Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

STORIA DELLA RADIO VATICANA

torna all'INDICE

Pontificato di Giovanni Paolo II
Sesto Papa della Radio Vaticana.
16 ott 1978 - 2 apr 2005


- Seconda parte -


Nota: I riferimenti bibliografici relativi agli interventi papali verranno fatti nei riguardi della collezione Acta Apostolicae Sedis, unico organo ufficiale della Santa Sede e strumento per la promulgazione delle sue disposizioni a carattere normativo, pubblicata in fascicoli mensili che si raggruppano in volumi (uno per ogni anno a partire dal 1909). Abbreviazione: AAS. Per altri testi di questo Pontificato, ci serviremo preferenzialmente dell'opera: Insegnamenti di Giovanni Paolo I. (Città del Vaticano. Tipografia Poliglotta Vaticana. 1980-2005. Abbreviazione: IGP2°. Per questi testi e per l'attività della Santa Sede ci siamo serviti pure della collezione de L'Osservatore Romano, e dei volumi Attività della Santa Sede. Abbreviazione: Att.SS.

A cura di Félix Juan Cabasés S.I.


1994
_______________________________


1994 La Radio Vaticana inizia i lavori per il trasferimento del Archivio sonoro del Concilio Vaticano II da essa realizzato su supporto magnetico analogico a bassa velocità ad un altro simile supporto a velocità normale e quindi direttamente ascoltabile.

1994 A Kyoto (Giappone) Conferenza di Plenipotenziari dell'Unione Internazionale delle Telecomunica-zioni (UIT). Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11)

1 gen 1994 In Messico, rivolta dei contadini nel Chiapas. I ribelli si autodefiniscono Ejército Zapatista de Liberación Nacional (EZLN), prendono quattro città dello stato di Chiapas e in una dichiarazione chiedono le dimissioni del Presidente Carlos Salinas de Gortari, nuove libere elezioni e la fine delle discriminazioni contro i nativi della regione. La data è stata eletta perché coincidente con l'entrata in vigore del NAFTA (North American Free Trade Agreement), accusato di favorire i bianchi ricchi e trascurare la situazione dei poveri.

2 gen 1994 Nella capitale dell'Afghanistan, Kabul, sono uccise più di 600 persone in un attacco contro il debole governo di Burhanuddin Rabbani, il quale accusa il Generale Abd ar-Rashid Dostam di aver lanciato l'attacco per collocare di nuovo il governo sotto il controllo comunista.

5 gen 1994 In Francia, il Ministro per le politiche dell'immigrazione, Charles Pasqua, giustifica le misure di espulsione degli immigranti illegali per evitare il flusso incontrollato di immigranti del Nord Africa e delle repubbliche dell'antica Unione Sovietica. Il governo calcola che ogni anno entrano in Francia tra 100.000 e 150.000 immigranti illegali.

7 gen 1994 Inizia la distribuzione elettronica tramite il sistema DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione) della totalità dei discorsi del Papa provenienti via "modem" dall'Ufficio Informazioni della Segreteria di Stato, finora distribuiti dal Servizio Documentazione SEDOC per fotocopia su carta.

8 gen 1994 In Sidney, Australia, migliaia di persone sono obbligate ad abbandonare i propri focolari per sfuggire al fuoco, un incendio di 800 km di fronte, il più grave dei 200 ultimi anni.

10 gen 1994 In Guatemala, un'assemblea condotta dal Vescovo Rodolfo Quezada riceve poteri dal governo per negoziare con la guerriglia di sinistra le fine di un conflitto che dura da ben 30 anni.

13 gen 1994 In Italia, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Carlo Azeglio Ciampi, presenta le dimissioni, dopo meno di 9 tumultuosi mesi. Dal febbraio del 1992, la classe politica italiana è coinvolta in numerosi processi per corruzione. Il 19 gennaio, il Presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro, scioglie il Parlamento ed indicd nuove elezioni per marzo. Difficile prevedere il risultato.

24 gen 1994 Visita di Giovanni Paolo II alla Sala Stampa della Santa Sede. Da oggi, l'Aula delle Conferenze della Sala Stampa si chiamerà "Aula Giovanni Paolo II". Nella Sala Stampa sono permanentemente accreditati 300 giornalisti circa, che provengono da 55 Paesi rappresentano a 190 mezzi informativi. Il Papa ringrazia loro perché sono coloro che riferiscono delle sue visite pastorali nelle parrocchie di Roma, nei viaggi apostolici in Italia e fuori del territorio italiano. Su questo compito il Papa dice tra l'altro:
"So bene quanto sia arduo e talora causa di non pochi disagi: richiede, infatti, da parte vostra, dedizione, competenza, spirito di adattamento e costante aggiornamento. Il vostro compito è quello di seguire da vicino l'attività del successore di Pietro. In qualche modo siete tra le persone più vicine, impegnate a farne conoscere il servizio pastorale alla pubblica opinione, mediante gli strumenti della comunicazione sociale". (IGP2, 1994, XVII, 1, pag. 189 ss.).

24 gen 1994 Viene reso pubblico il messaggio di Giovanni Paolo II per la XXVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, dal tema: "Televisioni e famiglia: criteri per sane abitudini nel vedere". Il Papa scrive tra l'altro:
"Desidero sottolineare le responsabilità dei genitori, degli uomini e delle donne dell'industria televisiva, delle pubbliche autorità e di coloro che adempiono ai loro doveri pastorali e educativi all'interno della Chiesa". "La televisione può arricchire la vita familiare, ma può anche danneggiarla, diffondendo modelli di comportamento falsati e degradanti, o informazioni distorte e manipolate, invogliando così i membri della famiglia ad isolarsi nei loro mondi privati". (IGP2, 1994, XVII, 1, pag. 183 ss.).

30 gen 1994 L'Algeria dà un significativo passo verso la normalità politica con la nomina di Liamine Zeroual a Presidente per un triennio. L'Algeria era precipitata in un'agitazione politica quando nelle elezioni del dicembre 1991 i fondamentalisti islamici avevano ottenuto il 44% dei seggi, e poi l'esercito, appoggiato dai secolaristi, aveva forzato le dimissioni del Presidente Chadli Benjedid

feb 1994 LA Radio Vaticana inizia il trasferimento in copia autentica dell'archivio sonoro del Concilio Vaticano
II°, da essa realizzato su nastro magnetico analogico a bassa velocità, ad un altro simile, ma a velocità normate e quindi più ascoltabile.

1 feb 1994 Una nuova estensione del sistema di Distribuzione Elettronica dell'Informazione (DEI) della Radio Vaticana, contenente 11 Reti di agenzie di notizie, tra le quali le "Quattro Grandi Mondiali" AP, REUTER, AFP e UPI, più la produzione dei Servizi Informativi Centrali (SIC) della stessa Radio destinati al Radiogiornale, è portata all'ufficio del Cardinale Segretario di Stato.

3 feb 1994 La Santa Sede stabilisce rapporti diplomatici col Regno Hashemita di Giordania per rafforzare "i rapporti di rispetto ed amicizia che già esistono tra ambedue le parti".

9 feb 1994 Yasir Arafat, capo dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina, e Shimon Peres, Ministro degli Esteri di Israele, firmano un'intesa per risolvere i problemi che hanno impedito di portare a termine l'accordo siglato nel settembre 1993 a Washington. Il nuovo accordo garantisce l'autogoverno dei palestinesi nella fascia di Gaza e nella Riva Occidentale in Cisgiordania.

11 feb 1994 Istituzione della Pontificia Accademia per la vita, con la pubblicazione della Lettera apostolica Motu Proprio "Vitae mysterium". Il Professore Jerôme Lejeune è nominato Presidente della stessa.

17 feb 1994 I serbi che abitavano in Bosnia e Erzegovina ritirano la loro artiglieria pesante dalla colline intorno a Sarajevo.

21-25 feb 1994 Riunione Internazionale di coordinamento dell'uso delle frequenze di radiodiffusione. Sono presenti
Paesi europei ed extraeuropei. La Riunione ha luogo in Vaticano, nell'Aula del Sinodo.

25 feb 1994 Il Responsabile del Sedoc annuncia la realizzazione di una nuova iniziativa, il "Bollettino base sulla Chiesa nel mondo", che consiste nella trasmissione via DEI, canale Q, una o due volte al giorno, di informazioni (10-15 notizie) tratte dai "Bollettini per Informatori". Lo stesso responsabile, Fernando de Pinho, espone il sistema Sedoc per l'archiviazione di documenti. Ci sono due strutture: una informatizzata, che dal 1992 cataloga sistematicamente per temi le Comunicazioni del Servizio Documentazione (CSD); e un archivio cartaceo, con circa 180 voci. A questo ampio materiale si devono aggiungere i volumi IRVAT (Informazioni radiofoniche RV) (1953-1954), Situazioni e Commenti (1955-1962); Concilio Vaticano II (4 voll.), Radiogiornale (1967-1973); Studi RV (1957-1988). Completano l'Archivio la collezione in ordine cronologico delle circa 15.000 CRC (Comunicazioni della Redazione Centrale) e CSD (Comunicazioni del Servizio Documentazione) dal 1977 al presente, i programmi dei viaggi di Giovanni Paolo II e i libretti delle cerimonie pontificie..

1 mar 1994 Esce il 1º numero del Bollettino "Notizie dalla Chiesa", nuovo servizio del Servizio Documentazione (SEDOC), curato da Antonio Mancini e Lisa Zengarini, dedicato alla copertura dell'attualità della vita nelle Chiese locali. Si tratta di favorire un maggiore scambio di informazioni sulla vita della Chiesa nel Mondo, Le informazioni arrivano su carta tramite i Servizi per Informatori che giungono alla Radio Vaticana tramite posta ordinaria o via fax. L'ultimo Bollettino (n. 3155) uscirà il 22 dicembre 2009, A partire dal 1º gennaio 2010, infatti, le notizie dalla Chiesa usciranno come Comunicazioni del Servizio di Documentazione (CSD), con l'acronimo NDC, nell'Intranet della Radio Vaticana.

1 mar 1994 L'Unione Europea, anteriormente chiamata Comunità Europea, firma un accordo con Austria, Finlandia e Svezia per il loro ingresso nell'UE all'inizio dell'anno prossimo. Invece i negoziati con la Norvegia si fermano a causa delle dispute sui diritti di pesca.

1 mar 1994 Austria, Finlandia e Svezia accordano il loro ingresso nell'Unione Europea a partire dal prossimo anno di 1995. E' il primo ampliamento dell'Unione Europea dopo l'ingresso della Spagna e del Portogallo nel 1986.

4 mar 1994 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'Assemblea plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, nato 30 anni fa come frutto del Concilio Vaticano II. Il Papa dice tra l'altro:
"Molti dei capolavori di pittura, scultura e architettura che vedete intorno a voi in questa città di Roma sono la chiara evidenza che i misteri della fede e la verità trascendente sull'uomo possono essere presentati con grande forza dalle arti". ("¦) "Nei nostri giorni ci sono nuove forme di arte, che non si restringono alle statiche anche se possenti rappresentazioni in pittura, gesso o pietra. Non può l'epica della fede e dell'amore cristiani essere espressi in forma attrattiva tramite queste forme ""sugli schermi televisivi e teatrali, sulla radio e le registrazioni?" (IGP2 1994, XVII, 1, pag. 599 ss.).

4 mar 1994 Una giuria di New York dichiara colpevoli 4 immigranti arabi dell'attentato compiuto nel garage del World Trade Center di Manhattan nel febbraio del 1993.

12 mar 1994 La Chiesa Anglicana ordina preti 32 donne, abbandonando una tradizione onorata per più di 450 anni. Nonostante il Sinodo generale della Chiesa anglicana avesse dichiarato nel 1975 che non si trovava base teologica per escludere le donne dal sacerdozio, molti anglicani si sentono turbati da questo fatto, inclusi 700 presbiteri che avevano minacciato di passare alla Chiesa Cattolica se tali ordinazioni avessero avuto luogo. Il Papa Giovanni Paolo II vede in questa ordinazione un grave ostacolo all'unione dei cristiani. (Att.SS, 1994, pag. 215).

14 mar 1994 In Slovacchia è nominato Primo Ministro Jozef Moravcik, che sostituisce Vladimir Meciar, sfiduciato dalla Camera.

24 mar 1994 Nella Sala Marconi di Palazzo Pio viene presentato il documentario: "Il Vangelo in Africa. I viaggi di Giovanni Paolo II", testo di Luis Badilla e consulenza di P. Joseph Ballong, entrambi della Radio Vaticana.

25 mar 1994 Quindici mesi dopo l'operazione "Restore Hope", gli Stati Uniti chiudono la loro presenza in Somalia, dove avevano 28.000 unità. Rimangono però in Somalia 19.000 soldati delle Nazioni Unite.

27 mar 1994 In coincidenza con l'inizio dell'ora legale o estiva, viene realizzata una razionalizzazione delle Reti Verde (sulla quale verranno concentrate le trasmissioni per l'Asia e l'Africa) e la Rete Arancio (sulla quale vengono immesse le trasmissioni per l'America e il Programma Arabo per il Medio Oriente). Con la stessa data viene prolungato il Programma Swahili, con replica pomeridiana per cinque giorni alla settimana.

28 mar 1994 In Uganda, si celebrano elezioni per un'assemblea costituente.

apr 1994 L'archiviazione dei contenuti del Sistema di Distribuzione Elettronica dell'Informazione (DEI) passa ad un nuovo supporto e metodo, magnetico-ottico.

1 apr 1994 Nel Venerdì Santo, celebrazione della "Via Crucis" al Colosseo, presieduta dal Papa. I testi della Via Crucis sono stati scritti dal Patriarca Ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I.

6 apr 1994 Cyprien Ntaryamira e Juvenal Habyarimana, Presidenti del Burundi e del Ruanda, ambedue Hutu, muoiono in un misterioso incidente aereo quando atterravano a Kigali. I due politici tornavano dalla Tanzania, dove avevano avuto conversazioni per superare le sanguinose rivalità tra Tutsi e Hutu nei loro rispettivi paesi.

8 apr 1994 Santa Messa del Papa nella Cappella Sistina, per l'inaugurazione dei restauri degli affreschi di Michelangelo.

10 apr-8mag 1994 Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Africa. Per l'assistenza alle sedute dell'Aula Sinodale sono accreditati 18 redattori della Radio Vaticana, soprattutto dei Servizi Informativi Centrali (SIC) e dei Programmi per l'Africa (francese, inglese, portoghese, arabo ed etiopico). Il Sedoc distribuisce la documentazione scritta proveniente dal Sinodo e mette a disposizione documentazione sui 10 viaggi e sui 36 Paesi africani visitati dal Papa, sull'iter sinodale, "Lineamenta", "Instrumentum laboris""¦ Durante il Sinodo è concessa ai redattori della Radio Vaticana la possibilità di entrare nell'Aula del Sinodo e far interviste ai Padri Sinodali.

10 apr 1994 In Giappone il Primo Ministro Morihiro Hosokawa, nominato in agosto 1993, che era sostenuto da un'ampia coalizione di sette Partiti, presenta la sue dimissioni. Il 25 aprile il Parlamento sceglie come successore Tsutomu Hata.

11 apr 1994 E' rinviato il progettato viaggio di Giovanni Paolo II in Libano a causa della preoccupante situazione che si vive in quel Paese.

15 apr 1994 Finalmente si concludono a Marrakech (Marocco) le trattative sul GATT (General Agreement on Tariffs and Trade), iniziate a Punta del Este (Uruguay). Il GATT è sostituito dalla World Trade Organization, che entrerà in vigore il 1º gennaio 1995.

22 apr 1994 Richard Nixon, 37º Presidente degli Stati Uniti (1969-1974), muore a New York a causa di un infarto.

26 apr 1994 In Sudafrica votano per la prima volta i cittadini di tutte le razze. Il ballottaggio, finito il 29 aprile, segna la fine di tre secoli di potere bianco e l'estinzione dell'apartheid, discriminazione razziale istituita dal National Party nel 1948. Nelson Mandela vince 252 seggi, l'anteriore Primo Ministro de Klerk 82, e Buthelezi, rivale di Mandela, 43. Il 9 maggio Mandela, che aveva subito il carcere per 27 anni fino al 1990, è eletto Presidente. Il giorno successivo prende possesso in presenza di rappresentanti di 130 Paesi. De Klerk e Buthelezi formano parte del suo governo.

27 apr 1994 In Italia, elezioni politiche vinte dalla coalizione di centro destra cappeggiata da Silvio Berlusconi, padrone delle Fininvest e quindi di ben tre reti televisive nazionali (Canale 5, Italia 1 e Rete 4). La coalizione formata da "Forza Italia", "Alleanza nazionale" e "Lega Nord" ottiene la maggioranza assoluta nel Parlamento e quella relativa nel Senato, sconfiggendo la coalizione dei "Progressisti", imperniata sul Partito Democrático della Sinistra (ex Partito Comunista Italiano).

28 apr 1994 Giovanni Paolo II scivola accidentalmente nella stanza da bagno del suo appartamento. Sottoposto ad esame radiografico, si evidenzia una frattura trans-cervicale sottocapitata completa del femore destro con dislocazione. Il giorno successivo il Papa è ricoverato nel Policlinico Gemelli. Devono essere rinviate la progettata visita pastorale in Sicilia, la partecipazione personale del Papa al Sinodo dei Vescovi sull'Africa e tutte le udienze pubbliche. Il giorno successivo, 29 aprile, il Papa è sottoposto ad un intervento chirurgico di artroprotesi che si protrae per circa due ore. L'operazione è stata eseguita dal chirurgo Dott Gianfranco Fineschi. Il 1º maggio il Papa recita il "Regina Coeli" dal Policlinico Gemelli. I fedeli lo possono seguire tramite la Radio Vaticana da Piazza San Pietro.
L'incidente e il susseguente intervento chirurgico provocano il rinvio di alcuni viaggi già in programma: Sicilia, Belgio, Libano, Siena. L'annunciato Concistoro è rimandato al 13-14 giugno, e sembra costituirà l'occasione per il rientro in pubblico del Papa.

29 apr 1994 Il Ruanda cade nella violenza. Dopo la sospetta morte in incidente aereo del Presidente Juvenal Habyarimana, 10.000 o 20.000 cittadini sono stati uccisi da bande armate di Hutu e Tutsi. La capitale, Kigali, è assediata dal Fronte Patriotico Ruandese, formato da guerriglieri Tutsi. A partire dal 4 luglio, una marea di ruandesi cerca rifugio in Zaire. Il 22 aprile migliaia di Hutu saranno assassinati nel campo ruandese di Kibeho. L'elenco dei morti include alti rappresentanti del governo, sacerdoti e suore, e persone che lavoravano negli ospedali e nelle agenzie di soccorso.

4 mag 1994 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale si annuncia che è stato firmato un contratto con l'Alenia, autorizzato dalla Segreteria di Stato, per la costruzione di due piccole stazioni per invio dal Vaticano stesso a due satelliti Intelsat (uno sull'Atlantico, e l'altro sull'Indiano,dei Programmi della Radio Vaticana. Presumibilmente, nel giro di un anno o un anno e mezzo, si potrà partire con vecchio progetto di inviare via satellite programmi per l'America, l'Africa e l'Asia, in modo che possano essere trasmessi dalle Radio cattoliche. La notizia è stata comunicata ai Padri Sinodali africani, poiché in Africa c'è un notevole interesse allo sviluppo della radiofonia locale. La Radio Vaticana ha manifestato la propria disponibilità e collaborazione per la costruzione di associazioni di Radio Cattoliche africane, affinché le Emittenti cattoliche che stanno nascendo possano incontrarsi, scambiarsi informazioni, avere un appoggio anche a livello internazionale, in questa importante fase del Continente.
Si promuove il collegamento di un computer collegato tramite modem con la linea telefonica ad un altro apparecchio, anche all'estero, per l'invio di informazioni. Così è possibile la trasmissione di informazioni da computer a computer con un sistema più rapido e più economico della trasmissione via fax: così fa già un'agenzia di informazione polacca .
Vengono comunicate le osservazioni fatte da P. Pedrotti sulle registrazioni, tempi di studio, ecc. Emerge l'importanza della preparazione della scaletta, dei CD per sigle e stacchi, della corretta amministrazione del tempo di registrazione.
I Programmi sono invitati a fare una selezione di lettere pervenute alle loro redazioni per pubblicarle in un libretto.

6 mag 1994 La Regina della Gran Bretagna Elisabetta II e il Presidente francese François Mitterrand inaugurano l'Eurotunnel, la galleria di 50 km sotto il Canale della Manica, che unisce la Francia con l'Inghilterra, una delle maggiori opere dell'ingegneria del ventesimo secolo.

7 mag 1994 Pubblicazione del messaggio finale del Sinodo per l'Africa. Il messaggio fa pure riferimento al quinto argomento toccato dal Sinodo: il potenziamento dei mass media cattolici a servizio dell'evangelizzazione. (Att.SS 1994, pag. 396).

9 mag 1994 La Radio Vaticana che aveva incominciato a realizzare un collegamento quotidiano (eccetto nelle Domeniche e nei giorni festivi) con la Radio di Stato Polacca per la trasmissione delle notizie sulla Santa Sede e sul mondo cattolico contenute nell'edizione in polacco del Radiogiornale, incomincia a realizzare questo collegamento tutti i giorni.

9 mag 1994 In Sudafrica, dopo le prime elezioni in cui hanno avuto diritto al voto tutti i gruppi razziali, elezioni il cui scrutinio è finito il 26 aprile, Nelson Mandela, che ha passato in carcere 27 anni, è eletto Presidente del paese dall'Assemblea Nazionale.

11 mag 1994 In Italia Silvio Berlusconi è nominato Presidente del Consiglio dei Ministri, a capo di un raggruppamento con l'Alleanza Nazionale (anteriormente denominata Movimento Sociale Italiano, di carattere neo-fascista) e con la Lega Nord. Sotto il titolo di Alleanza per la Libertà hanno ottenuto la maggioranza assoluta nel Parlamento.

13 mag 1994 Eseguendo il desiderio da tempo espresso da Giovanni Paolo II, viene eretto all'interno delle Mura Vaticane un monastero di stretta clausura, dedicato a Maria "Mater Ecclesiae". Occupa un preesistente edificio nei Giardini Vaticani, accanto alle istallazioni della Radio Vaticana. (L'edificio è stato a lungo residenza di alcuni Padri Gesuiti dedicati alla Radio. La comunità religiosa è composta da otto religiose Clarisse di varie nazionalità, che ogni cinque anni verranno sostituite da altre religiose appartenenti ad Ordini femminili di stretta clausura e di totale dedizione alla vita contemplativa.

19 mag 1994 In Italia, un'Assemblea generale sancisce la fusione delle società nazionali di Telecomunicazioni Italcable, Telespazio e SIRM nella Societá Italiana Per l'esercizio delle Telecomunicazioni SIP, e la costituzione di un gestore unico delle Telecomunicazioni, chiamato TELECOM ITALIA, fusione che sará operativa dal 18 agosto 1994, allorché verrá quotata in borsa.

27 mag 1994 Giovanni Paolo II rientra in Vaticano dal Policlinico Gemelli.

27 mag 1994 Viene presentata l'edizione in inglese del Catechismo della Chiesa Cattolica.

29 mag 1994 In Ungheria, il Partito Socialista Ungherese (ex comunista) ottiene nelle elezioni 209 dei 386 seggi dell'Assemblea Nazionale. Gli osservatori attribuiscono questo risultato alla generale insoddisfazione per i risultati degli sforzi per stabilire un'economia di libero mercato.

30 mag 1994 Il Papa Giovanni Paolo II riafferma con enfasi la posizione che nella Chiesa Cattolica le donne non possono essere ordinate sacerdoti.

2 giu 1994 Il Presidente degli Stati Uniti, Clinton, visita il Papa.

3 giu 1994 La regione autonoma della Crimea e il governo dell'Ucraina firmano un comunicato secondo il quale ambedue le parti riconoscono che la Crimea fa parte dell'Ucraina.

6 giu 1994 In Francia,diversi capi di Stato e di Governo commemorano il 50º anniversario dello sbarco delle truppe alleate in Normandia, che fu l'inizio della liberazione dell'Europa Occidentale e della sconfitta della Germania nazista.

9 giu 1994 In Rwanda, tredici religiosi, tra i quali l'Arcivescovo di Kigali, il Vescovo di Kabgayi e il Vescovo di Byumba, sono stati uccisi dalle proprie guardie del corpo di etnia tutsi a Kabgayi.

12 giu 1994 Le 12 nazioni integrate nell'Unione Europea finiscono il loro ballottaggio per le elezioni al Parlamento europeo senza ottenere alcuna maggioranza per i suoi 567 seggi. Il centro-sinistra ottiene 242 seggi. Il centro-destra, 229. I gruppi non affiliati ottengono 96 seggi. Ambedue i maggiori blocchi corteggiano i non affiliati, ma nessuno è sicuro di poter raggiungere la maggioranza di 284 seggi.

13 giu 1994- Concistoro straordinario in Vaticano con lo scopo principale della preparazione all'anno giubilare del 2000.

15 giu 1994 Il Vaticano e Israele annunciano simultaneamente l'apertura dei rapporti diplomatici a livello di Nunziatura da parte della Santa Sede, e di Ambasciata da parte dello Stato di Israele. Seguendo l'esempio di altri paesi accreditati presso Israele, il Vaticano avrà la sua legazione a Tel-Aviv, invece che a Gerusalemme.

19 giu 1994 In Colombia, il candidato del Partito Liberale, Ernesto Samper Pizano, vince le elezioni presidenziali di fronte al capo del Partito Conservatore, Andrés Pastrana Arango.

23 giu 1994 Il Governo francese ordina a 2.500 dei suoi soldati di oltrepassare il confine tra lo Zaire e Ruanda, per proteggere i rifugiati, i missionari ed i feriti dal massacro indiscriminato delle etnie Hutu e Tutsi.

25 giu 1994 In Italia, il Ministro per le Relazioni con il Parlamento e portavoce del governo di Silvio Berlusconi, Giuliano Ferrara, annuncia in Parlamento che il piano triennale presentato dal Consiglio di Amministrazione della RAI per il risanamento dell'azienda radiotelevisiva statale è stato giudicato insoddisfacente, e quindi l'esperimento del Consiglio di Amministrazione dei cosiddetti "professori", in carica dal 26 giugno 1993, è da considerarsi in via di esaurimento.

29 giu 1994 In Giappone, il Parlamento sceglie il capo del Partito Socialdemocratico Tomiichi Murayama come Primo Ministro, che succede al riformista Tsutomu Hata, dimessosi il 25 giugno. Per essere nominato Murayama si è impegnato a far partecipare al governo il Partito Liberaldemocratico.

30 giu 1994 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si informa, per quanto riguarda la trasmissione per l'Europa, che la ricezione del segnale tramite il satellite Eutelsat via Londra (dove arriva per cavo dal Mediterraneo via Gibilterra con conseguente perdita di qualità) potrebbe essere sostituita dall'uso del satellite Intelsat per l'arrivo a Londra, e da qui al satellite europeo. Dal canto suo., il satellite sull'Oceano Indiano potrebbe alimentare Radio Veritas, che è il centro principale delle trasmissioni cattoliche asiatiche.

1 lug 1994 In Italia, nello stesso giorno, si dimettono il Consiglio di Amministrazione della RAI presieduto da Claudio Dematté e il Direttore Generale, Gianni Locatelli, e il governo Berlusconi vara il decreto per il salvataggio finanziario della RAI. Dopo uno scambio di opinioni col Presidente Scalfaro, il decreto accetta che, secondo lo spirito della legge 206, siano i Presidenti della Camera e del Senato (al momento Carlo Scognamiglio di "Forza Italia" e Irene Pivetti della "Lega Nord"), e non il Governo, a concedere la fiducia al Consiglio d'Amministrazione. Gli stessi dovranno procedere, a norma della legge 206/93, alla nomina di un nuovo Consiglio d'Amministrazione. Il giorno successivo viene annunciato un progetto di legge che attribuirà all'Istituto per la Ricostruzione Industriale (IRI), azionista di maggioranza quasi esclusivo della Rai (per il 99,55% del capitale, di fronte al 0.45% detenuta dalla SIAE, Società Italiana Autori ed Editori) il compito di designare in futuro il Consiglio di Amministrazione dell'Ente pubblico radiotelevisivo.

4 lug 1994 In Ruanda, il Fronte Patriotico Ruandese formato dalla minoranza Tutsi (15%) occupa la capitale Kigali, vincendo l'esercito nazionale, comandato dagli Hutu. Nella guerra civile muoiono tra 200.000 e 500.000 civili, e più di due milioni di ruandesi premono sulle frontiere dello Zaire fuggendo per salvare la vita. Secondo un rappresentante dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite, la situazione è "assolutamente catastrofica".

8 lug 1994 E' morto in Corea del Nord il "Grande Leader" Kim Il Sung. Dopo la divisione della Corea in due Stati (1948) Kim aveva ottenuto poteri assoluti nella Repubblica democratica popolare di Corea. Prima di morire aveva designato come suo successore suo figlio Kim Jong Il.

10 lug 1994 In Ucraina vince le elezioni presidenziali Leonid Kuchma, sconfiggendo col 52% dei voti Leonid Kravchuk. Il risultato è stato fortemente influenzato dall'appartenenza etnica: tra russi (pro Kuchma) ed ucraini (pro Kravchuk).

10 lug 1994 Nella Bielorussia l'ex comunista Aleksandr Lukashenko supera il Primo Ministro Vyacheslau Kebich con più dell'80% dei voti. Secondo Lukashenko, poiché l'unica soluzione per i gravi problemi del paese consisteva in un maggior legame con la Russia.

11 lug 1994 In Italia, i Presidenti del Senato, Carlo Scognamiglio, e della Camera, Irene Pivetti, dopo alcune agitate giornate in cui i partiti della maggioranza sono stati accusati di interferire contro la legge 206 nella scelta delle persone, nominano i 5 membri del nuovo Consiglio di Amministrazione della RAI: Franco Cardini, Letizia Moratti, Alfio Marchini, Mauro Miccio ed Ennio Presutti. Il 13 luglio successivo, i nuovi consiglieri scelgono Letizia Moratti come Presidente, e il 14 luglio nominano Gianni Billia Direttore Generale della RAI, in sostituzione del dimissionario Gianni Locatelli. Il 2 agosto, l'IRI (Istituto per la Ricostruzione Industriale), azionista maggioritario della RAI (per il 99,55% del capitale), dà il proprio assenso a questa nomina, che diventa così effettiva a partire dal 3 agosto.

15 lug 1994 Morte a Roma, all'età di 94 anni, della marchesa Maria Cristina Bezzi Scali, vedova di Guglielmo Marconi e madre di Elettra Marconi.

22 lug 1994 In Gambia, un colpo di stato organizzato dai giovani militari destituisce il Presidente Sir Dawda Jawara, assente perché in visita agli Stati Uniti. Si rifugerà nel vicino Senegal.

29 lug 1994 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale si comunica che molti Programmi della Radio Vaticana hanno iniziato già a redigere e inoltrare al Coordinamento Programmi il rapporto giornaliero delle loro trasmissioni col computer. Poi il Coordinamento li archivierà in dischetti. E' un altro passo verso la riduzione della documentazione cartacea.

16 ago 1994 Nella Repubblica Dominicana, Joaquín Balaguer prende possesso della carica di Presidente tre mesi dopo elezioni ritenute fraudolente.

17-27 ago 1994 Il Papa si trasferisce a Les Combes, nel comune di Introd, in Valle d'Aosta, per un riposo estivo.

19 ago 1994 Il Presidente Clinton cambia politica nei riguardi dei rifugiati cubani, ai quali non verrà più garantito automaticamente il diritto di asilo.

21 ago 1994 In Messico, vittoria elettorale di Ernesto Zedillo Ponce de León, candidato del Partido Revolucionario Institucional (PRI), dopo elezioni a quanto pare libere dalla frode clamorosa che accompagnava le precedenti elezioni.

31 ago 1994 La Russia ritira le sue ultime truppe dall'Estonia e dalla Lettonia. Il primo ritiro della truppe russe aveva avuto luogo dalla Lituania in agosto 1993, e il mese successivo dalla Polonia. Il 31 agosto l'ultimo contingente di truppe russe abbandona Berlino, la loro ultima base in Germania.

1 set 1994 Nomina del dott. Alberto Gasbarri a Vice-Direttore Amministrativo della Radio Vaticana. Subentra al Dott. Antonino Cherubino, che lascia il servizio per raggiunti limiti di età.

4 set 1994 Si annuncia che per adesso il Papa rinuncia al progettato viaggio a Sarajewo, dove da due anni imperversa una guerra civile.

5 set 1994 Al Cairo, Conferenza Internazionale sulla Popolazione e lo Sviluppo: le dispute rendono incerti i risultati.

9 set 1994 Dopo mesi di negoziati, gli Stati Uniti e Cuba raggiungono un accordo. Nel futuro, soltanto a 20.000 cubani sará permesso ogni anno di entrare legalmente negli Stati Uniti.

10-11 set 1994 62º Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II a Zagabria, in Croazia.
in questo 62º viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 3 ore e 30 minuti, il Papa percorre 1.314 km., visita 1 località (Zagabria) appartenente a 1 Paese (Croazia) e pronuncia 5 discorsi. Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Zagabria, e 3 postazioni periferiche nella stessa Zagabria (Cattedrale, Arcivescovado e Ippodromo), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 1 trasmissione in diretta.

11 set 1994 In Nigeria, il generale Sani Abacha, che governava il paese come presidente del Consiglio Direttivo provvisorio, assume poteri dittatoriali.

13 set 1994 Prima della fine della conferenza internazionale sulla popolazione e lo sviluppo, la Snta Sede accetta 8 dei 16 capitoli della nuova dichiarazione sulla politica. Il 7 settembre, Mons. Renato Raffaele Martino, Capo Delegazione della Santa Sede, ha un importante intervento (Cfr. AttSS, 1994, pag. 624 ss.). Nella seduta conclusiva, elencate con precisione le parti del documento finale che meritano ampia condivisione, Mons. Martino sottolinea gli aspetti che la Santa Sede non può sostenere. "In questa occasione dice la Santa Sede desidera in qualche modo associarsi con il consenso, anche se in maniera incompleta o parziale", ma a causa della sua specifica natura, la Santa Sede non trova appropriato unirsi al consenso sui capitoli operativi del documento, dal XII l, XVI.
Per la Radio Vaticana ha seguito i lavori della Conferenza Pietro Cocco.


17 set 1994 Il nuovo Consiglio di Amministrazione della RAI, nominato l'11 luglio precedente, nomina nuovi Direttori di tutte le Reti e di tutte le testate informative televisive e radiofoniche, con il parere contrario di 2 dei suoi 5 membri. Proteste dell'USIGRAI (Unione Sindacale Italiana Giornalisti della RAI), definita come l'ultimo "soviet" rimasto al mondo.

22 set 1994 Si annuncia che visita del Papa al Palazzo di Vetro dell'ONU a New York, avrebbe dovuto svolgersi dal 20 al 24 ottobre prossimi, è rinviata di un anno, a novembre 1995, così da non aumentare troppo l'attività del Santo Padre in questo periodo successivo all'intervento chirurgico ortopedico recentemente subito. Il rinvio permetterà la coincidenza con la celebrazione del 50º anniversario della fondazione dell'ONU.

26 set 1994 Negli Stati Uniti, il tentativo del Presidente Clinton di stabilire una cura universale della salute finisce in un vicolo cieco.

30 set 1994 Giovanni Paolo II approva lo Statuto definitivo dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica (ULSA). (Dir.Gen. CdS. 8).

2-29 ott 1994 IX Assemblea Generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "La vita consacrata e la sua missione
nella Chiesa e nel mondo". Oltre all'inoltro dei bollettini, vi sarà una trasmissione più veloce degli interventi e servizi tramite modem, in seguito ad accordi con la Sala Stampa della Santa Sede. La Radio Vaticana avrà in Aula 8 Inviati., tramite i quali i Programmi possono concordare interviste ai Padri Sinodali. Il Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali disporrà un luogo di incontro, in prossimità dell'Aula del Sinodo, per interviste ai Sinodali da parte dei giornalisti. Sarà anche possibile incontrare vescovi e religiosi presso le loro residenze romane. Sono state fissate le date dei "briefings". Quelli in francese avranno luogo nella Sala Marconi di Palazzo Pio.

3 ott 1994 In Brasile, Fernando Cardoso vince nelle elezioni presidenziali. Il suo più stretto rivale è stato Luis Inacio Lula da Silva, del Partito dei lavoratori. Il nuovo Presidente prenderà possesso il 1º gennaio 1995.

16 ott 1994 In Germania, i partiti Cristiano-democratici che sostengono Helmut Kohl, alleati con il Partito Liberal Democratico, raggiungono una risicata maggioranza di soli 10 voti.

19 ott 1995 Presentazione a Milano del libro scritto da Giovanni Paolo II "Varcare la soglia della speranza", edito da Mondadori. Si prevede una tiratura di 20 milioni di copie, con edizioni in 38 lingue. Tutti i proventi del libro per la Santa Sede saranno destinati interamente ad opere di carità.

21 ott 1994 Gli Stati Uniti e la Corea del Nord raggiungono un accordo che stabilisce un calendario per il totale smantellamento del programma nucleare della Corea del Nord.

25 ott 1994 La Santa Sede e l'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) stabiliscono rapporti stabili e permanenti, che verranno mantenuti tramite l'Ambasciata della Santa Sede in Tunisia.

26 ott 1994 Dopo l'Egitto, la Giordania è il secondo paese a chiudere lo stato di guerra con Israele che era stato mantenuto per 46 anni.

27 ott 1994 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Sedoc informa sulla differenziazione dei materiali che distribuisce tramite il sistema DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione). Bisogna distinguere tra i materiali che vanno pure all'esterno della Radio (Bollettino del Radiogiornale, Servizi Sedoc"¦), che verranno convogliati nel canale "Q", e i materiali ad uso esclusivo della Radio (per esempio, i discorsi del Papa distribuiti in anticipo, le nomine della Curia, le attività del Papa del giorno successivo"¦), che verranno convogliati su un altro canale. Sul canale "Z" invece vengono convogliati dispacci "per conoscenza" (notizie dubbie o critiche nei confronti del Papa o dei Vescovi"¦), e non per essere riprese in trasmissione.

1 nov 1994 Il Canada rivede le leggi sull'immigrazione, introducendo criteri restrittivi.

10 nov 1994 In Medio Oriente, il Consiglio Rivoluzionario Direttivo dell'Iraq pubblica una dichiarazione, firmata dal Presidente Saddam Hussein, in cui riconosce la sovranità del Kuwait, l'integrità delle sue frontiere e la sua indipendenza politica. Ma ciò non provoca l'annullamento da parte delle Nazioni Unite delle sanzioni economiche nei riguardi dell'Iraq.

13 nov 1994 La Svezia vota in favore della sua integrazione nell'Unione Europea. Insieme con Austria e Finlandia lo farà a partire dal 1º gennaio 1995. Invece gli elettori della Norvegia respingeranno più tardi in novembre la loro adesione.

17 nov 1994 In Irlanda, il Primo Ministro Albert Reynolds, capo del Partito Fianna Fail, presenta le sue dimissioni, dopo che i membri dell'alleato Partito Laburista hanno abbandonato il Governo.

20 nov 1994 In Angola, dopo lunghi negoziati, il Governo e la ribelle Unione Nazionale per la Totale Indipendenza dell'Angola (UNITA) firmano il loro terzo trattato di pace dal 1989. Si stima che durante i 19 anni di guerra civile sono stati uccisi 500.000 angolani.

27 nov 1994 In Uruguay, il Partido Colorado ottiene la maggioranza relativa nelle elezioni presidenziali, e il suo capo, Julio María Sanguinetti, diventa capo dello stato e del governo.

29 nov 1994 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) vengono annunciati corsi di informatica, per l'uso sia del sistema DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione), sia dei nostri repertori in CD-ROM, sia per i Sistemi di video-scrittura disponibili (WP, Windows). L'ing. Mauro Milita informa sulle possibilità dell'informatica per la schedatura, la posta, la gestione degli indirizzi"¦ Dal sistema DEI si possono estrarre su dischetto notizie per un archivio personalizzato, tenendo conto che le notizie convogliaste da DEI hanno nell'archivio primario un'autonomia di 24-36 ore, mentre quelle dell'archivio secondario permangono più a lungo. Le redazioni dovrebbero orientarsi verso il sistema Word Perfect per Windows.

11 dic 1994 Il Presidente russo Boris Yeltsin ordina l'invasione militare della Cecenia, il cui Presidente, Dzhokhar Dudayev aveva dichiarato unilateralmente l'indipendenza nel 1991. La Cecenia è ricca di petrolio, e inoltre vi transitano gli oleodotti provenienti dall'Azerbaijan. Il 31 dicembre le truppe russe entrano nella capitale Grozny.

18 dic 1994 In Bulgaria, il Partito Socialista Bulgaro (ex comunista), diretto da Zhan Videnov, ottiene il controllo dei 240 seggi del Parlamento monocamerale. Videnov dice che intende risolvere i problemi della Bulgaria "non con un ritorno al passato, bensì camminando avanti".

20 dic 1994 In Bosnia, l'ex Presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter annuncia che i capi della Bosnia e dell'Erzegovina ed i rappresentanti dei Serbi bosniaci hanno raggiunto un accordo di pace che avrà luogo a partire dal 23 dicembre.

20 dic 1994 Accordo di cessate il fuoco tra i dirigenti di Bosnia Erzegovina e i dirigenti della Serbia.

22 dic 1994 In Italia, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, dopo l'annuncio di tre mozioni di sfiducia, una delle quali promossa dai suoi alleati della Lega Nord, presenta le sue dimissioni, e chiede al Presidente Scalfaro di convocare nuove elezioni. Il 13 gennaio successivo Lamberto Dini sarà designato Presidente del Consiglio dei Ministri.

31 dic 1994 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 406.
Trasmettitori in esercizio: 24. (6 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 54 h 50'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 36.599.000.000 lire italiane del 1994. (Su base Euro 2009 =26.719.959,92 €)

_______________________________

1995
_______________________________




1995 Per le trasmissioni intercontinentali via satellite, sono state installate in Vaticano, dietro alla Palazzina Leone XIII, due antenne paraboliche di 7,5 metri di diametro. Per mezzo di esse, numerosi programmi della Radio Vaticana verranno inviati a due satelliti INTELSAT, posizionati sull'Atlantico e sull'Indiano. Su ognuno di essi si disporrà di 2 canali audio digitali per 24 ore al giorno. Le aree servite dal Satellite "VI Atlantic" sono: America Latina e America Settentrionale atlantica, Africa Occidentale ed Europa Occidentale. Quelle servite dal Satellite "VII Indian" sono: Europa Centro Orientale, Africa Orientale, Asia (Filippine e Giappone Meridionali inclusi) e Australia Occidentale.
Dei due canali del Satellite Atlantico, uno servirà soprattutto America ed Africa, l'altro l'Europa Occidentale. Invece, dei due canali del Satellite Indiano, uno servirà soprattutto l'Africa Orientale e Centrale e l'Asia (con l'Australia Occidentale); l'altro servirà l'Europa Orientale (rete Gialla).
Fino a quest'anno, diversi Programmi per l'Europa venivano inviati via cavo a Londra e da Londra sul Satellite Eutelsat, con perdita della qualità. Col nuovo sistema migliorerà la qualità della trasmissione dei Programmi verso l'Europa, e i Programmi verso l'America Latina potranno essere ricevuti direttamente dalle emittenti cattoliche interessate via satellite ed essere ritrasmessi localmente.

1995 Durante questo anno, diverse facciate di Palazzo Pio sono coperte da impalcature per i lavori di restauro delle suddette facciate.

1995 A Ginevra, Conferenza Mondiale dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT) sulle Radiocomunicazioni. Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

1995 L'Assemblea dell'ONU approva il Trattato di non proliferazione atomica, promosso dagli Stati Uniti, e l'impegno delle potenze nucleari ad accelerare il disarmo.

1 gen 1995 Nasce l'Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), che sostituisce il General Agreement on Tariffs and Trade (GATT).

1 gen 1995 Austria, Finlandia e Svezia entrano a far parte dell'Unione Europea. Dopo Andorra, anche Lettonia, Albania e Moldavia entrano a far parte del Consiglio d'Europa. L'adesione della Russia all'Unione Europea viene rinviata a causa del conflitto di Cecenia

3 gen 1995 L'Organizzazione Mondiale della Salute (WHO) rende noto che il numero degli ammalati di AIDS ha oltrepassato ufficialmente il milione, ma gli ufficiali del WHO pensano che in realtà siano quattro volte tanto. Si pensa che il 70% si trovano in Africa. Il 30 gennaio verrà comunicato che l'AIDS è diventata la principale causa di morte negli Stati Uniti per uomini e donne di 25-44 anni di età.

4 gen 1995 In Uzbekistan il Comitato elettorale dichiara che il Partito Popolare Democratico (ex comunista) secondo un conteggio ancora incompleto otterrebbe una solida maggioranza nell'Assemblea di 250 seggi.

5 gen 1995 Giovanni Paolo II, ricevendo in udienza i partecipanti alla 34a Congregazione generale della Compagnia di Gesù, ringrazia la Compagnia per le sue opere, come la Pontificia Università Gregoriana, il Pontificio Istituto Biblico, il Pontificio Istituto Orientale e la stessa Radio Vaticana. La Congregazione Generale si svolge tra il 5 gennaio e il 22 marzo 1995.

6 gen 1995 Messaggio di Giovanni Paolo II per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali, sul tema: "Cinema, veicolo di cultura e proposta di valori". Il tema è stato scelto perché nel 1995 si celebra il centenario dell'invenzione del Cinema da parte dei fratelli Lumière. Il Papa scrive tra l'altro:
"Non è conforme alle più autentiche e profonde esigenze ed aspettative della persona umana curare produzioni prive di contenuto e miranti esclusivamente all'intrattenimento, con l'unica preoccupa-zione di vedere aumentare il numero degli spettatori" (IGP2, 1995, 33-38).

13 gen 1995 In Italia, Lamberto Dini è nominato Presidente del Consiglio del Ministri tre settimane dopo le dimissioni di Silvio Berlusconi.

11-21 gen 1995 63º Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Filippine, Papua Nuova Guinea, Australia, Sri Lanka..
In questo 63º viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 10 giorni, 3 ore e 30 minuti, il Papa percorre 33.415 km., visita 4 località (Manila, Port Moresby, Sydney, Colombo) appartenenti a 4 Paesi (Filippine, Papua Nuova Guinea, Australia e Sri Lanka), e pronuncia 30 discorsi. In questo viaggio, Giovanni Paolo II partecipa alla X Giornata Mondiale delle Gioventù.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati, stabilisce Studi Centrali a Manila, Port Moresby, Sydney e Colombo, e postazioni periferiche a Manila (3: Nunziatura, Radio Veritas e John Guise Stadium), Sydney, e Colombo, attiva 13 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite e realizza 6 trasmissioni in diretta.

14 gen 1995 Durante il suo viaggio nelle Filippine, Giovanni Paolo II partecipa all'atto commemorativo del 25º anniversario di fondazione di Radio Veritas, nata per iniziativa dei Vescovi dell'Asia per diffondere l'informazione religiosa e favorire la promozione dell'educazione cattolica. "Un anniversario come questo dice il Papa ci invita anche a guardare il futuro, con le sue speranze e le sue sfide".
Durante l'atto commemorativo, il Santo Padre invia tramite la Radio un messaggio ai Cattolici della Cina. Il Papa dice tra l'altro:
"Sono pienamente consapevole delle difficoltà tra le quali siete chiamati a portare la testimonianza della vostra fede in Cristo" ("¦) "L'unità non è il risultato di comportamenti umani o di intenzioni nascoste o misteriose. Essa deriva dalla conversione del cuore, e dalla sincera accettazione dei principi immutabili dettati da Cristo per la sua Chiesa. Tra questi principi, particolarmente importante è quello della effettiva comunione di tutte le parti della Chiesa con il suo fondamento visibile: Pietro, la Roccia". (IGP2,1995, 119-121) Il messaggio ha un'ampia eco in tutta l'Asia, dove la notizia è data in apertura dai telegiornali, dai radiogiornali e dai quotidiani.

25-29 gen 1995 In Italia, il 17º Congresso del Movimento Sociale (MSI) dichiara lo scioglimento del Partito. Si cele-
bra di seguito il 1º Congresso di Alleanza Nazionale (AN) che afferma la nascita di una nuova destra nazionale ed elegge come Presidente Gianfranco Fini.

28 gen 1995 Migliaia di abitanti di Sierra Leone cercano rifugio in Guinea, in fuga dalle truppe ribelli.

31 gen 1995 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale si manifesta la difficoltà di reperire corrispondenti locali per motivi di ristrettezza economica. La Radio Vaticana compensa questi collaboratori con una retribuzione quasi simbolica,che viene accettata di buon grado da coloro per i quali questa collaborazione è motivo di orgoglio.

2 feb 1995 Muore in Francia lo scrittore André Frossard, autore del celebre libro "Dio esiste, io l'ho incontrato" e dell'opera "Non abbiate paura", testo di un suo lungo dialogo con Giovanni Paolo II. Il Papa invia le sue condoglianze alla vedova.

21-24 feb 1995 Lezioni teoriche collettive di aggiornamento informatico, tenute nella Sala Marconi di Palazzo Pio,
per gruppi di 30 persone per unità didattica, tenute dall'Ing. Mauro Milita. Dopo i corsi, tecnici informatici passano per le Redazioni per spiegare le potenzialità tecniche dei programmi di riferimento, che tendono ad unificarsi in Word Perfect per Windows. Progressivo potenziamento dei computer delle Redazioni per l'accesso al sistema interno DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione).

21 feb 1995 La Russia, proseguendo le operazioni militari volte ad impedire la secessione della Cecenia, accerchia e distrugge la capitale Groznyi e prosegue con l'occupazione di tutti i centri principali, ma la guerra continua.

3 mar 1995 Le truppe dell'ONU abbandonano la Somalia.

17 mar 1995 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti alla Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Il Papa dice tra l'altro:
"Sin dal momento in cui la prima platea assistette a Parigi al film preparato dai fratelli Lumiére nel 1895, l'industria cinematografica è divenuta un mezzo di comunicazione che esercita una profonda influenza sullo sviluppo degli atteggiamenti e delle scelte della gente, possedendo una notevole capacità di influenzare la pubblica opinione e la cultura" (IGP12)

26 mar 1995 | Gravi agitazioni in Burundi, dove lottano gli Hutu con i Tutsi.

30 mar 1995 Pubblicazione dell'Enciclica di Giovanni Paolo II "Evangelium vitae" sul valore e l'inviolabilità della vita umana. (IGP2º, 1995, XVIII, 1, pag. 605 ss.).

3 apr 1995 Antonio Di Pietro, uno dei protagonisti del "pool mani pulite" lascia la Magistratura. Il 20 dicembre sarà accusato di concussione e abuso in atti di ufficio.

7 apr 1995 Elezioni presidenziali in Francia, vinte da Jacques Chirac, del Rassemblement pour la République (RPR). Il 9 maggio successivo, Chirac nominerá Alain Juppé Primo Ministro.

9 apr 1995 Nel Perú, Alberto Fujimori è rieletto Presidente per altri 5 anni.

19 apr 1995 Nella città statunitense di Oklahoma una bomba distrugge un palazzo federale, causando centinaia dmorti. E' il più grave attentato terrorista compiuto negli Stati Uniti.

28 apr 1995 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica che nel Sedoc è stata allestita una postazione, un PC dotato di lettore di dischi ottici, che permette di consultare il nuovo archivio in CD-ROM. Per ora sono disponibili 10 Compact Disk con gli archivi "Magistra/Documenti Sociali della Chiesa", "Catechesi/Insegnamenti di Giovanni Paolo II" "Corriere della Sera/Indice 1984-1991", "92-94 Encyclopaedia Britannica" "Radiogiornale RV 1992-1994". Si tratta di un materiale vastissimo che concerne sia l'ambito ecclesiale sia quello dell'attualità profana. (Cfr. pure: Dir.Prog.CdS. 49).

2 mag 1995 Pubblicazione delle Lettera Apostolica di Giovanni Paolo II "Orientale Lumen" sulle Chiese orientali cattoliche, nel centenario delle "Orientalium dignitas" di Leone XIII.

7 mag 1995 In Italia, nel secondo turno delle elezioni regionali in 15 regioni, nove regioni vanno al centro Sinistra (Partito Democratico della Sinistra e Partito Popolare Italiano di Gerardo Bianco) con il 24,6% dei voti, mentre Forza Italia di Berlusconi e i Cristiani Democratici Uniti di Rocco Buttiglione ottengono sei regioni con il 22,4% dei voti.

7 mag 1995 In Francia, Jacques Chirac con il 52,6% dei voti vince le elezioni presidenziali, battendo il candidato socialista Lionel Jospin. Alain Juppé è nominato Primo Ministro.

14 mag 1995 In Argentina, Carlos Menem è rieletto Presidente.

16 mag 1995 Nell'anno centenario dell'invenzione della Radio da parte di Guglielmo Marconi, che su richiesta di Pio XI allestì la prima Radio Vaticana, l'emittente allestisce in una sala della palazzina Marconi sita nei giardini vaticani, sede iniziale della Radio Vaticana, una mostra permanente di cimeli, antiche apparecchiature (180mca.), foto, documenti, che ricordano i momenti salienti della sua evoluzione. In questa palazzina Guglielmo Marconi tra il 1929 e il 1931 effettuò gli studi, la progettazione e la realizzazione della Radio Vaticana, ed inoltre, nel 1932, approfondì esperienze sulla emissione e ricezione i onde ultracorte.

18 mag 1995 Inizia l'informatizzazione della Biblioteca della Radio Vaticana a Palazzo Pio. Un Computer, in essa situato, permette agli utenti diverse ricerche, eseguendo le Sigle indicate qui di seguito:
RIV Archivio corrente delle Riviste in arrivo.
CERCA Ricerca veloce sugli indici di La Civiltà Cattolica 1995.span>
SCV Organizzazione Vaticana: Congregazioni, Consigli"¦ e relative pubblicazioni.
MAGAZZINO Situazione delle riviste conservate.
TOP SCHE Articolazione logica del Catalogo topografico della Biblioteca. (Dir.Prog.CdS. 61)

20-22 mag 1995 64° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Repubblica Ceca, Polonia.
In questo 64° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni e 15 ore, il Papa percorre 2.315 km., visita 4 località (Praga, Olomouc, Skoczów, Bielsko Biala, Zywiec Ostrava) appartenenti a 2 Paesi (Repubblica Ceca e Polonia), e pronuncia 11 discorsi. In questo viaggio hanno luogo le canonizzazioni del Vescovo Beato Giovanni Sarkander, vissuto in entrambi i Paesi visitati , e della Beata Zdislava..
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Praga, e postazioni periferiche a Olomouc e Skoczów, attiva 4 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

25 mag 1995 In Spagna, nelle elezioni amministrative, vittoria del Partito Popolare che ottiene il 35,2% dei voti contro il 30,8% del partito Socialista al potere. Nel frattempo si era aggravato lo scandalo dei GAL (Grupo Antiterrorista de Liberación) di cui risultano aver fatto parte funzionari del governo González e del partito socialista (PSOE).

30 mag 1995 Presentazione della Lettera Enciclica di Giovanni Paolo II "Ut unum sint", sull'impegno ecumenico. (IGP2°, 1995, XVIII, 1, pag. 1434 ss.).

30 mag 1995 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si informa sugli "stages" o tirocini, che tra novembre 1993 e ottobre 1994 sono stati 50, presso 21 sezioni della Radio.

3-4 giu 1995- 65° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Belgio.
In questo 65° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorni e 7 ore e 30 minuti, il Papa percorre 2.362 km., visita 1 località (Bruxelles) appartenente ad 1 Paese (Belgio), e pronuncia 7 discorsi. La visita era stta prevista per il 1994, ma dovette essere rinviata a causa dell'incidente occorso al Santo Padre il 28 aprile.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 10 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Bruxelles, e postazioni periferiche a Bruxelles (Cattedrale e Francescani), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza e 2 trasmissioni in diretta.

13 giu 1995 L'annuncio francese di riprendere gli sperimenti nucleari, sospesi dal 1992, è seguito da proteste civili in tutto il mondo. Gli sperimenti verranno compiuti nell'atollo di Mururoa, nella Polinesia francese, tra il 5 settembre e il 21 febbraio 1996.

15-17 giu 1995 Al vertice del G-7 a Halifax (Canada) assiste Fausta Speranza, come corrispondente dei Servizi Informati-
vi Centrali (SIC) della Radio Vaticana

30 giu-3lu 1995-| 66° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Slovacchia.
In questo 66° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 3 giorni, 12 ore e 30 minuti, il Papa percorre 2.642 km., visita 9 località (Bratislava, Nitra, Sastin, Kosice, Presov, Spisská Kapitula, Levoca, Monti Tatra, Poprad) appartenenti ad 1 Paese (Slovacchia), e pronuncia 11 discorsi. In questo viaggio vengono canonizzati i martiri di Kosice.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Bratislava, e postazioni periferiche a Bratislava (Orsoline) e Spisska Kapitula, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza e 5 trasmissioni in diretta.

6 lug 1995 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene comunicata l'avvenuta riduzione dei tempi di regia attribuiti ai Programmi, secondo lo schema preparato dal Coordinamento dei Programmi.
Prosegue il rinnovamento dei computer in dotazione alle Sezioni. Il preventivo per il 1996 vi assegna 200.000.000 lit. Si calcola che ogni PC fornito da stampante comporti una spesa di 5 o 6 milioni di lire.
In conseguenza della trasmissione satellitare (cfr. inizio 1995), la programmazione subirà alcuni cambiamenti. I Programmi Brasiliano e Ispanoamericano verranno aggiornati in modo di avere due edizioni nei due diversi momenti della giornata: alla mattina, Brasiliano, Ispano e Spagnolo; al pomeriggio, Brasiliano e Ispano. Il tempo di avvio di questi cambiamenti è previsto per la fine di settembre, subordinato all'autorizzazione INTELSAT che si attende alla fine di ottobre. I quattro canali INTELSAT sono assegnati, non alla Radio Vaticana, bensì allo Stato della Città del Vaticano (tra i fondatori del sistema INTELSAT), e possono svolgere diverse funzioni.
Numerosi enti sono interessati a ritrasmettere i Programmi della Radio Vaticana: Radio Veritas, (principale emittente cattolica dell'Asia), varie emittenti cattoliche in America Latina, nonché l'UNDA brasiliana che gestisce un satellite collegato con 200 Radio cattoliche. Le frequenze saranno assegnate da INTELSAT e comunicate a tutti.

11 lug 1995 Gli Stati Uniti e il Vietnam ristabiliscono i loro rapporti diplomatici.

12-22 lug 1995 Giovanni Paolo II si trasferisce a Les Combes (Val d'Aosta) per un periodo di riposo estivo.

18-23 lug 1995 Al V Congresso Missionario Latinoamericano a Belo Horizonte (Brasile) assiste come corrispondente
della Radio Vaticana P. Ronoaldo Pelaquin, del programma Brasiliano..

22 lug 1995 La Direzione dei Programmi comunica il nuovo impianto di Televisori siti a Palazzo Pio. Si tratta di 5 Televisori, che su 23 canali ricevono trasmissioni via Terra o via Satellite in diverse lingue. (Dir.Prog.CdS. 87)

1 ago 1995 Il Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano, firma il primo Regolamento per il personale della Radio Vaticana, che entrerà in vigore il 1 ottobre 1995. Fino a questo momento era in vigore presso la Radio Vaticana il Regolamento per il personale del Governatorato, nel quale l'emittente era stata amministrativamente integrata come una Direzione Generale dalla sua fondazione nel 1931 fino al 1 gennaio 1986.

19 ago 1995 Dopo i negoziati avutisi ad Abuja (Nigeria) i capi delle diverse fazioni della Liberia raggiungono un accordo di pace per superate cinque anni di ostilità.

1 set 1995 Giovanni Paolo II approva lo Statuto della Radio Vaticana, con carattere provvisorio per la durata di cinque anni, che entrerà in vigore il 1° ottobre 1995. Trascorso il quinquennio, lo Statuto dovrà ritenersi confermato, se nel frattempo esso non sarà modificato da Sua Santità.
E' la prima volta che la Santa Sede dà un vero e proprio Statuto alla Radio Vaticana. Lo Statuto consta di 35 articoli, divisi nei sette seguenti titoli:
1. Natura e finalità.
2. Rapporto con la Santa Sede.
3. Programmazione.
4. Struttura.
5. Comunità di lavoro.
6. Nomine e competenze.
7. Inquadramento dei dirigenti.

4-15 set 1995 Conferenza Mondiale sulla Donna, a Pechino, alla quale partecipa una delegazione importante della Santa
Sede. Nel corso della cerimonia conclusiva, la Delegazione della Santa Sede manifesta riserve e dichiarazioni di interpretazione della Santa Sede sui Documenti di Pechino. (IGP2, 1995, XVIII, 2, pagg 432-433). Il Corrispondente della Radio Vaticana a Hong Kong, Bernardo Cervellera, segue i lavori della conferenza.

6 -10 set 1995 A Loreto, pellegrinaggio dei Giovani d'Europa. La Radio Vaticana invia quattro corrispondenti a seguire
in loco l'avvenimento

8 set 1995 A Ginevra si giunge ad un accordo fra i governi di Bosnia e Erzegovina, Croazia e Serbia per la ripartizione delle Bosnia-Erzegovina (49% del territorio si Serbi, 51% a Croati e Bosniaci. Ma la tregua salta poco dopo.

11 set 1995 Viene presentata nella Sala Stampa della Santa Sede la produzione fonografica della Radio Vaticana "Giovanni Paolo II, il Papa del Rosario". La produzione comprende CD e cassette del Santo Rosario guidato dal Papa e trasmesso dalla Radio Vaticana in sette lingue: polacco, italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo e portoghese.

14-20 set 1995 67° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Camerun, Repubblica Sudafricana, Kenya.
In questo 67° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 6 giorni e 7 ore, il Papa percorre 16.782 km., visita 4 località (Yaoundé, Johannesburg, Pretoria, Nairobi) appartenenti a 3 Paesi (Camerun, Repubblica Sudafricana y Kenya), e pronuncia 13 discorsi. E' un viaggio in occasione della fase celebrativa del Sinodo speciale per l'Africa, di cui si celebreranno sessioni in ognuna delle tre capitali: Yaoundé, Johannesburg e Nairobi, e a Yaoundé il 14 settembre è firmata l'Esortazione apostolica post-sinodale "Ecclesia in Africa"..
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce postazioni a Yaoundé, Johannesburg e Nairobi, e postazioni periferiche a Yaoundé (aeroporto e Cattedrale), Johannesburg (Cattedrale e Gosforth Park) e Nairobi ((Uhuru Park e Resurrection Garden), attiva 9 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

14 set 1995 Nell'Esortazione apostolica post-sinodale "Ecclesia in Africa", firmata oggi a Yaoundé, nel Capitolo VI, II, il Papa dice tra l'altro:
"I moderni mass-media non costituiscono soltanto strumenti di comunicazione sono anche un mondo da evangelizzare. Circa i messaggi da essi trasmessi, bisogna assicurarsi che vi si propongano il bene, il vero e il bello" ("¦) "Ogni cristiano deve preoccuparsi che i mezzi di comunicazione siano veicolo di evangelizzazione. Ma il cristiano che opera come professionista in questo settore ha un suo ruolo speciale da svolgere. E' suo dovere, infatti, fare in modo che i principi cristiani influenzino la pratica della professione"¦". (IGP", 1995, XVIII, 2, pag. 531-532).

20 set 1995 In Polonia, l'ex comunista Aleksander Kwasniewski è eletto Presidente della Repubblica. Succede a Lech Walesa.

26 set 1995 In Italia, a Palermo, si apre il processo contro l'ex Presidente del Consiglio Giulio Andreotti per associazione mafiosa.

21 set 1995 A Dayton (Stati Uniti) Serbia, Croazia e Bosnia dopo 53 mesi di guerra, firmano l'intesa per la pace, che sarà siglata a Parigi il 14 dicembre. Accettano l'invio di forze NATO che controllino la situazione.

27 set 1995 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) vengono esposti la genesi e i contenuti dello Statuto della Radio Vaticana, approvato dal Papa il 1° settembre precedente, e il Regolamento per il .personale della Radio Vaticana, approvato dal Cardinale Segretario di Stato il 1° agosto precedente, documenti da considerarsi vigenti a partire dal 1° ottobre prossimo futuro. Questi due testi, che offrono una documentazione completa ed aggiornata della fisionomia delle Radio, dell'insieme dei diritti e doveri dei suoi lavoratori e dei rapporti di lavoro, sono stati distribuiti a tutto il personale, e verranno consegnati a chiunque abbia un contratto anche a tempo determinato.

28 set 1995 l'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) ed Israele firmano a Washington, nella Casa Bianca, un accordo che suppone un progresso verso la pace in Medio Oriente. Il 10 ottobre successivo, Israele libera 900 prigionieri palestinesi e inizia il ritiro delle sue truppe da città palestinesi.

29 set 1995 La Radio Vaticana celebra con una Messa la Festa di S. Gabriele Arcangelo, patrono degli addetti alle Telecomunicazioni. La celebrazione è presieduta da Mons. Giovanni Battista Re, Sostituto della Segreteria di Stato, il quale nell'omelia e nella successiva ricezione si riferisce ai nuovi Statuto e Regolamento per il personale della Radio Vaticana, che sarebbero a breve entrati in vigore. Mons. Re dice tra l'altro:
"La radio del Papa deve dire sempre e solo la verità, certo con garbo e rispetto verso tutti, ma anche con la dovuta fermezza. Suo compito è promuovere il discernimento delle luci e delle ombre della realtà quotidiana, sulla base della Parola di Dio e dell'insegnamento della Chiesa. Essere una Radio del positivo, il positivo dei valori e il positivo delle notizie, è un'autentica sfida. E' un ruolo inscritto nel "codice genetico" della Radio Vaticana, per il fatto stesso che è specializzata nell'informare sugli interventi e l'attività del Papa e della Santa Sede in generale, come della vita ecclesiale nel suo complesso". (IGP2, 1995, XVIII, 2, pag. 456).

