'inaugurazione, il Papa invia una lettera. (L'Osservatore Romano, 19 giugno 2009, pag. 4-5; Att.SS 2009, pag. 174; IB16° 2009, I, pagg. 1007-1018 )

21 giu 2009 Nell'estate 2009, l'unità mobile di misuredi campo di RAI Way, esegue verifiche di copertura su Roma del segnale DRM (Digital Radio Mondiale) trasmesso dalla trasmittente Palazzina Marconi (Cfr. sopra gennaio 2009).

20 giu 2009 In Iraq, una bomba che esplode a Kirkuk causa 73 morti. Il 24 giugno successivo, un'altra bomba uccide a Baghdad 72 persone. Il 29 giugno, l'esercito degli Stati Uniti completa il ritiro da tutte le città.

25 giu 2009 Morte a Los Angeles per arresto cardiaco del re del pop Michael Jackson, all'età di 50 anni. Il suo medico personale è indagato per somministrazioni sospette di farmaci. Il 7 luglio successivo, cerimonia-concerto in sua memoria, seguita da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo.

28 giu 2009 In Honduras, il Presidente Zelaya viene destituito da un golpe e estradato in Costa Rica. Il parlamento designa nuovo presidente Micheletti. Per settimane, scontri in tutto il Paese. Il 29 novembre, Porfirio Lobo vincerà le elezioni presidenziali. Il 3 dicembre il Congresso boccerà il reintegro di Zelaya.

28 giu 2009 In Albania, elezioni parlamentari, vinte dal Partito democratico d'Albania, guidato da Sali Berisha, e confermato Primo Ministri.

29 giu 2009 Firma della terza enciclica di Benedetto XVI "Caritas in veritate", enciclica sociale che riprende le tematiche contenute nell'enciclica di Paolo VI "Populorum progressio", per approfondire alcuni aspetti dello sviluppo integrale della nostra epoca, alla luce della carità nella verità. (L'Osservatore Romano, 30 giugno 2009. pag. 7). L'Enciclica verrà presentata in pubblico il successivo 8 luglio. (L'Osservatore Romano, 8 luglio 2009. pag. 1 IB16° 2009, I, pagg. 1105-1246).

29 giu 2009 Benedetto XVI chiude l'Anno Paolino, presiedendo nella Basilica Ostiense di San Paolo fuori le mura i primi vespri della solennità dei Santi Pietro e Paolo. Il Papa annuncia che la prima ricognizione della storia nella tomba di San Paolo, mai aperta finora, sembra confermare l'unanime e incontrastata tradizione secondo cui vi è sepolto l'Apostolo delle genti. (L'Osservatore Romano, 30 giugno 2009, pag. 8).

29 giu 2009 Negli Stati Uniti, il finanziere Bernard Madoff è condannato a 150 anni di carcere per truffa.

1-3 lug 2009 43a Riunione del Consiglio di Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della
Santa Sede. Su invito del Cardinale Segretario di Stato sono ascoltati per la materia della loro competenza il Direttore Generale delle Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, e il Dott. Alberto Gasbarri, Direttore Amministrativo. "Le uscite, dice il comunicato, sono da attribuirsi per la maggior parte alle spese ordinarie e straordinarie dei Dicasteri e Organismi della Santa Sede, i quali, con la loro specifica attività e competenza, partecipano alla cura pastorale del Sommo Pontefice nei confronti della Chiesa Universale. In tale ambito, ampio spazio è stato dato ai mezzi di comunicazione, con particolare attenzione alla Radio Vaticana". (L'Osservatore Romano, 5 luglio 2009, pag. 7)

2 lug 2009 Morte a Roma di P. Pasquale Borgomeo, gia Direttore Generale delle Radio Vaticana (1985-2005). Era nato a Napoli nel 1933, e nel 1948 era entrato nella Compagnia di Gesù. Tra i suoi diversi titoli, era dottore in lettere della Sorbona con la tesi "Ecclesia quae nunc est. L'ecclesiologia pastorale di Sant'Agostino". Nel dicembre del 1970 fu nominato capo della Redazione Centrale dei Programmi della Radio Vaticana. Il 9 aprile 1978 fu nominato Direttore dei Programmi, e il 19 luglio 1985 fu nominato Direttore generale in sostituzione di P. Roberto Tucci, chiamato a preparare i viaggi extraitaliani di Giovanni Paolo II. Rimase in questa carica di Direttore Generale fino al 5 novembre 2005. Dal 1984 al 1994 fu Presidente del gruppo "Radiodiffusione Internazionale" della Commissione Radio dell'Unione Europea di Radiodiffusione (UER).

3 lug 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Dr. Giacomo Ghisani, responsabile delle Relazioni Internazionali della Radio Vaticana, inquadra nel contesto dell'emittente l'iniziativa di apertura alla pubblicità, maturata nel tempo e nata dalla necessità di trovare fonti esterne che contribuiscano al finanziamento della Radio Vaticana e dai ripetuti inviti dei Superiori a reperire risorse. L'iniziativa è stata presentata in Sala Stampa, ed è stata presa con la dovuta cautela, con l'intento di armonizzare il più possibile le modalità della campagna pubblicitaria con quella che è la programmazione dell'emittente all'interno della specifica realtà della Radio Vaticana. Il dovere di prestare grandissima attenzione all'inserzionista ha portato alla scelta di Enel (Ente Nazionale Energia Elettrica) come primo inserzionista.Vi è naturalmente un'esclusione verso alcune categorie merceologiche. Si è aperta una fase sperimentale, ed è stato stipulato un contratto con un'agenzia che opera sul mercato della raccolta pubblicitaria. Nella trattativa ci saranno due momenti valutativi: il primo dove la Radio Vaticana è chiamata a dare il suo assenso all'inserzionista in quanto società o ente per sua natura compatibile con essa; il secondo dove la Direzione deve esprimersi sulla campagna stessa. La concessionaria è la Mab.q, che ha una certa familiarità con il mondo cattolico, il Vaticano e la Santa Sede. L'interlocutore del concessionario sarà solo la Direzione Generale e più in particolare l'Ufficio delle Relazioni Internazionali.

6 lug 2009 La Radio Vaticana inizia ad ospitare alcuni annunci pubblicitari, preceduti e succeduti da "jingles" (motivi musicali) che identificano lo spazio pubblicitario separandolo dalla programmazione. Questi annunci non interrompono mai i Programmi delle Radio Vaticana, ma sono collocati in alcuni intervalli, tra programma e programma. E' prevista una fascia di rispetto, libera da annunci pubblicitari, in occasione delle Celebrazioni e Udienze papali. (Dir.Prog.CdS. 2009/72).

6 lug 2009 Visita del presidente Statunitense Obama a Mosca. Accordo con il Presidente Russo Mevdeved per una riduzione delle armi nucleari, e intesa sui transiti militari per l'Afghanistan.

8 lug 2009 Motu proprio di Benedetto XVI per la ristrutturazione della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, creata da Giovanni Paolo II all'indomani della scomunica inflitta all'Arcivescovo Marcel Lefebvre e ai quattro Vescovi delle Fraternità San Pio X. Nella nuova configurazione la Commissione è strettamente legata alla Congregazione per la Dottrina della Fede,, il cui Prefetto, Cardinale Levada, è stato nominato Presidente della stessa Commissione.

8-10 lug 32009 Vertice del G8 (gli 8 Paesi più industrializzati) a L'Aquila. Accordo su regole anticrisi e contro i
tro i paradisi fiscali. Impegno su aiuti all'Africa e accesso alle risorse idriche. Nel tavolo anche con l' Egitto, è approvata l'agenda globale a un accordo parziale per la riduzione di CO2 entro il 2050. In futuro la decisioni più importanti saranno prese dal G14 (G8 + G6).

7 lug 2009 Presentazione nella Sala Stampa della terza Enciclica di Benedetto XVI "Caritas in vetitate", sullo sviluppo umano integrale. In essa il Papa indica una nuova direzione per l'economia mondiale in vista di uno sviluppo che promuova la dignità della persona. L'enciclica porta la data del 29 giungo 2009, solennità dei Ss Pietro e Paolo. (Att.SS 2009, pag. 196; IB16° 2009, I, pagg. 1105-1246)

10 lug 2009 Benedetto XVI riceve in udienza in Vaticano il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

12 lug 2009 Elezioni presidenziali nella Repubblica del Congo. E' rieletto il Presidente Denis Sassou Nguesso, ma l'opposizione accusa il regime di brogli elettorali. Ciononostante, il 29 luglio successivo Sassou-Nguesso verrà confermato dalla Corte Costituzionale, come Presidente.

13-29 lug 2009 Benedetto XVI trascorre a Les Combes, comune di Introd (Valle d'Aosta) un periodo di riposo estivo.
Il comune di Introd conferirà a Benedetto XVI la cittadinanza onoraria il 16 dicembre. Rientrerà in Vaticano il 3 ottobre.

16 lug 2009 Preconizzazione a Arcivescovo di Spoleto-Norcia di Mons. Renato Boccardo. Dall'11 febbraio 2001 era responsabile dell'organizzazione dei viaggi apostolici del Pontefice, funzione questa in cui aveva sostituito P. Roberto Tucci S.I., incaricato di essa dal 1982.

17 lug 2009 Benedetto XVI, a seguito di una caduta accidentale nella propria camera, riporta una frattura scomposta del polso destro. Nell'ospedale di Aosta è sottoposto a un intervento di riduzione e osteosintesi in aneste-sia locale, con applicazione di tutore gessato. Il gesso gli verrà rimosso il 21 agosto successivo.

26 lug 2009 In Nigeria, un gruppo integralista islamico attacca la stazione di Polizia a Bauchi: 65 morti. La rivolta si estende negli Stati del nord, ma è repressa nel sangue: 6oo morti.

29 lug 2009 Benedetto XVI si trasferisce da Les Combes, comune de Introd (Valle d'Aosta) a Castelgandolfo. Rientrerà in Vaticano il successivo 3 ottobre.

31 lug 2009 Morte nelle Filippine dell'ex Presidente Corazón Aquino (in carica dal 1986 al 1992). Aveva iniziato la sua carriera politica dopo l'assassinio nel 1983 di suo marito, oppositore del Presidente Marcos, e aveva reintrodotto la democrazia nel suo Paese .

7 ago 2009 A Taiwan, il tifone Morakot si abbatte sull'isola causando 600 morti. E' il più grave disastro naturale nel Paese negli ultimi 50 anni.

20 ago 2009 In Afghanistan, Karzai vince le elezioni presidenziali con il 56,6% dei voti. I rivali denunciano brogli. Dopo un nuovo conteggio parziale, il 20 ottobre successivo la commissione elettorale collocherà Karzai al 49,7% dei voti, e indirà per il 7 novembre un ballottaggio tra Karzai e Abdullah. Ma il 2 novembre Abdullah ritirerà la propria candidatura, ma definendo illegale la rielezione di Karzai.

20 ago 2009 In Scozia, le autorità rilasciano per ragioni umanitarie Al-Megrahi, ex agente libico condannato all'ergastolo per la strage di Lockerbie (270 morti il 21 dicembre 1988). Al-Megrabi, malato terminale, è accolto in trionfo a Tripoli.

26 ago 2009 Morte negli Stati Uniti del senatore Ted Kennedy, vittima di un tumore a 77 anni di età. Viene sepolto nel cimitero di Arlington accanto ai fratelli John e Robert.

30 ago 2009 Elezioni politiche in Giappone. Vittoria del Partito Democratico sul Partito Liberaldemocratico che da 54 anni era al potere, quasi ininterrottamente. Il 16 settembre successivo, Yukio Hatoyama diventa Primo Ministro.

30 ago 2009 Elezioni presidenziali nel Gabon. Viene eletto Ali Bongo Ondimba, già Ministro della Difesa e figlio del defunto presidente Omar Bongo. La nomina verrà ufficializzata il 16 ottobre successivo, provocando rivolte popolari.

2 set 2009 Morte a Schaarbeek (Belgio) di Roger Aubert, storico e teologo belga, specialista della vita del cattolicesimo dell'Ottocento e del Novecento, specialmente del Papato.

3 set 2009 In Afghanistan, un ufficiale tedesco ordina un attacco della NATO contro i talebani. Si hanno 142 morti, tra i quali decine di civili. Le polemiche che si destano in Germania, si placano con le dimissioni di un ministro, un sottosegretario e il capo dello Stato Maggiore dell'esercito.

8 set 2009 Morte a Montecarlo del presentatore televisivo italiano Mike Bongiorno, all'età di 85 anni.

10 set 2009 Il Governo Francese conferisce al Cardinale Roberto Tucci le insegne di Commendatore dell'ordine delle Arti e delle Lettere.

10 set 2009 Incontro nella Sala Marconi della Radio Vaticana con tutti i redattori, interni ed esterni, che effettuano radio cronache o telecronache per la Radio Vaticana e per il Centro Televisivo Vaticano, aperta anche ai redattori interessati all'argomento: per offrire agli addetti consigli e accorgimenti utili da adottare nel rispetto delle caratteristiche specifiche di ciascuna cerimonia e per mettere in evidenza le esigenze delle Radio e Televisioni che ritrasmettono produzioni della Radio Vaticana. Intervengono il Direttore generale, P. Federico Lombardi, e il Direttore dei Programmi. P. Andrzej Koprowski. (Dir.Prog.CdS. 2009/87).

15 set 2009 Un anno dopo il fallimento della Banca statunitense Lehman Brothers si constata che altre 107 banche sono fallite in un anno negli Stati Uniti.

16 set 2009 Nell'Unione Europea, l'europarlamento riconferma José Manuel Durao Barroso per un secondo mandato alla presidenza della Commissione Europea. Il 27 successivo, Barroso presenta la nuova Commissione.


17 set 2009 Il Presidente statunitense Obama accantona il progetto del suo predecessore Bush sullo scudo antimissile nell'Europa dell'Est. Mosca annuncia che congela le misure militari programmate in risposta allo scudo.

18 set 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi, comunica che i lavori in corso alle Regie 1 e 2 sono ormai in dirittura d'arrivo: la Regia 1 è già operativa, e la Regia 2 lo sarà a partire dalla metà della settimana prossima.
In ordine alla copertura del prossimo Sinodo Africano è stato creato un "osservatorio permanente", cioè il gruppo di lavoro del Sedoc, che è in contatto con le redazioni orientate verso l'Africa. L'obiettivo è offrire materiali informativi per i navigatori, i giornalisti e le agenzie di stampa di tutto il mondo. A tal fine si sta preparando una Carta geografica interattiva, che offrirà il materiale informativo prodotto dalla Radio Vaticana nelle lingue ufficiali del Sinodo (italiano, francese, inglese, spagnolo, portoghese), ma anche nelle lingue delle nostre redazioni per l'Africa (arabo, kiswahili, amarico, tigrino). Il Sig. Jean Charles Putzolu illustra brevemente la Carta geografica interattiva, che sarà on-line dal 24-25 settembre e vi rimarrà anche terminato il Sinodo. I temi presenti sulla mappa, in base ai quali sono raggruppati i contributi e le notizie sul Sinodo, sono quelli dell'Instrumentum laboris. Una terza modalità per seguire i lavori dell'Assemblea sarà il link "Segui il Sinodo", che si collegherà ad una pagina con il calendario dei lavori e le relative attività: i Padri Sinodali che sono intervenuti, i servizi e interviste prodotti dalla Radio Vaticana, gli interventi dei Relatori. Le redazioni linguistiche che avessero preparato delle sintesi nella loro lingua sono invitate a farsi presenti: il servizio multi linguistico della Radio Vaticana è unico..
Sarà inoltre messo a disposizione l'elenco completo dei partecipanti, e i contenuti dei due libretti che il Sedoc ha prodotto: statistiche, presentazione per Paesi sulla situazione religiosa, interviste e commenti dell'Instrumentum laboris, per la maggior parte realizzate con Vescovi e Padri Sinodali. Sarebbe bene che le principali interviste venissero tradotte nelle nove lingue delle redazioni che seguono direttamente i lavoro sinodali. Conviene pure indicare al Sedoc i siti web particolarmente orientati sull'Africa e che quindi seguiranno presumibilmente con attenzione i lavori del Sinodo.
Il Direttore dei Programmi comunica che tra oggi e domani saranno distribuite ai Responsabili delle Sezioni le schede di valutazione del personale, legate all'introduzione delle nuove norme sulle "classi orizzontali" di merito, schede stabilite dalla Segreteria di Stato per tutte la Amministrazioni Vaticane..

24-25 set 2009 A Pittsbrugh (Stati Uniti) vertice del G20 (i 20 Paesi più industrializzati). Patto su una crescita
mondiale sostenibile. Sono predefiniti limiti ai "bonus" dei manager, e si prende un impegno contro la disoccupazione.

26-28 set 2009 13° Viaggio apostolico extraitaliano di Benedetto XVI: Repubblica Ceca.
In questo 13° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 2 giorni, 10 ore e 30 minuti, il Papa percorre 2.270 km. e visita 3 località (Praga, Brno e Stará Boleslav) appartenenti alla Repubblica Ceca, e pronuncia 11 discorsi.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 12 inviati e realizza 8 trasmissioni in diretta.

26 set 2009 Nelle Filippine, il tifone Ketsana, e due settimane dopo il tifone Parma, provocano oltre 600 morti.

27 set 2009 In Germania, elezioni politiche. Vittoria dei conservatori dell'Unione (Cdu-Csu), e sconfitta dei Socialdemocratici. Il 28 ottobre Angela Merkel sarà rieletta Cancelliere.

27 set 2009 Elezioni politiche in Portogallo. Vittoria del Partito Socialista portoghese (PS) guidato dal premier José Sócrates, che ottiene il 36,5% dei voti (sette punti percentuali in più rispetto ai conservatori del Partito socialdemocratico) ma non conserva la maggioranza assoluta.

30 set 2009 L'isola indonesiana di Sumatra è devastata da un terremoto di magnitudo 7,6 sulla scala Richter, seguito da un maremoto. Il sisma colpisce anche le isole Samoa. Numeroso le vittime.

ott 2009 Nella Radio Vaticana, il vecchio sistema di gestione delle trasmissioni è dismesso ed entra in funzione la nuova matrice digitale di distribuzione dei segnali audio, al Centro Controllo (CC) della Palazzina Leone XIII e al Centro Tecnico Trasmissioni (CTT) di Palazzo Pio. Con ciò l'opera di automazione del centro Controllo può considerarsi terminata. E' inoltre proseguita l'opera di collegamento via fibra ottica delle postazioni della Radio Vaticana all'interno dello Stao della Città del Vaticano.
L'ultimo dei vecchi trasmettitori a valvole a modulazione di frequenza FM è stato sostituito con un nuovo trasmettitore a stato solido da 40 kW nella della Palazzina Leone XIII, completando così il rinnovamento totale della stazione FM con apparati d'avanguardia e mantenendo il vecchio trasmettitore come riserva. Ed è iniziata la progettazione per l'installazione di un nuovo trasmettitore in tecnologia digitale DAB (Digital Audio Broadcasting) in banda L da 300 W che entrerà in funzione l'anno prossimo. (Att.SS. 2'009, pag. 1045)

2 ott 2009 Nell'Unione Europea, in Irlanda, vince il sì con il 67,1% dei voti nel referendum per la ratifica del Trattato di Lisbona. Il 10 ottobre successivo, il presidente polacco Kaczynski firma il trattato.

3 ott 2009 Elezioni politiche anticipate in Grecia. Vittoria del Partito Socialista Pasok guidato da George Papandreou, sul partito Nuova Democrazia di Costas Karamanlis. Papandreou si insedia come Primo ministro il 6 ottobre.


4 -25ott 2009 Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Africa. E' il secondo Sinodo continentale africano, dopo quello celebrato nel 1994. Il 23 ottobre, verso la fine dell'Assemblea, i Vescovi pubblicheranno un messaggio.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 18 inviati, coinvolge, oltre al Radiogiornale internazionale delle ore 14,00 e il Servizio di Documentazione (Sedoc), 9 Programmi linguistici, e pubblica sul proprio web servizi e interviste con i Vescovi partecipanti. La Radio Vaticana realizza una "Mappa interattiva" dell'Africa, pubblicata sul sito web dell'emittente in nove lingue (italiano, inglese, francese, arabo, kiswahili, amarico, tigrino, portoghese e spagnolo) messa a disposizione degli stessi Padri Sinodali attraverso due postazioni Internet fisse presso l'Aula del Sinodo.
Con occasione del Sinodo, la Radio Vaticana sviluppa un sistema software che permette di attribuire ad ogni articolo scritto nei "Content-maker" un TAG o "codice" che permette il raggruppamento di articoli.
I redattori africani della Radio Vaticana svolgono regolarmente i briefing per i diversi gruppi linguistici di giornalisti accreditati dalla Sala Stampa per seguire il Sinodo. Presso la Radio Vaticana si ha una serie di incontri per giornalisti africani.

9 ott 2009 Premio Nobel per la Pace concesso al neo Presidente statunitense Barack Obama, per gli sforzi nel rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli.

10 ott 2009 la Turchia e l'Armenia firmano a Zurigo un accordo di normalizzazione per porre fine a un secolo di ostilità.

14 ott 2009 La Corte di Appello di Roma emette una sentenza nell'ambito del procedimento a carico del Cardinale Tucci e di Padre Pasquale Borgomeo per il reato di "getto pericoloso di cose" per le emissioni elettromagnetiche del centro Trasmittente della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria. La Corte ha dichiarato di non doversi procedere nei confronti di padre Borgomeo perché deceduto nel frattempo e nei confronti del Cardinale Roberto Tucci per prescrizione. Interrogato a proposito di questa sentenza, il Direttore Generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, dichiara: "La sentenza non ci soddisfa, perché ci aspettavamo il proscioglimenti degli imputati in quanto il fatto non sussiste o comunque non costituiva reato. Tuttavia per una valutazione più approfondita occorre attendere il dispositivo delle motivazioni, che deve avvenire entro 60 giorni". (AttSS. 2009, pag. 271)

17 ott 2009 In Pakistan, massiccia offensiva dell'esercito contro i talebani nel sud Waziristan. In fuga oltre 250.000 civili.

17-21 ott 2009 Congresso a Chiang Mai (Thailandia) di Signis, associazione cattolica mondiale per la comunicazione.
Vi partecipa, come membro della stessa, la Radio Vaticana, che prende parte pure alla successiva Assemblea dell'organizzazione con il rinnovo delle cariche degli Uffici Centrali e del gruppo Intersignis di cui fa parte.

20 ott 2009 Presentazione nella Sala Stampa delle Santa Sede delle nota informativa della Congregazione per la Dottrina delle Fede circa gli Ordinariati personali per Anglicani che entrano nella Chiesa Cattolica. (L'Osservatore Romano, 21 ottobre 2009, pag. 8). La relativa Costituzione apostolica "Anglicanorum coetibus", firmata il 4 novembre 2009, verrà pubblicata l'8 novembre successivo. (L'Osservatore Romano, 9-10 novembre 2009, pag. 1, 6-7).

21 ott 2009 Presentazione del nuovo sistema operativo delle Microsoft, Windows 7.

23 ott 2009 Pubblicazione del messaggio finale del Sinodo Speciale per l'Africa: "Africa, alzati e cammina". (Att.SS. 2009, pag. 282).

25 ott 2009 Morte a Roma di Camillo Cibin, a lungo comandante delle Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano. Diresse l'Ufficio Centrale di Vigilanza dello Stato delle Città del Vaticano dal 1975. Era andato in pensione il 5 giugno 2006.

26 ott 2009 Entra in funzione un sistema innovativo per la programmazione delle videonews nel T-DMB (Terrestrial Digital Media Broadcasting) che si trasmette sull'area di Roma, e nel web-TV della Radio Vaticana, un palinsesto televisivo completamente automatico, programmabile di settimana in settimana, che permette di avere una trasmissione video continua lungo la giornata. Il nuovo sistema permette di costruire un palinsesto giornaliero con le video news nuove e con quelle già andate in onda, compreso il settimanale "Octava dies". In futuro si prevede l'aggiunta di eventuali documentari prodotti dal Centro Televisivo Vaticano (CTV). Le lingue utilizzate finora sono l'italiano, l'inglese, lo spagnolo e il tedesco, ma con H2O c'è la possibilità di avere anche traduzioni in altre lingue. (Cfr. Verbale del Consiglio di Programmazione Redazionale del 10 novembre 2009).

26 ott 2009 Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. La Chiesa ha detto il Presidente del Pontificio Consiglio, Arcivescovo Claudio Maria Celli- sta studiando una nuova Istruzione Pastorale nel campo delle comunicazioni sociali che dovrebbe sostituire l'Aetatis Novae, pubblicata nel 1992. I partecipanti alla Plenaria saranno ricevuti dal Papa il 29 ottobre successivo. In questa occasione, Benedetto XVI dirà tra l'altro:
" la cultura moderna scaturisce, ancor prima che dai contenuti, dal dato stesso dell'esistenza di nuovi modi di comunicare che utilizzano linguaggi nuovi, si servono di nuove tecniche e creano nuovi atteggiamenti psicologici. Tutto questo costituisce una sfida per la Chiesa chiamata ad annunciare il Vangelo agli uomini del terzo millennio, mantenendone inalterato il contenuto, ma rendendolo comprensibile grazia anche a strumenti e modalità consoni alla mentalità e alla culture di oggi. I mezzi di comunicazione sociale, così chiamati nel decreto conciliare Inter mirifica, hanno oggi assunto potenzialità e funzioni all'epoca forse difficilmente immaginabili. Il carattere multimediale e la interattività strutturale dei singoli nuovi media, ha, in un cerro senso, diminuito la specificità di ognuno di essi, generando gradualmente una sorta di sistema globale de comunicazione, per cui, pur mantenendo ciascun mezzo il proprio peculiare carattere, l'evoluzione attuale del mondo della comunicazione obbliga sempre più a parlare di un'unica forma comunicativa, che fa sintesi delle diverse voci o le pone in stretta reciproca connessione". (Att.SS 2009, pag. 289; IB16°, 2009, II, pagg. 447-450).

26 ott 2009 All'Aja, il Tribunale Penale Internazionale inizia il processo contro Radovan da Karadzik, ex presidente della repubblica Serba di Bosnia Herzegovina, accusato di genocidio e crimini contro l'umanità nella guerra della Bosnia. D lungo tempo latitante fu arrestato il 21 .luglio 2008.

26 ott 2009 In Italia, Pier Luigi Bersani è eletto nuovo Segretario del Partito Democratico.

29-30 ott 2009 Nell'Unione Europea, il Consiglio Europeo accorda a Bruxelles di rafforzare il pattugliamento delle coste contro l'immigrazione clandestina.
A Copenaghen, i 27 paesi membri dell'Unione Europea nella Conferenza sul Clima, negoziano un pacchetto di aiuti di 100 miliardi di euro l'anno per i Paesi più poveri.

1 nov 2009 In Afghanistan, il candidato Abdullah si ritira per protesta dal ballottaggio previsto per il 7 novembre. Il 12 novembre successivo, Karzai giura per un nuovo mandato presidenziale.

3 nov 2009 La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo con sede a Strasburgo stabilisce su istanza presentata da una cittadina italiana che l'esposizione del Crocifisso in classe "è contraria al diritto dei genitori di educare i figli in linea con le loro convinzioni e con il diritto dei bambini alla libertà di religione". Nasce una lunga controversia. Il 2 marzo 2010 la Corte Europea accoglierà il ricorso presentato dal governo italiano contro questa sentenza che verrà sottoposta alla Camera Grande.

3 nov 2009 Nell'Unione Europea, il Presidente della Repubblica Ceca, Klaus, ratifica il Trattato di Lisbona.

4 nov 2009 Pubblicazione delle Costituzione Apostolica "Anglicanorum coetibus" circa l'istituzione di Ordinariati personali per Anglicani che entrano nella piena comunione con la Chiesa Cattolica. (Att.SS 2009, pag. 303; IB16° 2009, II, pagg. 484-494).

7 nov 2009 Negli Stati Uniti, la Camera dei rappresentanti approva la riforma sanitaria voluta da Obama. Per il Presidente degli Stati Uniti, si tratta di un voto storico. La Camera approva anche un emendamento con restrizioni sull'aborto.

10 nov 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) la Sezione Informatica comunica la nuova procedura per la comunicazione ai Programmi dei disservizi di trasmissione, che non sarà più cartacea e tramite il Coordinamento dei Programmi, bensì informatica tramite un bottone posto nell'Home page dell'Intranet. Il bottone, lampeggiante in presenza di disservizi, si disattiverà a consultazione avvenuta, per poi riattivarsi con l'immissione da parte della Segreteria Tecnica dei nuovi disservizi. Il sistema sarà operativo a partire dal 16 novembre.
Il Direttore Tecnico spiega che a Santa Maria di Galeria sta per entrare in funzione un nuovo trasmettitore Onde Corte dismesso dalla RAI- che andrà a sostituire uno che è in uso dal 1950. Da settembre, per permettere l'avvicendamento dei due trasmettitori, Santa Maria di Galeria sta trasmettendo con un trasmettitore in meno. Si prevede che il nuovo trasmettitore entrerà in funzione a dicembre. Nel frattempo in alcune fasce orarie non è possibile trasmettere in tutte le frequenze previste.
Il Direttore dei Programmi, partendo dell'impegni sviluppato dalla Radio Vaticana durante il recente Sinodo Africano raccomanda alle Redazioni di non dimenticare l'Africa e di applicare la stessa esperienza alla preparazione del Sinodo per il Medio Oriente, che si presenta ancora più delicato e complesso.
Dalle statistiche ricevute si nota che, con le dovute differenze tra redazione e redazione, i visitatori del nostro sito web non rimangono a lungo a consultare le nostre pagine, come se le trovassero poco interessanti. La Radio Vaticana si deve impegnare a trovare la maniera di "catturare" il visitatore/navigatore. Si stanno facendo notevoli passi in avanti per rendere più facilmente fruibile al navigatore il ricco materiale prodotto dalla Radio Vaticana, ma tutte le Redazioni devono impegnarsi sia nella qualità dei contenuti che nel loro linguaggio. Ci sono Redazioni che sanno scegliere argomenti che aiutano a comprendere meglio lo specifico del cristianesimo ed altre che lasciano emergere una certa superficialità, col rischio di rimanere come una delle tante fonti nel "caos mediatico", cosa che non riflette la capacità e la natura delle Radio Vaticana. Sarebbe bene ritornare agli incontri dei Responsabili dei "Gruppi Regionali", cosi sarà più facile riflettere sulle tematiche da sviluppare.
Insieme al web team si cerca di poter sfruttare al meglio le ricchezza del materiale prodotto dalla Radio Vaticana, interviste, servizi. Per farlo diventare patrimonio comune della Radio si sta creando nell'Intranet una cartella che nel futuro forse sarà esportata sul web nello spazio "radio per la Radio", una rubrica multi linguistica. La squadra web lavora nel rendere le pagine web maggiormente visibili. Un'applicazione collegata all'Elaboratore di contenuti (Content maker) permette di raggruppare per temi le interviste e servizi prodotti dalle redazioni. Inoltre si porta avanti un lavoro di "storicizzazione" delle pagine web, rendendo statiche le pagine più vecchie, ormai non gestibili dal date base dinamico. Così le vecchie pagine risultano più facilmente raggiungibili da parte dei navigatori e soprattutto indicizzate dai motori di ricerca. Tutto ciò è stato possibile perchè il database è stato trasferito in una nuova macchina, molto più veloce e con maggiori potenzialità rispetto al server precedente. Ed ha inoltre un sistema che permette di gestire eventuali guasti entrando automaticamente in una copia che è al suo interno. Nella Palazzina Leone XIII è stato reso completamente attivo il server copia del Content maker di Palazzo Pio che, se si fermasse, potrà essere sostituito da quello della Palazzina.
Pietro Cocco, appena rientrato dal Congresso Internazionale di SIGNIS svoltosi a Chiangmai (Thailandia) sul tema: "Media per una cultura della pace. Diritti dei bambini, la promessa del futuro, (Cfr. sopra 17-21 ottobre) espone alcune delle tematiche ivi trattate: riuscire oggi a toccare i nodi dell'evangelizzazione nei diversi contesti sociali e culturali senza risultare scontati, tanto da indurre a leggere le tematiche religiose sui media laici piuttosto che ecclesiali, superare l'arretratezza dei siti web ecclesiali adottando un linguaggio creativo, efficace, comprensibile dalle società alle quali è indirizzato. Nel Congresso è risultato pure evidente come i confini tra i diversi media siano ormai molto labili. Questo non significa che la Radio Vaticana debba fare televisione, ma certamente integrare la produzione video diventa importante per valorizzare la propria capacità informativa e la presenza nel contesto del mondo della comunicazione globale.

10 nov 2009 Apertura nell'Aula Vecchia del Sinodo di un corso di formazione per delegati ed incaricati della sicurezza e della salute delle varie amministrazioni vaticane, alla presenza del Cardinale Giovanni Lajolo, presidente del Governatorato. L'iniziativa punta alla formazione dei responsabili sui temi della prevenzione degli incidenti sul lavoro e la tutela della salute dei lavoratori, laici e religiosi Tra gli uffici interessati si trovano la Radio Vaticana e il suo centro radio di santa Maria di Galeria. (Att.SS 2009, pagg. 310 e 312).

12 nov 2009 Assemblea Plenaria delle Commissione Episcopale Europea per i Media (CEEM) in Vaticano, nell'Aula Vecchia del Sinodo, sul tema: "La cultura di Internet e la comunicazione delle Chiesa". La plenaria è incentrata pure sui social network e vi è stata presentata l'attività del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali nel campo di internet (L'Osservatore Romano, 13 novembre 2009, pag. 6; Att.SS 2009, pag. 315).

13 nov 2009 La NASA annuncia la scoperta di importanti quantità di acqua ghiacciata sulla Luna.

19 nov 2009 Nell'Unione Europea, a Bruxelles, Consiglio Europeo straordinario. Il premier belga, Herman Van Rompuy, è nominato primo Presidente stabile dell'Unione. La britannica Catherine Ashton è nominata Alto Rappresentante della politica estera dell'Unione Europea.

21 nov 2009 Incontro di Benedetto XVI con gli artisti. Nella Cappella Sistina il Papa si rivolge a oltre 250 personaggi di fama internazionale nell'ambito delle arti figurative, della musica, del cinema, del teatro e dell'architettura che hanno risposto all'invito del Pontefice. "Siete anche voi dice il Papa attraverso la vostra arte, annunciatori e testimoni di speranza per l'umanità". (Att.SS. 2009, pag. 322; IB16°, 2009, II, pagg. 586-593).

24 nov 2009 Nomina di Marco Tarquinio a direttore del quotidiano cattolico "Avvenire". Sostituisce Dino Boffo, dimessosi il 3 settembre precedente dopo una campagna di calunnie che nel futuro saranno sconfessate dagli stessi che le avevano lanciate.

29 nov 2009 In Svizzera, un referendum approva con il 57,2% dei voti, il divieto di costruire nuovi minareti.

29 nov 2009 In Uruguay, nel ballottaggio delle elezioni presidenziali, vittoria di José Alberto Múgica a capo del Frente Amplio, su Luis Alberto Lacalle.

29 nov 2009 In Honduras, vittoria elettorale di Pofirio Lobo. La legittimità del risultato è contestata sia dal deposto Manuel Zelaya, costretto dai militari a lasciare il Paese il precedente 28 giugno, sia dai governi del Brasile e di altri Paesi Latinoamericani. Il nuovo Presidente s'insedierà il successivo 27 gennaio 2010.

29 nov 2009 Il crack della holding statale Dubai World, il cui debito non sarà garantito dal governo dell'Emirato, fa tremare le Borse di tutto il mondo.

1 dic 2009 Morte a Roma di P. Pierre Blet, uno dei quattro gesuiti chiamati da Paolo VI a pubblicare i documenti vaticani sulla seconda guerra mondiale a seguito delle polemiche sui "silenzi" di Pio XII all'inizio degli anni sessanta. "Leggete Padre Blet rispose Giovanni Paolo II ai giornalisti che lo interrogavano su Pio XII e la sua politica durante la seconda guerra mondiale". (Att.SS. 2009, pag. 334)

1 dic 2009 Negli Stati Uniti, il Presidente Obama annuncia l'invio di 30.000 soldati in più in Afghanistan, ma assicura che nel luglio 2011 inizierà il ritiro. La NATO assicura l'invio di 7000 uomini nel 2010 da parte di 25 Paesi.

1 dic 2009 Entra in vigore il Trattato di Lisbona, che riforma le Istituzioni Europee. Herman van Rompuy, ex primo ministro del Belgio, e la britannica Catherine Ashton, ex commissario del Commercio estero, assumono rispettivamente le cariche di Presidente permanente dell'UE e di Alto Rappresentante per la Politica estera.

3 dic 2009 Pubblicazione di un dvd dal titolo "Immagini dal Concilio" da parte del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali, in occasione del 50° anniversario della Filmoteca vaticana. (L'Osservatore Romano, 3 dicembre 2009,

3 dic 2009 Nell'udienza di Benedetto XVI al Presidente delle Federazione Russa Dmitrij Anatolievic Mevdeved vengono concordato di stabilire piene relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e la Federazione Russa (L'Osservatore Romano, 5 dicembre 2009, pag. 1. Att.SS 2009, pag. 335).

4 dic 2009 Presentazione del nuovo sito delle Conferenza Episcopale Italiana (CEI) www.chiesacattolica.it (L'Osservatore Romano, 4 dicembre 2009, pag. 7).

5 dic 2009 Udienza di Benedetto XVI al Presidente della Repubblica Federale di Germania, Hort Köhler. Nei cordiali colloqui si è ricordato il duplice anniversario della fondazione della Repubblica Federale Tedesca (1949) e della caduta del muro di Berlino (1989). (Att.SS 2009, pag. 338)..

5 dic 2009 Data di scadenza dello Start 1 (Strategic Arms Reduction Treaty). Ma la Russia e gli Stati Uniti dichiarano di essere vicini alla firma di un nuovo trattato.

6 dic 2009 Presentazione del nuovo libro di Benedetto XVI "Europa, patria spirituale" che raccoglie in un'edizione bilingue italiana e russa testi del Cardinale Ratzinger e di Benedetto XVI dedicati all'Europa. Ha curato l'edizione Pierluca Azzaro. (Att.SS 2009, pag. 338).

6 dic 2009 Elezioni generali in Bolivia. Conferma del capo dello stato uscente Evo Morales, leader del Movimiento al Socialismo (MAS) con il 62% dei voti.

6 dic 2009 Ballottaggio in Romania per l'elezione del Capo dello Stato. Conferma di Traian Basescu che ottiene il 50,37% dei voti di fronte a Mircea Geoana, che ottiene il 49,63% dei voti. L'opposizione denuncia brogli.

7 dic 2009 A Copenaghen, XV Conferenza Mondiale sui cambiamenti climatici, organizzata dalla Nazioni Unite. I suoi scarsi risultati verranno considerati un fallimento.

11 dic 2009 Benedetto XVI riceve in udienza il presidente della Repubblica Socialista del Viet Nam, Nguyén Minh. E' la prima volta che un Presidente del Viet Nam incontra il Papa ed i Responsabili della Segreteria di Stato (Att.SS 2009, pag. 343).

11 dic 2009 Ratifica dell'Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica Federativa del Brasile, che consolida i tradizionali vincoli di amicizia e di collaborazione esistenti tra le due Parti. (L'Osservatore Romano, 11 dicembre 2009, pag. 3; Att.SS 2009, pag. 342).

11 dic 2009 Convegno a Roma, in Campidoglio, nell'ambito delle Giornate di Studi Marconiani nel centenario dell'assegnazione del Nobel a Guglielmo Marconi. Il Direttore Generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, commenta le parole di Marconi "Le mie invenzioni sono per salvare l'umanità, non per distruggerla", sottolineando come da allora ad oggi l'emittente Vaticana abbia corrisposto all'ideale del suo realizzatore. (L'Osservatore Romano, 12 dicembre 2009, pag. 98).

11 dic 2009 La Corea del Nord., dopo la missione dell'inviato degli Stati Uniti Bosworth, apre i negoziati per l'abbandono dei programmi nucleari.

13 dic 2009 In Cile, elezioni presidenziali. Il risultato obbliga ad un ballottaggio, che avverrà il 17 gennaio successivo.

13 dic 2009 A Milano, il Presidente del Consiglio dei Ministri della repubblica Italiana, Silvio Berlusconi, è oggetto di un'aggressione con un oggetto che lo ferisce nel volto.

15 dic 2009 In Grecia, il Primo Ministro Papandreou annuncia un piano a lungo termine per risollevare l'economia greca dice nel presentare il suo piano alle parti sociali "O cambiamo o affondiamo".

17 dic 2009 La Commissione Europea raggiunge un accordo con il colosso informatico Microsoft, affinché gli utenti europei possano scegliere il navigatore (browser) che desiderino, senza obbligare gli utenti di Windows a utilizzare esclusivamente il navigatore Internet Explorer della stessa Microsoft.

18 dic 2009 Riduzione allo stato laicale del Vescovo Emanuel Milingo: è annunciata da un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede. (L'Osservatore Romano, 18 dicembre 2009, pag. 11; Att.SS 2009, pag. 352).

19 dic 2009 Chiusura del vertice ONU sul Clima, a Copenaghen, cominciato il 7 dicembre precedente. Si raggiunge un mini accordo. I 192 Paesi approvano un documento in 12 punti: non vincolante.

21 dic 2009 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) per i mesi gennaio e febbraio 2010 il Direttore dei Programmi. P. Koprowski, sottolinea che la Radio Vaticana, in linea con la volontà della Santa Sede e delle Chiesa universale, mira a dare uno spazio sempre maggiore al Continente Africano, il quale, in contrasto con altri continenti, soffre ancora troppo una mancanza di visibilità, anche a causa delle sue limitate possibilità tecnologiche. La Radio Vaticana pensa alla possibilità di diventare "una fonte di rifornimento" primaria per l'Africa, e perciò si è pensato di mantenere viva e operativa la Carta Geografica Interattiva realizzata per la Seconda Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Africa (4-25 ottobre 1009). Ciò avverrà in due fasi: nella prima sarà archiviato quanto è stato messo in rete durante il Sinodo, nella seconda fase, la carta verrà aggiornata a cura del Sedoc, e per alcune parti, dalle redazioni linguistiche. Questa seconda fase consterà delle seguenti parti: Paesi; Temi; Notizie odierne, questa settimana parliamodi "¦; I mondiali di calcio del 2010 e la pagina "Afrofonia" messa in onda su "105 in diretta" (105 live).
La Carte Geografica Interattiva (CGI) dell'Africa può fare da ponte per l mappa sul Sinodo del Medio Oriente, da tenersi a Roma tre il 10 e il 24 ottobre 2010, data la vicinanza geografica e sociologica tra le due aree. A questo proposito il Sedoc pubblicherà diversi libretti; durante il Sinodo la mappa sarà integrata con gli interventi dei Padri Sinodali.

23 dic 2009 Morte a Nimega (Olanda) del teologo domenicano belga Edward Schillebeeckx, ispiratore negli anni '60 del "Nuovo catechismo olandese" e teologo del Vaticano II.

23 dic 2009 Nota del Direttore della Sala Stampa della Santa Sede in merito al decreto firmato da Benedetto XVI sulle "Virtù Eroiche" di Pio XII. (Att.SS 2009, pag. 360).

25 dic 2009 All'inizio della Messa del Natale in San Pietro, una giovane donna, Susanna Maiolo, scavalca le transenne e si lancia verso Benedetto XVI facendolo cadere. Nell'occasione cade pure e rimane ferito il Cardinale Roger Etchegaray. Il 13 gennaio successivo essa incontrerà il Papa.

27 dic 2009 A partire da oggi l'edizione settimanale in spagnolo de L'Osservatore Romano verrà distribuita in Spagna insieme al quotidiano "La Razón", triplicando così la sua tiratura.

31 dic 2009 Per la prima volta, gli auguri per il nuovo anno del Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, vengono inseriti su Youtube, sul quale viene oggi inaugurato il canale www.youtube.com/presidenzarepubblica.

31 dic 2009 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 362.
Trasmettitori in esercizio: 27. ( 7 di OM, 10 di OC e 10 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 66 h 17'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 29.791.874,00 € 2009. (Su base Euro 2009 = 29.791.874,00 €).


_______________________________

2010
_______________________________


2010 Cessa l'edizione polacca del Bollettino semestrale "Radio Vaticana Programmes".

1 gen 2010 A partire da oggi, le Notizie della Chiesa che finora il Sedoc pubblicava nell'apposito Bollettino iniziato il 1° marzo 1994, giunto al numero 3155, vengono pubblicate individualmente sull'Intranet della RV come CSD (Comunicazioni del Servizio di Documentazione), inserite nelle sezioni "Notizie ecclesiali nazionali", "Notizie ecclesiali internazionali" e "Ecumenismo, religioni e dialogo", e recanti nel titolo, davanti al numero, l'acronimo NDC (Notizie della Chiesa).

