Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Americhe

Venezuela, card. Urosa: difendiamo i diritti senza violenza

Proteste in Venezuela - EPA

Proteste in Venezuela - EPA

"Dobbiamo controllarci e agire con calma, in modo razionale, cercando la comprensione con gli altri. L'abbiamo detto negli ultimi messaggi della Conferenza Episcopale: dobbiamo difendere i nostri diritti e i diritti degli altri, ma dobbiamo farlo senza violenza, seguendo la Costituzione e le leggi". Sono le parole del cardinale Jorge Urosa Savino, arcivescovo di Caracas, pronunciate ieri, durante la celebrazione della Domenica delle Palme nella Cattedrale della capitale.

In una chiesa gremita come poche volte succede, l'arcivescovo ha chiamato i fedeli a non perdere la speranza dinanzi alla terribile situazione che vive il Paese. La nota, inviata a Fides dall'Arcidiocesi di Caracas, conclude riportando l'invito del cardinale a partecipare alle celebrazioni di questa Settimana Santa in tutte le chiese del Venezuela e a pregare per la situazione del Paese.

Purtroppo la tensione in Venezuela non si allenta. Per due giorni ci sono state diverse manifestazioni in diverse località del Paese, alcune anche violente. Per oggi l'opposizione ha invitato a manifestare in 23 città per appoggiare il processo della Camera per rimuovere i sette magistrati della Corte Suprema accusati di aver organizzato un "golpe” di Stato.