1 ott 1995 | Entrano in vigore lo Statuto della Radio Vaticana (approvato da Giovanni Paolo II il 1° settembre 1995) e il Regolamento per il personale della Radio Vaticana (approvato dalla Segreteria di Stato il 1° agosto 1995). Con ciò, il processo di trasferimento della Radio Vaticana dalla dipendenza amministrativa dal Governatorato della Città del Vaticano all'immediata dipendenza dalla Segreteria di Stato, verificatosi a partire dal 1° gennaio 1986, raggiunge la sua piena espressione statutaria e regolamentare.

1 ott 1995 | In Portogallo, vittoria elettorale del socialista Anibal Cavaco Silva, il cui Partito Democratico ottiene 112 dei 230 seggi del Parlamento.

4-9 ott 1995-| 68° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Stati Uniti di America.
In questo 68° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 4 giorni, 23 ore e 15 minuti, il Papa percorre 14.488 km., visita 4 località (Newark, New York, Yonkers, Baltimora) appartenenti ad 1 Paese (Stati Uniti), e pronuncia 15 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a New York, e una postazione periferica a New York (Cattedrale St. Patrick), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 5 trasmissioni in diretta.

13 ott 1995 Nel conflitto dei Balcani, le Nazioni Unite ottengono la firma delle autorità di Sarajevo e di Pale. E' in vigore il "cessate il fuoco".

20 ott 1995 | Il segretario generale della NATO, il belga Willy Claes, accusato nel proprio paese di corruzione, presenta le dimissioni. Il 5 dicembre successivo lo spagnolo Javier Solana, socialista, lo sostituisce.

25 ott 1995 Nella Sala Stampa della Santa Sede viene presentato il nuovo servizio di distribuzione telematica del Bollettino e delle altre informazioni della Sala Stampa. E' il "Vatican Information Service" (VIS), che trasmette ogni giorno il suo notiziario in francese, inglese e spagnolo, al quale sono abbonati, oltre che 110 Nunziature, diocesi e organismi di altre confessioni. Si constata la crescente presenza dell'informatica e la telematica nell'attività quotidiana della Santa Sede. Per esempio, in organismi come l'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA), il Governatorato, la Radio Vaticana, in cui la distribuzione interna dell'informazione avviene per via elettronica. Per quanto riguarda la telematica, il Catalogo generale dei libri stampati in possesso della Biblioteca Apostolica Vaticana può essere consultato via Internet.

31 ott 1995 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica che è in fase avanzata la produzione di un Compact Disc, proposto dai Programmi Musicali, contenente 18 pezzi diversi (segnali di intervallo, campane, inni pontifici, canti, brani musicali di uso frequente) per una durata complessiva di 67 minuti, che verrà dato in dotazione a ciascun Programma.
Si informa sui lavori di posa di nuovi cavi per l'ampliamento delle possibilità di connessione delle rete informatica, lavori che interessano il 1°, 2° e 3° piano, e che si protrarranno anche nel mese di novembre.
Presso il SEDOC è stata attrezzata la postazione di collegamento delle Radio Vaticana con Internet, ad uso dei Programmi. Ne sono state richieste altre simili postazioni per la Direzione generale e Tecnica, per la Sezione Informatica e per i Servizi Informativi centrali (SIC). Una delle applicazioni già realizzabili con Internet è quella della posta Elettronica (E-Mail), che possono arrivare da tutto il mondo alla postazione SEDOC, e che poi vengono stampati e distribuiti ai destinatari Allo stesso tempo si può inviare posta elettronica a chi abbia un proprio indirizzo E-Mail.
Il SEDOC ha potuto già ottenere tramite Internet importanti documenti, ed immetterli nella nostra rete interna con risparmio di carta. Sussiste però il limite della memoria dei computer del nostro sistema DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione).
Riassumendo: Internet permette la posta elettronica (E-Mail), la consultazione di fonti lontane e l'immissione di informazione a disposizione di altri. La Radio Vaticana, nel fare il contratto per l'anno prossimo con la ditta WRN (World Radio Network), prevede l'utilizzazione di questo collegamento anche per un accesso a Internet che permetta la messa a disposizione di pagine scritte e un tempo di "audio". Si tratta di un'iniziativa sperimentale che potrebbe avere grandi sviluppi. La Direzione Programmi promette norme sull'utilizzazione delle postazioni Internet della Radio Vaticana e con il nostro numero di E-Mail.

1 nov 1995 Il libro di Giovanni Paolo II "Varcare la soglia della speranza", pubblicato un anno fa, che ha già venduto sei milioni di copie ed è stato tradotto in 70 Paesi, diventa edizione tascabile.

4 nov 1995 In Israele, il primo ministro Yitzhak Rabin è assassinato da Yigal Amir, un estremista sionista. Peres diventa capo del governo.

14 nov 1995 Per la formazione del personale si tengono due sessioni di introduzione generale alla dizione e all'espres-sione vocale radiofonica, a cura di Benedetto Nardacci.

16 nov 1995 In Italia, un decreto del Governo Dini sugli immigrati crea grandi discussioni nel Paese e suscita le proteste in parlamento della Lega Nord (ora chiamata Lega Nord-Italia Federalista)

16 nov 1995 In Algeria, Liamine Zeroual vince le elezioni presidenziali. Zeroual era stato nominato Presidente dal governo militare nel 1994, dopo che l'esercito aveva annullato le elezioni vinte due anni prima (1992) dal Fronte Islamico di Salvezza che voleva fare dell'Algeria uno stato islamico. Continua il terrorismo di matrice fondamentalista islamica e la dura reazione dei militari.

19 nov 1995 In Polonia, Aleksander Kwasniewski, capo dell'ex comunista Alleanza Democratica di Sinistra, vince le elezioni presidenziali superando l'antagonista Lech Walesa.

20 nov 1995 Il Padre Lech Rynkiewicz assume la carica di responsabile dell'ufficio Promozione e Sviluppo della Radio Vaticana, al quale viene destinato anche il P. Kevin Locke. P. Rynkiewicz sostituisce il P. Pierre Moreau, che passa a collaborare con la Direzione generale. (Dir.gen. Comunicazione N° 10, 16 novembre 1995).

26 nov-14 dic 1995 Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per il Libano. Il Sedoc mette a disposizione l'Instrumentum
laboris. Diversi redattori sono accreditati per seguire i lavori dall'Aula Sinodale.

28 nov 1995 Nel Consiglio di programmazione Redazionale (CPR) il tecnico Sig. Umberto Tolaini espone i motivi per cui il basso livello dell'attività, (macchie solari) determina lo scadimento della ionosfera e ci ha costretti all'abbandono di alcune Onde Corte di più alta frequenza. Per ovviare a questa situazione, a S. Maria di Galeria è stata costruita un'antenna logaritmica rotante per trasmettere frequenze al di sotto dei 6 MHz: 4.015 kHz (Rete Gialla) e 4.005 kHz (Rete Rossa). Non tutti gli apparecchi ricevitori sono in grado di ricevere queste frequenze, ma sull'Europa, di notte, si propaga bene l'Onda Media di 1.530 kHz. Per mancanza di accordi internazionali, si è dovuto rinunciare pure alla frequenza di 6.245 kHz.
Si fa notare che ci sono Paesi come India e Giappone privilegiati per la presenza dei nostri corrispondenti che ci inviano rapporti di ascolto, ed aree meno fortunate, come l'Europa Orientale.
Dato il tempo limitato delle nostre trasmissioni, occorre comunicare tempestivamente ai nostri ascoltatori non soltanto i cambiamenti di orario, ma anche di frequenze almeno con una settimana di anticipo..

dic 1995 | Le Camere italiane approvano un nuovo sistema per la nomina dei membri del Consiglio di Amministrazione della RAI. Il Senato nominerà 4 membri e il Parlamento altri 4. Tutti e otto dovranno poi scegliere, nel termine improrogabile di 20 giorni dopo la loro nomina, un nono membro, esterno alla RAI, come Presidente del Consiglio di Amministrazione. Se non ci fossero riusciti, il loro mandato sarebbe scaduto, con la susseguente nomina di un Commissario provvisorio, e le Camere dovrebbero procedere alla nomina di altri otto nuovi membri. La nuova legge è stata approvata con i voti di tutti i più importanti gruppi politici inquadrati sia tra i Progressisti del centro-sinistra, sia tra i componenti del Polo (Popolo)della Libertà e del Buon Governo del centro-destra.

14 dic 1995 | I Presidenti di Serbia, Croazia e Bosnia-Erzegovina firmano un accordo di pace. Dal 22-23 aprile 1991 in cui Giovanni Paolo II fece appello affinché a tutti i gruppi della Iugoslavia fosse assicurato il rispetto della loro identità, il Papa ha compiuto oltre 200 interventi in favore della pace, sia direttamente, sia attraverso gli organismi della Santa Sede.

17 dic 1995 In Russia, nelle elezioni parlamentari, si afferma col 21,9% dei voti, il Partito Comunista di Zjuganov. Il nuovo parlamento potrà esercitare un potere di veto contro il Partito del Presidente Eltsin.

25 dic 1995 La Santa Sede fa il suo ingresso ufficiale sulla rete Internet, rete sulla quale è oggi diffuso il messaggio natalizio "Urbi et Orbi" di Giovanni Paolo II. La decisione di una presenza istituzionale è stata presa dalla Segreteria di Stato. E' già in fase di allestimento un grande Web Server collocato all'interno della Città del Vaticano. Il progetto Internet della Santa Sede prevede una homepage generale e tante sub home-pages per i Dicasteri, gli uffici e gli organismi, che potranno mettere in rete documenti e informazioni destinati al pubblico.

28 dic 1995 La maggior parte dei telefoni delle redazioni dei Programmi (36 in totale) sono abilitati per la teleselezione di chiamate extraurbane e internazionali. (Dir.Prog.CdS. 169)

31 dic 1995 | Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 412.
Trasmettitori in esercizio: 24. (6 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 54 h 42'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 39.333.000.000 lire italiane del 1993. (Su base Euro 2009 = 27.464.256,53 €)

_______________________________

1996
_______________________________



8 gen 1996 Da oggi entra regolarmente in funzione la prima delle due stazioni a terra situata in Vaticano per la trasmissione via satellite dei Programmi della Radio Vaticana. Essa trasmette verso un satellite Intelsat, "VI Atlantic", collocato sopra l'Oceano Atlantico, in grado di coprire tutta l'America Latina, la maggior parte dell'America Settentrionale, l'Europa Occidentale e l'Africa Occidentale. Entro pochi mesi entrerà in funzione la seconda stazione satellitare che trasmetterà verso un satellite Intelsat collocato sopra l'Oceano Indiano, col quale verranno raggiunte l'Intera Africa, la massima parte dell'Asia e la parte dell'Australia bagnata dall'Oceano Indiano. Su ognuno di questi satelliti la Radio Vaticana dispone di 2 canali per 24 ore al giorno. Si tratta di una copertura satellitare quasi globale. Per la diffusione europea, il canale satellitare veniva adoperato dal 1993.

11 gen 1996 In Italia si dimette il governo di Lamberto Dini.

14 gen 1996 In Portogallo, il socialista Jorge Sampaio vince le elezioni presidenziali, sconfiggendo il socialista democratico ed ex primo ministro Anibal Cavaco Silva.

17 gen 1996 Le scatole di ascolto presenti in ogni Sezione sono state arricchite dall'arrivo su di esse di quasi tutti i Programmi della Rete Arancio, trasmessa dal Satellite Intelsat Atlantico. D'ora in poi, le posizioni delle scatole sono le seguenti: 1. Rete Rossa. 2. Rete Verde. 3. Rete Gialla. 4. Rete Bianca. 5. Conferenze Stampa, Suono di Udienze, Modulazione di base o suono internazionale durante i viaggi del Papa, ecc. 6. Satellite Atlantico, Canale A-2. (Dir.Prog.CdS. 8).

19 gen 1996 In Messico il movimento di rivolta zapatista ottiene dal governo il riconoscimento del diritto degli indios alla tutela della loro identità culturale. E' firmato un primo accordo di pace.

20 gen 1996 Il Cardinale Agostino Casaroli, Segretario di Stato, rievoca alla Televisione italiana "Gli anni che cambiarono il mondo", un affascinante e per molti aspetti inedito percorso nella politica estera della Santa Sede negli anni cruciali dell'apertura ai Paesi dell'Est europeo. Come Cardinale Segretario di Stato fino al 1990, ha iniziato la sua paziente e tenace azione diplomatica con Giovanni XXIII, e l'ha proseguita con Paolo VI, portandola a compimento con Giovanni Paolo II. Il Cardinale analizza quali sono stati i protagonisti della trasformazione politica e ideologica dell'Europa. (Cfr. Att.SS, 1996, pag. 38-39).

20 gen 1996 Yasser Arafat vince con il 87,1% dei voti le elezioni a Presidente dell'autonoma Autorità Nazionale Palestinese.

24 gen 1996 Pubblicazione del Messaggio di Giovanni Paolo II per la XXX Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "I media. moderno areopago per la promozione della donna nella società". Il Papa scrive tra l'altro:
"Gli operatori della comunicazione sociale, diventando spesso, lodevolmente, gli avvocati di coloro che non vengono ascoltati e degli emarginati, sono in una posizione unica per stimolare la coscienza pubblica e prestare attenzione a due seri problemi concernenti la situazione della donna nel mondo di oggi". Secondo il Papa, questi due problemi sono la maternità, che viene penalizzata invece di essere premiata, e la mancata emancipazione della donna. (IGP2, 1996, XIX, 1, pag. 122-123.

29 gen 1996 La Francia, dopo l'ultimo esperimento nucleare effettuato in Polinesia, annuncia la fine degli esperimenti nucleari francesi.

30 gen 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene comunicata la messa a disposizione presso il SEDOC di documentazione sul pontificato di Giovanni Paolo II: 8 pagine redatte dal Radiogiornale, schede tematiche con riferimento ai documenti e agli eventi principali in cui il Papa si è occupato dei diversi temi, una cronologia"¦
Nello stesso CPR si informa sull'uso delle registrazioni telefoniche nelle diverse postazioni dell'emittente e del progetto di allestire due di esse nel 3° piano, finora carente, che permettano l'autoproduzione da parte dei redattori di blocchi di programmazione..

feb 1996 A Groznyj, (Cecenia) esplodono violenti scontri tra i ribelli ceceni e l'esercito russo. La Cecenia separatista è una delle principali cause della crisi del nuovo regime russo postcomunista. Nel mese di maggio, il Presidente Eltsin, dopo una visita in Cecenia, firmerà un accordo di cessate il fuoco con i leader ribelli.

5-12 feb eb 1996 69° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Guatemala, Nicaragua, El Salvador, Venezuela.
In questo 69° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 6 giorni, 23 ore e 45 minuti, il Papa percorre 24.061 km., visita 6 località (Guatemala, Esquipulas, Managua, San Salvador, Caracas, Guanare-Coromoto) appartenenti a 4 Paesi (Guatemala, Nicaragua, El Salvador, Venezuela), e pronuncia 22 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce Studi Centrali a Guatemala, Managua, San Salvador e Caracas, e postazioni periferiche a Esquipulas, Guatemala (Campo de Marte), San Salvador (Siglo XXI), Managua (Malecom), Coromoto e Caracas (Aeroporto La Carlota), attiva 6 collegamenti "4 fili" permanenti via Satellite, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

21 feb 1996 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro-Valls, chiarisce la vicenda dei rapporti diplomatici tra la Santa Sede e il governo di Belgrado, mantenuti anche dopo il riconoscimento e l'allacciamento di relazioni diplomatiche da parte della Santa Sede con le Repubbliche di Croazia, Slovenia, Bosnia-Herzegovina e la ex Repubblica jugoslava di Macedonia, comunicato al governo di Belgrado il 13 gennaio 1992. Il governo di Belgrado mise fine alla missione del suo Ambasciatore presso la Santa Sede nel febbraio 1992. Ora il Governo di Belgrado ha chiesto e ottenuto il gradimento per la designazione del Sig. Dojcilo Maslovaric ad Ambasciatore della Repubblica federale di Iugoslavia. Tali sviluppi ""dice il Direttore della Sala Stampa- non comportano da parte della Santa Sede alcuna valutazione sui problemi relativi alla secessione giuridica dell'ex-Iugoslavia. Le Lettere credenziali del nuovo Ambasciatore verranno presentate il 25 aprile successivo.

22 feb 1996 Il Governo cubano annuncia l'abbattimento di due aerei pilotati da esuli cubani. Gli Stati Uniti reagiscono inasprendo il blocco dell'isola e approvando una legge (Helms-Burton) che penalizza le imprese estere che hanno rapporti di affari con le industrie espropriate dal regime castrista.

23 feb 1996 Pubblicazione delle Costituzione Apostolica di Giovanni Paolo II Universi Dominici Gregis "circa la vacanza della Sede Apostolica e l'elezione del Romano Pontefice". Il documento non si distacca sostanzialmente da quello precedente di Paolo VI, la Costituzione Apostolica Romano Pontifici eligendo, del 1° ottobre 1975. Le due novità di rilievo riguardano il modo di eleggere il Papa e l'alloggio dei porporati partecipanti al Conclave. (AAS, 88 (1996), 305-343).

28 feb 1996 In Gran Bretagna è annunciato il divorzio tra il Principe di Galles, Carlo, e sua moglie, Diana Spencer.

1 mar 1996 Iniziano le trasmissioni regolari dei Programmi della Radio Vaticana tramite un satellite Intelsat "VII Indian", sistemato sull'Oceano Indiano. Pure su questo satellite la Radio Vaticana dispone di 2 canali per 24 ore al giorno. Queste trasmissioni non mettono in condizione l'emittente di essere ascoltata direttamente dai singoli ascoltatori (sono necessarie speciali attrezzature di ricezione), ma permettono la ricezione e ritrasmissione da altre stazioni Radio presenti in quasi tutto il continente americano, in Africa, quasi tutta l'Asia e nelle parte dell'Australia verso l'Oceano Indiano.

1 mar 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale viene distribuito un testo-guida della Direzione dei Programmi per la preparazione del Grande Giubileo del 2000. Vengono pure esposti alcuni progetti comuni per i Programmi e per gli stessi Servizi comuni: Logo sonoro per le trasmissioni dedicate al Giubileo, Banca di materiali sulla preparazione, sui luoghi del pellegrinaggio a Roma e sui martiri dei nostri tempi.

3 mar 1996 In Spagna, vittoria elettorale del Partito Popolare guidato da José María Aznar. I socialisti guidati da Felipe González sono sconfitti dopo 17 anni di governo. Aznar non disponendo di maggioranza assoluta, potrà governare con l'appoggio esterno dei partiti nazionalisti catalano e basco. Il governo è formato il 5 maggio

4 mar 1996 In Cina il vecchio leader Deng Xiao Ping è rieletto Presidente del Congresso nazionale del popolo.


7 mar 1996 Udienza di Giovanni Palo II alla Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, nel 25° anniversario della pubblicazione dell'Istruzione "Communio et progressio" e vent'anni dopo la pubblicazione dell'Istruzione "Aetatis novae". Il Papa dice tra l'altro:
"L'evangelizzazione attraverso i mezzi di comunicazione sociale si realizza anche proponendo notizie sull'attività della Chiesa in ogni angolo del mondo". ("¦) E riferendosi alle due Istruzioni emanate dalla Commissione (oggi Consiglio) delle Comunicazioni Sociali, aggiunge: "Queste due Istruzioni Pastorali contengono i principi e gli orientamenti che continuano a governare l'atteggiamento della Chiesa verso i mezzi di comunicazione sociale al servizio della Buona Novella". (IGP2, 1996, XIX, 1, pag. 519 ss.).

11 mar 1996 I Presidenti del Patto Andino (Perú, Bolivia, Colombia, Ecuador e Venezuela) si impegnano a creare una nuova organizzazione a contenuto politico, la Comunità Andina, ispirata al modello della Comunità Europea.

11-15 mar 1996 Nella sede della Radio Vaticana a Palazzo Pio ha luogo la Riunione del Gruppo di lavoro denominato 10/5, dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT), gruppo incaricato di preparare una nuova procedura di pianificazione delle frequenze utilizzate per la radiodiffusione mondiale in Onda Corta. Partecipano rappresentanti di 30 Amministrazioni aderenti all'UIT, della quale fa parte anche lo SCV ( Radio Vaticana).

21 mar 1996 Negli Stati Uniti è approvata una legge che inasprisce le misure per arginare il vasto e crescente fenomeno dell'immigrazione clandestina.

21 mar 1996 In Guatemala governo e rappresentanti della guerriglia annunciano di essersi accordati per un cessate il fuoco generale.

22 mar 1996 Nel Sudan viene rieletto presidente Omar Hassan al Bashir. Perdura nel Paese il sanguinoso conflitto armato fra potere islamico centrale e popolazioni cristiane e animiste del sud.

24 mar 1996 In Italia, il cosiddetto "parlamento di Mantova" delle Lega di Umberto Bossi approva a Pontida la "costituzione del Nord", prefigurando la secessione delle regioni del nord dal resto dell'Italia.

28 mar 1996 Presentazione dell'Esortazione Apostolica Postsinodale di Giovanni Paolo II "Vita consacrata", circa la vita consacrata e la sua missione nella Chiesa e nel mondo, a seguito del Sinodo celebrato a Roma dal 2 al 29 ottobre 1994.

29 mar 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) vengono proposte riflessioni sul miglioramento della qualità dei Programmi, dettate dalla considerazione che spesso le varie urgenze quotidiane, le stesse innovazioni tecnologiche (trasmissione via satellite, collegamento ad Internet) tendono ad assorbire l'attenzione e a rendere meno sensibili alla qualità del prodotto ottenuto..

6 apr 1996 Guerra civile in Liberia, dove regna il caos. Più di un milione di persone senza tetto.

14 apr 1996 | 70° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Tunisia.
In questo 70° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 12 ore e 50 minuti, il Papa percorre 1.282 km., visita 2 località (Tunisi, Cartagine) appartenenti ad 1 Paese (Tunisia), e pronuncia 6 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Tunisi, attiva 4 collegamenti "4 fili" permanenti via Satellite, e realizza 1 trasmissione in diretta.

21 apr 1996 Elezioni politiche in Italia. Le Camere erano state sciolte dopo le dimissioni del Presidente del Consiglio di ministri Lamberto Dini. Vittoria della coalizione di centro-sinistra "L'Ulivo". Il Polo delle libertà di centro-destra, di cui è leader Silvio Berlusconi, è sconfitto di misura. Il 18 maggio successivo, Romano Prodi forma governo. Il 4 luglio successivo visiterà ufficialmente al Papa.

apr 1966 Il Sig. Angelo Righetti è nominato nuovo Responsabile del Coordinamento Tecnico della Radio Vaticana.

30 apr 1996 Nel Consiglio di Programmazione redazionale (CPR) vengono comunicati alcuni futuri traslochi, dato che un accordo tra l'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA) e l'Auditorio Santa Cecilia ha reso possibile l'occupazione da parte della Radio Vaticana di alcuni locali di Palazzo Pio, già occupati dall'ente musicale (tratto finale del 4° Piano, su via della Conciliazione, fino all'angolo con via Traspontina). La Direzione Amministrativa, finora ospitata nel Palazzo S. Paolo, di fronte a Palazzo Pio, sarà ospitata nel corridoio del 3° Piano, per motivi pratici legati alla vicinanza agli Uffici della Direzione generale e del Personale. Per sostituire la Sala Brindisi, ceduta per ricavare un passaggio agli uffici di Santa Cecilia, si libera il deposito della Biblioteca e si allestisce in esso una nuova Sala Riunioni di dimensioni medie.
Sulla conservazione dei testi delle trasmissioni il. Direttore dei Programmi dice essere consigliabile mantenere i materiali più recenti, relativi, ad esempio, agli ultimi cinque anni e, possibilmente, cicli di trasmissioni particolarmente significativi. Le moderne tecnologie ""viene suggerito- permettono di raccogliere questi test, se già redatti col computer, in CD ROM, con i noti vantaggi di consultazione, riproduzione, ecc.
Viene chiarito che la diffusione satellitare dei programmi della Radio Vaticana, ormai in atto, rende possibile mettere a disposizione dell'intera area di copertura i Programmi trasmessi con tale sistema, mentre precedentemente i singoli programmi venivano diretti soltanto verso la propria area geografica e linguistica. Comunicazioni della Direzione di Programmi (nn. 2/1996 e 22/1996) relative ai satelliti Intelsat Atlantico e Intelsat Indiano contengono cartine con le aree di copertura dei due satelliti. Quello Atlantico copre l'America latina e quella Settentrionale ad esclusione dell'area pacifica., oltre a tutta l'Africa occidentale e l'Europa occidentale. Quello Indiano abbraccia l'Africa centro-orientale, il Medio Oriente, l'Asia (ad esclusione del Giappone) e l'Australia. In queste aree si possono ricevere con l'adeguata parabola, sia per l'ascolto personale, sia per la loro ritrasmissione locale. Queste possibilità hanno guidato la confezione del palinsesto dei Programmi da irradiare su tali zone. Questo fa sì che la ritrasmissione dei nostri Programmi sia in fase espansione in Brasile, negli altri Paesi Sudamericani, nel Libano, e si prospettano riunioni dei Gruppi Radio Asiatico ed Africano per promuovere la stessa espansione in quelle aree.
Il SEDOC comunica che è stato archiviato in formato elettronico l'indice della serie "Studi" e "Documentazioni" pubblicata dalla Redazione Centrale negli anni 1970-1988. Si tratta di oltre 40 volumi rilegati che raccolgono saggi su ricorrenze, istituzioni, figure importanti, avvenimenti, commemorazioni"¦ L'Indice elettronico consente di accedere rapidamente si testi, individuandone i titoli, archiviati in circa 100 pagine. Come è noto, il SEDOC conserva anche la collezione completa, su carta, delle "Comunicazioni della Redazione Centrale", inaugurate l'8 agosto 1978, durante la Sede vacante tra Paolo VI e Giovanni Paolo I. Il SEDOC ha costituito anche un comparto di CD ROM con comparti come "Insegnamenti di Giovanni Paolo II", "Magistra" (cioè, documenti vaticani dal 1962, della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) dal 1954, ed altri), annate complete del "Corriere della sera" con indice degli articoli, la versione elettronica dell'"Enciclopedia Britannica" (ed. 1995) e l'Enciclopedia francese "Universalis". Il SEDOC informa pure sul servizio E-Mail in esso istallato, e sul settore "Netscape", di Internet, che permette do allacciarsi ad organismi e mezzi di comunicazione via stampa. (Cfr. pure: Dir.Prog.CdS. 66).

mag 1996 In India, il primo ministro Narashima Rao annuncia le sue dimissioni a seguito della sconfitta elettorale del partito del Congresso. Il nuovo incarico verrà affidato a Deve Godwa, leader del Fronte Unito del centro-sinistra.

6 mag 1996 Morte a Bruxelles del Cardinale Leo Jozef Suenens, Arcivescovo emerito di Malines-Bruxelles, già Primate del Belgio, figura eminente del cattolicesimo contemporaneo e un dei grandi protagonisti del Concilio Vaticano II.

7 mag 1996 Si apre all'Aja (Olanda) il primo processo del tribunale delle Nazioni Unite per i crimini di guerra nella ex Iugoslavia.

8 mag 1996 Sudafrica approva una nuova Costituzione democratica, ispirata all'uguaglianza dei diritti di tutti i gruppi etnici. Il partito di De Klerk esce dal governo di unità nazionale e si avvia un nuovo periodo per la storia del Paese rappresentato dal nuovo leader Nelson Mandela

17-19 mag 1996 71° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Slovenia.
In questo 71° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 5 ore e 35 minuti, il Papa percorre 1.714 km., visita 3 località (Lubiana, Postojna, Maribor) appartenenti ad 1 Paese (Slovenia), e pronuncia 8 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Ljubljana, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

29 mag 1996 In Israele il Likud (destra nazionalista) guidato da Benjamin Netanyahu, vince le elezioni parlamentari, sconfiggendo i laburisti di Simon Peres. Netanyahu è eletto Primo Ministro.

31 mag 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si fa il punto sul Bollettino del SEDOC "Notizie della Chiesa", inaugurato due anni fa, col quale il SEDOC intende integrare l'informazione sulla Chiese particolari offerte dai Servizi Informativi Centrali (SIC).
Il Direttore dei Programmi presenta il questionario rivolto ai Responsabili dei Programmi: "Valutazione e obiettivi da raggiungere", orientato a chiedere una valutazione del proprio programma, evidenziando i punti positivi e negativi, individuando nuovi obiettivi, cercando il modo con cui la Direzione potrebbe aiutare a raggiungerli, e facendosi problema della formazione del proprio personale, sia interna che esterna alla Radio Vaticana. I Responsabili vengono invitati a consegnare la loro risposta entro la fine di giugno.

4 giu 1996 L'Organizzazione degli Stati Americani (OSA), nel suo vertice a Panamá, discute tra l'altro la legge Helms-Burton varata dal Congresso statunitense e contestata dai Paesi latinoamericani, dal Canada e dall'Unione Europea.

8 giu 1996 La Cina compie un esperimento nucleare, annuncia un nuovo test per settembre, e dichiara che aderirà in seguito agli accordi internazionali per la moratoria agli esperimenti nucleari.

9 giu 1966 50° anniversario dell'inizio delle trasmissioni regolari della Radio Vaticana in Lingua Lituana.

12 giu 1996 30° anniversario dell'inizio delle trasmissioni regolari della Radio Vaticana in Lingua Armena. Il Programma, settimanale all'inizio, diventò giornaliero nel 1975

21-23 giu 1996 72° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Germania.
In questo 72° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 5 ore e 45 minuti, il Papa percorre 2.573 km., visita 2 località (Padeborn, Berlino) appartenenti ad 1 Paese (Germania), e pronuncia 9 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Berlino, e una postazione periferica a Padeborn, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

28 giu 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si mette in evidenza che, invece di ampliare i tempi di prenotazione degli Studi di registrazione con operatore, si tende ad aumentare la disponibilità di cabine autogestite, alcune delle quali attrezzate con doppio microfono e quindi abilitate non solo a riversamenti, ma anche a interviste. Sono in via di allestimento due box al 4° piano ed altri digitali al 3° piano. Per alleggerire il box del 1° piano, alcuni Programmi verranno dotati di attrezzature autonome.
L'organico del personale ha un limite rigido, mentre le collaborazioni esterne hanno un margine più ampio di possibilità.
La Direzione di Programmi ricorda che il questionario distribuito alla fine di maggio suggeriva di "focalizzare, riassumere e ribadire l'obiettivo/gli obiettivi della Radio Vaticana come emittente globale; puntare a un'autocoscienza collettiva nei singoli membri di questa Emittente". Per rispondere a osservazioni di questo genere, la Direzione ha in progetto di organizzare ogni anno "miniseminari" di introduzione per i nuovi collaboratori, seguendo questo modulo: Presentazione dello Statuto e del Regolamento della Radio Vaticana; storia dell'emittente; visita ai luoghi e alle strutture più importanti; incontro con i Dirigenti"¦

29 giu 1996 Elezioni in Israele. Il capo del Likud, Benjamin Netanyahu, sconfigge il primo ministro Simon Peres, che aveva sostituito l'assassinato Yitzhak Rabin.

3 lug 1996 In Russia, Boris Yeltsin è rieletto Presidente, vincendo le elezioni presidenziali al secondo turno con il 53,5% dei voti, in concorrenza con il candidato comunista Gennady Zyuganov. Viktor Cernomirdyn è confermato primo ministro. Intanto si aggrava la situazione in Cecenia, con intensi scontri militari. In agosto, il generale russo Lebed raggiungerà un accordo con i ribelli.

10-23 lug 1996 Giovanni Paolo II va a Lorenzago di Cadore (Belluno) per un periodo di riposo estivo.

15 lug 1996 Morte a New York di Gioia Marconi. Era nata a Londra nel 1916, figlia terzogenita del primo matrimonio di Guglielmo Marconi con Beatrice O'Brien. Gioia aveva lavorato alla RAI, finché, sposata nel 1954 con George Atkinson Braga, si era trasferita negli Stati Uniti, dove aveva lavorato con la NBC. Nel 1974 aveva dato vita alla "Marconi International Fellowship" di cui era presidente, (che assegna un premio annuale). Aveva 80 anni.

29 lug 1996 A Lione (Francia) vertice annuale del G-7. Al centro della riunione la lotta al terrorismo e il processo di pace in Medio Oriente.

29 lug 1996 Negli Stati Uniti, una sentenza della Corte federale rifiuta l'introduzione della censura nella rete telematica Internet.

set 1996 Nascita del sistema DRM (Digital Radio Mondiale). L'idea base nasce in un incontro a Parigi tra alcune delle più grandi emittenti e costruttori di apparati (vi erano rappresentanti di Radio France, Deutsche Welle, Voice of America e Thomcast), nel quale tutte le parti concordano su un unto: i giorni della radiodiffusione, sia nazionale che internazionale, con la tradizionale modulazione di ampiezza (AM) sottoi 30 MHz sono vicini alla fine. Da questo incontro e dai successivi, nascerà un nuovo organismo, DRM (Digital Radio Mondiale) con gli obiettivi di formulare un progetto per la radiodiffusione digitale sulle onde corte e medie, e facilitare la diffusione della tecnologia digitale di modulazione di ampiezza in quadratura (QAM = Quadrature Amplitude Modulation), in tutto il mondo. QAM è un sistema di modulazione numerica (o digitale), così denominato in quanto il segnale può essere visto come la somma di due segnalai modulati in ampiezza in quadratura di fase.

6-7 set 1996| 73° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Ungheria.
In questo 73° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 13 ore e 30 minuti, il Papa percorre 1.891 km., visita 3 località (Budapest, Pannonhalma, Györ) appartenenti ad 1 Paese (Ungheria), e pronuncia 7 discorsi.
Per la sua copertura la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Gyór, e una postazione periferica all'abbazia di Pannonhalma, attiva 3 collegamenti "4 fili" via cavo e realizza 3 trasmissioni in diretta.

10 set 1996 L'Assemblea Generale Delle Nazioni Unite approva con 158 voti favorevoli e 5 astenuti la risoluzione per l'adozione del bando totale degli esperimenti nucleari. Il trattato potrà entrare in vigore non prima di due anni, e soltanto se sarà ratificato da tutti i 44 Paesi in possesso attuale o potenziale di armamenti nucleari.

11 set 1996 L'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA) avvia i lavori di restauro della facciata di Palazzo Pio orientata verso Castel Sant'Angelo, lavori, per i quali si è dovuto innalzare un importante ponteggio.

15 set 1996 In Italia, Umberto Bossi, capo della Lega Nord, annuncia a Venezia la creazione di una nuova repubblica, indipendente, sovrana e federale, chiamata Padania. Ma ottiene scarso appoggio popolare.

19-22 set 1996 74° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Francia.
In questo 74° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 3 giorni, 12 ore e 55 minuti, il Papa percorre 3.712 km., visita 3 località (Tours, Saint Laurent, Ste. Anne d'Auray) appartenenti ad 1 Paese (Francia), e pronuncia 12 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Tours, e una postazione periferica a Reims, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

1 ott 1996 Il Dr. Pietro Cocco assume la direzione del SEDOC. Sostituisce il Dr. Fernando Pinho, che va in aspettativa.

1 ott 1996 In Libano diverse stazioni di Radio e Televisione sono costrette a spegnere i loro trasmettitori. Tra di esse, la stazione radiofonica "Voix de la charité" non potrà più trasmettere in differita, come faceva regolarmente, i Programmi della Radio Vaticana. "Questa decisione commenta P. Pasquale Borgomeo, Direttore generale della Radio Vaticana sembra mostrare che ci sia una volontà di restringere la libertà di espressione".

6-15 ott 1996 Ricovero di Giovanni Paolo II al Policlinico Gemelli per un'operazione di appendicectomia, che ha luo-
go l'8 ottobre, in anestesia generale. L'esplorazione regionale e l'esame istologico escludono altre patologie. Il 15 ottobre il Papa rientra in Vaticano.

15 ott1996 Morte a Roma del P. Francesco Farusi S.I., fondatore e direttore per circa 30 anni del Radiogiornale della Radio Vaticana. Il Papa, in un telegramma inviato al Direttore dei Programmi della Radio Vaticana, ricorda "l'esemplare vita religiosa nello spirito ignaziano, il valido e solerte servizio alla Santa Sede, l'amore e la fedeltà alla Chiesa di P. Farusi". (Att.SS 1996, pag. 447)..

17 ott 1996 In Russia, il Presidente Eltsin destituisce il generale Lebed da Capo del Consiglio di Sicurezza. Al Cremlino è in corso un aspro scontro di potere.

21-25 ott 1996 Si tiene a Palazzo Pio un seminario di introduzione al lavoro alla Radio Vaticana, articolato in 5 punti:
1) Radio Vaticana: natura, finalità e storia (P. Borgomeo). 2) Diritti e doveri dei dipendenti (Dr. Gasbarri). 3) I Programmi della Radio Vaticana (P. Lombardi). 4) La trasmissione dei Programmi (P. Matis e Direzione Tecnica). 5) la Santa Sede e il Vaticano (Dr. Peduto).

30 ott 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR), il Responsabile dell'Ufficio Promozione, P, Rynkiewicz, comunica che il Bollettino "Radio Vaticana Programmes" avrà ormai una scadenza semestrale per quanto riguarda le edizioni europea ed extraeuropea. Le pagine interne non conterranno più spazi riservati ai singoli Programmi, ma informazioni concernenti l'attività generale della Radio. Vi sarà anche un elenco delle Redazioni, con il nome del Responsabile, orari, frequenze, numeri di telefoni e fax"¦ Nessun cambiamento è previsto per le edizioni in polacco, tedesco e italiano, con uscita trimestrale.

nov 1996 Nella repubblica federata di Serbia e Montenegro (ex Iugoslavia) la coalizione di Slobodan Milosevic vince le elezioni parlamentari. Invece, l'opposizione vince in numerose città (fra cui la stessa Belgrado) le elezioni municipali. Il governo annulla queste elezioni. Manifestazioni popolari contro il regime di Milosevic e grave crisi nel Paese.

1 nov 1996 50° anniversario dell'ordinazione sacerdotale di Giovanni Paolo II, avvenuta a Cracovia nel 1946. Il Papa annuncia: In questa ricorrenza giubilare, accogliendo l'insistente richiesta giuntami da varie parti, ho deciso di scrivere alcuni ricordi sulla mia vocazione, che è "Dono e mistero". Il giubileo del Papa è celebrato a Roma con diverse manifestazioni dal 7 al 10 novembre. Il libro, titolato "Dono e mistero "" nel 50° del mio sacerdozio", è costituito dalle risposte del Papa alle domande formulate dal giornalista Gianfranco Svidercoschi, ex vicedirettore de L'Osservatore Romano.

1 nov 1996 A Buenos Aires, Conferenza mondiale sulla biodiversità. La Banca mondiale annuncia lo stanziamento di 100 milioni di dollari per la difesa degli ecosistemi dei Paesi in via di sviluppo.

5 nov 1996 Negli Stati Uniti, Bill Clinton è rieletto Presidente per un nuovo mandato, in concorrenza con il repubblicano Bob Dole. Nominerà a Segretario di Stato Madeleine Albright. Come Vice presidente è confermato Al Gore. I repubblicani conservano la maggioranza sia nella Camera dei Rappresentanti che nel Senato.

13-17 nov 1996 Vertice Mondiale dell'Alimentazione, organizzato a Roma dalla FAO (Food and Agriculture Organi-
sation), sul tema: "Cibo per tutti". Partecipa al vertice una delegazione vaticana, presieduta dal Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano. La Radio Vaticana accredita presso il vertice 22 redattori. Il giorno dell'inaugurazione Giovanni Paolo II visita la FAO, e vi pronuncia un discorso. Il Papa dice tra l'altro:
"Le considerazioni demografiche non potrebbero, da se sole, spiegare la deficiente distribuzione delle risorse alimentari. Bisogna rinunciare al sofisma che consiste nell'affermare che essere numerosi è condannarsi ad essere poveri". ("¦) "Una popolazione numerosa può rivelarsi fonte di sviluppo, dato che essa implica scambi e domande di beni. Questo non vuol dire, evidentemente, che la crescita demografica possa essere illimitata. Ogni famiglia ha in questo terreno dei doveri e delle responsabilità proprie, e le politiche demografiche degli Stati devono rispettare la dignità della natura umana così come i diritti fondamentali delle persone". (IPG2, 1996 XIX, 2, pzg. 692 ss.).

19 nov 1996 Il dirigente cubano Fidel Castro visita il Papa Giovanni Paolo II in Vaticano.

29 nov 1996 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il SEDOC informa sulla documentazione preparata in attenzione al futuro Giubileo 2000. Per quanto riguarda il processo di potenziamento del sistema DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione), i 16 appuntamenti giornalieri in diretta della Radio Vaticana impongono al SEDOC una comunicazione sempre più rapida e puntuale, per la quale lo strumento più idoneo è il DEI, considerato anche il fatto che la documentazione della Segreteria di Stato perviene quasi completamente via "modem". Lo strumento cartaceo è del tutto inadeguato alle odierne esigenze della Radio. Si impone un potenziamento del sistema elettronico di trasmissione dati, attraverso una razionalizzazione dell'uso dei canali secondo il criterio seguente:
Canale W: è l'agenzia interna della Radio Vaticana. Contiene materiali "indispensabili" o semplice-mente utili per la preparazione delle trasmissioni (Foglio delle Udienze, discorsi del Papa, attività dei Dicasteri, offerta di servizi e documentazione SEDOC, comunicazioni della Registroteca, segnalazione dei "Bollettini per informatori". In questo canale verranno inserite pure la comunicazioni urgenti segnalate con "URGENT".
Canale X: Rimane in uso per "posta interna" e anche come "posta obbligata", attiva allo stato attuale solo in poche Redazioni.
Canale Q: Verrà potenziato come canale rivolto all'esterno, utilizzato attualmente anche dai Dicasteri, dall'Osservatore Romano, Sala Stampa"¦ Vi verranno inserite anche le notizie dei Radiogiornali delle 8,00, delle 12,00 e delle 21,00 per quanto concerne la parte internazionale, che ormai vengono redatte su dischetto. Le Redazioni sono invitate a fornire i propri testi su dischetto, affinché possano essere trasmessi non solo in italiano, ma anche in francese, inglese e spagnolo, le lingue più utilizzate dalla Radio. Su questo canale Q viene immesso anche il Bollettino "Notizie della Chiesa e, in apertura, la rassegna del Servizio Previsioni.
Canale Z: E' in studio il progetto di offrire, insieme alla "Rassegna Stampa· delle Segreteria di Stato, una selezione di dispacci delle Agenzie telegrafiche su determinati temi.
Tutti questi usi impostano il problema di utilizzare meglio la memoria limitata del terminale di ciascun Programma.

2-5 dic 1966 Vertice a Lisbona dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE),
alla quale la Santa Sede partecipa con una delegazione ad alto livello.

13 dic 1996 Vertice dei Capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea. Viene approvato un patto di stabilità e di crescita che fissa le regole da osservare dopo l'entrata in vigore della moneta unica nel 1999. Viene pure presentato l'Euro, futura moneta unica.

13 dic 1996 Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite nomina Kofi Annan a segretario generale dell'ONU, in sostituzione di Boutros Ghali, la cui rielezione era stato vietata dagli Stati Uniti. Annan prenderà possesso della sua carica il 1 gennaio 1997.

17 dic 1996 Membri del Movimento Rivoluzionario Tupac Amaru occupano l'ambasciata del Giappone a Lima, prendendo numerosi ostaggi diplomatici. La situazione non si risolverà fino al 22 aprile 1997, quando l'ambasciata sarà presa con la forza da comandi governativi che uccideranno tutti i guerriglieri.

22 dic 1996 In Italia il Parlamento approva la legge finanziaria proposta dal Governo Prodi, passo decisivo verso l'ingresso del Paese nella moneta unica europea.

31 dic 1996 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni: (Da completare con i dati concreti).
Personale dipendente: 402.
Trasmettitori in esercizio: 24. (6 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 55 h 48'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 41.565.000.000 lire italiane del 1996. (Su base Euro 2009 = 27.934.396,80 €)


_______________________________

1997
______________________________________________


1997 L'Osservatore Romano è collegato alla rete di Internet. La "home page" della testata (indirizzo web: www.vatican.va/newsservices/or/homeita.htm.) consente di accedere alle prime pagine del quotidiano e di tutte le edizioni in lingua. A partire dell'annata 1997 sono disponibili su CD-Rom le raccolte annuali dell'edizione quotidiana de L'Osservatore Romano e delle edizioni settimanali in francese, inglese, spagnolo e portoghese. Presto saranno aggiunte le edizioni in tedesco e polacco. Si sta procedendo al riversamento su supporto CD-Rom dei microfilm di tutti i numeri del giornale dal 1° luglio 1861 (data della nascita del quotidiano) al 31 dicembre 1996.

1997 A Ginevra, Conferenza Mondiale dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT) sulla Radio. Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

gen 1997 A partire dalla 3a settimana di questo mese di gennaio si stampa pure a Lima l'edizione settimanale in spagnolo de L'Osservatore Romano. Il testo, le foto, l'impaginazione vengono inviate per posta elettronica, permettendo quindi ai lettori peruviani di avere il giornale poche ore dopo la sua pubblicazione a Roma.

22 gen 1997 La Camera bassa del parlamento russo discute la questione delle destituzione del Presidente Eltsin per motivi di salute, proposta dall'opposizione neo.comunista. E' in atto un processo di logoramento del potere personale del capo del Cremlino.

24 gen 1997 Come ogni anno, nella festa di San Francesco di Sales, Patrono della Stampa cattolica, viene pubblicato il Messaggio del Papa per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali (quest'anno è la 31a). Il tema di questa giornata è "Comunicare Gesù, Via, Verità e Vita". Il Papa dice tra l'altro:
"In alcune parti del mondo si levano voci contro ciò che viene visto come il dominio dei media da parte della cosiddetta cultura di Occidente. I prodotti mediali vengono visti da qualche parte come la rappresentazione di valori propri dell'Occidente e, per estensione, supposti come valori cristiani. La verità è che, in questa questione, è il profitto economico ad essere considerato come primo ed autentico valore". (IGP2, 1997, XX, 1, pag. 137 ss.).

30 gen 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene commentata la lettera della Direzione generale circa un'iniziativa di "autoanalisi" dell'emittente, con l'ausilio della società PRAXI, scelta dalla Direzione generale per la consolidata esperienza nel settore in ordine ad individuare proposte per un miglioramento dell'organizzazione del lavoro alla Radio Vaticana, senza entrare nel merito dei contenuti. Si tratta di un'iniziativa della Radio, i cui risultati saranno presentati alla stessa Direzione dell'emittente.
La Direzione Tecnica ha realizzato dei Compact Disc (CD) che raccolgono un repertorio di canti e musiche (campane di San Pietro, Inno pontificio, Christus vincit"¦), utili per i Programmi, di cui il Coordinamento Programmi distribuirà una copia per ogni redazione.
La Direzione dei Programmi ha in dotazione un telefono cellulare, a disposizione dei Redattori, per servizi fuori sede, comunicazioni urgenti dall'esterno, ecc.

2 feb 1997 Quest'anno si celebra per la prima volta, il 2 febbraio, la Giornata della Vita Consacrata, istituita come celebrazione annuale permanente per aiutare tutta la Chiesa a valorizzare sempre più la testimonianza delle persone consacrate.

11 feb 1997 Morte a Los Gatos (California, Stati Uniti) dello storico gesuita P. Robert A. Graham, autore della raccolta monumentale "Actes et Documents du Sainte Siège relatifs à la Seconde Guerre Mondiale", opera in XI volumi ed autore di numerosi articoli in difesa dell'attività di Pio XII, autore famoso per la sua competenza e la sua sincerità.

11 feb 1997 In Italia si aprono i lavori della Commissione Bicamerale, incaricata di elaborare un progetto di riforme costituzionali per far uscire il Paese dalle fasi di incertezze e di transizione istituzionale in cui da tempo si trova. Il 30 giugno successivo, la Commissione approva con 51 voti, contro 9 e 3 astenuti, il progetto di riforma della Costituzione da sottoporre al Parlamento, aggiungendo un documento sulla riforma elettorale.

19 feb 1997 Muore in Cina il dirigente Deng Xiao Ping, che introdusse nel 1978 riforme finalizzate a portare il Paese in un'economia di mercato, dando un grande slancio economico al Paese..

23 feb 1997 In Gran Bretagna si annuncia che per la prima volta si è ottenuta nel Roslin Institute, presso Edimburgo, la clonazione di una pecora, chiamata Dolly.

25 feb 1997 Presentazione del documento del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali "Etica della pubblicità"

27 feb 1997 E' annunciato l'avvio di imponenti lavori di restauro della facciata della Basilica di San Pietro, da concludersi perentoriamente tre mesi prima dell'inizio del Giubileo 2000.

28 feb 1997 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali. Il Papa dice tra l'altro:
"Alla fine di un secolo di straordinario progresso, ma anche di terribile tragedia umana, l'annuncio di Gesù Cristo non è solo un dovere di obbedienza al comandamento del Vangelo, ma anche l'unico mezzo sicuro per rispondere all'urgente bisogno di discernimento morale e spirituale". ("¦) "Avete pubblicato chiare istruzioni per i Pastori della Chiesa e per quanti operano nella stampa, nella radio, nella televisione, nel cinema"¦ Avete richiamato l'attenzione su alcune aree problematiche come nel vostro più recente documento pubblicato proprio questa settimana, sull'etica della pubblicità"¦". (IGP2, 1997, XX, 1, pag. 350 ss.).

28 feb 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene segnalata la disponibilità del libro di Luigi Accattoli: Il Papa chiede perdono. Tutti i "mea culpa" di Giovanni Paolo II", ordinato in 21 capitoli, di possibile utilizzazione nelle trasmissioni dedicate al futuro Anno Santo per quanto riguarda l'esame di coscienza della Chiesa nei confronti della sua storia.
Il Dott. Pietro Cocco, responsabile del SEDOC, espone i lavori intrapresi per dotare il SEDOC fin da maggio prossimo di una "Intranet" locale, per mezzo della quale tutti i singoli Personal Computer, collegati in rete, potranno lavorare sul materiale di archivio comune, primo passo verso la realizzazione dell' "Intranet" globale di Palazzo Pio che consentirà a tutti i Programmi di poter accedere individualmente ad una documentazione comune e di poter ricevere un testo nel formato in cui è stato composto. Data l'esistenza di diversi programmi informatici (WP.5, WP.6, DOS) emerge la convenienza di un linguaggio comune all'interno della Radio ai fini dello scambio di materiali. In questa ottica viene indicato come standard Word 6, programma adottato per l'archivio comune e utilizzato anche nella maggior parte dei documenti che vengono trasmessi alla Radio dalla Segreteria di Stato.
Si segnala una relativa mancanza di informazione sull'area asiatica. Il Bollettino del SEDOC "Notizie della Chiesa" può contribuire ad assicurare un'informazione "equilibrata", divulgando nel contempo utili notizie provenienti da fonti specializzate come UCANEWS, l'asiatica Unione di Agenzie Cattoliche di Notizie.

mar 1997 A partire da questo mese esce bimestralmente "Tertium Millenium", la rivista ufficiale del Comitato centrale del Grande Giubileo del 2000. Gli obiettivi della rivista sono il collegamento e l'informazione tra il Comitato centrale e i Comitati nazionali, e il coinvolgimento dell'attenzione dei mezzi di comunicazione sui grandi temi scelti in questa fase preparatoria. La rivista verrà presentata il 9 aprile.

6 mar 1997 A Palazzo Pio viene impartito un Seminario di formazione, di due giorni di durata, sull'uso della musica nella radiofonia. In esso vengono esaminati sigle, stacchi e commenti attualmente utilizzati dai Programmi. Partecipano 56 persone.

8 mar 1997 Nomina di Padre Bernardo Cervellera come Direttore dell'Agenzia Internazionale Fides, della Pontificia Opera per la Propagazione della Fede. Sostituisce il Dr. Angelo Scelzo.

21 mar 1997 Messa in onda in diretta e a reti di satelliti unificati della trasmissione televisiva "L'Europa e Giovanni Paolo II". Il programma è inviato dalla Sala degli Orazi e Curiazi in Campidoglio a Roma, e da Bruxelles, in occasione del 40° anniversario dei Trattati di Roma che hanno dato la prima forma alla Comunità Europea.

25 mar 1997 Entra in servizio nel Centro trasmittente di Santa Maria di Galeria del Trasmettitore di Onda Corta Thomcast TSW2500, di 125kW, 250kW e 500kw. (Sostituisce il trasmettitore RCA II). Nel 2006 è stato modificato per la modulazione digitale DRM (Digital Radio Mondiale.

27 mar 1997 L'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione Europea (OSCE) autorizza l'invio in Albania, dove è in corso una grave crisi politica e sociale ai limiti della guerra civile, di una Forza multinazionale di Protezione (FMP). In essa l'Italia avrà un ruolo decisivo.

28 mar 1997 Russia e Bielorussia firmano un trattato di unione, a cui fa seguito nel maggio successivo l'approvazione dello statuto dell'Unione, che prevede cittadinanza comune, forze armate comuni e politica estera concertata.

30 mar 1997 Il sito Internet della Santa Sede (www.vatican.va) è reso pubblico a tutti: oggi, Domenica di Pasqua a partire dalla 12,33. Il sito era stato presentato in Sala Stampa il 24 marzo precedente. Nei tre primi giorni si sono avuti 2.923.690 contatti. La linea di collegamento attualmente disponibile, pari a 2 Mbyte, raggiunge una saturazione fino al 75%.

1 apr 1997 In Francia, vittoria delle sinistre al secondo turno delle elezioni legislative, ottenendo 319 dei 577 deputati. Nei giorni seguenti il leader socialista Lionel Jospin forma il nuovo governo composto da socialisti, comunisti, radical-socialisti e verdi.

4 apr 1997 La Direzione dei Programmi organizza una visita sistematica delle redazioni dei programmi per avere un quadro di insieme sull'efficienza del sistema di Distribuzione Elettronica delle Informazioni (DEI) e sulla sua utilizzazione e conoscenze della sua potenzialità. (Dir.Prog.CdS. 39).

8 apr 1997 Nello Zaire, il Presidente Mobutu, accerchiato dalle truppe ribelli comandate da Laurent Kabila, dichiara lo stato di emergenza. Il 16 maggio, il Presidente Mobutu abbandona il potere e fugge dalla capitale Kinshasa. Il capo dei ribelli, Laurent Kabila, prende possesso della città. Il 17 maggio Kabila si autoproclama Capo dello Stato, e cambia il nome della nazione, che non si chiamerà più Zaire, bensì Repubblica Democratica del Congo.

9 apr 1997 In Italia, la Camera approva a grande maggioranza l'invio di una missione militare in Albania.

12-13 apr 1997 75° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Bosnia ed Herzegovina.
In questo 75° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 3 ore e 10 minuti, il Papa percorre 1.062 km., visita una località (Sarajevo) appartenente ad 1 Paese (Bosnia ed Herzegovina), e pronuncia 11 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Sarajevo, e una postazione periferica a Sarajevo (Stadio Kosevo), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

14 apr 1997 La società PRAXI, scelta dalla Direzione Generale, per la consolidata esperienza nel settore, al fine di individuare proposte per un miglioramento dell'organizzazione del lavoro, distribuisce tra la Sezioni della Radio questionari dedicati alla "Analisi di Clima". La compilazione dei questionari è libera e anonima. (Dir.Prog.CdS. 41).

15 apr 1997 Presentazione delle due ultime opere del Cardinale Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede: "La mia vita", testo autobiografico, e "Il sale della terra", con sottotitolo "Un nuovo rapporto sulla fede". Al centro, due tematiche: la Chiesa cattolica e la società contemporanea alla vigilia del terzo millennio cristiano.

20 apr 1997 In India è nominato Primo Ministro Inder Kumar Gujral, in sostituzione di Godwa, dimessosi nei giorni precedenti. Resta al potere un governo di coalizione, con l'appoggio del Partito del Congresso

25-27 apr 1997 76° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Repubblica Ceca.
In questo 76° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 2 ore e 30 minuti, il Papa percorre 2.093 km., visita 2 località (Praga, Hradec Králové) appartenenti ad 1 Paese (Repubblica Ceca), e pronuncia 8 discorsi. La visita è incentrata nel millenario delle morte di S. Adalberto, che fu Vescovo di Praga e poi martirizzato in Polonia.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Praga, e
postazioni periferiche a Praga (3: Cattedrale, Brevnov y "Letná") e Hradec Králové, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

29 apr 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) sono segnalate alcune limitazioni del sistema di Distribuzione Elettronica delle Informazioni (DEI), per quanto riguarda la lettura del Catholic News Service (CNS) inoltrato in un unico file (l'Agenzia ha il proposito di disporre di un proprio sito WEB, simile a quello dell'Agenzia asiatica Union of Catholic Agencies News, UCANEWS, che consentirebbe la trasmissione del bollettino giornaliero per singoli files). Si trovano pure limitazioni nell'esistenza di alcuni terminali e stampanti inadeguati all'uso rapido di DEI.

mag 1997 Il Dr. Pietro Cocco è coordinatore del gruppo di lavoro per il nuovo sito web della Radio Vaticana.,

1 mag 1997 In Gran Bretagna, schiacciante vittoria elettorale dei laburisti, dopo 18 anni di governo dei conservatori. Diventa nuovo Primo Ministro Tony Blair.

10-11 mag 1997 77° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Libano.
In questo 77° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 14 ore e 45 minuti, il Papa percorre 4.489 km., visita 4 località (Beirut, Baabda, Harissa, Bkerké) appartenenti ad 1 Paese (Libano), e pronuncia 5 discorsi. In occasione di questo viaggio, il Papa firma l'Esortazione Apostolica postsinodale "Una speranza nuova per il Libano", frutto dell'Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per il Libano, avutasi a Roma tra il 26 novembre e il 14 dicembre 1995, che si conclude proprio con questo viaggio del Papa.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Harissa, e postazioni periferiche a Harissa (Basilica) e Beirut, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

14 mag 1997 Nella Cabina di autoservizio (self service) del 5° Piano di Palazzo Pio è installato un riproduttore/registratore di Minidisc.

23 mag 1997 In Iran, il moderato Mohammad Khatami è eletto presidente, malgrado l'opposizione degli Ayatollah. Si apre così una nuova fase politica nel Paese.

27 mag 1997 Il Presidente russo Eltsin e i capi di Stato e di Governo dei 16 Paesi della NATO sottoscrivono a Parigi l'"Atto fondatore" che regola le relazioni con la Russia e apre la strada all'allarga-mento verso l'Est della NATO.

28 mag 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica che nel SEDOC è stata costituita una rete locale, che consente allo stesso servizio di mettersi gradualmente in collegamento con altri Programmi. L'obiettivo è quello di edificare una rete interna alla Direzione dei Programmi per lo scambio in via elettronica tra il SEDOC, quale punto centrale di distribuzione dell'informazione, e le altre Redazioni, abilitandoli ad accedere ai materiali del Servizio Documentazione, a comunicare eventualmente tra loro e a connettersi ad Internet tramite il server vaticano. Entro il 1998 dovrebbe essere completata la prima fase (collegamento tra il SEDOC e le Sezioni). La seconda fase consisterebbe nel collegamento del sistema all'esterno, tramite il server vaticano, per poter usufruire di Internet sia per e-mail, sia per navigare all'interno del sistema. Il progetto comporta il rinnovo delle attrezzature e la compatibilità tra i modelli. I limiti del bilancio non consentono l'immediata sostituzione dei 172 PC già esistenti nelle diverse Redazioni. Il linguaggio comune per lo scambio di informazioni è il "Word 6", in linea con la dinamica che si sta perseguendo di unificazione degli strumenti e degli standard.
E' in atto il riordino sistematico dell'Archivio sonoro papale e il suo trasferimento su CD e minidisc. All'opera collaborano il Coordinamenti Tecnico e il sig. Basilio Nogas. Ci sono parti conservate su vecchi vinili o su nastri. Completata la ricostruzione storica, si procede al riversamento sui nuovi supporti. La Registroteca ha già a disposizione i CD relativi agli anni 1996, 1997, e ai Pontificati di Pio XI e di Pio XII, mentre è in corso il riversamento dei materiali attinenti a Giovanni XXIII, Paolo VI e Giovanni Paolo II. Oltre agli archivi papali, la Direzione Tecnica è orientata a facilitare ed accelerare il riversamento su CD e minidisc anche di altri importanti documenti sonori, conservati all'interno dei singoli Programmi quali Studio A, Orizzonti cristiani, Liturgici"¦. Tale lavoro verrebbe però eseguito all'esterno della Radio Vaticana, dato il numero limitato di persone che la Direzione Tecnica può destinare a questa operazione di rigenerazione degli Archivi.

31 mag-10giu 1997 78° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Polonia VI.
In questo 78° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 10 giorni, 11 ore e 45 minuti, il Papa percorre 3.878 km., visita 12 località (Wroclaw, Legnica, Gorzow, Gniezno, Poznan, Kalisz, Czestochowa, Zakopane, Ludzmierz, Cracovia, Dukla, Krosno) appartenenti ad 1 Paese (Polonia), e pronuncia 26 discorsi. Questo viaggio di Giovanni Paolo II è all'insegna del millenario di S. Adalberto, e in esso si celebra il 46° Congresso Eucaristico Internazionale, che ha luogo a Wroclaw
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Cracovia, e postazioni periferiche a Wroclaw, Zakopane e Ludzmierz, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 10 trasmissioni in diretta.

11 mag 1997 In Italia, conclusi i ballottaggi delle elezioni parziali amministrative, vince a Milano il Polo delle libertà, a a Torino il Centro-sinistra.

2 giu 1997 In Francia, come risultato delle elezioni avutesi il 25 maggio e il 1° giugno precedenti, il socialista Lionel Jospin è nominato Primo Ministro.

15 giu 1997 In Italia non viene raggiunto il quorum previsto del 50% più uno nei referendum abrogativi proposti dal Partito Radicale. Vota meno del 30% degli aventi diritto, il che rappresenta un sostanziale fallimento del movimento referendario.

17 giu 1997 Approvazione del Trattato di Amsterdam da parte dei capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea. Il nuovo Trattato modifica il precedente di Maastricht. Vengono decisi nuovi trasferimenti di poteri alla Comunità, e vengono approvate due risoluzioni, una sull'attualiz-zazione del "patto di stabilità", e l'altra in tema di sviluppo economico e di occupazione.

18 giu 1997 In Turchia, dimissioni del Primo Ministro Erbakan, per la pressione delle forze armate che si pongono come garanti delle laicità dello Stato. Il Presidente incaricato, Mesul Yilmaz, del Partito Madrepatria, forma un governo rivolto ad emarginare il movimento islamico del Refah. Si conferma nel Paese il tradizionale indirizzo laico garantito anche dai militari.

19 giu 1997 La Duma russa (Parlamento) vota una legge che limita la libertà religiosa nel Paese. Nata ufficialmente dall'esigenza di limitare la diffusione delle sette, la legge limita il riconoscimento pubblico alle sole religioni che vengono definite "tradizionali" della Russia, cioè ortodossia, islam, ebraismo e buddismo, escludendo di fatto il cattolicesimo. La nuova normativa, sotto posta il 23 giugno ad una nuova votazione, è approvata quasi all'unanimità. Il Papa invia una lettera personale al Presidente Eltsin che deve apporre la sua firma. Nella lettera, il Papa invoca il rispetto ai principi di libertà religiosa e di coscienza, così come sono riconosciuti sul piano internazionale e in particolare nelle Convenzioni sulla libertà religiosa firmate dalla Russia a Vienna e a Helsinki. Il Presidente Eltsin rinvia alla Duma il progetto di legge e in un discorso radiofonico afferma che la legge ha bisogno di modifiche. Tale punto di vista non è però condiviso né dai parlamentari nazional-comunisti, in maggioranza alla Duma, né dal Patriarca di Mosca, Alessio II. Secondo il Metropolita di Smolensk, Kirill, che parla a nome del Patriarca di Mosca, assente per un'indisposizione, i cattolici non c'entrano per niente nelle limitazioni della legge sospesa. Le legge verrà finalmente approvata. Il 26 settembre successivo, la Santa Sede esprimerà le sue preoccupazioni davanti al Consiglio permanente dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OCSE)

20 giu 1997 A Denver (Stati Uniti) il Gruppo dei 7 Paesi più industrializzati del mondo (G-7) si trasforma, con l'ingresso a pieno titolo delle Russia rappresentata dal suo Presidente Eltsin, nel Gruppo G-8. Si configura così un nuovo "direttorio" per l'economia mondiale.

21 giu 1997 Morte a Asmara (Eritrea) di Padre Giorgio Tigiar, che aveva diretto per ben 22 anni il Programma Etiopico della Radio Vaticana.

23-29 giu 1997 Seconda Assemblea Ecumenica Europea a Gratz (Austria). La Radio Vaticana invia tre suoi redattori a
seguirla. Il SEDOC mette a disposizione la seconda bozza del testo base dal titolo: "Linee fondamentali di lavoro per la AEE2".

1 lug 1997 Hong Kong, colonia britannica da 156 anni, passa sotto la sovranità Cinese, diventando una regione cinese speciale.

2 lug 1997 L'Organizzazione per l'Unità Africana (OUA) si riunisce a Harare (Zimbabwe) per deliberare sull'attuazione di una Comunità Economica Africana, già concordata nel 1991 e mai realizzata.

6 lug 1997 In Albania le elezioni politiche, anticipate dopo mesi di disordini, determinano la formazione di una nuova maggioranza guidata dal Partito socialista (ex-comunista) di Fatos Nano, che diventa Primo Ministro.

8 lug 1997 Si apre a Madrid il vertice della NATO che sancisce il principio dell'allargamento dell'orga-nizzazione a Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca. Viene anche firmato un accordo di partenariato con l'Ucraina.

9 -19lug 1997 Giovanni Paolo II si trasferisce a Les Combes, frazione di Introd (Val d'Aosta) per un periodo di riposo
estivo.

12 lug 1997 In Spagna, il sequestro, l'ultimatum e l'assassinio di Miguel Angel Blanco, consigliere per il Partito Popolare di Ermua (Vizcaya), realizzati dalla banda terrorista ETA, provocano nel Paese Basco e in tutta la nazione le più grandi manifestazioni di protesta di tutta la storia del paese.

17 lug 1997 Il Consiglio generale dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC/WTO) approva all'unanimità l'adesione della Santa Sede, quale Osservatore alla Conferenza Generale dell'Organizzazione e al Consiglio Generale. La decisione dell'Agenzie riconosce espressa-mente la particolare natura della Santa Sede come soggetto sovrano di Diritto Internazionale.

22 lug 1997 In Russia, il Presidente Yeltsin oppone il veto al decreto che avrebbe protetto la Chiesa Ortodossa, ma provoca le proteste delle organizzazioni religiose e dei diritti umani fuori dalla Russia.

31 lug 1997 Legge italiana 249 del 31 lug 1997: dispone l'emanazione da parte del Ministero dell'Ambiente, d'intesa con quelli della Sanità e delle Comunicazioni, di un decreto che fissa i limiti delle radiazioni elettromagnetiche compatibili con la salute umana (trasmissioni radio).

5 ago 1997 In Bolivia il generale Hugo Banzer, già dittatore dal 1971 al 1978, si afferma al secondo turno delle elezioni presidenziali.

15 ago 1997 Data di firma della lettera apostolica "Laetamur magnopere" con la quale si approva e si promulga l'edizione tipica latina del Catechismo della Chiesa Cattolica".(Cfr. infra: 8 settembre).

21-24 ago 1997 79° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Francia.
In questo 79° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 3 giorni, 9 ore e 55 minuti, il Papa percorre 2.449 km., visita 3 località (Parigi, Chalo-St-Mars, Ivry) appartenenti ad 1 Paese (Francia), e pronuncia 11 discorsi. Il viaggio è incentrato sulla XII Giornata Mondiale delle Gioventù, che ha luogo a Parigi, dal 19 al 24 agosto.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Parigi, attiva 4 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 5 trasmissioni in diretta.

29 ago 1997 Vengono impartite istruzioni per l'uso dei canali informatici del SEDOC (W, X, Q e Z).
Il Canale W diviene una vera e propria agenzia interna per la distribuzione delle Comunicazioni del Servizio Documentazione (le CDS numerate), per i Discorsi del Papa, il Foglio delle udienze pontificie, le Previsioni, la Rassegna stampa della Segreteria dei Stato, le nomine, l'attività dei Dicasteri, l'offerta di servizi di documentazione SeDoc, le comunicazioni della Registroteca e la segnalazione dei bollettini informativi ricevuti. Su questo canale, le comunicazioni urgenti vengono debitamente evidenziate.
Il Canale X, di stampa obbligata, è destinato agli avvisi urgenti.
Il Canale Q distribuisce le Previsioni, il Bollettino Notizie della Chiesa, il sommario e le interviste del Radiogiornale delle ore 8,00 e il testo integro del Radiogiornale delle ore 14,00.
Il Casellario Blu (messa a disposizione di testi in unica copia su carta) è destinato tra l'altro a discorsi del Papa in lingue che non siano ita-fra-ing-ted-spa-por..
I discorsi del Papa sotto embargo, quando arrivano entro le 18,00 del giorno precedente, vanno distribuiti via DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione).
Canale Z. Le Agenzie cattoliche Ucanews y CNS (Catholic News Service) che arrivano rispettivamente su web e su e-mail, vengono distribuire via DEI su questo canale Z.

29 ago 1997 Vengono impartire istruzioni sulle modalità di archiviazione delle Comunicazioni del Servizio Documentazione (CDS) e sulla struttura dell'Archivio SeDoc. Nel direttorio C:\archivio si contengono 4 Sottodirettori: AD1997; CSD; Storico; tematico.

31 ago 1997 La principessa Diana Spencer, divorziata dal Principe di Galles Carlo, muore a Parigi in un accidente automobilistico accanto al suo accompagnatore Mohamed al-Fayed. La sua morte ed i suoi funerali costituiscono uno dei maggiori avvenimenti mediatici di tutti i tempi.,

4 set 1997 Presentazione in Vaticano delle Lettere Credenziali del nuovo Ambasciatore dell'Italia presso la Santa Sede, Sig. Alberto Leoncini Bartoli. Nel suo discorso, il Papa dice tra l'altro:
"L'anima dell'Italia è anima cattolica, e grandi sono in questo senso le attese per quanto essa può esprimere tra la Nazioni sorelle, finalmente pacificate" (IGP2, 1997, XX, 2, pagg. 258 ss.).

5 set 1997 Madre Teresa di Calcutta, fondatrice delle Suore della Carità e Premio Nobel per la Pace 1979, muore a Calcutta. Il Papa invia alla Superiora Generale delle Missionarie della Carità un messaggio di cordoglio. Il Governo indiano dedica a Madre Teresa il 13 settembre funerali di Stato. Le esequie, avvenute il 13 settembre successivo, saranno presiedute dal legato pontificio Card. Angelo Sodano, Segretario di Stato.

8 set 1997 Presentazione dell'edizione latina del Catechismo della Chiesa Cattolica, fatta dal Santo Padre alla Chiesa e al mondo, alla presenza della Commissione Interdicasteriale che ne ha curato la preparazione, e dei Membri della Commissione e del Comitato di redazione del testo originale francese del 1992. Il 25 giugno 1992, il Catechismo fu approvato in una cerimonia, presieduta da Giovanni Paolo II. Il giorno successivo, il Catechismo fu presentato in Sala Stampa dal Cardinale Ratzinger. Il 16 novembre successivo, Giovanni Paolo II pubblicò la Costituzione Apostolica "Fidei depositum" per la pubblicazione di questo Catechismo. (AAS 86,1994, II, pag. 113). Il Cardinale Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, dice che questa edizione tipica, approvata e promulgata dal Papa il 15 agosto precedente, con la lettera apostolica "Laetamur magnopere", tiene conto delle numerose proposte di correzione che sono pervenute in questi ultimi cinque anni dalla varie parti del mondo, correzioni anch'esse approvate dal Santo Padre. (IGP2, 1997, XX, 2, pag. 284).

8 set 1997 A partire da oggi, gli annunci sonori a Palazzo Pio partiranno unicamente da due postazioni, quella delle Relazioni Internazionali (p.es.: preavviso delle Riunioni del lunedì), e quella della Ricezione (p.es.: preavviso di chiusura di Palazzo Pio). Da entrambe le postazioni possono essere effettuati annunci a voce in qualsiasi momento.

11 set 1997 In Gran Bretagna, la Scozia (11 set) e il Galles (18 set) decidono in referendum la creazione di un proprio parlamento per provvedere agli affari della regione.

16 set 1997 Morte a Roma di Degna Marconi Paresce, primogenita del primo matrimonio di Guglielmo Marconi con Beatrice O'Brien. Aveva 86 anni.

21 set 1997 In Yugoslavia, il Partito Socialista del Presidente Slovodan Milosevic vince le elezioni ma, non avendo raggiunto la maggioranza assoluta, è obbligato a formare un governo di coalizione.

21 set 1997 In Polonia, la coalizione del Centro destra Solidarnosc recupera il potere vincendo le elezioni. Anteriormente aveva perduto le elezioni nel 1995. Il 17 ottobre, Jerzy Buzek verrà nominato Primo Ministro.

23 set 1997 La Radio Vaticana, insieme con altre 9 Radio Internazionali, è invitata a partecipare a una intervista Radio in diretta, della durata di 60', con la Sig.ra Mary Robinson, nuovo Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani. (Dir.Prog.CdS. 96).

24 set 1997 Collasso delle economie dell'Oriente Asiatico: Thailandia, Korea del Sud, Hong Kong, Giappone"¦ Gli effetti di questo collasso, che durerà a lungo, si riflettono sull'economia mondiale.

26 set 1997 Centenario della nascita a Concesio (Brescia) di Giovanni Battista Montini, che sarà il Papa Paolo VI dal 21 giugno 1963 al 6 agosto 1978.

26 set 1997 Violento terremoto in Italia, in Umbria e nelle Marche. Ad Assisi il sisma produce gravi danni nel Santuario, specialmente nella Basilica Superiore.

27 set 1997 I taliban afghani occupano la capitale, Kabul, e stabiliscono uno Stato totalmente islamico.

1 ott 1997 Pietro Cocco è il Responsabile del Servizio di Documentazione (Sedoc) della Radio Vaticana. Sostituisce a Fernando Pinho.

2-6 ott 1997 80° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Brasile.
In questo 80° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 4 giorni, 1 ora e 5 minuti, il Papa percorre 18.394 km., visita 1 località (Rio de Janeiro) appartenente ad 1 Paese (Brasile), e pronuncia 8 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Rio de Janeiro, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via Satellite, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

3 ott 1997 Inaugurazione a Bilbao del Museo Guggenheim, disegnato in titanio dall'architetto statunitense Frank Gehry.

4 ott 1997 Matrimonio della Infanta spagnola Cristina de Borbón y Grecia con Iñaki Urdangarín.

9 ott 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica che è stata allestita al 3° Piano di Palazzo Pio una Cabina sperimentale (self service) di Autoservizio (CADAS). Il giudizio definitivo sulla validità di tale struttura è affidato alla Direzione Tecnica.
Nel sito Internet del Vaticano, aperto a tutti il 30 marzo 1997, c'è uno spazio riservato alla Radio Vaticana. Vi sono stati già immessi, oltre alle "schedule delle trasmissioni ordinarie", e a informazioni sulla storia dell'emittente, anche avvisi sulle trasmissioni speciali e parte della documentazione relativa ai viaggi del Papa. Bisognerà arricchire gradualmente il contributo della Radio. Punto di riferimento per questo servizio è il SEDOC, ma si fa appello a tutti i Programmi per il reperimento di testi destinati ad integrare e rinnovare regolarmente il sito vaticano di Internet.

10 ott 197 Il Direttore Generale, P. Borgomeo, comunica al personale i risultati dello studio effettuato dalla PRAXI sulla Radio Vaticana. (Cfr. 30 gen 1997)

11 ott 1997 Il Consiglio d'Europa, formato da 40 Stati, riunitosi a Strasburgo, adotta un piano di azione in 18 punti per favorire lo sviluppo della democrazia in Europa.

12 ott 1997 Morte a Milano di Mons. Luigi di Liegro, direttore della Caritas diocesana di Roma.,

16 ott 1997 Incontro di Giovanni Paolo II in Piazza San Pietro con diecimila connazionali polacchi, partecipanti al pellegrinaggio organizzato da "Radio Maria". Il Papa dice tra l'altro:
"La Chiesa non teme i mezzi di comunicazione sociale, al contrario, ha bisogno di essi per la sua missione salvifica, cioè per l'evangelizzazione"¦ I mezzi di comunicazione, usati in modo corretto, rendono un grande servizio agli uomini. Devono, tuttavia, trasmettere un'informazione precisa e onesta, conforme alla verità, e devono anche arricchire lo spirito, curando la formazione religiosa e morale dell'uomo. Preghiera e catechesi sono i due elementi essenziali che distinguono una radio cattolica dalle altre". (IGP2, 1997, XX, 2, pag. 577).

19 ott 1997 Santa Teresa di Gesù Bambino e del Santo Volto è proclamata Dottore della Chiesa.

23 ott 1997 Il crollo della Borsa di Hong Kong segna un periodo di grave crisi delle borse asiatiche. La crisi tende a colpire tutte le Borse mondiali, a cominciare da quella di Wall Street.

26 ott 1997 In Argentina, in occasione del rinnovo della metà dei deputati, si registra una sconfitta del Partito giustizialista (peronista) al potere sotto Carlos Menem. Per la prima volta, l'opposizione formata dall'Unione civica radicale e dalle sinistre, si presente unita.

27-31 ott 1997 Seminario di introduzione al lavoro della Radio Vaticana, contributo offerto sia ai nuovi collaboratori,
che agli "anziani" che vogliano rinnovare le proprie conoscenze in determinati campi.

29 ott 1997 Il governo iracheno espelle gli esperti americani dell'Unscom (Commissione dell'ONU incaricata del disarmo iracheno) accusati di spionaggio. Si riacutizza la crisi politico-militare nell'area del Golfo.

30 ott 1997 Sequestro e assassinio in India, regione del Bihar, del gesuita Thoma Ancharikal, difensore dei diritti dei Paria.

6 nov 1997 Presentazione di un CD intitolato "Compagni di viaggio" con quindici liriche del poeta Karol Wojtyla, interpretate da Vittorio Gassman. Si prevedono altre incisioni delle liriche del Papa, sia in lingua italiana (già pronto il secondo CD con le voci di Alberto Sordi e Monica Vitti), sia in inglese, francese, spagnolo e naturalmente polacco.

10 nov 1997 I capi di Stato delle tre repubbliche baltiche, Lituania, Lettonia e Estonia, riuniti a Palanga (Lituania) respingono le proposte in tema di sicurezza avanzate nel mese precedente dal governo russo in cambio della loro rinuncia ad aderire alla NATO.

14 nov 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si informa sul processo di assestamento del SEDOC quale struttura già collegata ad un server di rete Internet, al quale avranno accesso, con una certa gradualità, tutti i Programmi. Il collegamento del server con l'APSA (Amministrazione del, Patrimonio della Santa Sede) consente di "navigare" su Internet e utilizzare la post elettronica (e-mail) senza dover ricorrere alle linee telefoniche. Ad usufruire per primi di questa Intranet, con queste servizi e le proposte di documentazione del SEDOC saranno, oltre ai Servizi Informativi Centrali (SIC), i Programmi Inglese, Tedesco, Scandinavo, Sloveno, Polacco, Cinese e Arabo. A questo proposito, la Sezione Informatica dovrà collegare alla rete il PC principale di ogni Sezione. Completate le operazioni tecniche, saranno organizzate sessioni di informazione per rendere i membri delle redazioni capaci di poter operare.
I materiali messi a disposizione nel server da parte del SEDOC sono:
1) Comunicazioni del Servizio di Documentazione (CDS). (Settimana corrente più sottocartelle per i periodi precedenti inclusi i titoli dei periodi 1991-1996 e 1978-1988.
2) Previsioni (bollettini mensili, settimanali, giornalieri)
3) Archivio (Bollettini "Notizie delle Chiesa", biografia di Giovanni Paolo II, Bollettini del Radiogiornale, Rassegna stampa vaticana, documentazione sui Sinodi"¦)
4) Agenzie (Servizi ricevuti in formato elettronico: FIDES National Catholic Service (NCS), Tertium Millennium, Servizio Informazioni Religiose (SIR), ecc).
5) Giubileo
6) Posta. Per consentire lo scambio di messaggi o documenti tra il SEDOC e le Redazioni, e viceversa.
Tutta questa è una cartella di transizione, in quanto si sta sperimentando all'interno del SEDOC un programma ("Outlook" di "Office 97") che consente una gestione integrata dei servizi elettronici a disposizione di ogni ufficio. Mentre finora la trasmissione di notizie all'interno della Radio avveniva in modo "verticale", la costituzione del server permette una logica "circolare". Questa struttura dovrebbe essere operativa per il menzionato gruppo di programmi nelle prossime settimane, e poter estendersi a tutte le Redazioni entro il 1998. Le operazioni tecniche saranno accompagnate da sessioni e strumenti di informazione.
Si sta esperimentando e pianificando il passaggio dai sistemi analogici ai sistemi digitali. La sperimentazione si fa con le Cabine di Auto Servizio (CADAS). La pianificazione proseguirà con una visita a "Radio Suisse Internationale" a Berna, allo scopo di esaminare il funzionamento di diversi sistemi che consentano l'inizio del passaggio dall'analogico al digitale. A questo proposito si è formato un gruppo di studio, tecnico e redazionale.
A questa logica dell'evoluzione dei materiali su cui lavoriamo appartiene pure il riversamento degli Archivi delle Sezioni su CD e Minidisc. Un primo calcolo prevede circa 3.000 ore di lavoro, l'impegno di un operatore per due anni. Questo cambio suppone pure nuovi strumenti di lavoro, dando in dotazione ai Programmi registratori portatili a minidisc, con eliminazione di nastri e cassette.
Sulla base delle indicazioni fornite dalla PRAXI, comunicate in lettera del 10 ottobre ultimo scorso al personale dalla Direzione Generale, questa intende studiare ipotesi e proposte di miglioramento dell'organizzazione e di gestione dell'Emittente, continuando ad avvalersi della collaborazione di PRAXI per una verifica "esterna" delle iniziativa da adottare.

16 nov-12 dic 1997 Assemblea Speciale per l'America del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "Incontro con Gesù Cristo vivo":
in cammino per la conversione, la comunione e solidarietà in America. Partecipano 233 Padri Sinodali.
Durante il Sinodo, istituito da Paolo VI nel 1965 quale Consiglio permanente e consultivo di vescovi per la Chiesa universale, si dedica una solenne commemorazione nel centenario della sua nascita (26 set 1897). In essa, il discorso commemorativo è tenuto dal Cardinale Agostino Casaroli, che fu il suo Segretario di Stato.
Al termine dei lavori i Padri Sinodali chiedono che, come era avvenuto per il Sinodo Africano, la pubblicazione dell'Esortazione apostolica post sinodale avvenga in una località qualificata del continente.
Per la Radio Vaticana sono presenti in aula dieci redattori, che possono disporre di un locale attiguo attrezzato con fax, registratore Nagra e "4 fili"

19 nov 1997 Vengono distribuite dal SEDOC istruzioni sulle modalità di archiviazione delle Comunicazioni de Servizio Documentazione (CDS) e sul modo di accedere ad esse.
L'Archivio Sedoc comprende due Data-Base elettronici (continenti riferimenti anche agli schedari di materiale cartaceo).
Il primo Data-Base, a partire dalla directory C:\Archivio, è strutturato nei quattro seguenti sottodirettori:
1) AD1997: elenco di avvenimenti in ordine cronologico - quotidiano, e contiene il Sommario del Radiogiornale delle 08,00, la Rassegna Stampa della Segreteria di Stato, il Sommario del Radiogiornale delle 14,00, le previsioni quotidiane del Servizio Previsioni del Sedoc e il foglio delle udienze.
2) CSD: contiene i testi di tutte le Comunicazioni del Servizio di Documentazione in ordine numerico progressivo dal 1° gennaio 1997 al presente.
3) STORICO. Cioè, l'Archivio storico Sedoc - Redazione Centrale. L'elenco comprende l'indicazione numerica di tutte la comunicazioni a partire dal 16 feb 1977 al 31 dic 1996 (iscritte come Redazione Centrale fino al 17 feb 1988, data in cui l'ufficio diventa SEDOC), ed i relativi armadi in cui sono conservati i testi su carta.
4) TEMATICO comprende materiale distribuiti tramite CRC (Comunicazione della Redazione Centrale) o CSD (Comunicazione Servizio Documentazione) relativo al periodo 1978-1992, attinenti a temi specifici (Chiese, Concordati, Diritto, Mariologia, Organizzazioni internazionali, Studi, Transizioni, Vaticano-Papi, Vescovi, Viaggi del Papa)
Il secondo Data-Base elettronico, localizzato nella memoria rigida del PC della Segreteria (ed in una copia su una serie di floppy disc) comprende un Indige Generale Tematico. Fa riferimento al periodo 1992-1996.

1 dic 1997 Si apre a Kyoto (Giappone), sotto l'egida dell'ONU, la seconda Conferenza internazionale sul riscaldamento del Clima, con la partecipazione di 159 Paesi (fra cui 38 Paesi industrializzati). Viene deciso di impegnarsi a ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 5,2% in media entro il 2012.

1 dic 1997 Il Tribunale Supremo di Madrid condanna a 7 anni di carcere 23 dirigenti del partito separatista basco Herri Batasuna, per collaborazione con banda armata, a causa di un videoclip prodotto dall'ETA.

4 dic 1997 Il Vicario del Patriarcato Latino di Israele, Vescovo Giacinto Boulos Marcuzzo, chiede pubblicamente al ministro Benjamin Netanyahu di intervenire perché l'ente radiofonico governativo "Kol Israel" ripristini le trasmissioni religiose in lingua araba per i cattolici, che cominciate nel 1948 sono state soppresse in settembre del 1996. Tale soppressione rappresenta "una palese violazione dei principi di uguaglianza dei cittadini e del rispetto delle minoranze, oltreché una evidente discriminazione" giacché l'ente radiofonico ha mantenuto inalterate le programmazioni per altre comunità religiose. E' stato altresì violato un principio del "Fundamental Agreement" del recente accordo tra Israele e la Santa Sede. Quest'anno si celebra il 150° anniversario della ricostituzione del Patriarcato Latino di Gerusalemme.

4 dic 1997 121 Paesi con l'eccezione di Stati Uniti, Russia e Cina, firmano un trattato che interdice la fabbricazione, lo stoccaggio e l'utilizzazione delle mine anti-uomo.

9 dic 1997 Colloqui di pace fra le due Coree si aprono a Ginevra, sotto l'egida della Cina e degli Stati Uniti, a 44 anni dal conflitto che aveva contrapposto i due Paesi nel contesto della fase più acuta della guerra fredda.

12 dic 1997 Il Consiglio di Europa, riunito a Lussemburgo, delibera l'avvio ufficiale del processo di allargamento dell'Unione Europea a Estonia, Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia e Cipro.

13 dic 1997 72 Paesi dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) firmano l'accordo sulla liberalizzazione dei servizi finanziari che aprirà alla concorrenza a partire dall'inizio del 1999 le attività internazionali anche di società di assicurazione ed di altri intermediari finanziari.

16 dic 1997 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene proposto l'ampliamento delle presenza delle Radio Vaticana in Internet Audio, in virtù del nuovo contratto con la World Radio Net (WRN) di Londra, a partire dal 1998. Si fa notare però che la qualità di questo audio non è tale da prestarsi alla ritrasmissione dei programmi. Tra i servizi aggiuntivi che offre la stessa Ditta WRN c'è un servizio di distribuzione audio via Internet, destinato a materiali sonori di alta qualità, come quelli in FM, la cui sperimentazione è appena stata avviata. Due servizi delle WRN vedono già l'inserimento della Radio Vaticana. Si tratta di due programmazioni continue (24 ore giornaliere) delle principali Radio internazionali in inglese e tedesco, che includono il nostro notiziario inglese delle 18,15 e i due programmi in tedesco, modalità di diffusione a pagamento.
Per il passaggio dell'analogico al digitale si propone di partire da alcuni dei Servizi Informativi Centrali (SIC), costituendo un "isola" o prima zona di sperimentazione nella Regia 8, in grado di eseguire operazioni di montaggio elettronico e di invio per la messa in onda. Nei mesi successivi il sistema verrebbe esteso a tutti i SIC. Più avanti si procederebbe alla costituzione di una seconda "isola" di programmi collegati a una determinata Regia fino ad includere nel corso di alcuni anni tutte le Redazioni della Radio. Il nuovo progetto prenderà il via con la ristrutturazione logistica dei SIC che durerà da gennaio 1998 alla fine della primavera.

31 dic 1997 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 402.
Trasmettitori in esercizio: 24. ( 6 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 55 h 22'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 42.445.000.000 lire italiane del 1997. (Su base Euro 2009 =28.039.167,83 €).

_______________________________

1998
_______________________________


1998 Entra in funzione nella stazione della Radio Vaticana di S. Maria di Galeria un nuovo trasmettitore in Onda Media di 50 kW di potenza, totalmente allo stato solido, donato dal sodalizio britannico "Friends of the Holy Father", che trasmette sulla frequenza di 1611 kHz.

1998 A Minneapolis (Stati Uniti), Conferenza de Plenipotenziari dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT). Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

gen 1998 L'ingegnere Maurizio Venuti è nominato Responsabile dell'attività tecnica di Palazzo Pio; subentra all'Ing. Magolati, dimessosi dalla Radio.

gen 1998 Da questo mese verrà stampato negli Stati Uniti l'edizione settimanale in lingua inglese de L'Osservatore Romano. L'edizione del giornale, appena chiusa a Roma, verrà inviata elettronicamente negli Stati Uniti, dove la Cathedral Foundation, con sede a Baltimora, provvederà alla stampa e diffusione. Attualmente sono 3.000 gli abbonati che ricevono negli Stati Uniti questa edizione settimanale.

gen 1998 Comincia il riversamento su supporto digitale degli archivi delle singole Sezioni della Radio Vaticana, operazione che si protrarrà per alcuni anni, data l'imponente quantità del materiale da riversare.

1 gen 1998 Un contratto rinnovato della Radio Vaticana con la World Radio Network (WRN) di Londra offre la possibilità di un tempo più lungo (2 ore e 30 minuti, invece di 1 ora e 20 minuti) su "Internet Radio". Fino ad ora erano già messi su Internet i notiziari in Spagnolo (ore 15,00), Tedesco (ore 16,00), Francese (ore 18,00), Inglese (ore 18,15 e 21,45). Per l'utilizzazione del tempo addizionale saranno immessi il Radiogiornale polacco (ore 16,15) e la mezz'ora della trasmissione del programma Ispanoamericano, affinché questo possa essere ritrasmesso dalle stazioni non attrezzate per la diffusione satellitare. I restanti 25 minuti saranno dedicati a sperimentazioni in questa direzione. Per tale sperimentazione si ipotizza il Programma scandinavo (dato il gran numero di "navigatori" Internet in quella regione) e il Programma armeno, per la quantità di lettere ricevute dagli Armeni della California, ecc.

1 gen 1998 In Russia entra in vigore il nuovo rublo, il cui valore corrisponde a 1000 rubli precedenti, segno della grave crisi economica e monetaria in atto da tempo nel Paese.

3 gen 1998 Visita di Giovanni Paolo II alle popolazioni terremotate (26 settembre 1997) dell'Umbria e delle Marche. Il Papa visita Annifo, Cesi e Assisi.

10 gen 1998 Una comunicazione della Direzione Generale della Radio Vaticana vieta di fumare in tutti gli ambienti comuni della Radio: Studi, Regie, Sale di riunione.

20 gen 1998 Nel Consiglio mensile di Programmazione Redazionale (CPR) si danno informazioni sulla situazione "informatica" della Radio Vaticana. Ormai 19 Sezioni della Radio Vaticana sono collegate alla Intranet della Radio, mentre altre 25 attendono ancora il collegamento. L'integrazione nella Rete ha reso possibile per alcune Redazioni la navigazione in Internet. Viene chiarito che l'immissione in Internet di materiali della Radio Vaticana è competenza delle Direzioni Generale e dei Programmi dell'Emittente. Allo stato attuale, una pagina della Radio è reperibile nel sito del Vaticano e in quello del WRN (World Radio Network) di Londra, in cui vengono trasferiti testi di informazione sulla Radio Vaticana e l'audio di alcuni Programmi. L'ingresso di materiali RV in queste due collocazioni ed in altri "siti" è subordinato all'autorizzazione della Direzione che ha già dato parere favorevole ad alcune richieste. Si informa che il sito Vaticano funziona ora a due livelli: il sito www.vatican.va, al quale tutti possono collegarsi, e il sito http://intranet.vatican.va, con pagine visibili solo dagli utenti vaticani (Congregazioni, Radio) nel quale la Radio Vaticana può inserire sue produzioni, ad uso esclusivamente interno.


21-26 gen 1998 81° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Cuba.
In questo 81° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 5 giorni e 2 ore, il Papa percorre 18.576 km., visita 4 località (L'Avana, Santa Clara, Camagüey, Santiago de Cuba) appartenenti ad 1 Paese (Cuba), e pronuncia 12 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a La Habana, e postazioni periferiche a Santa Clara, Camagüey, Santiago, e La Habana (2: Nunziatura e Plaza de la Revolución), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via Satellite, e realizza e 4 trasmissioni in diretta.

21 gen 1998 Negli Stati Uniti ha inizio l'inchiesta sul cosiddetto "scandalo Lewinski", relativo ai rapporti intercorsi tra il Presidente Clinton e la giovane stagista della Casa Bianca Monica Lewinski. Si apre una fase difficile per la presidenza statunitense.

24 gen 1998 Come ogni anno nella festa di S. Francesco di Sales, patrono della stampa cattolica, Giovanni Paolo II rende pubblico il suo messaggio per la 32a Giornata delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "Sorretti dallo Spirito, comunicare la speranza". Nel messaggio il Papa scrive tra l'altro:
"Non si deve mai dimenticare che la comunicazione trasmessa attraverso i mezzi di comunicazione sociale non è un esercizio utilitaristico volto semplicemente a sollecitare, persuadere o vendere". ("¦) "I mezzi di comunicazione sociale, utilizzati in maniera corretta, possono contribuire a creare e a mantenere una comunità umana basata sulla giustizia e sulla carità, e, nella misura in cui lo fanno, divengono segni di speranza". (IGP2°, 1998, XXI, 1, pagg. 234 ss.)..

26 gen 1998 Il Presidente polacco, Aleksander Kwasniewski, controfirma la legge sul Concordato della Polonia con la Santa Sede. L'approvazione del testo, firmata nel luglio 1993, era stata ostacolata per quattro anni e mezzo dalla maggioranza post-comunista al potere nella legislatura 1993-1997. Lo scambio degli strumenti di ratifica avverrà il 25 marzo successivo.

29 gen 1998 Vengono distribuiti 7 Registratori portatili a Minidisc a 7 Unità della Radio Vaticana: Servizi Informativi Centrali (SIC) Francese, Inglese, Italiano delle 21,00, Italiano dalle 08,00 alle 14,00, SEDOC, Programma Tedesco, Programma Polacco.

2 feb 1998 Consegna ufficiale della nuova Costituzione Apostolica "Ecclesia in Urbe", che aggiorna alcuni aspetti organizzativi del Vicariato di Roma, adeguandolo alle mutate circostanze sociali ed ecclesiali della comunità cristiana. (IGP2°, 1998, XXI, 1, pag. 287. ASS vol. XC, 1998, I, pag. 177 ss.).

4 feb 1998 Il Coordinamenti Programmi mette a disposizione un servizio di riversamento su minidisc degli archivi sonori delle singole Sezioni della Radio, contenenti registrazioni importanti. I Programmi devono fare capo al Coordinamento Programmi, e consegnare su nastro il materiale originale, affinché il Coordinamento provveda all'inoltro delle richieste e dei materiali alla Direzione Tecnica. (Dir.Prog.CdS. 15)

6 feb 1998 Nasce a Tripoli (Libia) la Comunità degli Stati sahelo-sahariani, per sviluppare la cooperazione economica nella regione. Vi partecipano Burkina-Faso, Libia, Mali, Nigeria, Sudan e Ciad.

10 feb 1998 Incontro in Vaticano tra Giovanni Paolo II e il Presidente della Federazione Russa, Boris Nikolajevic Eltsin.

10 feb 1998 Alle 10,00 va in onda per la prima volta via satellite AOR il nuovo notiziario del Programma Brasiliano della Radio Vaticana, con durata di 15 minuti, divisi in bollettini di 3 minuti ciascuno.

13 feb 1998 Viene comunicata la lista aggiornata dei canali televisivi e radiofonici distribuiti tramite l'impianto televisivo di Palazzo Pio. Si tratta di 26 programmi o canali, di cui si specifica sia l'Emittente che il modo di ricezione (terrestre o tramite diversi satelliti). Si segnala l'incorporazione del canale radiofonico e di quello televisivo avviati per iniziativa della Chiesa Italiana. (Dir.Prog.CdS. 24).

22 feb 1998 In Turchia il governo mette fuori legge il partito islamico Refah e avvia un processo di epurazione nell'esercito. L'eredità del Refah è assunta da un nuovo partito, il Fazilet, "partito delle virtù", che diventa il primo partito del Paese.

23 feb 1998 Giovanni Paolo II ratifica il Concordato stipulato il 28 luglio 1993 tra la Santa Sede e la Repubblica di Polonia. Esso stabilisce la basi per una mutua collaborazione tra la Chiesa e lo Stato nel mutuo rispetto dell'autonomia e dell'indipendenza, ciascuno nel proprio ordine.

23-28 feb 1998 Seminario di formazione per i redattori della Radio Vaticana sul Vaticano e la Santa Sede.
Intervengono il Cardinale Paul Poupard (visione d'insieme del Vaticano, la Santa Sede e i Dicasteri),
gli Arcivescovi Celli e Marchetto, il Dott. Navarro-Valls e il dr. Olle Brandt (martirio di S. Pietro, tomba dell' Apostolo"¦).

1-25 mar 1998 Truppe Serbe attaccano nel Kosovo gli indipendentisti albanesi. Torna le guerra civile nell'ex
Jugoslavia.

2 mar 1998 Il Consiglio di Sicurezzza dell'ONU adotta all'unanimità una risoluzione che minaccia l'Iraq di più gravi conseguenze, se in tema di ispezioni agli impianti militari del Paese viola gli accordi assunti il mese precedente con il Segretario Generale Kofi Annan.

5 mar 1998 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene comunicata la notizia del nuovo programma della Sezione Brasiliana della Radio Vaticana emesso in diretta per quindici minuti diffusa via satellite AOR (geostazionario di Intelsat) e ripresa in Brasile dalla Rete Cattolica di Radio RCR. Articolata in cinque bollettini di tre minuti per rendere più agevole il suo inserimento nella programmazione di Radio cattoliche e non. Grazie alla diffusione satellitare e alla ripresa dei Programmi da parte del suddetto consorzio brasiliano, l'ascolto delle RV in Brasile è aumentato notevolmente, raggiungendo i 40 milioni di utenti (stima del radiogiornale mattutino RCR).
Nello stesso Consiglio di Programmazione si comunica che il Sedoc ha predisposto un manuale d'istruzioni per l'uso della cartella "Sedoc su P.Pio". La comunicazione, ormai prevalente in formato elettronico, delle Comunicazioni del Sedoc (CDS) permette il rapido accesso, la rielaborazione e l'archiviazione dei testi. Inoltre le CDS sono spesso dotate di collegamenti ipertestuali a siti Internet o a testi più ampi dello stesso Sedoc. Inoltre, nel sito interno del Sedoc c'è un Archivio, e in esso una cartella denominata "I fatti, le news" che raccoglie i titoli del RG delle 08,00, quelli della Rassegna Stampa della Segreteria di Stato, e il bollettino completo del RG delle 14,00. L'archiviazione di tali materiali permette di effettuare ricerche per nome e per argomento.

7 mar 1998 In India il partito indù Bharatiya Janata Party (BJP) ottiene nelle elezioni legislative la maggioranza relativa. Si forma un governo di coalizione presieduto da Atul Bihari Vaipayee.

12 mar 1998 40° anniversario dell'inizio delle trasmissioni quotidiane della Radio Vaticana in spagnolo e portoghese, dirette all'America Latina, iniziate un anno dopo l'inaugurazione da parte di Pio XII del Centro trasmittente di Santa Maria di Galeria, un appuntamento che è cresciuto con il tempo, passando da emissioni quotidiane di poche diecine di minuti, replicate più volte, fino al notevole impegno odierno, che assorbe il lavoro di 14 redattori e di numerosi collaboratori e corrispondenti. ciò permette di trasmettere ogni giorno 6 programmi diversi, di cui 5 in diretta., per un totale di 5 ore di trasmissione quotidiana in onde corte e via satellite. Le trasmissioni via satellite, iniziate nel '96, permettono a oltre 200 emittenti latino-americane di ritrasmettere i programmi della Radio Vaticana. Per l'occasione di questo anniversario, il Sostituto delle Segreteria di Stato, Giovanni Battista Re, indirizza alla Radio Vaticana un incoraggiamento a nome del Santo Padre. (AttSS, 1998, pag. 141).

14 mar 1998 La dracma di Grecia, svalutata del 13,8%, entra nel sistema monetario europeo (SME)

20 mar 1998 Messaggio di Giovanni Paolo II all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali che compie in questo anno i 50 anni della sua istituzione.. Il Papa dice tra l'altro:
"Negli anni più recenti, la rivoluzione delle comunicazioni ha continuato il suo rapido avanzamento. Oggi, infatti, ci troviamo di fronte ad un'immensa sfida, giacche la tecnologia sembra muoversi ad una tale velocità che non siamo più in grado di controllare dove potrebbe condurci. E' però questo anche un tempo di promesse, poiché la tecnologia delle comunicazioni può contribuire ad abbattere barriere a a creare nuovi vincoli di comunità e nuovi tipi di opportunità in un mondo dove la solidarietà umana è la via essenziale per andare avanti". (IGP2°, XXI, 1, 1998, pag. 585)

21-23 mar 1998 82° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Nigeria.
In questo 82° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 12 ore e 50 minuti, il Papa percorre 8.772 km., visita 2 località (Abuja, Onitsha) appartenenti ad 1 Paese (Nigeria), e pronuncia 6 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Abuja, e postazioni periferiche a Onitsha e Abuja (2: spianata di Kubwaq e Nunziatura), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via Satellite, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

25 mar 1998 Nel Palazzo Apostolico Vaticano scambio degli strumenti di ratifica del Concordato tra la Santa Sede e la Repubblica di Polonia, che era stato firmato a Varsavia il 28 luglio 1993.

apr 1998 L'ICNIRP (International Commission on Non-Ionizing Radio Protection) edita linee guida sulla protezione dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici, che, raccogliendo il materiale scientifico elaborato sulle radiazioni non ionizzanti, traducono le conoscenze scientifiche acquisite, in precisi termini giuridici, inspirati al principio di precauzione. Non sono di valore cogente, ma diventano il documento di maggior rilevanza scientifica sull'argomento, e il punto di riferimento per la legislazione di vari Paesi, compreso lo Stato della Città del Vaticano. Ma l'Italia, con il Decreto Ministeriale 381/98, fissa limiti dieci volte inferiori rispetto a quelli precauzionali stabiliti dalla comunità internazionale, creando imbarazzo e perplessità nell'ambiente delle radio comunicazioni italiane.

1 apr 1998 Entrano in vigore gli accordi di Schengen per la libera circolazione delle persone fra 9 paesi dell'Unione Europea (Francia, Germania, Italia, Spagna, Portogallo, Austria, Belgio, Lussemburgo e Olanda).

3 apr 1998 Inaugurazione dei nuovi locali dell'Ufficio Internet della Santa Sede. Il sito era accessibile già dal 30 marzo 1997. La crescente attività ed i nuovi servizi e progetti in cantiere, hanno reso indispensabile un potenziamento delle strutture. In particolare sono stati ampliati ed arricchiti i servizi Intranet, che collega Dicasteri e organismi della Curia Romana, ed Extranet, che consente di stabilire contatti costanti con le Nunziature Apostoliche e con le Conferenze Episcopali di tutto il mondo. Nell'ultimo anno, i contatti mensili sono stati in media sette milioni. (Att.SS, 1998, pag. 197).

10 apr 1998 Accordo di pace tra cattolici e protestanti in Irlanda del Nord. E' di portata storica sull'assetto futuro dell'Ulster, dopo una fase di trent'anni di conflitti e violenze.

15 apr 1998 Si svolgono presso la sede di Palazzo Pio due incontri (15 aprile e replica il 19 aprile) per spiegare ai Redattori lo sviluppo raggiunto nella riorganizzazione dei canali di comunicazione interna della Radio Vaticana.
Il processo era stato avviato con la Sezione Informatica presso il SEDOC, e ormai si era già allargato a tutti i Programmi e Uffici della Radio, raggiungendo uno dei suoi primi obiettivi: la comunicazione interna non si svolge più da un Punto che comunica verso tutti gli altri, bensì tutti sono inseriti in un circolo "virtuale" che permette ad ognuno dei Punti che lo compongono di scambiarsi informazioni tra loro. Questa è l'Intranet della Radio vaticana.
Secondo obiettivo realizzato da questa Intranet: per inviare, o ricevere, o cercare le informazioni che interessano, sia all'interno dell'Intranet RV, sia all'interno di essa, d'ora in poi si utilizzerà un solo strumento. Unico sia perché sarà lo stesso PC ad avere diverse funzioni, sia perché si accederà a fonti di informazione diverse con lo stesso browser o programma di navigazione. Tutto per semplificare le modalità di uso e di lavoro
Fino a pochi mesi fa vi erano diversi strumenti di distribuzione, di informazione e di lavoro:
1) La Distribuzione Elettronica dell'Informazione (DEI) con la quale arrivavano le Agenzie stampa telegrafiche di informazione, e, attraverso i canali W, Q e Z, sia le comunicazioni del SEDOC (CsD), sia gli avvisi della Direzione dei Programmi e delle Registroteca;
2) La postazione Internet presso il SEDOC.
3) La Posta elettronica con il programma Eudora.
4) I PC per l'elaborazione dei nostri testi. il
Si è perseguito e ottenuto l'obiettivo di unificare questi strumenti in uno. Questo strumento unico è l'Intranet, che raggruppa i canali utilizzando un solo programma "Explorer", sempre con lo stesso computer. Col quale si può accedere a DEI, a Intranet (password EXPLORER), all'Internet Mail (Posta elettronica in entrata e in uscita), e all'elaborazione dei propri testi.
La pagina del SEDOC, che si raggiunge attraverso lo strumento di Explorer, è organizzata secondo i seguenti titoli visibili in essa:
CSD (contiene tutte le Comunicazioni del Servizio Documentazione, quelle dell'anno in corso, quelle della settimana in corso e quelle dal 1978 al 1996 sotto il sottotitolo "Storico")
Previsio. Bollettini delle Previsioni, diviso in tre sottodirettori: Mensile, Settimanale, Giornaliero.
Archivio: contenente diverse Cartelle (Biografia di GPII, Visite di GPII, Cronologia, con i sommari dei Radiogiornali delle 08,00 e delle 14,00, Rassegna Stampa della Segreteria di Stato, Notizie delle Chiesa, Sinodi"¦
Viaggi con il materiale sui viaggi apostolici in corso o che devono ancora svolgersi.
Agenzie con le cartelle delle Agenzie che arrivano via email e i comunicati stampa di alcune istituzioni
Giubileo con materiali relativi ad esso disponibili presso il SEDOC.
Oggi con le CdS distribuite nella giornata.
Questa settimana Bollettino delle Previsioni aggiornato quotidianamente.
Così si dice Rassegna delle Agenzie stampa telegrafiche realizzata dal SEDOC, riguardante notizie inerenti alla Chiesa o di rilevanza per essa (morale, bioetica"¦)
Bottone Avvisi: contenente gli avvisi urgenti per i Programmi.

18 apr 1998 Si apre a Santiago del Cile il secondo Vertice delle Americhe, che riunisce i 34 Paesi democratici della regione. Ha inizio il processo che dovrebbe portare alla creazione di una zona di libero scambio (ZLEA, zona di libero scambio delle Americhe) entro il 2005, a partire dagli accordi commerciali già esistenti.

19 apr-14 mag 1998 Assemblea Speciale per l'Asia del Sinodo de Vescovi sul tema: Gesù Cristo, il Salvatore..
I Padri Sinodali saranno 256. I primi 10 giorni sono dedicati al lavoro delle Congregazioni Generali. Nel successivo periodo iniziano le sessioni dei "Circoli minori". Due documenti: "Lineamenta" e "Instrumentum laboris" hanno preparato i lavori dell'assemblea.

26 apr 1998 Chiusura illegale della Radio dell'Arcidiocesi di Kisangani da parte delle autorità della Repubblica Democratica del Congo. L'emittente era stata avviata nel 1996, in base alla legge della libertà di stampa emanata quell'anno. "E un azione assolutamente illegale", protesta mons. Laurent Monsengwo, Arcivescovo di Kisangani. (AttSS 19i98, pag. 253).

28 apr 1998 Assassinio in Guatemala del Vescovo Ausiliare e Vicario Generale della Diocesi, Mons. Juan Gerardi Conedera, difensore dei diritti civili e coordinatore del rapporto "Guatemala: mai più" per il recupero della memoria storica sulla sanguinosa guerra civile che ha funestato il Guatemala per 36 anni..

30 apr 1998 Tutte le Sezioni della Radio Vaticana sono ormai dotate di una postazione in grado di inserirsi nell'Intranet, di accedere a Internet e di utilizzare la Posta elettronica (E-mail). Sono organizzati corsi per un'introduzione generale all'Intranet della Radio Vaticana, alle possibilità aperte dalla Rete e dal suo uso. In un secondo momento, verranno offerte sessioni di esercitazione ed approfondimento in piccoli gruppi., che si protrarranno per tutto il mese di giugno e l'inizio di luglio. Si procede pure, a poco a poco per motivi economici, nel rinnovamento dei Personal Computer a disposizione nelle Sezioni.

30 apr 1998 Si comunica che la Radio Vaticana si sta attrezzando per effettuare collegamenti in ISDN (Integrated Services Digital Network), rete digitale che dà supporto a molti servizi di voce e dati, una rete in cui le diverse parti, il terminale, la rete di accesso, la rete di trasporto, sono realizzate per offrire gli stessi servizi. Gli apparecchi acquistati dalla Radio Vaticana sono CODEC, del modello 722, tipo molto diffusi a livello internazionale. Sono apparecchi molto costosi, i cui collegamenti non viaggiano su linee telefoniche ordinarie.

30 apr 1998 Si pensa di costituire un gruppo di lavoro per ampliare l'espressione verso l'esterno della Radio Vaticana attraverso Internet. Si ha già una presenza con una propria pagina nel sito Vaticano e in quello della WRN (World Radio Network): i dati però non vengono rinnovati con molta frequenza.

mag 1998 L'India compie 5 esperimenti nucleari nel deserto di Rajasthan. Il Pakistan risponde nei giorni successivi con 6 test nucleari. La comunità internazionale condanna questa escalation militare e gli Stati Uniti sospendono gli aiuti a entrambi i Paesi.

mag 1998 Messa in servizio nel Centro trasmittente di Santa Maria di Galeria del Trasmettitore di Onda Media 4 Thomcast TMW2050. Modifica per uso digitale in DRM (Digital Radio Mondiale) completata con successo nel 2003.

1 mag 1998 Si apre a Bruxelles il Consiglio Europeo straordinario. Viene ufficialmente varata la lista degli 11 Paesi che entreranno nell'Euro (Germania, Austria, Belgio, Spagna, Finlandia, Francia, Italia, Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi e Portogallo). La Grecia rimane in attesa di raggiungere i parametri economico-finanziari richiesti a questo scopo.

1 mag 1998 La Spagna entra a far parte degli undici Paesi dell'Unione Europea che condivideranno dal primo momento della sua introduzione l'Euro, strumento finanziario a partire dall'1 gennaio 1999, e moneta unica a partire dal 2002.

4 mag 1998 Il comandante del Corpo della Guardia Svizzera, Capitano Colonnello Alois Estermann è trovato privo di vita nella propria abitazione, insieme alla moglie Gladys Meza ed al vice-caporale Cedric Tornay. I dati emersi permettono di ipotizzare un raptus di follia del vice caporale Tornay, che poi si è suicidato. L'8 febbraio 1999 la relativa istruttoria viene archiviata essendosi laconfermata questa ipotesi.

5 mag 1998 Ha inizio una guerra fra Etiopia ed Eritrea, per contrasti territoriali di confine. Le pressioni e l'attività mediatrice degli Stati Uniti ottengono l'interruzione del conflitto dopo nove giorni.

12-24 mag 1998 In Indonesia, la rivolta degli studenti obbliga il generale Sukaro a presentare il 21 maggio le dimissioni, dopo 32 anni di dominio personale incontrastato. Gli succede il leader islamico Jussuf Habibie, già Ministro delle tecnologia e vicepresidente.

15 mag 1998 Il gruppo degli 8 (già 7), riunito a Birmingham (Regno Unito), apre i suoi lavori per discutere il problema della riforma del sistema monetario internazionale.

18-20 mag 1998 Seconda Conferenza ministeriale dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) a Ginevra.
E' raggiunto un accordo provvisorio sul commercio elettronico, nonostante alcuni rilevanti dissensi di metodo sui negoziati commerciali tra gli Sati Uniti e i Paesi Europei

24 mag 1998 32a Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali, sul tema. "Sorretti dallo Spirito, comunicare la speranza", con la preparazione spirituale al Grande Giubileo dell'Anno 2000 come filo conduttore. Il Papa ha inviato un suo messaggio nel quale dice tra l'altro:
"I mezzi di comunicazione sociale sono di fatto il nuovo "Areopagus" del mondo di oggi, un grande forum che, operando al meglio, rende possibile lo scambio di informazioni autentiche, di idee costruttive, di valori sani e in tal modo crea comunità. ciò a sua volta sfida la Chiesa, nel suo approccio alle comunicazioni, non solo a utilizzare i mezzi di comunicazione per diffondere il Vangelo, ma anche a inserire il messaggio evangelico nella "nuova cultura" creata dalla comunicazione moderna, con i suoi "nuovo linguaggi, nuove tecniche e nuovi atteggiamenti psicologici". (IGP2, XXI, 1, 1998, pag. 236).

24 mag 1998 Elezioni amministrative in Italia, che coinvolgono 10 milioni di elettori. Si registra un calo della coalizione dell'Ulivo e una crescita del Polo di Silvio Berlusconi, soprattutto nel sud. La Lega di Bossi manifesta difficoltà di tenuta nel nord.

26 mag 1998 Presentazione del calendario dell'Anno Santo 2000.

1 giu 1998 Diventa operativa la Banca Europea Centrale (BCE), con sede a Francoforte. In seguito si forma il Sistema Europeo delle Banche Centrali (SEBC), comprendente la BCE e le 15 banche centrali nazionali.

2 giu 1998 Fallisce in Italia, dopo 16 mesi di lavoro, il progetto di riforma costituzionale realizzato dalla Commissione Bicamerale presieduta dal leader dei Democeatici di Sinistra (DS) Massimo D'Alema. Il Paese non riesce a uscire della fase di transizione istituzionale seguita al crollo della Prima Repubblica, dopo il 1992.

9 giu 1998 Morte a Roma del Cardinale Agostino Casaroli, Segretario di Stato Emerito e Vice Decano del Collegio Cardinalizio. Era nato il 24 novembre 1914. Nel 1967 fu nominato Segretario della Sacra Congregazione per gli Affari Ecclesiastici Straordinari. Creato Cardinale nel 1979, fu nominato Segretario di Stato. Le sue dimissioni furono accolte il 1° dicembre 1990, al compimento del suo 75° anno di età..

15 giiu 1998 Lo Yen giapponese raggiunge il suo punto più basso da 8 anni a questa parte. E' soltanto un aspetto della più generale crisi che investe il Giappone e le economie asiatiche.

19-21 giu 1998 83° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Austria.
In questo 83° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 11 ore e 30 minuti, il Papa percorre 2.052 km., visita 3 località (Salisburgo, Vienna, St. Pölten) appartenenti ad 1 Paese (Austria), e pronuncia 9 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Vienna, e postazioni periferiche a Vienna (2: Cattedrale St. Pölten e Heldenplatz) e Salzburg, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 3 trasmissioni in diretta.

24 giu 1998 Gli 11 Paesi dell'OPEC (Organizzazione dei Paesi produttori di Petrolio), riuniti a Vienna, decidono per la seconda volta (la prima era stata nel marzo precedente) di ridurre la produzione di petrolio nel tentativo di arrestarne la caduta del prezzo.

1 lug 1998 Sono iniziate con carattere sperimentale le ritrasmissioni quotidiane del Programma Indiano della Radio Vaticana (1h 20') dal Centro di Tashkent nell'Uzbekistan.

7 lug 1998 A partire dal mese di luglio, l'edizione in lingua spagnola de L'Osservatore Romano inizia ad essere stampata anche a Città del Messico. Inviata per posta elettronica settimanalmente, ogni venerdì, e già stampata da oltre un anno nel Perù. In tal modo, oltre ad ottenere una distribuzione più rapida, si riducono considerevolmente le spese postali e il prezzo dell'abbonamento.

8-18 lug 1998 Il Papa fa un periodo di vacanze a Lorenzago di Cadore (Belluno, Italia).

13 lug 1998 Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) e la Banca Mondiale accordano alla Russia un prestito di 22,6 miliardi di dollari: non si riesce tuttavia ad arrestare la caduta del rublo.

14 lug 1998 Azione legale della Radio Vaticana contro l'uso improprio della voce del Papa, nel corso di una sfilata di moda a Trinità dei Monti, nella quale si intendeva usare come musica di accompagnamento un compact disc che contiene la voce del Papa durante una celebrazione liturgica. La Direzione Generale della Radio Vaticana, competente per Statuto a tutelare l'uso della voce del Papa, ha intrapreso da tempo un'azione legale presso il tribunale di Milano nei confronti di autori e produttori del disco, ed ha invitato formalmente gli enti radiotelevisivi nazionali ""Rai, Mediaset e Telemontecarlo- ad astenersi dalla trasmissione in ogni forma di tale operazione abusiva ed illegittima. Il Tribunale di Milano disporrà l'immediato ritiro dal commercio del compact-disc "Forgive us" il 5 agosto successivo.

17-18 lug 1998 Nasce a Roma il Tribunale Penale Internazionale, che avrà la sua sede a L'Aia. Partecipano alla Conferenza (delle Nazioni Unit 162 Paesi, 120 dei quali votano in favore della costituzione del Tribunale. Gli Stati Uniti d'America e la Cina si astengono.

20 lug 1998 La Santa Sede plaude la nascita, solennemente firmata in Campidoglio, del nuovo Tribunale Penale Internazionale, definito dal rappresentante pontificio, Arcivescovo Martino ", importante passo nella lunga marcia verso una giustizia più efficace".

ago 1998 Le truppe Serbe del Presidente Milosevic realizzano una grande offensiva nel Kosovo contro il movimento indipendentista dell'UCK (Armata di Liberazione del Kosovo). Nella regione, popolata prevalentemente da albanesi, scoppia una sanguinosa guerra civile che rischia di destabilizzare l'intera area balcanica.

ago 1998 La crisi dell'economia delle Borse asiatiche si riflette fortemente sulle Borse occidentali.

8 ago 1998 Un provvedimento del Governo russo obbliga i rappresentanti stranieri di religioni considerate "non tradizionali", in base alla contestata legge dello scorso anno, a non rimanere sul territorio nazionale per più di tre mesi consecutivi. Il decreto, applicabile ai circa 200 sacerdoti cattolici, obbligherebbe questi a costosi ritorni a casa 4 volte all'anno, per potersi veder rinnovato il visto di soggiorno dalle autorità moscovite.

13 ago 1998 Celebrazioni del 200° anniversario del Santuario Mariano Vietnamita di Nostra Signora di La Vang. Il Papa nomina suo Inviato speciale il Cardinale Paul Joseph Pham Dinh Tung, Arcivescovo di Hanoi e Presidente della Conferenza Episcopale del Viet Nam. I vescovi vietnamiti lamentano il boicottaggio delle celebrazioni da parte del Governo, dopo i segni di apertura religiosa registrati alcuni mesi prima dalle autorità vietnamite.

15 ago 1998 Com'era stato annunciato dall'APSA (Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica), il precedente 10 agosto 1998, a partire da oggi sarà possibile nel mondo ascoltare in diretta la voce del Papa e seguire le immagini dei suoi incontri con i fedeli a Roma. Collegandosi al sito Internet della Santa Sede (http: //www.vatican.va). Il nuovo servizio è il frutto del lavoro svolto negli ultimi mesi dall'Ufficio Internet della Santa Sede, in collaborazione con il Centro Televisivo Vaticano e con la Radio Vaticana. I due enti mettono, infatti, a disposizione gran parte della loro produzione giornaliera che, attraverso l'impiego delle moderne tecnologie, sarà diffusa a livello planetario e resa accessibile a chiunque abbia a disposizione un computer collegato alla rete telefonica. La Radio Vaticana fornirà l'ascolto dei programmi attualmente diffusi sulle sue quattro frequenze FM e fornirà un archivio audio delle meditazioni del Santo Padre in occasione delle recita dell'Angelus domenicale. Hanno collaborato a questa importante realizzazione le società Digital Equipment e Multimedia Studio.

set 1998 Decreto ministeriale del Governo Italiano (DM 381/98) che fissa i limiti di radiofrequenze compatibili con la salute umana. Entrerà in vigore il 1° gennaio 1999, e verrà invocato nel 2000 nei riguardi delle trasmissioni della Radio Vaticana da Santa Maria di Galeria. I limiti fissati sono così restrittivi che costituiscono un'eccezione in Europa, dando origine a problemi di compatibilità con le linee guida dell'ICNIRP e con le legislazioni dei Paesi che a tali linee si ispirano, tra quali lo Stato della Città del Vaticano. I limiti fissati si riferiscono non solo ai professionisti del settore, bensí pure agli abitanti e ai lavoratori in zona, nonostante manchino dati conclusivi scientifici circa la reale influenza sulla salute umana.

15 set 1998 Comincia a trasmettere notizie in italiano il Vatican Information Service (VIS), uno dei servizi di informazione della Sala Stampa della Santa Sede. Creato nel 1990, il VIS già trasmetteva in inglese, francese e spagnolo. "Con il VIS in italiano ""ha detto il suo Direttore- desideriamo fornire alla Chiesa in Italia, alla Curia e alle persone interessate, informazioni immediate sull'attività del magistero e della pastorale del Santo Padre e della Santa Sede". Il VIS trasmette 1.400 notizie all'anno in quattro lingue, e i suoi abbonati che ricevono le notizie mediante posta elettronica o fax sono presenti in 118 Paesi del mondo.

15 set 1998 Vengono installati registratori minidisc nei Box di autoservizio (self service) del 1° Piano di Palazzo Pio.

17 set 1998 Visita guidate all'Appartamento delle Udienze (2° Piano del palazzo di Sisto V) per i Redattori della Radio Vaticana, con il consenso della Prefettura delle Casa Pontificia, per conoscere i diversi ambienti in cui avvengono frequentemente le udienze alle quali ci si deve riferire nelle trasmissioni. La visita è stata ripetuta il 24 e il 25 settembre. (Dir.Prog.CdS. 119)

22 set 1998 La Radio Vaticana ha avviato un "progetto RV per l'Anno Giubilare per Roma" e una bozza di palinsesto, presentati al Segretario Generale per il Grande Giubileo, Arcivescovo Crescenzio Sepe. Il Comitato intende inserire una radiolina nello zainetto del pellegrino (cosa però che non sarà realizzata nel futuro). Il progetto della RV è di gestire due canali in FM su Roma durante tutto l'arco della giornata, l'uno in italiano, francese e inglese, e l'altro in spagnolo e portoghese, con il possibile inserimento di altre lingue in occasione di pellegrinaggi importanti.

27 set 1998 In Germania, elezioni politiche. Vittoria del Partito Social-democratico con il 40,9% dei voti. Il suo capo, Gerhard Schroeder, a capo di una coalizione con i Verdi, sostituisce come Cancelliere il cristiano-sociale Helmut Kohl, che ha governato per 16 anni, e ha ottenuto 35,2% dei voti.

28 set 1998 Udienza del Papa nel Palazzo Pontificio di Castel Gandolfo ai partecipanti al Convegno internazionale di Studi sul tema: "Il Linguaggio biblico e la comunicazione contemporanea". Il Papa nel suo discorso dice tra l'altro:
"L'incontro tra la Rivelazione divina ed i moderni mezzi di comunicazione sociale, quando è condotto nel rispetto della verità dei contenuti biblici e nella correttezza dell'uso dei mezzi tecnici, è portatore di abbondanti frutti di bene. Da una parte, infatti, esso comporta un'elevazione dei mass-media ad un compito tra i più nobili, che in qualche misura li riscatta da usi impropri alla volta banalizzanti. Dall'altra, offre possibilità nuove e straordinariamente efficaci per avvicinare il grande pubblico alla parola di Dio comunicata per la salvezza di tutti gli uomini" (IGP2, XXI, 2, 1998 pg. 577).

2-4ott 1998 84° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Croazia.
In questo 84° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 4ore e 30 minuti, il Papa percorre 1.330 km., visita 2 località (Zagabria, Spalato) appartenenti ad 1 Paese (Croazia), e pronuncia 9 discorsi. Beatificazione del Cardinale Aloicije Stepinac, (1898-1960), Arcivescovo di Zagabria..
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 17 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Zagreb, e postazioni periferiche a Zagreb (Nunziatura), Marija Bistrica e Split, attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via cavo, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

4 ott 1998 In Brasile, il Presidente Cardoso, socialdemocratico, è eletto per un secondo mandato.

9 ott 1998 In Italia cade il governo Prodi a seguito della dissociazione di Rifondazione Comunista e della dissoluzione della maggioranza di centro-sinistra dell'Ulivo.

10 ott 1998 A conseguenza di un avviso dato dalla WRN (World Radio Network) che a partire da oggi il canale di diffusione via satellite Eutelsat del segnale della Radio Vaticana non sarebbe più stato disponibile (canale che serve l'Europa), la Direzione decide di rinunciare a Eutelsat e affidare la diffusione satellitare al sistema Intelsat, che è in grado di coprire aree ben più vaste (in realtà, tutto il mondo), con l'inconveniente di richiedere per la ricezione attrezzature più costose. Scompare quindi l'inter-mediazione di WRN, e Radio Vaticana assicura direttamente le trasmissioni. Il cambiamento riguarda soltanto l'Europa. Per l'Italia, il collegamento è servito dal servizio satellitare della CEI (Conferenza Episcopale Italiana), che riceve i programmi della Radio Vaticana tramite un ponte FM (Modulazione di Frequenza). Il cambiamento rischia di creare un vuoto almeno iniziale.

13 ott 1998 Il Presidente Jugoslavo Milosevic e l'inviato statunitense Richard Holbrooke raggiungono un accordo di tregua nel Kosovo. Si prevede l'invio nella regione di un corpo di osservatori internazionali sotto l'egida dell'Organizzazione per la Cooperazione e la Sicurezza in Europa (OSCE)

15 ott 1998 Presentazione della Lettera Enciclica di Giovanni Paolo II "Fides et ratio", circa i rapporti tra fede e regione, che è la 13 Enciclica dell'attuale Pontefice. La Lettera è firmata il 14 settembre 1998. La presentazione in Sala Stampa è presieduta dal Cardinale Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. (IGP2°, 1998, XXI 2, pag. 277 ss.).

16 ott 1998 In occasione del 20° anniversario dell'elezione a Papa di Giovanni Paolo II, si fa notare che il Santo Padre ha tenuto 877 Udienze generali, momento di catechesi che consente al Papa di parlare ai cuori e alle menti di milioni di persone. A queste 877 Udienze generali hanno partecipato 13.833.000 fedeli, provenienti da ogni parte del mondo.

16 ott 1998 In occasione del 20° anniversario dell'elezione di Giovanni Paolo II a Sommo Pontefice (1978-1997), l'Ufficio Promozione della Radio Vaticana appronta un'edizione speciale dell'opuscolo Viaggi e visite di Giovanni Paolo II. (Dati riassuntivi e statistici), che dal 1987 raccoglie ogni anno i viaggi extraitaliani (84) e in Italia (134), e le visite a Roma (660) compiuti da Giovanni Paolo II, il Pontefice pellegrino per eccellenza.
Da questi dati risulta che, al 20° anniversario dell'inizio del Pontificato, Giovanni Paolo II ha realizzato 218 viaggi fuori e dentro l'Italia, ha fatto 930 visite a 826 località diverse, pronunciando in esse 3.075 discorsi. I suoi pellegrinaggi hanno avuto una durata complessiva di 869 giorni, 7 ore e 15 minuti (durata che suppone l'11,48% del tempo del suo Pontificato), avendo percorso un totale di 1.118.299 km., che equivalgono a 27,96 volte il giro della circonferenza terrestre.

17 ott 1998 L'ex Presidente del Chile, Augusto Pinochet, autore del colpo contro il governo Allende e capo di una dittatura repressiva, è arrestato a Londra su richiesta della magistratura spagnola, che chiede la sua estradizione. La questione si prolungherà per molto tempo.

22 ott 1998 A partire da questa data, le Comunicazioni della Direzione dei Programmi, del SEDOC e della Registroteca sono distribuite soltanto via Intranet RV, e non più via DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione). Il DEI rimane operativo soltanto per la distribuzione delle Agenzie Telegrafiche di informazione. La Cartelle di Intranet RV sono:
Direzioni Programmi.
Registroteca.
Trasmissioni speciali
SEDOC (sottodivisa in: Oggi; CSD Comunicazioni del SEDOC; Rassegna Stampa; Servizio Previsioni; Notizie sulla Chiesa; Papa; Agenzie; Giubileo; Archivio).
Con questo nuovo sistema "Intranet RV" i Programmi hanno accesso ai testi e all'audio dei Radiogiornali dei Servizi Informativi Centrali (SIC) in italiano, francese e inglese. (Dir.Prog.CdS. 149).

22 ott 1998 Può considerarsi completata nelle grandi linee la ristrutturazione del SIC (Servizi Informativi Centrali), per la produzione digitale dei programmi, anche se alcune attrezzature devono ancora essere collegate alle reti già costituite. Comunque, il sistema digitale di produzione comporterà delle novità ed è un'operazione appena cominciata.
Un altro obiettivo è una più ampia diffusione all'interno della RV dei "minidisc", strumento del futuro destinato a sostituire nastri e cassette.

22 ott 1998 E' stato elaborato da parte del Gruppo di lavoro sulla presenza della RV in Internet un progetto di massima per un "sito" dell'emittente. Prima della fase operativa è necessario decidere su un nostro inserimento all'interno del sito vaticano o sulla creazione di un sito autonomo. Non sembra che tutto quello che la Radio Vaticana intende attuare nei prossimi anni via Internet possa trovare collocazione nel sito della Santa Sede.

22 ott 1998 Prosegue l'impegno volto a promuovere la ritrasmissione via satellite dei Programmi della RV da parte di emittenti di altri Paesi. Si è stabilito un accordo con la radio cattolica portoghese "Renascença" che includerà la nostra trasmissione in portoghese, rivolta anche alle aree africane lusofone, e ritrasmessa da radio cattoliche locali. Un simile progetto è avviato con le Radio Cristiane di Francia (RCF). Per l'America Latina si consolida la collaborazione con la RIIAL (Red Informatica Iglesia America Latina), al Brasile, all'India"¦ Sono iniziative significative dello sforzo per integrare la Radio Vaticana con altre Radio cattoliche a livello mondiale.

22 ott 1998 In Italia nasce il governo di Massimo D'Alema formato da una coalizione di centro sinistra che comprende i Democratici di Sinistra, i Popolari, i Comunisti italiani (nati da una scissione di Rifondazione comunista) i Verdi e altre formazioni minori. Per la prima volta un ex comunista è chiamato a presiedere il governo del Paese.

23 ott 1998 Il leader israeliano Benjamin Netanyahu e quello palestinese Yasser Arafat firmano a Washington l'accordo di Wye River, grazie alla mediazione del Presidente statunitense Clinton. L'accordo, ottenuto dopo 18 mesi di blocco, prevede un ritiro limitato delle truppe israeliane dalla Cisgiordania, misure antiterrorismo e un emendamento allo statuto dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP).

29-31 ott 1998 Simposio internazionale sull'Inquisizione, organizzato dalla Commissione Storico-Teologica del Comitato
per il Grande Giubileo dell'anno 2000, in risposta al desiderio espresso da Giovanni Paoolo II nella Lettera apostolica "Tertio Millennio Adveniente". (AttSS, 1998, pag. 578-584).

30 ott 1998 La distribuzione delle Comunicazioni del Servizio Documentazione Sedoc (CSD), che si effettuava via DEI (Distribuzione Elettronica dell'Informazione) è fatta via Intranet.

2 nov 1998 In Buenos Aires quarta Conferenza dell'ONU sul cambiamento climatico con la partecipazione di 161 Paesi. Gli Stati Uniti firmano il protocollo di Kyoto del 1997, ma non si raggiunge alcun accordo su impegni precisi e vincolanti per la riduzione dell'emissione dei gas a effetto serra prevista nella misura del 5,2% entro il 20/1912.

22-12 nov 1998 Sessione del Sinodo dei Vescovi Speciale per l'Oceania. Assistono ad esso tutti i Vescovi della Regione
(115 presenti alla prima seduta). Il 12 dicembre vengono presentati un Messaggio dell'Assemblea e l'elenco definitivo delle Propositiones .

27 nov 1998 Presentazione della Bolla di indizione del Grande Giubileo dell'anno 2000, "Incarnationis mysterium". La Bolla ha lo scopo di fissare le modalità concrete di accesso al Giubileo. In essa è stabilita l'apertura (Natale 1999) e la chiusura (Epifania 2001). Come segni tradizionali vengono presentati il pellegrinaggio, la porta santa e l'indulgenza. Altri segni sono la purificazione della memoria, la carità e la memoria dei martiri. (IGP2, XXI, 2, 1998, pag. 1122 ss.).

1 dic 1998 Iniziano i lavori di ristrutturazione dei collegamenti, degli strumenti di lavoro e dell'arredamento del 3° Piano di Palazzo Pio. I lavori dureranno alcuni mesi.

1 dic 1998 Il Programma Giapponese della Radio Vaticana, a partire da questa data, viene ritrasmesso da Petropavlosk-Kamtchasky, Russia.

10 dic 1998 50a Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. Per l'occasione Giovanni Paolo II invia un messaggio al Presidente della 53a sessione dell'Assemblea Generale, Sig. Didier Operti Badán, nel quale il Papa dice tra l'altro:
La Dichiarazione universale "non è un monumento da ammirare o, peggio, un documento da archiviare" giacché "la lotta per i diritti dell'uomo costituisce ancora una sfida da accettare e richiede, da parte di tutti, perseveranza e creatività". (IGP2, XXI, 2, 1998, pag. 1156 ss).

10 dic 1998 Nella Sala Marconi della Radio Vaticana è stato sistemato un proiettore digitale e due camere fisse per riprese "Intranet", la sala è così convertita in "multimediale" con nuove potenzialità di applicazione.

15 dic 1998 La Radio Vaticana organizza un'Introduzione al lavoro per i nuovi collaboratori, articolata in due sessioni.

16 dic 1998 Gli Stati Uniti e il Regno Unito lanciano una serie di attacchi aerei contro l'Iraq, a seguito di violazioni degli accordi sul controllo degli armamenti. Sale la tensione politico-militare nell'area.

24 dic 1998 Messaggio di Giovanni Paolo II all'Arcivescovo di Parigi per i 50 anni dalla prima trasmissione in diretta della mezzanotte di Natale nella Cattedrale di Notre Dame. Il Papa dice tra l'altro:
"presenza cristiana sulle onde propria della tradizione di dialogo e di apertura che onora la Francia. ("¦) Per mezzo dei mass media, il servizio pubblico francese offre ai cattolici e agli uomini di buona volontà la possibilità di avere trasmissioni religiose, ai fedeli gravemente impediti, ciò permette anche una partecipazione alla celebrazione eucaristica, in particolare nei giorni e nelle ore che, per la comunità cristiana, sono dedicati alle assemblee domenicali e festive" (AttSS 1998, paG. 695).

31 dic 1998 E' fissata la definitiva parità con la moneta unica europea delle 11 monete che a partire dal 1999 confluiranno in essa.

31 dic 1998 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 402.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 60 h 11'.
Reti in esercizio: 5
Bilancio annuale: 43.211000.000 lire italiane del 1993. (Su base Euro 2009 = 28.040.831,86 €)


_______________________________

1999
_______________________________



1999 A partire da 1999, La Radio Vaticana incomincia a fornire antenne paraboliche (Comstream) a diverse Radio cattoliche africane: Radio Immaculée Conception (Benin), Radio Espoir (Côte d'Ivoire), Radio Ecclesia Namibia (Namibia) Radio Notre-Dame (Rep. Centroafricana), Radio Elikya (Rep. Dem. del Congo), Radio Lotiko (Tchad), Yatsani Radio 2000 (Zambia). Più avanti, questa trasmissione avverrà attraverso Satelliti, Internet, e antenne VSAT (Very Small Aperture Terminal).

1999 Alla fine degli anni '90, i Personal Computer cominciano a sostituire le macchine da scrivere in tutte le Redazioni della Radio Vaticana. Inoltre, negli Studi della Radio Vaticana si passa dalla registrazione analogica su nastro magnetico alla registrazione ed elaborazione digitale del suono.

1999 La Procura della Repubblica Italiana avvia un'indagine sul presunto inquinamento elettromagnetico che gli impianti della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria avrebbero potuto produrre nelle aree circostanti.

1 gen 1999 L'Euro diventa moneta comune di 12 Paesi europei. Inizia così il periodo di transizione, destinato a concludersi con la trasformazione dell'Euro in moneta corrente e con la scomparsa delle monete nazionali nei primi mesi del 2001, dando origine all'Unione Monetaria Europea.

4 gen 1999 Giovanni Paolo II in una lettera al Direttore Generale della Radio Vaticana P. Pasquale Borgomeo, ringrazia il dono particolare offertogli dalla Sezione Polacca dell'emittente, un CD con 60 voci di varie personalità che hanno parlato in polacco ai microfoni della Radio Vaticana. Il Papa sottolinea che si tratta de persone che conosce e sono care al suo cuore. Il Papa sottolinea pure che il Programma Polacco "ha contribuito al rafforzamento dei legami che sgorgano dalla fede in Cristo, dall'amore per la Chiesa, dal patriottismo, e che permettono anche di sopportare le sofferenze più dolorose". ("¦) "Molte volte scrive il Papa ho approfittato dell'ospitalità della Sezione Polacca della Radio Vaticana al tempo del mio ministero in Cracovia. In un modo speciale la utilizzo da vent'anni come successore di Pietro. Si può dire che grazie a questo il Papa è più vicino alla Polonia e che la Polonia è più vicina al Papa" (AttSS 1999, pag. 7)

6 gen 1999 Un accordo con l'Instituto Nacional de Radio y Televisión del Perú permette la ritrasmissione del programma Ispanoamericano della Radio Vaticana a tutto il territorio nazionale.

8 gen 1999 Visita ufficiale al Papa del Presidente del Consiglio dei ministri italiano, Massimo D'Alema.

22-26 gen 199985° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Mexico, Stati Uniti di America.,
In questo 85° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 6 giorni e 3 ore, il Papa percorre 21.502 km., visita 2 località (Città del Messico, St Louis) appartenenti ad 2 Paesi (Messico, Stati Uniti) e pronuncia 13 discorsi. In occasione di questo viaggio il Papa presenta a Città del Messico, nel Santuario di Guadalupe, l'Esortazione apostolica post-sinodale dell'assemblea speciale per l'America del Sinodo dei Vescovi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 16 inviati, stabilisce Studi Centrali a Città del Messico e St. Louis, e postazioni periferiche a Città del Messico (4: Nunziatura, Basilica di Guadalupe, Autódromo "Hermano Rodríguez" e Stadio Azteca), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite, e realizza 4 trasmissioni in diretta.


28 gen 1999 Il Centro Televisivo Vaticano (CTV) presenta nella città di St. Louis (Stati Uniti) il progetto "TV beyond 2000", un sistema integrato che attraverso diversi eventi televisivi "live", tutti ispirati agli appuntamenti dell'Anno Santo, consentirà una copertura totale e in presa diretta delle principali celebrazioni collegate al 2000, in ogni parte del mondo.

29 gen 1999 Pubblicazione del messaggio del Papa per la 33a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, sul tema: "Mass Media: presenza amica accanto a chi è alla ricerca del Padre". Il Papa scrive tra l'altro:
"Il tema implica due interrogativi: in che modo i mezzi di comunicazione sociale possono operare con Dio piuttosto che contro di Lui? In che modo possono essere presenza amica per quanti cercano l'amorevole presenza di Dio nella loro vita?" ("¦) "Esso implica anche una affermazione di fatto e un motivo di ringraziamento. I mezzi di comunicazione sociale, infatti, a volte, offrono la possibilità a quanti cercano Dio di leggere in modo nuovo sia il libro della natura, regno della ragione, sia il libro della rivelazione, la Bibbia, regno della fede". (IGP2, 1999, XXII, 1, pag. 281 ss,).

2 feb 1999 Nella distribuzione delle 36 ore settimanali del tempo di lavoro del personale della Radio Vaticana, si avvia la sperimentazione della settimana di 5 giorni (7 ore e 12 minuti al giorno) con un massimo di 2 sabati liberi al mese, per venire incontro a periodi di riposo più consistenti del personale ed alle esigenze di un'emittente attiva sette giorni su sette.

6 feb 1999 Hanno inizio le trattative fra gli Albanesi del Kosovo e i rappresentanti del Governo Jugoslavo a Rambouillet (Francia). Dopo un'interruzione, gli incontri si concluderanno a Parigi nel mese successivo senza conseguire un accordo di pace.

7 feb 1999 Morte di re Hussein di Giordania, dopo 46 anni di regno. Gli succede il figlio Abdallah.

14 feb 1999 A Cartagena (Colombia) si riuniscono sotto l'egida dell'ONU rappresentanti di 170 Paesi per discutere sui rischi della biotecnologia. Ma non viene sottoscritto alcun impegno per il controllo degli organismi geneticamente modificati (OGM) per l'opposizione degli Stati Uniti.

15 feb 1999 Forze di polizia Turche arrestano in Kenia con una operazione lampo il curdo Abdullah Apo Ocalan, leader del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), di orientamento marxista, il quale, nel 1998 aveva chiesto, invano, asilo politico in Italia. Verrà condannato a morte, ma la pena sarà sospesa per le forti pressioni internazionali.

26 feb 1999 Nel Consiglio di Programmazione viene distribuita una scheda con la data di nascita e i prossimi anniversari di tutti i Programmi della Radio Vaticana, come strumento di lavoro e promemoria della vita dell'Emittente.

27 feb 1999 In Nigeria, un anno dopo la morte del dittatore Sani Abacha, il generale Olesegun Obasanjo vince le elezioni e promette la pacificazione dello Stato scosso da tensioni etniche.

4 mar 2999 Discorso del Papa alla Plenaria del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali. Il Papa dice tra l''altro:
"Senza la riflessione etica, il mondo delle comunicazioni sociali rischia di accogliere e di diffondere controvalori distruttivi". ("¦) "Quest'anno ricorre il 35° anniversario del Documento In fructibus multis, che ha risposto alla richiesta dei Padri del Concilio Vaticano II affinché la Santa Sede stabilisse una commissione speciale per le comunicazioni sociali. I Padri hanno compreso chiaramente che se doveva esserci un autentico colloquium salutis fra la Chiesa e il mondo, allora bisognava dare priorità all'utilizzo dei mezzi di comunicazione sociale, che al tempo del Concilio stavano ampliando i loro orizzonti". (IGP2 1999, XXII, 1, pag. 467 ss.).

16 mar 1999 La Commissione Europea si dimette collettivamente a causa di accuse di "frodi, cattiva gestione e nepotismo". Grave crisi per l'Unione Europea e per il suo organismo esecutivo.


17 mar 1999 La Compagnia discografica Sony, in collaborazione con la Radio Vaticana e Audiovisivi San Paolo, pubblica il CD "Abba Pater" che unisce musiche originali e registrazioni dal vivo della voce di Giovanni Paolo II che recita preghiere, omelie e salmi in cinque lingue diverse, suoni provenienti dall'Archivio della Radio Vaticana formato durante vent'anni di Pontificato. La prima tiratura, che supera il milione di copie, viene esaurita in quattro giorni. In Italia saranno vendute 50.000 copie, conquistando il primo disco d'oro.

18 mar 1999 Chiusura del processo diocesano per la canonizzazione di Paolo VI il Papa che tanta parte ha avuto nello sviluppo della Radio Vaticana.

21 mar 1999 Morte a Parigi del Prof. Jean Guitton. "Un testimone della fede ""scrive il Papa all'Arcivescovo di Parigi, Card. Jean-Marie Lustiger- che si è impegnato in modo convincente a rendere conto del Mistero divino". Il Papa nel suo messaggio di cordoglio sottolinea la partecipazione attiva di Jean Guitton al Concilio Vaticano II "durante il quale egli ha espresso il suo grande amore per la Chiesa". (IGP2 1999, XXII, 1, pag. 595).

23 mar 1999 Il Consiglio di Europa designa l'italiano Romano Prodi, già primo ministro del governo italiano, alla Presidenza della Commissione Europea.

24 mar 1999 Dopo il fallimento delle trattative a Parigi tra gli Albanesi del Kosovo e la Jugoslavia, questa viene bombardata dalla NATO per costringerla ad accettare un piano di pace. Le azioni belliche durano 79 giorni.

26 mar 1999 Si costituisce all'interno del Sedoc una Segreteria per il Giubileo, destinata a far da ponte tra gli enti preposti all'organizzazione dei singoli eventi giubilari e la Radio Vaticana. La Segreteria assicurerà la raccolta delle flusso informativo e la distribuzione del lavoro. La rete interna Intranet è destinata ad essere il grande contenitore delle notizie e il veicolo privilegiato dell'informazione. La trasmissione del materiale avverrà quasi esclusivamente tramite Intranet ed e-mail. Essendo stata accertata la lentezza del formato "Word", si tenta di distribuire tutta la documentazione in "html" (= Hyper Text Markup Language), che è più rapido. Si postula la creazione di "incaricati", che devono seguire con particolare attenzione la preparazione di avvenimenti giubilari importanti, e "referenti", che all'interno delle Redazioni assicurino il contatto permanente con la Segreteria del Giubileo.

29 mar 1999 Presso la Radio Vaticana inizia la distribuzione quotidiana via "Intranet RV" dei Bollettini della Sala Stampa della Santa Sede (in italiano) e del Vatican Information Service (VIS) (in italiano, francese, spagnolo e inglese). Il testo dei Bollettini è disponibile in "Intranet RV" nella cartella in cui si trova la Rassegna Stampa della Segreteria di Stato. Inoltre è disponibile nella "Intranet Vaticana" (direttamente raggiungibile dalla "Intranet RV), una Rassegna Stampa fatta dalla Sala Stampa della Santa Sede, organizzata secondo i seguenti argomenti: Indice, Evidenza, Santa Sede, Chiese locali, Morale e società, Politica internazionale, New York Times, Archivio. Per consultare entrambe le Rassegne Stampa bisogna installare sul proprio computer il Programma Adobe Acrobat Reader. (CSD 0437).

15 apr 1999 In Algeria le elezioni presidenziali sono vinte, con più del 73% dei voti, da Abdelaziz Bouteflika, il quale si impegna a perseguire una politica di riconciliazione nazionale per mettere fine al terrorismo dei fondamentalisti islamici e alla guerra civile nel Paese.

22 apr 1999 Udienza di Giovanni Paolo II alla comunità de "La Civiltà Cattolica", che celebra il 150° anniversario della sua fondazione, rivista voluta da Pio IX e affidata alla Compagnia di Gesù. Il Papa dice tra l'altro:
"La Civiltà Cattolica è chiamata a contribuire al superamento del divario tra fede e cultura moderna, tra fede e comportamenti morali". "Mi è caro ricordare la prontezza con la quale essa ha accolto il rinnovamento ecclesiale avviato dal Concilio Vaticano II, e l'impegno per farne conoscere un vasto pubblico le vicende, le questioni dibattute e i documenti"¦ Di fronte alle sfide del momento presente ed in vista del nuovo millennio, vorrei quest'oggi esortarvi a farvi interpreti dell'urgenza di una ripresa dello spirito e degli insegnamenti del Concilio". (IGP2, 1999, XXII, 1, pag. 806 ss).

mag 1999 Sono in fase di conclusione le importanti opere di rinnovamento tecnologico al 3° e 4° piano di Palazzo Pio, lavori che consentono di sviluppare le reti informatiche e poter utilizzare nuovi strumenti da parte delle redazioni dei Programmi ivi istallati.

1 mag 1999 Entra in vigore nell'Unione Europea il trattato di Amsterdam del giugno 1997, che riforma e rafforza le istituzioni comunitarie.

2 mag 1999 Beatificazione a Roma di Padre Pio di Pietrelcina. L'avvenimento provoca uno dei maggiori pellegrinaggi a Roma e sfida la Radio Vaticana ad una speciale copertura.

5 mag 1999 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene lanciata un'iniziativa, in concomitanza con la trasmissione "Iubilaeum", chiamata "Radio Giubileo Giovani", che sta suscitando notevole interesse e numerose offerte di collaborazione, inviate da persone già inserite in enti radiofonici cattolici o in attività di comunicazione delle Chiese locali.

7-9 mag 1999 86° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Romania.
In questo 86° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 2 giorni, 13 ore e 45', il Papa percorre 2.640 km., visita 1 località (Bucarest) appartenente ad 1 Paese (Romania) e pronuncia 9 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Bucarest e 5 postazioni periferiche (Nunziatura Apostolica, Palazzo Patriarcale, Piazza Unirii, Parco Podul Izvor e Cattedrale San Giuseppe), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite, e realizza 4 trasmissioni in diretta.

13 mag 1999 In Italia viene eletto Presidente della Repubblica, con grande convergenza delle forze politiche, Carlo Azeglio Ciampi.,

17 mag 1999 In Israele, nelle elezioni politiche anticipate, vittoria dei laburisti guidati da Ehud Barak col 56% dei voti, contro lo sconfitto partito di destra, Likud, che ottiene solo il 44%. Si aprono nuove prospettive per una possibile pace con i Palestinesi.

23 mag 1999 In Germania il socialdemocratico Johannes Rau è eletto Presidente della Repubblica in sostituzione del cristiano-sociale Roman Herzog.

24 mag 1999 Prende avvio una trasmissione speciale della Radio Vaticana, "Speciale Balcani" in albanese e italiano dedicata all'emergenza dei kosovari rifugiatisi in Albania come conseguenza del conflitto bellico. La nuova proposta della Radio Vaticana è orientata all'appoggio e allo scambio di informazioni e comunicazioni per le istituzioni di carattere ecclesiale operanti in Albania, seguendo una richiesta della Caritas e di altre realtà cattoliche, dato che i media locali emarginano quasi completamente la presenza e l'attività della Chiesa.

28 mag 1999 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti al Convegno promosso dal Consorzio Radiotelevisioni Libere Locali (CO.RA.L.LO). Il Papa dice tra l'altro:
"Il mio auspicio, avvalorato dalla preghiera, è che voi vi facciate interpreti, in modo creativo e con il linguaggio specifico di ciascun mezzo di comunicazione, delle risposte che il Vangelo dà alle ansie e alle domande dell'uomo di oggi affinché ognuno possa intraprendere un vero cammino di conversione e procedere con gioia verso la casa del Padre". (IGP2, 1999, XXII, 1, pag, 1103 ss).

2 giu 1999 In Sudafrica le elezioni generali sono vinte con il 66,3% dei voti dal Congresso Nazionale Africano (ANC) di Nelson Mandela, il quale nei giorni successivi lascerà la presidenza della repubblica al suo delfino, Thabo Mbeki.

5-17 giu 1999 87° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Polonia VII.
In questo 87° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 12 giorni e 11 ore e 45', il Papa percorre 5.340 km., visita 21 località (Gdansk, Sopot, Pelplin, Elblag, Lichen, Bydgoszcz, Torun, Elk, Wigry, Siedlce, Drohiczyn, Varsavia, Sandomierz, Zamosc, Radzymin, Lowicz, Sosnowiec, Cracovia, Gliwice, Stary Sacz, Wadowice ) appartenenti ad 1 Paese (Polonia) e pronuncia 30 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 13 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Varsavia e 5 postazioni periferiche (Arcivescovado Gdansk, Santuario Lichen, Monastero Wigry, Nunziatura Varsavia, Arcivescovado Cracovia), attiva 3 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite, e realizza 6 trasmissioni in diretta.

9 giu 1999 La NATO sottoscrive con i rappresentanti Jugoslavi un accordo che prevede la fine dei bombardamenti e il ritiro delle truppe Serbe dal Kosovo. Il giorno successivo, l'ONU decide l'invio di una forza militare internazionale nella regione.

13 giu 1999 In Belgio, dimissioni del capo di governo, il cristiano sociale Jean´-Luc Dehaene, dopo la sconfitta elettorale del suo partito. E' sostituito da Guy Verhofstad, a capo di una coalizione di 6 partiti.

18 giu 1999 In India dimissioni del primo ministro Atal Bihari Vajpayee, in carica da marzo 1998.

29 giu 1999 I 15 Paesi dell'Unione Europea ed i 33 Paesi dell'America Latina e dei Caraibi sottoscrivono a Rio de Janeiro un accordo di partenariato strategico nei campi politico, economico, culturale e sociale, e prevedono per il 2001 l'apertura di trattative per la liberalizzazione commerciale.

lug 1999 La Direzione Tecnica della Radio Vaticana inizia un consistente processo di sviluppo della rete per la produzione audio digitale con il sistema "Netia", con strumenti collocati come "server" nell'ambiente dell'ex centro copie, mentre nelle regie verranno installati sistemi digitali simili a quelli già in funzione negli Studi 7 e 8.

7-20 lug 1999 Periodo di riposo estivo di Giovanni Paolo II in Val d'Aosta.

11 lug 1999 Il Direttore tecnico delle Radio Vaticana, P. Eugenio Matis, ribadisce in una nota che le norme sull'inquinamento elettromagnetico che regolano le emissioni degli impianti della Radio Vaticana a S. Maria di Galeria sono conformi agli standard europei. La nota è diffusa all'indomani di un pronunciamento della Regione Lazio secondo cui, nella vicina area abitativa di Cesano, l'emissione di onde nocive da parte dell'emittente sarebbe da due a quattro volte superiore ai limiti stabiliti. Il comunicato di P. Matis ribatte che l'emittente pontificia si adegua ai parametri della più alta autorità scientifica in materia, la Commissione Internazionale per la Protezione da Radiazioni non Ionizzanti (ICNIRP), criteri recepiti in un'apposita raccomandazione varata dal Consiglio dei Ministri della Sanità dell'Unione Europea. La nota ricorda che l'attività del centro Radio di S. Maria di Galeria è regolamentata da uno specifico accordo tra la Santa Sede e l'Italia, in vigore da quasi mezzo secolo. Nell'intesa viene regolarmente definita sia la necessità da parte della Sede di Pietro di effettuare trasmissioni radio dirette a tutto il mondo cattolico, sia l'ubicazione fisica della zona di emissioni a S. Maria di Galeria.

12 lug 1999 Il Consiglio dell'Unione Europea adotta la Raccomandazione 519/CE relativa ai limiti di esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici con frequenza da 0 Hz a 300 GHz. La Raccomandazione, approvata con il voto favorevole di tutti gli Stati membri, ad eccezione dell'Italia, fa propria sia la filosofia di protezione, sia i limiti indicati nelle linee guida dell'ICNIRP, gli stessi applicati da anni nell'ambito della Radio Vaticana. La Raccomandazione è recepita dalla Francia, la Germania, la Grecia, l'Irlanda, la Spagna, la Finlandia, la Danimarca e il Portogallo.

12-14 lug 1999 Riunione ad Algeri del 35° Vertice dei Paesi dell'Organizzazione per l'Unità Africana (OUA).
Momento importante del rientro sulla scena internazionale dell'Algeria, che tenta di uscire da una lunga fase di terrorismo e guerra civile

23 lug 1999 Morte del re del Marocco, Hassan II. Gli succede il figlio Sidi Mohammed.

9 ago 1999 Il Presidente russo Boris Eltsin, dopo una lunga fase di crisi, nomina primo ministro "ad interim" Vladimir Putin, già direttore dell'FSB, i servizi segreti sostitutivi del vecchio KGB comunista.

17 ago 1999 La Turchia colpita da un terremoto nelle presso il Mare Nero. Morti: 17.000; dispersi: 35.000.

30 ago 1999 Nel referendum sul futuro di Timor Est, netta vittoria del voto per l'indipendenza dall'Indonesia, il cui esercito controlla il territorio. Segue un'ondata di violenza da parte delle milizie filo indonesiane, che causa migliaia di morti. Il Presidente indonesiano Habibie deve cedere alle pressioni internazionali ed accettare l'intervento di una forza militare dell'ONU che ristabilisca l'ordine

4 set 1999 Israeliani e Palestinesi raggiungono un accordo per l'apertura di un "passaggio sicuro" fra Gaza e la Cisgiordania, tappa importante nel processo di pace aperto dopo l'avvento di Barak a capo del governo israeliano.

19 set 1999 88° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Slovenia II.,
In questoViaggio extraitaliano, che ha una durata di 12 ore e 35', il Papa percorre 1.500 km., visita 1 località (Maribor) appartenente ad 1 Paese (Slovenia) e pronuncia 3 discorsi. A Maribor il Papa beatifica il Vescovo Anton Martin Slomsek.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 6 inviati, stabilisce una postazione nella spianata di Betnava a Maribor, attiva 1 collegamento "4 fili" permanente via satellite, e realizza una trasmissione in diretta.

set 1999 Presso Palazzo Pio incomincia l'istallazione di postazioni per la produzione audio digitale in self-service e all'interno delle Redazioni. In particolare sono dotate dei nuovi strumenti le Redazioni speciali per il Giubileo e i Programmi con frequente uso di trasmissioni in diretta, (Brasiliano, Ispanoamericano"¦).

3 set 1999 L'Ing. Maurizio Venuti, Responsabile dell'attività tecnica di Palazzo Pio, espone nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) le caratteristiche e l'espansione della rete NETIA, iniziata circa un anno fa nei SIC (Servizi Informativi Centrali), sulla quale viene distribuito un "memorandum". La rete NETIA permette alle Sezioni della Radio Vaticana di portare a termine per proprio conto la produzione delle loro trasmissioni e la consegna di esse per la loro immissione in rete. Nella stessa rete NETIA le redazioni troveranno il materiale sonoro prima distribuito dalla Registroteca. Entro la fine di settembre avranno una Stazione di lavoro NETIA nel rispettivo ufficio i seguenti programmi: Inglese, Tedesco, Spagnolo, Portoghese, Ispanoamericano, Brasiliano e Studio A, scelta fatta con criterio tecnico e logico. La progettazione della Redazione "Iubilaeum" già prevedeva fin dall'inizio l'utilizzazione del NETIA. Inoltre sono previste Postazioni NETIA in due Box di autoservizio del 3° Piano e si prevede una ulteriore espansione del sistema entro la fine dell'anno. Si sta allestendo una "Sala server" dove confluiranno tutte le stazioni installate o da installare a Palazzo Pio. La potenzialità del sistema e della rete connessa (in ATM, Asyncronous Transfer Mode) consente un sistema scalare aperto a future espansioni. E' previsto un corso introduttivo all'uso del sistema, e ci sarà un gruppo di 6 Operatori per il relativo allenamento degli utenti. Si prevede che per la fine dell'anno alcune trasmissioni vengano messe in onda direttamente da Palazzo Pio e si sta mettendo a punto il "software" per la trasmissione completamente automatizzata degli interi programmi sulle varie reti audio, in modo collegato al palinsesto ufficiale della Radio Vaticana.

20 set 1999 Viene svolto nella Radio Vaticana un corso di tre settimane di durata sull'uso di NETIA da parte di
una dirigente degli istruttori dell'azienda.

22 set 1999 Messaggio di Giovanni Paolo II al Sig. Paolo Scandaletti, Presidente dell'Unione Cattolica della Stampa Italiana (UCSI) per il 40° dell'Unione. Il Papa scrive tra l'altro:
"Evidenziando temi come quelli della pace, dell'onestà, della vita, della famiglia, e non dando invece eccessivo rilievo a fatti negativi, si potrebbe aiutare la nascita di un nuovo umanesimo che apra le porte alla speranza". (IGP2 1999, XXII, 2, pag. 409 ss).

30 set 1999 La Direzione Generale della Radio Vaticana comunica che nel sito Web in costruzione della Radio Vaticana è stato attivato uno spazio riservato alle ritrasmissioni (Rebroadcasting). Diviene così possibile mettere a disposizione di altri enti radiofonici i Programmi della Radio Vaticana per la loro ritrasmissione. Le richieste in tal senso vanno indirizzate alla Direzione Generale per la necessaria autorizzazione. I Servizi Informatici forniranno quanto necessario permettere alle Redazioni di alimentare direttamente il suddetto sito Web. (Dir.Gen.C. 6).

1-23 ott 1999 2a Assemblea Speciale per l'Europa del Sinodo dei Vescovi. Dieci redattori della Radio Vaticana assis-
tono ai lavori dell'assise. Questi redattori dispongono di una postazione attrezzata per l'inoltro di servizi e interviste dall'Aula stessa.

2 ott 1999 In Cecenia, dove è in corso da tempo una dura lotta indipendentista contro il governo di Mosca, i Russi danno inizio a massicci bombardamenti che colpiscono la popolazione civile e determinano flussi di rifugiati verso la vicina Inguzia.

3 ott 1999 In Austria sono sconfitti nelle elezioni legislative i partiti della Grande Coalizione. Emerge con forza il Partito Liberale d'Austria (FPO), di estrema destra, nazionalista e xenofobo, di cui è leader Joerg Haider. Si apre una fase difficile nei rapporti fra l'Austria e gli altri Paesi europei.

3 ott 1999 In India, nelle elezioni legislative che conseguono a una fase di grave instabilità politica, si afferma l'Alleanza nazionale democratica, una coalizione di 24 partiti guidata dai nazionalisti indù del Bharatiya Janata Party (BJP). E' una disfatta per lo storico protagonista dell'indipendenza indiana, il Partito del Congresso.

7 ott 1999 La Direzione Tecnica della Radio Vaticana istituisce all'interno della Sezione produzione Tecnica Programmi un "Reparto audio numerico", formato da 7 Operatori Tecnici, incaricato delle gestione dei sistemi audio numerici computerizzati e dell'addestramento del personale redazionale e tecnico all'utilizzo e alla manutenzione di detti sistemi.

29 ott 1999 Si comunica che nel 3° piano di Palazzo Pio sono state collocate diverse postazioni NETIA, sistema per la produzione e messa in onda di programmi radiofonici. Ancora le nuove postazioni non sono state dotate di registratore per l'immissione diretta di elementi sonori, ma si possono usare i materiali già inseriti nel sistema (modulazione di base degli avvenimenti, discorsi"¦) o richiamare ciò che è già stato registrato nelle regie o in Registroteca.

5-9 nov 1999 89° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: New Delhi (India II) e Georgia..
In questo Viaggio extraitaliano che ha una durata di 4 giorni e 13 ore, il Papa percorre 12.621 km., visita 3 località (New Delhi, Tbilisi, Mtskheta) appartenenti ad 2 Paesi (India e Georgia) e pronuncia 10 discorsi. Il Papa promulga in India l'Esortazione Apostolica Postsinodale che raccoglie i frutti dell'Assemblea Speciale per l'Asia del Sinodo dei Vescovi .(19 apr "" 14 mag 1998).
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 16 inviati, stabilisce 2 Studi Centrali (a New Delhi e Tbilisi) e postazioni periferiche (a New Delhi 4: Nunziatura Apostolica, Nehru Stadium, Centrale Sacro Cuore, Vigyan Bhawan; e 3 a Tbilisi: Palazzo Patriarcale, Cattedrale Patriarcale, Palazzo dello Sport), attiva 2 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite con New Delhi e uno con Tbilisi, e realizza 6 trasmissioni in diretta.

15 nov 1999 Firma a Pechino di un accordo commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti, tappa importante nel progressivo inserimento del grande Paese asiatico nel mercato mondiale.

15 nov 1999 Nel 9° Vertice ibero-americano, riunito all'Avana (Cuba), i 21 Stati presenti condannano l'embargo in atto contro l'isola, e nel contempo invitano il regime castrista ad aprirsi alla democrazia.

17 nov 1999 Presentazione del Calendario Ufficiale del Grande Giubileo e dei progetti di carità del Papa per l'Anno Santo.

19 nov 1999 Nel vertice dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) avutosi a Istanbul (Turchia), i 54 Paesi membri firmano una Carta per la sicurezza e la prevenzione dei conflitti. E 30 Paesi firmano un trattato per la riduzione delle forze convenzionali in Europa.

20 nov 1999 In Indonesia è eletto quarto Presidente Abdurraham Wahid, esponente moderato del movimento islamico.

28 nov 1999 La Radio Vaticana, in coincidenza con la 1a Domenica di Avvento, inizia lle trasmissioni del programma "Iubilaeum "" L'Anno Santo con la Radio Vaticana", fatte su due canali, particolare servizio dell'Emittente nei confronti dell'evento ecclesiale di fine secolo e fine millennio. Il Programma viene realizzato dalla Regia 9 di Palazzo Pio. Essendo venuto meno il progetto iniziale di includere una radiolina nello zainetto del pellegrino, i Programmi della Radio invitano i "romei" a portare con sé un transistor, per un'informazione costantemente aggiornata sul Giubileo e per poter seguire anche a distanza le celebrazioni con il Santo Padre, all'insegna "Tu porta la Radio: al resto pensiamo noi". Con l'introduzione del doppio canale del programma "Iubilaeum", alle Reti già operative Rossa, Gialla, Verde e Arancio si aggiungono per tutto l'Anno Giubilare le Reti: "Iubilaeum 1/Bianca" e "Iubilaeum 2/Celeste". Responsabile del Programma è il dott. Sean Lovett.

28 nov 1999 In Spagna il movimento terrorista basco ETA annuncia la ripresa della lotta armata, mettendo fine alla tregua decisa nel settembre dell'anno precedente.

30 nov 1999 Riunione a Seattle (Stati Uniti) dei 135 Paesi membri dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) per discutere i problemi del commercio mondiale.

2 dic 1999 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti al Convegno sul cinema, promosso dal Pontificio Consiglio della Cultura, sul tema: "Il cinema: immagini per un dialogo tra i popoli e una cultura della pace nel Terzo Millennio". Il Papa dice tra l'altro:
"Occorre che l'uomo, nella sua complessa e misteriosa realtà, diventi soggetto di riferimento per un cinema di qualità, propositivo di cultura e di valori universali. L'uomo, tutto l'uomo, è uno e indivisibile. Un cinema che prenda in considerazione solo qualche aspetto della stupefacente complessità dell'essere umano, finisce per essere riduttivo e non svolgere un proficuo servizio culturale". (IGP2°, 1999, XXII, 2, pag. 1061 ss.)..

9 dic 1999 Il P. Lino Dan S.I. è stato nominato Direttore Tecnico della Radio Vaticana. Sostituisce il P. Eugenio Matis S.I.

11 dic 1999 Nel Consiglio Europeo svoltosi a Helsinki, è stata stabilita l'apertura di negoziati per l'adesione all'Unione Europea di Bulgaria, Lettonia, Lituania, Malta, Romania e Slovacchia. E per la prima volta è riconosciuta la candidatura delle Turchia.

11 dic 1999 Inaugurazione del restauro della Cappella Sistina, che suscita grande eco nei mezzi di comunicazione mondiali: presieduta da Giovanni Paolo II chedice tra l'altro:
"Alla nostra gioia si uniscono i fedeli di ogni parte del mondo, ai quali questo luogo è caro no soltanto per i capolavori che custodisce, ma anche per il ruolo che riveste nella vita della Chiesa. Qui, infatti, avviene l'elezione del successore di Pietro". (IGP2°, 1999, XXII, 2, pag. 1140).

11 dic 1999 Morte in Croazia di Franjo Tudjman, il leader che ave va condotto il Paese all'indipendenza e che ne era stato Presidente per tutto il decennio novanta.

12 dic 1999 Gli Stati Uniti restituiscono al Panama la zona del Canale, in base agli accordi firmati nel 1997.

16 dic 1999 Per iniziativa del G-8 (G-7 più la Russia) si crea a Berlino il Gruppo dei 20, che ingloba 12 altri Paesi emergenti in una struttura di concertazione economico-finanziaria.

17 dic 1999 Morte a Roma del Cardinale Paolo Dezza S.I., nominato Delegato Pontificio per la Compagnia di Gesù il 5 ottobre 1981, a seguito della malattia di P. Arrupe. Il Papa fa arrivare un telegramma di cordoglio al P. Peter-Hans Kolvenbach, Preposito Generale della Compagnia. Nelle esequie, che presiederà Giovanni Paolo II il 20 dicembre, il Papa dirà: "Servire Cristo nella persona del suo Vicario: l'ideale di sant'Ignazio è stato la norma di tutta la sua vita. (IGP2°, 1999, XXII, 2, pag. 1225).

20 dic 1999 Macao, colonia portoghese dal 1557, è restituita alla Cina e diventa una "regione amministrativa speciale", come lo è già Hong Kong .

24 dic 1999 Inaugurazione del Giubileo 2000 con la solenne cerimonia dell'apertura della Porta Santa da parte di Giovanni Paolo II.

31 dic 1999 Il Presidente russo Eltsin, in precario stato di salute e uscito indenne da una procedura contro di lui avviata dal Parlamento, si dimette a sorpresa dalla carica, essendo sostituito da Vladimir Putin.

31 dic 1999 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 415.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 57 h 34'.
Reti in esercizio: 6.
Bilancio annuale: 44.016.000.000 lire italiane del 1999. (Su base Euro 2009 = 28.119.937,82 €).



_______________________________

2000
_______________________________



2000 I registratori a nastro sono sostituiti negli Studi della Radio Vaticana da registratori digitali. La rete informatica per la distribuzione ed elaborazione dell'audio viene completata ed integrata dai sistemi per la messa in onda automatica dei programmi. Anche le console (mixers) delle regie passano da analogiche a digitali.

2000 A Istanbul (Turchia), Conferenza Mondiale dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT) sulla Radio. Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

3 gen 2000 In Croazia, grande successo dell'opposizione democratica nelle elezioni legislative, nelle quali ottiene 96 seggi sui 151 disponibili. Dopo la morte del Presidente Tudjman, accaduta l'11 dicembre 1999, il regime autoritario e nazionalista è ormai al tramonto. Il 7 febbraio successivo è eletto a Presidente, con più del 56% dei voti, il candidato dell'opposizione Stipe Mesic, confermando la svolta democratica del Paese.

11 gen 2000 Morte a Fano di Valerio Volpini, significativo scrittore cattolico, critico letterario ed ex Direttore de L'Osservatore Romano: fu nominato da Paolo VI nel 1978.

16 gen 2000 In Cile è eletto Presidente della Repubblica Ricardo Lagos, il primo socialista designato per la suprema carica del Paese dopo Salvador Allende nel 1970.

19 gen 2000 Morte a Hammamet (Tunisia) di Bettino Craxi, che come Presidente del Consiglio dei Ministri italiano firmò nel 1984 il nuovo Concordato tra l'Italia e la Santa Sede. Il Papa invia alla sua vedova, Anna Craxi, un telegramma di cordoglio.

24 gen 2000 Pubblicazione del messaggio di Giovanni Paolo II per la 34a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "Annunciare Cristo nei mezzi di comunicazione all'alba del nuovo Millennio". In esso il Papa scrive tra l'altro:
"Il Grande Giubileo dev'essere per i discepoli del Signore, un opportunità e una sfida a testimoniare, entro e mediante i mezzi di comunicazione sociale, la straordinaria e consolante Buona Notizia della nostra salvezza. In questo "˜anno di grazia' possano i mezzi di comunicazione sociale dare voce a Cristo stesso, con chiarezza e con gioia, con fede, speranza e amore. Proclamare Cristo "¦ costituisce anche un arricchimento vitale, ispirato e ricco di speranza per lo stesso messaggio dei mezzi di comunicazione". (IGP2°, 2000. XXIII, 1, pag. 112 ss.).

24 gen 2000 E' iniziata presso le maggiori Basiliche e Chiese romane la distribuzione del volume "Tornerò dal Padre", che contiene una raccolta di testi biblici, tratti da traduzioni interconfessionali in lingua corrente: il vangelo di Luca, la prima lettera di Pietro, il libro di Amos, e i salmi penitenziali. Il libro è stampato in 6 diverse lingue, per un totale di 2,5 milioni di copie.

24-29 gen 2000 138 Paesi, riuniti a Montreal sotto l'egida dell'ONU, approvano un documento sui rischi delle
biotecnologie relativamente alle diversità biologiche. Vengono definite le regole del commercio degli organismi geneticamente modificati (OGM), in particolare la loro etichettatura.

28 gen 2000 Nel Consiglio di Programmazione mensile, la Redazione inglese illustra la nuova esperienza della messa a disposizione di Programmi tramite Internet. Secondo il Direttore dei Programmi, P. Lombardi, si tratta di una situazione in rapida evoluzione: il sito in edificazione della Radio Vaticana consentirà di mettere a disposizione materiali audio e, col passare del tempo, anche materiale scritto. Del progetto si occupano il Responsabile del Sedoc, dott Pietro Cocco, e l'ing. Mauro Milita. Il progetto permetterà alla Radio Vaticana di avere un proprio indirizzo web autonomo rispetto a quello ufficiale della Santa Sede (www.vatican.va) dove la Radio Vaticana continua comunque ad essere presente. Il sito prevede una fase iniziale, con una presenza minima di audio dei Programmi e alcuni testi, per arrivare poi ad un'offerta più massiccia.

28 gen 2000 Siccome la frequenza FM 96,3 che prima trasmetteva la Rete Gialla è stata messa a disposizione del Programma "Iubilaeum 2", i Programmi privati della frequenza sono invitati a valorizzare la frequenza AM 1.611 kHz (Onda Media), che assicura l'ascolto locale.

31 gen 2000 Inaugurazione del parcheggio sotterraneo del Gianicolo. Diviso in 6 piani, è costato circa 80 miliardi di lire, versati per metà dalla Santa Sede e per metà dallo Stato italiano. E' costituito da 6 piani, 2 per i pullman, 3 per le auto, ed uno per i servizi. L'accesso pedonale è da via Pfeiffer (traversa di via della Conciliazione) o da largo Cavalleggeri. L'opera resta patrimonio delle città di Roma.

1 feb 2000 La Radio Nazionale Romena assegna a Giovanni Paolo II il Premio "Uomo dell'anno 1999".

2 feb 2000 L'esercito Russo, coadiuvato da miliziani ceceni filorussi, riesce a conquistare, dopo cinque settimane di aspri combattimenti, la città di Groznyj, ultima roccaforte della repubblica indipendente di Cecenia.

4 feb 2000 I 14 Paesi dell'Unione Europea sospendono le relazioni bilaterali con l'Austria, dopo l'ingresso nel governo austriaco dello xenofobo Partito Liberale Austriaco (FPO) guidato da Georg Heider. Queste sanzioni verranno revocate, sulla base del rapporto del "comitato dei saggi", 12 settembre 2000.


8 feb 2000 Celebrazione del 50° anniversario del Programma Bielorusso della Radio Vaticana, che inizò le trasmissioni in questa lingua il 6 gennaio 1950. Per l'occasione, il Cardinale Silvestrini, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, invia una lettera, e i redattori del Programma onorano l'anniversario con un "Moleben" di ringraziamento.

15 feb 2000 Giovanni Paolo II riceve in udienza il Presidente dell'Autorità Palestinese, Yasser Arafat. In questa occasione viene firmato un Accordo fondamentale (Basic Agreement) tra la Santa Sede e l'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) per regolare alcune questioni di carattere giuridico concernenti la presenza e l'attività della Chiesa cattolica nei territori dipendenti dall'Autorità Palestinese. (AAS XCII, 2000, 2, pagg. 853-861).

15 feb 2000 I libri della Biblioteca della Radio Vaticana a Palazzo Pio sono sottoposti ad una nuova etichettatura.

18 feb 2000 In Iran, i candidati riformisti ispirati dal Presidente Muhammad Khatami ottengono nel primo turno delle elezioni legislative la maggioranza dei seggi, che verrà confermata anche al secondo turno. E' in atto nel Paese un duro scontro fra l'ala moderata e riformista del movimento islamico e quella fondamentalista e conservatrice.

19 feb 2000 Conclusione a Bangkok (Thailandia) dei lavori dei 190 Paesi membri della Conferenza delle Nazioni Unite per il Commercio e lo Sviluppo (UNCTAD). Riprende il dialogo nord-sud, ma i Paesi ricchi non assumono alcun impegno concreto circa la promozione dello sviluppo.

21 feb 2000 In occasione del Giubileo della Curia Romana si fa notare che i dipendenti della Santa Sede sono 2.581; e quelli del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano sono 1.477. Nell'organico della Santa Sede sono impegnati 1132 tra ecclesiastici, religiosi e religiose, mentre il personale laico è di 1449 unità. Globalmente gli uomini sono 2171, e le donne 410. Nel Governatorato dello Stato della Città del Vaticano gli ecclesiastici, religiosi e religiose sono in totale 74, mentre i laici sono 1403. In complesso sono 1294 uomini e 183 donne. Divisi per categorie, nella Santa Sede lavorano 765 Ecclesiastici, 267 Religiosi, 100 Religiose, 1139 Laici e 310 Laiche. Nel Governatorato lavorano 6 Ecclesiastici, 28 Religiosi, 40 Religiose, 1260 Laici e 143 Laiche.

24-26 feb 2000 90° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Monte Sinai in Egitto.
In questo Viaggio extraitaliano, che ha una durata di 2 giorni, 10 ore e 5', il Papa percorre 4.912 km., visita 2 località (Il Cairo, Santa Caterina nel Sinai), appartenenti ad 1 Paese (Egitto) e pronuncia 4 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 5 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Il Cairo, presso la Nunziatura Apostolica, e postazioni periferiche (Stadio de Il Cairo, e nella Cattedrale di Nostra Signora di Egitto a Il Cairo, e nel Monastero di Santa Caterina nel Monte Sinai), attiva 1 collegamento "4 fili" permanente via satellite, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

26 feb 2000 La Libreria Editrice Vaticana pubblica l'intera opera poetica di Karol Wojtyla.

mar 2000 L'Organizzazione dei Paesi produttori di petrolio (OPEC) decide di aumentare le quote di produzione, di fronte al continuo e forte aumento dei prezzi in atto, che rischia di compromettere la crescita mondiale. I prezzi sono riportati ai livelli precedenti alla riduzione della produzione decisa nel marzo dell'anno precedente.

2 mar 2000 Liberazione per motivi di salute, da parte del governo inglese, dell'ex dittatore cileno Augusto Pinochet, detenuto a Londra dall'ottobre 1998.

3 mar 2000 Viene illustrata, ai Responsabili dei Programmi nella Riunione di Programmazione Redazionale (CPR), la nuova presenza della Radio Vaticana nel cosiddetto "cyberspazio" con un proprio indirizzo web: un sito le cui pagine sono state costruite con criteri di comunicatività e essenzialità. Una copertina presenta schematicamente l'identità e la potenzialità dell'emittente. Non si tratta di creare un altro mezzo di comunicazione, bensì di offrire i propri contenuti informativi e le proprie risorse attraverso un'altra modalità. Nella fase iniziale il sito è in italiano, ma si prevede l'estensione ad altre lingue. L'obiettivo è che ogni Programma abbia una propria pagina nella sua lingua. Sono stati acquisiti "domini" che consentono l'ingresso in tre lingue, italiano, inglese e spagnolo: www.radiovaticana.org; www.vaticanradio.org; www.radiovaticano.org. Sul sito appare il collegamento (link) con il sito ufficiale della Santa Sede (www.vatican.va). Alcuni Programmi sono offerti "on demand" (su richiesta). Esistono pure o sono in costruzione le sezioni "Voce del Papa", "Chi siamo", "Impianti di trasmissione e Satelliti", "Servizi professionali", "Link e fonti", "Speciale Iubilaeum", "Trasmissioni speciali" e "Gli Archivi".

7 mar 2000 Nella Borsa di New York l'indice dei valori dei titoli tecnologici (NASDAQ) raggiunge il suo punto più alto (5048 punti). Nelle settimane successive scenderà stabilizzandosi sopra i 3000 punti.

12 mar 2000 In Spagna, vittoria nelle elezioni legislative del Partito Popolare guidato da José María Aznar. Si conferma la pesante sconfitta dei socialisti del PSOE, alleati con i comunisti, e il prevalente orientamento del Paese verso il centro-destra.

13 mar 2000 Le società automobilistiche FIAT e la General Motors annunciano un accordo di integrazione. In tutto il mondo è in atto un processo di concentrazione oligopolistica.

18 mar 2000 A Taiwan viene eletto Presidente Chen Shui-Bian, candidato del Partito progressista per la democrazia (DPP). Con la sconfitta del Kuomintang (KMI), che era al potere dal 1949, si realizza una svolta storica nel Paese.

19 mar 2000 Il Presidente statunitense Clinton inizia un viaggio in India, Pakistan e Bangladesh, per discutere il problema della sicurezza nell'area. La visita ha luogo 22 anni dopo l'ultima visita compiuta dal Presidente Carter, ed è un segnale del ruolo centrale dell'Asia nella politica mondiale.

20-26 mar 2000 91° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Terra Santa (Giordania, Territori Palestinesi Autonomi,
Israele).
In questo 9Viaggio extraitaliano, che ha una durata di 6 giorni, 13 ore e 45', il Papa percorre 5.626 km., visita 7 località (Amann, Tel Aviv, Gerusalemme, Bethlehem, Korazin, Cafarnao, Nazareth), appartenenti ad 3 Paesi (Giordania, Israele e Territori Palestinesi Autonomi) e pronuncia 13 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 16 inviati, stabilisce Studi Centrali a Amman e Gerusalemme, e postazioni periferiche (una nello Stadio a Amman, tre a Gerusalemme ""Incontro religioso, Incontro ecumenico e Santa Messa- una a Bethlehem ed una a Nazareth), attiva 1 collegamento "4 fili" permanente via satellite con Amman, e realizza 6 trasmissioni in diretta.
In questa occasione, l'Agenzia Internazionale "Fides" inaugura una nuova edizione in arabo del suo notiziario, e la Custodia francescana di Terra Santa realizza un sito (www.custodia.org/papa) dedicato al viaggio del Papa.

26 mar 2000 Vladimir Putin, già presidente "ad interim" e successore designato di Boris Eltsin, è eletto Presidente della Federazione Russa con quasi il 53% dei voti, contro il 29,2% del concorrente comunista Guenadi Ziuganov.

apr 2000 Entro questo mese vengono collocate postazioni (workstation) NETIA in due box del 4° piano, nei box del 1° piano e nei due box attigui ai Programmi Musicali (3° piano). Alla fine del mese vengono organizzati corsi di formazione per l'uso del sistema NETIA, guidati dai Tecnici del Settore Audio-Numerico della Radio.

4 apr 2000 Il Cardinale Jean-Marie Lustiger, arcivescovo di Parigi, tiene nella Sala Marconi della Radio Vaticana una video conferenza. Dopo una prima parte, affidata ai conduttori in studio, la seconda mezz'ora è allargata a tutta la Radio, con possibilità per i Redattori di rivolgere domande al Card. Lustiger sia dalla stessa Sala Marconi, sia dai propri uffici. La videoconferenza può essere seguita in video live sul proprio PC, previa installazione del programma "Real Player". E' il sistema che consenta anche di ascoltare la nostra programmazione in diretta via Internet. Questa esperienza era stata inaugurata pochi giorni prima con una conferenza di Mons. Montezemolo. (Dir.Prog.DdS. 47).

9 apr 2000 In Perù, nelle elezioni presidenziali, il candidato dell'opposizione, Alejandro Toledo, proclama la propria vittoria, e denuncia brogli da parte del Presidente uscente, Fujimori, che invece annuncia la propria vittoria e rimane nella Presidenza. Nel successivo mese di novembre Fujimori, dopo mesi di tensioni interne, si recherà all'estero dichiarando di rinunciare alla carica. Verrà dichiarato decaduto dal Parlamento e sostituito ad interim dal Presidente del Parlamento stesso, in attesa delle nuove elezioni previste per il 2001.

9 apr 2000 In Grecia trionfo nelle elezioni politiche anticipate dei socialisti del PASOK già al governo, che ottengono il 44,5% dei voti, contro il 42,8% della destra di Nuova Repubblica.

18 apr 2000 La stampa italiana comunica che la Procura della Repubblica presso il tribunale di Roma contesta alla Radio Vaticana di aver emesso, attraverso le sue installazioni, onde radio al di sopra dei limiti definiti dalla legge italiana in materia di emissioni elettromagnetiche. La contestazione si fondava su esposito-denuncia di alcuni cittadini residenti a Cesano di Roma per i disturbi e le interferenze elettromagnetiche che avvertivano alle apparecchiature domestiche, e su certe apprensioni di parte della popolazione circa i possibili influssi dei campi elettromagnetici sulla salute umana, apprensioni alimentate dalla non sempre corretta citazione di uno studio epidemiologico fatto dall'Agenzia di Sanità Pubblica del Lazio (cfr Corriere della Sera. La procura indaga su Radio Vaticana. 27 marzo 2001).

25 apr 2000 In Italia, Giuliano Amato, a capo di una coalizione di centro-sinistra, è nominato capo di governo, in sostituzione di Massimo D'Alema, che ha presentato le sue dimissioni dopo la sconfitta nelle elezioni regionali, il 21 aprile precedente, della coalizione di centro-sinistra L'Ulivo.

3 mag 2000 Celebrazione del 50° anniversario del Programma Cinese e del 20° anniversario del Programma Vietnamita della Radio Vaticana.. A questo scopo, il Cardinale Jozef Tomko, Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, celebra la Santa Messa nella Cappella di Palazzo Pio. (Dir.Prog.CdS. 59).

5 mag 2000 Il Direttore dei Programmi, P. Lombardi, informa nel Consiglio di Programmazione sulla questione del presunto dell'inquinamento da onde elettromagnetiche provocato dagli impianti di Santa Maria di Galeria, accusa che è all'origine degli avvisi di garanzia nei confronti di responsabili della Radio Vaticana emessi dal pretore Amendola. Trattandosi di una questione che investe il diritto internazionale, si è voluto agire nella sede e attraverso i canali appropriati.

5 mag 2000 Convocazione per sessioni di formazione all'uso delle postazioni (workstation) NETIA, una volta collocati i relativi apparecchi nei Box di autoservizio (self service) del 1° piano di Palazzo Pio, occupato dalle redazioni dell'area europea centro-orientale.

5 mag 2000 Si informa nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) sulle difficoltà apparse nell'accesso al sito Internet della Radio Vaticana, sia da parte di utenti individuali, sia da parte delle emittenti straniere che, non disponendo di attrezzature per la ricezione via satellite, intendono ritrasmettere i nostri programmi direttamente dalla rete. Si prende coscienza delle limitazioni dei nostri siti in ordine al loro futuro sviluppo.

12-13 mag 2000 92° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Fatima (Portogallo IV).
In questo Viaggio extraitaliano, che ha una durata di 1 giorno, 5 ore e 10', il Papa percorre 4.174 km., visita 2 località (Lisbona, Fatima) appartenenti ad 1 Paese (Portogallo) e pronuncia 1 discorso. In occasione di questo viaggio vengono beatificati Francesco e Giacinta Martos, due dei pastorelli delle apparizioni.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 10 inviati, stabilisce un Mini Studio Centrale a Fatima ed una postazione periferica al Santuario di Nostra Signora del Rosario, attiva un collegamento "4 fili" e realizza una trasmissione in diretta.

14 mag 2000 Pubblicazione da parte del Centro Televisivo Vaticano (CTV) e dei Cappuccini di Torino di un documentario in videocassetta intitolato: "Giovanni Paolo II. Quasi un'autobiografia".

15 mag 2000 La Direzione dei Programmi comunica ai redattori della Radio Vaticana, testimoni delle accuse di inquinamento elettromagnetico rivolte all'emittente e registrate dai mezzi di comunicazione, tre cose:
1a) I livelli stabiliti dall'Italia alla fine del 1998 sono molto inferiori a quelli della Raccomandazione delle Commissione Europea, votati da tutti gli Stati membri dell'Unione tranne l'Italia; e che sono livelli ai quali la Radio Vaticana si è attenuta dal 1992 in quanto proposti dalla Commissione Internazionale sulla Protezione dalle Radiazioni Non Ionizzanti (ICNIRP).
2a) Non vi sono a tutt'oggi dimostrazioni scientifiche della dannosità dei campi elettromagnetici generati dalle trasmissioni della radio, tantomeno della dannosità dei campi esclusi dal decreto italiano e accettati dalle raccomandazioni internazionali (quindi molte accuse non sono scientificamente fondate).
3a) La destinazione del terreno di Santa Maria di Galeria ad attività di radiotrasmissioni, riconosciuta in un accordo internazionale fra Italia e la Santa Sede, è precedente alla costruzione degli insediamenti abitativi dell'Olgiata e della Stazione di Cesano.
Questa comunicazione della Direzione dei Programmi è accompagnata da un'intervista di P. Pasquale Borgomeo, Direttore Generale della Radio Vaticana, a "Il Messaggero", pubblicata il 8 maggio 2000, che indica chiaramente l'atteggiamento della Direzione; da un Pro Memoria preparato dalla Direzione Tecnica su Santa Maria di Galeria e i livelli elettromagnetici, e da un'intervista ad un esperto de l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Michael Repacholi, pubblicata dal "Corriere della Sera" il 25 aprile 2000, in cui afferma che secondo l'OMS non ci sono chiare dimostrazione scientifiche delle pericolosità dei campi elettromagnetici.

18 mag 2000 80° genetliaco (compleanno) di Karol Wojtyla, Giovanni Paolo II.

19 mag 2000 L'Unione Europea e la Cina raggiungono un accordo commerciale nella sede e nell'ambito dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO), accordo che contribuisce in modo decisivo a facilitare il possibile ingresso della Cina nell'Organizzazione.

24 mag 2000 L'esercito israeliano dà inizio al suo ritiro dal sud del Libano, dopo 22 anni di occupazione. E' un segnale nel difficile tentativo di stabilizzazione dell'area medio - orientale.

26 mag 2000 Nel Consiglio di Programmazione mensile si pone in rilievo la funzione di Programmi collettivi iniziati in occasione del Giubileo, come "Non solo Balcani" nato dalla collaborazione di sei programmi, che contribuiscono a far percepire la Radio Vaticana, non come una "federazione" di 40 Programmi, bensì come un'unica realtà con condivisione di obiettivi. La Direzione invita a comunicare idee e proposte utili in ordine a formule editoriali innovative per il "dopo Giubileo".

26 mag 2000 Viene comunicato come prosegue il processo di realizzazione del sito Internet della Radio Vaticana, con aggiornamento giornaliero di alcune pagine. Ogni Programma deve consegnare una scheda di presentazione della propria trasmissione e della squadra redazionale. L'identità della Sezione favorisce l'ascolto sia in diretta (live) che in differita (on demand). Si è avvertito che il materiale prodotto dai nostri Programmi RV è inserito su altri siti ecclesiali, con i quali è possibile stabilire un collegamento informatico (link).

27 mag 2000 Presso il Centro "Notre Dame of Jerusalem", a Gerusalemme, è stato allestito un piccolo Studio della Radio Vaticana dove opera un gruppo di corrispondenti della RV per informare sul Giubileo nella Terra Santa. Oltre ai regolari collegamenti telefonici in diretta, che vanno in onda sui canali Iubilaeum 1 e 2, i corrispondenti inviano frequentemente servizi e interviste registrati su eventi giubilari, luoghi di pellegrinaggio, notizie rilevanti della vita della Chiesa locale. I servizi e interviste sono in italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco e arabo. Tali servizi sono messi a disposizione regolarmente su NETIA. (Dir.Prog.CdS. 83).

30 mag 2000 Presentazione del documento del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali "Etica nelle Comunicazioni Sociali".

31 mag-4 giu 2000 Partecipazione della Radio Vaticana con un proprio stand al 94° Katholikentag svoltosi ad Amburgo.

giu 2000 Vengono svolte nella Radio Vaticana due riunioni in vista del riordino della sua programmazione dopo il Giubileo.

4 giu 2000 Giubileo dei giornalisti. Assistono 7000, provenienti da 54 Paesi diversi. Giovanni Paolo II li riceve in udienza nell'Aula Paolo VI, e dice loro tra l'altro:
"E' possibile essere insieme autentici cristiani ed eccellenti giornalisti Il mondo dei media ha bisogno di uomini e di donne che giorno per giorno si sforzino di vivere al meglio questa duplice dimensione". "Ho desiderato vivamente questo incontro con voi, cari giornalisti, non solo per la gioia di accompagnarmi al vostro cammino giubilare, come sto facendo con tanti altri gruppi, ma anche per il desiderio di assolvere ad un personale debito di gratitudine verso gli innumerevoli professionisti che, lungo gli anni del mio Pontificato, si sino adoperati per far conoscere parole e fatti del mio ministero. Per tutto questi impegno sono profondamente grato". (IGP2°, 2000, XXIII, 1, pag. 1020 ss.).

5 giu 2000 In Cile viene tolta l'immunità parlamentare all'ex dittatore Augusto Pinochet, già senatore a vita dal 1998, da parte delle Corte d'Appello di Santiago. La sentenza verrà poi confermata dalla Corte Suprema. E' aperta così una strada per un possibile processo per i crimini del regime militare cileno.

6 giu 2000 Morte a Tunisi del capo dello Stato e "padre della patria" Habib Bourguiba: Aveva 96 anni.

10 giu 2000 Morte del Presidente della Siria Hafed el-Assad, capo indiscusso del regime di Damasco dal 1970. Gli succede come erede designato il figlio Bachar.

13 giu 2000 Nelle elezioni al Parlamento Europeo, vittoria per la prima volta del Partito Popolare Europeo, che sconfigge nettamente i Socialisti, ottenendo 224 seggi contro 180. I Verdi ottengono 44 seggi. E' in crescita l'astensione (50,6% contro il 43,2% del 1994).

13-15 giu 2000 A Pyongyang si svolge il vertice "storico" tra i rappresentanti delle due Coree, per avviare un
processo di pacificazione e di "riunificazione nazionale", mezzo secolo dopo l'inizio della tragica guerra che ha diviso il Paese.

17-25 giu 2000 Si celebra a Roma il 47° Congresso Eucaristico Internazionale, celebrazione giubilare in coincidenza
con la solennità del Corpo di Cristo, che si conclude con una "Statio Orbis" nella Piazza di San Pietro.

18 giu 2000 Etiopia ed Eritrea firmano ad Algeri, sotto gli auspici dell'Organizzazione per l'Unità Africana (OUA), un accordo di pace, dopo un anno di conflitti derivanti dalle rivendicazioni territoriali di Addis Abeba.

23 giu 2000 L'Unione Europea e 77 Paesi di Africa, Caraibi e Pacifico (ACP) firmano a Cotonou (Benin) un nuovo accordo di partenariato, che sostituisce la Convenzione di Lomé (firmata nella capitale del Togo, Lomé, nel 1975). Il nuovo accordo impegna le parti in un processo di cooperazione per i prossimi 20 anni.

27 giu 2000 Presentazione nella Sala Stampa della Santa Sede del volume postumo del Cardinale Agostino Casaroli (1914-1998) dal titolo: "Il martirio della pazienza. La Santa Sede e i Paesi comunisti. (1963-1989)". Oltre alle personalità ecclesiastiche (Cardinali Angelo Sodano e Achille Silvestrini) assistono alla presentazione Mikhail Gorbaciov, ex Presidente dell'Unione Sovietica, Lamberto Dini, Ministro per gli Affari Esteri del governo italiano, e Romano Prodi, Presidente della Commissione esecutiva dell'Unione Europea. (AttSS, 2000, pagg. 378-381).

27 giu 2000 Nell'Intranet della Radio Vaticana, sotto la voce BIBLIOTECA, fino adesso vuota, sono già consultabili il Catalogo di libri e delle Riviste presenti nella Biblioteca di Palazzo Pio.

30 giu 2000 Si comunica che ormai è possibile per i Redattori delle diverse Sezioni delle Radio Vaticana, aggiornare in modo autonomo la produzione giornaliera per il sito web della Radio, affidando al SeDoc il solo compito finale del trasferimento in rete dei notiziari. Questo compito, dall'inizio dell'anno prossimo, dovrebbe poter essere compiuto dalle singole Redazioni.
All'interno della Radio Vaticana sono iniziati corsi di video-scrittura in html (Hiper Text Markup Language = linguaggio di marcatura per ipertesti) usato per descrivere la struttura dei documenti presenti in Internet, tutti sono elaborati con questo linguaggio.
Il responsabile del Sedoc comunica che la struttura più lenta del sito della Radio Vaticana è conseguente a una scelta iniziale di un progetto a più fasi , che non rinuncia a successivi sviluppi con soluzioni più innovative e dinamiche.

2 lug 2000 In Messico vince le elezioni presidenziali il candidato dell'opposizione di destra (PAN) Vicente Fox. In questo modo ha termine il lungo periodo politico (più di 70 anni) del Partito Rivoluzionario Istituzionale (PRI), e ha inizio un processo di democratizzazione del Paese.

10-22 lug 2000 Periodo di riposo estivo di Giovanni Paolo II a Les Combes (Val d'Aosta).

12-24 lug 2000 A Camp David (Stati Uniti) si svolgono, con la mediazione del Presidente Clinton, negoziati di
pace tra il leader israeliano Barak e il leader palestinese Arafat. Barak si impegna a concedere alle autorità palestinesi il 90% della Cisgiordania e alcuni settori di Gerusalemme. L'intransigenza di Arafat su alcune questioni (tra la quali il controllo delle Città Santa ) causa il fallimento dei negoziati.

31 lug 2000 Si avvia un negoziato e si costituisce una Commissione composta di diplomatici, giuristi e tecnici, per esaminare nel quadro dei rapporti internazionali tra l'Italia e la Santa Sede i problemi legati all'intensità dei campi elettromagnetici prodotti dall'attività della Radio Vaticana in Santa Maria di Galeria.

15-20 ago 2000 Giornata Mondiale delle Gioventù a Roma, importante appuntamento dell'anno giubilare. La Radio
Vaticana partecipa con la trasmissione in diretta o la traduzione sul posto in 15 lingue dei tre avvenimenti cui prende parte il Papa: accoglienza dei giovani in Piazza San Pietro (15 agosto), veglia di preghiera al campus di Tor Vergata (19 agosto) e Santa Messa sullo stesso campus (20 Agosto).

3 set 2000 Beatificazione del Servo di Dio Angelo Giuseppe Roncalli, Papa Giovanni XXIII (28 ott 1958 "" 3 giu 1963)

8 set 2000 Viene chiesto ai Responsabili dei Programmi di alleggerire l'archivio comune del sistema NETIA, in quanto in esso si sono accumulati materiali che risultano "in uso" da parte di determinate Redazioni. Siccome l'Ufficio che governa NETIA deve procedere al riordino dei materiali, i Programmi sono pregati di effettuare una copia dei propri "files", che possono salvare nel proprio "cassetto", per non ingombrare quello comune. Queste procedure consentiranno al personale della Registroteca di alleggerire l'archivio NETIA eliminando materiali riguardanti il periodo "novembre 1999 "" 24 aprile 2000". Verrà data una comunicazione dettagliata sulla procedura da seguire per evitare il ripetersi di tali inconvenienti, accompagnata da un decalogo sul corretto uso del NETIA. A partire dal 18 settembre riprenderanno le istruzioni sull'uso del sistema NETIA.
Si preannuncia la conservazione a partire dal 2001 di un canale specifico analogo a quelli di "Iubilaeum" (non due, come nell'anno giubilare, bensì uno), indicando che le trasmissioni in FM su Roma possono essere riprese da altre trasmittenti, come già succede attualmente.

metà set 2000 Riunioni di due Gruppi di lavoro, costituiti dalla Direzione della Radio per il "dopo Giubileo".
metà ott 2000 Il primo Gruppo "La Radio Vaticana in generale e i Programmi dopo il Giubileo", coinvolge non soltanto la Redazione di "Iubilaeum", ma anche i Servizi Informativi Centrali (SIC), il Sedoc, i Programmi Musicali e, tra i Programmi più specifici, le Redazioni italiana e inglese. Il secondo Gruppo è particolarmente dedicato al "sito Internet" e al modo di renderlo più dinamico e integrato con il lavoro delle Redazioni. Gli obiettivi dei due gruppi non sono del tutto disgiunti, data l'importanza crescente di Internet nell'attività della Radio Vaticana. Il Sedoc, che partecipa ad ambedue i gruppi, garantisce il collegamento tra di essi. Particolare interesse viene dato alla prolungazione dell'esperienza giubilare sull'America Latina, affinché i Programmi Ispanoamericano e Brasiliano possano mantenere alcuni elementi innovativi già esperimentati durante il Giubileo.
Si acquista la consapevolezza che nell'ambito della comunicazione telematica, la Radio Vaticana dispone di un potenziale redazionale in tante lingue diverse, in grado di informare sull'attività del Papa e della Chiesa, e di offrire una lettura cristiana dell'attualità, più di altri organi vaticani: Osservatore Romano, Sala Stampa, Centro Televisivo Vaticano.

16 set 2000 Nomina di Mons. Giovanni Battista Re, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato, a Prefetto delle Congregazione per i Vescovi; e nomina di Mons. Leonardo Sandri, a Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato.

24 set 2000 In Serbia, vittoria nelle elezioni presidenziali dell'opposizione (una coalizione di 15 Partiti). Vince Vojislav Kostunica. I tentativi di Milosevic di impedire la svolta sono battuti dalla protesta popolare e dalle pressioni della comunità internazionale. Si avvia nel Paese un processo di democratizzazione e di apertura verso l'Europa.

27 set 2000 A Gerusalemme, il leader della destra nazionalista del Partito Likud, Ariel Sharon, compie una visita alla spianata delle moschee, percepita dai palestinesi come una provocazione. Nelle settimane successive esplode una nuova Intifada (rivolta delle pietre) palestinese, che porta ad una sanguinosa repressione militare e alla interruzione del processo di pace.

28 set 2000 Prima riunione della Commissione, avviata il 31 luglio precedente, per esaminare nel quadro dei rapporti internazionali tra l'Italia e la Santa Sede i problemi legati all'intensità dei campi elettromagnetici prodotti dall'attività della Radio Vaticana in Santa Maria di Galeria. Si decide di procedere ad una misurazione congiunta dei campi elettromagnetici. E' una questione internazionale.

ott 2000 In Italia, la coalizione di centro-sinistra dell'Ulivo, che detiene la maggioranza parlamentare, designa il sindaco di Roma, Francesco Rutelli, come candidato a primo ministro per le elezioni del 2001. Dovrà contrapporsi al candidato del centro-destra Silvio Berlusconi. Giuliano Amato si ritira dalla competizione.

1 ott 2000 Trascorso il quinquennio di applicazione provvisoria dello Statuto della Radio Vaticana iniziato il 1° ottobre 1995, e non essendo stato modificato dal Papa, è da ritenersi confermato. Lo Statuto consta di 35 articoli, divisi nei sette seguenti titoli:
1. Natura e finalità.
2. Rapporto con la Santa Sede.
3. Programmazione.
4. Struttura.
5. Comunità di lavoro.
6. Nomine e competenze.
7. Inquadramento dei dirigenti.

5 ott 2000 Un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede, sul presunto inquinamento elettromagnetico prodotto dagli impianti della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria, richiama quanto affermato in altro comunicato congiunto tra la Santa Sede e l'Italia, in data 28 settembre 2000. "Le due Parti hanno deciso di approfondire gli aspetti tecnici e giuridici del problema, avviando come primo passo una misurazione congiunta dell'intensità delle emissioni". (Att.SS, 2000, pag. 553)

9 ott 2000 In Polonia riconferma nelle elezioni presidenziali del Presidente uscente Kwasniewski, e scomparsa dalla scena politica di Lech Walesa, che ottiene poche centinaia di migliaia di voti.

11 ott 2000 In Italia nasce il Partito di Centro Sinistra denominato "Democrazia è Libertà "" La Margherita", nato dall'incontro di forze politiche legate al cristianesimo democratico, al liberalismo, alla socialdemocrazia e al cristianesimo sociale, sotto la Presidenza di Francesco Rutelli.

27 ott 2000 Nel Consiglio mensile di programmazione viene annunciato il futuro termine delle trasmissioni quotidiane dei Programmi Giapponese e Lettone: il 24 marzo 2001. Acausa delle indicazioni rivolte alla Radio per contrazione delle spese globali. La data di cessazione annunciata è stata scelta perché è la data del cambio di palinsesto.
Si comunica che alcune Redazioni lituana, tedesca, cinese"¦- sono già in grado di immettere dalla propria sede informazioni quotidiane nella loro pagina del sito web della Radio Vaticana. I testi scritti e gli "audio" vengono inseriti subito dopo la trasmissione, e questi ultimi possono essere ascoltati sia "in diretta", sia "in differita" su richiesta telematica (on demand). I Programmi Cinese, Arabo e Russo hanno risolto il problema di inserire nel testo del web le loro collaborazioni in caratteri diversi dai latini.
Dopo il Giubileo si progetta di mantenere al mattino un canale in diretta, sulla FM 105 e l'OM 527 (Onda Media) le cui caratteristiche (multilinguismo, ecc.) restano ancora da definire.

28 ott 2000 Nel Kosovo vittoria nelle elezioni amministrative del nazionalista moderato Rugova sul nazionalista radicale Tachi, leader dell'UCK.

nov 2000 In questo mese l'Euro raggiunge il suo punto più basso rispetto al dollaro (0,86, il che suppone una perdita del 30% del suo valore in 22 mesi), dovuto alla forza dell'economia statunitense a alla debolezza istituzionale dell'Unione Europea.

6 nov 2000 In Egitto vince le elezioni il Partito nazional - democratico del Presidente Hosni Mubarak. Avanzano i fondamentalisti del gruppo Fratelli Musulmani.

7 nov 2000 Negli Stati Uniti si svolgono le elezioni presidenziali per designare il successore di Clinton, che ha esaurito già il suo secondo mandato. Si contendono la carica il democratico Al Gore e il repubblicano George W. Bush, che raccolgono quasi gli stessi voti. Si apre una fase contrastata di polemiche e di verifiche, in particolare in Florida, dove è riconosciuto vincitore Bush, ma Al Gore si appella alla Corte Suprema chiedendo la conta manuale dei voti della Florida. La Corte Suprema rigetta questa richiesta. Bush è proclamato il 18 dicembre 43° Presidente degli Stati Uniti.

7 dic 2000 Nel Consiglio mensile di Programmazione viene presentato il progetto del nuovo sito Internet della Radio Vaticana, che sostituisce il precedente e ha lo scopo di ampliare l'offerta di testi scritti cui associare, almeno nella parti essenziali, il relativo audio. Due aspetti immediatamente rilevabili: una home-page più articolata per alcune lingue principali, e una pagina semplificata per i Programmi nelle altre lingue. Esisteva già un sito che non rispondeva più all'esigenza di immettere con frequenza giornaliera o settimanale contributi variabili nel corso del tempo. Il nuovo sistema è impostato su un database che consente di non dover più creare la pagina con un programma di linguaggio html (Hiper Text Markup Language linguaggio di marcatura per ipertesti) ma di lavorare su una pagina virtuale disegnata anticipatamente dalla grafica e reimpostata nei suoi diversi elementi. In questo modo, il pezzo scritto e titolato dal redattore giunge automaticamente (previa autorizzazione alla pubblicazione) in uno dei riquadri del database, evitando di dover processare un testo già prodotto. La homepage permette maggior flessibilità e poter giocare tra elementi di attualità di vita breve ed elementi più stabili (dossiers, tavole rotonde, appuntamenti"¦): è un sito a doppia velocità.

26 nov 2000 Viene pubblicata una nuova Legge Fondamentale dello Stato della Città del Vaticano, con 20 Articoli, che entrerà in vigore il 22 febbraio 2001. (AttSS, 2000, pag. 968 ss.).

27 nov 2000 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti al pellegrinaggio giubilare della RAI-Radiotelevisione Italiana. Il Papa dice loro tra l'altro:
"La vostra è veramente un'officina di parole e di immagini. Voi siete operatori della comunicazione, agenti primari nel compito comune di edificare una società a misura d'uomo. In questo importante impegno professionale abbiate sempre di mira il bene comune, mai cedendo ad interessi meramente economici". (IGP2°, 2000, XXII, 2, pag. 975 ss.)..

7-11 dic 2000 Approvazione da parte dei Quindici Paesi dell'Unione Europea del Trattato di Nizza. Si stabilisce
un nuovo assetto dell'Unione dopo l'unificazione della Germania, e si prevede l'adesione dopo il 2003 di altri 12 Paesi dell'Europa centrale e orientale.

10 dic 2000 In Romania è eletto Presidente l'ex comunista Ion Iliescu, già Presidente tra il 1990 e il 1996. Succede a Emil Constantinescu.

10 dic 2000 In Israele dimissioni del primo ministro, il laburista Ehud Barak, e convocazione di nuove elezioni per il febbraio 2001.

31 dic 2000 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni: (Schema da aggiornare).
Personale dipendente: 416.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 78 h 54'.
Reti in esercizio: 6.
Bilancio annuale: 45.275.000.000 lire italiane del 2000. (Su base Euro 2009 = 28.201.737,10 €).


_______________________________

2001
_______________________________



2001 E' stata ridotta la potenza d'uscita del Trasmettitore di Onda Media 2 Brown Boveri Costruzioni, messo in servizio nel Centro trasmittente di Santa Maria di Galeria nel 1966, per il rispetto dei limiti di campo elettro magnetico imposti dall'Italia.

2001 Dopo la caduta del Comunismo, si discute l'eventualità di ridurre il numero delle lingue e dei programmi della Radio Vaticana rivolti a quell'area (Est Europa, Russia ecc), ma Giovanni Paolo II dà una chiara indicazione di sospendere un'iniziativa in tal senso.

2001 Il Bollettino trimestrale "Radio Vaticana Programmes", che a partire da 1989 realizzava quattro edizioni separate: italiana, tedesca, polacca e internazionale (quest'ultima con inserti in francese, inglese e spagnolo), cambia periodicità: le edizioni italiana, internazionale (in francese, inglese e spagnolo) e polacca diventano semestrali. Soltanto l'edizione tedesca rimane trimestrale.
Cambio nell'edizione del Bollettino "Programmes" della Radio Vaticana, nato come mensile italiano nel 1973, è diventato trimestrale con inserti di 26 lingue dal 1986.

2 gen 2001 La Grecia diventa il dodicesimo Stato membro dell'area dell'Euro nell'Unione Europea.

4 gen 2001 I negoziati di pace tra Israele e Palestinesi dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) riprendono a Washington con la mediazione del Governo Statunitense. Il mandato però di Clinton è sul punto di scadere.

6 gen 2001 Conclusione ufficiale del Giubileo 2000. Il Papa celebra a San Pietro una Cappella Papale, e firma in Piazza San Pietro la Lettera apostolica "Novo millennio ineunte". (IGP2°, 2001, XXIV, 1, pag. 38 ss). Nell'omelia della Messa il Papa dice tra l'altro:
"Ora è tempo di guardare avanti, e il racconto dei Magi può in certo senso indicarci una rotta spirituale. Essi ci dicono innanzitutto che, quando si è incontrato Cristo, occorre saper sostare e vivere profondamente la gioia dell'intimità con Lui". (IGP2°, 2001, XXIV, 1, pag. 32).

6 gen 2001 I due canali del Programma Iubilaeum su Roma sono sostituiti dal canale "One 0 Five Live", che vuol dire "105 in diretta", sulle frequenze 105 FM e 527 OM (Onde Medie). Si tratta di un grande contenitore nuovo, che raccoglie gli elementi positivi di Iubilaeum, e che intende far confluire su di sè tutte le componenti della Radio Vaticana. Non sostituisce le trasmissioni musicali, i momenti liturgici, i programmi informativi e linguistici, ma offre un nuovo spazio dove questi elementi possano essere ospitati in una nuova realtà. La formula nasce sulla base delle potenzialità offerte da Internet e dalle nuove tecnologie. Non è quindi rivolta esclusivamente ad un pubblico romano, ma a un pubblico internazionale con la possibilità di offrire ad altre sezioni della Radio elementi che possano essere riutilizzati e ritrasmessi.

8 gen 2001 Al termine della programmazione Iubilaeum, viene formata nella Radio Vaticana una "Unità di produzione" denominata "Sezione Inglese", in cui confluisce il Personale del Programma Inglese, della Redazione inglese dei Servizi Informativi centrali (SIC) e della Redazione inglese di Iubilaeum.
La Sezione inglese dovrà garantire quotidianamente i Notiziari inglesi di informazione di attualità (ore 8,30, 11,00, 16,05 e 18,15); il Programma quotidiano di approfondimento (ore 17,10, con repliche); la presenza in lingua inglese nelle fasce orarie previste dal Canale "One-o-Five Live. Radio Vaticana in diretta" nel corso della mattinata; e la preparazione della pagina in inglese del sito Internet della Radio Vaticana. La nuova Sezione Inglese avrà come responsabile il Sig Sean Lovett. La Sezione Inglese dovrà curare una stretta e continua collaborazione con i Servizi Informativi Centrali (SIC). (Dir.Prog.CdS. 8).

15 gen 2001 Jimmy Wales e Larry Sanger fondano Wikipedia, l'Enciclopedia collaborativa delle Rete delle reti, Internet, chiamata ad avere un lungo vertiginoso sviluppo. Wiki in hawaiano vuol dire "veloce. Si tratta di un'enciclopedia libera, in quanto tutti possono, non soltanto accedere, ma anche contribuire attivamente, immettendo nuovi contenuti o correggendo quelli già inseriti.

16 gen 2001 Nella Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire), uccisione del presidente Laurent Desiré Kabilia, in un tentativo di colpo di Stato presumibilmente promosso dai seguaci del precedente regime guidato da Mobutu Sese Seko.

17 gen 2001 A partire da oggi tutte le reti televisive del continente americano potranno ricevere e diffondere gratis la Catechesi del Papa all'udienza generale del mercoledì e la preghiera domenicale dell'Angelus. E' il primo e significativo risultato delle innovazioni tecnologiche con cui il Centro Televisivo Vaticano inaugura l'era del dopo-Giubileo. Il nuovo sistema di trasmissione è incentrato sulla nuova stazione terrestre ideata con la consulenza dell'Agenzie Spaziale Europea (ESA), allestita dai tecnici del CTV. Il nuovo impianto, già omologato da Intelsat, Eutelsat e Hispasat, è in grado di trasmettere sui più moderni satelliti inter-atlantici, facilmente captabili nel continente americano.

20 gen 2001 Il repubblicano George W. Bush è il 43° Presidente degli Stati Uniti.

20 gen 2001 Nelle Filippine, la Corte Marziale revoca il mandato del Presidente Joseph Estrada, accusato di saccheggio economico. Occupa il suo posto l'ex vice presidente Gloria Macapagal Arroyo. Si apre una fase di grave crisi politica nel Paese.

21 gen 2001 Giovanni Paolo II, in occasione della recita dell'Angelus, annuncia per il 21 febbraio prossimo un Concistoro nel quale nominerà 37 nuovi Cardinali. Tra di essi, il P. Roberto Tucci, Direttore Generale della Radio Vaticana dal 1973 al 1985, organizzatore dei viaggi extra-italiani del Papa dal 1981 al 2001, Presidente del Comitato di coordinamento dell'Emittente Pontificia. Il Cardinale Tucci, del Titolo di Sant'Ignazio di Loyola a Campo Marzio, prenderà possesso del suo titolo il 17 giugno successivo

24 gen 2001 Seconda riunione della Commissione bilaterale, presso la Nunziatura Apostolica in Italia Poco dopo la Radio Vaticana annunzia alcune prime misure dei carattere cautelativo, tra le quali il dimezzamento della potenza giornaliera delle emissioni dell'Onda Media, ritenuta una delle cause principali del superamento dei limiti stabiliti dal Decreto ministeriale del Governo Italiano (DM 381/98) che determina i tetti di radiofrequenze compatibili con la salute umana. Questa riunione è stata seguita da altre tre.

24 gen 2001 Messaggio di Giovanni Paolo II per la 35a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, sul tema: "Predicatelo dai tetti: il Vangelo nell'Era della Comunicazione Globale". In esso il Papa dice tra l'altro:
"La Chiesa non può non impegnarsi sempre più profondamente nel mutevole mondo delle comunicazioni sociali. Il mondo dei mezzi di comunicazione sociale può alle volte sembrare indifferente e persino ostile alla fede e alla morale cristiana. Questo è dovuto in parte al fatto che la cultura dei mezzi di comunicazione sociale è così profondamente imbevuta di un senso tipicamente postmoderno che la sola verità assoluta è che non esistano verità assolute. ("¦) Se qualcosa è degno di essere divulgato o fonte di intrattenimento, la tentazione di accantonare le considerazioni sulla sua veridicità diventa quasi irresistibile. ("¦) Di conseguenza il mondo dei mezzi di comunicazione sociale alle volte appare come un ambiente ancor più ostile all'evangelizzazione di quello pagano in cui agivano gli apostoli".(IGP2°, 2001, XXIV, 1, pag, 223 ss.).

25-28 gen 2001 XXXI Forum dell'élite economica e politica mondiale, riunito a Davos (Svizzera). E' in discus-
sione la situazione economica mondiale, resa preoccupante dai segnali di recessione statunitense. I movimenti "No global" e "Popolo di Seattle" organizzano manifestazioni di protesta nei dintorni.

26-29 gen 2001 Nell'India, nella regione del Gujarat, gravissimo terremoto (7,9 della scala Richter). Si stimano
fra 30 mila e 100 mila morti.

26 gen 2001 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CRP) si informa circa l'intrusione avvenuta degli "hackers" (pirati informatici) nel sito Internet della Radio. Il fatto si spiega con il passaggio del nostro sito per quanto riguarda il suo inserimento nella rete generale, dalla ditta PRONET alla società TELECOM, in grado di assicurare connessioni più rapide. Questo passaggio ha determinato una privazione temporanea delle "barriere di protezione". La Sezione Informatica della Radio Vaticana è stata in grado di ristabilire in brevissimo tempo il ripristino integrale del sito.
Parlando del nuovo Canale "One 0 Five Live", il Direttore dei Programmi dice che la Radio Vaticana, che presenta nei suoi palinsesti una serie di appuntamenti "giustapposti" l'uno all'altro, anche se con una finalità condivisa, può cercare nel nuovo Canale uno spazio in cui esprimere insieme la nostra realtà, i nostri problemi, la nostra varietà e ricchezza. La presentazione del Programma nel Consiglio di Programmazione ha voluto offrire i fondamenti e la partenza del Canale, senza pretendere di esaurire la riflessione sull'argomento, che verrà mantenuto nell'ordine del giorni dei prossimi appuntamento del Consiglio.
Il Sedoc informa che nel periodo post-giubilare, accanto all'informazione istituzionale sull'attività del Santo Padre e dei Dicasteri, si sta incrementando la documentazione riguardante la vita della Chiesa nel mondo. I Programmi chiedono che questa documentazione non insista sempre sulle stesse aree, bensì diventi più universale.

29 gen 2001 Muore nell'ospedale cantonale di Ginevra Maria Josè, moglie del "Re di maggio" Umberto II, ultima regina d'Italia. Aveva 94 anni.

31 gen 2001 La Germania decide l'abbattimento di 400 mila bovini, per arginare la diffusione del morbo della "mucca pazza", che ha colpito molti Paesi, Italia inclusa. L'Unione Europea invita ad eliminare circa due milioni di bovini a rischio nei Paesi membri.

1 feb 2001 E' pubblicata nel supplemento degli Acta Apostolicae Sedis, dove regolarmente sono pubblicate le leggi dello Stato della Città del Vaticano, la nuova Legge fondamentale dello Stato, che aggiorna la legge precedente, emanata nel 1929 da Pio XI, stabilendo una migliore distinzione tra i poteri legislativo, esecutivo e giudiziario. La nuova legge sancisce un legame più stretto tra Governatorato e Segreteria di Stato, la quale de tiene i rapporti internazionali dello Stato della Città del Vaticano. (Cfr. Att.SS, 2001, pagg. 56-63).

3 feb 2001 In Italia nasce la Margherita, un nuovo movimento politico guidato da Francesco Rutelli e formato dalle forze di centro dell'Ulivo (Ppi, Udeur, Rinnovamento italiano e Democratici) che si propone contribuire alla sconfitta del centro-destra nelle prossime elezioni.

6 feb 2001 In Israele è eletto primo ministro il leader della destra Ariel Sharon con il 62,5% dei voti, contro il 37,5 dell'ex primo ministro laburista Ehud Barak. Il movimento palestinese di Arafat considera il nuovo leader un nemico del processo di pace. Il successivo 7 marzo, Ariel Sharon vara un governo di unità nazionale. L'ex primo ministro laburista Simon Peres è ministro degli esteri. Il 1° aprile riprendono in tutti i territori occupati le dimostrazioni palestinesi. Si apre una fase di grave crisi politica e militare e le prospettive di pace fra Israele e l'Autorità Palestinese diventano più difficili. Il 4 maggio successivo iniziano scontri tra l'esercito israeliano e i militanti palestinesi. La tensione si prolungherà, nonostante l'incontro al Cairo tra Arafat e Simon Peres, avvenuto il 15 luglio.

11 feb 2001 Nomina di Mons. Renato Boccardo a capo del protocollo con incarichi speciali presso la sezione affari generali della Segreteria di Stato, e come responsabile dell'organizzazione dei viaggi apostolici del Pontefice, funzione questa in cui sostituisce P. Roberto Tucci S.J. che ne eraincaricato di essa dal 1982.

13 feb 2001 Nel 70° anniversario dell'inaugurazione della Radio Vaticana, Udienza di Giovanni Paolo II alla comunità di lavoro della Radio nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico. Il Papa dice tra l'altro:
"Come non elevare un inno di lode e di ringraziamento al Signore per aver concesso alla Chiesa di farsi, per amore del Vangelo, pioniera nel campo della comunicazione radiofonica? Da allora le vicende di quella che voi, con legittima fierezza, chiamate la "Radio del Papa", s'intrecciano con i drammi, le attese, e le speranze dell'umanità. ("¦) Per Statuto, alla Radio Vaticana è affidato il compito "di annunciare con libertà, fedeltà ed efficacia il messaggio cristiano e collegare il centro della cattolicità con i diversi Paesi del mondo, diffondendo la voce e gli insegnamenti del Romano Pontefice, informando sull'attività della Santa Sede, facendosi eco della vita cattolica nel mondo, orientando a valutare i problemi del momento alla luce del magistero ecclesiastico e nella costante attenzione ai segni dei tempi". ("¦) "¦ sono oggi dinanzi a voi due grandi sfide: la sfida tecnologica e quella editoriale. ("¦) Se la sfida tecnologica richiede risorse finanziarie e capacità tecniche e gestionali, quella editoriale impegna soprattutto capacità intellettuali e creative. Si tratta di dare alla ricchezza e alla densità dei contenuti da comunicare forme e linguaggi specifici del mezzo radiofonico, adeguati alla sua evoluzione ed efficaci per il raggiungimento degli obiettivi propri di un'emittente radiofonica al servizio della Chiesa. (IGP2°, 2001, 1, 357 ss.).

21 feb 2001 Concistoro per la nomina di 42 nuovi Cardinali. Tra di essi, P. Roberto Tucci, Direttore Generale della Radio Vaticana nel periodo (1973-1885), Presidente del Comitato di gestione della Radio Vaticana e organizzatore dei viaggi apostolici extra-italiani di Giovanni Paolo II (1982-2001).

22 feb 2001 Viene arrestato in Francia il presunto capo militare dell'organizzazione terrorista basca ETA. Nello stesso giorno, l'ETA assassina 2 persone a San Sebastián. Il 6 maggio successivo, è assassinato dall'ETA a Saragozza Manuel Giménez Abad, presidente del Partito Popolare dell'Aragona. Nelle successive elezioni del 15 maggio vittoria dei nazionalisti moderati (42%), e crollo del braccio politici dell'ETA, Euskal Herritarrok.

26 feb 2001 I Paesi dell'Unione Europea sottoscrivono il Trattato di Nizza, che modifica il precedente trattato dell'Unione Europea e i trattati costitutivi delle Comunità Europee. Si tratta di una tappa importante nel processo di integrazione del continente.

27 feb 2001 In Afghanistan, dove il 24 febbraio due donne, accusate di adulterio, sono state lapidate, i talebani ordinano la distruzione delle antiche e gigantesche statue di Buddha, scavate dai monaci buddhisti in una parete rocciosa a Bamayan. L'ordine verrà eseguito con cannoni ed esplosivi nei giorni seguenti. Successivamente, il governo islamista e fondamentalista vieta l'importazione di trenta tipi di prodotti tecnologici (computer, televisori, film, antenne satellitari, strumenti musicali"¦) sostenendo che sono contrari alla Sharia, la legge islamica.

28 feb 2001 La Segreteria di Stato comunica che la cura dei quattro grandi schermi installati in occasione del Giubileo 2000 in Piazza San Pietro compete al Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, e che il Centro Televisivo Vaticano (CTV) ha il compito di provvedere all'invio del segnale video su di essi e alla sua regolazione. (Lettera della Segreteria di Stato N. 491.97).

Mar-ott 2001 A Palazzo Pio, i lavori di rinnovamento delle reti di cavi e dell'attrezzatura elettronica, già realizzato
nel Sedoc del 2° piano e nei piani 4° e 3°, si estendono al primo piano.

mar 2001 Il Dr. Pietro Cocco è responsabile del Webteam, la squadra che cura la pagina web della Radio Vaticana.

2 mar 2001 La progressiva introduzione del sistema NETIA nella produzione dei Programmi ha reso possibile la riduzione di alcuni turni degli operatori, i quali però devono sopraintendere pure al sistema NETIA del canale 105.

3-5 mar 2001 L'intervento di una ditta esterna su un apparato fondamentale per il funzionamento delle rete NETIA del-
la Radio Vaticana produce un "blackout" di 72 ore del sistema. L'inconveniente permette ai tecnici della Radio Vaticana di individuare uno degli anelli più vulnerabili della struttura e di poter trarre le opportune conseguenze atte ad impedire il ripetersi del fenomeno. In ogni caso va sottolineato l'ampio margine di affidabilità del NETIA, oggetto di costante attenzione per migliorarne l'efficacia. Le prime macchine dei Servizi Informativi Centrali (SIC) saranno sostituite da altre più agevoli, e nuove macchine saranno collocate in altre Redazioni. Siccome la possibilità di perdita di materiali e rara (uno su 10.000) ma non impossibile, si raccomanda di salvare in doppia copia il materiale "irrepetibile" o di uso immediato.

3 mar 2001 Riunione degli Otto Paesi più sviluppati, il G-8, a Trieste. Si attenuano i contrasti fra l'Europae gli Stati Uniti sul problema dei gas inquinanti, responsabili dell'"effetto serra". Anche gli Stati Uniti concordano sulla ratifica del protocollo di Kyoto sul clima nel 1997, ma nel documento finale mancano decisioni concrete.

4 mar 2001 Il governo della Macedonia annuncia la chiusura di tutti i valichi di confine con il Kosovo. E' in corso una grave crisi politico-militare nei rapporti tra la Macedonia e le forze kosovaro-albanesi. La NATO e l'Unione Europea tentano di contenere la crisi che rischia di mettere in pericolo la stabilità dei Balcani. Il 25 giugno successivo, l'Unione Europea sospende gli aiuti finanziari alla Macedonia fino alla conclusione di una tregua militare e un accordo politico con la componente albanese del Paese. Il 5 luglio, dopo 5 mesi di scontri sanguinosi, entra in vigore un accordo di tregua tra il governo della Macedonia e i guerriglieri albanesi dell'UCK (Ushrria Clirimtare e Kosovés, Esercito di Liberazione Kosovese), che si dichiarano disposti a consegnare le proprie armi ai soldati della NATO. L'accordo di pace è firmato a Skopje (Macedonia) il 13 agosto, quando è imminente l'arrivo nel Paese di truppe della NATO.

4 mar 2001 La Svizzera respinge, in un referendum popolare, l'ipotesi di adesione immediata all'Unione Europea con il 78% dei voti. Il governo precisa che questa decisione non preclude un futuro ripensamento.

6 mar 2001 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi, P. Lombardi, informa sulla controversia intorno al presunto inquinamento elettromagnetico di S. Maria di Galeria. Si pensa che il problema possa riguardare soltanto l'Onda Media 1530 kHz

10 mar 2001 Il Ministro dell'Ambiente, Willer Bordon, dichiara in un'intervista al quotidiano La Repubblica che al Direttore della Radio Vaticana non interessa che l'impianto di Santa Maria di Galeria produca livelli di inquinamento fuori legge, e nega che ci sia una trattativa diplomatica in corso tra i due Stati [Santa Sede e Italia] sulla questione.

12 mar 2001 Il giudice di Roma, Andrea Calabria, dichiara la nullità della citazione a giudizio emessa il 17 novembre scorso per il presunto inquinamento elettromagnetico provocato dalla Radio Vaticana, per difetto di notifica. (Att.SS, 2001, pagg. 135-137).

14 mar 2001 Il nuovo Presidente statunitense Bush, sotto la pressione dei gruppi industriali e del suo partito repubblicano, ritratta l'adesione degli Stati Uniti al protocollo di Kyoto sulla riduzione dei gas serra.

15-17 mar 2001 Global Forum dell'Organizzazione per la Cooperazione e la Sicurezza Europea (OCSE), dedicato
ai temi del "governo elettronico" (e-government), cioè dell'informatizzazione della Pubblica Amministrazione, per trattare la documentazione e gestire i procedimenti con sistemi digitali, allo scopo di ottimizzare il lavoro degli enti ed offrire agli utenti servizi più rapidi e nuovi. Vi partecipano 900 delegati di 122 Paesi. Nel corso dei lavori si svolgono violenti scontri tra dimostranti anti-globalizzazione e forze dell'ordine.

16 mar 2001 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'Assemblea plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Il Papa dice loro tra l'altro:
"I problemi e le opportunità create dalla nuova tecnologia , dal processo di globalizzazione, dalla deregolazione e dalla privatizzazione dei mezzi di comunicazione sociale pongono nuove sfide etiche e spirituali a quanti operano nel campo delle comunicazioni sociali". ("¦) "L'opera svolta durante la vostra precedente Assemblea plenaria nel 1999 ha reso possibile al Consiglio la pubblicazione lo scorso giugno del documento "Etica nella Comunicazione" ("¦) "Sono lieto che in questi giorni abbiate preso in considerazione un documento similare sul tema "Etica in Internet", che sarebbe in effetti molto opportuno data la diffusione rapida delle cibercomunicazioni e le questioni morali che suscita". (IGP2°, 2001, XXIV, 1, pagg. 525 ss.). Att.SS, 2001, pag. 140).

16 mar 2001 Il Ministro italiano per l'Ambiente, Willer Bordon, in una Conferenza Stampa presso l'Associazione della Stampa Estera in Italia, minaccia di far sospendere l'erogazione dell'energia elettrica al Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria nel caso in cui le sue emissioni non fossero ridotte entro 15 giorni, nei limiti previsti dalla normativa italiana. (Cfr. La Repubblica, 17 marzo 2001). La Direzione della Radio Vaticana si domanda quale interpretazione dà il Governo Italiano all'attività della Commissione bilaterale che si svolge con il contributo di rappresentanti dello stesso Ministero dell'Ambiente e denuncia che le dichiarazioni del Ministro dell'Ambiente favorivano errate interpretazioni dei fatti da parte dell'opinione pubblica, presentando "la situazione in modo distorto e ingiustamente negativo nei confronti della Radio Vaticana. (Dichiarazione alla stampa. 16 mar 2001. Cfr. www.radiovaticanas.org). Anzi, la Direzione dell'Emittente arriva addirittura a parlare di "Un'intensa campagna di accuse ""talvolta di diffamazioni- nei suoi confronti, volta a creare allarmismi tra la popolazione interessata, utilizzando senza molti scrupoli la situazione di sofferenza di diverse persone" (Dichiarazione alla stampa. 17 mar 2001. Cfr.www.radiovaticanas.org). Dello stesso tenore è un Comunicato Stampa dell'Associazione Dipendenti Laici Vaticani del 20 marzo 2001. Le prese di posizione del Ministro dell'Ambiente vengono definite "gravi" dalla Santa Sede la quale informa sul suo orientamento verso le indicazioni dell'ICNIRP e sull'avviamento "da tempo" col Governo Italiano di una Commissione bilaterale (Cfr. Bollettino della Sala Stampa, 17 marzo 2001). Anche una nota del Ministero italiano degli Affari Esteri cerca di ristabilire un certo ordine. (Cfr. Nota informativo del MAE, 16 marzo 2001)

20 mar 2001 In Argentina, dove è in corso una grave crisi economica e sociale, assume il ministero dell'economia Domingo Cavallo, già "padre" del modello monetario fondato sulla parità fra dollaro e peso. Il 7 aprile successivo, l'ex presidente Carlos Menem è arrestato con l'accusa di traffico internazionale di armi. Il 30 luglio sono prese misure pere arrestare la corsa del Paese verso la bancarotta finanziaria.

23 mar 2001 La Commissione bilaterale Italia Santa Sede per i problemi legati all'intensità dei campi elettromagnetici a Santa Maria di Galeria rilascia una Dichiarazione congiunta. La Commissione si è riunita nella Farnesina. Le parti hanno proceduto all'esame del Protocollo tecnico sulle modalità concrete di misurazione congiunta dei campi elettromagnetici esistenti. Le due delegazioni torneranno a riunirsi per stabilire le modalità operative con il fine di coordinare le rilevazioni sugli impianti con le misurazioni sul territorio italiano. In ogni caso le due parti sono, anche in via autonoma, abilitate ad operare controlli ed accertamenti che non implichino lesioni delle rispettive sovranità. Tutti i partecipanti alla riunione hanno espresso il desiderio de venire così incontro immediatamente alle preoccupazioni della popolazione della zona per la propria salute. Una seconda riunione delle Commissione bilaterale ha luogo alla Farnesina il 28 marzo successivo. (AttSS, 2001, pag. 158, 159, 168).

24 mar 2001 Termine delle trasmissioni quotidiane del Programma Giapponese, dovuto alle indicazioni rivolte alla Radio di contrazione delle spese globali. La data di cessazione, annunciata il 27 ottobre 2000 nel Consiglio mensile di programmazione, è stata scelta per essere la data del cambio di palinsesto (che si fa ogni anno due volte, in occasione dell'alternanza ora estiva/ora invernale). Per la soppressionedel Programma Giapponese sono stati tenuti presenti diversi fattori: consistenza dell'ascolto, presenza o meno di emittenti per il rilancio delle nostre trasmissioni, situazione del personale.
Le proteste ricevute dalla Lettonia hanno dissuaso dal sopprimere il Programma Lettone, come era stato annunciato.
Una pagina in giapponese, sul sito Internet della Radio Vaticana, dedicata all'attività del Papa e della Chiesa, aggiornata due volte a settimana, eviterà che la cessazione di questo Programma costituisca un addio definitivo e totale.
La presenza della Radio Vaticana in Internet è destinata ad avere un ruolo ogni giorno più urgente e importante, e così è sentito negli ambienti della Santa Sede e negli organi vaticani della comunicazione.

27 mar 2001 A Mogadiscio, in Somalia, miliziani anti governativi uccidono 10 persone e ne rapiscono altre 9, funzionari dell'ONU o membri di un organizzazione umanitaria. Il 12 maggio successivo, nel corso di scontri tra forze governative e miliziani ribelli, si hanno 80 morti e oltre 200 feriti. Il Paese dal 1991 è sconvolto dai conflitti tra i diversi clan ribelli.

1 apr 2001 L'ex presidente jugoslavo Slobodan Milosevic è arrestato nella sua casa dopo un assedio durato 26 ore. Il 28 giugno successivo, il governo di Belgrado lo consegnerà al Tribunale penale internazionale dell'Aia, che dovrà processarlo per i crimini compiuti durante la guerra civile jugoslava.

9 apr 2001 | Il Ministro italiano della Sanità, Umberto Veronesi, si dissocia dal ministro dell'Ambiente Willer Bordon perché scientificamente privo di fondamento l'allarmismo creato in merito all'asserita nocività dei campi elettromagnetici. (Cf. La Stampa. 9 aprile 2001, 1). Il giorno successivo, il Ministro degli Esteri, Lamberto Dini, definisce inopportuna, sotto il profilo giuridico, politico e diplomatico, l'iniziativa di Bordon. (Cfr. Elettrosmog. Dini difende la Radio Vaticana. La Stampa, 10 aprile 2001. 12).

10 apr 2001 In Olanda è approvata una legge che legalizza la pratica dell'eutanasia.

11 apr 2001 Il Ministro italiano per l'AMBIENTE, Willer Bordon, annuncia di aver emanato un'ordinanza che impone all'ENEL di sospendere l'erogazione di energia elettrica all'impianto della Radio Vaticana in Santa Maria di Galeria a partire dal 17 aprile, motivato con il supposto, persistente superamento dei limiti di legge risultante da un campagna di misurazione dei campi elettromagnetici effettuata dall'ANPA in sette punti dell'area circostante il Centro Radio. Secondo il Ministro dell'Ambiente, dette rilevazioni registravano valori elettromagnetici sette volte al di sopra dei limiti consentiti dalla legge italiana. Numeri totalmente diversi vengono presentati dallo stesso Direttore dell'ANPA, W. Ganapini. (Cfr. Radiogiornale della Radio Vaticana, 13 aprile 2001; Corriere della sera. Un boomerang l'indagine di Willer, 6 maggo2001). Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuliano Amato, dopo l'esito di una riunione del Consiglio dei Ministri dell'11 aprile, revoca l'ordinanza con cui il Ministro dell'Ambiente aveva disposto la sospensione dell'erogazione della fornitura elettrica al Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria.

18 apr 2001 Dopo una nuova riunione della Commissione bilaterale (Santa Sede-Italia) si avvia una campagna di misurazioni congiunte sulla base di un programma, un calendario e un protocollo concordemente stabiliti. (Att.SS, 2001, pag. 203). La campagna si svolge dal 19 aprile al 3 maggio 2001. Le sorgenti individuate sono l'Onda Media di 1530 kHz, e l'Onda Corta di 11625 kHz irradiata dall'antenna R1. Si identificano le possibili soluzioni ai problemi, più impegnative quelle che riguardano le emissioni in Onda Media.

21 apr 2001 Vertice a Quebec City (Canada) dei leader dei 34 Paesi del continente americano. L'accordo finale prevede la realizzazione di un'area di libero scambio entro il 2005. Durante il vertice, duri scontri tra la polizia e i manifestanti anti-global.

24 apr 2001 Lettera del Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano, al Direttore Generale della Radio Vaticana, per esprimere, a nome Suo e del Papa, la gratitudine per il lavoro svolto dall'Emittente nel corso dei suoi settant'anni di attività, gratitudine che acquista accenti più sentiti in considerazione delle "difficili condizioni in cui siete costretti ad operare negli ultimi tempi".

26 apr 2001 Nello Sri Lanka si aggrava la guerra civile endemica. Si registrano oltre 180 morti in violenti scontri fra l'esercito regolare e i guerriglieri separatisti Tamil, che hanno annunciato la fine della tregua unilaterale proclamata quattro mesi prima..

3 mag 2001 Incontro con il corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede, su invito della Segreteria di Stato e presieduto da Mons. Celestino Migliore, Sotto-Segretario per i rapporti con gli Stati, nella sede centrale della Radio Vaticana a Palazzo Pio, per spiegare la posizione vaticana e le ragioni dei contrasti con le autorità italiane.

4-9 mag 2001 93° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Grecia, Siria, Malta III.
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 5 giorni, 11ore e 25', il Papa percorre 5.223 km., visita 2 località (Atene, Damasco, Quneitra, Malta) appartenenti a 3 Paesi (Grecia, Siria, Malta) e pronuncia 19 discorsi. Si tratta di un pellegrinaggio giubilare, impostato sulle orme di San Paolo.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 16 inviati, stabilisce Studi Centrali a Atene, Damasco e Floriana (Malta), e postazioni periferiche (1 a Atene, Palazzo dello Sport; 5 a Damasco, Cattedrale Greco-Ortodossa, Stadio Abbassyine, Moschea Ommayyade, Chiesa Greco-ortodossa di Quneitra, e Chiesa Greco melkita; una a Malta nel Piazzale dei Granai di Floriana) attiva 1 collegamento "4 fili" permanente via satellite con ogni Studio Centrale e realizza 7 trasmissioni in diretta.

8 mag 2001 In Cecenia, numerosi morti e feriti ad Argum, a sud-est della capitale Groznyj, in scontri fra i militari russi e i guerriglieri indipendentisti ceceni. Il processo di pace non riesce a decollare.

14 mag 2001 III Conferenza dell'ONU per i Paesi meno sviluppati, a Bruxelles. I temi in discussione sono l'aiuto economico, la cancellazione del debito, l'accesso al mercato globale e la lotta all'AIDS.

14 mag 2001 In Italia, vittoria nelle elezioni politiche del centro destra, guidato da Silvio Berlusconi, contro il centro-sinistra dell'Ulivo. Il Partito del leader, Forza Italia, si rivela come il primo Partito Italiano. Silvio Berlusconi si appresta ad assumere, per la seconda volta dopo quella del 1994, la guida del Paese. Il 10 giugno successivo si forma il nuovo governo: 10 Ministri di Forza Italia, 5 di Alleanza Nazionale, 3 delle Lega Nord, 2 del Bianco Fiore e 5 tecnici. Il Segretario di Alleanza Nazionale, Fini, è vicepresidente del Consiglio. Il 21 giugno questo governo ottiene la fiducia della Camera con 351 sì, 261 no, e un astenuto. Nelle elezioni regionali siciliane, avutesi il 25 giugno, netta vittoria del centro-destra di Salvatore Cuffaro contro il centro sinistra di Leoluca Orlando.

17 mag 2001 Incontro a Mosca fra la Russia e l'Unione Europea. Si intensificano i rapporti fra le due aree geo-politiche.

18 mag 2001 Quinta Riunione delle Commissione bilaterale sui campi elettromagnetici, tra la Santa Sede e l'Italia: è annunciato il raggiungimento di un intesa, che sarà formalizzata l'8 giugno 2001. Le misurazioni eseguite con rigorosi criteri scientifici hanno contribuito a chiarificare la situazione e ad identificare le vie di soluzione. I superamenti dei limiti imposti dall'Italia hanno riguardato in un caso le onde corte, e in quattro casi le onde medie, sempre in luoghi esterni e mai all'interno delle abitazioni. Per le onde corte si è già attuata la soluzione definitiva con l'uso di altre antenne interne al centro Trasmittente. Per le onde medie è stato avviato un piano di soluzione che comporta il trasferimento ad un centro trasmittente all'estero, per il quale sono stati presi contatti con alcuni centri trasmittenti europei. Questa operazione potrà essere portata a termine entro la fine de agosto e potrà contare sul contributo finanziario dell'Italia. La Radio Vaticana nota con soddisfazione che le misurazioni hanno confermato superamenti molto limitati dei valori cautelativi posti dalla normativa iraliana, che non comportanto rischi di carattere sanitario. (AttSS, 2001, pag. 269).

2 giu 2001 In Nepal, nel palazzo reale di Kathmandu, il principe Dipendra uccide i genitori, il fratello, la sorella e altre sei persone. Dopo la strage, Dipendra viene nominato successore del sovrano defunto dal comitato dei saggi del regno, mentre un fratello del sovrano ucciso è dichiarato reggente.

7 giu 2001 L'Unione Europea approva il protocollo di Kyoto (trattato internazionale per prevenire il riscaldamento globale, sottoscritto da 160 Paesi l'11 dicembre 1997 a Kyoto, Giappone). Il protocollo riguarda la riduzione dell'emissione dei gas serra. E' in atto una controversia con gli Stati Uniti, contrari alla ratifica del trattato.

8 giu 2001 Firma di un Verbale di Accordo per la risoluzione del contenzioso diplomatico tra la Santa Sede e l'Italia provocato dalla vicenda giudiziaria sul preteso inquinamento elettromagnetico causato dalla Radio Vaticana con gli impianti di Santa Maria di Galeria. La Santa Sede si impegna ad applicare la normativa italiana sui "valori di cautela" nel campo elettromagnetico per le Onde Corte a partire dal 18 maggio 2001, come già avviene, e per le Onde Medie per l'applicazione di un piano di adeguamento che, iniziato nella stessa data, sarà portato a termine entro il 31 agosto 2001. Altri paragrafi del Verbale di Accordo fissano i criteri di collaborazione, partecipazione italiana per due anni agli oneri inerenti all'istradamento alternativo dei segnali (tramite gli impianti trasmittenti del Principato di Monaco) e ai criteri da applicare in future istallazioni. Il Governo Italiano si impegna ad adoperarsi affinché l'assetto urbanistico e gli impianti elettrici ed elettronici della zona non riproducano in futuro i problemi ora risolti, che si erano sviluppati nel tempo (abitazioni nuove costruite a ridosso di Santa Maria di Galeria).

9 giu 2001 In Iran, nelle elezioni presidenziali, trionfa il riformista Mohammed Khatami con 21 milioni di voti su 28 milioni di votanti, dura sconfitta per la classe dirigente religiosa e integralista del Paese..

14 giu 2001 In Irlanda, l'IRA (Irish Republican Army) ritira la sua proposta di disarmo, dopo il rifiuto dei partiti protestanti che giudicano insufficienti le proposte avanzate. Il processo di pace rimane bloccato

15 giu 2001 Il Consiglio di Europa, riunito a Göteborg (Svezia), conferma il processo di allargamento del-
16 giu 2001 l'Unione, delinea il processo di riforma istituzionale, evidenzia la questione ambientale in una dimensione globale e sottolinea il ruolo internazionale dell'Unione Europea rispetto alle crisi in atto nel Medio Oriente e nei Balcani.

18 giu 2001 In Bulgaria, l'ex re Simeone, alla guida di un nuovo partito, Movimento Nazionale, creato appena due mesi prima delle elezioni politiche, ottiene la vittoria con più del 43% dei voti. La coalizione di centro-destra non raggiunge neppure la metà dei voti del nuovo partito.

23-27 giu 2001 94° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Ucraina.
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 4 giorni, 11 ore e 20', il Papa percorre 4.022 km., visita 1 località (Kyiv) appartenenti ad 1 Paese (Ucraina) e pronuncia 11 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 10 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Kyiv, e 3 postazioni periferiche (aeroporto Chayka di Kiev, Arcivescovado de Lviv e Ippodromo de Lviv) attiva 2 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite ed uno ARE via Internet, e realizza 6 trasmissioni in diretta.

30 giu 2001 In occasione del 140° anniversario de L'Osservatore Romano, Giovanni Paolo II invia una lettera al Direttore del quotidiano della Santa Sede, Prof. Mario Agnes, nella quale il Papa ripercorre il fecondo contributo informativo ed ecclesiale della testata sotto i suoi predecessori, da Pio IX a Paolo VI. "Da quando il Signore mi ha chiamato alla Cattedra di Pietro, - dice il Papa- io stesso non ho cessato di seguire, giorno dopo giorno, l'itinerario religioso, pastorale, culturale, politico e sociale del quotidiano". (AttSS, 2001, pag. 358)..

1 lug 2001 Nomina a Direttore Generale "ad interim" e Segretario del Consiglio d'Amministrazione del Centro Televisivo Vaticano (CTV) del P. Federico Lombardi S.I., Direttore dei Programmi della Radio Vaticana.

6 lug 2001 La Turchia abolisce la pena di morte, passo importante per rendere possibile l'ingresso del Paese nell'Unione Europea.

7 lug 2001 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica che è stato firmato un accordo con la Conferenza Episcopale Italiana (CEI) che consentirà alla Radio Vaticana di usufruire di un canale audio su un satellite Eutelsat, onde poter diffondere i Programmi su tutta l'area europea con una buona qualità. Fino adesso la trasmissione via satellite dei Programmi per l'Europa veniva assicurata da Intelsat, la cui vastissima copertura, comprendente le Americhe e l'Africa, era responsabile della qualità debole del segnale, ricevibile solo con grandi antenne potenti di cui sono sprovviste le singole persone o le emittenti locali di modesta entità. Per la ricezione da Eutelsat basta una piccola parabola di 80 cm. La Radio Vaticana è in attesa di ricevere dalla TELECOM il modem necessario per inviare il segnale agli uffici della CET. Il nuovo canale trasmetterà le trasmissioni attualmente inviate sul Canale A1 di Intelsat (Rete Gialla, tra le 04,10 alle 07,20, e Rete Rossa (dalle 14,00 alle 00,10). In cambio, la Radio Vaticana cede alla CEI la frequenza FM 96,3, per servizio su Roma.

9 -20lug 2001 Riposo estivo di Giovanni Paolo II a Les Combes (Valle d'Aosta.).

16 lug 2001 India e Pakistan rompono le trattative in corso sulla questione della regione contesa del Kashmir. Si profila una pericolosa situazione fra due potenze nucleari confinanti. Il 1° ottobre successivo si avrà un attentato suicida nella sede del Parlamento Indiano: l'India accuserà il Pakistan. Il 21 dicembre si realizzerà il ritiro dei rispettivi ambasciatori e si ammasseranno truppe e missili ai confini. La questione del Kashmir rischia di trasmutarsi in una nuova guerra.

19 lug 2001 Vertice degli otto Paesi più industrializzati del mondo (G-8) a Genova, sull'andamento dell'economia mondiale e i problemi del sottosviluppo. Tre redattori della Radio Vaticana (italiano, francese, inglese) vi sono accreditati per seguire i lavori. Gravi scontri di piazza con i manifestanti "black blok" che si abbandonano a vandalismo. Un manifestante è ucciso dalle forze dell'ordine, la cui repressione assume in alcuni casi forme particolarmente violente. La Procura di Genova apre un'inchiesta, mentre esplode la polemica in Parlamento e nel Paese. Il Governo avvia un'ispezione sulla città. Il 1° agosto, le Commissioni affari costituzionali di Camera e Senato avvieranno un indagine conoscitiva su queste violenze creando una Commissione di indagine composta da 36 parlamentari.

23 lug 2001 In Indonesia, il più popoloso Paese islamico del mondo, è eletta Presidente una donna, Megawati Sukarnoputri, leader del Partito democratico di lotta e figlia dell'ex presidente Sukarno, "padre" dell'indipendenza indonesiana nel secondo dopoguerra. Si avvia così alla soluzione la grave crisi istituzionale da tempo in atto nel Paese.

28 lug 2001 Telecom, la principale azienda italiana di telecomunicazioni, passa sotto il controllo di Pirelli e Benetton, che acquistano per 14 mila miliardi il 100% della Bell, finanziaria lussemburghese che controlla già Olivetti e il Gruppo Telecom.

1 ago 2001 L'Udienza Generale del 1° agosto è la millesima udienza di questo genere del Pontificato di Giovanni Paolo II. Il Papa in queste mille Udienze, ha ricevuto 16.007.700 persone.

2 ago 2001 In Germania una legge legalizza i matrimoni fra omosessuali.

2 ago 2001 Il tribunale penale internazionale dell'Aia per i crimini nella ex Jugoslavia, condanna a 46 anni di carcere il generale serbo bosniaco Radislav Krstic, capo delle forze armate che nel 1995 occuparono Sbrenica. E' la prima condanna per genocidio data in Europa dalla fine della seconda guerra mondiale.

3 ago 2001 La Camera italiana approva il nuovo testo del diritto societario, presentato dal governo Berlusconi, che depenalizza il falso in bilancio. L'opposizione polemizza su un "conflitto di interessi" che riguarderebbe il Presidente del Consiglio.

8 ago 2001 In Bolivia si dimette per malattia il Presidente Hugo Banzer, ed è eletto nuovo capo dello Stato il vice-presidente Jorge Quiroga..

30 ago 2001 Giornata nera della Borsa. In Italia, i mercati finanziari scendono ai livelli più bassi dal novembre 1999. All'origine del crollo, i timori di una recessione mondiale.

31-7 ago 2001 Conferenza dell'ONU sul razzismo, a Durban (Sudafrica). Il testo conclusivo comune è raggiunto
dopo molte polemiche e trattative. Particolarmente aspra la polemica sul razzismo del governo israeliano nella sua politica verso i Palestinesi.

1 set 2001 A Santa Maria di Galeria, secondo gli accordi stabiliti dalla Commissione Bilaterale Vaticano - Italia, sui campi E.M. riduce la potenza dell'Onda Media 1530 kHz (da 600 a 150 kW). Allo stesso tempo si inaugura la trasmissione dei Programmi della Radio Vaticana dal Centro Trasmittente di Katowice (Polonia) sulla frequenza 1080 kHz con una potenza di 350 kW,. La soluzione fornisce una buona copertura per l'Europa Centrale, mentre con la ridotta potenza di S.M. di Galeria si copre appena l'Italia e i Paesi dell'Europa meridionale.

10 set 2001 In Afghanistan muore in un attentato il capo della resistenza contro il regime dei talebani, Ahmad Shah Mas'ud. Tuttavia non si arresta la lotta armata dell'opposizione contro il governo di Kabul

11 set 2001 Si produce a New York il maggior attentato terroristico di tutta la storia. Quattro aerei di linea statunitensi sono dirottati da terroristi islamici. Due si schiantano contro le torri gemelle del World Trade Center di New York, che crollano poco dopo; un terzo aereo si schianta contro il Pentagono a Washington e un quarto precipita in Pennsylvania. I morti e feriti sono parecchie migliaia. Il Presidente Bush dichiara che gli attentati sono un atto di guerra, e accusa come responsabile lo sceicco saudita Osama Bin Laden, capo dell'organizzazione terrorista Al Qaida e il regime afghano che lo ospita.

15 set 2001 Il Ministro italiano della Sanità,Girolamo Sirchia, comunica i risultati di uno studio a proposito del rapporto fra la attività del Centro Trasmittente della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria e i casi di leucemia infantile verificatisi nella zona negli ultimi anni. Il rapporto, nelle sue conclusioni, nega chiaramente che i dati disponibili dimostrino una correlazione fra i campi a radiofrequenza nell'area circostante il Centro e l'insorgere di leucemie infantili. (Att.SS, 2001, pag. 459).

17 set 2001 La Borsa di New York, riaperta dopo quattro giorni di chiusura a causa dell'attentato alle Torri Gemelle, perde il 7%. Si apre una fase economica segnata dalla recessione in atto e dalle nuove minacce del terrorismo internazionale.

22-27 set 2001 95° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Kazakhstan, Armenia.
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 5 giorni, 12 ore e 30', il Papa percorre 9.772 km., visita 4 località (Astana, Yereva, Etchmiadzin, Khor Virab) appartenenti a 2 Paesi (Kazakhstan, Armenia) e pronuncia 13 discorsi. Il viaggio si inserisce nelle celebrazioni del 1.700° anniversario del battesimo dell'Armenia.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati, stabilisce Studi Centrali a Astana (Kazakhstan) e a Yerevan (Armenia), e postazioni periferiche (una all'Hotel Intercontinental Okan Rai di Astana e nella Guest House Etchmiadzin de Yerevan), attiva 2 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite con Astana y altri due con Yerevan, e realizza 4 trasmissioni in diretta.

24 set 2001 Giovanni Paolo II, in un telegramma a firma del Segretario di Stato, Angelo Sodano, esprime il suo cordoglio per la morte improvvisa di P. Giovanni Giorgianni, responsabile per 26 anni del Programma Orizzonti Cristiani della Radio Vaticana. (Att.SS, 2001, pag. 476).

28 set 2001 Nel Consiglio di Programmazione mensile si informa sull'evoluzione del sito Internet della Radio Vaticana. Dopo un primo prototipo realizzato a fine maggio, si sta lavorando alla versione definitiva del software necessario per le Redazioni, una piattaforma di videoscrittura attraverso la quale si può redigere un testo, stamparlo, salvarlo memorizzandolo nel "database". La sperimentazione, iniziata da circa un mese con il Programma Tedesco, è destinata ad estendersi progressivamente a tutte le Redazioni. A questo proposito si riprende l'idea di costituire un web-team, con l'obiettivo di costituire il sito della Radio Vaticana con una sua organicità redazionale, pur rispettando la specificità dei vari Programmi linguistici. Il web-team avrà il suo punto di riferimento nell'ufficio 224 del 2° Piano di Palazzo Pio.

30-27 set 2001 X Assemblea Generale Ordinaria dei Sinodo dei Vescovi, sul tema: "Il Vescovo, servitore del Vangelo di
Gesù Cristo per la speranza del mondo". Riprende, dopo sette anni dedicati a riunioni continentali, l'Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo.
Assistono in Aula alle sedute 12 redattori della Radio Vaticana., che contano con un saletta (la stessa dove lavorano i Tecnici della Radio Vaticana incaricati delle regia audio del dibattito) ed hanno a disposizione un proprio collegamento "4 fili" con Palazzo Pio e una saletta attigua per poter intervistare i Padri Sinodali. L'Ufficio Stampa del Sinodo trasmette al SEDOC fotocopie delle sintesi degli interventi Sinodali (non degli originali, come avveniva in precedenza). Questi ed altri testi (Lineamenta, Instrumentum laboris"¦) sono disponibili in Intranet (cartella Doc-Sinodo Vescovi).

3 ott 2001 50° anniversario dell'inaugurazione del programma Albanese della Radio Vaticana, diretto da Mons. Zef Shestani. L'Albania era sotto il comunismo quando la voce della Radio Vaticana inizò ad arrivare, dapprima tre volte alla settimana, in seguito tutti i giorni. Fino alla caduta del comunismo, gli albanesi lo ascoltavano clandestinamente.

7 ott 2001 Inizio dei bombardamenti statunitensi e inglesi sull'Afghanistan, dopo la mancata risposta all'ulti-matum degli Stati Uniti ai governanti talebani perché consegnino lo sceicco Bin Laden. Si apre una fase di guerra contro il terrorismo internazionale, che il governo statunitense prevede molto lunga e destinata a colpire altri Paesi oltre l'Afghanistan.

9 ott 2001 Il Parlamento Italiano autorizza la partecipazione alle operazioni militari in Afghanistan contro il terrorismo. Vota a favore anche l'opposizione.

12 ott 2001 Il Premio Nobel per la Pace è assegnato all'ONU e al suo Segretario Generale, Kofi Annan.

21 ott 2001 L'Apple presenta sul mercato l'"IPod", lettore di musica digitale che ha come base un disco duro (hard disc) e memoria flash.

6 nov 2001 L'Ing. Mauro Milita espone al Consiglio di Programmazione le novità ed i condizionamenti dell'applicazione al sistema informatico interno della Radio Vaticana del programma Windows 2000.

12 nov 2001 A partire da questa data, le trasmissioni della Rete Gialla della Radio Vaticana vengono realizzate col sistema NETIA.

13 nov 2001 In Afghanistan, la capitale Kabul è occupata dalle forze dell'Alleanza del Nord, dopo una lunga fase di bombardamenti statunitensi e di avanzata terrestre. Il regime dei talebani, alleato del movimento islamista Al Qaida capeggiato da Bin Laden, è sostanzialmente sconfitto. Il 4 dicembre successivo si tiene a Bonn una Conferenza internazionale sul futuro politico di Afghanistan. Due giorni dopo ha fine l'ultima resistenza talebana con la resa della città di Kandahar, ma il capo del regime afghano Omar e lo sceicco Bin Laden si sottraggono alla cattura. A Kabul, il 22 dicembre, sulla base degli accordi di Bonn, si insedia il nuovo governo afghano presieduto dal leader di etnia pashtum, Hamid Karzai, e composto dalle principali forze che hanno contribuito al rovesciamento del regime dei talebani..

19-27 nov 2001 Congresso Mondiale a Roma dell'UNDA (Associazione Cattolica Internazionale per la Radio e la Televi-
sione, fondata nel 1928, alla quale appartiene la Radio Vaticana) e dell'OCIC (Associazione Cattolica Internazionale per il Cinema,) per la fusione delle due Organizzazioni e la nascita di una nuova realtà denominata SIGNIS. Nel Forum multimediale (Multimedia World Forum) che segue le assemblee separate delle due organizzazioni sono presenti stand delle Radio Vaticana e del Centro Televisivo Vaticano. Il 20 novembre Giovanni Paolo II riceve nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico i partecipanti a questo Congresso. Il Papa dice loro tra l'altro:
"L'istituzione di questa organizzazione all'inizio del nuovo millennio appare particolarmente opportuna. Infatti, con i grandi progressi nella tecnologia delle comunicazioni e il costante processo di globalizzazione, la missione ecclesiale di rendere Cristo noto e amato da tutte le persone acquisisce possibilità sempre più nuove e anche ulteriori sfide". (IGP2°, 2001, XXIV, 2, pag. 768).

20 nov 2001 Il Direttore Generale della Radio Vaticana. P. Pasquale Borgomeo, comunica che i Servizi Informatici della Radio Vaticana, finora dipendenti dalla Direzione Generale, sono integrati, anche dal punto di vista amministrativo, nelle Direzione Tecnica della Radio. Tale passaggio avrà decorrenza dal 1° gennaio 2002. Dal punto di vista gestionale, la Direzione Tecnica adotterà nel frattempo le misure utili ai fini di un'efficace ed organica integrazione operativa. (Dir.Gen. Comunicazione N° 11, 20 novembre 2001)

3 dic 2001 In Argentina il governo procede a una massiccia ristrutturazione del debito pubblico e limita a 250 dollari settimanali la quantità che ogni cittadino potrà ritirare dalla sua banca. E' il cosiddetto "corralito". L'Argentina si avvia alla bancarotta, e la crisi coinvolge ormai anche i ceti medi. Il 13 dicembre successivo c'è uno sciopero generale. Il 19 dicembre il ministro Domingo Cavallo annuncia le sue dimissioni. Si dimette pure il Presidente De la Rua, e viene sostituito dal peronista Adolfo Rodríguez Saa, che pure si dimette. Alla fine dell'anno l'Argentina appare in stato di bancarotta finanziaria e in condizioni di ingovernabilità politica.

7 dic 2001 Nel Consiglio di Programmazione mensile si informa sulle possibilità di riprendere l'audio dei nostri Programmi tramite Internet. Bisogna distinguere l'ascolto comune da parte di tutti (basta cliccare sul tasto on demand, su richiesta, e selezionare il programma interessato, e la selezione per ritrasmissione, cui si accede cliccando sul bottone "Servizi Professionali" tramite una "chiave" concessa su richiesta. Questa modalità offre una qualità superiore, idonea alla ritrasmissione. Detta opzione "professionale" non è disponibile per tutti i Programmi, ma viene introdotta su richiesta specifica. Dall'Europa è consigliabile riprendere la Radio Vaticana dal satellite Eutelsat, operazione dai costi contenuti che consente di rilanciare il programma in diretta senza attendere l'immissione sul sito. Diverso è il discorso extraeuropeo, poiché il satellite di copertura Intelsat necessita di attrezzature di ricezione costose.

14 dic 2001 Con la visita di Giovanni Paolo II alla Parrocchia romana di S. Maria Josefa del Cuore di Gesù il numero di Parrocchie romane visitate dall'attuale Pontefice raggiunge il numero di 300.

