Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Chiesa \ Chiesa nel mondo

Indonesia: l’arcidiocesi di Jakarta celebra la famiglia

Ragazzi indonesiani  - AP

Ragazzi indonesiani - AP

L’arcidiocesi di Jakarta festeggia quest’anno il 210.mo anniversario dalla fondazione della prima missione cattolica a Batavia, nome olandese della capitale indonesiana durante il periodo coloniale. Le comunità parrocchiali - riferisce l’agenzia AsiaNews - si sono riunite per alcune messe di ringraziamento, mentre un forum sulla famiglia ha richiamato a Kemayoran (Central Jakarta) oltre 3 mila giovani, che hanno preso parte a discussioni aperte e ad una festosa celebrazione eucaristica.

Fede cattolica cresce all’interno della famiglia
La conferenza, dal tema “Famiglia, scuola, vita”, è stata organizzata nei giorni scorsi dalla Commissione per la famiglia dell’arcidiocesi di Jakarta, con lo scopo di condividere insieme ai fedeli prospettive e opinioni sui veri valori “dell’essere famiglia cattolica”. Lydia Kusnadi, tra i responsabili dell’evento, ha dichiarato ad AsiaNews: “È all’interno del nucleo familiare che la fede cattolica cresce, si sviluppa e genera nuovi valori”.

Le sfide della famiglia oggi
Il convegno ha trovato spunto dalle prove che i tempi moderni pongono di fronte alla famiglia, sfide che devono essere affrontate a fondo e in maniera corretta. Sono intervenuti diversi relatori che, in base alle proprie competenze professionali, hanno discusso alcuni temi di grande interesse, come ad esempio la comunicazione nelle famiglie; i ruoli di moglie e marito; crescere figli con esigenze particolari; la sessualità di coppia; la gestione delle finanze familiari; la ricerca di un partner cattolico; il secondo matrimonio.

Famiglia cattolica, “prima chiesa” dei bambini
P. Andang L. Binawan, membro del Comitato direttivo, ha dichiarato: “Questi argomenti sono molto rilevanti e necessitano di pubblica discussione, poiché in questo mondo moderno l'ego personale è in forte crescita nelle famiglie cattoliche, mentre i compromessi sono diminuiti in maniera notevole”. Felix Wira Putera, a capo del progetto, ha spiegato che la famiglia cattolica “è la ‘prima chiesa’ per i bambini, primo luogo dove vengono a contatto con la loro identità religiosa”.

Umanità più giusta e civilizzata
Mons. Ignatius Suharyo, arcivescovo di Jakarta, ha chiuso l’evento officiando una Messa celebrativa. “Questa conferenza sulla famiglia - ha affermato il presule nella sua omelia - deve spingere tutta la popolazione, soprattutto i cattolici, a sviluppare buoni valori nelle famiglie. Essa sia un invito per le famiglie cattoliche a socializzare con i vicini, come buoni cittadini indonesiani tolleranti. Questo è un riferimento al motto pastorale dell'arcidiocesi di Jakarta: ‘Per l'umanità più giusta e civilizzata’”.