1 gen 2010 Da oggi, il testo integrale della Bibbia è disponibile in caratteri cinesi sul sito ufficiale della Santa Sede (www.vatican.va). Si prevede che i testi dei documenti del Concilio Vaticano II, il Catechismo della Chiesa Cattolica e il Codice di Diritto Canonico saranno anch'essi consultabili nel medesimo sito nel corso dei prossimi mesi. Infatti, il testo del Codice di Diritto Canonico verrà inserito dopo 1° maggio 2010.

4 gen 2010 Viene inaugurato a Dubai il grattacielo più alto del mondo. (818 metri e 160 piani).

5 gen 2010 Morte a Milano di Don Leonardo Zega, sacerdote della Società San Paolo, direttore per 18 anni della rivista Famiglia Cristiana.

10 gen 2010 In Croazia, nel ballottaggio elettorale, è eletto Presidente il leader dell'opposizione di centro sinistra Ivo Josipovic. Hanno votato il 50,28% degli elettori, e Josipovic ha ottenuto il 60,3% dei voti.

12 gen 2010 Ad Haiti, devastante terremoto con l'epicentro a 25 km. dalla capitale Port-au-Prince: magnitudo 7 nella scala Mercalli; si calcolerà che le vittime possono essere state mezzo milione. il 17 febbraio successivo la Banca Interamericana di Sviluppo (BID) stimerà che per la ricostruzione ad Haiti ci vorranno oltre dieci miliardi di dollari.

13 gen 2010 Il motore di ricerca Google minaccia di chiudere le proprie attività in Cina. Due giorni dopo, il portavoce cinese Jiang Yu dice che le imprese straniere sono le benvenute, ma non chiarisce che cosa succederà con Google che dal 14 gennaio non usa i filtri richiesti dall'Esecutivo cinese.

15 gen 2010 Morte a Manhattan, New York, del Premio Nobel Marshall Warren Nirenberg, il primo a descrivere il codice genetico e a definirne il ruolo nella sintesi proteica.

17 gen 2010 Visita di Benedetto XVI alla Sinagoga di Roma. Il Papa parla di "un cammino irrevocabile di fraterna collaborazione". (l'Osservatore Romano, 18-19 gennaio 2010).

18 gen 2010 In Cile, il candidato del partito di centro destra "Coalición para el cambio", Sebastián Piñera, è eletto Presidente delle Repubblica nel ballottaggio con il concorrente Eduardo Frei, appoggiato dalla "Concertación", coalizione tra socialisti e democristiani, al potere dal 1990.

20 -21gen 2010 Riunione del Consiglio di Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa
Sede. Il bilancio preventivo consolidato riguarda le Istituzioni mediatiche collegate con la Santa Sede: la Radio Vaticana, la Tipografia Vaticana Editrice, l'Osservatore Romano, il Centro Televisivo Vaticano e la Libreria Vaticana. Il risultato riflette la speranza di qualche leggero miglioramento, nonostante il quadro generale di perdurante difficoltà. Vengono considerate le spese relative alla Radio Vaticana e alle altre istituzioni mediatiche, le quali, peraltro, devono essere considerate nel quadro dell'attività missionaria della Santa Sede. (L'Osservatore Romano, 2010, 23 gennaio).

20 gen 2010 Presentazione in Sala Stampa del documento "Lineamenta" per il Sinodo speciale per il Medio Oriente, da tenersi a Roma dal 10 al 24 ottobre 2010. Sono circa 17 milioni i cristiani che vivono in Medio Oriente. (L'Osservatore Romano, 2010, 20 gennaio).

22 gen 2010 Viene resa pubblica la lettera di Benedetto XVI con la quale confermava come Segretario di Stato il Cardinale Tarcisio Bertone, che al compimento del suo 75° compleanno aveva presentato le sue dimissioni. La lettera del Papa è firmata il 15 gennaio.

24 gen 2010 Pubblicazione del messaggio di Benedetto XVI per la 44a Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali, sul tema: "Il sacerdote e la pastorale nel mondo digitale. I nuovi media al servizio della parola". In esso il Papa scrive tra l'altro:
"Il mondo digitale, ponendo a disposizione mezzi che consentono una capacità di espressione pressoché illimitata, apre notevoli prospettive ed attualizzazioni all'esortazione paolina: "Guai a me se non annuncio il Vangelo (1Cor 9,16)". (L'Osservatore Romano, 2010, 24 gennaio, pag. 8).

25 gen 2010 In Venezuela vengono chiuse sei emittenti televisive per aver violato la legge che impone di trasmettere i discorsi del Presidente Hugo Chávez.

27 gen 2010 Nello Sri Lanka è rieletto per un secondo mandato, con più del 50% dei voti, il Presidente uscente Mahinda Rajapakse Rajspakse che aveva convocato elezioni anticipate per capitalizzare la sconfitta lo scorso maggio dei guerriglieri secessionisti delle Tigri per la liberazione dell'Eelam Tamil.

28 gen 2010 L'azienda informatica statunitense Apple presenta la tavoletta multimediale iPad, che riunisce le caratteristiche di un computer portatile e di un telefono cellulare, innovazione tecnologica che potrebbe rivoluzionare il mondo della stampa e dell'editoria. Il 3 febbraio successivo, Google presenterà il suo G-Tablet

29 gen 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si sottolinea l'importanza del messaggio per la 44a Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali sul tema: "Il sacerdote e la pastorale nel mondo digitale. I nuovi media al servizio della parola".
Si preannunciano i preparativi delle Radio Vaticana per usare "Twitter" (Twitter sta per "cinguettio", cioè, "lo dico brevemente"), uno delle più frequentate reti sociali, che favorisce una messaggistica istantanea. Chi scrive riceve immediatamente gli aggiornamenti per quanto riguarda nuove segnalazioni di notizie. Per inserire messaggi occorre essere registrati nella piattaforma, ma per leggerli no. Per la composizione dei messaggi è fissato un limite massimo di 140 caratteri, per permette una ricerca molto veloce. Questa rete sociale prevede una registrazione "essenziale", non richiedendo un profilo personale dettagliato dell'iscritto, garantendo così un maggiore rispetto dell'identità e della riservatezza del navigatore. Le lingue attive in Twitter sono: l'inglese, giapponese, italiano, francese, tedesco e spagnolo. Gli utenti ammontano ad oltre 30 milioni di persone. La Radio Vaticana pensa di essere presente con almeno alcune delle lingue del sistema, con l'inserimento delle nostre notizie. L'intenzione è di pubblicare solo alcune informazioni, cercando di evitare che ciò che riteniamo più importante si disperda nel mare delle informazioni.
Il Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi, sottolinea che il messaggio del Papa per la Giornata delle Comunicazioni Sociali coinvolge particolarmente la Radio Vaticana, che nell'ambito vaticano è la realtà mediatica che oggi porta il messaggio delle Chiesa attraverso il maggior numero di Piattaforme, essendo presente in tutte le modalità di trasmissione possibili. Twitter è un ulteriore passo nella grande rete Internet. I limiti del nostro bilancio ci vietano di assumere personale nuovo, specializzato nell'uso delle nuove tecnologie, e implica lo sforzo per quello in servizio di acquisire nuove conoscenze per poter trasmettere anche nelle nuove modalità.
Si annuncia che il "Bollettino di notizie della Chiesa", la cui redazione era curata da Antonio Mancini, andato in pensione, continua ad essere redatto dal Sedoc, ma, invece di essere raccolto in un Bollettino, è messo a disposizione nell'arco della giornata tramite le Comunicazioni del Servizio Documentazione (CSD). Tutte le CSD relative alle Notizie delle Chiesa possono essere ricercate sull'Intranet anche con la sigla identificativa NDC (Notizie della Chiesa).

4 feb 2010 I timori sulla tenuta economica della Spagna e del Portogallo, e il deficit statale della Francia che raggiunge un livello record, colpiscono le Borse europee.

8 feb 2010 In Ucraina vittoria nel ballottaggio presidenziale del leader filorusso Viktor Ianukovich sulla premier Yulia Tymoshenko. La sconfitta di quest'ultima dissolve la rivoluzione Arancione, che aveva portato al potere l'attuale presidente Viktor Yushenko.

8 feb 2010 In Costa Rica, Laura Chincilla è eletta Presidente del Paese, prima donna ad occupare questa carica.

10 feb 2010 Un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede smentisce qualsiasi implicazione del Direttore de L'Ossservatore Romano, Gianmaria Vian, nella vicenda delle dimissioni del direttore del quotidiano cattolico italiano Avvenire. Il comunicato contraddice insinuazioni sulla responsabilità di diverse istanze vaticane che erano apparse soprattutto su molti media italiani. (L'Osservatore Romano, 2010, 10 feb-braio, pag. 1). (Cfr. sopra 24 novembre 2009).

10 feb 2010 A Bruxelles, l'Unione Europea s'impegna a garantire la stabilità della Zona Euro, minacciata dalla crisi economica greca, e chiede alla Grecia di applicare in maniera rigorosa i piani di risanamento delle finanze pubbliche. Ma le indicazioni non sono sufficienti per rassicurare i mercati.

11 feb 2010 L'impresa informatica statunitense Google, sperimenta la banda larga superveloce (un gigabyte al secondo, cento volte la velocità media attuale): secondo gli esperti si ha una vera e propria rivoluzione.

12-28 feb 2010 XXI Olimpiadi invernali, a Vancouver (Canada).

15 feb 2010 Riunione di Benedetto XVI con l'Episcopato d'Irlanda in seguito agli scandali che hanno coinvolto sacerdoti e religiosi del Paese in materia di pedofilia. Una prima riunione si era avuta l'11 dicembre 2009, nella quale il Papa aveva preannunciato una lettera pastorale ai fedeli d'Irlanda. (L'Osservatore Romano, 15-16 febbraio 2010, pag. 8).

19 feb 2010 In Niger, colpo di stato. Il Presidente Mamadou Tandja è fatto prigioniero da un gruppo di soldati che prendono il potere e costituiscono un sedicente Consiglio supremo per la restaurazione della democrazia. Tandja era stato contestato dalla comunità internazionale per aver sciolto il Parlamento e aver modificato la Costituzione, per conservare il potere oltre il suo secondo mandato. L'Unione Africana è l'ONU condannano il colpo di stato.

23 feb 2010 In Turchia è sventato un colpo di stato contro il premier, Recep Tayyip Erdogan. Sono arrestati 49 alti ufficiali, tra cui 17 generali e 4 ammiragli in congedo.

25 feb 2010 In Spagna, approvazione, con soli 6 voti di scarto, della nuova legge organica sulla salute sessuale e riproduttiva, che tra l'altro consente anche alle sedicenni di abortire entro la quattordicesima settimana di gestazione. La Chiesa Spagnola si mobilita contro questa legge.

27 feb 2010 In Cile, violento terremoto di magnitudo 8,8 della scala Richter, con l'epicentro in mare, a 115 chilometri a nord est della città di Concepción, la quale è spostata di tre metri verso ovest. Dal primo momento le vittime sono almeno 78, ma poi diventeranno 452. Nell'Angelus di domenica, 28 febbraio, Benedetto XVI farà un appello alla solidarietà verso i cileni e le altre popolazioni colpite dal terremoto, che è uno dei più forti rilevati da oltre un secolo. (L'Osservatore Romano, 1-2 marzo 2010, pag. 1) .

27 feb 2010 Nasce in America Latina la rete di emittenti pubbliche e private Radio del Sur., di cui è stato precursore il canale televisivo Tele Sur, che dal 24 luglio 2005 trasmette in tutta l'America Latina.

28 feb 2010 Le forze di polizia francese, coadiuvate dalla Guardia Civile spagnola, arrestano il capo militare dell'organizzazione terroristica basca Ibon Gogeascoechea Arronategui, latitante dal 1997, accusato di aver preparato un attacco al Guggenheim Museum di Bilbao, di aver tentato di uccidere Re Juan Carlos e di altri delitti.

2 mar 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) Pietro Cocco spiega alcuni cambiamenti relativi a determinate attività della Radio.
Vengono modificate le Comunicazioni di Servizio della Direzione dei Programmi (CDS). In quelle destinate ai Programmi scompare la griglia dei satelliti, che verrà invece inclusa nello schema delle trasmissioni in FM, AM e Internet. In breve si cercherà di eliminare l'abituale distribuzione di queste CDS su carta verde rendendole reperibili in una cartella sulla "Homepage" del Sedoc. Si studia l'inserimento di un avviso che appaia su tutti i terminali al momento della pubblicazione di nuove trasmissioni speciali.
Viene ritoccato il sistema automatico della messa in onda delle trasmissioni. Fino ad ora esso prevedeva soltanto due tipi di palinsesto, quello feriale e quello domenicale. Adesso includerà un palinsesto automatico anche per i giorni festivi non domenicali.
Dal primo marzo appare sulla web della Radio Vaticana, nella homepage del sito in lingua italiana, un'inserzione pubblicitaria relativa al Fondo previdenziale chiamato "Fondo Est". Questa inserzione segna l'inizio di inserzioni pubblicitarie anche sul web, previste, almeno per il momento, solo nella pagina in lingua italiana. A breve dovrebbe aggiungersi come inserzionista anche "Telespazio", nostro vettore per le trasmissioni satellitari.
Uno studio di Olivier Richard, studente della Business School in Francia e in Germania, e ospite per un certo periodo della Radio Vaticana, mette sul tavolo il problema della comunicazione all'interno della Radio Vaticana, per poter liberare completamente le personalità affascinanti ed impressionanti che esisto-no in essa, in maniera che il lavoro di tutti sia noto a ciascuno, per il raggiungimento dell'obiettivo comune, che è la diffusione del messaggio cristiano, della voce del Papa e della Chiesa nel mondo.

2 mar 2010 Per il bicentenario della nascita di Papa Leone XIII (nato a Carpineto Romano il 2 marzo 1810 e deceduto a Roma il 20 luglio 1903, Romano Pontefice dal 1878 al 1903), l'Università Lateranense ospita un "Incontro di studio su Leone XIII" (Cfr. L'Osservatore Romano, 1-2 marzo 2010, pag. 3)

2 mar 2010 Insediamento come Presidente dell'Uruguay di José Mújica, ex guerrigliero Tupamaro, vincitore col 53% dei voti nel ballottaggio dello scorso 29 novembre 2009, è sconfitto l'ex Presidente Luis Alberto Lacalle.

3 mar 2010 La Corte Europea di Strasburgo giudica ammissibile il ricorso presentato dal Governo Italiano contro la sentenza con la quale il 3 novembre 2009 gli stessi giudici di Strasburgo avevano, di fatto, bocciato l'esposizione del Crocifisso nelle aule scolastiche.

4 mar 2010 Il premier greco Papandreou lancia un nuovo attacco al deficit greco, che segue le misure già varate lo scorso 15 gennaio. Secondo il Fondo Monetario Internazionale, il piano è molto solido. Il FMI si dice pronto a sostenere la Grecia, condividendo con Atene la propria esperienza tecnica. Nel Paese si hanno disordini e scioperi di protesta.

5 mar 2010 Morte a Roma del giornalista ed ex Ministro per i Beni e le Attività Culturali Alberto Ronchey, inventore del termine "fattore K" per indicare l'impossibilità in Italia dell'alternanza politica a causa del comunismo del partito alternativo.

6 mar 2010 Svolta pagina nelle relazioni tra Russia e Ucraina, degradate nei 5 ultimi anni durante la presidenza filo-occidentale di Viktor Yushenko, leader della tramontata rivoluzione arancione, e fatte rinascere dal neopresidente ucraino Viktor Ianuchovich nel suo incontro al Cremlino con il collega russo Dmitri Medvedev.

6 mar 2010 In Nigeria, nella notte tra il 6 e il 7 marzo, le tensioni tra le comunità dello stato di Plateau sfociano in una nuova strage con l'uccisione di oltre 500 persone, in gran parte donne e bambini. Le forze dell'ordine saranno accusate di non essere intervenute per prevenire le violenze. E il 18 marzo successivo ci saranno nuove violenze ed uccisioni successive.

7 mar 2010 In Iraq, elezioni parlamentari, sotto la minaccia di Al Qaeda.. Nei giorni precedenti le elezioni sono state uccise 45 persone. A differenza di quanto accadde nel 2005, i sunniti si sono recati in massa alle urne. Il premier uscente, Al Maliki, chiederà di ricontare i voti, ma la sua richiesta verrà respinta dalla commissione elettorale. Alla fine di marzo risulterà che la lista dell'ex premier Iyad Allawi avrà vinto le elezioni, conquistando due seggi in più (91 contro 89) di quella dell'ex premier uscente Nuri al Maliki. Soltanto l'11 novembre successivo verrà raggiunto un accordo per la formazione di un nuovo Governo.

8 mar 2010 In Turchia, violento terremoto (magnitudo 6 sulla scala Richter) in una vasta zona della Turchia centrorientale.

8 mar 2010 In Spagna, manifestazioni moltitudinarie a Madrid ed in altre capitali di provincia, convocate da 260 associazioni con l'obiettivo di chiedere la revoca della nuova legge sulla salute sessuale e riproduttiva e sull'interruzione della gravidanza, che consente anche alle sedicenni di abortire liberamente entro le prime quattordici settimane di gestazione, senza la conoscenza ed approvazione dei propri genitori.

10 mar 2010 Si prevede che nel 2010 la pubblicità in rete negli Stati Uniti supererà quella su giornali, riviste e altri media come opuscoli e volantini.

10 mar 2010 Il Segretario Generale dell'ONU Ban Ki-moon condanna i piani annunciati ieri dal Governo di Israele per la costruzione di 1.600 nuove abitazioni a Gerusalemme est, area a maggioranza palestinese, la cui annessione a Israele non è riconosciuta dalla comunità internazionale. Il 13 marzo la decisione di Israele verrà condannata da: Nazioni Unite, Unione Europea, Russia e Stati Uniti. Ma Israele non fermerà gli insediamenti, come negli ultimi 42 anni. Il 23 marzo, alla vigilia dell'incontro con Obama, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, respingerà le richieste su Gerusalemme.

10 mar 2010 La Casa dei Vescovi della Anglican Church in America, ha deciso di entrare in piena e visibile comunione con la Chiesa Cattolica, aderendo a quanto disposto dalla Costituzione Apostolica Anglicanorum coetibus

11 mar 2010 Le Biblioteche Nazionali di Roma e di Firenze aprono le porte a Google Books con un accordo che porterà in rete, a costo zero per i lettori, un milione di volumi non protetti dal diritto d'autore.

11 mar 2010 In Cile, insediamento del nuovo Presidente della Repubblica, l'imprenditore di centrodestra Sebastián Piñera, in un momento in cui la nazione è ferita dal recente sisma. (Cfr.. 27 febbraio precedente).
In Ucraina elezione del nuovo premier, Mikola Azarov, fedelissimo del neo presidente Viktor Ianuchovich.

14 mar 2010 Visita di Benedetto XVI alla comunità luterana di Roma. Il Papa pronuncia a braccio un'omelia, che verrà poi trascritta e pubblicata da L'Osservatore Romano. (Cfr.. L'Osservatore Romano, 18 marzo 2010, pag. 6).

17 mar 2010 In Germania, il cancelliere tedesco, Angela Merkel, in un intervento al Bundestag, sostiene che lo scandalo degli abusi sui minori è una piaga che non riguarda solo la Chiesa Cattolica, bensì l'intera società.

19 mar 2010 Pubblicazione della lettera pastorale di Benedetto XVI ai cattolici d'Irlanda circa l'abuso di ragazzi e giovani vulnerabili da parte di membri della Chiesa in Irlanda, in particolare da sacerdoti e da religiosi. (L'Osservatore Romano, 20-21 marzo 2010, pag., 4-6). La lettera è stata presentata in Sala Stampa, dove si è pure annunciata l'apertura di una nuova sezione sul sito www.vatican.va, contenente documentazione per un approfondimento della vicenda.

22 mar 2010 L'Ufficio di promozione per l'Africa della Radio Vaticana invia il primo numero della sua "Newsletter". In esso, il Direttore generale dell'emittente, P. Federico Lombardi, spiega che la Radio Vaticana, che da molti anni si rivolge all'Africa in francese, inglese, portoghese, kiswahili, amarico, tigrino e arabo, e che settimanalmente trasmette la catechesi del Papa in ewondo, in kinyarwando, in kirundi, in malgache, in kikongo, in lingale, ecc., approfittando di internet, inaugura un nuovo Bollettino. Con ciò intende assecondare la proposizione della Seconda Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi (4-25 ottobre 2009), dedicata ai media di Comunicazione Sociale, giudicati "indispensabili per la promozione della pace, della giustizia e della riconciliazione nell'Africa". (Cfr. Proposizione n° 56).

22 mar 2010 Il Segretario generale dell'ONU, Ban ki-moon, chiede di togliere il blocco alla Striscia di Gaza.

23 mar 2010 Il colosso informatico statunitense Google, dopo oltre due mesi di polemiche col Governo Cinese, ha deciso che tutto il traffico Internet in provenienza dalla Cina verrà dirottato sul suo sito di Hong Kong, dove non funziona il sistema di filtri del governo cinese.

26 mar 2010 Viene annunciata l'immissione in rete, in formato pdf, dei 12 Volumi degli Actes et documents du Saint Siège relatifs à la Seconde Guerre Mondiale, raccolta voluta da Paolo VI nel 1964 e realizzata tra il 1965 e il 1981 dagli storici gesuiti Pierre Blet, Angelo Mattini, Burkhart Schneider e Robert A. Graham. Sono inoltre consultabili le intere collezioni di "Acta Sanctae Sedis" e "Acta Apostolicae Sedis", dal 1895 al 2007.

23 mar 2010 Morte a Roma del Marchese Giulio Sacchetti, per lunghi anni delegato speciale della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano dal 1968 fino al 2001.

26 mar 2010 L'Eurogruppo approva l'intesa franco tedesca, che apre all'intervento del Fondo Monetario Interna-zionale, ultima carta per salvare la Grecia dal fallimento.

26 mar 2010 Nel Mare Giallo, al confine con le acque territoriali sempre contese tra la Corea del Sud e il regime comunista della Corea del Nord, la corvetta Cheonan, della marina militare della Corea del Sud, è affondata, causando la morte di 46 marinai. Il successivo 9 luglio, i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell'ONU condanneranno questo attacco, senza citare in modo esplicito la Corea del Nord.

