Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

RV ITALIA - 105 FM

Mondo \ Italia

Libertà di stampa, coraggio e onestà intellettuale

Manifesto a favore della libertà di stampa (foto d'archivio) L. DEL CASTILLO/ANSA - ANSA

Manifesto a favore della libertà di stampa (foto d'archivio) L. DEL CASTILLO/ANSA - ANSA

Nella giornata mondiale dedicata alla libertà di stampa, Paolo Borrometi racconta la sua vita sotto scorta. Classe 1983, cronista dell'Agenzia Italia e direttore del sito "La Spia", non si è arreso né alle minacce né all'agguato di cui è stato vittima per le sue inchieste sulla mafia.

Dal 2015 vive scortato e lontano dalla sua Sicilia. Non si reputa un eroe ma - 'ammette' - pur avendo paura, non ho ceduto alla paura e nei momenti di sconforto - prosegue - prego e leggo un piccolo biglietto che mi ha dato mio padre quando ho dovuto lasciare Ragusa.


(Emanuela Campanile)