Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Società \ Cultura e arte

Pellegrini: disponibili a Dio

La fiaccola è stata benedetta dal Papa

06/06/2014

“Un pellegrino è una persona che si fa povera, che si mette in cammino, è protesa verso una meta grande e sospirata, vive della speranza di una promessa ricevuta (cfr Eb 11,8-19). Questa fu la condizione di Abramo, questa dovrebbe essere anche il nostro atteggiamento spirituale. Non possiamo mai ritenerci autosufficienti, padroni della nostra vita; non possiamo limitarci a rimanere chiusi, sicuri nelle nostre convinzioni. Davanti al mistero di Dio siamo tutti poveri, sentiamo di dover essere sempre pronti ad uscire da noi stessi, docili alla chiamata che Dio ci rivolge, aperti al futuro che Lui vuole costruire per noi.” Così il papa nel suo discorso al Gran  Mufti di Gerusalemme, lo scorso 26 maggio.

I giochi dell’Armonia di oggi giocano proprio sul tema del pellegrinaggio, in perfetto spirito ecumenico: dal Diario di un pellegrino russo alla visionaria storia della Chiesa narrata a partire dallo spirito Santo dal teologo anglicano Charles Williams in  un libro edito da Castelvecchi, per finire al prossimo pellegrinaggio Macerata Loreto di recente benedetto dal papa…

 

 


(Laura De Luca)

06/06/2014