27 mar 2010 A partire dal primo giugno, per leggere in rete il Times e il Sunday Times si dovrà pagare: una sterlina per un giorno, e due sterline per una settimana. Gli abbonati avranno libero accesso. E' un'iniziativa di Rupert Murdoch (nato a Melbourne l'11 marzo 1931), fondatore e proprietario della News Corporation, probabilmente la maggior compagnia di comunicazione a livello mondiale. Negli ultimi anni Murdoch è diventato uno dei più grandi imprenditori del mondo nel digitale satellitare, nel campo cinematografico ed in altre forme di media.

29 mar 2010 In Russia, a Mosca, due terroriste suicide si fanno esplodere in due stazioni della metropolitana, provocando almeno 40 morti e una trentina di feriti.

30 mar 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Generale. P. Federico Lombardi, raccomanda la lettura di un articolo molto interessante ed ampio di George Weigel, distribuito dal Sedoc (CDS), relativo al dibattito in America sugli abusi sessuali sui minori e la Chiesa. "L'impegno della Santa Sede aveva sottolineato lo stesso Padre Lombardi è quello di essere il più trasparente e tempestiva possibile nel rispondere alle accuse su singoli casi e sulla linea di condotta del passato, e soprattutto essa vuole far conoscere quale sarà per il futuro la linea di azione delle Conferenze Episcopali, tese a prevenire casi tanto gravi e dolorosi".
Pietro Cocco invita tutti i redattori a consultare regolarmente l'Intranet del Sedoc, in quanto unico spazio dove la Direzione può inserire avvisi e segnalazioni particolari in maniera rapida per tutta la Radio. Quindi suggerisce di usarlo proprio come strumento di lavoro al pari del DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione, sistema che distribuisce le Agenzie di Stampa Internazionali)
I redattori sono invitati ad essere più tempestivi possibile, nel pubblicare sul sito web, l'informazione riguardante l'attività del Papa. Internet è la nostra nuova modalità di diffusione dei contenuti che elaboriamo, la cui caratteristica è la rapidità. L'utente si aspetta che dopo poco che il Papa ha parlato, noi pubblichiamo una sintesi di quanto ha detto. Ciò appare ancora più evidente con Twitter, canale che comunica non soltanto via Internet ma anche attraverso i palmari e i cellulari. L'interessato riceve una "notifica di notizia" con un link che rimanda alla nostra pagina web. Questa segnalazione è semplice e non comporta un ulteriore impegno di lavoro, dato che è sufficiente un "flag" presente nell'articolo di "content maker" (l'elaboratore dei contenuti). Al momento siamo presenti nella rete sociale Twitter in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese e si pensa di estendere questa possibilità ad altre redazioni interessate. Una particolarità di Twitter è la presenza in essa sia di utenti singoli sia dei cosiddetti "opinion maker" che hanno "liste" di utenti che li seguono, liste che possono essere composte di decine o di centinaia di persone. La prima comparsa della Radio Vaticana sulla rete sociale è stata notata da circa 3000 persone singole. Oggi possiamo contare su circa 25.000 persone.
Davanti alle difficoltà di ricercare "vecchi" contenuti sull'elaboratore di contenuti ("content maker",CM), il Dr. Di Bello ricorda che da ottobre 2009 si è iniziata la "storicizzazione" delle notizie, per alleggerire il datebase centrale del CM. Si tratta di un processo in base al quale il sistema prende ogni mattina le notizie più vecchie (anteriori di tre mesi) e le sposta in un nuovo server (storico radiovaticana.org). Il Navigatore, comunque, nella sua ricerca, non si accorge della differenza a meno che non guardi l'indirizzo web.

30 mar 2010 In Uganda la fame incombe su oltre un milione e cento cinquanta mila persone a causa delle piogge torrenziali alternate a periodi più o meno lunghi di siccità.

31 mar 2010 In Brasile il Ministero della salute pubblica rende noto che dal 1997 al 2007 vi sono stati oltre mezzo milione di omicidi. In particolare nel 2007 gli omicidi sono avvenuti a una media di 130,7 al giorno, per un totale di 47.000, in lieve diminuzione rispetto alla media del decennio.

31 mar 2010 Nel Centro Europeo per la Ricerca Nucleare (CERN) di Ginevra entra in funzione con successo l'acceleratore di particelle, il Large Headrom Collider (LHC). La macchina è collocata lungo un tunnel con circonferenza di 27 km. In essa le energie in gioco sono dell'ordine di mille miliardi di elettronvolt, con esse si produrranno fenomeni fisici completamente nuovi che ci aiutino a comprendere meglio la struttura dell'Universo.

31 mar 2010 In Pakistan comincia le trasmissioni la Televisione cattolica Good News.

apr 2010 Entra in servizio nel Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria il Trasmettitore di Onda Corta Brown Boveri SK51C3-P, di 100 kW di potenza. Anno di costruzione del trasmettitore: 1988. Questo trasmettitore è stato rilevato dal Centro Trasmittente RAI in occasione delle sua dismissione.

2 apr 2010 La firma Apple lancia l'Ipad, una sorta di Iphone che punta a riscrivere le regole dei libri elettronici (e-book), per contrastare i prodotti dei rivali Google, Amazon e Microsoft.

5 zapr 2010 30° anniversario del primo numero dell'edizione de L'Osservatore Romano in polacco, pubblicazione mensile. Ammessa la sua distribuzione in Polonia sotto condizioni imposte dalle autorità comuniste, presto raggiunse una tiratura di 120.000 copie. I servizi segreti del regime tentarono di avvicinare i collaboratori per convincerli a collaborare o a screditarli: tentativi andati a vuoto.

8 apr 2010 A Praga, i Presidenti statunitense Barack Obama e russo Dmitri Medvedev, firmano il nuovo trattato Start (Strategic Arms Reduction Treaty) per la riduzione degli armamenti nucleari, una pietra angolare nel rilancio delle relazioni russo-americane. Questo nuovo Start sostituisce lo Start II, siglato il 3 gennaio 1993 tra i Presidente Bush e Eltsin, il 5 dicembre 2009, e stabilisce un tetto di 1550 testate nucleari operative e un massimo di 800 vettori per ciascuna delle due superpotenze. Dovrà però essere ratificato sia dal Senato statunitense sia dalla Duma russa.

9 apr 2010 A partire da questa data, il Vatican Information Service (VIS), il sistema informativo istituito nel 1991 dalla Sala Stampa della Santa Sede, che fornisce notizie sull'attività del Papa e della Curia Romana, si dota di un blog. In esso, oltre al servizio quotidiano inviato gratuitamente per abbonamento, è possibile consultare le notizie in lingua spagnola , inglese, francese e italiana degli ultimi anni, oltre ad accedere a Twitter e al portale Youtube del Vaticano. Il blog è accessibile all'indirizzo www.visnews.org, ed è aggiornato quotidianamente intorno alle 15.

9 apr 2010 Secondo un rapporto pubblicato del Gruppo di ricerca sullo sviluppo della Banca Mondiale, almeno 50.000 bambini (bambine nella maggioranza dei casi) sono morti nel 2009 nell'Africa sub sahariana, in conseguenza della crisi economica e finanziaria globale.

9 apr 2010 In Pakistan è approvata la riforma costituzionale che riduce i poteri del Presidente e rafforza il ruolo del premier e del Parlamento.

10 apr 2010 Il Presidente polacco Lech Kaczynski muore nello schianto dell'aereo di Stato con il quale stava per atterrare a Smolensk, in Russia, da dove avrebbe dovuto proseguire per partecipare alla commemorazione in onore degli oltre 22.000 ufficiali e soldati polacchi massacrati dai sovietici nel 1940. I poteri sono assunti dal Presidente del Parlamento, Bronislav Komorowski. Sull'aereo si trovavano 96 persone, tra le quali personalità politiche, militari ed ecclesiastiche: tutte muoiono..

10 apr-23 mag 2010 A Torino, solenne ostensione della Sindone.
Il 2 maggio visita di Benedetto XVI. Oltre ad altri incontri e discorsi, davanti alla Sindone, Benedetto XVI esporrà una meditazione sul sottotitolo di questa ostensione: "Il mistero del Sabato Santo". (Cfr. L'Osservatore Romano, 3-4 maggio 2010, pag. 12).

12 apr 2010 Dopo molti tentennamenti, è raggiunta un'intesa europea per salvare l'economia della Grecia. Varato un primo pacchetto di aiuti da trenta miliardi di euro.

11 apr 2010 In Ungheria, nelle elezioni politiche, schiacciante vittoria del partito conservatore Fidesz (Alleanza dei giovani democratici) dell'ex premier Viktor Orban, che ha ottenuto più del 52% di voti e, dopo il ballottaggio che avverrà il 26 aprile, conquisteranno i due terzi di seggi al Parlamento, 263 su 386. Nettamente penalizzati i socialisti, al governo da otto anni, scesi al 19,3% dei consensi. Grande successo anche per l'estrema destra, che entra per la prima volta in Parlamento con il 16,7% dei voti e 48 deputati.

13 apr 2010 Al vertice di Washington, nuova intesa tra Stati Uniti e Cina, tra il Presidente statunitense Barack Obama e il presidente cinese Hu Jin Tao,che concordano di lavorare insieme sul dossier nucleare di Teheran.

13 apr 2010 Il Presidente venezuelano Hugo Chávez insedia i primi tre cosiddetti "commando di guerriglia comunicazionale" per affrontare quello che lo stesso Chávez definisce fandonie e disinformazioni dei mezzi di comunicazione privati. Il Presidente della Società interamericana di Stampa, Alejandro Aguirre, rivolge un appello all'Onu e all'OEA affinché si adoperino per il rispetto della libertà di stampa in Venezuela.

14 apr 2010 Violento sisma nella provincia nordoccidentale della Cina Qinghai, di magnitudo 7,1 della scala di Richter. Secondo l'agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua il sisma ha provocato almeno 400 morti e oltre ottomila feriti, tra di essi molti bambini, migliaia i dispersi. Il giorno successivo, il Segretario generale dell'ONU, Ban Ki Moon, assicura che le Nazioni Unite sono pronte ad offrire assistenza se verrà chiesta dal governo di Pechino.

15 apr 2010 Il Presidente della Banca Mondiale, Robert B. Zoellick, alla vigilia degli incontri di primavera organizzati da lei organizzati, afferma che la recessione degli ultimi due anni è stata per il Terzo Mondo, quello che il 1989, con il crollo del muro di Berlino e la fine dei regimi comunisti dell'Est , è stato per l'Europa e gli Stati Uniti

15 apr 2010 In Sudan, chiusura dei seggi delle elezioni generali, apertisi domenica 11 aprile, le prime multipartitiche dal 1986, che vedranno la proclamazione della vittoria del presidente uscente, Omar Assam el Bashir, con il 90% circa dichiarato dei voti. Nonostante le trattative sul referendum di autodeterminazione del Sud Sudan, diversi oppositori contesteranno il risultato elettorale e ne chiederanno l'annullamento e la ripetizione. Il 23 aprile riesploderanno nel Darfur scontri armati che produrranno decine di morti. Il nuovo governo verrà insediato il 15 giugno.

16 apr 2010 A Brasilia, riunione dei leader di Brasile, Russia, India e Cina, il cosiddetto BRIC, che insieme costituiscono il 26% del territorio, il 42% della popolazione e il 14,6% del prodotto interno lordo (PIL) mondiali, per sancire l'influenza crescente del gruppo delle potenze emergenti in particolare a livello economico. Nella riunione, si auspica una riforma della Governance economica che dia più spazio ai Paesi in via di sviluppo ed un nuovo ordine mondiale.

16 apr 2010 In Islanda, uno gigantesca nuvola di cenere sprigionatasi dal vulcano Eyjafjallajökull blocca i cieli d'Europa, obbligando a cancellare oltre 17.000 voli.. Il problema si protrae per diversi giorni e soltanto finirà verso il 24 maggio.

16 apr 2010 In Somalia, migliaia di civili in fuga da Mogadiscio, dove sono ripresi i combattimenti tra le forze civili e gli insorti islamici.

16 apr 2010 Padova fa da apripista con il progetto "Parrocchiemap.it", un servizio di localizzazione che rende accessibili e rintracciabili in rete le diocesi italiane. Il progetto è già in servizio in fase di test nelle diocesi di Padova, Agrigento, Vicenza e L'Aquila, per ottimizzarlo in vista di un suo eventuale utilizzo a livello nazionale.

17-18 apr 2010 14° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI a Malta.
In questo 14° viaggio Benedetto XVI, che ha una durata di 1 giorno, 5 ore e 20 minuti, il Papa percorre 1.540 km., visita 4 località (Luqa, Rabat, Floriana e La Valletta) e pronuncia 7 discorsi. Questo quarto viaggio apostolico di Benedetto XVI è la quarta visita a Malta di un successore di Pietro (le altre 3 sono state realizzate da Giovanni Paolo II, due nell'anno 1990, e la terza nel 2001). La presente visita avviene a meno di un anno della fine dell'Anno Paolino (28 giugno 2008 - 29 giugno 2009), e intende celebrare il 1950° anniversario del naufragio di San Paolo sull'isola e dei tre mesi trascorsi dall'Apostolo a evangelizzare l'arcipelago).
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 10 inviati e realizza 5 trasmissioni in diretta.

22 apr 2010 Nel Golfo di Messico, al largo della Louisiana, affonda la piattaforma Deepwater Horizon della compagnia petrolifera British Petroleum (BP) dopo un'esplosione e un incendio che hanno causato 11 morti e 17 feriti. Dalla piattaforma affondata fuoriescono in mare mille barili di petrolio al giorno che presto formano una macchia nera su una superficie di 1.035 chilometri quadrati.

22-24 apr 2010 A Roma, Convegno nazionale promosso dalla Commissione per la Cultura e le Somunicazioni Sociali
della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) sul tema: "Testimoni digitali. Volti e linguaggi nell'era cross mediale". Secondo i dati della ricerca "Il prete e internet", uno su due consulta Internet per preparare le omelie, nove su dieci vi navigano tutti i giorni e uno su due utilizza il web per pregare. Una ricerca condotta per l'occasione dal Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, recensisce nella rete italiana 30.000 siti cattolici. L'85,7% delle parrocchie ha uno o più computer, e il 70% sono collegate ad Internet.

24 apr 2010 A Bruxelles, il centro Interdiocesano accoglie una conferenza stampa in cui si annuncia che Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale delle diocesi belga di Bruges, presentata da Mons. Roger Joseph Vangheluwe, che in passato aveva abusato sessualmente di un giovane. Quest'anno acquista particolare importanza il problema delle pedofilia da parte di preti e religiosi cattolici, che obbliga il Papa a rinnovare pesanti interventi in diversi Paesi come Stati Uniti, Belgio, Austria, Germania, Irlanda"¦ (Cfr. sopra 19 marzo 2010).

24 apr 2010 In Grecia il primo ministro George Papandreou descrive l'attuale situazione dell'economia greca come "una nuova Odissea". Dopo settimane di incertezza, Atene ha rotto gli indugi chiedendo formalmente all'Unione Europea e al Fondo Monetario Internazionale di attivare il piano di aiuti, che prevede prestiti bilaterali da tutti i paesi della Zona Euro ad un tasso del 5% per un ammontare complessivo nel primo anno di 30 miliardi. Nei giorni successivi, la crisi della Grecia travolge i mercati.

24 apr 2010 Benedetto XVI riceve in udienza i partecipanti al Convegno della Commissione per la cultura della CEI, sul tema "Testimoni digitali. Volti e linguaggi nell'era cross mediale". Il Papa, dopo aver segnalato i rischi delle nuove tecnologie, chiede che la comunicazione sociale entri a pieno titolo nella programma-zione pastorale. Nel suo discorso il Papa dice tra l'altro:
" Senza timori vogliamo prendere il largo nel mare digitale, affrontando la navigazione con la stessa passione che da due mila anni governa la Chiesa. Più che per le risorse tecniche, pur necessarie, vogliamo qualificarci abitando anche questo universo con un cuore credente, che contribuisca a dare un'anima all'ininterrotto flusso comunicativo della rete". (L'Osservatore Romano, 25 aprile 2010, pag. 8).

25 apr 2010 In Austria è rieletto presidente per un secondo mandato Heinz Fischer, che con il 78,94% dei voti potrà rimanere altri sei anni alla Hofburg.

26 apr 2010 Le conseguenze dell'incendio e crollo della piattaforma petrolifera "Deepwater Horizon" della British Petroleum (BP) nel Golfo del Messico, 70 km. al largo delle coste della Louisiana, si manifestano come il disastro ambientale più grave della storia americana: che supera quello della petroliera Exon Valdez nel 1989. L'entità della perdita versata sul mare viene stimata tra 12.000 e 65.000 barili di petrolio al giorno. Si succedono i tentativi di otturare la falla. Il tentativo di bloccare la fuoriuscita del petrolio, tentato il 28 maggio, fallirà. Soltanto il 4 agosto dopo 106 giorni, avrà successo l'operazione di chiusura del pozzo danneggiato.

27 apr 2010 Negli Stati Uniti, l'Audit Bureau of Circulations comunica che i giornali statunitensi continuano a perdere lettori. Rispetto al precedente semestre ottobre-marzo la caduta della diffusione è dell'8,7%.

30 apr 2010 In Cina, inaugurazione a Shanghai dell'Esposizione Universale, la più grande e ambiziosa della storia, con la partecipazione di 189 Paesi. Verrà visitata da più di 70 milioni di persone e chiuderà il 31 ottobre.

mag 2010 Il Programma Brasiliano è invitato dalla Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile ad assistere all'Assemblea Generale della stessa, e al Congresso Eucaristico Nazionale. Nei contatti avuti in queste occasioni i Vescovi pongono l'accento sull'importanza della Radio Vaticana, con i suoi programmi di notizie e di formazione, perché le onde della Radio del Papa hanno grande credibilità presso il popolo Brasiliano. I biglietti aerei e le spese locali degli inviati della Radio Vaticana sono sponsorizzati dalla stessa Conferenze dei Vescovi. I Vescovi sottolineano il lavoro della Radio Vaticana in collaborazione con le Reti Radio (oltre 300 stazioni radio in Brasile ritrasmettono i programmi della Radio Vaticana) con un pubblico potenziale di 40 milioni di ascoltatori.

7 mag 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si decide che le Comunicazioni di Servizio (CDS) della Direzione del Programmi, finora distribuite su carta verde, verranno diramate esclusivamente attraverso l'Intranet della Radio Vaticana. Esse saranno consultabili nell'Intranet generale, (finestre "Trasmissioni Speciali" e "Direzioni Programmi"), e anche nella sezione Intranet del Sedoc. La data effettiva dell'entrata in vigore di questa disposizione sarà comunicata tramite CDS.
Il Direttore Tecnico, Ing. Piervenanzi, introduce gli interventi dell'Ing. Lazzarini e del Dr. Di Bello sulle nuove frontiere delle trasmissioni radiofoniche in digitale, con speciale riferimento alle trasmissioni in DRM (Digital Radio Mondiale).
L'Ing. Lazzarini offre un quadro della nuova tecnologia, nella quale la trasmissione avviene tramite simboli ("numeri") che vengono decodificati per riprodurre il messaggio originale. Tale caratteristica permette, a differenza della trasmissione analogica, di trasmettere audio, testi e video in uno stesso canale RF. Vi sono diversi standard di decodifica: al momento il più noto è il DAB (Digital Audio Broadcasting) la cui diffusione è avvenuta soprattutto in Gran Bretagna e Irlanda. Un altro standard, il DRM (Digital Radio Mondiale), è utilizzabile in tutte le aree del mondo e permette di coprire tutte le bande di radiodiffusione (onde Lunghe, Medie, FM , Modulazione di Frequenza e Corte) con tecnica digitale. E' utile ricordare che le bande di radiodiffusione sono inserite in un quadro normativo internazionale che prevede, sia per la FM che per le onde Lunghe e Medie, specifiche autorizzazioni e licenze di trasmettere, e che per le stesse bande è previsto un piano governativo per l'attribuzione delle frequenze. Diverso è invece l'uso delle Onde Corte, sono libere ma l'attribuzione è regolata da un coordinamento a livello internazionale fra amministrazioni aventi pari diritti.
Il DRM (Digital Radio Mondiale) è sostenuto e sviluppato da un Consorzio del quale fa parte la Radio Vaticana. Tra le sue caratteristiche va sottolineato che: offre una piattaforma per tutte le frequenze, ha un audio immune da disturbi anche in stereofonia, ha una grande varietà di applicazioni Audio, Video e Testo, tra le quali il cosiddetto "Journaline". Esso prevede un testo selezionabile, che rimanda ad un testo di approfondimento, al quale è possibile associare sia l'audio che il video.
La Radio Vaticana trasmette attualmente in DRM su: OM 1611 kHz; OC 7.320 kHz; OC 9.755 kHz e 9.800 kHz e OC 26.060 kHz, quest'ultima per il centro di Roma, frequenza sperimentale gestita in collaborazione con la RAI.
Il Dr. Di Bello espone alcune esigenze di carattere redazionale legate all'uso della modalità "Journaline" del DRM, un'applicazione di questo sistema che consente l'invio via etere di un testo associato ad una trasmissione audio. Bisogna tener conto che il ricevitore DRM impone uno schermo ridotto, una lettura gerarchica del testo, che fa del "Journaline" un vero e proprio bollettino. Un primo menù propone la lingua di interesse; selezionata la lingua appare una lista di titoli di notizie. Cliccando sul titolo appare la notizia che si può leggere mentre si ascolta l'intero programma. Siccome la lista dei titoli delle notizie può essere lunga, è molto importante il loro ordine d'inserimento: le notizie considerate più importanti devono apparire in testa al Menù. Affinché un "file" possa essere trasmesso in DRM deve essere un file xml (eXtensible Markup Language) contenente tutte le notizie da diffondere: le notizie che le sezioni delle Radio producono tramite "Content-Maker" (ordinatore/elemento di contenuti) sono compatibili con il "Journaline". Pertanto sarà possibile inviare verso questa applicazione le notizie tramite un "si stampi", come avviene già nel web. Questo è ciò che avviene attualmente con i Radiogiornali delle sezioni tedesca e polacca delle ore 16,00 e 16,15, che vengono trasmessi in digitale su OC 7.320 kHz.
Il Dott. Di Bello sottolinea alcune specificità di "Jounaline" e "web" a confronto: il web è condizionato dai picchi di ascolto, e invece il Journaline no; il web è sempre disponibile, e il Journaline si usufruisce per appuntamento; il web prevede un costo del collegamento in rete e il Journaline è gratis; l'ascolto via web in mobilità ha una bassa possibilità, e invece questa è totale via radio; il conteggio degli utenti è sempre possibile sul web, impossibile con la radio.
In linea di principio è possibile estendere il servizio di Journaline a tutti i Programmi che sono o verranno trasmessi in frequenza digitale, tecnologia verso cui sembrano ormai tendere i maggiori produttori di radio. E' una tecnologia che dovrà fare i conti con quella analogica, molto radicata, e quindi il subentro non sarà così rapido. Ciononostante ci sono Paesi, come l'India, che hanno già fissato la data per il totale passaggio al digitale. Il DRM (Digital Radio Mondiale) è già oggi uno standard approvato e consigliato, copre tutte le frequenze della radiodiffusione e permette la trasmissione di testi, audio e immagini.

