Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

RV ITALIA - 105 FM

Società \ Salute e Ambiente

Il rosa che fa bene

Dottor Stefano Magno,  Responsabile del Servizio di Terapie Integrate presso il Centro di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma - RV

Dottor Stefano Magno, Responsabile del Servizio di Terapie Integrate presso il Centro di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma - RV

Torna, il 19, 20 e 21 maggio, la Race for the Cure. Giunta alla sua 18° edizione, è l’evento simbolo della Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale. È una manifestazione di tre giorni ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culmina la domenica con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km.

Caratteristica principale dell’evento è la presenza delle “Donne in Rosa”, donne che hanno affrontato personalmente il tumore del seno e che, per dimostrare un atteggiamento positivo con cui si confrontano con la malattia, scelgono di rendersi intenzionalmente visibili indossando una maglietta ed un cappellino rosa

Ma qual è il quadro in Italia relativamente alla lotta contro il tumore al seno? E quanto è importante la prevenzione? Quali le maggiori novità in ambito terapeutico e quali i controlli che occorre fare?

A queste ed altre domande risponde il  Dottor Stefano Magno, chirurgo senologo e Responsabile del Servizio di Terapie Integrate presso il Centro di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma
 

 


(Lucas Duran)