14 dic 2001- Riunione del Consiglio Europeo a Laeken, presso Bruxelles. Si decide l'invio di una forza militare dell'Unione Europea in Afghanistan. Ma soprattutto si decide l'istituzione di una Convenzione per giungere nell'arco di un anno all'elaborazione di proposte per la riforma istituzionale dell'Unione, e, in sostanza, per un'ipotesi di Costituzione comune dei Paesi membri. Alla Presidenza della Convenzione è nominato il francese Valéry Giscard d'Estaing.

20 dic 2001 Udienza preliminare nel procedimento contro tre dirigenti della Radio Vaticana (il Cardinale Roberto Tucci, Presidente del Comitato di Gestione, P. Pasquale Borgomeo, Direttore Generale, e l'Ing. C. Pacifici, vice Direttore tecnico) per il reato di "lancio pericoloso di cose" prodotto dal Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria. I legali della Radio Vaticana eccepiscono il difetto di giurisdizione della Magistratura italiana, sostenendo che la Radio Vaticana è un Ente Centrale della Santa Sede. Il giudice Andrea Calabria si riserva di decidere sull'eccezione preliminare, e convoca una nuova udienza per il 19 febbraio 2002.
La Radio Vaticana ribadisce che nessuno studio attendibile ha dimostrato l'esistenza di danni alla salute connessi all'attività trasmittente di Santa Maria di Galeria. In particolare, lo studio del Gruppo internazionale costituito dall'allora Ministro della Sanità, Veronesi, contesta radicalmente le accuse di danni alla salute, in particolare per quanto riguarda le leucemie infantili.
La Radio Vaticana non solo ha sempre rispettato le raccomandazioni internazionali sulle emissioni elettromagnetiche, ma ha anche attuato le misure necessarie per rientrare nei limiti previsti dalla normativa italiana. Così ha adempito gli impegni presi nell'ambito dell'accordo raggiunto dalla Commissione bilaterale Italia "" Santa Sede lo scorso 18 maggio.
Per quanto riguarda il procedimento penale contro i tre Dirigenti si ricorda che essi hanno sempre agito nell'ambito delle loro competenze come funzionari di un Ente centrale della Santa Sede, con il quale l'Italia ha rapporti di natura internazionale regolati dal Trattato Lateranense.. L'attività della Radio Vaticana rientra in tale quadro, come è stato riconosciuto dall'Italia nell'accordo del 1951 relativo alla costruzione dei Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria.
La Santa Sede ritiene che una corretta interpretazione del Trattato dimostra che l'attività dei suoi organi centrali non rientri sotto la giurisdizione dell'Italia, e che quindi il Tribunale di Roma non abbia competenza per giudicare i dirigenti della Radio Vaticana.
Ancora una volta la Radio Vaticana ribadisce che l'unica sede appropriata per la discussione e soluzione dei problemi del Centro di Santa Maria di Galeria è la Commissione bilaterale Italia "" Santa Sede, che nei mesi scorsi ha efficacemente affrontato le questioni aperte, raggiungendo opportuni accordi, e alla quale devono essere proposti eventuali problemi che ancora sussistessero o che sorgessero in futuro. (Att.SS, 2001, pag. 662).

31 dic 2001 Ultimo giorno dei vecchi sistemi monetari nazionali di 12 dei Paesi dell'Unione Europea. Dal 1° gennaio 2002 entra in vigore l'Euro, la Moneta Unica Europea. L'Europa si colloca nella prospettiva di una vera e propria integrazione politica continentale.

31 dic 2001 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 395.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 62 h 35'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 46.670.000.000 lire italiane del 2001. (Su base Euro 2009 = 28.311.434,87 €)


_______________________________

2002
_______________________________



2002 La Radio Vaticana si iscrive al Consorzio "Digital Radio Mondiale" (DRM), unico sistema mondiale di trasmissione digitale non proprietario, previsto per le onde corte, medie e lunghe, ed in grado di utilizzare le stesse frequenze attualmente assegnate al servizio di radiodiffusione in modulazione dei ampiezza (AM) nello spettro fino a 30 MHz, quindi corrispondente a LF, MF e HF (Lunga, Media e Alta Frequenza). L'idea base del DRM nacque durante un incontro a Parigi nel settembre del 1996 (Cfr. sopra) tra alcune delle più grandi emittenti e costruttori di apparati. Durante questo raduno tutte le parti concordarono su un punto: i giorni per la radio-diffusione, sia nazionale che internazionale, con la tradizionale modulazione di ampiezza (AM) sotto i 30 MHz erano vicini alla fine. Da questo incontro e da successivi incontri nacque un nuovo organismo, DRM, (Digital Radio Mondiale).

2002 A Marrakech (Marocco), Conferenza di Plenipotenziari dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT). Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

2 gen 2002 In Argentina viene eletto Presidente Eduardo Duhalde, peronista, dopo due settimane nelle quali si erano alternati alla Casa Rosada, dopo De la Rua, tre diversi Presidenti. Duhalde vara severe misure economiche e svaluta del 30% il peso.

10 gen 2002 In Colombia, falliscono le trattative in corso da tre anni tra il Governo colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane (FARC), che controllano la parte meridionale del Paese e sono accusate di traffico di cocaina e sequestri di persona. Il 25 febbraio successivo viene rapita l'ex senatrice e candidata dei Verdi per le future elezioni di marzo, Ingrid Betancourt. Il 17 marzo viene assassinato l'arcivescovo di Cali, Isaías Duarte Cancino, noto per le sue posizioni contra la guerriglia e il narcotraffico.

19 gen 2002 Morte a Roma di Mons. Virgilio Levi, Vice Direttore de L'Osservatore Romano dal 1972 al 1983. Successivamente era stato Direttore dell'Ufficio delle Comunicazioni Sociali del Vicariato di Roma.

19 gen 2002 Nel Sudan il governo firma con i ribelli separatisti del sud del Paese un accordo per il cessate il fuoco, della durata di sei mesi. Per mettere fine alla guerra civile iniziata 19 anni fa; il governo raggiunge un accordo con i rappresentanti dell'SPLA (Esercito di Liberazione del Popolo Sudanese). In esso promette di lasciare ampi margini di autonomia alle regioni meridionali controllate dalla SPLA. Il Paese si doterà di un sistema legislativo bicamerale, con due parlamenti, uno nel nord e altro nel sud, in vigore per un periodo di sei anni, al termine dei quali la popolazione deciderà con un referendum se restare legata al Sudan a maggioranza musulmana o dare vita a uno Stato indipendente.

21 gen 2002 Nell'Irlanda del Nord, quattro rappresentanti del Sinn Fein accedono per la prima volta al parlamento británnico, nonostante le dure contestazioni dei conservatori britannici. Il futuro 14 ottobre, il governo britannico sospenderà l'Assemblea nazionale dell'Irlanda del Nord e tornerà a governare direttamente sull'Ulster.

22 gen 2002 Pubblicazione del Messaggio di Giovanni Paolo II per la 34a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "Internet: un nuovo forum per proclamare il Vangelo". Il Papa dice tra l'altro:
""¦ il ciberspazio è una nuova frontiera che si schiude all'inizio di questo millennio. La Chiesa si avvicina a questo mezzo con realismo e fiducia. Come altri strumenti di comunicazione, esso è un mezzo e non un fine a se stesso. Internet può offrire magnifiche opportunità di evangelizzazione se utilizzato con competenza e con una chiara consapevolezza della sua forza e delle sue debolezze. Soprattutto, offrendo informazioni e suscitando interesse, esso rende possibile un primo incontro con il messaggio cristiano, in particolare ai giovani. ("¦) Il fatto che mediante Internet le persone moltiplichino i loro contatti in modi finora impensabili offre meravigliose possibilità alla diffusione del Vangelo. Ma è anche vero che rapporti mediati elettronicamente non potranno mai prendere il posto del contatto umano diretto, richiesto da un'evangelizzazione autentica". (IGP2°, 2002, XXV, 1, pag. 91 ss.).

24 gen 2002 Incontro dei rappresentanti delle religioni del mondo, con la presenza di Giovanni Paolo II, ad Assisi. Data l'eccezionalità dell'evento, la Radio Vaticana segue l'incontro con una propria squadra di inviati.

26 gen 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si fa notare che la spesa per collaboratori esterni nel 2001 è salita a 1.770.000.000 Lit., e che nel bilancio preventivo per il 2002 è stata ridotta a 1.670.000.000 Lit. I pagamenti si faranno d'ora in poi in Euro, tranne che per i collaboratori degli Stati Uniti che li riceveranno in dollari.
Dopo il completamento dei lavori di ristrutturazione, e dopo il completamento delle opere nel lato Est di Primo Piano si consegneranno gli apparecchi NETIA alle Redazioni di questo settore: così, cinque programmi della Rete Gialla dotati di NETIA potranno evitare di ricorrere ai Box del 1° Piano che soffrono una grande pressione.

31 gen 2002 Forum Sociale Mondiale, a Porto Alegre (Brasile), incontro di tutti i gruppi "no global". Tra i temi, la lotta al terrorismo, la guerra in Afghanistan, la crisi economica in Argentina; tra la proposte, la collaborazione e l'aiuto ai Paesi in via di sviluppo, la riorganizzazione della produzione agricola rinunciando agli OGM (Organismi Geneticamente Modificati), la ridefinizione di un nuovo sistema di governo mondiale.
Parallelamente a New York si tiene il Forum mondiale economico (World Economica Fund) dei leader dell'economia mondiale.

11 feb 2002 Giovanni Paolo I eleva a Diocesi le attuali Amministrazioni Apostoliche esistenti nella Federazione Russa, e allo stesso tempo crea con esse una regolare provincia ecclesiastica., con sede metropolitana nell'Arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca.

12 feb 2002 Presso il Tribunale Penale Internazionale dell'Aia inizia il maxi-processo all'ex presidente jugoslavo Milosevic, accusato di crimini contro l'umanità durante la guerra in Kosovo e nei conflitti in Croazia e Bosnia.

14 feb 2002 E' presentato a Berlino il film "Amen" di Costa Gavras, tratto dall'opera teatrale "Il Vicario", di Rolf Hochhuth, che accusa Pio XII per il suo silenzio sullo sterminio degli ebrei.

18 feb 2002 Seminario di introduzione al lavoro nella Radio Vaticana per i nuovi redattori. Sono sviluppati i seguenti temi:
1) Natura, finalità, storia, Statuto della Radio Vaticana. P. Borgomeo.
2) Diritti,e doveri degli impiegati, aspetti amministrativi e normativi. Dr. Gasbarri.
3) Realtà tecnica delle Radio Vaticana: trasmissioni in FM, OM, OC, e satellitare. P. Dan.
4) La programmazione: redazioni, servizi, palinsesti e reti, contenuti destinatari. P., Lombardi.
5) Strumenti di lavoro: agenzie di stampa, materiale redazionale, fonti vaticane. Dr. Cocco.
Ai cinque responsabili di nuova nomina sarà rivolta, sempre a febbraio, un'iniziativa più ristretta diretta da P. Borgomeo e dal Dr. Gasbarri.

19 feb 2002 Udienza presso la prima Sezione del Tribunale penale di Roma del processo per il presunto inquinamento elettromagnetico causato dal Centro Trasmittente della Radio vaticana di Santa Maria di Galeria. Il giudice Andrea Calabria accoglie l'eccezione, sollevata dalla Radio Vaticana, di difetto di giurisdizione del giudice italiano nei confronti dei tre dirigenti dell'emittente pontificia (Cardinale Roberto Tucci, P. Pasquale Borgomeo e Ing. Pacifici) e dichiara la conseguente non procedibilità del giudizio a loro carico.

28 feb 2002 Presentazione nella Sala Stampa della Santa Sede di due documenti del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali. "Etica in Internet" e "Chiesa e Internet". Nella presentazione, nella quale sono intervenuti il Presidente del Pontificio Consiglio, Mons. John Patrick Foley, e il Segretario del medesimo, Mons. Pierfranco Pastore, si è detto: "Internet è un dono di Dio. Internet è un'opportunità, una sfida, non una minaccia. La Chiesa, di fronte alle occasioni in cui Internet viene utilizzata per il male, non può comunque limitarsi alla riprovazione e al biasimo". (Att.SS, 2002, pag. 121)..

28 feb 2002 A Bruxelles iniziano i lavori della Convenzione europea per redigere la Costituzione dell'Unione Europea. Presidente: Valery Giscard d'Estaing, Vicepresidente: Giuliano Amato.

28 feb 2002 La Lira, moneta italiana dal 1806, viene sostituita dall'Euro.

1 mar 2002 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Il Papa dice tra l'altro:
"Nel mondo di oggi il Successore di Pietro in che modo deve realizzare la propria missione di predicare il Vangelo e di rafforzare i suoi fratelli e le sue sorelle nella fede se non attraverso i mezzi di comunicazione sociale? Sono profondamente consapevole di questo. ("¦) E' essenziale considerare il nostro impegno con i mezzi di comunicazione sociale come una parte vitale di quella nuova evangelizzazione alla quale lo Spirito Santo chiama ora la Chiesa nel mondo. Non è sufficiente aspettare che le cose accadano o agire a caso: è il momento di procedere a una programmazione concreta ed efficace" (Att.SS 2002, pag. 123. IGP2°, 2002, XXV, 1, pag. 290 ss.).

3 mar 2002 La Svizzera, rompendo il tradizionale isolazionismo, sancisce con un referendum popolare il suo ingresso nell'ONU. A questo proposito presenta il 18 luglio successivo una richiesta che, approvata dal Consiglio di Sicurezza e dall'Assemblea Generale, determinerà il suo ufficiale ingresso il prossimo 10 settembre, diventando il 190° Stato membro.

5 mar 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene distribuito un testo che illustra le direttive da adottare al verificarsi di situazioni che possano far temere per la salute del Papa. Tali direttive rispecchiano le modalità seguite in passato, in circostanze analoghe. Essenzialmente si prevede una copertura continua su due canali: uno con le lingue italiano, inglese, francese, e l'altro con spagnolo e portoghese, soprattutto per l'America Latina. Si può anche pensare a un altro canale per polacco e tedesco, e ad appuntamenti aggiuntivi per altre regioni.
Nel Consiglio appare la problematica derivante della nuova distribuzione del lavoro tra redattori e tecnici, funzioni che con l'introduzione del sistema NETIA sembrano confondersi. P. Lombardi dice che la recente integrazione del settore tecnico con quello informatico comporta una complessa riorganizzazione interna, dalla quale possono seguire anche momentanei disagi per i programmi. Il settore tecnico è sempre disponibile per svolgere corsi di formazione per i redattori.
Appare la preoccupazione di un'adeguata risposta e difesa della Radio Vaticana contro le accuse di inquinamento (e.m.). Arrivati ora i risultati favorevoli delle misurazioni congiunte si concorderà con la controparte come renderli noti. Interlocutore principale è la Santa Sede alla quale la Radio Vaticana è tenuta a fare riferimento.

11 mar 2002 Il Coordinamento Programmi della Radio Vaticana comunica ai Programmi della Rete Gialla l'allestimento di un nuovo Studio in regime di autoservizio (self service) dotato del sistema NETIA al 4° Piano di Palazzo Pio.

13 mar 2002 Nello Zimbabwe, Robert Mugabe vince le elezioni presidenziali. Il suo avversario, Morgan Tsvangirai, leader del Partito dell'opposizione MDC, denuncia i brogli e le violenze che hanno caratterizzato le elezioni

13 mar 2002 In una risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, votata da quattordici dei suoi 15 membri (la Siria si astiene), si indica per la prima volta l'esistenza di due differenti Stati di Israele e Palestina.

14 mar 2002 Nella ex Jugoslavia è raggiunto un accordo per la costituzione di un nuovo Stato che si chiamerà Serbia e Montenegro.

18 mar 2002 In Portogallo nelle elezioni politiche il Partito Socialdemocratico di Jose Manuel Durao Barroso ottiene la maggioranza assoluta. Il 6 aprile Durao Barroso diventa Primo Ministro. Durerà fino al 17 luglio 2004.

19 mar 2002 A Bologna (Italia) viene ucciso dalla Brigate Rosse il giuslavorista Marco Biagi, consulente del Ministro del Welfare Roberto Maroni.

22 mar 2002 A Parma si apre il congresso che porterà alla costituzione del Partito della Margherita, sotto la presidenza di Francesco Rutelli. Convergono in esso il Partito Popolare Italiano (PPI) e i Democratici guidati da Arturo Parisi.

28 mar 2002 Nei Paesi Bassi, le elezioni legislative a assegnano la guida del Paese al Partito Cristiano-democratico (CDA) che si aggiudica 43 seggi, seguito dai 26 seggi del Partito nazional-populista, Lista Pim Fortuyn (LPF). Il 6 maggio successivo, nove giorni dopo le elezioni, Pim Fortuyn è assassinato da un attivista di estrema sinistra.

1 apr 2002 In Olanda entra in vigore la legge approvata nell'aprile 2001 in favore dell'eutanasia.

3 apr 2002 A Betlemme si rifugiano nella chiesa delle Natività 60 religiosi e 200 palestinesi, assediati dalle forze israeliane. Il 10 maggio successivo scatta l'operazione per trasferire i Palestinesi, asserragliati da 39 giorni nella Basilica. Il 29 maggio, Yasser Arafat liberato un mese prima dall'assedio di Ramallah dove era confinato per 5 mesi, appone la sua firma sulla legge che dà ai Palestinesi la prima Costituzione.. Il 5 agosto l'ONU vota una risoluzione che chiede a Israele il ritiro dai territori occupati, e il rispetto delle posizioni raggiunte prima del settembre 2000, data d'inizio dell'ultima intifada.

4 apr 2002 In Angola, il governo del Paese e i ribelli dell'Unita (Unione Nazionale per l'Indipendenza Totale dell'Angola) firmano un "cessate il fuoco" che dovrebbe porre fine alla guerra iniziata nel 1975, anno dell'indipendenza dal Portogallo. Nel febbraio precedente questo "cessate il fuoco", era stato ucciso il leader dell'Unita Jonas Savimbi.

5 apr 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale viene distribuito un foglio sulla costituzione di un gruppo di lavoro incaricato dell'elaborazione e sviluppo delle pagine Web sul sito Internet della Radio Vaticana. Responsabile del gruppo Web è il responsabile del SEDOC: Pietro Cocco. Essendo un gruppo piuttosto esecutivo, si suggerisce la convenienza di prevedere una sede dove si discuta anche dei contenuti e delle finalità che la Radio Vaticana vuole perseguire attraverso Internet. Si avvisa che la prossima settimana verrà installato il software principale per lo sviluppo del progetto e arriverà il "firewall" che permetterà il trasferimento del suono dal NETIA all'Intranet e a Internet.
Si precisa che nell'emergenza di cui si è parlato nel Consiglio di Programmazione Redazionale del 5 marzo u.s., (situazioni che possano far temere per la salute del Papa ) i canali di diffusione sarebbero i seguenti:
Italiano-Inglese-Francese (Rete Bianca)
Spagnolo-Portoghese (Rete Arancio)
Tedesco-Polacco (Rete Gialla)
Per l'Africa si possono prevedere trasmissioni supplementari. .Il Direttore dei Programmi ricorda la necessità di aggiornare la lista dei telefoni dei Responsabili e Sostituti per i casi di emergenza. Nella prima notte dell'emergenza Palazzo Pio potrà rimanere aperto anche di notte.

6 apr 2002 Il Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano, firma il Regolamento per il personale della Radio Vaticana, approvato due giorni prima da Giovanni Paolo II, disponendo che entri in vigore a partire dal 1° maggio 2002. Il Regolamento è diviso in 15 Capitoli, ed ha 3 Appendici, per un totale di 84 pagine.

7 apr 2002 In Ungheria vittoria nel secondo turno delle elezioni legislative dell'opposizione socialista e liberale di Peter Medgyessy, che si è confrontata col partito finora al potere del premier Viktor Orban.

12 apr 2002 In Venezuela si dimette il presidente Hugo Chávez che, dopo tre giorni di sciopero generale e di scontri in piazza repressi sanguinosamente, cede il potere a una fazione militare. Hugo Chávez aveva tentato un colpo di stato militare nel 1992, ed era stato eletto presidente nel 1998 e rieletto nel 2000. Sale alla presidenza Pedro Carmona. Ma due giorni dopo Chávez riconquista la poltrona presidenziale.

19 apr 2002 Espulsione dalla Federazione Russa del vescovo della diocesi cattolica di S. Giuseppe a Irkurtsk, in Siberia Orientale, il polacco Mons. Jerzy Mazur, al quale non è fornita alcuna motivazione del provvedimento preso nei suoi confronti. La Segreteria di Stato denuncia che questa espulsione rappresenta una grave violazione degli impegni assunti dalle autorità governative russe firmatarie del documento conclusivo della Conferenza per Sicurezza e la Cooperazione in Europa, sancito a Vienna il 15 gennaio 1989. La Conferenza Episcopale Russa dice. "L'espulsione di un vescovo cattolico, che non ha infranto alcuna legge vigente, oltrepassa tutti i limiti immaginabili delle civili relazioni tra Stato e Chiesa". (Att.SS, 2002, pag 209, 211, 226, 235, 249,344).

21 apr 2002 In Francia, al primo turno delle elezioni presidenziali, il leader della destra xenofoba Jean-Marie Le Pen ottiene un risultato che esclude dal ballottaggio con il Presidente Chirac, il premier socialista Jospin. Grandi manifestazioni contro Le Pen scuotono nei giorni successivi il Paese. Il 5 maggio successivo, Jacques Chirac viene eletto per la seconda volta Presidente della Repubblica con l'82,21% dei voti, contro il 17,79 di Le Pen. Jospin è sostituito come primo ministro da Jean-Pierre Raffarin. L'Unione per la Maggioranza Presidenziale (UMP) conquista la maggioranza assoluta nell'Assemblea Nazionale, strappandola al centro sinistra che l'aveva controllata negli ultimi cinque anni.

23 apr 2002 Giovanni Paolo II presiede all'Incontro inter - dicasteriale con i Cardinali statunitensi e con la Presidenza della Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti, per l'esame dei problemi venutisi a creare nella Chiesa degli Stati Uniti in seguito agli scandali connessi con la pedofilia e l'indicazione di linee-guida al fine di ridare sicurezza e serenità alle famiglie e fiducia al clero e ai fedeli. (Att.SS, 2002, pag. 219-224, 526, 535; IGP2°, 2002, XXV, 1, pag. 606 ss.).

23 apr 2002 Presso la Caserma della Gendarmeria vaticana è stato inaugurato il nuovo sistema di comunicazioni "Tetra Dimetras-P" realizzato per lo Stato della Città del Vaticano dalla Motorola. Il nuovo sistema, gestito autonomamente dai tecnici vaticani, è stato integrato con il sistema telefonico già esistente nello Stato.

1 mag 2003 Entra in vigore il Regolamento per il personale della Radio Vaticana, approvato il 4 aprile 2002 da Giovanni Paolo II, e firmato il 6 aprile successivo dal Cardinale Segretario di Stato Angelo Sodano.

3 mag 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore Tecnico, P. L. Dan, espone i motivi e la forma dell'integrazione dei Servizi Informatici della Radio Vaticana nella Direzione Tecnica.
Il rapido evolversi delle tecnologia negli ultimi anni ha portato ad una realtà dove gli elementi tecnologici e informatici sono sempre meno scindibili fra loro. Quindi si rende sempre più necessario un utilizzo delle risorse umane e finanziarie disponibili, perché il personale informatico non è più sufficiente a causa della crescente domanda. Il servizio informatico è già oggi molto esteso, e raccoglie tre sedi: Palazzo Pio, Palazzina Leone XIII e Santa Maria di Galeria.
Sarà diviso in due Sezioni: Supporto informatico di Palazzo Pio e Supporto informatico della Palazzina Leone XIII. Ambedue le Sezioni avranno due coordinatori con l'Ing Mauro Milita come Caposezione ad interim.
La prima Sezione ha la responsabilità di tutto ciò che è informatica a Palazzo Pio, e di questa faranno parte anche i membri del Reparto Audio Numerico (RAN). La Sezione deve anche eseguire l'installazione dei nuovi sistemi operativi.
Si cerca di specializzare nelle singole sezioni i tecnici per le diverse esigenze.
La seconda Sezione, della Palazzina Leone XIII, ha funzione più di sviluppo di software e gestione reti. Un gruppo si occuperà di questo sviluppo per la Radio e per l'automazione a Santa Maria di Galeria; un secondo gruppo si dedicherà allo sviluppo delle reti, a Intranet, ai collegamenti Internet, pagina web, ecc. A questo proposito, il personale va riqualificato con corsi di aggiornamento, e tutti i PC della Radio Vaticana devono essere dotati del sistema operativo Windows 2000 in tempi non troppo lunghi.
Si nota che l'audio su richiesta (on-demand) dei Programmi, inserito sul sito Internet della Radio vaticana, non è del tutto affidabile. A volte il, Programma non è aggiornato, o non vi è audio. La questione si pone in evidenza visto che diverse Radio ritrasmettono questi Programmi avvalendosi dei Servizi Professionali (ad alta qualità sonora). Il Direttore Tecnico, P. Dan, dice che il sistema web-casting elaborato alcuni anni fa deve essere ristrutturato, tenendo conto delle accresciute necessità.

6 mag 2002 In Olanda, nove giorni dopo le elezioni, viene ucciso Pim Fortuyn, sociologo e leader del Partito nazional-populista, in crescente ascesa.

6 mag 2002 In Birmania (Myanmar) viene liberata dopo 19 mesi di arresti domiciliari Aung San Suu Kyi, leader dell'opposizione democratica e Premio Nobel per la Pace 1991.

14 mag 2002 Stati Uniti e Russia raggiungono un accordo sul disarmo. Le due superpotenze ridurranno di due terzi i rispettivi arsenali nucleari entro il 2012. Il trattato verrà firmato il 25 maggio successivo al vertice di Mosca e San Pietroburgo.

15 mag 2002 In Italia viene approvato in seconda lettura al Senato il disegno di legge che autorizzare il rientro in Italia degli eredi maschi della casa reale di Savoia. Il 10 novembre successivo, 64 anni dopo la firma delle leggi razziali da parte di Vittorio Emanuele III, l'Italia aprirà la frontiera per il rientro dei Savoia.

17 mag 2002 In Irlanda nelle elezioni politiche il Partito Fianna Fail del primo ministro Bertie Ahern, si conferma alla guida del Paese pur non ottenendo la maggioranza assoluta.

18 mag 2002 Si inaspriscono gli scontri tra India e Pakistan. L'India accusa il governo Pakistano del generale Parvez Musharraf di armare i miliziani separatisti del Kashmir.

26 mag 2002 Nelle elezioni presidenziali colombiane vittoria di Alvaro Uribe Vélez, candidato indipendente di destra, che sostituisce Andrés Pastrana. Il 7 agosto successivo, il suo insediamento verrà funestato da attentati, attribuiti alle FARC, che provocano 17 morti.

14 apr 2002 In Timor Est prime elezioni democratiche dopo 25 anni di occupazione indonesiana. Vince l'ex leader guerrigliero Xanana Gusmao. Il 20 maggio successivo, sul parlamento di Dili viene issata la bandiera timorese e viene proclamata l'indipendenza.

30 mag 2002 In Algeria, nel voto per il rinnovo dell'Assemblea parlamentare, il Fronte di Liberazione Nazionale conquista la maggioranza assoluta (199 seggi su 389).

22-26 mag 2002 96° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Azerbaijan, Bulgaria.
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 4 giorni, 11 ore e 5', il Papa percorre 6.511 km., visita 4 località (Baku, Sofia, Rila, Plovdiv) appartenenti a 2 Paesi (Azerbaijan, Bulgaria) e pronuncia 11 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 14 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Sofia e postazioni periferiche a Sofia, Rila e Plovdiv, attiva 2 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite, e realizza 10 trasmissioni in diretta.

28 mag 2002 Vertice NATO "" Russia, a Pratica di Mare (Italia). Viene istituito il "Consiglio dei 20".

12 giu 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR), il Direttore Generale. P. Pasquale Borgomeo, svolge un'ampia "Conversazione" sulle prospettive della Radio Vaticana nel contesto della radiodiffusione oggi.
La Radio non è più la sorella povera delle Televisioni, ma gode di ottima salute. E' considerata, grazie anche ai nuovi mezzi tecnologici suoi alleati, più obiettiva e affidabile delle Televisione. L'ascolto della Radio è direttamente proporzionale al livello culturale degli ascoltatori (sondaggio CENSIS).
I piccoli organismi di Radio, basati sulla diffusione tradizionale in OC e OM, sono in crisi. Gli organismi maggiori sono in espansione. Alcuni di questi tentano di camminare verso il sistema digitale, ostacolati dal prezzo elevato dei radioricevitori digitali. Il Consorzio "Digital Radio Mondial" va avanti evidenziando i vantaggi del nuovo sistema, che permette una qualità maggiore, con costi energetici contenuti.
Le Radio nazionali e internazionali fanno grande uso di Internet: l'utente è raggiungibile dai contenuti dei programmi: il contenuto è più importante del vettore. Internet presenta delle limitazioni (non ha più la capacità della connessione simultanea di un numero cospicuo di utenti) e vi è inoltre l'elemento economico: l'ascolto via Radio è e rimarrà gratuito, mentre quello Internet forse no. Altra via di diffusione è il satellite, che procede lentamente, anche se per essa c'è molto interesse nell'ambito internazionale.
In tutto questo contesto, la Radio Vaticana è un emittente di media grandezza se si considera la sua produzione; piccola, se si considerano le sue risorse economiche; grande, per la sua specificità e ragion d'essere.
Il Direttore Generale informa anche sul problema dell'elettrosmog. Si è ottenuto il riconoscimento del difetto di giurisdizione della magistratura italiana nei confronti della Radio Vaticana. Si sta lavorando sul piano diplomatico per ottenere dell'attuale Governo italiano il rispetto degli impegni presi dal Governo precedente. Si aspetta una legge che fissi criteri precisi e seri per la misurazione dei campi elettromagnetici.

13 giu 2002 In Afghanistan Hamid Karzai è confermato presidente per guidare il Paese alle elezioni del 2004. Ma il 6 luglio successivo è assassinato il vicepresidente afghano Abdul Kadir. Lo stesso Karzai subirà un attentato il prossimo 5 settembre, ma rimarrà illeso.

14 giu 2002 Nella Repubblica Ceca, vittoria nelle elezioni legislative del Partito Socialdemocratico Ceco (CSSD), guidato da Vladimir Spidla, contro il Partito civico democratico (ODS) di Vaclav Klaus, contrario all'ingresso del Paese nell'Unione Europea.

16 giu 2002 Cappella papale per la canonizzazione del Beato Pio da Pietrelcina. Roma è invasa da una moltitudine di pellegrini venuti per questa canonizzazione.

18 giu 2002 Nuova riunione presso il Ministero degli Esteri italiano della Commissione bilaterale Italia - Santa Sede sulla questione dei campi elettromagnetici del Centro Trasmittente della Radio Vaticana di Santa Maria di Galeria. La Commissione ha preso atto che le misurazioni congiunte, realizzate nei mesi scorsi secondo le modalità concordate, con metodi scientificamente rigorosi, hanno messo in rilievo che in tutti i siti di misurazione i valori di campo prodotti dalle trasmissioni della Radio Vaticana sono inferiori a quelli previsti dalla normativa italiana. La Commissione si rallegra che le misure correttive adottate dalla Radio Vaticana nell'agosto scorso in base alle intese raggiunte tra Italia e Santa Sede, abbiano dato i risultati attesi, che consentono di tranquillizzare la popolazione residente nell'area. La Commissione continuerà il monitoraggio, e pone in risalto gli inconvenienti che potrebbero nascere da uno sviluppo urbanistico indiscriminato dell'area in questione. Le Parti hanno ribadito che la Commissione stessa è la sede competente per risolvere le questioni derivanti dall'attività del Centro Trasmittente. (Att.SS, 2002, pag. 335).

24 giu 2002 Il Presidente degli Stati Uniti George W. Bush chiede in un discorso l'indipendenza di uno Stato Palestinese. Si elabora una "Road map" per la pace,che verrà presentata dagli Stati Uniti, l'Unione Europea, Russia e le Nazioni Unite per risolvere il conflitto israelo palestinese.

5 lug 2002 In Italia viene firmato il Patto per il Lavor, do Confindustria, da sindacati CISL e UIL e da associazioni di categoria. Non viene firmato dal sindacato CGIL.

11 lug 2002 In Italia è approvata in forma definitiva una discussa legge sull'immigrazione, che concede il permesso di soggiorno soltanto agli extracomunitari con contratto di lavoro, e impone l'espulsione immediata dei clandestini, la registrazione delle impronte digitali per gli stranieri che richiedono il permesso di soggiorno"¦ La legge è osteggiata dall'opposizione di centro sinistra.

11 lug 2002 In Argentina viene arrestato per le violazioni dei diritti umani durante la dittatura militare il generale Leopoldo Galtieri, al potere dal 1976 al 1983, epoca nella quale la Giunta militare guidata da Galtieri si macchò della sparizione di ca. 30.000 oppositori.

23 lug-2 ago 2002 97° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Canada (III), Guatemala (III), Messico (V).
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 9 giorni, 23 ore e 20', il Papa percorre 22.226 km., visita 4 località (Toronto, Strawberry Island, Città del Guatemala, Città del Messico) appartenenti ad 3 Paesi (Canada, Guatemala, Messico) e pronuncia 15 discorsi. Nella città di Toronto, Giovanni Paolo II presiede alla 17a Giornata Mondiale delle Gioventù.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 19 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Toronto, e due Ministudi alla Nunziatura di Guatemala e a Mexico D.F., attiva tre circuiti ISDN tra Toronto e la Città del Vaticano, 1 circuito "4 fili" permanente via satellite tra Guatemala e Città del Vaticano e altri 2 tra Mexico D.F. e il Vaticano, e realizza 9 trasmissioni in diretta.

26 lug 2002 Gran Bretagna dichiara di non riconoscere i risultati del Referendum sulla Sovranità, convocato dal capo del governo di Gibilterra Peter Caruana effettuato l'ottobre scorso mentre Londra e Madrid cercavano un accordo congiunto per una sovranità.

5 ago 2002 Il cancelliere tedesco Schroeder dichiara di rifiutare la linea del Presidente statunitense Bush, che vorrebbe intervenire anche militarmente in Iraq per rovesciare il regime di Saddam Hussein. Emerge così la distanza tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea rispetto al progetto di un intervento militare nell'area.

14 ago 2002 Accordo globale tra le due Coree siglato a Seoul. E' un intesa per concretizzare in futuri incontri rapporti più stretti. Era stata preceduta da una situazione di alta tensione provocata da uno sconfinamento di navi della Corea del Nord nelle acque territoriali di quella del Sud, e da uno scontro a fuoco nel quale erano morti 4 marinai sudcoreani. La tensione rinascerà il 23 dicembre successivo, quando la Corea del Nord annunzierà la ripresa dell'attività della centrale nucleare di Yongbon, giustificata per garantire energia elettrica al Paese, ma si sospetta che serva a produrre plutonio.

16-19 ago 2002 98° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Polonia (VIII).
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 3 giorni, 5 oe e 5', il Papa percorre 2.653 km., visita 2 località (Cracovia, Kalwaria Zebrzydowska) appartenenti ad 1 Paese (Polonia) e pronuncia 6 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Cracovia, e una postazione periferica a Kalwaria Zebrzydowska, attiva 2 collegamenti "4 fili" permanenti via satellite e realizza 5 trasmissioni in diretta.

26 ago 2002 Inizia il vertice delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile a Johannesburg (Sudafrica). Le questioni aperte sono otto, tra cui i diritti umani, la normativa internazionale sulla tutela del lavoro, la biodiversità, ma il primo problema sembra essere l'acqua. Il vertice si conclude il 4 settembre tra molte polemiche. Con la difficile mediazione degli Stati Uniti e dell'Unione Europea, nasce un Piano in 152 punti per salvare il Pianeta, che tocca i grandi temi dell'energia, l'acqua, la salute, la lotta alla povertà"¦

26 ago 2002 In Spagna il parlamento vota su come mettere al bando il Partito Herri Batasuna, braccio politico dei terroristi dell'ETA (Euzkadi Ta Askatasuna).

12 set 2002 In Italia, il leader di Alleanza Nazionale, Gianfranco Fini, ammette la responsabilità storica dei crimini commessi dal fascismo e si dichiara pronto a chiedere perdono al popolo ebraico.

16 set 2002 Le autorità irachene si pronunciano a favore di un "sì" incondizionato alla ripresa dei controlli sull'arsenale militare del Paese. Scettica la reazione degli Stati Uniti.

22 set 2002 Elezioni politiche in Germania, che confermano alla guida del Paese la coalizione di centro-sinistra guidata dal cancelliere Gerhard Schroeder. La loro alleanza con i Verdi fornisce loro la maggioranza assoluta in Parlamento. Il 16 dicembre successivo, Schroeder decide "lo scudo fiscale", legge di condono fiscale per chi ha esportato clandestinamente soldi e vuole farli rientrare nel paese.

24 set 2002 In Gran Bretagna il primo ministro Tony Blair presenta al Parlamento in seduta straordinaria un documento sulle armi di distruzione di massa in possesso dell'Iraq, per convincere lo stesso parlamento della necessità di sostenere gli Stati Uniti nella politica interventista contro Baghdad (Iraq).

1 ott 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene distribuita una scheda contenente una sintesi delle innovazioni tecniche previste per i prossimi mesi, scheda che è illustrata dal Sig. Angelo Righetti. E' pronta la nuova Regia 1, al 4° Piano. E' una Regia completamente digitale, ed è dotata di una web-cam con la quale è possibile interagire anche in video con gli ospiti in collegamento esterno. La successiva Regia che subirà una profonda ristrutturazione sarà la Regia 9. Quindi sarà la volta delle Regie 8 e 2. La priorità è stata data alle Regie che vanno in onda dal vivo, ma gradualmente anche le altre verranno rinnovate.
Ormai i Programmi della Rete Gialla vengono già prodotti regolarmente con il nuovo sistema digitale NETIA, che permette la produzione autonoma dei Programmi da parte dei Redattori. Le successive Reti interessate a questo cambiamento saranno probabilmente nell'ordine le Reti Bianca, Rosa e Verde. Per adesso viene conservata l'assistenza di un tecnico, fino a quando i redattori non saranno pronti a lavorare in maniera autonoma. Si può pensare a nuovi corsi NETIA per i redattori che ne avessero bisogno.
Rispondendo al desiderio dei Programmi di conoscere la propria utenza in Internet, il Direttore dei Programmi spiega che si sta elaborando un nuovo sistema di statistica che permette di conoscere, per settimana, il numero di visitatori di ogni pagina web. Per alcuni Programmi le tabelle sono pronte; per altri, in via di elaborazione. Questo permetterà di avere un'idea dell'entità della propria utenza specialmente fuori dal Vaticano.
Si sta cercando di risolvere i problemi concernenti l'audio dei Programmi a partire dal sito Internet su richiesta (on-demand). L'inaffidabilità attuale del sistema ha indotto alcune Radio a rinunciare al collegamento via Internet per la ritrasmissione dei Programmi della Radio Vaticana. La Direzione Tecnica sta elaborando una nuova messa a punto del sistema.
Viene illustrata la possibilità di inserire materiale fotografico nelle pagine web, mediante un nuovo Data Base elaborato per il sito Internet, il progetto è in via di realizzazione.
Si annuncia che nei primi mesi del 2003 verranno ultimati i lavori di rinnovamento degli impianti e degli uffici al 3° e 4° Piano di Palazzo Pio.

6 ott 2002 Cappella papale per la canonizzazione del beato José María Escrivá de Balaguer, fondatore della Società Sacerdotale della Santa Croce e dell'Opus Dei. I presenti erano in trecentomila, giunti da 84 nazioni di tutto il mondo.

15 ott 2002 In Iraq referendum per riconfermare la presidenza di Saddam Hussein per altri sette anni. Il Rais viene confermato con il 100% dei voti a favore

16 ott 2002 Giovanni Paolo II con la Lettera Apostolica "Rosarium Virginis Mariae", proclama l'Anno del Rosario, che va dal 16 ottobre 2002 al 16 ottobre del 2003. Nella sua lettera il Papa introduce, fra i "misteri gaudiosi" ed i "misteri dolorosi", i nuovi "misteri luminosi".

23 ott 2002 Sequestro in un teatro di Mosca di 700 persone, da parte di un comando di guerriglieri ceceni che indossano cinture esplosive da kamikaze. Le forze russe irrompono tre giorni più tardi nel teatro. Nell'assalto muoiono tutti i kamikaze ma anche 117 delle persone sequestrate, vittime del gas utilizzato nell'intervento dalle teste di cuoio.

24 ott 2002 Las Direzione dei Programmi comunica che l'ex Studio 4, al 5° Piano di Palazzo Pio, è stato attrezzato come autoservizio (self service) dotato del sistema NETIA e di collegamento telefonico. (Dir.Prog.CdS 105).

27 ott 2002 In Brasile vittoria nel secondo turno delle elezioni presidenziali di Ignazio Lula da Silva, che vince con il 61% dei voti l'avversario José Serra, al quale va solo il 38,6%. Lula da Silva è il leader del Partido dos Trabajadores.

28 ott 2002 Il Presidente della Convenzione europea per la redazione della Costituzione dell'Unione Europea, Giscard d'Estaing, presenta la bozza della carta costituzionale. Si tratta di un testo base diviso en tre parti: la prima dedicata alle disposizioni costituzionali vere e proprie; la seconda alle politiche dell'Unione; e la terza alle clausole che dovranno garantire la continuità con il precedente trattato. La Costituzione definitiva si attende per il 2004.

29 ott 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica la possibilità di acquisto di un buon numero di Personal Computers, che permette un buon aggiornamento di strumenti informatici per i Programmi.
Il SEDOC comunica che è disponibile ogni giorno, da lunedì a venerdì, un "Bollettino Notizie dalla Chiesa", selezione fatta sulle Agenzie cattoliche che il SEDOC riceve quotidianamente per posta elettronica, o consultando siti Internet che riportano notizie dell'attività delle Conferenze Episcopali e di entità religiose. Per quanto riguarda le fonti vengono considerate buone quelle provenienti dall'Asia e dall'America Latina, scarse quelle dell'Africa. I redattori del Bollettino chiedono la collaborazione dei Programmi nel segnalare attività della Chiesa nelle loro aree geografiche.

29 ott 2002 Presentazione del nuovo sito web della Biblioteca Apostolica Vaticana.

31 ott 2002 Giovanni Paolo II riceve la cittadinanza onoraria di Roma. Il Papa esprime la propria gioia dicendo:
"Il Vescovo di Roma si sente onorato di poter ripetere oggi le parole dell'Apostolo Paolo: Civis romanus sum". "Roma, erede di una millenaria cultura nella quale si è innestato il fecondo germe dell'annuncio evangelico, non ha soltanto tesori dal passato da custodire. Essa è consapevole di avere un fondamentale compito da svolgere anche per il futuro, a servizio dell'umanità di oggi e di domani". (IGP2°, 2002, XXV, 2, pag. 651 ss.).

3 nov 2002 In Turchia, nelle elezioni politiche anticipate, vittoria del Partito islamico AKP e del suo presidente Recep Takkio Erdogan. Le elezioni, anticipate per la crisi che aveva investito il Governo del premier ammalato Bulent Ecevit, erano state turbate dalla richiesta di messa al bando dell'AKP, avanzata dal procuratore generale alla corte costituzionale e condivisa da esercito e forze liberali.

6 nov 2002 In Italia, approvazione a larga maggioranza della legge Cerami, che introduce il legittimo sospetto fra la cause che possono dar luogo al trasferimento dei processi dall'uno all'altro giudice ad un'altro.

9 nov 2002 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti al Convegno per gli Operatori della Comunicazione e della Cultura, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana (CEI), dal titolo: "Parabole mediatiche: fare cultura nel tempo della comunicazione". Il Papa gli dice tra l'altro:
"La testimonianza dei credenti trova nel mondo dei media e della cultura un campo vastissimo di espressione. Anche in questi settori vanno riconosciute vocazioni specifiche e doni particolari che certamente il Signore non fa mancare alla sua Chiesa. Soprattutto ai fedeli laici è chiesto di dare prova di professionalità e di autentica coscienza cristiana. Coloro che operano nei media e fanno cultura, credenti e non credenti, devono avere un'alta consapevolezza delle proprie responsabilità, soprattutto di fronte ai soggetti più indifesi, che spesso sono esposti, senza alcuna tutela, a programmi pieni di violenza e di visioni distorte dell'uomo, della famiglia e della vita. In particolare, le autorità pubbliche e le associazioni per la tutela degli spettatori sono chiamate ad operare, secondo le proprie competenze e responsabilità, affinché i media conservino alta la loro finalità primaria di servizio alle persone e alla società". (AttSS, 2002, pag. 565; IGP2°, 2002, XXV, 2, pag. 690 ss.).

12 nov 2002 Sequestro da parte delle Forze Armate Rivoluzionarie di Colombia (FARC) di Mons. Jorge Enrique Jiménez Carvajal, vescovo di Zipaquirá e Presidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano (CELAM) e di un sacerdote che lo accompagnava. Il 16 novembre ambedue saranno liberati da un gruppo scelto dell'esercito colombiano.

14 nov 2002 Visita di Giovanni Paolo II al Parlamento della Repubblica Italiana riunito in seduta congiunta nel palazzo di Montecitorio. Il Papa è accolto dai Presidenti della Camera e del Senato, ed è ricevuto nel cosiddetto "transatlantico" dal Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi e dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi.
Il Papa rivolge un lungo discorso, nel quale parla del profondo legame esistente tra la Santa Sede e l'Italia, dell'identità sociale e culturale dell'Italia che "ben difficilmente si potrebbero comprendere al di fuori della linfa vitale che è costituita dal cristianesimo"; del bisogno di incrementare la solidarietà e la coesione interna; di una sensibilità per il bene comune e di una cooperazione con riferimento ai fondamentali valori etici iscritti nella natura stessa dell'essere umano; della crisi delle nascite e i problema della famiglia; del bisogno di una solida formazione della persona e dello sviluppo della scuola in un sano clima di .libertà; dell'attenzione ai più deboli e della situazione delle carceri richiamando verso i detenuti un segno di clemenza; della definizione dei profili istituzionali dell'Unione Europea; del crescente bisogno di concordia, di solidarietà e di pace tra le Nazioni; del problema del terrorismo internazionale e dell'attitudine e della responsabilità del tutto peculiari del cristianesimo in questa impresa (AttSS, 2002, pag. 574; IGP2°, 2002, XXV, 2, pag. 712 ss).

15 nov 2002 Apertura a Pechino del 16° Congresso del Partito Comunista Cinese. 200 militanti e attivisti firmano un appello per l'apertura di una fase di riforme sociali e per riaprire il caso Tienanmen, teatro della repressione militare del 1989. La fine del Congresso, il 15 novembre, segnerà l'arrivo al potere di Hu Jin Tao, e l'ingresso ufficiale dei "capitalismo".

17 nov 2002 In Italia, il senatore a vita Giulio Andreotti viene condannato dalla Corte di appello di Perugia a 24 anni di carcere come mandante, secondo il pentito Tommaso Buscetta, dell'omicidio del giornalista Mino Pecorelli nel 1979. Andreotti verrà assolto nel 2004.

dic 2002 A partire da questo mese, saranno le parrocchie romane a recarsi dal Papa e non più l'inverso, almeno per il momento, vista la difficoltà dei movimenti per il Santo Padre.

5 dic 2002 In Italia, approvazione da parte del Senato della riforma del'articolo 117 della Costituzione che delinea la divisione delle competenze tra lo Stato e la Regione, proposta dal leader della Lega Umberto Bossi: l'attività legislativa in materia di sanità, scuola e polizia locale diventa competenza esclusiva delle Regioni. Aspre critiche dell'opposizione di centro sinistra che individua nella "devolution" il rischio di perdita dell'identità nazionale.

6 dic 2002 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si annuncia che a partire da gennaio o febbraio 2003 il Bollettino del Radiogiornale della Radio Vaticana verrà inviato via e-mail ad un certo numero di indirizzi. I tecnici informatici stanno mettendo a punto un sistema grazie al quale, una volta salvato il Bollettino sul sito Internet, possa essere inviato per posta elettronica a coloro che fino ad ora avevano un abbonamento per il Bollettino su carta. Potranno avvalersi di questi sistema anche i Programmi, come il Brasiliano e l'Ispanoamericano, che producono un bollettino settimanale.

6 dic 2002 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'incontro promosso dall'Unione Cattolica Internazionale della Stampa (UCIP). Il Papa dice loro tra l'altro:
"Essere giornalista cattolico significa avere il coraggio di cercare e di riferire la verità anche quando non è considerata "˜politicamente corretta'". (Att.SS, 2002, pag, 617; IGP2°, 2002, XXV, 2, pag. 829 ss.).

9 dic 2002 Fallite le trattative tra sindacati, vertici delle FIAT e governo, 5600 dipendenti ricevono la lettera di cassa integrazione. A Torino si teme l'effetto domino sull'indotto. Grandi agitazioni.

17 dic 2002 Incontro nell'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede del Ministro degli Esteri italiano, Franco Frattini, e del Segretario per i Rapporti con gli Stati, Mons. Jean-Louis Tauran. In esso è stata espressa viva soddisfazione per gli esiti delle rilevazioni effettuate sulle emissioni elettromagnetiche degli impianti della Radio Vaticana, mantenutesi al di sotto dei livelli di cautela fissati dalla legge italiana, ed è ribadito il comune impegno a proseguire nel monitoraggio congiunto di tali emissioni. (Att.SS, 2002, pag. 640).

31 dic 2002 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 397.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 63 h 03'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 24.388.906,00 € 2002. (Su base Euro 2009 = 27.966.758 €).



_______________________________

2003
_______________________________



2003 Il Trasmettitore di Onda Media 4 Thomcast TMW2050, di 50 kW di potenza è stato modificato per uso digitale in DRM (Digital Radio Mondiale).

2003 La discussione ricorrente sui costi della Radio Vaticana nell'ambito della cosiddetta "Commissione dei 15 Cardinali" (Consiglio di Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede) dà luogo a indicazioni di contenimento dei costi, e in questo 2003 all'approvazione di un piano decennale di riduzione del personale in 60 unità, che viene regolarmente attuato, impegnandosi tuttavia a non sacrificare aspetti importanti dell'attività della Radio..

2003 A Ginevra, Conferenza Mondiale dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT) sulla Radio. Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

3 gen 2003 L'Agenzia FIDES presenta il "martirologio" del 2002. In questo elenco incompleto figurano 25 testimoni della fede, che hanno dedicato la vita al servizio del Vangelo fino all'estremo sacrificio.

10 gen 2003 La Corea del Nord annuncia il proprio ritiro dal Trattato di non Proliferazione Nucleare (a cui aderì dal 1985), ma aggiunge di non voler produrre armi nucleari. Pyongyang dichiara di aver dovuto riattivare i propri reattori nucleari per il proprio fabbisogno energetico, dato che gli Stati Uniti avevano sospeso a ottobre l'invio di combustibile. Il 7 gennaio era stato ripreso il dialogo tra i due Paesi, che si concluderà con un nulla di fatto il successivo 23 aprile.

16 gen 2003 La Congregazione per la Dottrina della Fede pubblica una "Nota dottrinale circa alcune questioni riguardanti l'impegno e il comportamento dei cattolici nella vita politica". (Att.SS 2003, pag. 27)


24 gen 2003 Pubblicazione del Messaggio di Giovanni Paolo II per 37a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema: "I mezzi della comunicazione sociale a servizio di un'autentica pace, alla luce della Pacem in terris". Nel messaggio, il Papa scrive sul rapporto dei media con la Verità, con la Giustizia, con la Libertà e con l'Amore, e dice tra l'altro:
"Oggi, mentre celebriamo il 40° anniversario della Pacem in terris, la divisione tra i popoli in blocchi opposti è in gran parte un doloroso ricordo del passato, ma la pace, la giustizia e la stabilità sociale mancano ancora in morte parti del mondo"."Il potere dei media nel creare rapporti umani ed influenzare la vita politica e sociale, sin nel bene che nel male, è cresciuto enormemente". (IGP2°, 2003, 1, pag. 103 ss.; Att.SS, 2003, pag. 38).

24 gen 2003 Morte a Torino dell'industriale e senatore a vita italiano Giovanni Agnelli, all'età di 81 anni. Era nipote del fondatore della FIAT.

27 gen 2003 E' rinviata a data da destinarsi l'Udienza in Corte di Cassazione relativa alla vertenza giudiziaria sull'elettrosmog, riguardante il Centro Trasmittente della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria, dopo che, nella sentenza di primo grado, il Tribunale di Roma aveva stabilito il suo difetto di giurisdizione sull'argomento. Del resto, né i dirigenti della Radio imputati, né i loro avvocati difensori avevano ricevuto alcuna notifica riguardo all'udienza indetta per il giorno di oggi, e per tale motivo non si sono presentati.

28 gen 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi comunica che sono già arrivati i PC (Personal Computers) acquistati con i fondi rimanenti del 2002. Presto saranno installati nelle Sezioni indicate dalla Direzione, e ci sono ancora alcuni disponibili che la Direzione assegnerà.
Dalla visita periodica alle Redazioni del Medico del Lavoro, si rammenta che da lui più frequentemente è osservato il posizionamento errato dello schermo dei computer in relazione all'altezza ed alle fonti di luce.

29 gen 2003 In Israele vittoria elettorale del Likud capeggiato da Ariel Sharon, che però ottiene soltanto 37 seggi dei 120 della Knesset. Il 23 maggio successivo Sharon darà via libera alla "Road map", la "Tabella di marcia per la Pace" resa pubblico per la prima volta dal Presidente degli Stati Uniti George W. Bush il 24 giugno 2002, e presentata come piano di pace internazionale da Stati Uniti, Unione Europea, Russia e Nazioni Unite.

3 feb 2003 Finisce nel Venezuela lo sciopero di 63 giorni contro il Presidente Chávez. Gli scioperanti dichiarano di sospendere la protesta per evitare la bancarotta del Paese, me dicono di possedere una petizione, recante un milione di firme, che chiede le dimissioni di Chávez.

4 feb 2003 Nasce la nuova unione denominata Serbia e Montenegro, che sostituisce la Iugoslavia. Le due repubbliche condivideranno la politica estera e la difesa, ma avranno economie non unificate e due diverse valute: il dinaro e l'euro.

5 feb 2003 Il Segretario di Stato statunitense, Colin Powell, illustra al Consiglio di Sicurezza dell'ONU le prove che Saddam Hussein è in possesso di armi chimiche e biologiche. L'intervento di Powell non modifica le posizioni dei Paesi membri contrari all'intervento. Francia, Cina e Russia confermano la necessità di concedere altro tempo alle indagini degli ispettori dell'ONU. Il 15 febbraio successivo, manifestazioni e cortei in molti Paesi per dire contro una guerra in Iraq.

7 feb 2003 Valéry Giscard d'Estaing presenta a Bruxelles i primi sedici articoli della Carta Costituzionale che ridisegnerà l'Unione Europea. Il testo delinea la definizione, i valori, gli obiettivi e le competenze dell'Unione. L'assenza di ogni riferimento alle radici religiose dell'Europa provoca la reazione del Vaticano e di molti cattolici. Il 26 marzo successivo, nella sessione plenaria della Convenzione Europea, Germania e Francia propongono di stabilire nella futura Costituzione anche un esercito europeo. Il 27 maggio Giscard d'Estaing presenta la bozza della Costituzione, che scatena la critica del Presidente della Commissione Europea, Romano Prodi.

10 feb 2003 Il Papa invia a Baghdad il Cardinale Etchegaray in missione di pace, con una lettera personale per Saddan Hussein, nel tentativo di scongiurare la guerra. (Att.SS, 2003, pag. 73).

11 feb 2003 Nella XI Giornata Mondiale del Malato, la Messa nella Basilica Vaticana è celebrata dal Vicario del Papa per la Diocesi di Roma, Cardinale Camillo Ruini. All'uscita dalla Messa, il Papa, dalla finestra del suo studio, saluta gli assistenti, dicendo loro tra l'altro:
"In questo anno turbato da non poche preoccupazioni per le sorti dell'umanità, ho voluto che la preghiera del Rosario avesse come specifiche intenzioni la causa della pace e della famiglia. Voi, cari fratelli e sorelle malati, siete in prima linea a intercedere per queste due grandi finalità. (AttSS, 2003, pag. 74; IGP2°, 2003, XXVI, 1, pag. 190).

13 feb 2003 In Bolivia, nella capitale Le Paz e in altre città, ci sono violente manifestazioni contro il Presidente Gonzalo Sánchez de Lozada a causa delle misure con cui intende fronteggiare la crisi economica. Il successivo 17 ottobre, Sánchez de Lozada si dimetterà e lascerà il Paese, sostituito dal vicepresidente Carlos Mesa, il quale formerà un governo indipendente..

14 feb 2003 Visita a Giovanni Paolo II di Tarek Aziz, Vice Primo ministro della Repubblica di Iraq. Ampio scambio di vedute sul noto pericolo di un intervento armato in Iraq, che aggiungerebbe ulteriori gravi sofferenze a quelle popolazioni, già provate da lunghi anni di embargo. Il Sig. Aziz dà assicurazioni circa la volontà del governo iracheno di cooperare con la comunità internazionale in materia di disarmo, mentre da parte della Santa Sede è stata ribadita la necessità di rispettare le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell'ONU.

16 feb 2003 Il Cardiale Roger Etchegaray, inviato speciale del Papa in Iraq, alla sua partenza da Baghdad, dice: "La pace è ancora possibile in Iraq e per l'Iraq".

18 feb 2003 Giovanni Paolo II riceve in udienza il Sig. Kofi Annan, Segretario generale delle Nazioni Unite,il quale ha incontrato pure il Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano, accompagnato dal Cardinale Roger Etchegaray, appena rientrato da Baghdad. Nel colloquio il Papa e il Sig. Annan hanno esaminato i diversi aspetti della critica situazione attuale riguardante l'Iraq, sottolineando il ruolo essenziale delle Nazioni Unite e auspicando soluzioni alle sfide del momento nel rispetto della legalità internazionale; soluzioni che evitino ulteriori gravi sofferenze a quelle popolazioni già provate da lunghi anni di embargo. (AttSS, 2003, pag. 84).

21 feb 2003 Il Primo ministro della Croazia, Ivica Racan, presenta la domanda ufficiale di adesione all'Unione Europea.

22 feb 2003 Giovanni Paolo II riceve in udienza il Primo Ministro della Gran Bretagna, Tony Blair. Nel corso del colloquio si parla della complessa congiuntura internazionale,con particolare riguardo al Medio Oriente. Il Santo Padre auspica che nella soluzione della grave situazione in Iraq si possa fare ogni sforzo per evitare al mondo nuove divisioni. (Att.SS, 2003, pag. 98). Il 27 febbraio il Papa riceverà pure il Primo Ministro spagnolo, José María Aznar. Nel colloquio si converrà sulla gravità della situazione creatasi in Iraq, e sulla necessità di una sua soluzione. (Att.SS, 2003, pag. 102).

24 feb 2003 Il nazionalista serbo Vojislav Seselj, accusato di aver ordinato, alleato all'ex Presidente Milosevic, la pulizia etnica in Bosnia a Serbia tra il 1991 e il 1993, si consegna al Tribunale penale internazionale per l'ex Iugoslavia.

1 mar 2003 Giovanni Paolo II, nel contesto della crisi irachena, designa, quale suo inviato speciale presso il Presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, il Cardiale Pio Laghi.

1 mar 2003 Incontro di Giovanni Paolo II con la Comunità del Pontificio Seminario Romano Maggiore, nella Festa della Madonna delle Fiducia. Come il Papa dice all'inizio del suo discorso "Il nostro tradizionale incontro per la Festa della Madonna della Fiducia "¦ ha luogo quest'anno nell'Aula Paolo VI". (Att.SS, 2003, 107; IGP2°, 2003, XXVI, 1, pag. 292).

4 mar 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si fa presente che nel sistema NETIA sono presenti oltre 26.000 files "obsoleti" con ingombro eccessivo della memoria. I Programmi sono invitati a salvare i files da conservare nei propri archivi, prima che si proceda ad una cancellazione forzata di tale materiale che verrà fatta il 15 marzo.
Il Dr. Cocco e il Dr Di Bello illustrano il cosiddetto "Progetto Oecumene", che consiste in un insieme di applicazioni informatiche collegate tra di loro, frutto dell'incontro tra l'esperienza giornalistica e le competenze tecnico-informatiche, ed è orientato alla realizzazione delle "pagine web" con cui si esprime già nell'attualità la Radio Vaticana. Il sistema principale è costituito dal Data Base "Content Maker", il quale è collegato con un servizio audio (NETIA), un servizio fotografico e un servizio di statistiche. Con questo sistema si possono elaborare testi scritti e importare dal sistema NETIA elementi audio (interviste, servizi"¦) salvati in una cartella dall'Intranet della Radio Vaticana interconnessa con il NETIA. Il "Content Maker" è anche collegato con il Servizio fotografico de L'Osservatore Romano, che mette a disposizione foto ricevute dalle agenzie, inerenti ad argomenti di attualità, udienze e celebrazioni pontificie"¦
Avvalendosi di questo unico strumento si può realizzare una pagina composta da testo scritto, materiale audio e immagini fotografiche. La pagina elaborata in "Content Maker" può essere trasformata in pagina web attraverso un semplice comando. Il "Content Maker" permette anche di visualizzare in tempo reale tutta la produzione delle diverse Redazioni delle Radio che abbiano deciso di salvarvi il proprio lavoro. A questo proposito occorre che vengano archiviate nelle categorie corrispondenti: "Angelus", "Pace", "Celebrazioni" in modo di poter avere una panoramica utile al proprio lavoro potendo conoscere ciò che altre Redazioni hanno prodotto riguardo ad un argomento di comune interesse. Il "Content Maker" è composto da una parte interna, dove si svolge il lavoro Radio Vaticana, e da una esterna, per la visibilità nel sito Internet. Si pensa pure ad una nuova grafica della "Home Page", fatta con criteri semplici, per renderla più facilmente consultabile anche da terminali non di recentissima produzione.
Questa "Home Page", alla quale attualmente si entra in italiano, offrirà come prima opzione la selezione della lingua. Il "Content Maker" è già pronto, e verrà distribuito progressiva-mente ad alcune Redazioni per la sua sperimentazione.

7 mar 2003 Giovanni Paolo II, in una lettera al Cardinale Ratzinger, approva la proposta, elaborata in un Congresso Catechistico Internazionale svoltosi a Roma nello scorso mese di ottobre 2002, di elaborare una sintesi o compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica, pubblicato dieci anni fa, che contenga tutti e soli gli elementi essenziali e fondamentali della Fede e della Morale Cattolica, per poter disporre di un resto autorevole, integro e completo che, approvato dal Santo Padre, possa essere tradotto nelle varie lingue e diventare punto di riferimento per l'elaborazione di sintesi catechistiche. (AttSS, 2003, pag. 117). Il successivo 22 marzo si riunirà por la prima volta la Commissione speciale incaricata dal Papa di preparare il Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica.

7 mar 2003 L'Arcivescovo Romeo Panciroli pubblica presso la Libreria Editrice Vaticana il volume "L'Appartamento delle Udienze Pontificie".

11 mar 2003 Fallisce l'incontro decisivo per l'unificazione di Cipro, divisa dal 1974. I leader greco-cipriota, Tassos Papadopoulos, e turco-cipriota, Rauf Denktash, respingono la riunificazione.

12 mar 2003 Assassinio a Belgrado del primo Ministro serbo, Zoran Djindjic, artefice della caduta dal potere di Slobodan Milosevic, promotore delle democratizzazione del Paese.

13 mar 2003 Presentazione del volume "Storia delle elezioni pontificie", scritto da Ambrogio Piazzoni, vice Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana, pubblicato dalle Edizioni Piemme.

15 mar 2003 Rientro in Italia, dopo 56 anni di esilio, di Vittorio Emanuele di Savoia, dopo che la disposizione transitoria della Costituzione, che vietava l'ingresso in Italia degli eredi maschi della dinastia, era stata abolita il 10 novembre precedente.

15 mar 2003 Nella Repubblica Centroafricana colpo di stato. Approfittando del viaggio in Camerun del Presidente Ange-Félix Patassé per un vertice politico, il generale François Boizizé annuncia la sospensione della Costituzione, lo scioglimento dell'Assemblea Nazionale e del governo, e l'inizio di un periodo di completa riorganizzazione delle istituzioni.

16 mar 2003 Presa di possesso della Chiesa Suburbicaria di Ostia da parte del decano del Collegio Cardinalizio, Cardinale Joseph Ratzinger. Il card. Ratzinger è Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e Presidente della Pontificia Commissione Biblica e della Pontificia Commissione Teologica Internazionale.

16 mar 2003 Terzo Forum Mondiale sull'ambiente aperto a Kyoto. Più di 10.000 delegati di tutto il mondo discutono sulla penuria d'acqua, che nel 2025 si prevede colpirà circa la metà della popolazione mondiale. Nasce il progetto dell'ONU Community Water Initiative.

16 mar 2003 Vertice nelle isole Azzorre tra i leader di Stati Uniti, Gran Bretagna e Spagna per chiudere la fase diplomatica sul disarmo di Saddam in Iraq. Il Presidente statunitense lancia un appello radiofonico, affinché tutte le nazioni aderiscano alla coalizione anti-Saddam.

17 mar 2003 Bush, in un discorso televisivo, invia il suo ultimatum a Saddam, dandogli 48 ore per andare in esilio, o sarà guerra. L'Iraq a sua volta invita Bush ad uscire di scena. Il 18 marzo, gli ispettori che hanno ispezionato l'Iraq per verificare il disarmo abbandonano il Paese. Il 19 marzo, Bush firma la comunicazione ufficiale di guerra.

20 mar 2003 Scatta l'operazione "Libertà per l'Iraq". Attacco delle forze anti Saddam a Baghdad, una prima offensiva diretta immediatamente contro il cuore dell'Iraq, con lo scopo di eliminare subito dalla scena il dittatore e decapitare il regime. Dall'hotel di Baghdad che ospita i giornalisti si hanno tv immagini in diretta della guerra. Il 22 marzo, Umm Qasr è la prima città irachena importante a cadere nelle mani dell'esercito anglo-statunitense. Il 24 marzo, la Lega Araba chiede la convocazione del Consiglio di Sicurezza per fermare l'attacco contro l'Iraq. Allo stesso tempo si avvia un'azione militare in Afghanistan a caccia di Osama Bin Laden.

20 mar 2003 Il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Dr. Joaquín Navarro-Valls, rilascia la seguente dichiarazione: "La Santa Sede ha appreso con profondo dolore l'evolversi degli ultimi eventi in Iraq. Da una parte, lamenta che il Governo iracheno non abbia accolto le risoluzioni delle Nazioni Unite e lo stesso appello del Papa, che chiedevano un disarmo del Paese. Dall'altra parte, deplora che si sia interrotta la via delle trattative, secondo il Diritto Internazionale, per una soluzione pacifica del dramma iracheno. Le varie istituzioni cattoliche in Iraq continuano a svolgere le loro attività di assistenza a quelle popolazioni, e anche la Nunziatura Apostolica rimarrà aperta in questo periodo nella sua sede di Baghdad". (Att.SS, 2003, pag. 131)

22 mar 2003 Udienza di Giovanni Paolo II agli operatori di "Telepace" in occasione del 25° anniversario di fondazione dell'emittente televisiva. Il Papa dice loro tra l'altro:
"Telepace! Già il nome esprime l'obiettivo che l'emittente intende perseguire. Telepace vuol essere la televisione della pace, di quella pace che è dono di Dio, e umile e costante conquista degli uomini. Quando la guerra, come in questi giorni in Iraq, minaccia le sorti dell'umanità, è ancora più urgente proclamare, con voce forte e decisa, che solo la pace è la strada per costruire una società più giusta e solidale. Mai la violenza e le armi possono risolvere i problemi degli uomini. (IGP2°, XXVI, 1, pag. 358).

23 mar 2003 Referendum costituzionale in Russia su una nuova Costituzione che accordi alla Cecenia maggiore autonomia e finanziamenti in cambio della rinuncia alla secessione. La vittoria del referendum suppone la rinuncia della Cecenia all'indipendenza. L'11 luglio successivo, Mosca rifiuterà qualsiasi negoziato col presidente degli indipendentisti ceceni, Aslan Maskhadov, eletto democraticamente nel 1997, considerato dalla guerriglia l'unico presidente legittimo, ma non riconosciuto da Mosca che promuove le elezioni di un nuovo Presidente..

25 mar 2003 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Il Papa dice loro tra l'altro:
"Non vi è alcun dubbio che oggi i media esercitino un'influenza molto potente ed estesa, formando e informando l'opinione pubblica a livello locale, nazionale e globale. Riflettendo su questo fatto, viene in mente un verso della lettera di san Paolo agli Efesini: dite ciascuno la verità al proprio prossimo, perché siamo membra gli uni degli altri. Queste parole dell'Apostolo sono una sintesi appropriata di quelli che dovrebbero essere gli obiettivi fondamentali delle comunicazioni sociali moderne: far conoscere la verità sempre più diffusamente e far crescere la solidarietà in seno alla famiglia umana". (IGP2°, 2003, XXVI, 1, pag. 377 ss.).

4 apr 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) il Direttore dei Programmi comunica che dopo che il Responsabile del Programma Spagnolo Dr. Guillermo Martín Rodríguez è andato in pensione, si è pensato di riunire le due Redazioni di Lingua Spagnola, quella per l'Europa e quella per l'America Latina, in un'unica Sezione. Il crescente uso di Internet e dei Satelliti rende più logica un'offerta comune per lingua, in quanto i Programmi sono accessibili contemporaneamente sia dall'Europa che dall'America Latina. Comunque, almeno per il momento, la programmazione per le due aree geografiche rimarrà differenziata.
Si fa notare che durante la guerra in Iraq [iniziata il 20 marzo] sono stati incrementati gli appuntamenti di informazione, soprattutto in lingua italiana. In alcuni giorni i radiogiornali sono stati anche dodici considerando anche la lingua francese e la lingua inglese, teoricamente uno ogni ora. Sono state realizzate numerose interviste e ottenuti diversi contributi di corrispondenti esterni, il tutto supportato dal canale "One-O.Five" (che vuol dire: 105, frequenza FM su cui viene inoltrato). In tutta questa operazione, fa notare il Direttore dei Servizi Informativi Centrali (SIC) P. Arregui, si è mostrata una grande disponibilità da parte di giornalisti e personalità chiamate a collaborare con la Radio Vaticana. L'impegno: non è sfuggito ai Mass-Media e alle Agenzie stampa, che ci hanno dedicato notevole interesse.

9 apr 2003 Le truppe statunitensi occupano interamente Baghdad. Gli Iracheni, in festa, abbattono i simboli di Saddam. Ma del rais nessuna traccia.

10 apr 2003 Nella guerra in Iraq, sul fronte del nord, i Curdi conquistano Kirkuk, considerata la loro capitale. Con la conquista di Kirkuk, dopo Mosul, gli statunitensi hanno il controllo dei più vasti giacimenti di petrolio del Paese. L'11 aprile, saccheggio generale a Baghdad: non viene risparmiato il prestigioso Museo archeologico che custodisce i tesori delle Mesopotamia. Il 13 aprile i marines entrano a Tikrit, patria e ultima roccaforte di Saddam Hussein.

11 apr 2003 40° Anniversario della pubblicazione dell'Enciclica di Giovanni XXIII "Pacem in terris". L'attualità è piena di riferimenti ad essa. Il Papa le ha dedicato il Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace 2003. (Cfr. IGP2°, 2002, 2, XXV, 2, pag. 840-850).

15 apr 2003 il Parlamento italiano dà via libera all'invio di 3000 soldati in Iraq, dove avranno compiti di ricostruzione e di protezione degli aiuti umanitari.

15 apr 2003 A Nassiriya (Iraq) riunione dei gruppi di opposizione irachena, convocati dagli Stati Uniti, con l'intento di trovare civili iracheni cui affidare un ruolo nel governo ad interim che guiderà il Paese verso un governo rappresentativo. L'ex generale statunitense Jay Garner è il capo dell'amministra-zione provvisoria. Il 6 maggio successivo, l'ex capo del dipartimento di Stato contro il terrorismo, Paul Bremer, sarà nominato da Bush alla guida dell'amministrazione civile in Iraq. Il 13 luglio, a due mesi e mezzo della fine dei combattimenti, si terrà la sessione inaugurale del governo di transizione iracheno.

17 apr 2003 Pubblicazione dell'Enciclica di Giovanni Paolo II "Ecclesia de Eucharistia", sull'Eucaristia nel suo rapporto con la Chiesa. (IGP2°, 2003, XXIV, 1, pag. 468 ss; AAS vol. 95, pag. 433-475.).

17 apr 2003 Nasce ad Atene, durante la presidenza greca dell'Unione, la "Grande Europa". Dieci nuovi stati (Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Slovenia, Malta e Cipro) entreranno nell'Unione Europea nel maggio del 2004, portando 75 milioni di nuovi cittadini europei. I leader dei 10 nuovi partecipanti firmano ad Atene il trattato di adesione, che sottoporranno poi a referendum popolare.

24 apr 2003 In Iraq, Tarek Aziz, il numero due del regime iracheno di Saddam Hussein, si consegna nelle mani degli Stati Uniti, mentre seguita la caccia al rais e al suo clan. Il 22 luglio, a Mosul, saranno uccisi due figli dell'ex presidente, Uday e Qusay, nascosti in una villa. Durante i successivi mesi di giugno, luglio e agosto si susseguono attentati provocati dai seguaci di Hussein.

26 apr 2003 Giovanni Paolo II, conosciuta la notizia di pesanti condanne inflitte a Cuba ad un significativo gruppo di dissidenti, fra cui tre condanne a morte, incarica il Cardinale Segretario di Stato , Angelo Sodano, di esprimere al Presidente del Consiglio di Stato e di Governo della Repubblica di Cuba, Fidel Castro Ruz, il suo profondo dolore per tale dura sentenza, chiedendo al Presidente un significativo gesto di clemenza per i condannati.

29 apr 2003 In Italia, il primo grado del processo IMI-SIR (Istituto Mobiliare Italiano e istituto chimico SIR Rumianca) dichiara l'ex Ministro Cesare Previti colpevole, e per Silvio Berlusconi "non luogo a procedere per intervenuta prescrizione.

30 apr 2003 Dichiarazione dei Patriarchi e Vescovi della Comunità Cristiana irachena, nella quale chiedono il riconoscimento dei loro diritti religiosi, culturali, sociali e politici; uno statuto legale per ogni persona; considerare i cristiani come cittadini iracheni a tutti gli effetti con il diritto di professare la propria fede, educare i bambini secondo i principi cristiani, organizzarsi liberamente e costruire luoghi di culto e spazi culturali e sociali. (Att.SS, 2003, pag. 197-198).

2-4 mag 2003 99° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Spagna (V).
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 11 ore e 45', il Papa percorre 2.724 km., visita 1 località (Madrid) appartenente ad 1 Paese (Spagna) e pronuncia 4 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Madrid e 2 postazioni periferiche (Base aerea di Cuatro Vientos e piazza de Colón), attiva 2 collegamenti ISDN e realizza 2 trasmissioni in diretta.

2 mag 2003 Il senatore a vita Giulio Andreotti è assolto dall'accusa di associazione mafiosa dalla Corte di Appello di Palermo, confermando la sentenza di primo grado. "perché il fatto non sussiste". Il 30 ottobre successivo si annulla la sentenza dello scorso anno della Corte di Assise di Appello di Perugia, che aveva condannato Giulio Andreotti e il boss mafioso Gaetano Badalamenti quali mandanti dell'omicidio del giornalista Mino Pecorelli.

9 mag 2003 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti al Convegno Internazionale, promosso dalla Pontificia Università Lateranense, sul tema: "Giovanni Paolo II: XXV anni di Pontificato. La Chiesa a servizio dell'uomo". (Att.SS, 2003, pag. 211)

10 mag 2003 Riunione alla Farnesina della Commissione bilaterale tra l'Italia e la Santa Sede per la soluzione dei problemi legati alle emissioni elettromagnetiche della stazione Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria. La Commissione prende atto dei risultati delle misurazioni congiunte effettuate nei mesi di gennaio e marzo di quest'anno nell'area circostante l'emittente, risultati che confermano il mantenimento dei livelli di emissione al di sotto dei limiti imposti dall'Italia con il decreto ministeriale 381 del 1998, e quindi il rispetto degli impegni reciprocamente assunti con l'Accordo dell'8 giugno 2001. Le due delegazioni convengono di continuare il monitoraggio e la collaborazione nell'interesse della popolazione residente nell'area.

14 mag 2003 In Argentina, elezioni politiche anticipate. Si tenta di superare la crisi economico-politica. Il Presidente Fernando de la Rúa aveva presentato le sue dimissioni, Menem non si presenta al secondo turno, e vince, con la minore percentuale dei voti dal 1937 (soltanto il 22%), Néstor Kirchner. Il 13 agosto successivo, la Camera Argentina revocherà le leggi di impunità che avevano tenuto lontani dai tribunali i militari accusati di violazioni dei diritti umani durante la dittatura degli anni Settanta.

27 mag 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si annunciano i prossimi lavori nella portineria di Palazzo Pio al piano terreno per adeguare la struttura alle norme di sicurezza vigenti, ed i lavori di ristrutturazione al 4° Piano di Palazzo Pio.
La Squadra Web è pronta per l'installazione del "Content Maker" (Cfr. sopra, 4 marzo) nei computers delle Redazioni, una distribuzione graduale con un periodo di sperimentazione del nuovo programma. Lo strumento dovrebbe permettere l'elaborazione delle notizie per l'uso quotidiano abituale, la loro pubblicazione sulla pagina web e la condivisione con altri Programmi.

28 mag 2003 Nel Perù, il Presidente Alejandro Toledo dichiara lo stato di emergenza, per rispondere agli scioperi e alle manifestazioni di protesta di almeno due milioni di lavoratori.

1 giu 2003 Vertice del G-8 (Stati Uniti, Giappone, Francia, Gran Bretagna, Italia, Germania, Russia e Canada) a Evian (Francia). I temi sono la lotta al terrorismo, lo sviluppo e il commercio, e l'Africa (lotta all'Aids e povertà). Al vertice sono invitati altri leader internazionali, come il presidente cinese Hu Jin Tao.
A Ginevra si svolge una grande manifestazione contro il G8, nella quale ci si pronuncia contro la guerra in Iraq e in favore della solidarietà con la Cecenia. Un inviato della Radio Vaticana segue sul posto l'avvenimento.

2 giu 2003 Visita di Colin Powell, Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America a Giovanni Paolo II. Tra i temi di conversazione affrontati, lo stato della ricostruzione materiale e politica dell'Iraq, che deve contare sulla cooperazione internazionale e prestare particolare attenzione ai diritti fondamentali come il diritto alla libertà religiosa, e le prospettive di pace aperte in Terra Santa e nell'intera regione dalla nota "Carta di rotta" (Road Map).. Si è parlato pure della situazione in Africa e in particolare della lotta contro le malattie epidemiche. (Att.SS, 2003, pag. 249).

5-9 giu 2003 100° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Croazia (III).
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 3 giorni e 23 ore, il Papa percorre 2.392 km., visita 5 località (Rijeka, Dubrovnik, Osijek, Djakovo, Zadar) appartenenti ad 1 Paese (Croazia) e pronuncia 6 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, stabilisce uno Studio Centrale a Rijeka, e 5 postazioni periferiche (Aeroporto di Kirk, porto di Dubrovnik, aeroporto di Cepin, Delta di Rijeka e Piazza del Forum di Zadar), attiva 2 collegamenti ISDN permanenti e realizza 4 trasmissioni in diretta.

5 giu 2003 In Sierra Leone il presidente Charles Taylor viene incriminato da un tribunale speciale per crimini di guerra. Iniziano nel Paese violenti scontri tra le forze del presidente e quelle dei ribelli. Il 18 giugno viene firmato ad Accra (Ghana) il cessate il fuoco, presto vanificato. L'11 agosto Taylor va in esilio e i ribelli del LURD (Liberiani Uniti per la Riconciliazione e la Democrazia) dichiarano la fine della guerra.

5 giu 2003 I Ministri degli Interni dell'Unione Europea inseriscono il partito basco Herri Batasuna, braccio politico dell'ETA, nella lista delle organizzazioni terroriste.

6 giu 2003 In Palestina, il movimento islamico Hamas annuncia di aver interrotto ogni forma di dialogo con l'Autorità Nazionale Palestinese, sostenendo l'impossibilità di dialogare con Abu Mazen. Il giorno successivo, 7 giugno, si riuniscono a Gaza tutti gli estremisti palestinesi e siglano un'alleanza contro il processo di pace avviato con Israele dal primo ministro palestinese Abu Mazen

12 giu 2003 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti ai Viaggi Apostolici del Papa in occasione del 100° viaggio extra-italiano del suo Pontificato. In questi viaggi il Papa ha percorso oltre 1 milione di chilometri, 29 volte la circonferenza del nostro Pianeta, circa tre volte la distanza tra la Terra e la Luna, ha toccato il suolo di 129 Paesi e visitato oltre 600 località; ha pronunciato 2400 discorsi; in totale ha viaggiato per oltre un anno e mezzo, 575 giorni. Il papa ringrazia il Cardinale Roberto Tucci "¦ "per l'aiuto che negli anni scorsi mi ha dato nella preparazione e nello svolgimento di una notevole parte dei cento viaggi". Il papa saluta pure "i responsabili della Radio Vaticana e de L'Osservatore Romano e del Centro Televisivo Vaticano, i giornalisti accreditati presso la Sala Stampa delle Santa Sede e il suo Direttore". (Att.SS, 2003, 272; IGP2°, 2003, XXVI, 1, pag. 935-937).

12 giu 2003 Fidel Castro accusa il premier spagnolo José María Aznar e il capo del governo italiano Silvio Berlusconi per aver fatto adottare sanzioni contro Cuba da parte dell'Unione Europea, cedendo alle pressioni degli Stati Uniti.

16 giu 2003 Naufragio nelle acque di Lampedusa (Italia) di una "carretta del mare" con a bordo circa 70 persone: 60 dispersi e 7 cadaveri recuperati. Altre imbarcazioni sbarcano a Lampedusa nei giorni successivi.

20 giu 2003 Riunione del Consiglio Europeo a Salonicco (Grecia). In essa viene presentata la bozza definitiva della Costituzione Europea.

22 giu 2003 101° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Bosnia ed Erzegovina (II).
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 12 ore e 45', il Papa percorre 996 km., visita 1 località (Banja Luka) appartenente ad 1 Paesi (Bosnia ed Erzegovina) e pronuncia 3 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 8 inviati, e realizza 4 trasmissioni in diretta.

24 giu 2003 Il primo ministro indiano Atal Bihari Vajpayee e il capo del governo cinese Wen Jabao firmano a Pechino un accordo che apre il commercio fra i due Paesi attraverso il Sikkim, stato indiano nell'Himalaya. La sigla dell'accordo si accompagna per la prima volta al riconoscimento indiano dell'appartenenza del Tibet alla Cina.

24 giu 2003 Presentazione del Sito Internet dei Musei Vaticani. Da oggi i navigatori in rete potranno usufruire di un ampio spazio di oltre 3200 pagine di testo, 8oo elementi grafici, 165 immagini ad alta risoluzione per accedere alla complessa realtà di queste collezioni d'arte, che hanno ormai cinque secoli di vita e che ogni anno vengono visitate da tre milioni di visitatori. Il sito si avvale di elaborazioni grafiche anche tridimensionali e rimanda ai testi biblici che hanno ispirati gli artisti. (Att.SS, 2003, pag. 296)

28 giu 2003 Presentazione dell'Esortazione Apostolica Post Sinodale "Ecclesia in Europa", che raccoglie i risultati del Sinodo Straordinario dei Vescovi sull'Europa del 1999, sul tema: "Gesù Cristo vivente nella Chiesa, fonte di speranza per l'Europa". (1-23 ottobre 1999). (Att.SS, 2003, pag. 305. IGP2°, 2003, XXVI, 1, pagg. 1004-1083; AAS, vol. 95, 2003, pag. 649-719).

29 giu 2003 In Palestina Hamas e Jihad islamica annunciano la sospensione per tre mesi degli attacchi contro gli israeliani, subordinando l'accordo alla cessazione degli attacchi degli israeliani, alla demolizione delle loro abitazione nei territori e alla fine dell'assedio al quartier generale di Arafat a Ramallah. Il 20 luglio successivo si incontrano a Gerusalemme il primo ministra israeliano Ariel Sharon e il primo ministro dell'Autorità Nazionale Palestinese Abu Mazen. Israele non concede, come richiesto, un amnistia generale degli estremisti palestinesi carcerati ma acconsente alla scarcerazione di centinaia di prigionieri palestinesi.

3 lug 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si comunica che la Radio Vaticana, come membro del Consorzio "Digital Radio Mondiale" (DRM) partecipa alla sperimentazione della nuova tecnologia digitale per la trasmissione in Modulazione di Ampiezza (Onde Medie e Corte) promossa dal Consorzio stesso. Inoltre, la Radio Vaticana, insieme con altre Radio internazionali, sperimenta la trasmissione di alcuni programmi in lingua inglese in OC col sistema digitale anziché analogico, tecnologia che permette una migliore qualità di ricezione (quasi come quella della FM) con notevole risparmio di energia. I ricevitori idonei per la trasmissione digitale non sono ancora in commercio: si tratta quindi di promuovere la nuova tecnologia, non di ottenere un ampio ascolto..
.
9 lug 2003 Presentazione del Bilancio consuntivo consolidato 2002 della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano. Il Presidente della Prefettura degli Affari Economici, Cardinale Sergio Sebastiani, fa notare che nel bilancio consuntivo 2002 dello Stato della Città del Vaticano si registra un disavanzo di Euro 16.048.508,00, "causato dalla riduzione dei ricavi in vari settori delle proprie attività e dal contributo dato per coprire parte del disavanzo della Radio Vaticana". (Att.SS, 2003, pag. 329).

10 lug-27 2003 Trasferimento di Giovanni Paolo II a Castel Gandolfo, per riposo estivo. Quest'anno il Papa non andrà
in montagna (salvo una piccola escursione in Abruzzo il 24 luglio), e non soltanto gli Angelus dominicali, ma anche le Udienze Generali avranno luogo nel cortile interno del palazzo apostolico di Castel Gandolfo.

10 lug 2003 La Convenzione presieduta da Valéry Giscard d'Estaing chiude i lavori per la preparazione della bozza di Costituzione Europea. Un nuovo articolo sui simboli afferma che l'Unione ha una moneta, l'Euro, che il 9 maggio é la giornata dell'Europa, e che il motto dell'Unione è: "Unità nella diversità". Il 18 luglio si svolge a Palazzo Chigi, sede del governo italiano che presiede durante il semestre l'Unione Europea, la consegna del progetto di Costituzione.

19 lug 2003 Daniel Ortega, ex Presidente del Nicaragua e attuale Segretario generale del Fronte Sandinista di liberazione nazionale (Fsln), rivolge pubblicamente le scuse alla Chiesa e ai Vescovi del Paese per l'intransigenza del suo governo nei confronti dei cattolici nei primi anni ottanta. Lo dice in un discorso pronunciato a Plaza de la Fe, in occasione del 24° Anniversario della rivoluzione sandinista. (Cfr. in questa Crono-storia: 4 marzo 1983).

31 lug 2003 La Santa Sede pubblica un documento della Congregazione della Fede, dal titolo: "Considerazioni circa i progetti di riconoscimento legale delle unioni tra persone omosessuali". In esso vengono riaffermate le caratteristiche essenziali del matrimonio, che si fonda sulla complementarietà dei sessi e si afferma che non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia. Il matrimonio è santo, mentre le relazioni omosessuali contrastano con la legge morale naturale e sono intrinsecamente disordinate. (Att.SS, 2003, pag. 351).

9 ago 2003 Morte a Roma del gesuita belga P. Pierre Jacquet, collaboratore per più di 30 anni del Programma francese della Radio Vaticana. (AttSS, 2003, pag. 363)

14 ago 2003 In Thailandia è arrestato il capo della Jemaah Islamiyah, Humbali, la mente degli attentati di Bali (ottobre 2002) e Giacarta (5 agosto 2003), considerato l'esponente di più alto grado di Al Qaeda in Asia.

2 set 2003 55° anniversario della prima trasmissione del Programma Lettone della Radio Vaticana. Nell'anno di inaugurazione, 1948, erano ben 14 programmi rivolti all'Europa centro-orientale, nati per sostenere le comunità cattoliche sottoposte al regime comunista, colpite da un'aperta persecuzione o comunque da gravi restrizioni alla libertà religiosa. (Att.SS, 2003, pag. 385)

3 set 2003 A Baghdad presta giuramento il primo governo del dopo Saddam. Era stato nominato il 1° settembre, ed era composto da 13 arabi sciiti, 5 sunniti, 5 curdi, un cristiano e un turcmeno.

7 set 2003 Arafat nomina Abu Ala successore di Abu Mazen come primo ministro dell'Autorità Nazionale Palestinese. Presidente del Consiglio Legislativo Palestinese (il Parlamento) e tra gli artefici degli accordi di pace di Oslo nel 1993, ed è considerato un moderato vicino ad Arafat. Il 3 novembre successivo, il Parlamento elegge come nuovo Presidente Rafiq Nastche.

10 set 2003 Vertice dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) a Cancún (Messico). Le delegazioni di 146 Paesi discutono su aiuto all'export, organismi geneticamente modificati, sovranità alimentare e agricoltura.

11-14 set 2003 102° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Slovacchia (III).
In questo Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 3 giorni, 11 ore e 45', il Papa percorre 3.051 km., visita 6 località (Bratislava, Trnava, Banka Bistrica, Kosice, Roznava, Marianka) appartenenti ad 1 Paese (Slovacchia) e pronuncia 8 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 12 inviati, e realizza 4 trasmissioni in diretta.

11 set 2003 Il ministro degli Esteri svedese, Anna Lindh, impegnata in una campagna per l'adesione del Paese all'euro, è pugnalata in un grande magazzino di Stoccolma e muore dopo un intervento chirurgico.

12 set 2003 Il parlamento indipendentista Ceceno, eletto nel 1997, depone il Presidente Aslan Maskhadov, per aver violato la costituzione introducendo la Sharia (legge islamica), a meno di un mese dalle elezioni presidenziali volute dal Cremlino. La presidenza passa al vice Presidente Vakha Arsanov.

17 set 2003 La Direzione dei Programmi comunica che nei prossimi giorni il progetto di digitalizzazione della registrazione e della messa in onda dei Programmi, già realizzato per la Rete Gialla, sarà applicato pure alla Rete Verde, suddivisa in tre gruppi:
Dal 18 settembre verrà applicata ai Programmi Cinese, Inglese, Vietnamita, Francese Africa, Inglese Africa e Portoghese Africa.
Dal 25 settembre verrà applicata ai Programmi Urdu, Hindi, Tamil, Malayalam, Inglese India, Kiswahili ed Etiopico
Dal 27 settembre verrà applicata ai Programmi Somalo e Spagnolo Africa (in onda solo il sabato).
La registrazione (fatta negli stessi tempi di Studio già regolarmente assegnati) verrà realizzata dai Tecnici non più su nastro, bensì direttamente su NETIA, e la copia di sicurezza verrà fatta successivamente dagli stessi Tecnici su Compact Disc (CD) e verrà consegnata al Programma per la sua eventuale conservazione in archivio.
La registrazione su NETIA comporta qualche difficoltà nelle correzioni, la facilità di inserire rapidamente le parti del programma realizzate antecedentemente su NETIA senza bisogno di previo riversamento su nastro.
Quindi, i Programmi interessati non avranno più in dotazione nastri di trasmissione. Occorre andare alla registrazione con le indicazioni precise degli inserti già preparati su NETIA (quanto più materiale sia stato preparato su NETIA tanto più breve sarà la registrazione e la composizione finale del Programma da parte dei Tecnici). Se necessario, verranno impartiti nuovi corsi di formazione per il NETIA.
Il passaggio alla registrazione e messa in onda digitale delle Reti Rossa e Bianca è previsto entro la fine dell'anno 2003. (Dir.Prog. CdS. 86)-

23 set 2003 In Georgia, il presidente Eduard Shevarnadze annuncia le sue dimissioni, e viene sostituito dal Presidente del Parlamento uscente, in attesa delle elezioni presidenziali fissate per il 4 gennaio 2004.

23 set 2003 Nell'Assemblea generale dell'ONU il Presidente Bush si dichiara contrario alla proposta franco-tedesca di trasferire immediatamente il potere agli Iracheni.

25 set 2003 Una donna nigeriana, condannata alla lapidazione per adulterio, è assolta nel processo d'appello, sotto la pressione di tutto il mondo, inclusa la Comunità Europea.

26 set 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale si fa presente la difficoltà, incontrata da alcuni redattori, nel rispondere alle numerose domande che vengono loro poste da colleghi esterni al Vaticano e concernenti la salute del Papa. Il Direttore dei Programmi, P. Lombardi, dice che il nostro carattere "semi-ufficiale" ci impone uno stretto legame con le fonti ufficiali. Le notizie diffuse dalla Radio Vaticana devono essere certe. Si può parlare dei programmi del Papa e dei loro eventuali cambiamenti, dei bollettini diffusi dalla Sala Stampa; ma non possiamo dare voce a ipotesi non verificate. Il Direttore dei Programmi invita a prendere visione del Fascicolo che viene loro distribuito all'inizio della riunione (11 pagine), contenente suggerimenti e direttive da seguire nel caso di un peggioramento delle condizioni di salute del Papa.

29 set 2003 Per la prima volta, il tema della futura Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che per il 2004 sarà "I media in famiglia: un rischio e una ricchezza", viene annunciato il 29 settembre in coincidenza con la festa dei santi Arcangeli Michele, Raffaele e Gabrielle, l'ultimo dei quali e il patrono della Radio. Il messaggio è pubblicato il 24 gennaio, festa di S. Francesco di Sales, e la giornata viene celebrata la domenica anteriore alla Pentecoste. (Att.SS, 2003, pag. 432).

29 set 2003 Per la prima volta, la Festività di San Gabriele, patrono di coloro che lavorano nella Radio, viene celebrata quest'anno dalla Radio Vaticana con una Messa a Santa Maria di Galeria, presieduta dal Cardinale Crescenzio Sepe, Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, e dove vengono conferite Onorificenze Pontificie ad alcuni dipendenti della Radio.

29 set 2003 Dopo 19 anni gli Stati Uniti rientrano nell'Unesco, organizzazione che avevano abbandonato in piena guerra fredda.

4 ott 2003 Primo vertice della "Grande Europa" a Roma, durante la presidenza italiana dell'UE, sulla bozza di Costituzione Europea. La Conferenza intergovernativa, composta dai governi dei 15 Paesi membri più i 10 Paesi che aderiranno all'Unione dal 1° maggio 2004, deve approvare entro la fine dell'anno un trattato costituzionale. Ma i lavori si chiuderanno il 13 dicembre a Bruxelles solo se sarà raggiunto l'accordo fra tutti i 25 membri. In questa data, fallisce il tentativo della presidenza italiana di varare la Costituzione dell'Europa per l'impossibilità di raggiungere un'intesa sul meccanismo di voto. Spagna e Polonia si oppongono al sistema di voto a doppia maggioranza, degli Stati e della Popolazione previsto dalla bozza della Costituzione.

10 ott 2003 Assegnazione a Oslo del Premio Nobel per la Pace all'avvocatessa iraniana Shirin Ebadi, impegnata in prima linea nella difesa dei diritti delle donne e dei bambini nel suo Paese, contro le oppressioni del regime islamico.

16 ott 2003 Firma dell'Esortazione Apostolica Post-Sinodale "Pastores gregis", frutto della X Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, (27 settembre "" 30 ottobre 2001), sul tema: "Il Vescovo, ministro del Vangelo di Gesù Cristo per la speranza del mondo". Il documento è firmato il giorno in cui si compie il 25° anniversario dell'elezione di Karol Wojtyla, Giovanni Paolo II, a Vescovo di Roma. (Att.SS, 2003, pag 464-467.; IGP2°, 2003, XXVI, 2, pag 392-501, 502-598; AAS, 96, 825-924).

16 ott 2003 Celebrazione Eucaristica sul sagrato della Patriarcale Basilica Vaticana, presieduta da Giovanni Paolo II, in occasione del 25° anniversario della sua elezione a Vescovo di Roma.. Il Papa pronuncia l'inizio della sua omelia, lasciando proseguire la lettura del testo al Sostituto, Mons. Leonardo Sandri,. (AttSS, 2003, pag 467-470; IGP2°, 2003, 2, pag 599-602). Il 18 ottobre successivo, il Papa riceve in udienza Cardinali, Patriarchi, Presidenti delle Conferenze Episcopali e partecipanti al Convegno promosso dal Collegio Cardinalizio in occasione del 25° di Pontificato, e poi pranza con i membri del Collegio Cardinalizio nella Domus Sanctae Marthae. (Att.SS, 2003, pag 474; IGP2°, 2003, XXVI, 2, pag. 612).

17 ott 2003 Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU adotta all'unanimità la nuova risoluzione statunitense sull'Iraq, che autorizza la creazione di una forza multinazionale comandata dagli USA e impegnata nella stabilizzazione del Paese. Il governo provvisorio deve fissare entro il 15 dicembre un calendario per redigere la nuova Costituzione e fissare le elezioni in Iraq.

19 ott 2003 Beatificazione delle Serva di Dio Madre Teresa di Calcutta (1910-1997), fondatrice della Congregazione dei Missionari e delle Missionarie della Carità. (Att.SS, 2003, pag. 477; IGP2°, 2003, XXVI, 2, pag 617-620).

24 ott 2003 Sono fatte filtrare indiscrezioni relative ad un nuovo procedimento contro i Dirigenti della Radio Vaticana per "omicidio colposo", che prende le mosse dalle accuse fatte nel 2001 secondo cui vi sarebbe un nesso fra le emissioni della Radio Vaticana e i casi di morte per tumore o leucemia verificatisi nella zona, in quanto una perizia disposta dai magistrati incaricati delle indagini non escluderebbe l'esistenza di questo nesso, cosicché, come atto dovuto, gli imputati sono stati iscritti nel registro degli indagati. La Direzione della Radio non manifesta particolare stupore, dato l'accanimento delle accuse rivolte in passato contro la sua attività, ma ribadisce la convinzione che tali accuse sono infondate., e ricorda non solo aver rispettato sempre le raccomandazioni degli organismi internazionali assai prima che esistessero normative italiane in materia, ma anche le conclusioni del Gruppo di studio internazionale costituito nel 2001 dall'allora Ministro della Salute Umberto Veronesi, le cui conclusioni negano che si possa ritenere dimostrato un nesso fra le attività della radio e le malattie tumorali e leucemiche verificatesi nella zona. Si auspica che alla fine la verità abbia il suo luogo, non vengano ulteriormente alimentate preoccupazioni infondate, e sia i residenti sia la Radio Vaticana possano recuperare piena serenità. (AttSS, 2003, pag. 491).

30 ott 2003 Il Centro Televisivo Vaticano realizza un video, di 18 minuti di durata., dal titolo: "Giovanni Paolo II e lo sport". Nel filmato si passa dalle partite di calcio nel cortile della scuola di Wadowice alle arrampicate in montagna ed allo sci, passione sportiva che il Papa ha continuato a coltivare anche dopo essere salito al Soglio Pontificio.

30 ott 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si informa sul prossimo passaggio al digitale della Rete Rossa e della Rete Bianca, e sulla recente digitalizzazione della Rete Verde. Per i Programmi della Rete Verde si sta procedendo in maniera diversa rispetto a quelli delle Rete Gialla. (Cfr. sopra, 17 settembre). Infatti, i redattori del Programmi delle Rete Verde si recano in Regia, dove realizzano il Programma direttamente su NETIA con l'assistenza del Tecnico I nuovi Programmi interessati dal passaggio alla trasmissione in digitale potranno scegliere se usufruire della Regia oppure lavorare in maniera indipendente. L'esperienza finora maturata suggerirebbe di percorrere una strada intermedia. ciò permetterebbe di non perdere il contatto con il settore tecnico che può fornire consigli per una migliore realizzazione del programma e verificarne l'avvenuto corretto salvataggio della registrazione per la messa in onda. Tutto il sistema della digitalizzazione della Rete Bianca verrà compiuto tra il 5 e il 24 novembre, e quello delle Rete Rossa tra il 17 novembre e il 15 dicembre. Dal sistema di trasmissione in digitale sono escluse le trasmissioni in diretta.
Il Coordinamento Programmi chiede al partecipanti al CPR di verificare l'aggiornamento del proprio archivio della voce del Papa, soprattutto in riferimento a quegli anni per i quali non sono presenti a Palazzo Pio i relativi Compact Disc (CD), Per l'attuale Pontificato mancano a Palazzo Pio i CD dal 1978 al 1995, anni per i quali la voce del papa è ancora soltanto su nastri che si trovano nell'Archivio della Palazzina Leone XIII, da dove vanno richiesti e quindi fatti riversare dal Coordinamento Tecnico.
Per quanto riguarda il nuovo sito web "Oecumene", (Cfr. sopra 4 marzo 2003) si comunica che nei prossimi giorni il sito si attiverà in maniera sperimentale per sei Redazioni: Albanese, Bulgaro, Polacco, Russo, Slovacco e Tedesco. Così il "web-team" potrà valutare meglio quali problemi potrebbero incontrare i Programmi nella realizzazione delle loro pagine web e quantificare l'entità di lavoro richiesta per la formazione e l'assistenza di redattori. Successivamente e gradualmente verrà installato a tutti i Programmi il "Content-maker", Date Base del progetto. Per l'allestimento delle pagine nelle diverse lingue è stato chiesto a tutti i Programmi una traduzione di un certo numero di frasi che ricorreranno sempre nel sito. E viene chiarito che la realizzazione delle pagine web tramite il "Content-maker" non comporta un doppio impegno per i redattori, in quanto permette il passaggio diretto di ciò che è stato realizzato per il proprio Programma sul sito web, dove andrà a formare un vero e proprio archivio scritto e audio.
Nei riguardi del Sito Internet della Radio Vaticana il Direttore dei Programmi informa che la disponibilità "su richiesta" (on-demand) degli audio di tutti i Programmi, che per ora riguardava un buon numero di essi, ormai, rinnovato il sistema di "web-casting", è accessibile a tutti i Programmi, rimanendo per ora il problema dell'ampliamento della memoria dei server distribuiti nei diversi continenti. Il buon funzionamento del sistema "su richiesta" (on-demand) permetterà alle Radio che ritrasmettono le trasmissioni della Radio Vaticana di prendere il suono anche tramite Internet.

5 nov 2003 Giovanni Paolo II riceve in udienza il Presidente della Federazione Russa Vladimir V. Putin. Nel colloquio sono affrontati temi di reciproco interesse: la situazione dei cattolici in Russia, il conflitto in Terra Santa, e la questione irachena. (Att.SS, 2003, pag. 506).

6 nov 2003 Giovanni Paolo II riceve in udienza il Presidente dell'Irlanda, Sig.ra Mary McAleese. "L'Irlanda, dice il Santo Padre con la sua ricca storia cristiana e la sua straordinaria ricchezza di valori spirituali e culturali, può svolgere un ruolo fondamentale nella costruzione della nuova Europa e nell'afferma-zione della sua identità più profonda". (Att.SS, 2003, pag. 508).

12 nov 2003 A Nassiriya (Iraq) quattro kamikaze a bordo di due macchine si fanno esplodere nel quartier generale italiano, provocando 19 vittime italiane e 8 irachene. Le forze politiche italiane confermano la necessità di non abbandonare la missione in Iraq e di accelerare il passaggio al Governo Iracheno del controllo del Paese.

26 nov 2003 In Italia, il leader di Alleanza Nazionale, Gianfranco Fini, rientra da un viaggio in Israele, dove ha condannato le leggi razziali del 1938 e il fascismo della Repubblica di Salò.

28 nov 2003 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CRP) intervengono i Tecnici Pallottino e Iacozzili, incaricati dalla Direzione Tecnica di seguire le Redazioni coinvolte nella digitalizzazione delle Reti, per adesso quelle Verde, Bianca e Rossa. Essi sottolineano la necessità di fornire ai redattori maggiori competenze tecniche, soprattutto concernenti l'uso del microfono ed il livello di registrazione, in quanto in ambito digitale una registrazione con un livello troppo alto non comporta solo una distorsione del suono, come in una registrazione in analogico, ma lo rende quasi inutilizzabile. La relativa formazione dei redattori diminuirebbe la necessità dell'assistenza tecnica. Un'altra difficoltà è apparsa nel poter distinguere su NETIA la "cart-stack", cioè le registrazioni già pronte per la trasmissione, dalle registrazioni di preparazione del Programma. Si suggerisce di salvare il "prodotto finito". Avviata la digitalizzazione di tutte le Reti previste, sarà necessario fare il punto della situazione con tutti i redattori coinvolti. Finalmente si ribadisce la necessità di eliminare dalla memoria ampia, ma pur sempre limitata del server NETIA, tutti i files superflui, magari salvando quelli utili al lavoro su un supporto diverso.

4 dic 2003 Giornata di studio, organizzata dalla Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, per commemorare il 40° anniversario della promulgazione delle Costituzione Conciliare del Vaticano II "Sacrosanctum Concilium" sulla Liturgia. Nello stesso giorno, ricorre pure il 40° anniversario del Decreto Conciliare "Inter mirifica" sulle Comunicazioni Sociali.

7 dic 2003 In Russia, nelle elezioni per la Duma (camera bassa) vittoria col 36,8% dei voti del partito Russia Unita che sostiene il presidente Vladimir Putin. I comunisti ottengono il 12,7%, e l'ultradestra l'11,8%. Nello stesso giorno, in Cecenia, il candidato del Cremlino, Akmar Zavgayev, ottiene il 57,7% dei voti, ma gli indipendentisti definiscono lo scrutinio una farsa.

10 dic 2003 Nuova udienza presso il Tribunale di Roma del processo a carico della Radio Vaticana per molestie conseguenti il presunto inquinamento elettromagnetico, a danno delle popolazione circostante il Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria. Il giudice Luisa Martone, ammette che sia le parti civili, sia la difesa, possano addurre prove documentali, e stabilisce le date delle successive udienze. Il 10 febbraio 2004 verranno ascoltati i testi presentati dal Pubblico Ministero e il 19 febbraio quelli delle parti civili, mentre i testi della difesa verranno ascoltati il 5 aprile. La Direzione della Radio Vaticana si augura che la continuazione del processo contribuisca al chiarimento definitivo dell'annosa questione e della piena serenità della popolazione della zona e dei lavoratori.

11-12 dic 2003 Vertice Mondiale sulla società dell'Informazione a Ginevra (Svizzera), promosso dall'ONU e dall'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT). Temi: Lo sviluppo delle comunicazioni sociali; la diffusione degli strumenti tecnologici nelle varie parti del mondo, con le differenze tra ricchi e poveri, ecc. Vi partecipa una delegazione della Santa Sede, di cui fa parte l'Ing. Mauro Milita, della Radio Vaticana..

13 dic 2003 L'ex dittatore iracheno Saddam Hussein viene catturato a Tikrit, sua città natale. Per il momento viene trasferito all'estero, in una località segreta, in attesa che si decida quale tribunale debba processarlo processo.

14 dic 2003 A Kabul (Afghanistan) si apre la Loya Jirga, l'assemblea di 500 delegati dei capi tribali, per redigere la nuova Costituzione Afghana.

15 dic 2003 Il Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, rifiuta di firmare la nuova legge sull'assetto del sistema radiotelevisivo e della RAI, rinviandolo alle Camere, perché non rispetta la sentenza del 2002 della Corte Costituzionale secondo cui il sistema radiotelevisivo italiano non garantirebbe il principio del pluralismo dell'informazione.

17 dic 2003 Il Presidente francese Jacques Chirac si pronuncia con fermezza in favore di una legge che vieta i simboli di appartenenza religiosa nelle scuole, ponendo termine alla controversia sul velo musulmano, lo zucchetto ebreo e il crocifisso cristiano.

19 dic 2003 In Italia crisi del gruppo Parmalat. Il titolo crolla in borsa ed emergono pesanti responsabilità degli amministratori e delle società di revisione che per anni hanno gonfiato i bilanci del gruppo.

21 dic 2003 Commemorazione dei 50 anni della nascita della Sala Stampa della Santa Sede.

29 dic 2003 Assassinio del Nunzio Apostolico in Burundi, Mons. Michael Courtney a Minago (Burundi), dove il Nunzio si era recato per impegni pastorali. Il Rappresentante Pontificio viaggiava con un sacerdote, ferito nell'agguato, con l'autista e ad un'altra persona, quando la sua auto è stata fatta segno a colpi d'arma da fuoco da una collina lungo la strada. Trasportato con grande difficoltà al più vicino ospedale della capitale Bujumbura, non ha più ripreso conoscenza ed è deceduto durante un intervento chirurgico di emergenza. (AttSS, 2003, pag. 606).

31 dic 2003 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 388.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 63 h 16'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 24.992.580,00 € 2003. (Su base Euro 2009 = 27.971.695,54 €).


_________________________________________

2004
_______________________________



2004 A Ginevra, Conferenza Mondiale dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT) sulla Radio. Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

gen 2004 Nel Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria, modifica del trasmettitore do Onda Media 1611 kHz (50 kW analogici) per adoperarlo con la tecnica digitale DRM (Digital Radio Mondiale) con una potenza di 25 kW.

3 gen 2004 Il Premier dell'India, Atal Bihari Vaipayee, visita la capitale pakistana Islamabad, dove incontra il primo ministro pakistano Zafarullah Khan Jamali. E' il primo incontro da quando, nel 2002, ambedue i Paesi sono stati sull'orlo della guerra a causa della disputa sul Kashmir. Vajpayee si dichiara in favore del dialogo per porre fine alla disputa territoriale, che va avanti dal 1947, anno dell'indipendenza dalla Gran Bretagna.

4 gen 2004 In Afghanistan, la Loya Jirga, Assemblea dei capi tribali afghani, approva all'unanimità la nuova Costituzione del Paese, aprendo la strada alle prime elezioni democratiche dopo gli anni dell'occupazione sovietica, delle guerra civile e del ferreo regime dei talebani.

14 gen 2004 Con la ratifica anche della Libia a Vienna, sono 170 i Paesi ,che hanno firmato il Trattato Internazionale per la messa al bando di tutti gli esperimenti nucleari (Comprehensive Test Ban treaty, CTBT).

16 gen 2004 A Bombay (India) si apre il IV Forum Sociale Mondiale, che per cinque giorni vede impegnati in tavole rotonde e dibattiti 75.000 partecipanti da tutto il mondo. Accanto ai tradizionali temi economici e sociali si dibatte quest'anno sull'occupazione statunitense dell'Iraq.

20 gen 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) viene distribuito un foglio, contenente le norme da seguire per la consegna della cartstack di trasmissione di ogni programma sul NETIA. La cartstack è il risultato finale, quando il programma è pronto per la sua messa in onda. Viene stabilito che ogni programma va personalmente consegnato un'ora prima della sua messa in onda (alle 20,00 per i programmi con trasmissione notturna) al Centro Copia al 4° Piano. Il redattore comunicherà al tecnico "la consegna" del Programma, ed insieme verificheranno il corretto salvataggio. Quindi entrambi firmeranno un registro giornaliero che verrà tenuto presso il Centro Copia. Quando il Programma non fosse pronto nel termine del tempo stabilito, sarà necessario avvisare sempre il Centro Copia e comunicare la prevedibile ora di consegna. Questa procedura avrà inizio il 2 febbraio, e dovrà essere eseguita sia dai Programmi che lavorano autonomamente, sia da coloro che intendono avvalersi dei tempi di Regia.
Viene comunicato che entro la fine di gennaio entrerà a far parte dei Gesuiti presenti alla Radio Vaticana il P. Andrzej Koprowski, il quale si inserirà nell'ambito della Direzione dei Programmi e collaborerà a stretto contatto con P. Lombardi.
Alla domanda sulla riduzione di potenza dell'Onda Media 1530 risponde il Direttore dei programmi che non sarà possibile ampliarla essendo stata ridotta la potenza per rientrare nei limiti di legge imposti dalla normativa italiana. Si pone invece il problema di mantenere attiva o meno l'Onda Media suppletiva trasmessa da Montecarlo: non è detto che il Governo italiano continui a sostenere la spesa e il suo utilizzo non si è dimostrato del tutto soddisfacente. Per quanto riguarda i Paesi europei, la ritrasmissione sembra essere il mezzo più efficace per l'ascolto via Radio.
Il responsabile del SEDOC, Dr. Cocco, informa che si può considerare terminata la fase sperimentale del nuovo sito Internet della Radio Vaticana: il progetto Oecumene. I programmi ai quali è stato installato l'applicativo "Content Maker" lo utilizzano già regolarmente per redigere, archiviare e pubblicare i propri testi nel web. Si è in attesa delle comunicazioni tecniche della Telecom per poter realizare l'unificazione del sito "sperimentale"(www.oecumene.radiovaticana.org) con quello ufficiale (www.radiovaticana.com). La squadra della Radio procederà alla graduale distribuzione del "Content Maker" alle varie redazioni.
Una nota sul nuovo sistema Oecumene viene distribuita ai presenti al CPR. Il sistema è articolato in due parti: la prima, interna all'emittente, e la seconda orientata all'offerta dei contenuti ad un pubblico esterno. Con Oecumene la Radio Vaticana è in grado di offrire al pubblico una comunicazione multimediale, attenta allo sviluppo delle nuove tecnologie dell'informazione.

21 gen 2004 Si apre a Davos (Svizzera) il Foro Economico Mondiale (WEF), con 2100 partecipanti, tra i quali 30 Capi di Stato o di governo. In primo piano, la ricostruzione dell'Iraq e gli sforzi di pace tra Israeliani e Palestinesi.

24 gen 2004 Pubblicazione del Messaggio di Giovanni Paolo II per la XXXVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, sul tema: "I media in famiglia: un rischio e una ricchezza". Il Papa scrive tra l'altro:
"La sapienza e il discernimento nell'uso dei mezzi di comunicazione sociale sono particolarmente auspicabili nell'ambito delle comunicazioni sociali nei genitori e negli educatori, perché le loro decisioni influiscono largamente sui bambini e sui giovani dei quali sono responsabili". ("¦) "I genitori devono regolare l'uso dei mezzi di comunicazione a casa"¦ limitando il tempo che i bambini dedicano ad essi e rendendo l'intrattenimento un'esperienza familiare. Proibendo alcuni mezzi di comunicazione, e, periodicamente, escludendo tutti per lasciare spazio ad altre attività". (AttSS, 2004, pag. 30; IGP2°, 2004, XXVII, 1, pag. 96-100).

26 gen 2004 In Italia emerge la vera situazione patrimoniale della società Parmalat, indebitata per oltre 14 miliardi di euro, ben più degli 1,8 miliardi dichiarati in dicembre 2003.

29 gen 2004 Israele rilascia circa 400 prigionieri arabi in seguito ad uno scambio concordato con i guerriglieri libanesi Hezbollah, per ottenere la liberazione di un israeliano rapito e le spoglie di 3 soldati uccisi nel 2000. I Palestinesi detenuti in Israele sono circa 7000.

4 feb 2004 Il sito Internet del Vaticano (www.vatican.va) è diventato in assoluto il primo mezzo di trasmissione delle informazioni della Sala Stampa della Santa Sede sull'attività del Papa. Il Vatican Information Service (VIS) rende noto che secondo i dati forniti dall'Ufficio Internet della Santa Sede, nel corso del 2003, vi sono stati 22 milioni di accessi alle pagine web della Sala Stampa, con una media di 59.667 consultazioni al giorno. Il VIS, che oltre ad essere presente in Internet è inviato agli abbonati via e-mail, ha raggiunto il più alto numero di abbonati: 15.916. Oltre il 54% degli abbonati ha scelto la lingua inglese, il 28,34% lo spagnolo, oltre l'8% il francese e l'italiano.

4 feb 2004 Fondazione delle rete sociale Facebook da parte dello studente Mark Zuckerberg e altri due compagni, iniziativa chiamata ad acquisire presto un'estensione mondiale. Il dominio verrà registrato come face book.com tra aprile ed agosto 2005, e il 27 febbraio 2006 questo dominio, nato come sistema universitario, verrà esteso alle scuole superiori e grandi aziende.

9 feb 2004 Il premier palestinese Abu Ala inizia da Roma il suo primo tour europeo per promuovere presso l'Unione Europea l'opposizione alla costruzione del muro di sicurezza israeliano. Il 18 febbraio successivo, la Croce Rossa polemizza sulla costruzione di detta barriera di sicurezza in Cisgiordania, sostenendo che tale atto viola il diritto internazionale

10 feb 2004 In Haiti scoppia una rivolta contro il Presidente Jean-Baptiste Aristide, accusato dai ribelli di frode elettorale, di corruzione, e di aver condotto il Paese alla rovina. Il 29 febbraio successivo, Aristide si dimetterà della sua carica e fuggirà a Bangui, capitale della Repubblica Centroafricana. Svolgerà le funzioni di Presidente il capo della Corte Suprema, Alexandre Boniface. Nel frattempo, marines statunitensi e militari francesi costituiscono una forza di pace internazionale inviata dall'ONU in Haiti.

9 feb 2004 Morte all'età di 102 anni del decano dei collaboratori de L'Osservatore Romano, Luigi Maria Personè. Il suo primo articolo risale al settembre 1967, e l'ultimo è stato inviato il sabato precedente la sua morte.

13 feb 2004 Assassinio a Doha (Qatar) dell'ideologo degli indipendentisti ceceni, Zelimkhab Yandabriev, ucciso dall'esplosione di una mina posta sotto la jeep su cui viaggiava. Era subentrato alla guida del Paese dopo l'assassinio del Presidente Dudaev, colpito nel 1996 da un missile moscovita. Yandabriev aveva abbandonato da tre anni la Cecenia e si dedicava alla raccolta di fondi per sostenere la guerriglia. Il 9 maggio successivo viene ucciso da una bomba situata sotto la tribuna delle autorità il Presidente filo-russo delle Cecenia Akhmad Kadyrov.

18 feb 2004 In Spagna, l'organizzazione terroristica basca ETA proclama, tramite un comunicato video trasmesso dalla televisione spagnola, una tregua circoscritta alla sola regione della Catalogna in vista delle elezioni legislative che si celebreranno14 marzo. La notizia suscita preoccupazioni e sospetti.

20 feb 2004 In Italia, approvazione del decreto che mantiene lo status quo televisivo. Il Parlamento approva la conversione in legge del decreto che blocca almeno fino a maggio il trasferimento su rete satellitare di Rete 4, del gruppo Mediaset, e l'eliminazione della pubblicità su Rai Tre.

20 feb 2004 Nella nuova entità politica Serbia e Montenegro, il neoeletto Presidente ad interim, Dragon Marsicanin, affida il governo a Vojislav Kostunica, a capo di una coalizione di minoranza sostenuta anche dai socialisti dell'ex dittatore Slobodan Milosevic, alla cui caduta lo stesso Kostunica aveva contribuito nel 2000.

20 feb 2004 In Iran elezioni politiche, ma il Consiglio dei Guardiani ha bocciato `previamente la maggior parte dei candidati dei riformisti, i quali invitano la popolazione a boicottare le elezioni per invalidare la vittoria quasi scontata dei conservatori, al potere da 25 anni. Il premio Nobel per la pace 2003, Shirim Ebadi, annuncia che non andrà a votare. Il presidente Khatami è accusato di non aver saputo preparare per tempo una modifica alla legge elettorale che limitasse il potere del Consiglio dei Guardiani.

24 feb 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR), il Direttore Tecnico della Radio Vaticana, P. Lino Dan, espone l'attività svolta dal suo settore nell'anno 2003
Nella Palazzina Leone XIII, sono state realizzate 2 Sale "server": ALTIORA e IN DIMIDIO. La prima rappresenta la principale connessione alla rete Internet, Intranet ed al sistema DEI (Distribuzione Elettronica delle Informazioni) per l'utilizzo delle Agenzie stampa. La seconda è destinata al nuovo sistema di trasmissione web casting, cioè trasmissione tramite Internet dell'audio, in differita e su richiesta (on-demand) o in diretta (live). Inoltre nel Centro Controllo sono stati attestati nuovi Codec (Codificatori/Decodificatori) ISDN (Integrated Services Digital Network), rete digitale in cui le diverse parti (il terminale, la rete di accesso e la rete di trasporto) sono realizzate per offrire gli stessi servizi, e che permetteranno di rispondere anche alla crescente domanda da parte delle emittenti estere della voce del Papa. Nuove linee ISDN sono stata attestate all'Aula della Benedizione. Nella Palazzina è stato installato un nuovo trasmettitore in FM per migliorare il servizio; è stata potenziata l'alimentazione della rete elettrica di emergenza; è stato realizzato un nuovo Studiolo per permettere gli aggiornamenti eventualmente necessari dopo la chiusura di Palazzo Pio (questo Studiolo permette la connessione a NETIA e garantisce una buona qualità del "parlato"). Si va verso la completa digitalizzazione del Centro Controllo.
Al centro di produzione di Palazzo Pio si è creata una nuova Sala server, sorella gemella di ALTIORA, affinché possa sostituirla in caso di emergenza. Si completata la cablatura ottica dell'intero palazzo, per affrontare sviluppi tecnici informatici futuri, cablatura strutturata "ad anello", tecnica che permette di recuperare la connessione dall'altra parte se da una parte viene meno, e che permette una elevata quantità di trasmissione dati. Si cammina verso la ristrutturazione completa del Centro Tecnico Trasmissioni (CTT), luogo di partenza e di controllo di tutte le trasmissioni in digitale, ma che mantiene la possibilità in caso di necessità, della messa in onda manuale. Questa ristrutturazione del CTT comporta una progressiva sostituzione degli apparati. CTT e Centro Controllo (alla Palazzina Leone XIII) dovranno essere ambivalenti, tenendo conto che quest'ultimo non sarà più presidiato. Sempre a Palazzo Pio si è digitalizzata e ristrutturata la Regia 3 e sono state potenziate le batterie di emergenza così da garantire il lavoro e il salvataggio di ciò che sia stato già realizzato ad una eventuale emergenza.
A Santa Maria di Galeria, oltre alla permanente manutenzione delle antenne adibite per le Onde Corte e le Onde Medie, si è dovuto procedere ad una graduale sostituzione delle linee feeder, che connettono i trasmettitori con le antenne. Il personale tecnico è impegnato nello studio e nella sperimentazione della trasmissione in digitale delle Onde Medie e delle Onde Corre. Nel 2003 si è provveduto all'acquisto dell'apparecchiatura necessaria per questo nuovo tipo di trasmissione. Esperimenti sono stati eseguiti sull'Onda Media 1611 nel territorio compreso nel Raccordo Anulare di Roma, con risultati soddisfacenti e qualità di ricezione molto vicina alla FM.
La Direzione Tecnica è anche impegnata nella partecipazione agli incontri dei seguenti organismo internazionali:
WRC (World Radio Conference), organismo pensato per armonizzare a livello mondiale lo sviluppo delle nuove tecnologie che riguardano la radiodiffusione, ma non solo. Si occupa di tutto ciò che è inerente alle onde elettromagnetiche.
CEPT (Conferenza Europea di Poste e Telecomunicazioni), organismo di tipo normativo e amministrativo.
EBU (European Broadcasting Union), casa madre delle Radio pubbliche e private europee, sede dove si interscambiano informazioni e conoscenza di nuove tecnologie.
ITU (International Telecommunication Union), organizzazione dell'ONU per le telecomunicazioni a livello mondiale. Il personale tecnico della Radio Vaticana vi partecipa in rappresentanza della Santa Sede.
HFCC (High Frequency Coordinating Conference), le cui riunioni, che avvengono due volte all'anno, trattano del coordinamento dell'utilizzo delle Onde Corte, le quali non sono regolate da una normativa, e quindi si rende necessaria una negoziazione tra i vari Paesi.
Altro impegno rilevante della Direzione Tecnica è l'archivio storico della voce del Papa.

2-5 mar 2004 Seminario di introduzione al lavoro alla Radio Vaticana per aiutare i nuovi redattori ad assumere consape-
volezza e senso di appartenenza alla comunità di lavoro della Radio, e farne conoscere direttamente i responsabili della Direzione. Temi e relatori. 1) I Programmi della Radio Vaticana (P. Lombardi); 2) La Radio Vaticana: natura, finalità, storia (P. Borgomeo); 3) La produzione tecnica e la trasmissione dei programmi (P. Dan); 4) Diritti e doveri di chi lavora alla Radio e in Vaticano (Dr. Gasbarri).

3 mar 2004 In Francia il Senato approva definitivamente la legge che vieta l'ostentazione di simboli religiosi a scuola e negli edifici pubblici. Sarà operativa a settembre, all'apertura del nuovo anno scolastico.

7 mar 2004 In Grecia vittoria nelle elezioni politiche del partito di centro-destra "La Nuova Democrazia" di Costas Karamanlis, nipote dell'ex Presidente, che ottiene la maggioranza assoluta dei seggi dopo 11 anni di governo socialista.

8 mar 2004 In Iraq, approvazione all'unanimità da parte dei 25 membri del consiglio governativo della nuova Costituzione provvisoria, che entrerà in vigore il prossimo primo luglio, fino alle elezioni politiche previste entro il gennaio 2005.

9 mar 2004 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Il Papa rivolge loro soltanto brevi parole nelle quali allude al 40° anniversario del Decreto Conciliare "Inter mirifica" (4 dic 1963) e dell'istituzione del Dicastero (3 apr 1964) e invita i partecipanti a trarre ispirazione dal documento conciliare per proseguire nella loro missione. (Att.SS, 2004, pag. 104; IGP2°, 2004, 1, pag. 300).

9 mar 2004 Arresto nella Cina settentrionale del Vescovo cattolico Mons. Wei Jing Yil, della diocesi di Qiqihar in Cina. Sarà liberato il 17 marzo successivo.

11 mar 2004 A Madrid, in Spagna, tre attentati sui treni pendolari, nella stazione madrilena di Atocha e in altre due stazioni ferroviarie vicine, provocano una strage tre giorni prima delle elezioni generali. I morti sono 190, e i feriti più di 1400. Altri quattro ordigni sono rinvenuti e disinnescati. Dopo una prima attribuzione ai terroristi baschi dell'ETA, l'attentato è stato rivendicato da Al Qaida. Il Parlamento Europeo a Strasburgo decide di intitolare l'11 marzo "giorno internazionale delle vittime del terrorismo".

13 mar 2004 Morte a Vienna del Cardinale Franz König, creato Cardinale da Giovanni XXIII il 15 dicembre 1958, arcivescovo emerito di Vienna e presidente emerito del Pontificio Consiglio per il dialogo con i non credenti, uno dei protagonisti del Concilio Vaticano II.

14 mar 2004 Oggi il Pontificato di Giovanni Paolo II diventa il terzo più lungo della storia, dopo quelli di San Pietro e di Pio IX, che sono durati più di 31 anni. Il Pontificato di Giovanni Paolo II supera quello di Leone XIII (20 feb 1878 "" 20 lug 1903).

14 mar 2004 In Spagna, vittoria dei Socialisti nelle elezioni legislative, celebrate a soli tre giorni dell'attentato terroristico che ha provocato 190 morti e oltre 1400 feriti. I socialisti dello PSOE, guidati da José Luis Rodríguez Zapatero, hanno conquistato 164 seggi, sconfiggendo i popolari del Partito Popolare, guidati da Mariano Rajoy, che hanno ottenuto 148 seggi. Assunto il governo, Rodríguez Zapatero dichiara, che se la situazione in Iraq rimarrà instabile, ritirerà le proprie truppe entro il 30 giugno, come, infatti, annunzierà il 18 aprile. Il 31 marzo successivo, Rodríguez Zapatero forma un governo con 8 uomini e 8 donne.

14 mar 2004 In Russia, riconferma di Vladimir Putin per altri 4 anni alla guida del Paese, col 70% dei votia Alle elezioni cui ha partecipato il 64% degli aventi diritto. Critiche alle elezioni per lo schiacciamento dell'opposizione da parte del Cremlino.

14 mar 2004 In Cina, la proprietà privata e i diritti umani entrano nella Costituzione, mediante l'approvazione, da parte dell'Assemblea Nazionale, di una serie di emendamenti alla Costituzione del 1982.

22 mar 2004 Uccisione a Gaza, con un missile lanciato da un elicottero israeliano, di Ahmed Yassin, capo spirituale del movimento integralista islamico Hamas. Hamas promette di vendicare l'uccisione del suo leader. Il 17 aprile viene ucciso pure Abdel Aziz Rantisi, che era succeduto a Aziz.

24 mar 2002 Conferimento a Giovanni Paolo II del Premio Internazionale Straordinario Carlo Magno della città di Aquisgrana. Il Premio, istituito nel 1949 dalla cittadinanza di Aquisgrana, città nativa di Carlo Magno, è fra le più prestigiose onorificenze europee. Nel suo discorso in tedesco, il Papa dice tra l'altro:
"L'Europa che ho in mente è un'unità politica, anzi spirituale, nella quale i politici cristiani di tutti i Paesi agiscono nella coscienza delle ricchezze umane che la fede porta con sé. Uomini e donne impegnati a far diventare fecondi tali valori, ponendosi al servizio di tutti per un'Europa dell'Uomo, sul quale splenda il volto di Dio". (Att.SS, 2004, pag. 129; IGP2°, 2004, XXVII, 1, pag. 364-367).

24 mar 2004 E' annunciata la pubblicazione del libro "Alzatevi, andiamo", che raccoglie ricordi e riflessioni del Santo Padre sul periodo del suo episcopato a Cracovia. Il libro, edito dalla Mondadori, verrà distribuito in Italia a partire dal successivo 18 maggio.

27 mar 2004 Ripartono i controlli degli ispettori dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA) delle Nazioni Uniti nei confronti dell'Iran. Gli Stati Uniti sostengono che l'Iran nasconde dietro le sue ricerche, un piano di armamenti militari, mentre l'Iran afferma che le sue attività nel campo nucleare hanno scopi esclusivamente pacifici.

apr 2004 Presso la Radio Vaticana, inizio dei test sul trasmettitore OM 1611 kHz, in Santa Maria di Galeria, modificato nel precedente mese di gennaio per trasmettere in digitale col sistema DRM (Digital Radio Mondiale)

2 apr 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) P. Koprowski presenta la riorganizzazione dei Gruppi Regionali dei Programmi della Radio Vaticana, che ha preparato in collaborazione con il Direttore dei Programmi, P. Lombardi.
Ogni Redazione rappresenta un importante patrimonio di notizie e informazioni. La Riunione del Gruppo Regionale dovrebbe costituire un'occasione di riflessione sugli argomenti "caldi" che riguardano le Chiese e società locali delle regioni, momenti che possono essere importanti anche per la presentazione di materiale informativo al SEDOC, che può provvedere alla sua distribuzione. E' stato ritenuto opportuno introdurre alcune novità nella composizione dei Gruppi Regionali, come la costituzione del Gruppo dell'America Latina, e effettuare una nuova suddivisione dei Programmi europei, tenendo anche presente l'ingresso nell'Unione Europea di dieci nuovi Paesi membri. Altra novità è la costituzione del Gruppo Medio Orientale, di cui fanno parte i Programmi Arabo e Armeno, anche se quest'ultimo continua ad essere inserito nel Gruppo dell'Europa dell'Est.
I Gruppi d'ora in poi saranno i seguenti: Gruppo Africano. Gruppo Asiatico. Gruppo dell'America Latina. Gruppo Medio - orientale (non "gruppo", ma talvolta si incontrano). Gruppo Europa Occidentale. Gruppo Europa del Sud-Est (Europa senza muro). Gruppo Europa dell'Est. Gruppo Europa Centrale. Gruppo Romano" (Rete Bianca).

