Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Chiesa \ Chiesa nel mondo

Sant'Egidio: a Barcellona raduno di giovani europei per la pace

Fiori sul luogo della strage a Barcellona - EPA

Fiori sul luogo della strage a Barcellona - EPA

La comunità di Sant'Egidio organizza raduno di giovani europei per la pace a Barcellona. Deporranno fiori sul luogo dell’attentato e parteciperannno alla grande manifestazione di sabato. Si sono dati appuntamento da domani al 27 agosto a Barcellona, la città ferita dagli attentati dei giorni scorsi, per un incontro internazionale. Verranno da tutta Europa per dire “sì” alla pace e alla solidarietà e “no” al terrore e alle divisioni che minano la convivenza e il futuro del continente. Dopo Assisi, Cracovia, Roma, Berlino, Anversa e Parigi, il VII Incontro Internazionale dei Giovani per la Pace Europei (movimento di giovani della Comunità di Sant’Egidio presente in Europa e in altri continenti) prevede tre giorni di incontri, riflessioni, scambi, visite e amicizia, sul tema “More Youth, More Peace” (“Più giovani, Più pace”) al quale parteciperanno centinaia di liceali e universitari insieme ad alcuni rappresentanti del movimento da Africa, Asia e America Latina.

I giovani credono che la solidarietà sia la base per costruire la pace
Si tratta di giovani che, durante tutto l’anno, si impegnano quotidianamente in situazioni di marginalità (“Scuole della Pace” per i bambini dei quartieri più svantaggiati, visite agli anziani, aiuto alle persone senza tetto e accoglienza ai rifugiati) e credono che la solidarietà sia la base per costruire la pace.

Il programma dell'incontro
L'incontro di Barcellona sarà uno spazio per esprimere questa visione di pace e lanciare a tutti un forte appello di pace, con numerose iniziative. Domani, venerdì 25 agosto, alle 18, sulla Rambla (confluenza tra Rambla e Carre Hospital) i partecipanti al convegno, alla fine di una marcia, deporranno fiori in memoria delle vittime degli attentati di Barcellona e Cambrils e leggeranno il Manifesto per la Pace. Sabato 26 agosto parteciperanno alla grande manifestazione di Barcellona contro il terrorismo e per la convivenza insieme al presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo.