Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Papa Francesco \ Documenti

Lettera del Papa alla gente di Beslan, a 10 anni dalla strage

Sarà padre Paolo De Carli, - la notizia è riportata dal Giornale di Brescia - il latore di una lettera scritta dal Papa alla gente di Beslan, in vista del decimo anniversario della strage, avvenuta nella città dell’Ossezia del Nord, tra il primo e il 3 settembre del 2004, a seguito del sequestro in una scuola di circa 1200 persone da parte di separatisti islamici ceceni e l’irruzione delle forze speciali russe. Massacro costato la vita a 331 ostaggi, tra cui 186 bambini, oltre a fare 700 feriti. Padre De Carli, allora priore del Convento carmelitano della Lastre a Trento, ha ospitato per mesi un gruppo di 63 cittadini di Beslan. Per questo il Papa lo ha chiamato al telefono, affidandogli una lettera che il sacerdote carmelitano - oggi direttore dell’Istituto scolastico “Madonna della Neve” di Adro - porterà con sé nei prossimi giorni, quando visiterà la cittadina osseta, in occasione della commemorazione delle vittime della strage.