Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Africa

Gabon: ennesimo rinvio delle elezioni al centro delle contestazioni

Ali Bongo, Presidente del Gabon - REUTERS

Ali Bongo, Presidente del Gabon - REUTERS

di Giulia Bedini

Sono state nuovamente rinviate le elezioni legislative in Gabon, programmate per domani, 29 luglio. Dopo un primo slittamento nel dicembre dello scorso anno, per far fronte alla penuria fondi, arriva una nuova dichiarazione della Corte che annuncia le elezioni entro la fine dell’aprile 2018. La decisione nasce dalla necessità, come ribadito dalla Corte Costituzionale, di concedere maggiore tempo al dibattito politico, avviato dal Presidente Ali Bongo, sul futuro del Paese.

Ma proprio questo ultimo rinvio (il terzo in pochi mesi) ha inasprito le  contestazioni della popolazione contro il Presidente in carica dal 2009 e rieletto,  nell’agosto del 2016, in un clima di forti tensioni per irregolarità durante lo scrutinio.

Purtroppo in Africa il vizio di cercare di rimanere al potere il più tempo possibile lo definirei endemico – sottolinea Marco Cochi, africanista dell’Osservatorio Diritti, della rivista Nigrizia e del magazine Eastwest -, questa è proprio un’abitudine abbastanza diffusa nel continente africano. Il Gabon è un altro dei Paesi che purtroppo giace in fondo alla classifica dell’Indice di Sviluppo Umano, quello che stila annualmente il programma di sviluppo delle Nazioni Unite.”

Ascolta e scarica il podcats dell’intervista integrale a Marco Cochi: