Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Europa

Migranti, la Chiesa: progetti concreti per aiutarli a casa loro

Migranti in arrivo in Italia - ANSA

Migranti in arrivo in Italia - ANSA

Il ministro dell’Interno Minniti, in Libia, incontra i sindaci locali e sui migranti propone “un patto” contro i “trafficanti”. Sugli arrivi in Italia interviene di nuovo anche la Chiesa. Alessandro Guarasci

 

Per il cardinale segretario di Stato vaticano Pietro Parolin "il discorso 'Autiamo i migranti a casa loro'” è “valido”. Ed ancora: “dobbiamo aiutare veramente questi paesi nello sviluppo, in modo tale che la migrazione non sia più una realtà forzata, ma sia libera”. Interviene anche il segretario generale della Cei mons. Nunzio Galantino i quale aggiunge che “bisogna capire con quali mezzi” i migranti vanno aiutati a casa loro”, “le persone se vogliono restare devono essere messe in condizione di farlo".

Intanto, il ministro dell’Interno Marco Minniti a Tripoli ha incontrato 13 sindaci libici del sud del Paese e proposto loro un patto, uno scambio: smettete di tollerare il traffico di esseri umani e noi sosterremo i vostri progetti di sviluppo economico. Rassicurazioni per combattere i trafficanti sono arrivate dal premier Al Serraji. Nella giornata di oggi potrebbero arrivare 7 mila migranti.