Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Chiesa \ Ecumenismo

Lettera di Bartolomeo a Francesco

L'abbraccio tra Francesco e Bartolomeo a Gerusalemme

30/06/2014

“Conserviamo nel nostro cuore, come un tesoro prezioso, il ricordo dei nostri recenti incontri personali con Sua Santità a Gerusalemme e a Roma, che hanno ulteriormente rinnovato e sigillato i nostri legami fraterni, confermando anche il nostro desiderio di continuare il cammino verso la nostra piena unione e comunione voluta dal Signore”: è quanto scrive Bartolomeo I, Patriarca Ecumenico di Costantinopoli, in una lettera personale a Papa Francesco in occasione della Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo.

Nella lettera Bartolomeo rievoca il viaggio in Terra Santa nel 50.mo anniversario dell’abbraccio tra Paolo VI e Atenagora ed esprime la sua gratitudine al Papa per l’iniziativa di preghiera per la pace da lui promossa in Vaticano con i Presidenti di Israele e Palestina, evento che definisce "commovente". Eleva, infine, la sua preghiera perché Papa Francesco possa “continuare la sua preziosa leadership e servizio nel mondo moderno, ispirando tutti” con le virtù della sua personalità e amore “verso Dio e verso l'umanità”.

30/06/2014