Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Chiesa \ Chiesa nel mondo

Portogallo. Gesuiti ribadiscono attenzione a periferie

Portogallo: l'attenzione dei Gesuiti alla situazione di tutte le “periferie” - ANSA

Portogallo: l'attenzione dei Gesuiti alla situazione di tutte le “periferie” - ANSA

La Provincia portoghese della Compagnia di Gesù ha promosso “un’assemblea sociale dedicata al tema delle cosiddette periferie e all’opera assistenziale svolta dall’Ordine presso le persone più bisognose”.

Attenzione a periferie è prioritaria per la Compagnia
In un comunicato, i padri gesuiti hanno ricordato che “l’attenzione alle periferie, siano esse di tipo sociale, urbano, ecologico o mondiale, costituisce uno dei principali appelli rivolti da Papa Francesco alla comunità ecclesiale”. “Una priorità approvata dal Superiore generale della Compagnia di Gesù, che s’iscrive nelle linee strategiche della Provincia portoghese, e che sarà sempre più sviluppata e perseguita dal 2017 al 2023”. Nel corso dei lavori della terza Assemblea ignaziana, così chiamata in onore del fondatore, tenutasi nel seminario di Almada (Lisbona), erano presenti circa 80 persone, tra collaboratori, volontari e padri operanti nel settore sociale nelle 26 associazioni e movimenti della Provincia, al fine di “consolidare idee e progetti, e di favorire la formazione, il dibattito e lo scambio di esperienze”.

Verso la Giornata mondiale dei poveri
Le due giornate d’incontro hanno visto anche la partecipazione di specialisti dei settori economici, e della Dottrina sociale della Chiesa, come Manuela Silva, ex presidente della Commissione nazionale Giustizia e pace. Mediante questa iniziativa, la Provincia gesuitica portoghese spera inoltre di promuovere la celebrazione della Giornata mondiale dei poveri, istituita da Papa Francesco con la lettera apostolica “Misericordia et misera”, che sarà celebrata per la prima volta quest’anno, il giorno 19 novembre. (Sir)