Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Italia

Recuperati i corpi di 10 migranti al largo delle coste libiche

Un'immagine delle operazioni di soccorso da parte della Marina militare - ANSA

Sono 10 i corpi recuperati dopo il naufragio di un barcone di immigrati avvenuto ieri pomeriggio al largo delle coste libiche. Nell’operazione la Marina Militare italiana, impegnata in “Mare Nostrum”, ha salvato altri 39 migranti. “Nessuno può voltarsi dall’altra parte”: ha detto il ministro degli Esteri Mogherini, parlando dell’ultima tragedia del mare, invitando la comunità internazionale ad agire. Oggi a Catania il ministro dell'Interno, Alfano, ha incontrato i prefetti, i questori della Sicilia e i sindaci per discutere dell’emergenza immigrazione. “La nostra priorità è dare accoglienza e salvare vite – ha dichiarato Alfano – ma Mare Nostrum non può durare all’infinito”.