2 apr 2004 Sette Paesi, un tempo gravitanti nell'orbita sovietica (Bulgaria, Estonia, Lettonia, Lituania, Romania, Slovacchia e Slovenia), diventano membri effettivi della NATO, il Patto Atlantico. Issate le loro bandiere nel quartier generale della NATO a Bruxelles, segue un incontro informale dei 26 Ministri degli Esteri dei vecchi e nuovi membri.

5 apr 2004 Nuovo arresto in Cina di un Vescovo cattolico, Mons. Giulio Jia Zhig Uo, Vescovo della diocesi di Zhangding. Ha 69 anni, Vescovo dal 1980. Ha passato 20 anni in prigione. Verrà rilasciato il 15 aprile.

5 apr 2004 In Italia, nuova riorganizzazione delle RAI. Il nuovo piano, approvato dal Consiglio di Amministrazione (tre consiglieri su cinque) prevede l'organizzazione della RAI in un'area editoriale e una gestionale, cui faranno capo nuove macrodirezioni come quella del Marketing e Risorse TV. Il Presidente, Lucia Annunciata, abbandona per protesta.

6 apr 2004 Il governo israeliano approva (14 Ministri contro 7) il piano di disimpegno da Gaza che autorizza il governo ad iniziare i preparativi per lo smantellamento degli insediamenti, ma non a procedere allo smantellamento vero e proprio.

14 apr 2004 Il primo ministro israeliano Ariel Sharon ottiene l'appoggio del Presidente statunitense George W. Bush per il piano di disimpegno unilaterale comprendente il ritiro di buona parte degli insediamenti israeliani dalla striscia di Gaza e di parte di quelli della Cisgiordania, e la costruzione del controverso muro di separazione. Sharon punta pure a ottenere il no degli Stati Uniti al cosiddetto diritto al ritorno di milioni di Palestinesi.
19 apr 2004 La Corte d'Appello del Tribunale Internazionale dell'Aia per i crimini nella ex Iugoslavia, definisce come genocidio il massacro di diecimila musulmani bosniaci e accusa di questo crimine il comandante delle truppe serbo-bosniache Radislav Krstic.

23 apr 2004 A Cipro, nel referendum proposto dall'ONU per la riunificazione dell'isola, la comunità Greco Cipriota si esprime per il "no" (75%), e quella turco-cipriota per il "sì". (65%). ciò significa che il primo maggio soltanto la Repubblica di Cipro greco cipriota, unica riconosciuta a livello internazionale, entrerà nell'Unione Europea.

27 apr 2004 Il leader libico Muammar Ghedaffi incontra a Bruxelles il Presidente dell'Unione Europea, Romano Prodi. Al centro del colloquio la piena incorporazione della Libia nel Processo di Barcellona, cornice istituzionale che definisce le relazioni tra l'Unione Europea e i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.


1 mag 2004 Dieci nuovi Stati (Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Slovenia, Malta e Cipro) entrano nell'Unione Europea, portando 75 milioni di nuovi cittadini europei. Nasce l'Europa a 25.

4 mag 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) Padre Koprowski condivide alcune riflessioni maturate dopo le riunioni dei Gruppi Regionali della Radio Vaticana, recentemente ristrutturati. Le riunioni non hanno l'intento di limitare l'autonomia delle singole Sezioni, ma quello di guardare in prospettiva la Chiesa universale e aiutare meglio le Chiese particolari nel loro lavoro ed influsso sociale. Dalle riunioni dei Gruppi emerge l'attitudine di ogni redazione a lavorare in maniera isolata, invece di sfruttare la ricchezza costituita dalla presenza nella Radio di tanti Programmi linguistici. Particolari problemi riguardano il Gruppo Asiatico, dati i cambiamenti culturali profondi che stanno affrontando i Paesi che lo compongono, e i Gruppi Europei rivolti ad un'Europa unita strutturalmente, ma divisa in sentimenti individualisti e di autosufficienza.
P. Lombardi spiega i criteri che la Direzione segue nella scelta degli Inviati, non sono previsti soltanto per una copertura informativa durante i viaggi del Papa, ma anche per seguire avvenimenti di particolare importanza e di interesse comune che si svolgono in Italia e all'estero. Questa opportunità esiste, ma compatibilmente alle possibilità economiche e di personale della Radio. In genere si preferisce accogliere inviti da parte di organizzatori interessanti dal punto di vista ecclesiale e che possano in qualche misura collaborare alle spese di una eventuale trasferta.

8 mag 2004 A Stoccarda (Germania) incontro "Insieme per l'Europa" (Miteinander in Europa). La riflessione verte sul tema dell'unità spirituale del continente, e vede la partecipazione di varie Chiese e comunità ecclesiali Europee, coinvolgendo movimenti e comunità cattoliche, evangelici, ortodossi e anglicani. Per la Radio Vaticana sono presenti sul posto 3 Inviati. Il Papa ha inviato un messaggio, nel quale ribadisce che "la luce del Vangelo ha illuminato la storia dell'Europa", ma "non si tratta di una storia ormai passata". Il Papa ricorda inoltre che "la Santa Sede ha sempre sostenuto l'integrazione europea" e sottolinea che "la riuscita duratura di questa unione dovrebbe essere legata al cristianesimo come suo fattore di identità e di unità". (Att.SS, 2004, pag. 199; IGP2°, 2004, XXVII, 1, pag 570-573).

8 mag 2004 Nasce a Roma, voluto da Fausto Bertinotti, segretario del Partito di Rifondazione Comunista, il partito delle Sinistra Europea, che riunisce 14 gruppi dell'opposizione della vecchia Europa.

18 mag 2004 84° compleanno di Giovanni Paolo II. Per l'occasione inizia la distribuzione in libreria del suo volume "Alzatevi, andiamo", preannunciato il 24 marzo u.s, che raccoglie ricordi e riflessioni del Santo Padre sul periodo del suo episcopato a Cracovia. Il libro, edito dalla Mondadori, verrà distribuito, oltre che in italiano, in polacco (lingua originale), francese, tedesco e spagnolo.

18 mag 2004 Morte in un sanatorio geriatrico di Aix en Provence (Francia) del Cardinale senegalese Hyacinthe Thiandoun, successore nell'Arcidiocesi di Dakar nel 1962 all'Arcivescovo Marcel Lefebvre, nei cui confronto si adoperò negli anni successivi in un attiva opera di mediazione durante il doloroso contrasto con la Santa Sede.

23 mag 2004 Messaggio di Giovanni Paolo II al Rabbino Capo di Roma, Dr. Riccardo Di Segni, per il centenario della Sinagoga di Roma. Il Papa scrive tra l'altro:
"Se sapremo unire i nostri cuori e le nostre mani per rispondere alla divina chiamata, la luce dell'Eterno si avvicinerà per illuminare tutti i popoli mostrandoci le vie della pace, dello Shalom. Vorremmo percorrerle con un solo cuore". "Molta strada abbiamo percorso insieme da quel 13 aprile 1986, quando per la prima volta ""dopo l'Apostolo Pietro- il Vescovo di Roma vi rese visita: fu l'abbraccio dei fratelli che si erano ritrovati dopo un lungo periodo in cui non sono mancate incomprensioni, rifiuto e sofferenze". (Att.SS, 2004, pag. 234, IGP2°, 2004, XXVII, 1, pag. 654-658).

27 mag 2004 In Italia muore Umberto Agnelli il Presidente delle FIAT. Aveva assunto la guida dell'industria torinese alla morte del fratello Gianni, avvenuta nel gennaio 2003. Tre giorni dopo, viene nominato Presidente della FIAT Luca di Montezemolo, neoeletto presidente delle Confindustria e presidente della Ferrari.

1 giu 2004 In Iraq è nominato nuovo Presidente lo sceicco musulmano sunnita Ghazi al Yawar, a seguito della rinuncia del candidato appoggiato dell'ONU e dagli Stati Uniti Adnan Pachachi. L'8 giugno successivo, il Consiglio di Sicurezza approva all'unanimità il piano sul passaggio dei poteri agli iracheni, con cui l'ONU appoggia la formazione di un governo sovrano ad interim, ribadendo il diritto del popolo a determinare il proprio futuro politico. Le elezioni democratiche sono previste per il gennaio 2005. Entro il dicembre 2005 scadrà il mandato della forza multinazionale, e sempre entro quella data dovrebbe essere stilata la Costituzione permanente Irakena.

2 giu 2004 Il Direttore Generale della Radio Vaticana, comunica che dal 1° luglio 2004 la Sig. Solange de Maillardoz responsabile delle Relazioni Internazionali e della Segreteria Generale lascierà la Radio Vaticana le succederà assumendonr le funzioni il dott. Giacomo Ghisani, che manterrà il suo incarico di responsabile dell'ufficio legale (Com. n° 3 della Direzione Generale, 2 giu 2004).

4 giu 2004 Udienza di Giovanni Paolo II al Presidente degli Stati Uniti, George W. Bush.

5-6 giu 2004 103° Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Berna (Svizzera IV).
In questo 193° Viaggio di Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 11 ore e 30', il Papa percorre 1.380 km., visita 1 località (Berna) appartenente ad 1 Paese (Svizzera) e pronuncia 5 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, e realizza 4 trasmissioni in diretta.

5 giu 2004 Morte a Los Angeles dell'ex Presidente statunitense Ronald Reagan, all'età di 94 anni. Sotto la Presidenza. Reagan gli Stati Uniti hanno vinto la guerra fredda con l'Unione Sovietica, al tempo potenza occupante l'Afghanistan; impegnando direttamente le truppe in una sola occasione, a Grenada.

6 giu 2004 A Caen (Francia) cerimonia in ricordo del D-Day, lo sbarco delle forze alleate sulle spiagge delle Normandia, 60 anni fa. Per la prima volta è presente anche un cancelliere tedesco, Gerhard Schröder. Assiste pure il presidente russo, Vladimir Putin.

8 giu 2004 Si annuncia che entro questo mese di giugno verrà pubblicata dall'Archivio Segreto Vaticano la documentazione "Inter arma Caritas. L'Ufficio Informazioni Vaticano per i prigionieri di guerra istituito da Pio XII (1939-1947)". Questo importante e particolare Ufficio, le cui carte potranno essere personalmente consultate dagli studiosi dal 15 settembre prossimo, venne istituito da Papa Pio XII fin dal settembre 1939, per mettere in contatto le famiglie smembrate dal conflitto e venire incontro alle richieste relative ai profughi, ai dispersi, ai prigionieri militari e civili"¦ Le carte conservate contengono pure elenchi di radiotrasmissioni effettuate dalla Radio Vaticana. (Att.SS, 2004, pag. 263).

10 giu 2004 In occasione della solennità del Corpo e Sangue di Cristo, Giovanni Paolo II annuncia uno speciale "Anno dell'Eucaristia", che inizierà col Congresso Eucaristico Mondiale, in programma dal 10 al 17 ottobre 2004 a Guadalajara (Mexico), e terminerà con la prossima Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si terrà in Vaticano dal 2 al 29 ottobre 2005, sul tema "L'Eucaristia, fonte e culmine della vita e della missione della Chiesa". (Att.SS, 2004, pag. 266; IGP2°, 2004, XXVII, 1, pag. 783-785).

12 giu 2004 Nelle votazioni per le elezioni del primo Parlamento con 25 paesi dell'Europa allargata, la maggior parte dei governi nazionali registra una sconfitta, con l'eccezione di Spagna, Svezia, e Lussemburgo, che hanno rinnovato la fiducia ai partiti al governo.

15 giu 2004 Presentazione del volume "L'Inquisizione", Atti del Simposio Internazionale celebrato nella Città del Vaticano, 29-31 ottobre 1998, a cura della Commissione Teologico-Storica del Comitato del Grande Giubileo dell'Anno 2000.

25 giu 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale viene illustrato dal Sig. Bruno Rosati il nuovo programma per la compilazione dei rapporti giornalieri di trasmissione, modulo elettronico che si presenta con le stesse caratteristiche di quello cartaceo. Prevede campi per l'inserimento di dati relativi alla natura della trasmissione, fonte, autore e locutore, tempo di durata di ogni notizia, breve sunto dell'argomento. Il modulo è condiviso con la Direzione e il Coordinamento dei programmi per la sua consultazione e archiviazione. Esso prevede anche un sistema di ricerca in base al cognome degli autori dei servizi, che può aiutare anche per la visione del lavoro prestato da ogni collaboratore. Vi è anche la possibilità per ogni singolo Programma di creare un proprio archivio su CD delle scalette elaborate (su ogni CD è possibile archiviare circa 4 anni di scalette). Inizialmente il nuovo programma dovrà essere collaudato, e quindi i redattori saranno chiamati a consegnare le scalette sia in formato elettronico, sia in quello cartaceo.
Viene presentato il nuovo DEI (Distribuzione Elettronica delle Informazioni). Con esso, la ricezione e memorizzazione delle notizie delle Agenzie avviene attraverso la stessa rete dell'Intranet. Si ha un unico server centrale dove confluiscono le notizie, consentendo la loro memorizzazione anche con il pc spento e la loro conservazione per circa un mese. Il nuovo DEI è stato installato e sperimentato nel SEDOC e nei Programmi Brasiliano, Inglese, Tedesco e "105 live", e si procederà alla sua installazione ai restanti Programmi.

29 giu 2004 Visita in Vaticano, su invito di Giovanni Paolo II, del Patriarca Ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I, in occasione della solennità dei Santi Pietro e Paolo, e nel 40° anniversario dell'incontro tra Paolo VI e il Patriarca Athenagoras, avvenuto a Gerusalemme nel gennaio del 1964. Il Patriarca è ricevuto in udienza dal Santo Padre, partecipa alla Messa celebrata in Piazza San Pietro, e il 1° luglio successivo il Papa e il Patriarca firmeranno una dichiarazione comune. (Att.SS, 2004, pag. 299-307; IGP2°, 2004, XXVII, 1, pag 861-879).

28 giu 2004 L'Iraq torna ad essere uno Stato sovrano. Il governatore statunitense, Paul Bremer, passa le consegne al nuovo governo iracheno guidato dal presidente ad interim Ghazi al Yawar. Il suo primo ministro, Iyad Allawi, conferma la data del 2 gennaio 2005 per le elezioni dell'Assemblea che farà nascere la nuova Costituzione del Paese, da sottoporre a referendum.

29 giu 2004 Il portoghese José Manuel Durao Barroso è nominato all'unanimità nuovo Presidente della Commissione Europea (CE), in sostituzione di Romano Prodi. Lo spagnolo Javier Solana è confermato responsabile della politica estera.

1 lug 2004 Il Patriarca Ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I inaugura solennemente la Chiesa romana di San Teodoro al Palatino, affidata agli ortodossi.

2 lug 22004 L'Arcivescovo Piero Marini, Prefetto delle Cerimonie Pontificie, pubblica presso la Libreria Editrice Vaticana, il volume: "Il quarantesimo della Sacrosanctum Concilium. Memoria di un'esperienza".

5-17 lug 2004 Giovanni Paolo II si trasferisce a Les Combes, in Valle d'Aosta, per un periodo di riposo stivo.

7 lug 2004 Presentazione del bilancio consuntivo consolidato 2003 della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano. Nel bilancio consuntivo 2003 dello Stato della Città del Vaticano, che provvede alla gestione del territorio e all'esercizio di attività di supporto alla Santa Sede, si è avuto un disavanzo di Euro 8.820.678,00, inferiore del 45% a quello dell'anno scorso, a causa anche dal contributo di € 10.452.543,82, che il Governatorato ha dato per coprire metà del disavanzo della Radio Vaticana.

13-29 ago 2004 Giochi delle XXVIII Olimpiade, che si svolgono a Atene (Grecia). Vi prendono parte 10.625
atleti, 5.501 squadre e 201 Paesi. In essi sono state assegnate 301 medaglie per 28 sport diversi. Il 3 agosto precedente era stata costituita presso il Pontificio Consiglio per i Laici la nuova Sezione "Chiesa e sport". (Att.SS, 2004, pag. 335). Il Papa ha inviato un telegramma di auspicio al Presidente della Repubblica di Grecia, Constantinos Stephanopoulos. (Att.SS, 2004, pag. 342).

14-15 ago 2004 104° (ed ultimo) Viaggio extraitaliano di Giovanni Paolo II: Lourdes (Francia VII).
In questo 104° Viaggio Giovanni Paolo II, che ha una durata di 1 giorno, 11 ore e 30', il Papa percorre 2.050 km., visita 2 località (Tarbes, Lourdes) appartenenti ad 1 Paese (Francia) e pronuncia 5 discorsi.
Per la sua copertura, la Radio Vaticana mobilita 11 inviati, e realizza 2 trasmissioni in diretta.

15 ago 2004 50° anniversario della prima trasmissione radiofonica delle recita dell'Angelus da parte di un Papa. Fu, infatti, Pio XII, invitato dal Presidente dell'Azione Cattolica Italiana, Luigi Gedda, a iniziare questo appuntamento domenicale, divenuto poi consueto, in occasione della festività di Maria Assunta in Cielo nell'anno 1954. Pio XII recitò la preghiera al microfono in una sala del Palazzo Pontificio di Castel Gandolfo, accompagnato dai dignitari dell'Anticamera Pontificia e da alcuni religiosi della Compagni di Gesù, addetti alla Radio Vaticana, con il loro Direttore Padre Antonio Stefanizzi. L'annuncio radiofonico venne dato da P. Francesco Pellegrino. (Att.SS, 2004, pag. 348).

1 set 2004 Il Responsabile del Sedoc, Dr.Pietro Cocco, si assenta per un periodo in aspettativa. La responsabilità del Servizio di Documentazione della Radio Vaticana viene affidata al Dr. Fabrizio Mastrofini.

7 ott 2004 Pubblicazione della Lettera Apostolica di Giovanni Paolo II "Mane nobiscum" sull'Anno Eucaristico. (AAS, 2005, vol. 97, pag. 337-352).

10-17 ott 2004 48° Congresso Eucaristico Mondiale a Guadalajara (Mexico) sul tema: "L'Eucaristia, luce e vita del nuovo
millennio". Inizia pure con esso lo speciale "Anno dell'Eucaristia", che finirà con l'Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si terrà in Vaticano dal 2 al 29 ottobre 2005.

15 ott 2004 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti ad un Colloquio in occasione del 10° anniversario di fondazione della Conferenza europea delle Radio Cristiane (CERC). Il Papa dice loro tra l'altro:
"Mi rallegro con voi: in questi anni, raggruppando numerose Radio europee, dall'Atlantico agli Urali, avete operato per consolidare negli ascoltatori la consapevolezza delle comuni radici cristiane e per stimolarne l'impegno a servizio della pace. Avete così dato un prezioso contributo all'edificazione dell'Europa su fondamenti etici e spirituali, favorendo la comprensione e l'avvicinamento tra i popoli del nostro continente. (AttSS, 2004, pag. 440; IGP2°, 2004, XXVII, 2, pag. 419).

17 ott 2004 Il Papa presiede la Messa celebrata all'altare della Confessione della Basilica Vaticana dal Segretario di Stato, Cardinale Angelo Sodano. Nel corso della celebrazione si stabilisce un collegamento televisivo con i partecipanti al 48° Congresso Eucaristico Mondiale a Guadalajara (Mexico) riuniti per la liturgia conclusiva del Congresso, nel quale in Papa dice tra l'altro:
"Il collegamento televisivo tra la Basilica di San Pietro, cuore della cristianità, e Guadalajara, sede del Congresso, è come un ponte gettato tra i continenti, un'ideale "statio orbis" nella quale convergono i credenti del mondo intero. Il punto d'incontro è Gesù stesso, realmente presente nella Santissima Eucaristia col suo mistero di morte e risurrezione, nel quale si uniscono il cielo e la terra, e si trovano i popoli e le culture diverse. Cristo è la "nostra pace, facendo dei due un solo popolo" (AttSS, 2004, pag. 444; IGP2°, 2004 XXVII, 2, pag 424-426)..

25 ott 2004 Presentazione nell'Aula "Giovanni Paolo II" della Sala Stampa della Santa Sede del "Compendio della dottrina Sociale della Chiesa", un documento mai realizzato prima, impresa non semplice che condensa in 319 pagine di testo e 200 di indici gli oltre cento anni di insegnamento sociale dei Papi e della Chiesa.

28 ott 2004 Udienza di Giovanni Paolo II al Presidente della Commissione Europea, Romano Prodi, presente a Roma per la firma del trattato costituzionale europeo da parte dei 25 Paesi a quali ora si estende l'Unione Europea. Nel suo discorso, il Papa dice tra l'altro:
"La Santa Sede ha ricordato a tutti come il Cristianesimo, nelle sue varie espressioni, abbia contribuito alla formazione di una coscienza comune del popoli europei ed abbia dato un grande apporto a plasmare la loro civiltà. Riconosciuto o meno nei documenti ufficiali, è questo un dato innegabile che nessuno storico potrà dimenticare". (AttSS, 2004, 461; IGP2°, 2004, XXVII, 2, pag. 472-473).

29 ott 2004 E' stato installato a Palazzo Pio un impianto di allarme acustico, che potrà essere utilizzato in caso di eventuali emergenze, e per evitare che qualche persona possa rimanere chiusa all'interno dell'edificio durante la sua chiusura. A questo scopo, verrà attivato tutte le sere cinque minuti prima della chiusura di Palazzo Pio. (Dir.Prog.CdS, n° 10)

29 ott 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale ( CPR) il Sig. Jean Charles Putzolu informa circa i progressi del nuovo sito Internet, Oecumene, nel quale i singoli programmi che già vi lavorano devono attivare le pagine di introduzione (chi siamo, servizi, ecc.). Nei prossimi giorni il progetto Oecumene coinvolgerà attivamente i Servizi Informativi Centrali (SIC). Il Bollettino del Radiogiornale delle 14,00 potrà esser inoltrato automaticamente a tutti gli utenti che lo desiderano.
I SIC potranno, come tutti gli utenti, creare un proprio archivio scritto e sonoro. Oecumene non è soltanto un sito Internet, ma rappresenta la scelta della Radio Vaticana di archiviare il massimo della propria produzione che con il tempo permetterà di scrivere la storia della Radio.
I livelli di accessibilità dei files audio e scritti sono tre: 1) Redazionale, nel quale solo i redattori della Sezione potranno vedere i contenuti archiviati. 2) Radio Vaticana. Tutti i redattori della Radio potranno avere accesso a ciò che è stato salvato per la condivisione. 3) Internet. I contenuti sono consultabili anche esternamente. Naturalmente chi pubblica è colui che decide a quale livello salvare.
Ció che viene archiviato come sonoro non è l'intero programma, ma gli inserti, interviste, ecc. Invece, il Programma integralmente salvato in "su richiesta" (on demand) viene sostituito dalla immissione di quello successivo.
Il nuovo sito prevede la possibilità di conoscere il numero degli utenti che vi si connettono, permettendo di trarre informazioni circa l'orientamento e l'interesse dei propri visitatori..

29 ott 2004 Viene firmata a Roma dagli attuali 25 Stati membri la Carta Costituzionale Europea. Nell'incipit della Carta è stato escluso il riferimento alle radici cristiane dell'Europa per cui si erano battuti l'Italia e altri Paesi cattolici.

2 nov 2004 Negli Stati Uniti, netta vittoria elettorale delle elezioni presidenziali di George W. Bush. I repubblicani ottengono anche la maggioranza assoluta al Senato e alla Camera dei Rappresentanti.

11 nov 2004 Morte a Parigi di Yasser Arafat, lo storico leader politico palestinese e Presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese.

12 nov 2004 Messaggio di Giovanni Paolo II al Cardinale Camillo Ruini in occasione del 50° anniversario di fondazione dell'AIART (Associazione Italiana Ascoltatori Radio-televisivi), promossa dall'Azione Cattolica per tutelare ed affermare i valori e i diritti della persona e della famiglia, in anni di grande diffusione delle trasmissioni radiofoniche e in cui esordivano pure i programmi televisivi. Il Papa scrive tra l'altro:
"L'AIART dedica la sua attenzione alla tutela e alla promozione dei valori e dei diritti della persona umana e delle famiglia, nell'ambito della comunicazione radiotelevisiva". ("¦) "Le ragioni che nel 1954 ne motivarono la nascita sono oggi ancora valide, ed anzi, nella nostra società mediatica occorre maggior incisività e coraggio per coltivare il gusto del bello, accompagnandolo con la sensibilità per il bene e per il vero". (AttSS, 2004, pag.. 485; IGP2°, 2004, XXVII, 2, pag. 540-542).

19 nov 2004 Conferimento alla Radio Vaticana del Premio internazionale "Myrta Gabardi", giunto alla sua V edizione, creato in memoria di questa giornalista prematuramente scomparsa nel 1999, per gli esponenti della carta stampata e di emittenti radio televisive.

26 nov 2004 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si riflette sulla qualità dei contributi musicali nella realizzazione dei Programmi. Con le nuove tecnologie si è modificato notevolmente il lavoro redazionale, giacché il sistema NETIA mette i redattori nella condizione non solo di realizzare il programma, ma anche di curarne il montaggio, inserendo essi stessi contributi musicali, sottofondi, ecc. Ad un attento ascolto, i programmi della Radio Vaticana risultano ricchi, di contenuto ma deboli nell'integrazione di questi con la parte musicale. E' evidente quanto sia importante saper usare la voce, con una giusta modulazione, un opportuno ritmo, ma entriamo ed usciamo con essa in e da un tessuto musicale, rappresentato da brani, stacchi, sottofondi"¦ Il passaggio deve avvenire in uno stile armonioso affinché il risultato elegante ci distingua come Radio Vaticana. L'affinarsi di questa sensibilità deve essere accompagnato anche da una buona conoscenza dei mezzi e strumenti tecnici che abbiamo a disposizione. A questo proposito l'addetto al controllo e verifica delle "cartstack", Sig. Tommaso Pallottino, si sofferma sull'uso del microfono. Un'ultima raccomandazione riguarda il livello di registrazione: in ambito digitale è preferibile avere un segnale un pochino più basso da poter amplificare cho non troppo alto, per evitare distorsioni del suono non modificabili.
P.Lombardi segnala che spesso i Programmi terminano in maniera brusca: si parla fino alla fine della trasmissione e ci si congeda dagli ascoltatori in maniera troppo precipitosa. Sarebbe preferibile dedicare più tempo e cura alla chiusura del programma.
Essendo vicini alla fine dell'anno, P. Koprowski chiede ai Responsabili dei Gruppi regionali di preparare del materiale che illustri sinteticamente i momenti rilevanti nella vita delle Chiese particolari nei Paesi di appartenenza. Tali materiali condivisi tramite il SEDOC e NETIA possono essere utili a tutta la Radio.
E' importante la promozione della Radio Vaticana, soprattutto in quei Paesi con i quali non vi sono numerosi contatti. Recentemente P. Alfie Ben, responsabile della Sezione Indiana, si è recato a questo scopo in India. I Vescovi hanno apprezzato la distribuzione di materiale informativo e di promozione, da distribuire preso i santuari e luoghi di pellegrinaggio cristiano. Molto entusiasmo tra la gente ha suscitato l'uso dell'Internet, per ascoltare la Radio Vaticana tramite il web..

27 nov 2004 Cerimonia ecumenica nella Basilica Vaticana per la consegna al Patriarca Ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I, delle reliquie dei Santi Gregorio Nazianzeno e Giovanni Crisostomo, finora conservate nella Basilica Vaticana.

3 dic 2004 Udienza di Giovanni Paolo II ai partecipanti all'incontro della Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici. Il Papa dice loro tra l'altro:
"L'Italia, grazie a Dio, possiede una ricca tradizione di settimanali cattolici, con luminose figure di sacerdoti e laici, che hanno segnato la storia. Il contributo dei giornalisti cattolici risulta quanto mai prezioso anche oggi sul piano sia pastorale che culturale e sociale. Essi offrono innanzitutto un servizio di informazione sulla vita della Chiesa, insieme con opportuni sussidi di documentazione e di approfondimento circa le iniziative ecclesiali e sui loro contenuti". (Att.SS, 2004, pag. 526; IGP2°, 2004, XXVII, pag. 645).

8 dic 2004 Celebrazione Eucaristica nella Basilica Vaticana nel 150° anniversario della definizione dogmatica dell'Immacolata Concezione di Maria. Il Papa dice tra l'altro:
"Il "sì" delle Vergine al saluto dell'Angelo si colloca nel concreto della nostra condizione terrena, in umile ossequio alla volontà divina di salvare l'umanità non dalla storia, ma nella storia". ("¦) "Redenta per prima dal suo Figlio, partecipe in pienezza della sua santità, Essa è già ciò che tutta la Chiesa desidera e spera di essere. E' l'icona escatologica delle Chiesa". (At.tSS, 2004, pag. 535, IGP2°, 2004, XXVII, 2, pag. 668-671).

26 dic 2004 Nell'Oceano Indiano, al largo della costa nordoccidentale di Sumatra (Indonesia), violento maremoto di grado 9 nella scala Richter, il quarto più potente nella storia della sismologia. Lo tsunami raggiunge l'intero sud est dell'Asia e arriva a lambire le coste dell'Africa Orientale ad oltre 4.500 km dall'epicentro. Onde alte fino a 15 metri colpiscono vaste zone costiere tra i 15 minuti e le 10 ore successive. Il numero delle vittime è di circa 230.000.

31 dic 2004 Alla fine dell'anno la Radio Vaticana aveva le seguenti dimensioni:
Personale dipendente: 385.
Trasmettitori in esercizio: 25 ( 7 di OM, 11 di OC, 7 di FM).
Ore di produzione giornaliera media: 63 h 16'.
Reti in esercizio: 5.
Bilancio annuale: 26.344.630,00 € 2004. (Su base Euro 2009 = 28.910.596,96 €).

_______________________________

2005
_______________________________


2005 La Radio Vaticana inizia trasmissioni sperimentali in DRM (Digital Radio Mondiale) standard digitale radiofonico per le trasmissioni in AM (Modulazione di Ampiezza, Onde Medie e Corte).

2005 Ad Antalya (Turchia), Conferenza di Plenipotenziari dell'Unione Internazionale delle Telecomunica-zioni (UIT). Vi partecipa la Radio Vaticana per essere direttamente interessata (Radiodiffusione) e in rappresentanza del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (telecomunicazioni in genere). (Giu 11).

1 gen 2005 La Messa della Solennità di Maria Madre di Dio, Giornata Mondiale della Pace, nella Basilica Vaticana è presieduta da Giovanni Paolo II, ma è celebrata dal Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano. Il Papa pronuncia la breve omelia. Il Papa dice tra l'altro:
"Di fronte alle molteplici manifestazioni del male, che purtroppo feriscono la famiglia umana, l'esigenza prioritaria è promuovere la pace utilizzando mezzi coerenti, dando importanza al dialogo, alle opere di giustizia, ed educando al perdono". (Att.SS 2005, pag. 3; IGP2°, 2005, pag. 1).

9 gen 2005 Mahmud Abbas (Abu Mazen), candidato di Al Fatah, è eletto nuovo Presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese (ANP) con il 65% dei voti, in sostituzione di Yasser Arafat, morto a Parigi il precedente 11 novembre 2004.

9 gen 2005 Il primo vicepresidente del Sudan, Ali Osman, e il capo dei ribelli del Sud, John Garang, firmano a Nairobi un accordo di pace, che non riguarda il Darfur. Il patto segna la fine di un conflitto durato 21 anni.

10 gen 2005 Morte a Roma del Cardinale Jan Pieter Schotte, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi dal 1985 al 2004 e Presidente dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica.

10 gen 2005 In Israele il Parlamento concede la fiducia al nuovo Governo del premier Ariel Sharon, formato da Likud, Partito laburista e Partito del fronte della Toráh.

12 gen 2005 L'Europarlamento approva la Costituzione Europea con 500 voti favorevoli, 137 contrari e 40 astenuti.

18 gen 2005 Udienza presso il Tribunale di Roma del processo sul presunte inquinamento elettromagnetico intorno al Centro Trasmittente della Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria. L'Udienza è dedicata agli interventi del Collegio di difesa della Radio Vaticana, composto dal Prof. Franco Coppi e dagli avvocati Marcello Melandri ed Eugenio Pacelli.

20 gen 2005 A Washington, cerimonia di giuramento del Presidente George W. Bush e del Vicepresidente Dick Cheney al loro secondo mandato.

20 gen 2005 Inaugurazione in Vaticano di una nuova sala cinematografica, dedicata al Cardinale Andrzej Deskur, Presidente Emerito del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali.

24 gen 2005 Messaggio di Giovanni Paolo II per la 39a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, quest'anno sul tema. "I mezzi della comunicazione sociale al servizio della comprensione tra i popoli". Il messaggio è pubblicato, come ogni anno, il 24 gennaio, nella festa di S, Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. In esso il Papa scrive tra l'altro:
"La moderna tecnologia pone alla nostra disposizione possibilità senza precedenti per operare il bene, per diffondere la verità della nostra salvezza in Gesù Cristo e per promuovere l'armonia e la riconciliazione. Eppure il loro cattivo uso può fare un male incalcolabile, dando origine all'incom-prensione, al pregiudizio e addirittura al conflitto". "Le immagini in particolare hanno il potere di trasmettere impressioni durevoli e di sviluppare determinati comportamenti. Insegnano alla gente come considerare i membri di altri gruppi e nazioni, influenzando sottilmente a considerarli amici o nemici, alleati o potenziali avversari". (AttSS, 2005, pag. 38, IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 91-93).

26 gen 2005 Udienza Generale di Giovanni Paolo II nell'Aula Paolo VI: Sarà l'ultima.

30 gen 2005 In Iraq si vota per eleggere l'Assemblea Nazionale. Votanti 57,7% degli aventi diritto. Sono le prime elezioni libere dal 1953. L'Alleanza degli Iracheni (sciiti) vince con il 48,2%, l'Alleanza Curda ottiene il 25,7%, la lista del premier uscente Allawi, il 13,8%, e i sunniti l'1,8%. (Saddam Hussein era legato al triangolo sunnita del centro del Paese).

31 gen 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara: A causa di una sindrome influenzale, iniziata nella giornata di ieri, è stato consigliato al Santo Padre di sospendere le Udienze previste per oggi. (Att.SS, 2005, pag. 48).

feb 2005 Viene modificato presso in Santa Maria di Galeria il trasmettitore di Onda Media sulla frequenza di 1530 kHz Brown Boveri per trasmettere in digitale (75 kW DRM Digital Radio Mondiale).

1 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara: "Continua, come previsto, l'evoluzione della sindrome influenzale che ha colpito il Santo Padre. Di conseguenza, sono stati rinviati gli appuntamenti in programma per i prossimi giorni. In particolare, non avrà luogo l'Udienza generale di domani, mercoledì, 2 febbraio".
Nella stessoa notte il Direttore dichiara: "La sindrome influenzale da cui il Santo Padre è affetto da tre giorni, questa sera si è complicata con una laringo tracheite acuta e crisi di laringo-spasmo. Per questo motivo è stato deciso l'urgente ricovero preso il Policlinico Agostino Gemelli, che ha avuto luogo alle ore 22,50 di oggi, 1° febbraio. Il papa è ricoverato al decimo piano del Policlinico, e non nei servizi di rianimazione. I parametri cardio-respiratori e metabolici, allo stato, sono nei limiti della norma". (Att.SS, 2005, pag. 49 e 50).

2 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa dichiara: "Le condizioni generali e respiratorie del Santo Padre registrano un'evoluzione positiva. La laringo tracheite acuta è in fase di regressione e non si sono più ripetuti gli episodi di laringo-spasmo, che avevano motivato il ricovero d'urgenza. Il Santo Padre ha trascorso una notte tranquilla. (Att.SS, 2005, pag. 50).

3 feb 2005 Piero Fassino è proclamato Segretario al 3° Congresso dei Democratici di Sinistra (DS). Il 5 febbraio successivo, Massimo D'Alema è eletto Presidente.

4 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara: "Lo stato di salute del Santo Padre è migliorato. Giovanni Paolo II si alimenta regolarmente. Gli esami strumentali e di laboratorio confermano la stabilizzazione del quadro clinico. Dalla sua stanza del Policlinico Gemelli domani pomeriggio il Papa seguirà in televisione la cerimonia per la festa della Madonna delle Fiducia, patrona del Seminario Romano Maggiore, che si terrà nell'Aula Paolo VI in Vaticano.". (Att.SS, 2005, pag. 54)

5 feb 2005 Presso il Tribunale di Roma, alla presenza del Giudice per le Indagini Preliminari Zaira Sechi, udienza relativa a un nuovo procedimento penale per le emissioni del Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria. Questa volta le ipotesi di reato non sono ""come nel processo già in atto- i disturbi arrecati alla popolazione, ma è l'omicidio colposo, cioè le responsabilità per alcuni casi di morte per leucemia verificatisi negli anni scorsi nelle zona circostante il Centro. Gli indagati sono alcuni Dirigenti della Radio Vaticana, ma anche alcuni responsabili del Centro della Marina Militare di Santa Rosa, sito nella stessa zona. Nell'udienza di oggi il GIP ha iniziato ad ascoltare i periti sui risultati dello studio da loro depositato. (Att.SS, 2005, pag. 56).

6 feb 2005 In questa domenica, il messaggio di Giovanni Paolo II all'Angelus viene letto dal Sostituto della Segreteria di Stato, Mons. Leonardo Sandri, e alla fine il Papa, dalla finestra della sua stanza al Gemelli, impartisce ai fedeli la benedizione apostolica. (Att.SS, 2005, pag. 57).

7 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara che continua il miglioramento delle condizioni generali del Santo Padre, che non ha più la febbre, si alimenta regolarmente, ed ha trascorso alcune ore in poltrona. E' stato consigliato al Papa di prolungare la sua permanenza al Gemelli ancora per qualche giorno. Il Papa concelebra tutti i giorni la Messa nella sua stanza, e dà un occhiata ai quotidiani "per seguire ""dice- l'andamento della mia malattia". (Att.SS, 2005, pag. 58).

7 feb 2005 Inaugurazione nel Braccio di Carlo Magno in Piazza San Pietro la "Libreria Internazionale Giovanni Paolo II". Il Braccio ristrutturato è punto di vendita della Libreria Editrice Vaticana, fondata nel 1587 da Sisto V insieme alla Tipografia Vaticana. Da essa separata nel 1926, e oggi è riconosciuta come editrice ufficiale della Santa Sede. (Att.SS, 2005, pag. 59).

8 feb 2005 Primo vertice israelo-palestinese a Sharm el-Sheikh (Egitto) tra il premier israeliano Sharon e il presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese Abu Mazen, i quali annunciano la fine delle ostilità armate.

9 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara che il Santo Padre ha presieduto questa mattina nella sua stanza al Policlinico Gemelli la concelebrazione delle Santa Messa del mercoledì delle ceneri. (Att.SS, 2005, pag. 59).

10 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa dichiara, in merito alle condizioni di salute del Santo Padre: "La laringo-tracheite acuta, che aveva motivato il ricovero urgente del Santo Padre, è guarita. Tutti gli accertamenti diagnostici, inclusa la TAC, hanno consentito di escludere altre patologie. E' da ritenersi che il rientro del Santo Padre in Vaticano avvenga entro oggi". E così è stato. (Att.SS, 2005, pag. 62).

10 feb 2005 La Corea del Nord afferma per la prima volta di possedere armi nucleari, e annuncia la sospensione degli accordi multilaterali sulla proliferazione nucleare per un periodo indefinito.

13 feb 2005 In occasione dell'Angelus dominicale, prima apparizione in pubblico in Vaticano di Giovanni Paolo II dopo il suo ricovero al policlinico Gemelli. Il Papa saluta e benedice i presenti dalla finestra. Il suo discorso è letto dal Sostituto, Mons. Sandri. (Att.SS, 2005, pag. 68).

13 feb 2005 Morte a Coimbra (Portogallo) di Suor Lucia di Gesù e del Cuore Immacolato, l'ultima superstite dei veggenti di Fatima. Giovanni Paolo II invierà il giorno successivo un messaggio al Vescovo di Coimbra.

14 feb 2005 A Beirut un'autobomba guidata da un kamikaze uccide l'ex premier libanese Rafic Hariri. Il 20 ottobre successivo un rapporto dell'ONU rivelerà il coinvolgimento nell'attentato di autorità e servizi segreti libanesi e siriani.

16 feb 2005 Entra in vigore ufficialmente il protocollo di Kyoto (accordo sull'ambiente ratificato nel 1997 da 141 Paesi).

18 feb 2005 La Sala Stampa della Santa Sede dichiara che Giovanni Paolo II, accogliendo volentieri l'invito del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi, si recherà in visita ufficiale al Quirinale venerdì, 29 aprile 2005, festa di Santa Caterina, Patrona d'Italia.

20 feb 2005 In occasione dell'Angelus domenicale, Giovanni Paolo II si affaccia alla finestra del suo studio e prima della recita delle preghiera mariana rivolge alcune parole ai presenti. L'Angelus è recitato dal Sostituto. Mons. Sandri.

20 feb 2005 In Portogallo, nelle elezioni politiche, il Partito Socialista conquista, per la prima volta dal 1974, la maggioranza assoluta dei seggi, con oltre il 45% dei voti.

21-23 feb 2005 Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Questa volta non c'è un'udien-
za del Papa ai partecipanti. Ma contemporaneamente, e proprio il 21 febbraio, c'è la presentazione nella Sala Stampa della Santa Sede, della Lettera Apostolica "Il rapido sviluppo" di Giovanni Paolo II ai responsabili delle Comunicazioni Sociali. In essa il Papa scrive tra l'altro:
"Il fenomeno attuale delle comunicazioni sociali spinge la Chiesa ad una sorta di revisione pastorale e culturale, così da essere in grado di affrontare in modo adeguato il passaggio epocale che stiamo vivendo". "Mentre i contenuti vanno naturalmente adattati alle necessità dei differenti gruppi, il loro scopo dovrebbe sempre essere quello di rendere le persone consapevoli della dimensione etica e morale dell'informazione". "Si impongono alcune scelte riconducibili a tre fondamentali opzioni: formazione, partecipazione, dialogo". (IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 94-104; AAS, 2005, vol. 97, pag. 265-274).

21 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara, che dopodomani, mercoledì 23 febbraio, alle ore 10,30, il Santo Padre si affaccerà dalla finestra del suo studio privato per salutare e benedire i fedeli convenuti in Piazza San Pietro per la consueta Udienza Generale del mercoledì.

22 feb 2005 Muore a Milano Don Luigi Giussani, all'età di 80 anni. E' il fondatore di "Comunione e liberazione".

22 feb 2005 Presentazione a Roma del libro di Giovanni Paolo II "Memoria e identità", che prende il via da alcune conversazioni con due filosofi polacchi svolte nel 1993 a Castel Gandolfo, e si conclude con uno dialogo, sull'attentato del 13 maggio 1981, tra il Papa e il suo segretario Mons. Stanislaw Dziwisz..

23 feb 2005 Le incerte condizioni atmosferiche hanno consigliato di spostare l'Udienza da Piazza San Pietro all'Aula Paolo VI. Giovanni Paolo II, in video-conferenza dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, saluta con brevi parole i pellegrini. (Att.SS, 2005, pag. 81; IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 175).

24 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara: "Dal pomeriggio di ieri, 23 febbraio, il Santo Padre presenta una ricaduta della sindrome influenzale. Per tale motivo è stato ricoverato questa mattina al Policlinico Gemelli. La sindrome influenzale negli ultimi giorni si era complicata con episodi di insufficienza respiratoria acuta, quadro clinico che ha motivato la esecuzione di una tracheotomia. Il Santo Padre, debitamente informato, ha dato il suo consenso". (Att.SS, 2005, pag. 83).

24-26 feb 2005 Simposio organizzato dal Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, nella ricorrenza del 40° anni-
versario della pubblicazione del Decreto Conciliare "Inter mirifica", sul tema: "Chiesa e Media: un futuro che viene da lontano".

25 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, dichiara, che il Santo Padre ha trascorso una notte di tranquillo riposo. Stamane ha fatto la prima colazione. Il decorso post-operatorio continua in modo regolare. Su prescrizione dei medici dovrà rinunciare a parlare per alcuni giorni. (Att.SS, 2005, pag. 85).

26 feb 2005 Si comunica che l'impedimento all'uso della parola non consentirà al Papa, che continua la sua degenza al Gemelli, di presiedere domenica alla consueta recita dell'Angelus, che si terrà con modalità diverse dal solito. (Att.SS, 2005, pag. 87).

28 feb 2005 Il Direttore della Sala Stampa dichiara che il decorso post-operatorio del Santo padre si svolge senza complicazioni. Le condizioni generali ed i parametri biologici si mantengono buoni. Il Santo Padre si alimenta regolarmente, trascorre qualche ora in poltrona ed ha iniziato gli esercizi di riabilitazione del respiro e della fonazione. (Att.SS, 2005, pag. 89).

28 feb 2005 In Iraq, a Hilla, un autobomba con a bordi un kamikaze esplode in mezzo alla folla e provoca 118 morti e oltre 147 feriti. Si tratta dell'attentato più sanguinoso dalla fine del regime di Saddam Hussein.

1 mar 2005 Il decorso post operatorio del Papa prosegue in modo normale. Il Papa ha scambiato anche qualche parola con il Cardinale Josef Ratzinger, giunto per una visita. Il Santo Padre ha celebrato la Messa e continua gli esercizi della voce. (Att.SS, 2005, pag. 91)

1 mar 2005 In Uruguay, il socialista Tabaré Vázquez giura come nuovo Presidente dell'Uruguay. E' il primo capo di Stato di sinistra dall'indipendenza ottenuta nel 1828.

3 mar 2005 Le condizioni di salute del Santo Padre dichiara il Direttore della Sala Stampa- sono in progressivo, continuo miglioramento. Il Papa si alimenta regolarmente, e trascorre alcune ore della giornata in poltrona. La ferita chirurgica è in via di guarigione. Proseguono quotidianamente le sedute di riabilitazione del respiro e della fonazione, con la fattiva collaborazione del Santo Padre. Negli ultimi giorni sta ricevendo alcuni dei suoi collaboratori con i quali segue quotidianamente l'attività della Santa Sede e la vita della Chiesa. (Att.SS 2005, pag. 93).

4 mar 2005 Nel Consiglio di Programmazione Redazionale (CPR) si fa notare quanto possa essere difficile fare previsioni per gli avvenimenti, soprattutto per quelli che prevedrebbero la partecipazione del Papa, riguardanti i prossimi due mesi sui quali riflette il CPR. Si deve procedere con cautela, seguendo l'evolversi della convalescenza del Santo Padre Non è prevista la sua partecipazione sabato, 5 marzo, alla veglia e recita del Rosario con gli Universitari. E' ragionevole ipotizzare che anche le prossime Udienze generali saranno annullate.
Tra i materiali da usufruire nei Programmi nelle presenti circostanze, vengono suggeriti l'ultimo libro autobiografico del Papa "Memoria e identità", presentato dal Cardinale Ratzinger e dal Direttore della Sala Stampa Navarro Valls, e la Lettera Apostolica di Giovanni Paolo II "Salvifici doloris", espressione del senso cristiano della sofferenza umana.
Il P. Koprowski sottolinea l'importanza della qualità e dello stile nel fare informazione da parte della Radio Vaticana, soprattutto in questo delicato momento, un'informazione attenta al quotidiano e alla notizia corrente, ma che a ciò sappia dare spessore e profondità. E' necessario che la Radio Vaticana sia impegnata nel mostrare come la Chiesa continui, nonostante le circostanze, il suo cammino.
Viene chiesta ai presenti una lista di interviste realizzate in momenti salienti del Pontificato, soprattutto durante i viaggi del Papa effettuati nei Paesi di appartenenza delle diverse sezioni linguistiche, per esaminarlo e ricavare materiali interessanti da offrire a tutta la Radio. In recenti incontri con la redazione del Sedoc si è studiata una raccolta di materiale utile da distribuire in caso di una situazione di emergenza. Si è quindi sviluppato uno schema di possibili Comunicazioni del Servizio Documentazione (CSD) contenenti informazioni riguardanti le figure del Camarlengo, del Vicario e del Decano del Collegio Cardinalizio, con i loro rispettivi compiti e chiarimenti su ciò che avviene durante la Sede Vacante, ecc.
Il Direttore dei Programmi, P. Lombardi, comunica che in caso di emergenza notturna, Palazzo Pio verrebbe aperto in brevissimo tempo. Quindi i redattori potranno recarsi in sede anche se non ancora contattati, per effettuare gli aggiornamenti necessari. I Programmi non venissero aggiornati, verranno cancellati.
Viene richiamata l'attenzione dei presenti su liste di collaborazionisti del regime pubblicate dai giornali dei Paesi ex comunisti. Tra i nomi vi sono anche quelli di sacerdoti e vescovi. Più che un tentativo di individuazione di responsabilità ""impresa comunque ardua a distanza di tanto tempo e con scarsissimi riscontri oggettivi- sembra un'accusa generale mirante a screditare la Chiesa e altri settori. Vale la pena di leggere il documento preparato dai Vescovi Ungheresi, consigliabile per la completezza e l'intelligenza con la quale i vescovi hanno affrontato la delicata situazione.

6 mar 2005 All'occasione dell'Angelus dominicale, le parole del Santo Padre sono lette in Piazza San Pietro dal Sostituto Mons. Leonardo Sandri. Il Santo Padre si è unito spiritualmente e ha benedetto i fedeli presenti al Policlinico Gemelli. (Att.SS, 2005, `pag. 95)

8 mar 2005 La Biblioteca Apostolica Vaticana e la Toppan Printing Co. Ltd hanno avviato un progetto per la decifrazione di palinsesti e paleoscritti di altre scritture difficili da leggere, al quale è stato dato il nome di "Progetto Cicero".

9 mar 2005 Essendo oggi mercoledì, tradizionale giorno dedicato all'Udienza Generale, il Santo Padre ha voluto benedire e salutare dalla finestra della sua stanza al Policlinico Gemelli tantissime persone presenti nel cortile dell'Ospedale romano. (Att.SS, 2005, pag. 101).
Più di 20.000 "e-mail" sono arrivati in due giorni ad una finestra, appositamente aperta sul sito Internet della Santa Sede. L'iniziativa si chiama "Un pensiero per il Santo Padre", ed è partita lo scorso 25 febbraio, all'indomani dell'ultimo ricovero di Giovanni Paolo II, momento a partire dal quale il fiume di "e-mail" è diventato inarrestabile.
.
12 mar 2005 Il Papa, che trascorre la sua 17a giornata di ricovero al Gemelli, parla già da alcuni giorni con i suoi più stretti collaboratori, a conferma dei costanti miglioramenti del quadro clinico. (Att.SS, 2005, pag. 105).

13 mar 2005 All'Angelus domenicale, il testo del messaggio del Papa, la preghiera mariana e la benedizione sono stati pronunciati a Piazza San Pietro dal Sostituto, Mons. Sandri. Il Santo Padre si è affacciato alla finestra del Gemelli e, con voce chiara, ha detto: "Cari fratelli e sorelle, grazie per la vostra visita". (Att.SS, 2005, pag. 1907).
A fine mattinata, il Direttore della Sala Stampa dichiara ai giornalisti: Il Santo Padre, d'intesa con i medici curanti, rientra questa sera in Vaticano, ove proseguirà la sua convalescenza. (AttSS, 2005, pag. 107).

13 mar 2005 In Cina, Hu Jin Tao è nominato presidente della Commissione Militare Centrale, raccogliendo così tutte le massime cariche del Partito, dello Stato e militari.

20 mar 2005 In questa Domenica delle Palme, all'Angelus, il messaggio del Papa e la preghiera mariana sono detti dal Sostituto, Mons. Sandri. Il Papa si affaccia per qualche momento dalla sua finestra, e impartisce con una palma della mano la benedizione. (Att.SS, 2005, pag. 115).

23 mar 2005 Annullata l'Udienza Generale del mercoledì per il proseguimento della convalescenza, il Papa alle 11,15 circa si affaccia per pochi istanti alla finestra del suo studio per benedire i fedeli radunatisi a Piazza San Pietro. Le immagini sono trasmesse in tutto il mondo dal Centro Televisivo Vaticano. Il capo dell'equipe dei medici che seguono il Papa ha tenuto a precisare che non è previsto alcun ricovero per Giovanni Paolo II. (Att.SS, 2005, pag. 117).

25 mar 2005 Via Crucis al Colosseo. Per la prima volta dal 1979 Giovanni Paolo II non vi partecipa. Nel suo messaggio ai partecipanti, letto all'inizio della Via Crucis dal Cardinale Vicario per la Diocesi di Roma, Camillo Ruini, il Papa dice:
"Offro anch'io le mie sofferenze, perché il disegno di Dio si compia e la sua parola cammini fra le genti. Sono a mia volta vicino a quanti in questo momento sono provati dalla sofferenza. Prego per ciascuno di loro". (Att.SS, 2005, pag. 121. IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 241).

27 mar 2005 Domenica di Pasqua. La Messa sul sagrato della Basilica di San Pietro è celebrata dal Cardinale Segretario di Stato, Angelo Sodano, e il Messaggio Pasquale del Papa è letto dallo stesso Cardinale. Il Papa resta alla finestra del suo studio per circa un quarto d'ora, durante la lettura del messaggio. Al suo termine, l'accensione dei microfoni davanti al Papa ha fatto sperare che potesse pronunciare la formula della benedizione; invece Giovanni Paolo II si è limitato a benedire con un gesto della mano. (Att.SS, 2005, pag. 125-126. IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 245-247).

30 mar 2005 Mercoledì. Poco dopo le 11,00, il Papa si affaccia alla finestra del suo studio. Ha provato a pronunciare un saluto al microfono ma si è limitato a fare un gesto.
Il Santo Padre ha detto il Direttore della Sala Stampa- continua la sua lenta e progressiva convalescenza. Trascorre molte ore della giornata in poltrona, celebra la Santa Messa nella sua Cappella privata ed è in contatto di lavoro con si suoi collaboratori; è stata iniziata la sua nutrizione mediante un sondino naso gastrico. (Att.SS, 2005, pag. 128).

31 mar 2005 Alle 22,15, il Direttore della Sala Stampa, Dr. Joaquín Navarro Valls, rilascia ai giornalisti la seguente dichiarazione: "Il Santo Padre nella giornata di oggi è stato colpito da un'affezione altamente febbrile provocata da un'infezione alle vie urinarie. E' stata iniziata una appropriata terapia antibiotica. Il quadro clinico è strettamente controllato dall'équipe medica vaticana che lo ha in cura". (Att.SS, 2005, pag. 129).

31 mar 2005 Negli Stati Uniti, morte di Terry Schiavo, la donna di 41 anni in stato vegetativo dal 1990. Dopo una lunga battaglia giudiziaria tra i genitori e il marito della donna, il 18 marzo il giudice aveva autorizzato la sospensione dell'alimentazione dei tubi .

1 apr 2005 Alle ore 6,30, il Direttore della Sala Stampa dichiara: Questa mattina le condizioni di salute del Santo Padre sono molto gravi. Nel pomeriggio di ieri, 31 marzo, a seguito di un'accertata infezione delle vie urinarie, si è instaurato uno shock settico con collasso cardiocircolatorio. Immediatamente soccorso, venivano attivati tutti gli appropriati provvedimenti terapeutici e di assistenza cardiorespiratoria. Era rispettata la volontà del Santo Padre di rimanere nella sua abitazione ove peraltro è assicurata una completa ed efficiente assistenza sanitaria. Nel tardo pomeriggio di ieri si otteneva una temporanea stabilizzazione del quadro clinico che, tuttavia, nelle ore successive evolveva negativamente. Il Santo Padre è cosciente, lucido e sereno. Alle ore 19,17 di ieri ha ricevuto il santo Viatico, Alle ore 6,00 di oggi ha concelebrato la Santa Messa. Il Papa è assistito dal suo medico personale, Dr. Renato Buzzonetti, da due medici specialisti in rianimazione, da un cardiologo e da uno specialista otorinolaringoiatra.
Alle 12,30, lo stesso Direttore diceva: "la situazione è adesso stazionaria. Permangono le condizioni di notevole gravità".
Alle 18,30 dichiarava: "le condizioni generali e cardio-respiratorie del Santo Padre si sono ulteriormente aggravate. I parametri biologici sono notevolmente compromessi". (Att.SS, 2005, pag. 130-131)

2 aprile 2005 Alle ore 11,30 il Direttore della Sala Stampa dichiara: Queste informazioni sono aggiornate alle ore 9 di questa mattina. Le condizioni generali cardio respiratorie e metaboliche del Santo Padre si mantengono sostanzialmente invariate e pertanto gravissime. Dall'alba di oggi è stata osservata un'iniziale compromissione dello stato di coscienza.
Alle ore 19,00, il Direttore della Sala Stampa dichiara: Le condizioni cliniche del Santo Padre si mantengono gravissime. Nella tarda mattinata è comparsa febbre alta. Opportunamente sollecitato, risponde correttamente alle domande di familiari.
Alla sera, il Direttore della Sala Stampa dichiara:

Il Santo Padre è deceduto alle ore 21,37 nel suo appartamento privato.

Alle ore 20,00 era iniziata nella stanza del Santo Padre la Messa della festa della Divina Misericordia. Nel corso della Santa Messa è stato amministrato a Giovanni Paolo II il Santo Viatico e il Sacramento dell'Unzione degli Infermi. (Att.SS, 2005, pag. 133-134).

2-25 apr 2005 Viene allestito nell'atrio dell'Aula Paolo VI uno spazio redazionale per i cronisti radiofonici esteri accre-
ditati presso la Radio Vaticana per il periodo della transizione pontificia. In questo spazio, la Radio Vaticana, in collaborazione con l'EBU-UER (Unione Europea di Radio e Televisione, di cui l'Emittente Pontificia è membro attivo e fondatore) assiste circa 235 tra giornalisti e tecnici provenienti da tutto il mondo ed appartenenti a circa 60 radio, i quali manifestano l'apprezzamento per il supporto ricevuto dalla Radio Vaticana e dalle Autorità vaticane. (Lettera del Direttore della Radio Vaticana, P.Pasquale Borgomeo, al Segretario Generale del Governatorato, Mons. Renato Boccardo. 10 maggio 2005).

3 apr 2005 Domenica, Solennità della Divina Misericordia. Dopo la Messa in suffragio per il Papa celebrata a Piazza San Pietro dal Segretario di Stato, Cardinale Angelo Sodano. Al Regina caeli, il Sostituto Mons. Leonardo Sandri legge il testo preparato dietro esplicite indicazioni del Pontefice defunto. In esso si dice tra l'altro:
"Signore, che con la tua morte e risurrezione riveli l'amore del Padre, noi crediamo in Te e con fiducia ti ripetiamo quest'oggi: Gesù, confido in Te, abbi misericordia di noi e del mondo intero". (Att.SS, 2005, pag. 136; IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 249-250).
Dopo la Messa, verso le 12,30, la salma di Giovanni Paolo II è esposta nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico.

4 apr 2005 Prima e seconda Congregazione del Collegio Cardinalizio, presiedute dal Decano cardinale Josef Ratzinger. La salma di Giovanni Paolo II è trasferita alle 17,00 dalla Sala Clementina, attraverso il Portone di Bronzo e Piazza San Pietro, alla Basilica Vaticana.. La visita dei fedeli inizia alle 20,00 e la Basilica rimane aperta tutta la notte.

5 apr 2005 Terza Congregazione dei Cardinali, nell'Aula del Sinodo, alla quale prendono parte 88, dei 91 presenti a Roma. Le esequie avranno luogo venerdì, 8 aprile. La tumulazione avrà luogo subito dopo nelle Grotte Vaticane.. Si studia la Costituzione Apostolica "Universi dominici gregis"" sullo svolgimento del Conclave, promulgata da Giovanni Paolo II il 22 febbraio del 1996.

6 apr 2005 Quarta Congregazione dei Cardinali. Il Cardinale Decano legge il testamento di Giovanni Paolo II, di cui i Cardinali dispongono la pubblicazione nella lingua originale e nella traduzione italiana. Viene fissata la data di inizio del Conclave: lunedì, 18 aprile, alle 16,30.

6 apr 2005 Sí del Senato italiano alla ratifica della Costituzione dell'Unione Europea.

6 apr 2005 In Iraq il Parlamento elegge il leader Curdo Jalal Talabani a Presidente delle Repubblica con 227 voti su 275. Il 28 aprile successivo l'Assemblea Nazionale concede la fiducia al governo del premier Ibrahim Jaafari con 180 voti su 185.

6 apr 2005 Muore a Monaco il principe Ranieri. Il 19 novembre successivo verrà celebrata l'ascesa al trono di suo figlio, Alberto II.

7 apr 2005 Viene reso pubblico il testamento di Giovanni Paolo II, redatto per la prima volta il 6 marzo 1979, con aggiunte delle quali l'ultima porta la data del 17 marzo 2000. (Att.SS, 2005, pag. 151-155. IGP2°, 2005, XXVIII, pag. 251-263).

8 apr 2005 Esequie e sepoltura di Giovanni Paolo II. Centinaia di migliaia di fedeli partecipano alla Messa esequiale a Piazza San Pietro e in via delle Conciliazione. E una folla segue il rito sui maxischermi in Piazza San Giovanni in Laterano, al Circo Massimo, a Piazza del Popolo, sulla spianata a Tor Vergata e in molte altre zone di Roma. Si tratta de la maggiore concentrazione umana di tutta la storia dell'umanità.
La Messa è presieduta dal Decano del Collegio Cardinalizio, Josef Ratzinger, ed è concelebrata dai 157 Cardinali presenti a Roma, dai Patriarchi delle Chiese Orientali, da 700 Arcivescovi e Vescovi, e 3.000 prelati e sacerdoti.
Presenti anche delegazioni: 23 Chiese Ortodosse orientali, 8 Chiese o Comunioni ecclesiali d'Occidente, 3 di Organizzazioni Cristiane Internazionali. Inoltre intervengono varie delegazioni ed esponenti dell'Ebraismo, 17 Delegazioni di religioni non cristiane ed Organizzazioni per il dialogo Interreligioso.
Sono presenti 172 delegazioni straniere: 10 Sovrani, 59 Capi di Stato, 3 principi Ereditari, 17 Capi di Governo, 3 consorti di Capi di Stato, 8 Vice Capi di Stato, 6 Vice Primi ministri, 4 Presidenti di Parlamento, 12 ministri degli Esteri, 13 Ministri, 24 Ambasciatori, 10 fra Presiddenti, Direttori generali e Segretari generali di Organizzazioni Internazionali.
La salma è stata calata in una fossa, nel luogo che aveva ospitato il sepolcro di Giovanni XXIII. Il notaio del Capitolo della Basilica Vaticana legge davanti ai presenti il rogito della morte, deposizione e tumulazione di Sua Santità Giovanni Paolo II. (AttSS, 2005, pag. 156-160).
Hanno assistito 46 Capi di Stato, 200 delegazioni e un milione di fedeli. La folla grida: "Santo subito". (Att.SS, 2005, pag. 156-191; 193-194).

9 apr 2005 Sesta Congregazione dei Cardinali alla quale sono già presenti 130 Cardinali. I Cardinali cominciano un periodo più intenso di silenzio e di preghiera in preparazione del Conclave, e pertanto hanno deciso, di comune accordo, di evitare interviste e colloqui con i media. I giornalisti e i media sono gentilmente pregati di astenersi da chiedere interviste o altre forme di intervento. (Att.SS, 2005, pag. 192)

9 apr 2005 Si rendono noti alcuni dati relativi alla presenza dei media, all'affluenza dei pellegrini e all'accoglienza loro offerta dal momento della morte del Santo Padre e fino al giorno delle Esequie. Gli accrediti rilasciati dalla Sala Stampa e dal Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali a giornalisti, fotografi ed operatori di radio e televisione per la copertura mediatica dell'evento sono stati oltre 6.000. E' impossibile avere un numero delle Stazioni radio e televisive che hanno trasmesso in diretta integralmente o parzialmente i funerali di Giovanni Paolo II. La Radio Vaticana e il Centro Televisivo Vaticano hanno autorizzato indistintamente tutte le stazioni che lo desideravano a riprendere il segnale. Alla sola Unione Europea di Radiodiffusione (EUR-EBU) si sono connesse 80 stazioni televisive per la trasmissione in mondovisione. 137 reti televisive di 81 Paesi dei cinque continenti hanno segnalato al Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali di aver trasmesso i funerali. La Radio Vaticana ha trasmesso le esequie in 7 lingue diverse, e varie centinaia di stazioni si sono collegate ad essa in Europa ed in America.
Dal 2 all'8 aprile sono confluiti a Roma oltre 3 milioni di pellegrini Ogni ora sono entrate nella Basilica Vaticana 2.100 persone. La fila ha raggiunto la lunghezza di 5 km. E l'attesa massima in essa è stata di 24 ore. (AttSS, 2005, pag. 193-195).

9 apr 2005 In Gran Bretagna, matrimonio civile e religioso tra il principe di Galles, Carlo, e Camilla Parker Bownes.

11-16 apr 2005 Congregazioni dalla 7° alla 12a dei Cardinali, e Messe novendiali in suffragio di Giovanni Paolo II.

16 apr 2005 In Italia, crisi di governo. Il 20 aprile, Silvio Berlusconi si dimette. Il 22 aprile, il Presidente Ciampi, concluse le consultazioni, affida a Berlusconi l'incarico per il Governo. E' il terzo Governo Berlusconi e il secondo della legislatura. Otterrà la fiducia della camera il 27 aprile, e quella del Senato il 28 aprile.

18 apr 2005 Il Cardinale Decano Joseph Ratzinger presiede nella Basilica di San Pietro la "Missa pro eligendo Romano Pontifice". (Att.SS, 2005, pag. 208-209).
Alle 16,30, ingresso dei Cardinali nel Conclave. Sono 115, sui 117 aventi diritto. Provengono da 52 nazioni di tutti i continenti.
Alle 20,04, prima fumata. Si è capito che era nera, anche dal silenzio delle campane della Basilica di San Pietro.


Fine del Pontificato di Giovanni Paolo II,
Sesto Papa della Radio Vaticana,
durato 26 anni, 5 mesi e 17 giorni,
il terzo Pontificato più lungo della storia della Chiesa
dopo quello di San Pietro (dal 33 al 64/67, quindi 31 o 34 anni)
e quello di Pio IX (dal 1846 al 1878) 31 anni