11-14 mag 2010-15° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Portogallo.
In questo 15° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 3 giorni, 9 ore e 10 minuti, il Papa percorre 4.610 km., visita tre località (Lisboa, Fátima e Porto) e pronuncia 14 discorsi. Questo viaggio è il 6° di un Papa in Portogallo, dopo il primo di Paolo VI (1967), ed i quattro di Giovanni Paolo II (1982, 1983, 1991 e 2000). Il viaggio avviene in occasione del 10° anniversario della beatificazione dei pastorelli Giacinta e Francesco.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 10 inviati e realizza 7 trasmissioni in diretta.

11 mag 2010 Nelle Filippine, vittoria elettorale di Benigno Aquino, che supera il principale sfidante, l'ex Presidente Joseph Estrada. Benigno Aquino, figlio dell'omonimo leader dell'opposizione assassinato al ritorno in patria nel 1983 e della moglie Corazón ex capo dello Stato deceduta nel 2009, prenderà il posto di Gloria Macapagal Arroyo, il cui mandato scade il prossimo mese.

12 mag 2010 In Gran Bretagna, il conservatore David Cameron è il nuovo premier a capo di una coalizione di governo tra i conservatori ed i liberal democratici guidati da Nick Clegg, la prima nel Paese dal 1945: Cameron è il più giovane premier britannico dal 1812.

14 mag 2010 In Thailandia, accelerazione della crisi politica. Nelle proteste contro l'esecutivo, iniziatesi il 12 marzo, sono morte circa 90 persone, ed altre 2000 sono rimaste ferite. Le forze di sicurezza intervengono per disperdere a Bangkok le camicie rosse, i sostenitori dell'ex premier in esilio Takhsin Shinawatra, che chiedono le dimissioni del governo e nuove elezioni, e che da due mesi controllavano il centro commerciale della capitale. L'esercito è intervenuto dopo l'ultimatum del Primo Ministro Abhisit Vejjajyva che il giorno precedente aveva intimato ai manifestanti di sgomberare l'area occupata dallo scorso aprile. Dopo diverse alternative, il successivo 19 maggio l'offensiva dell'esercito costringerà i manifestanti alla resa. A partire dal 15 giugno si studierà un'amnistia verso le camicie rosse.

15 mag 2010 In Europa, il Presidente della Banca Centrale Europea, Jean-Claude Trichet, definisce l'attuale congiuntura come la peggiore dalla seconda guerra mondiale. "Non è questione di attacchi all'euro, ma di problemi relativi ai conti pubblici e dunque alla stabilità finanziaria".

15 mag 2010 Il Presidente esecutivo del "New York Times", Bill Killer, annuncia che dal prossimo gennaio l'accesso al sito in rete del quotidiano statunitense sarà a pagamento.

24 mag 2010 In Somalia, nella capitale Mogadiscio, i fondamentalisti islamici danno il via ad una sanguinosa offensiva contro le sedi del potere ufficiale, poche ore dopo che la comunità internazionale e l'ONU avevano ribadito il proprio sostegno. Il presidente Sheik Sharif Ahmed era al vertice di Istanbul per sollecitare l'appoggio dell'ONU al suo fragile governo creato nel gennaio 2009.

31 mag 2010 Nel Mediterraneo, vicino a Gaza, un commando israeliano intercetta un gruppo di imbarcazioni provenenti dalla Turchia e dirette a Gaza con a bordo attivisti filo-palestinesi e aiuti umanitari. Una ventina di persone sono uccise nell'operazione. Questa aggressione farà saltare il programmato incontro tra il Presidente statunitense Obama e il capo di governo israeliano Netanyahu.

31 mag 2010 Nella Repubblica Federale Tedesca, dimissioni del presidente Horst Köhler. Il gesto viene attribuito alle controversie sorte dopo le sue recenti dichiarazioni circa l'impegno militare tedesco in Afghanistan. Il nuovo presidente, Christian Wulff, esponente dell'Unione Cristiana Democratica (CDU), verrà eletto il 30 giugno al terzo scrutinio con due voti di margine sulla maggioranza assoluta richiesta.

31 mag 2010 Primo turno delle elezioni presidenziali in Colombia. Vantaggio del candidato conservatore, Juan Manuel Santos, delfino dell'uscente Alvaro Uribe. Nel ballottaggio, che avrà luogo il 21 giugno, vincerà Santos con forte distacco sul rivale Antanas Mockus, esponente del Partido Verde.

31 mag 2010 Nella Repubblica Ceca, il centrodestra torna al governo, con una maggioranza di 113 seggi, contro gli 87 dello schieramento di sinistra.

giu 2010 Presso la Villa Pontificia di Castelgandolfo, il trasmettitore DAB (Digital Audio Broadcasting), della Radio Vaticana attivato nel giugno 2009 sul Palazzo Apostolico, viene spostato sulla centrale elettrica "Marconi" ubicata nel comprensorio della stessa Villa Pontificia. Iniziate le verifiche di compatibilità elettromagnetica dell'impianto.

1 giu 2010 Una ricerca presentata presso la Radio Vaticana dal Cardinale Hummes, Prefetto della Congregazione per il Clero, rnde noto che che tre sacerdoti su cinque cercano materiali online per la preparazione delle loro omelie, e il 97,7% di tutto il clero mondiale ritiene che Internet e le nuove tecnologie permettono di migliorare la propria formazione. (L'Osservatore Romano, 2 giugno 2010, Pag. 7).

2 giu 2010 In Giappone, il primo ministro Yukio Hatoyama, dopo soli nove mesi di governo, annuncia le proprie dimissioni. Alla base della decisione, gli ultimi sondaggi che danno in pesante calo, in vista del rinnovo del Senato a Luglio il Partito Democratico di centro destra, e soprattutto l'insuccesso delle trattative per la risistemazione della base militare statunitense di Futenma. Il 4 giugno successivo viene eletto primo ministro Naoto Kan che l'8 giugno presenta il nuovo governo: 11 Ministri sono confermati.

3 giu 2010 In Turchia, a Iskenderun, uccisione di Mons. Luigi Padovese, Vicario Apostolico dell'Anatolia e presidente della Conferenza Episcopale di Turchia. E' stato arrestato come presunto assassino il suo autista, Murat Altun.

4-6 giu 2010 16° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI: Cipro.
In questo 16° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 3 giorni, 11 ore e 15 minuti, il Papa percorre 3.300 km., visita 3 località (Paphos, Nicosia e Larnaca) e pronuncia 10 discorsi. Il Papa visita la Chiesa di Cipro dove incontra le sue varie comunità (Ortodossa, Maronita, Latina e Armena) e pubblica lo Instrumentum laboris dell'Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente, che si terrà in Vaticano, dal 10 al 24 ottobre 2010, sul tema: "La Chiesa Cattolica nel Medio Oriente: comunione e testimonianza".
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 10 inviati e realizza 7 trasmissioni in diretta.

9 giu 2010 Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite vota nuove sanzioni contro l'Iran, le più importanti imposte alla Repubblica islamica, a causa del suo programma nucleare con sospette finalità militari.

11 giu 2010 Conclusione dell'anno sacerdotale, indetto da Benedetto XVI nel 150° anniversario della morte del Santo Curato di Ars, Giovanni Maria Vianney. Il Papa celebra una Messa con il calice usato da San Giovanni Maria Vianney. Concelebrano 15.000 sacerdoti.

11 giu-11 lug 2010 In Sudafrica, mondiali di calcio 1010. L'11 luglio la Spagna si aggiudicherà il campionato battendo in finale l'Olanda. Sono i primi Mondiali giocati in terra d'Africa e hanno come simbolo il volto dell'anziano leader antiapartheid Nelson Mandela.

14 giu 2010 In Belgio, nelle elezioni, Fiandre vanno ai separatisti, Vallonia ai socialisti. Inizia una lunga crisi creata dalla difficoltà di formare un Esecutivo.

14 giu 2010 In Slovacchia, i socialdemocratici vincono le elezioni, senza ottenere però la maggioranza nel Parlamento.

20 giu 2010 Elezioni presidenziali in Polonia. Per conoscere il nuovo presidente del Paese bisognerà aspettare il ballottaggio del 4 luglio, tra l'ex premier Jaroslaw Kaczynski, leader del partito tradizionalista di destra "Diritto e Giustizia", e Bronislav Komorowski, il candidato del partito governativo liberal-conservatore "Piattaforma civica", che il 5 luglio, verrà proclamato Presidente.

21 giu 2010 La telefonia mobile in Vaticano cambia gestore, passando da TIM a Vodafone. In essa entrano 1800 utenze, 180 schede per Blackberry aziendali e 120 chiavette per i computer portatili, i cosiddetti modem, per trasmissione dati.

22 giu 2010 Il Presidente della Banca Centrale Europea (BCE), Jean-Claude Trichet, annuncia una stretta sul deficit, all'insegna del rigore. Sono proposte sanzioni automatiche per i Paesi meno virtuosi, con un debito pubblico eccessivo e con i bilanci truccati. La riforma del patto di stabilità deve essere compiuta puntando sul rafforzamento dei controlli e sul valore dell'austerità, per evitare un'altra Grecia e per scongiurare una crisi peggiore.

24 giu 2010 In Australia, dopo le dimissioni del premier laburista Kevin Rudd, in picchiata nei sondaggi, è nominata capo del governo federale Julia Gillard, prima donna a rivestire questa carica in Australia.

24 giu 2010 Perquisizione dell'arcivescovado di Malines-Bruxelles da parte delle autorità giudiziarie e delle forze di polizia, durante la riunione dei Vescovi. Tutti i documenti ed i telefoni portatili sono stati confiscati. La perquisizione è durata 9 ore. Sono state perquisite e violate le tombe dei Cardinali Jozef Ernest Van Roey e Léon-Joseph Suenens, ed è stata infranta la privacy/riservatezza delle vittime. Il Segretario per i Rapporti con gli Stati, Dominique Mamberti, esprime il suo disappunto.

25 giu 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi, P. Koprowski, consiglia di mantenere l'equilibrio nell'affrontare i problemi della Chiesa, come gli scandali della pedofilia di religiosi e preti, non dandogli troppo spazio e mettere in secondo piano le molteplici attività ed iniziative della Chiesa in risposta alla sua vocazione missionaria.
Bisogna ultimare aggiunge il P. Koprowski la preparazione della copertura informativa del prossimo Sinodo per il Medio Oriente, che avrà luogo dal 10 al 24 ottobre 2010. Il lavoro coinvolge principalmente gli incaricati del web e il gruppo di lavoro del Sedoc, ma si chiede la collaborazione di tutte le sezioni per portare a termine progetti che durino nel tempo, come è stato fatto in occasione del Sinodo per l'Africa. Infatti, a partire da esso si è giunti alla realizzazione di un'area informativa per l'Africa, che avrà una collocazione stabile nel sito web della Radio Vaticana, il cui punto forte sarà un editoriale settimanale, un servizio o una particolare intervista che focalizzi l'attenzione su un aspetto della vita dei Paesi africani, iniziativa che si vorrebbe estendere al altri continenti. Inoltre, a partire del mese di settembre, verrà prodotto un Editoriale dedicato agli insegnamenti del Vaticano II, ad opera di P. Daiusz Kowalczyk, professore alla Gregoriana ed esperto in comunicazione, simile per brevità e scadenza (settimanale) a quello "Octava Dies" realizzato dal Direttore Generale.
. Pietro Cocco illustra la nuova area informatica del sito della Radio, dedicata al continente Africano. La nuova iniziativa risponde anche all'evoluzione del mondo informativo. Gli utenti cercano sempre, più che un'informazione generalista, un'informazione tematizzata, come dimostra la proliferazione de canali televisivi e radiofonici specializzati. L'informazione prodotta dalla Radio Vaticana, essendo già digitale e gestibile in maniera tematizzata, può essere resa disponibile in modalità più rispondenti alle richieste degli ascoltatori. Un'area informativa simile a quella africana sarà realizzata per seguire il prossimo Sinodo per il Medio Oriente.
La Direzione Tecnica comunica che i Servizi Informatici stanno installando, in tutte le postazioni di lavoro, un nuovo software per i controllo remoto, cioè la possibilità di effettuare aggiornamenti software e manutenzione hardware senza dovere intervenire localmente.


25 giu 2010 Riunione a Toronto del Gruppo dei 20 (G20), forum dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali. Ne fanno parte i 19 Paesi più industrializzati e l'Unione Europea: gruppo chiamato nel 2009 a sostituire il G8 come principale consiglio economico delle Nazioni più sviluppate.

27 giu 2010 In Guinea, primo turno delle elezioni presidenziali. Il Paese è stato sottoposto a dittatura dall'inizio della sua indipendenza nel 1958. Il risultato di queste elezioni obbliga ad un ballottaggio, che dopo diversi rinvii avrà luogo il 1° agosto. Il risultato, dato a conoscere il 16 novembre, rovescia il risultato del 25 giugno precedente, e da la vittoria col 52% dei consensi a Alpha Condé, mentre è sconfitto l'ex Primo Ministro Cellou Dalein Diallo. L'esito finale sembra dipendere, più che dalle alleanze, dall'appartenenza etnica.

p class=TestoRV>30 giu 2010 Benedetto XVI nomina il Cardinale canadese Marc Ouellet, finora Arcivescovo di Québec, Prefetto della Congregazione per i Vescovi e Presidente della Pontificia Commissione per l'America Latina, in sostitu-zione del Cardinale Giovanni Battista Re, che va in pensione. (L'Osservatore Romano, 30 giugno 1 luglio 2010, pag. 1).

30 giu 2010 Benedetto XVI crea un nuovo Dicastero, il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. Primo Presidente è Mons. Salvatore Fisichella, finora Presidente della Pontificia Accademia per la Vita. (L'Osservatore Romano, 30 giugno 1 luglio 2010, pag. 1).

30 giu 2010 Benedetto XVI nomina Presidente della Pontificia Accademia per la Vita Mons. Ignacio Carrasco de Paula, finora cancelliere della medesima Accademia. (L'Osservatore Romano, 30 giugno - 1 luglio 2010, pag. 1).

2 lug 2010 Benedetto XVI nomina Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani Mons. Kurt Koch, finora Vescovo di Basilea. Sostituisce il Cardinale Walter Kasper, che va in pensione.

3 lug 2010 Benedetto XVI nomina Presidente dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica (U.L.S.A.) Mons. Giorgio Corbellini, il quale succede nell'incarico al Cardinale Francesco Marchisano, dimessosi per raggiunti limiti di età.

3 lug 2010 Si conclude la riunione del Consiglio di Cardinali per lo studio del problemi organizzativi ed economici della Santa Sede. Su invito del Presidente, il Cardinale Segretario di Stato, sono stati ascoltati per la materia della loro competenza il Direttore Generale della Radio Vaticana P. Federico Lombardi S.I. e il Direttore Amministrativo Dott. Alberto Gasbarri. L'esercizio 2008 registra entrate per 253.953.869 € e uscite per 254.865.383 €, con un disavanzo di 911.514 €. Le uscite sono da attribuirsi per la maggior parte alle spese ordinarie e straordinarie dei Dicasteri e Organismi della Santa Sede, i quali, con la loro specifica attività e competenza, partecipano alla cura pastorale del Sommo Pontefice nei confronti della Chiesa Universale. In tale ambito, ampio spazio è stato dato ai mezzi di comunicazione, con particolare attenzione alla Radio Vaticana.

3 lug 2010 Da oggi, il sito della testata britannica "Times" è a pagamento. E' il primo giornale non specializzato del Regno Unito a chiedere ai suoi lettori di pagare (una sterlina al giorno o due sterline per tutta la settimana) per la lettura in rete. Anche il domenicale "Sunday Times" adotta questo sistema. News International, il gigante proprietario delle due testate, aveva già annunciato la sua intenzione di rendere i siti a pagamento. Secondo il magnate mondiale del settore, Rupert Murdoch, il pagamento delle notizie in rete è uno strumento di essenziale importanza per la sopravvivenza della stampa tradizionale.

7 lug 2010 Benedetto XVI quest'anno non va per il periodo estivo nelle Alpi, bensì si trasferisce a Castel Gandolfo. Vengono sospese le udienze private e speciali, nonché quelle generali dei mercoledì 14, 21 e 28 luglio, che saranno riprese regolarmente da mercoledì, 4 agosto. Nelle domeniche e nelle solennità durante il periodo estivo l'Angelus avrà luogo nel Palazzo Pontificio di Castel Gandolfo.

8 lug 2010 A Cuba la Chiesa annuncia, dopo un incontro tra il Cardinale Jaime Lucas Ortega, Arcivescovo di La Habana, e il Presidente Raúl Castro, che il governo cubano rilascerà 52 detenuti politici. Con questo motivo, il dissidente cubano, Guillermo Fariñas, pone fine al suo sciopero della fame lungo più di quattro mesi.

8-13 lug 2010 Sinodo degli Anglicani d'Inghilterra a York, nel quale vengono approvate le modifiche alle norme per la consacrazione dei vescovi, in modo che essa possa essere aperta anche alle donne.

9 lug 12010 In Italia, i giornalisti italiani proclamano la giornata di silenzio dell'informazione, per protestare contro il disegno di legge Alfano che limita la libertà di stampa e prevede pesanti sanzioni contro editori e giornalisti che diano conto di fatti di cronaca giudiziaria e indagini investigative.

10 lug 2010 Benedetto XVI nomina Delegato Pontificio per la Congregazione dei Legionari di Cristo, Mons. Velasio de Paolis, Presidente della Pontificia Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede.

10 lug 2010 Il colosso informatico Google raggiunge un accordo con le autorità di Pechino e torna "in chiaro" dentro le frontiere cinesi.

10 lug 2010 Viene pubblicato il bilancio consuntivo consolidato della Santa Sede, del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e dell'Obolo di San Pietro, che presenta un disavanzo d'esercizio di 4.102.156 €. Nell'ambito delle spese ordinarie e straordinarie di Dicasteri e Organismi della Santa Sede è stato considerato l'intero sistema delle comunicazioni della Santa Sede, con particolare attenzione alla Radio Vaticana. Per la materia della loro competenza sono stati ascoltati il Direttore Generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi S.I. e il Dott. Alberto Gasbarri, Direttore amministrativo.

13 lug 2010 All'Aja, la Corte Penale Internazionale (CPI) emette un secondo mandato di arresto internazionale a carico del presidente sudanese Omar Hassan al Bashir, in riferimento al conflitto in Darfur. Il mandato contiene l'accusa di genocidio, non compresa invece nel promi emesso il 4 marzo 2009.

13 lug 2010 Morte a Roma del giornalista vaticanista Giuseppe de Carli, ultimamente il volto più noto della RAI come informatore sull'attualità religiosa e vaticana.

15 lug 2010 La Congregazione per la Dottrina della Fede rende pubblici gli aggiornamenti apportati alle Normae de gravioribus delictis, in riferimento a delitti che la Chiesa ritiene eccezionalmente gravi e perciò sono sottoposti alle competenze del tribunale della medesima congregazione. L'attualità di tali aggiornamenti è sottolineata dai casi di pedofilia di alcuni sacerdoti e religiosi resi pubblici negli ultimi tempi. Questi aggiornamenti erano stati inviati ai Vescovi, epresentati con una lettera del Prefetto, Cardinale William Levada, il 21 maggio precedente. (L'Osservatore Romano, 16 luglio 2010, pp. I e 4-5)

15 lug 2010 La compagnia Apple riconosce che l'Iphone 4, ultimo suo gioiello, ha problemi di funzionamento, in particolare nella sua antenna.

15 lug 2010 Il Jornal do Brasil, uno dei più tradizionali e antichi quotidiani del Paese, rende noto che non uscirà più nella sua versione stampata, e che proseguirà soltanto su Internet. Chi vorrà avere accesso al giornale sul web dovrà abbonarsi con un pagamento equivalente a 5 $ al mese. La crisi della carta stampata si fa sentire un pò in tutto il mondo.

15 lug 2010 La stampa anticipa notizie sulla perizia tecnica disposta nell'ambito del processo, a carico della Radio Vaticana, per le conseguenze che avrebbero avuto le onde elettromagnetiche provenienti dalle antenne del Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria e dal centro della Marina Militare, sulla popolazione romana residente nella zona di Cesano. Il Direttore generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, dice di aver appreso con stupore queste notizie, dato che la perizia non è stata ancora resa pubblica, e annuncia che la Radio Vaticana presenterà le proprie considerazioni e le controdeduzioni dei propri consulenti tecnici, il professore Umberto Veronesi e la dottoressa Susanna Lagorio. E bene ricordare che, secondo la letteratura scientifica internazionale in materia, non è stata mai dimostrata l'esistenza di un nesso di causalità come quello ipotizzato dalle conclusioni della perizia, che non vanno quindi ritenute assodate. In tale occasione conclude il Direttore occorre ribadire ancora una volta che la Radio Vaticana ha sempre osservato le indicazioni internazionali sulle emissioni elettromagnetiche e, dal 2001, in seguito ad accordo con le competenti autorità italiane, ha osservato i più restrittivi limiti stabiliti dalla sopravvenuta normativa italiana in materia, in modo tale da rispondere attentamente, come dovuto, alle preoccupazioni della popolazione circostante. (L'Osservatore Romano, 16 luglio 2010, pag. 7).

