Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Medio Oriente

Iraq: assedio alle ultime roccaforti Is di Mosul ovest

Truppe irachene  - AFP

Truppe irachene - AFP

Le Forze irachene appoggiate dagli  Stati Uniti hanno lanciato una nuova offensiva sulle sacche di resistenza dello Stato Islamico asserragliate nei quartieri ovest e nella città vecchia di Mosul. Dopo sette mesi di aspri combattimenti nel tessuto urbano, si prevede un’ultima opposizione da parte dei miliziani integralisti nelle strette vie della parte storica della città. Il generale di brigata Yahya Rasoul detto che la zona controllata dal Califfato corrisponde a circa il 9 per cento di Mosul ovest. “È una zona molto piccola - ha detto . se Dio vuole, questa è la fase finale ".

Un altro generale, Qasim Nazzal, ha affermato alla televisione di stato che i "combattenti Daesh sono in rotta e in ritirata su più fronti". In notevole inferiorità numerica i jihadisti conducono attacchi suicidi, attentati con autobomba e utilizzano cecchini tenendo in ostaggio migliaia di civili intrappolati nelle zone da loro controllate. Secondo il governo, da venerdì , ogni giorno, circa 10mila persone fuggono dalla città.