Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Papa Francesco \ Incontri e Eventi

Il Papa al Borussia Mönchengladbach: siate atleti della pace

Giocatori del Borussia Mönchengladbach - REUTERS

Giocatori del Borussia Mönchengladbach - REUTERS

Prima dell’udienza generale il Papa ha incontrato nell’Auletta dell’aula Paolo Vi i giocatori della squadra tedesca del Borussia Mönchengladbach, esprimendo la sua gratitudine per il rapporto di amicizia che si è creato tra la questa società calcistica, in particolare la squadra delle vecchie glorie, e l’associazione sportiva Dipendenti vaticani con vari incontri disputati a Mönchengladbach e a Roma negli ultimi anni.

La fohlen-Elf, la squadra dei puledri così com’è chiamato il Borussia Mönchengladbach “si distingue per il fatto – ha detto il Papa - di essere sempre una squadra ‘a misura d’uomo’, per così dire, e una squadra che favorisce le famiglie”. Quindi ha così concluso il suo saluto:

“È bello vedere come le famiglie popolano il vostro Borussia Park e come vengono svolti i vari programmi e iniziative sportive ed educative per promuovere i giovani, in modo particolare quelli svantaggiati. Vi invito a continuare ad impegnarvi come “atleti del bene e della pace”, di cui il mondo attuale ha tanto bisogno. Affido voi, le vostre famiglie e tutti i vostri cari al Signore. Egli vi accompagni sempre con la sua benedizione”.