Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Americhe

Parolin: soluzione in Venezuela è ridare la sovranità al popolo

Scontri in Venezuela - AP

Scontri in Venezuela - AP

La situazione in Venezuela sta diventando sempre più drammatica, con le proteste anti-Maduro che non si fermano e la crisi economica che costringe tanti alla fame e a non potersi curare per mancanza di medicine. Ieri, a margine di un convegno a Roma in cui era presente il cardinale Pietro Parolin, i giornalisti hanno chiesto al segretario di Stato se una mediazione della Santa Sede è ancora possibile. Ascoltiamo la risposta del porporato:

“Noi speriamo che ci sia sempre la possibilità perché nel caso se ne aprisse una vorrebbe dire che la situazione in un certo senso è migliore. Quindi non possiamo che esprimere la nostra speranza che questo accada perché quello che sta avvenendo è veramente drammatico e rischia di diventare sempre più drammatico. Però, ho già detto, e qui lo ripeto, che a questo punto la soluzione vera è quella delle elezioni: dare al popolo la possibilità di esprimersi secondo quello che vorrà, ma ridare la sovranità al popolo e permettergli di determinare il suo presente e il suo futuro”.