16 lug 2010 Viene annunciata la futura erezione di una prima emittente radiofonica cristiana in Terra Santa a Taybeh, insediamento palestinese totalmente cristiano nella Cisgiordania (a 12 km. di Ramallah e a 35 da Gerusalemme), grazie anche alla collaborazione con la Radio Vaticana. La nascita è attesa per il prossimo Natale. La Radio sarà aperta a tutti, e in primo luogo alle altre Chiese della Terra Santa, e anche ai seguaci di altre religioni, ebrei e musulmani. (L'Osservatore Romano, 17 luglio 2010, pag. 6).

21 lug 2010 La libreria digitale Amazon comunica che in essa la vendita dei libri digitali, gli e-book, ha superato quella dei libri tradizionali su carta.

22 lug 2010 Il fondatore della rete sociale Facebook, Mark Zuckerberg, rende noto che detta rete è usata da più di mezzo miliardo di persone, cioè una persona su quattordici è connessa con i suoi amici in tutto il globo.

23 lug 2010 Il Venezuela rompe i rapporti diplomatici con la Colombia ed espelle i suoi rappresentanti, dopo che l'ambasciatore colombiano presso l'Organizzazione degli Stati Americani (OSA) aveva accusato Caracas di dare ricovero a 1500 guerriglieri colombiani nello stato venezuelano di Zulia, a 20 km. dalla frontiera con la Colombia. Chávez ha comunque espresso l'auspicio che dopo il 7 agosto, data dell'insediamento del nuovo presidente colombiano Juan Manuel Santos, i rapporti tra i due Paesi possano riallacciarsi. Il 26 luglio Chávez coinvolge gli Stati Uniti nella crisi diplomatica con la Colombia, minacciando di interrompere le forniture di greggio. L'11 agosto, Venezuela e Colombia riallacciano le relazioni.

24 lug 2010 Il regime comunista della Corea del Nord alza il tono delle minacce contro le imminenti esercitazioni navali congiunte tra gli Stati Uniti e Corea del Sud (dovrebbero iniziare il 25 luglio) dicendosi pronto a usare la propria potenza deterrente nucleare. Le manovre sono concepite come un segnale di deterrenza rivolto alla "aggressività di Pyongyang".

24 lug 2010 Le banche europee, sottoposte ad un test di resistenza di fronte a scenari di un nuovo peggio-ramento economico, finanziario e di crisi del debito sovrano, test al quale sono state sottoposte le 91 principali banche europee, superano, tutte tranne sette, la prova, dimostrando la buona salute bancaria dell'Unione Europea.

24 lug 2010 L'India lancia il computer a basso costo (25 €) mirando a superare il divario tecnologico tra ricchi e poveri.

27 lug 2010 I Ministri degli Esteri dei 27 Paesi dell'Unione Europea, ribadiscono che le persistenti crisi sudanesi, del Darfur e del Sud Sudan, restano tra le maggiori emergenze della Comunità Internazionale.

30 lug 2010 In Italia, crisi all'interno del Popolo della Libertà (Pdl), il partito dell'attuale maggioranza. L'Ufficio di Presidenza vota un documento con il quale si definiscono le posizioni politiche assunte dal cofondatore del partito e Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, come assolutamente incompatibili con i principi ispiratori, con l'attività politica del Pdl e con gli impegni assunti con gli elettori.

30 lug 2010 Il numero uno dell'ufficio cambi, Yi Gang, annuncia che la Cina, superando il Giappone, è diventata la seconda economia mondiale, subito dietro gli Stati Uniti. Il successivo 17 agosto l'Esecutivo di Tokyo ammetterà il sorpasso.

31 lug 2010 Nella Repubblica Democratica del Congo, quasi novantamila le persone, che dall'inizio di luglio, sono fuggite dalle loro abitazioni nella regione orientale del Nord Kivu, diventata teatro di una ripresa dei combattimenti tra forze governative e gruppi ribelli di diversa provenienza e composizione.

1 ago 2010 Entra in vigore la convenzione internazionale sul bando delle munizioni a grappolo che provocano danni inaccettabili ai civili. "Con essa - dice Benedetto XVI - la comunità internazionale ha dimostrato saggezza, lungimiranza e capacità nel perseguire un risultato significativo nel campo del disarmo e del diritto umanitario internazionale". Il Papa esorta pure tutti gli Stati ad aderire alla convenzione. (L'Osservatore Romano, 2-3 agosto 2010, pag. 1).

2 ago 2010 Mosca e il centro della Russia sono in preda all'afa e agli incendi sprigionati dalla torba nei boschi, mentre sale il numero dei morti (34 per adesso) e aumenta l'intensità delle fiamme. Il Presidente Medvedev proclama in sette regioni lo stato di emergenza.

2 ago 2010 Il Pakistan si trova stremato dalle alluvioni, che hanno provocato, secondo i dati ufficiali, 1400 morti. Gli alluvionati sono oltre tre milioni, e quattordici milioni di persone risulteranno coinvolte in un'emergenza umanitaria senza precedenti. I danni all'agricoltura verranno valutati in due miliardi e mezzo di euro, e quelli complessivi in 43 miliardi di dollari. Il 19 agosto si indicano in otto milioni. Si prevedono anni per la ricostruzione.

9 ago 2010 In Rwanda, elezioni presidenziali concluse con una conferma plebiscitaria di Paul Kagame. Ma i dodici osservatori inviati dal Commonwealth, guidati dall'ex primo ministro della Tanzania, Salim Ahmed Salim, denunciano ostacoli posti alla partecipazione alle elezioni dei candidati dell'opposi-zione.

14 ago 2010 Secondo "Los Angeles Times", il magnate delle comunicazione Rupert Murdoch, a capo della News Corp., starebbe mettendo a punto un quotidiano online studiato appositamente per i tablet e gli ebook. Il contenuto del nuovo giornale, interamente digitale e distribuito su scala nazionale, sarà offerto come servizio a pagamento anche per i telefonini smartphone.

17 ago 2010 Morte a Roma del senatore a vita e presidente emerito della Repubblica Italiana Francesco Cossiga, uno degli uomini italiani più longevi (nato nel 1928) e più controversi e prestigiosi.

21 ago 2010 Elezioni legislative anticipate in Australia per il rinnovo del Parlamento. Nessuno dei due maggiori partiti raggiunge la maggioranza per governare da solo. Il primo ministro Julia Gillard, del partito laburista, resta in minoranza. I conservatori guidati da Tony Abbot, ottengono 72 seggi, due in più dei laburisti, ma nessuno ha ottenuto i 76 seggi necessari per governare da soli.

22 ago 2010 Presentazione nel Meeting di Rimini del primo volume dell'Opera Omnia del Papa, dedicato alla liturgia (Teologia della liturgia. Libreria editrice vaticana. 2010. 849 pagg.).

28 ago 2010 Amazon, la casa leader nella vendita di libri in rete, è sfidata dall'apparizione dell'IPad, il lettore multimediale prodotto dalla firma Apple, risponde con il lancio del nuovo Kindle. Molti produttori stanno scegliendo di lanciare un proprio e-reader. Nello stesso giorno, la catena Blockbuster di acquisto e affitto di film su dvd e blu-ray, provata dalla crisi economica e dalla pirateria, si dichia-ra sconfitta e annuncia per la metà di settembre la presentazione di istanza di fallimento.

28 ago 2010 In Kenya, il presidente Mwai Kibaki ratifica la nuova Costituzione del Paese, dopo il referendum avuto il 5 agosto. La firma sulla nuova Carta arriva dopo un dibattito interno durato più di vent'anni.

31 ago 2010 Il Presidente statunitense Obama annuncia la fine delle operazioni in Iraq, dopo sette anni e mezzo di presenza e 4.400 soldati statunitensi morti. Il successivo 2 settembre inizia l'operazione "Nuova alba", seconda e ultima fase dell'operazione "Iraqi freedom" lanciata nel marzo 2003.

set 2010 La Radio Vaticana attiva definitivamente nella Villa Pontificia di Castelgandolfo il trasmettitore DAB (Digital Audio Broadcasting), messo in oprera prima sul Palazzo Apostolico della stessa Villa in giugno 2009 e poi spostato sulla centrale elettrica "Marconi" in giugno 2010.

6 set 2010 L'organizzazione terrorista basca ETA annuncia, tramite una registrazione video inviata alla britannica BBC, un cessate il fuoco, che è accolto nella Spagna con generale scetticismo.

7 set 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) è presentata la preparazione della copertura informativa del'Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente, da tenersi in Vaticano dal 10 al 24 ottobre. Nell'Aula del Sinodo è stata allestita una postazione per la Radio Vaticana. La Radio Vaticana impegna un buon numero di redattori coordinati dal Capo del Sedoc, P. George Cheung, e da Davide Dionisi, i quali coordineranno pure le interviste con i Padri Sinodali. Questi potranno incontrare i giornalisti esterni soltanto fuori dall'Aula.
Inoltre, nel sito web della Radio Vaticana è stata aperta una sezione speciale, dedicata al Sinodo, in sei lingue: le quattro ufficiali del Sinodo (arabo, francese, inglese, italiano) più l'armeno e l'ebraico. La pagina in ebraico (un po' ridotta rispetto alle altre) si è potuta realizzare grazie alla collaborazione con la Custodia di Terra Santa e del Vicariato del Patriarcato Latino di Gerusalemme per i cattolici di lingua ebraica. Sono stati presi contatti anche con diverse Agenzie di informazione cattolica, affinché nelle loro pagine ospitino un link che rimandi a questa sezione speciale della pagina web.
All'ingresso dell'Aula del Sinodo saranno messi a disposizione del Padri Sinodali sei computer da dove essi potranno accedere al sito web delle Radio Vaticana ed alla sezione speciale dedicata a ciascuna delle sei lingue sopra elencate. Lo sforzo della Radio Vaticana per un'efficace copertura del Sinodo è notevole. L'intento è quello di avvicinarlo il più possibile agli organi di informazione e a tutti gli ascoltatori, puntando proprio sulle pagine web per le quali il Direttore Generale chiede la massima divulgazione.
Intensa è pure la preparazione per la visita pastorale di Benedetto XVI nel Regno Unito di Gran Bretagna, da compiersi dal 16 al 19 settembre. La Radio Vaticana manderà 8 inviati, coordinati da Sean Lovett. Il Sedoc ha preparato il tradizionale programma fatto da Salim Ghostine ed i fascicoli raccolti da Luis Badilla Morales.
Il Direttore dei Programmi fa alcune considerazioni di carattere generale:
- gli inviati incaricati di seguire eventi ecclesiali e non sono inviati, non di specifiche Sezioni, ma della Radio Vaticana: da loro ci si aspetta un servizio utile a tutta la comunità della Radio.
- i responsabili devono incoraggiare l'aggiornamento delle competenze di tutti i componenti delle redazioni, e questi devono mostrare disponibilità versi i cambiamenti imposti dalle nuove modalità di lavoro.
- i redattori della Radio Vaticana sono chiamati a presentare il Magistero ed il Messaggio della Chiesa Universale a partire dai testi originali, non da lanci o rielaborazioni altrui, che spesso non colgono l'autentico significato dell'operato dalla Chiesa.
- dato che la lingua di lavoro della Radio Vaticana è l'italiano, i responsabili di Sezione devono richiedere, ai nuovi impiegati, la conoscenza della lingua italiana, condizione necessaria per il prolungamento del contratto a tempo indeterminato

7 set 2010 I Cristiani di tutto il mondo condannano l'iniziativa lanciata dalla comunità evangelica "Dove World Outreach Center" di bruciare testi del Corano in vista dell'anniversario dell'attentato contro le torri gemelle di New York l'11 settembre 2001. (L'Osservatore Romano, 8 settembre 2010, pag. 6). Il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso dirà il giorno successivo in un comunicato che "a quei deprecabili atti di violenza non si può porre rimedio contrapponendo un gesto di grave oltraggio al libro considerato sacro da una comunità religiosa" (Ibid., 9 settembre 2010, pag. 6).

9 set 2010 Fidel Castro, ricomparso in pubblico il 7 luglio dopo 4 anni di assenza per malattia, dichiara in un'intervista per il mensile statunitense "The Atlantic", che "il modello economico cubano non è più adatto a noi".

10 set 2010 Arthur Sulzberger, proprietario dello storico quotidiano "New York Times", voce dell'America liberale e democratica, dice a Londra nell'International Newsroom Summit: "Prima o poi smetteremo di stampare il New York Times, la data è ancora da stabilire". Ora Sulzberger punta tutto sul digitale.

10 set 2010 La Chiesa Cattolica Africana, in un incontro organizzato in Kenya dal Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar (SECAM), decide di dotarsi di un'unica, grande agenzia di stampa per tutto il continente, che dovrebbe essere operativa tra un anno. (L'Osservatore Romano, 11 settembre 2010, pag. 7).

13 set 2010 La Turchia accetta con referendum la riforma costituzionale che riguarda 26 articoli della Costituzione redatta nel 1982 dagli autori dell'ultimo colpo di Stato militare compiuto due anni prima. Gli emendamenti interessano l'organizzazione della magistratura, i rapporti tra giustizia militare e civile, ma anche i diritti civili e la protezione di donne, minori e anziani. (Cfr. L'Osservatore Romano, 13-14 settembre 2010, pag 1.).

14 set 2010 La fame colpisce ancora 925 milioni di persone nel mondo. Lo conferma il rapporto presentato a Roma, dalle agenzie dell'ONU del settore (FAO). La maggior parte dei Governi sono ancora inadem-pienti sul principale tra gli obiettivi di sviluppo del millennio che tutti i Paesi si erano impegnati a raggiungere entro il 2015. (Cfr. L'Osservatore Romano, 15 settembre 2010, pag. 1)

16-19 set 2010 17° Viaggio extraitaliano di Benedetto XVI nel Regno Unito della Gran Bretagna.
In questo 17° viaggio extraitaliano di Benedetto XVI, che ha una durata di 3 giorni, 14 ore e 20 minuti, il Papa percorre 4.197 km., visita 4 località (Edimburgh, Glasgow, London e Birmingham) appartenenti tutte al Regno Unito di Gran Bretagna, e pronuncia 17 discorsi. Durante questo viaggio, il Papa beatifica il Cardinale John Henry Newman (1801-1890), convertitosi dalla Chiesa Anglicana a quella Cattolica nell'anno 1845. Nell'anno 1852 Papa Pio IX aveva restaurato la gerarchia cattolica in Inghilterra e nel 1879 Newman fu creato Cardinale da Papa Leone XIII (1878-1903).
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 10 inviati e realizza 9 trasmissioni in diretta.
Per questa occasione, la Radio Vaticana inaugura un collegamento Skype (audio/video bidirezionale) tra la Sala Marconi di Palazzo Pio, dove si celebra la quotidiana Riunione di redazione durante i viaggi extraitaliani del Papa, e lo Studio Centrale degli inviati, allestito per la copertura di questo viaggio a Londra presso il Media Centre predisposto nel Queen Elizabeth Centre, di fronte all'Abbazia di Westminster.

20 set 2010 La Procura di Roma sequestra 23 milioni di euro, su due conti correnti dello IOR (Istituto per le Opere di Religione) come misura contro il riciclaggio di capitali, e mette sotto accusa il Presidente del Consiglio di Sovrintendenza dello stesso Istituto, Prof. Ettore Gotti Tedeschi, e il Direttore Paolo Cipriani. La Segreteria di Stato manifesta perciò perplessità e meraviglia ed esprime la massima fiducia nel presidente e nel direttore dello IOR. (L'Osservatore Romano, 22 settembre 2010, pag. 1; 23 settembre 2010, pag 1). Il 20 ottobre, il tribunale del Riesame conferma il sequestro suscitando lo stupore della Santa Sede "in quanto si ritiene che si tratti di un problema interpretativo e formale". Il 23 ottobre, lo IOR conferma la linea della trasparenza (Cfr. L'Osservatore Romano 24 ottobre 2010, pag. 7).

20 set 2010 Riapertura della Biblioteca Apostolica Vaticana, al termine dei lavori di restauro durati tre anni. L'ala che ospitava la Biblioteca necessitava di massicci interventi strutturali, anche per adeguarsi alle norme di sicurezza. L'apertura era stata annunciata il 13 settembre precedente in una Conferenza Stampa tenuta dal Cardinale Raffaele Farina, Archivista e Bibliotecario di Santa Romana Chiesa, e Mons. Cesare Pasini, Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana.. Il 18 dicembre verrà visitata da Benedetto XVI (Cfr, L'Osservatore Romano, 19 dicembre 2010, pag 7).

24 set 2010 In Colombia, uccisione sotto un bombardamento dell'esercito del comandante militare delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC), Jorge Briceño Suárez, conosciuto come Mono Jojoy.

26 set 2010 In Venezuela, elezioni legislative. Il Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) ottiene la maggioranza dei seggi, ma fallisce l'obiettivo di mantenere la maggioranza dei due terzi, necessaria per far passare le leggi e le riforme più rilevanti, come accadeva negli ultimi cinque anni. L'opposizione rappresentata dalla Mesa de Unidad Democrática (MUD) dice di aver ottenuto il 52% dei voti, ma i seggi vengono attribuiti ai partiti nello stesso numero.

27 set 2010 In Spagna, i terroristi baschi dell'ETA in un'intervista al giornale Gara si dicono pronti a un cessate il fuoco permanente e verificabile, legandolo al dialogo e ai negoziati per arrivare ad una "soluzione democratica".

28 set 2010 Secondo un rapporto della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale, nella presente crisi economica i Paesi in via di sviluppo sono il vero motore della ripresa. In un prossimo futuro l'Asia Orientale, l'America Latina, l'Asia del Sud e presto anche l'Africa, terranno in mano le redini dell'economia, in quanto queste regioni "hanno potenziali da trasformare nel nuovo mondo sviluppato".

30 set 2010 Benedetto XVI, che quest'anno ha trascorso il periodo estivo in Castelgandolfo, rientra in Vaticano.

30 set 2010 A Bruxelles, il Presidente della Commissione dell'Unione Europea, José Manuel Durão Barroso, denuncia che un debito pubblico enorme è antisociale, perché vuol dire che non si possono fare spese nei settori in cui c'è bisogno.

ott 2010 Nella Radio Vaticana, fine del servizio del Trasmettitore di Onda Corta Philips, di 100 kW di potenza fornito dai cattolici Olandesi in occasione dell'Anno Santo del 1950..

ott 2010 A partire da questo mese viene inaugurata nel Centro Televisivo Vaticano (CTV) una nuova regia, dotata della strumentazione necessaria per la produzione in alta definizione (HD) di tutti gli eventi che avvengono in Vaticano. Il nuovo servizio è stato reso possibile da un accordo tra il detto CTV e la Sony, ed è stato finanziato dai Cavalieri di Colombo.

ott 2010 Viene presentato all'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT- R,SG6) un documento congiunto Italia - Vaticano con i risultati delle misure di ricezione delle trasmissioni digitali in DRM (Digital Radio Mondiale) eseguite su Roma. (Rif. Doc. 6°/411-E). (Cfr. sopra 21 giu 2010).

3 ott 2010 Elezioni presidenziali in Brasile. La candidata del Partito dei lavoratori (PT) Dilma Roussef, ottiene il 47% dei voti, (il suo avversario, il socialdemocratico José Serra ottiene il 33%): è necessario il Ballottaggio che avviene il 31 ottobre.

4-7 ott 2010 A Roma, Congresso su "La Stampa cattolica nell'era digitale", organizzato dal Pontificio Consiglio
delle Comunicazioni Sociali. Il 7 ottobre i partecipanti sono ricevuti in udienza da Benedetto XVI il quale dice tra l'altro:
"La ricerca della verità dev'essere perseguita dai giornalisti cattolici con mente e cuore appassionati, ma anche con la professionalità di operatori competenti e dotati di mezzi adeguati ed efficaci. Ciò risulta ancora più importante nell'attuale momento storico, che chiede alla figura stessa del giornalista, quale mediatore dei flussi d'informazione, di compiere un profondo mutamento". (L'Osservatore Romano, 8 ottobre 2010, pag. 8).

8 ott 2010 Ad Oslo, il Premio Nobel per la Pace 2010 è assegnato al dissidente cinese Liu Xiao Bo, che sta scontando in patria una condanna a 11 anni di carcere per incitamento alla sovversione del potere costituito.

10-24 ott 2010 Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente. Vi partecipano 185 padri sinodali.
La Radio Vaticana si è preparata con particolare cura per coprire l'avvenimento. (Cfr. sopra: 7 settembre 2010, CPR).
Il 10 ottobre il Papa concelebra la Messa inaugurale, nella celebrazione dell'Ora Terza che apre i lavori del Sinodo, pronuncia una meditazione sul mistero dell'Incarnazione. Poi, all'Angelus, dice che nei Paesi del Medio Oriente, lacerati da annosi conflitti, la Chiesa è chiamata ad essere segno e strumento di riconciliazione. (Cfr. L'Osservatore Romano, 11-12 ottobre 2010. pag. 6-7.12).
Alla fine l'Assemblea vota 41 proposizioni, e nella 13a congregazione generale approva un Messaggio. Il 24 ottobre Benedetto XVI conclude il Sinodo con un appello alla libertà religiosa e annuncia che la prossima Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo del Vescovi nel 2012 avrà come tema "La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana". (L'Osservatore Romano, 25-26 ottobre 2010).

11 ott 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi. P. Koprowski, appena rientrato da Ginevra, dove ha partecipato all'assemblea della European Broadcasting Union (EBU) di cui la Radio Vaticana è membro, comunica come ha illustrato le modalità del lavoro della RV nell'attuale era digitale tramite un "power point", preparato dal webteam della Radio in cui apparivano le scelte radiofoniche, e sul web in occasione del Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente, iniziatosi ieri, sia come sezione speciale del sito, sia come sviluppo dell'esperienza compiuta durante il Sinodo per l'Africa. (4-25 ottobre 2009). Ciò gli ha permesso: di illustrare le scelte di aprire un'area informativa dedicata all'Africa consolidando il lavoro compiuto in occasione del Sinodo; ampliare via Internet la diffusione del segnale audio e video (in collaborazione con il Centro Televisivo Vaticano) con lo sviluppo di un nuovo player audio-video; e diversificare le modalità di ascolto (in diretta, su richiesta o in podcast). Particolare importanza viene attribuita all'introduzione per la prima volta nella pagina web della lingua ebraica, fatta in occasione dell'attuale Sinodo sul Medio Oriente.

13 ott 2010 Presentazione del Motu proprio di Benedetto XVI Ubicumque et semper, con cui viene istituito il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, annunciato il 30 giugno precedente di cui Mons. Rino Fisichella era stato già nominato Presidente. Il Motu proprio era stato firmato a Castelgandolfo il 21 settembre precedente.

13 ott 2010 Nel Cile, nella miniera di San José de Copiapó, sono liberati sani e salvi i 33 minatori che dal 5 agosto precedente vi erano rimasti intrappolati. Il drammatico salvataggio è stato seguito giorno dopo giorno da tutti i mezzi di comunicazione del mondo.

20 ott 2010 Benedetto XVI nell'Udienza Generale del mercoledì annuncia un Concistoro che avverrà il 20 novembre, per la nomina di 24 Cardinali, i cui nomi vengono proclamati. "Nella lista dei nuovi Porporati dice il Papa si riflette l'universalità della Chiesa; essi, infatti, provengono da varie parti del mondo, svolgono differenti compiti a servizio della Santa Sede o a contatto diretto con il Popolo di Dio quali Padri e Pastori di Chiese particolari". (L'Osservatore Romano, 21 ottobre 2010, pag. 1).

20 ottt 2010 Scoppia in Haiti, ancora sotto gli effetti del terremoto del 13 gennaio, l'epidemia di colera. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) evidenzia la necessità di fronteggiare uno scenario che può diventare ancora più critico. Il 30 settembre i morti saranno già 330, e 5.000 i contagiati. A metà di novembre si temeranno 200.000 malati di colera, e alla fine dello stesso mese si parlerà di 400.000.

22 ott 2010 Un'edizione settimanale in italiano de L'Osservatore Romano viene distribuita ogni venerdì con il quotidiano L'eco di Bergamo.

22 ott 2010 L'Agenzia Specializzata dell'ONU per le Telecomunicazioni (International Telecommunication Union, ITU) rende noto un rapporto secondo il quale gli utenti di Internet entro la fine del 1010 saranno oltre due miliardi.

27 ott 2010 L'editore statunitense Amazon annuncia che la nuova versione Kindle del suo libro elettronico (e-book) ha raggiunto un record di vendite, e che il suo sito elettronico vende il doppio di libri elettronici rispetto a quelli cartacei.

29 ott 2010 A Bruxelles, i leader dell'Unione Europea raggiungono un accordo su un nuovo fondo anticrisi per la zona Euro, ma non si mettono d'accordo sulla modifica del Trattato di Lisbona.

31 ott 2010 A Baghdad, un commando di Al-Qaeda fa esplodere un'autobomba davanti alla cattedrale siro-cattolica, penetra in essa, uccide i due sacerdoti presenti, prende in ostaggio numerosi fedeli"¦. Il bilancio finale è di 58 morti e 75 feriti. Il Papa all'Angelus condanna il gravissimo attentato in cui i cristiani sono stati oggetto di efferati attacchi che vogliono minare la fiducia e la convivenza civile, e poi invierà un messaggio per le esequie delle vittime. (L'Osservatore Romano, 2-3 novembre 2010, pag.1). Nei giorni successivi, diecine di autobombe sono fatte esplodere nei quartieri sciiti della stessa Baghdad. Il 10 novembre successivo, ci saranno altri 6 morti cristiani in numerosi attentati sferrati contemporaneamente a Baghdad.

31 ott 2010 In Brasile, ballottaggio per le elezioni presidenziali tra Dilma Rousseff e José Serra dopo le elezioni avutesi il 3 ottobre. Vince Dilma Rousseff con il 56% dei voti, di fronte al 44% ottenuto dal suo avversario José Serra. La vincitrice si dichiara pronta a continuare le politiche del Presidente uscente, Lula.

31 ott 2010 Elezioni in Costa d'Avorio. Si dovrà andare al ballottaggio il prossimo 28 novembre. Il Presidente uscente, Laurent Gbagbo, ottiene il 38% dei consensi, mentre Alassana Dramane Ouattara ottiene il 32%. Il primo degli esclusi, l'ex Presidente Henri Bédié, chiederà di votare per Ouattara che vincerà il ballottaggio, ma Gbagbo stenterà ad accettare il verdetto delle urne. Il 5 dicembre, dopo l'annuncio dei risultati del ballottaggio favorevole a Ouattara, il Paese ripiomba nella violenza. Il 3 dicembre, la Corte Costituzionale assegna la vittoria nel ballottaggio a Gbagbo, e invece l'ONU riconosce la vittoria di Ouattara. L'Unione Africana sospende la Costa d'Avorio fino a quando l'esercizio del potere non sarà del presidente democraticamente eletto. Nella Costa d'Avorio rinasce una guerra civile. Il 24 dicembre l'ONU continua a riconoscere Ouattara come Presidente del Paese. Il 7 febbraio 2011 successivo, Gbagbo continuerà a mobilitare la piazza per restare al potere.

2 nov 2010 In Santa Maria di Galeria la Radio Vaticana ricanalizza il trasmettitore T-DAB (Terrestrial Digital Audio Broadcasting) sul blocco DAB 12D (229.072 MHz) (Cfr. inizio 2006: Conferenza di pianificazione GEO6 a GINEVRA). Iniziano le regolari trasmissioni digitali su questa frequenza.

2 nov 2010 Negli Stati Uniti, elezioni di metà mandato. I Repubblicani ottengono la maggioranza nella Camera dei Rappresentanti, mentre i Democratici del Presidente Obama conservano la maggioranza nel Senato. Successo dei Repubblicani anche alle elezioni dei governatori: sui 37 da eleggere, almeno 10 Stati, prima in mano ai democratici, cambieranno leader e passeranno ai repubblicani.

3 nov 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica il progetto di una riorganizzazione della Biblioteca della Radio Vaticana. Dopo attento studio si è pensato di sistemare in un'area della biblioteca il materiale effettivamente consultato e di custodire sotto chiave alcuni testi ritenuti particolarmente utili (come la collezione della Civiltà Cattolica) che potranno essere consultati tramite il Sedoc. Si sta pensando pure di stipulare per alcune riviste un abbonamento online..



6-7 nov 2010 18° Viaggio Apostolico extraitaliano di Benedetto XVI in Spagna.
In questo 18° viaggio di Benedetto XVI, che ha una durata di 1 giorno, 12 ore e 25 minuti, il Papa percorre 3.452 km., visita 2 località (Santiago de Compostela e Barcelona) appartenenti tutte e due alla Spagna, e pronuncia 7 discorsi. Durante questo viaggio, realizzato in occasione dell'Anno giubilare compostelano, il Papa entra nella Cattedrale di Santiago per la Porta Santa, e a Barcelona consacra il Tempio della Sacra Famiglia, capolavoro di Antonio Gaudí.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 11 inviati e realizza 6 trasmissioni in diretta.

6 nov 2010 A Pompei, in Italia, crolla la Domus dei Gladiatori. Sembra che la causa del crollo sia da ricercare nelle infiltrazioni d'acqua.

7 nov 2010 In Myanmar (ex Birmania) elezioni legislative dopo vent'anni. Senza la presenza di Aung San Suu Kyi, leader della disciolta Lega nazionale per la democrazia e premio Nobel per la Pace 1991, esclusa per le sue numerose condanne. Un anno fa, Suu Yyi era stata condannata ad altri 18 mesi di negazione della libertà, condanna che scade due settimane dopo le elezioni. Il nuovo Parlamento sarà dominato dall'Unione per la solidarietà e lo sviluppo (USDP), ma l'Occidente definisce queste elezioni "una farsa elettorale". Il 13 novembre successivo Suu Kyi, dopo sette anni consecutivi agli arresti domiciliari, sarà liberata.

8 nov 2010 In Italia, Gianfranco Fini, Presidente della Camera dei Deputati e cofondatore del Partito "Popolo della Libertà", chiede le dimissioni del Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi. In caso che non accetti, i ministri appartenenti alla neonata formazione politica "Futuro e Libertà per l'Italia" (FLI), fondata da Fini, rinunceranno al loro incarico. Il 15 novembre successivo, il FLI esce dal Governo con i suoi ministri.

9 nov 2010 Cinque Vescovi anglicani entrano nella Chiesa Cattolica, secondo la Costituzione Apostolica Angli-canorum coetibus del 4 novembre 2009, attraverso l'Ordinariato per Inghilterra e Galles programmato con questo scopo, che verrà creato nel mese di gennaio 2011..

10 nov 2010 Inaugurazione nel Braccio di Carlo Magno di una mostra dal titolo: "Conoscere la Biblioteca Vaticana: una storia aperta al futuro". Nei tre giorni successivi, 11-13 novembre, si svolge un convegno intitolato: "La Biblioteca Apostolica Vaticana come luogo di ricerca e come istituzione al servizio degli studiosi".

10-13 nov 2010 Assemblea plenaria del Pontificio Consiglio per la Cultura, sul tema: Cultura della Comunicazione e
Nuovi Linguaggi. Il 13 novembre l'Assemblea è ricevuta in udienza da Benedetto XVI. Nel suo discorso, il Papa dice tra l'altro:
"Ascoltando le voci del mondo globalizzato ci accorgiamo che è in atto una profonda trasformazione culturale, con nuovi linguaggi e nuove forme di comunicazione, che favoriscono anche nuovi e problematici modelli antropologici". "In un mondo che fa della comunicazione la strategia vincente, la Chiesa, depositaria della missione di comunicare a tutte le genti il Vangelo di salvezza, non rimane indifferente ed estranea; cerca, al contrario, di avvalersi con rinnovato impegno creativo, ma anche con senso critico e attento discernimento, dei nuovi linguaggi e delle nuove modalità comunicative". (L'Osservatore Romano, 14 novembre 2010, pag. 8).

11 nov 2010 Presentazione dell'Esortazione Apostolica post-sinodale che raccoglie i frutti dell'Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dedicata a "La Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa". (L'Osservatore Romano, 11 novembre 2010)

11 nov 2010 Morte a Los Angeles del produttore cinematografico italiano Dino de Laurentiis, produttore di grandi successi cinematografici in Italia e negli Stati Uniti.

16 nov 2010 Il Centro Televisivo Vaticano (CTV) presenta nella Sala Stampa della Santa Sede una nuova regia mobile per le riprese in alta definizione. Si tratta di un caravan di 13,9 di lunghezza per 2,5 di larghezza e 4 di altezza, con 16 videocamere dotate di connessione in fibra ottica ad Alta Definizione (HD): è un passo decisivo per realizzare l'intero ciclo di attività del CTV in Alta Definizione.

19 nov 2010 A Cuba, Fidel Castro, che per motivi di salute nel febbraio 2006 aveva affidato la Presidenza di Cuba al fratello Raúl, dichiara di aver lasciato pure l'ultimo incarico che deteneva, quello di Primo Segretario del Partito comunista cubano.

20 nov 2010 Vengono creati in Concistoro ordinario pubblico i 24 Cardinali annunciati il 20 ottobre. Il giorno successivo, Benedetto XI celebra la Messa con i nuovi porporati e consegna loro l'anello.

22 nov 2010 Dopo molteplici tentennamenti, resistenze e rifiuti, Dublino accetta l'aiuto finanziario dell'Unione Europea. Il 25 novembre, l'Irlanda varerà un piano da 15 miliardi di euro.

23 nov 2010 Esce simultaneamente in varie lingue il libro "Licht der Welt. Der Papst, die Kirche und die Zeichen der Zeit"; Luce del mondo. Il Papa, la Chiesa e i segni dei tempi, intervista del giornalista tedesco Peter Seewald a Benedetto XVI. I suoi 18 capitoli sono raggruppati in tre parti: I segni dei tempi. Il pontificato. Verso dove andiamo. Edito dalla Libreria Editrice vaticana.

23 nov 2010 Grave attacco della Corea del Nord all'isola sudcoreana di Yeongpieong, situata ad ovest della penisola, nel Mar Giallo. Muoiono 2 soldati e altri 15 rimangono feriti. Immediata la reazione delle truppe sudcoreane.

23 nov 2010 Il magnate dell'editoria Rupert Murdoch e l'Amministratore delegato dell'impresa informatica Apple si preparano a lanciare "Daily", il primo giornale pubblicato soltanto su iPad (tablet computer di 19x24 cm. capace di riprodurre contenuti multimediali e di navigare su Internet anche in connessione Wi-Fi o senza fili). Questa collaborazione sembra destinata a cambiare radicalmente il mondo dell'informazione sul web.

25 nov 2010 Il Sinodo Anglicano, riunito nella Church House di Londra, dà un primo sì al Patto della Comunione Anglicana (Anglican Communion covenant) per mantenere il dialogo al proprio interno su questioni che la dividono, come l'unione tra gay e l'ordinazione di sacerdoti omosessuali. (L'Osservatore Romano, 25 novembre 2010, pag. 6).

26 nov 2010 Il Parlamento Europeo approva con il voto di tutti i gruppi politici, una risoluzione che condanna i massacri cristiani iracheni e impegna i Governi dell'Unione Europea a fare pressione sui dirigenti di Baghdad affinché proteggano i cristiani e le comunità più vulnerabili. (L'Osservatore Romano, 27 novembre 2010, pag. 3).

27 nov 2010 Ecuador e Colombia riallacciano relazioni diplomatiche, interrotte nel marzo 2008 dopo un attacco delle forze Colombiane contro una base dei guerriglieri delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) situata nel territorio dell'Ecuador.

29 nov 2010 Muore suicida a Roma, all'età di 95 anni, il regista cinematografico Mario Monicelli, maestro della commedia all'italiana.

2 dic 2010 Presentazione del volume Singolarissimo giornale. I 150 anni de "L'Osservatore Romano", curato dall'Ambasciatore Antonio Zanardi Landi e dal Direttore de L'Osservatore Romano, Gian Maria Vian. (Torino. Umberto Allemandi & C. 2010)..

7 dic 2010 Julian Assange, il fondatore del sito Wikileaks dedicato a diffondere nella Rete documenti segreti (cfr.dicembre 2006), sul quale pende un mandato di arresto da parte delle autorità svedesi con l'accusa di stupro, si presenta spontaneamente negli uffici di Scotland Yard di Londra ed è arrestato. Il sito fece la sua prima apparizione nel dicembre 2006, ma la sua fortuna è iniziata nel 2007. Il 28 novembre Wikileaks aveva reso di pubblico dominio oltre 251.000 documenti diplomatici statunitensi, molti dei quali etichettati come "confidenziali" o "segreti". Rilasciato su cauzione, il giudizio sulla sua estradizione in Svezia viene rinviato al 7 e 8 febbraio 2011.

10 dic 2010 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi. P. Andrea Koprowski, parlando delle priorità che nella Radio Vaticana hanno i contenuti, questione che si può riassumere nel trinomio Missione, Linguaggio e Pubblico, sottolinea che la missione della RV, ben delineata nel suo Statuto (Art. 1.1), non autorizza a pensare che il modello di radiofonia, il suo palinsesto, la costruzione dei programmi e la loro articolazione siano già contenuti e rigidamente definiti in esso. Si va affermando infatti una nuova modalità di Radio in cui noi siamo pienamente protagonisti: la Radio Digitale. Digitale non solo perché usiamo tecnologie digitali, ma perché le fonti della nostra produzione di contenuti (informativi, di approfondimento"¦) così come lo svolgimento del nostro lavoro in sede e all'esterno, l'elaborazione dei contenuti, la registrazione e la messa in onda, la distribuzione attraverso piattaforme di diffusione, sono tutte digitali. Le conseguenze sono epocali: i tempi di elaborazione e di diffusione sono cambiati in senso "digitale", compresi i contenuti stessi; tutto è diventato più veloce, più flessibile, più "manipolabile" su più piattaforme di diffusione contemporaneamente (trasmissioni audio/video via radio, web, social network come Facebook o Twitter, e poi smartphone, ipod e molteplici strumenti mobili per l'ascolto e il video). Per la RV è molto importante seguire gli sforzi del Papa per convincere i cattolici stessi che l'evangelizzazione non si limita alla trasmissione di contenuti, ma deve portare ad un modo specifico di vedere la vita. Talvolta ci sono iniziative sorprendenti: la piccola Slovacchia e il grande Brasile stanno cercando di sviluppare una rete di contatti tra i nostri Programmi e le Parrocchie dei rispettivi Paesi.
La RV tenta di integrare la dimensione informativa dei propri programmi con una dimensione spirituale, più profonda, che faciliti la creazione di una comunione ecclesiale, mantenendo sempre aperto uno spazio adeguato alla questione dell'identità religiosa e di appartenenza.
La RV si rivolge a molti Paesi/Regioni in cui c'è una galassia di siti cattolici, una vera a propria babele di voci cattoliche, mentre la maggior parte dei fedeli apprende le notizie sulla propria Chiesa dai media laici, che spesso sono una fonte inattendibile o fortemente limitata e condizionata. Sarebbe opportuno che i responsabili delle redazioni linguistiche prevedessero iniziative concrete per prendere contatti con i responsabili per i Mass Media nelle Chiese particolari, invitando i leader ecclesiali a valorizzare i propri media permettendo loro di essere trasparenti e onesti, non semplicemente strumenti di difesa nelle crisi. La RV deve cercare di sviluppare un clima di collaborazione nella Chiesa in modo che le Chiese particolari riconoscano che coprire notizie in modo professionale può realmente contribuire a formare il pubblico cattolico ad una fede adulta. Le possibilità della RV, con programmi di 15, 20 o 48 minuti al giorno, sono limitate, ma giornaliere, e così si può entrare nella dinamica mediatica delle Chiese particolari con l'esperienza e l'angolo visuale universale della RV
Si annuncia che per il prossimo Natale 2010 la Radio Vaticana e il Centro Televisivo Vaticano trasmetteranno via Internet le celebrazioni papali in audio e video in diretta, in tecnologia "Smooth streaming" (tecnologia che permette di erogare contenuti video, adattandoli alla capacità, alle condizioni di banda e di elaborazione dei clienti).
Altra novità sarà la possibilità di seguire dal vivo, audio-video, le cerimonie del 24 e 25 dicembre, e del 1° gennaio, in audio con una delle 7 radiocronache che effettuerà la Radio Vaticana. La visualizzazione avverrà attraverso l'utilizzo del nuovo player in "silver light" (ambiente di esecuzione che permette di visualizzare all'interno del navigatore applicazioni multimediali) sviluppato dalla Radio Vaticana. Si tratta di un primo esperimento che nella modalità di cronaca in diretta audio-video multilingue non è mai stato effettuato in Europa. L'obiettivo è di rendere permanente questo servizio in occasione delle celebrazioni papali e durante i viaggi apostolici.

17 dic 2010 Presentazione in anteprima in Vaticano del documentario Pellegrino vestito di bianco del regista polacco Jaroslaw Szmidt, dedicato a Giovanni Paolo II. L'opera sarà proiettata nella prossima primavera in Polonia, e in seguito verrà girata una più ampia versione televisiva in otto puntate.

19 dic 2010 Elezioni presidenziali in Bielorussia. Viene rieletto Alexander Lukashenko, ma sette dei nuovi candidati erano stati fermati dopo le dimostrazioni: l'opposizione giudica che la vittoria di Lukashenko è frutto di massicci brogli e gli osservatori internazionali dell'OSCE criticano le elezioni perché lo svolgimento non è stato libero.

21 dic 2010 Il Parlamento Ungherese approva l'ultimo tassello della cosiddetta "legge bavaglio", una riforma che consente al Governo Conservatore del premier Viktor Orban un ampio controllo su tutti gli organi di informazione: radio, televisione, giornali e anche Internet. L'autorità nazionale delle telecomunicazioni, nominata dal partito di maggioranza del Premier, potrà sanzionare con multe rilevanti tutti i media in casi di non meglio precisate "violazioni dell'interesse pubblico".

23 dic 2010 Il Senato statunitense ratifica con 71 voti a favore e 26 contrari il nuovo Trattato Start (Strategic Arms Reduction Treaty), siglato a Praga l'8 aprile precedente tra i Presidenti statunitense Obama e russo Medvedev. Dovrà essere ratificato dalla Duma russa. Ma è ancora lontana la meta di un mondo denuclearizzato.

27 dic 2010 Il quotidiano spagnolo "La Razón" (quarta testata nazionale), che già dal 27 dicembre 2009 distribuiva insieme con il quotidiano l'edizione settimanale in spagnolo de L'Osservatore Romano, pubblica questa edizione in rete, integralmente e in forma che ne permette la lettura su dispositivi portatili come gli smartphone. Si tratta di una novità senza precedenti nella storia del giornale della Santa Sede che l'anno prossimo compirà 150 anni e che per questa occasione sta per rinnovare completamente il suo sito in rete. Questa offerta registrerà un boom di consultazioni.

31 dic 2010 Ad Alessandria di Egitto, un attentato terroristico colpisce la Chiesa Copta Ortodossa del quartiere Sidi Bishrad, mentre i fedeli uscivano da una funzione in occasione del nuovo anno. Il bilancio dell'attentato è di 21 morti e molti feriti. Secondo l'agenzia Fides, nel 2010 sono stati uccisi 23 operatori pastorali, un vescovo, quindici sacerdoti, un religioso, una religiosa, due seminaristi e tre laici. L'attentato verrà condannato dal Papa nell'Angelus del successivo 2 gennaio (Cfr. L'Osservatore Romano, 3-4 gennaio 2011) e da molteplici personalità e associazioni musulmane.

31 dic 2010 Benedetto XVI, con una Lettera Apostolica Motu Proprio fa proprie della Santa Sede le regole della comunità internazionale, in particolare quelle dell'Unione Europea, per prevenire e contrastare il riciclaggio del denaro sporco e il finanziamento del terrorismo, stabilendo che le norme si applicheranno anche ai Dicasteri della Curia Romana e a tutti gli organismi e gli enti dipendenti della Santa Sede. Inoltre istituisce l'Autorità di informazione finanziaria (AIF) con il compito di vigilare sulla puntuale applicazione della nuova normativa . (L'Osservatore Romano, 31 dicembre 2010, pag. 1). Il successivo 19 gennaio 2011 sarà nominato Presidente dell'AIF il Cardinale Attilio Nicora, Presidente dell'Ammini-strazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA).

31 dic 2010 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 355..
Agenzie di notizie collegate: 12 (AP, AFP, AFP-AF, Reuter, ANSA, EFE, ADNKR, AGI, ASCA, CNS, KNA, LaPress.
Trasmettitori in esercizio: 27. ( 7 di OM, 10 di OC e 10 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 66 h 15'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: Dati ancora non disponibili.



_______________________________

2011, nell'80° anniversario dell'inaugurazione della Radio Vaticana.
_______________________________


2011 Termina il servizio nella Palazzina Marconi dei Giardini Vaticani del Trasmettitore RCA Onda Media, di 5 kW di potenza, in esercizio dal 1949.. Operava sulla frequenza 585 kHz.

1 gen 2011 L'Estonia passa dal rublo all'Euro: salgono a 17 gli Stati europei che utilizzano questa moneta, la quale ha passato l'anno più difficile da quando è stata creata nel 1999.

1 gen 2011 L'Ungheria, per la prima volta, assume la presidenza di turno del Consiglio dei Ministri dell'Unione Europea, subentrando al Belgio. E' la prima volta che il timone dei 27 passa ad un Paese che non fa parte dell'eurozona.
L'Unione Europea formula dubbi sulla legittimità della recente legge ungherese sulla stampa.

3 gen 2011 In Nigeria e in Inguscezia (repubblica autonoma caucasica della Federazione Russa) due chiese cristiane subiscono attacchi incendiari. In Nigeria, ad Abuja, l'11 gennaio successivo verrà attaccato anche un villaggio abitato da cristiani.

3 gen 2011 Nello stato di Queensland (Australia) le piogge torrenziali che colpiscono la regione da alcuni giorni, oltre a provocare migliaia di sfollati (oltre 200.000), causano le prime vittime ed ingenti danni calcolati in un miliardo di dollari. Saranno le più devastanti inondazioni dell'ultimo secolo in Australia..

4 gen 2011 Nomina di Mons. Joao Braz de Aviz a Prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Sostituisce il Cardinale Franc Rodé, che va in congedo per raggiunti limiti di età.

5 gen 2011 In Algeria esplode la rivolta del pane, protesta contro il caro prezzi. La rivolta si propaga ad altri Paesi del Maghreb e del Medio Oriente: Tunisia, Yemen e l'Egitto saranno coinvolti ed altri Paesi registreranno echi.

7 gen 2011 A Sharm el-Sheikh, incontro tra il Presidente egiziano Hosni Mubarak e il premier israeliano Benjamin Netanyahu.

8 gen 2011 In Tunisia scoppia la rivolta, fino al punto che il premier Ben Ali, al potere come successore di Bourguiba dal 1987, abbandonerà il Paese il 15 gennaio. Nei primi giorni del conflitto si hanno una cinquantina di vittime. La rivolta si propaga ad altri Paesi del Maghreb e del Medio Oriente. Yemen e l'Egitto saranno coinvolti.

9-15 gen 2011 Referendum sull'indipendenza nel Sud Sudan. La votazione deve durare una settimana, ma
già il 12 gennaio viene raggiunto il 60% dei votanti, necessario per la validità della consultazione. Il 17 gennaio, gli osservatori europei dichiareranno credibile il referendum. Il 30 gennaio viene proclamato il risultato ufficiale: il 99% hanno votato in favore della secessione. Il successivo 1° febbraio, il governo sudanese di Khartoum accetta l'indipendenza del Sud Sudan.

10 gen 2011 Benedetto XVI riceve i diplomatici dei 178 Stati con cui la Santa Sede intrattiene relazioni diplomatiche: nel suo discorso denuncia le violenze contro i cristiani e invoca a misure efficaci per la protezione delle minoranze (L'Osservatore Romano, 10-11 gennaio 2011, pag 1 e 8).

10 gen 2011 In Spagna, l'organizzazione terroristica ETA annuncia una tregua "permanente e verificabile". Il governo spagnolo risponde che non è la notizia che si aspettava. Il 26 marzo 2006 l'ETA aveva dichiarato una tregua, e poi aveva fatto esplodere un furgone in un parcheggio dell'aeroporto di Madrid.

12 gen 2011 In Spagna, il Presidente Zapatero rassicura che il Paese proseguirà sulla strada delle riforme, spera che nel 2011 il deficit sia contenuto entro il 6% (nel 2010 è stato del 9,3%),. Le riforme messe in cantiere da Madrid cercano di rilanciare l'occupazione, giacché la Spagna ha un tasso di disoccupazione di oltre il 20%, il più alto dell'Unione Europea.

13 gen 2011 La rivista "Tempi", dal primo numero di gennaio (13 gennaio), stampa e diffonde senza aumento di prezzo l'edizione settimanale de L'Osservatore Romano. A iniziare questa forma di abbinamento era stato nel 2008 "L'eco di Bergamo", seguito dal 2009, per quel che riguarda l'edizione settimanale in lingua spagnola, dal quotidiano "La Razón". Il settimanale de L'Osservatore Romano è nato il 19 gennaio 1948 ed è il decano delle dieci edizioni periodiche de L'Osservatore Romano che offrono un condensato del quotidiano.

13 gen 2011 In Brasile, devastanti alluvioni che producono 271 morti. La città più colpita è Teserópolis, cento kilometri a nord di Rio de Janeiro. Si tratta per il Brasile delle più gravi alluvioni della sua storia.

13 gen 2011 "No" di Berlino all'allargamento del Fondo dell'Unione Europea "salva-Stati". Invece il Presidente della Banca Centrale Europea (BCE), Jean-Claude Trichet: pensa che debba essere allargato. E la Commissione Europea è pronta ad allargarlo. Il 21 gennaio successivo. Il portavoce del Fondo Monetario Internazionale (FMI) sollecita affinchè il fondo abbia risorse sufficienti, e possa essere utilizzato in modo flessibile. Il 26 gennaio, i primi bond europei del fondo salva-Stati (cinquanta miliardi) vanno a ruba.

14 gen 2011 Benedetto XVI, che ha firmato il decreto riguardante il miracolo attribuito a Giovanni Paolo II, annuncia che verrà beatificato il prossimo 1° maggio.

14 gen 2011 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il responsabile degli Affari Legali e delle Relazioni Internazionali della Radio Vaticana, Sig. Giacomo Ghisani, illustra le iniziative previste per celebrare l'80° anniversario dell'inaugurazione della Radio Vaticana. Esse sono fondamentalmente quattro:
1) La disposizione di uno spazio espositivo della Radio Vaticana all'interno dei Musei Vaticani, nel quale si esporranno cimeli provenienti dal Museo Storico della Radio Vaticana, fotografie della sua storia, un punto di accesso al web della Radio Vaticana e un documentario che verrà incessantemente proiettato con quanto, che nel corso degli anni i Papi hanno detto sull'emittente pontificia.
2) L'Assemblea Radio dell'EBU (European Broadcasting Union), che raccoglie tutte le radio di Servizio Pubblico degli Stati membri dell'Europa, più i Paesi africani della fascia magrebina che si affacciano nel Mediterraneo. La Radio Vaticana è membro fondatore dell'EBU: ospiterà l'Assemblea annuale dal 27 al 30 aprile 2011 per richiamare l'attenzione dei membri sul suo 80° anniversario. Saranno a Roma nella RV circa cento delegati più gli accompagnatori.
3) La particolare celebrazione della festa di San Gabriele il 29 settembre 2011, appuntamento festivo per tutti i dipendenti della Radio.
4) La pubblicazione di una storia della RV che aggiorni al presente il libro di Fernando Bea Qui, Radio Vaticana. Mezzo secolo delae Radio del Papa (Città del Vaticano, Edizioni Radio vaticana. 1981). Ne è stato incaricato di questo aggiornamento Alessandro De Carolis, redattore dei servizi informativi. Il suo lavoro si svolge parallelamente alla presente Crono-storia redatta da P. Félix Juan Cabasés, la quale aggiorna quella già integrata nella sua tesi di laurea: El servicio público eclesial de Radio Vaticano, la quale si fermava all'anno 1992.

Massimiliano Di Bello illustra una nuova sezione nel "player", già in funzione, della Radio Vaticana, sezione intitolata Vatican TIC. In questa nuova sezione un Tic è un avvenimento vaticano, definito dalla data e ora (inizio e fine), accompagnato dalla descrizione dell'evento (in italiano, francese, inglese, spagnolo e cinese). Il TIC corrisponde ad un codice identificativo assegnato da un database: il TAG. Questo sistema permette di collegare ad ogni singolo evento il testo, l'audio e il video ad esso relativi, pubblicati sul nostro sito web nelle diverse lingue. Ciò permette anche di collegarvi le trasmissioni in diretta audio-video per la celebrazioni papali (realizzate in collaborazione con il CTV) e le registrazioni su richiesta (on demand). L'operazione di associazione della produzione dei redattori della Radio Vaticana relativa ai Vatican TIC (avvenimenti vaticani) sarà possibile attraverso la piattaforma di lavoro comune già costituita dall'elaboratore di contenuti (content-maker), ma il sistema Vatican-TIC prevede anche la possi-bilità per gli altri enti di comunicazione vaticani (Vatican Information Service VIS, Vatican.va, Osservatore Romano, Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali) di collegare i loro contributi ad un evento, inserendo nelle loro pagine il codice identificativo TAG, così da costituire un vero e proprio contenitore multimediale. Il Vatican TIC offre dunque un'agenda multimediale, un elenco di eventi vaticani, un contenitore multimediale, un sistema di classificazione delle notizie in base alla data e un sistema di comunicazione degli eventi in corso.
Il Vatican TIC è fruibile tramite il Vatican Media Player, esposto sul nostro sito www.radiovaticana.org e su www.radiovaticana.org/lingue, www.pccs.va, www.pope2you.net, ed è esportabile anche su altri siti.
Jean Charles Putzolu spiega come collegare gli articoli redatti su content-maker al Vatican TIC, e il Direttore di Programmi P. Koprowski, ricorda che gli eventi presenti al Vatican TIC, ai quali associare la produzione della Radio Vaticana, partono dall'inizio dell'Avvento 2010 (27 novembre 2010).
Pietro Cocco sottolinea come il player multimediale permette di avere disponibili in un unico oggetto un gran numero di contenuti, e seguire anche eventi in diretta. Esso ha permesso di offrire le cerimonie presiedute dal Papa nel periodo natalizio in diretta video con l'associate le radiocronache della Radio Vaticana in sette lingue. E' stata la prima diretta televisiva via web a livello europeo, con la possibilità di selezionare tra sette canali di commento in lingue diverse.

15 gen 2011 Viene istituito l'Ordinariato personale di Nostra Signora di Walsingham, per pastori e fedeli anglicani che entrano nella comunione con la Chiesa Cattolica, a norma della Costituzione Apostolica "Anglicanorum coetibus", del 4 novembre 2009. In questa stessa data vengono ordinati sacerdoti cattolici tre ex-vescovi anglicani e uno di essi, il reverendo Keith Newton, è nominato primo Ordinario del nuovo Ordinariato personale.

13 gen 2011 Crisi del governo Hariri nel Libano: dieci ministri dell'opposizione libanese, guidata dal movimento sciita Hezbollah, più un altro ministro indipendente, presentano le loro dimissioni. Il 26 gennaio successivo, il Presidente Michel Suleiman incarica Najib Miqati di formare il nuovo governo.

15 gen 2011 In Russia, la Duma di Stato (Camera Bassa del Parlamento russo) approva a larga maggioranza il nuovo trattato con gli Stati Uniti Start (Strategic Arms Reduction Treaty) per la riduzione delle armi nucleari, introducendo emendamenti aggiuntivi che prevedono le condizioni in cui Mosca possa uscire dal Trattato. Il 26 gennaio, la Camera Alta del Parlamento russo approva il nuovo trattato Start, firmato l'8 aprile 2010 dai Presidenti Obama e Medveved. Entrerà in vigore il 5 febbraio. Infatti, in questa data, il Segretario di Stato statunitense Hillary Clinton e il Ministro degli Esteri russo Seghiei Lavrov si scambiano gli strumenti di ratifica a Monaco di Baviera, a margine della Conferenza sulla Sicurezza.

20 gen 2011 A Washington, ottavo incontro tra il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il Capo di Stato cinese Hu Jin Tao. Un incontro con toni concilianti nonostante le divergenze.

20 gen 2011 A Strasburgo, il Parlamento Europeo approva a larghissima maggioranza in seduta plenaria una mozione per la difesa dei cristiani e della libertà di espressione religiosa, presentata da tutti i gruppi parlamentari dopo gli attacchi a cristiani in Iraq, Egitto, Nigeria ed altri Paesi. Il giorno successivo, 21 gennaio 2011, i 47 Stati membri del Consiglio d'Europa adottano all'unanimità una dichiarazione sui recenti attacchi alle comunità cristiane e la necessità di difendere la libertà religiosa di tutti i credenti. Il 27 gennaio successivo, l'Assemblea del Consiglio d'Europa approva una raccomandazione sulle violenze contro i cristiani in Medio Oriente, con 125 voti a favore e 22 contrari. La delegazione Turca vota contro la risoluzione. Il 31 gennaio l'Europa non si accorda sulla difesa della libertà religiosa: su richiesta dell'Italia si ritira un testo in cui non si faceva esplicito riferimento alle comunità cristiane.

22 gen 2011 A Tirana, capitale dell'Albania, scoppia la violenza in una manifestazione antigovernativa, con 3 morti contro la crisi politico istituzionale che si trascina dalle contestate elezioni del 28 giugno 2009.

22 gen 2011 A Davos (Svizzera) riunione del World Economic Forum, appuntamento dei grandi nomi della finanza globale in mezzo alla crisi economica mondiale. Nasce l'asse Germania - Gran Bretagna (Merkel - Cameron) e la Cina si impegna a raddoppiare le sue importazioni nei prossimi cinque anni. I Paesi europei vanno verso un accordo sul fondo salva-Stati.

23 gen 2011 Elezioni presidenziali in Portogallo. Viene rieletto al primo turno il conservatore Anibal Cavaco Silva, in carica dal 2006, e da 5 anni in difficile coabitazione con il Primo Ministro socialista José Sócrates.

25 gen 2011 In Egitto scoppia la rivolta contro il Presidente Hosni Mubarak. I manifestanti chiedono l'uscita di scena di Mubarak (in carica dal 14 ottobre 1981, come successore di Anwar al Sadat, assassinato il precedente 6 ottobre), la formazione di un governo di unità nazionale e nuove elezioni parlamentari. All'inizio la mobilitazione si trasforma in scontro aperto con le forze dell'ordine e lascia sul terreno 4 morti. Il 29 gennaio successivo il Presidente Mubarak vara un nuovo governo, ma non riesce a placare le proteste. Il 3 febbraio gruppi armati di sostenitori di Mubarak attaccano i manifestanti dell'opposizione. Il 10 febbraio Mubarak dichiara, contro le aspettative, che rimarrà a presiedere il cambiamento. L'11 febbraio cede parte dei poteri al vicepresidente Suleiman; il 12 febbraio si dimette, e affida la gestione degli affari statali all'esercito, il quale il giorno dopo sospende il Governo e il Parlamento, promettendo elezioni democratiche.

24 gen 2011 Pubblicazione del messaggio di Benedetto XVI per la 45a Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali, da celebrarsi il successivo 6 giugno, sul tema: "Verità, annuncio e autenticità di vita nell'era digitale". In esso il Papa dice tra l'altro:
"L'impegno per una testimonianza al Vangelo nell'era digitale richiede a tutti di essere particolarmente attenti agli aspetti di questo messaggio che possono sfidare alcune delle logiche tipiche del web. Anzitutto dobbiamo essere consapevoli che la verità che cerchiamo di condividere non trae il suo valore dalla sua "popolarità" o dalla quantità di attenzione che riceve. Dobbiamo farla conoscere nella sua integrità, piuttosto che cercare di renderla accettabile, magari "annaccquandola". "Le nuove tecnologie non stanno cambiando solo il modo di comunicare, ma la comunicazione in se stessa ("¦). Si è di fronte ad una vasta trasformazione culturale, ("¦) sta nascendo un nuovo modo di apprendere e di pensare, con inedite opportunità di stabilire relazioni e di costruire comunione". (L'Osservatore Romano, 24-25 gennaio 2011. Pag. 11)

25 gen 2011 Il Presidente del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali, arcivescovo Claudio Maria Celli, dice in un'intervista che tra le novità previste per il 2011 nel mondo dell'informazione vaticana ci sono un nuovo portale Internet per la Santa Sede, un documento destinato ad aggiornare la Aetatis novae, e una rivisitazione della collaborazione tra i diversi mezzi di comunicazione della Santa Sede, per restare al passo con i tempi. (L'Osservatore Romano, 26 gennaio 2011, pag. 8).

25 gen 2011 A Mosca grave attentato terroristico all'aeroporto di Domodedovo, si hanno 35 morti e 110 feriti.

1 feb 2011 Inizia il Corso di Formazione Permanente 2011 per i redattori della Radio Vaticana, dedicato ad una maggiore conoscenza e approfondimento degli "strumenti di lavoro" messi a loro disposizione. Il corso, con cadenza settimanale, si protrarrà fino a martedì 5 aprile. Due sessioni saranno dedicate alla problematica delle onde elettromagnetiche, e saranno tenute dal Prof. Grandolfo e dal Dott. Giacomo Ghisani.

1 feb 2011 In Corea, riprende il dialogo militare tra la due Coree, gravemente compromesso dall'attacco della Corea del Nord all'isola sudcoreana di Yeongpieong del 23 novembre 2010.

2 feb 2011 Debutto del quotidiano The Daily, pubblicato esclusivamente per essere letto con IPad, (la tavoletta prodotta da Apple), iniziativa del magnate mondiale della stampa Rupert Murdoch. Viene prodotto a New York, dove un centinaio di giornalisti e un numero cospicuo di tecnici informatici, intendono produrre un giornale quotidiano con 80-90 pagine di contenuto originale, prodotto la sera precedente e aggiornato più volte durante il giorno di pubblicazione: si tratta di un quotidiano informatico a pagamento. La nuova testata non avrà una versione cartacea, né in formato web, bensì sarà esclusivamente un'applicazione per i prodotti Apple. Murdoch intende infrangere il tabù secondo il quale i lettori non sono disposti a pagare per ricevere notizie che sono già disponibili senza nessun costo su Internet.

3 feb 2011 In Medio Oriente anche lo Yemen è in rivolta. Decine di migliaia di persone nella capitale Sana'a chiedono le dimissioni del Presidente Ali Abdallah Saleh, alla guida del Paese da tre decenni, e scendono pure in strada migliaia di sostenitori del Presidente.

7 feb 2011 Benedetto XVI riceve i partecipanti alla plenaria della Congregazione per l'Educazione Cattolica, ai quali parla dell'importanza della formazione e in particolare del seminario, come tappa preziosa della vita in cui il candidato al sacerdozio fa l'esperienza di essere "un discepolo di Gesù". E alludendo ai lavori della Plenaria dice tra l'altro:
"In questi giorni studiate anche la bozza del documento su Internet e la formazione nei Seminari. Internet, per la sua capacità di superare le distanze e di mettere in contatto reciproco le persone, presenta grandi possibilità anche per la Chiesa e la sua missione. Con il necessario discernimento per un suo uso intelligente e prudente, è uno strumento che può servire non solo per gli studi, ma anche per l'azione pastorale dei futuri presbiteri nei vari campi ecclesiali, quali l'evangelizzazione, l'azione missionaria, la catechesi, i progetti educativi, la gestione delle istituzioni". (L'Osservatore Romano, 7-8 febbraio 2011, pag 7).

8 feb 2011 La secessione del Sud Sudan, decisa nel referendum avutosi tra il 9 e il 15 gennaio, è formalizzata in una cerimonia a Khartoum, alla quale intervengono il Presidente sudanese Omar Hassam el Bashir e quello Sud Sudanese Salva Kiir Mayardit. Il Sud Sudan diventa il 54° Stato africano. Ma i leader religiosi manifestano timori per la pace. Infatti, il giorno successivo, 9 feb-braio, il Ministro per lo Sviluppo e la Cooperazione, Jimmy Lemi Aguer, è ucciso all'interno dell'edificio ministeriale nella capitale del Sud Sudan, Juba.

10 feb 2011 Inaugurazione presso l'ingresso dei Musei Vaticani di una mostra per celebrare l'80° anniversario dell'inaugurazione della Radio vaticana (12 feb 1931). Per l'occasione intervengono il Presidente del Governatorato, Cardinale Giovanni Lajolo, l'Assessore della Segreteria di Stato, Mons. Peter Bryan Wells, il Direttore Generale della Radio Vaticana P. Federico Lombardi, e il Direttore dei Musei, Antonio Paolucci.
Il Cardinale Lajolo percorre lo sviluppo storico della Radio Vaticana lungo questi 80 anni. Mons. Wells traccia l'attuale situazione della convergenza delle comunicazioni nell'era digitale e disegna i due processi in cui la Radio Vaticana è coinvolta: l'armonizzazione con gli altri mezzi di comunicazione vaticani e il suo rapporto con le altre Radio Cattoliche del mondo.
La mostra comprende diversi cimeli della storia della Radio: il busto di Marconi (realizzato nel 1937 da Guarino Roscioli, 1895-1978), il microfono dell'inaugurazione, le prime apparecchiature telegrafiche, una primitiva antenna, un documentario sulla Radio Vaticana che viene ininterrottamente proiettato, uno schermo interattivo che offre immagini dei diversi Pontefici della Radio Vaticana e uno schermo anch'esso interattivo con la pagina web della stessa Radio Vaticana.

11 feb 2011 In tutto il Maghreb, e particolarmente in Tunisia e Algeria, sale la protesta popolare. In Algeria, la piazza giudica insufficienti le aperture del Presidente Abdelaziz Bouteflika (al potere dal 1999, rieletto nel 2004), e ci sono segnali di proteste anche in Marocco e in Libia.

11 feb 2011 La piattaforma sociale Facebook e il motore di ricerca Google, avviano trattative per acquistare il servizio di messaggeria Twitter, che viene valutato in circa otto miliardi di dollari in considerando alla banca dati ed i suoi utilizzatori.

12 feb 2011 La Radio Vaticana compie 80 anni. L'Osservatore Romano le dedica un'intera pagina. In essa il Cardinale Giovanni Battista Re, che interviene a Desio, nella casa natale di Pio XI, Papa Ratti, ad un incontro in occasione dell'80° della Radio Vaticana, descrive la nascita dell'emittente radiofonica del più piccolo Stato del mondo, e le vicissitudini dei primi anni del suo percorso. Nella stessa pagina si raccolgono le parole del Direttore generale della Radio Vaticana, P. Federico Lombardi, pronunciate ai Musei Vaticani il 10 febbraio precedente, nella presentazione delle celebrazioni per l'80° anniversario dell'emittente, e una nota dal titolo: "La voce del Papa compie ottant'anni e li porta molto bene". (L'Osservatore Romano, 12 febbraio 2011, pag, 4).








Fine della Cronistoria
dei primi 80 anni
della Radio Vaticana.