Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Mondo \ Americhe

Colombia: sacerdote ucciso a Rionegro, il secondo quest'anno

L'incontro del Papa con i sacerdoti in Colombia - EPA

L'incontro del Papa con i sacerdoti in Colombia - EPA

In Colombia è stato ucciso durante un tentativo di furto, nel quartiere San Antonio a Rionegro, sulla strada principale che porta a La Ceja, il sacerdote Abelardo Antonio Muñoz Sánchez, 41 anni.

Secondo le informazioni che il colonnello Javier Morales Cárdenas, vice comandante della polizia di Antioquia, ha fornito alla stampa locale e riprese dall'agenzia Fides, l’omicidio è avvenuto ieri, 3 ottobre, alle 10,50, quando due criminali hanno affrontato il sacerdote che scendeva da un taxi. "È stato avvicinato da due soggetti in moto, che lo hanno intimidito con una pistola per farsi consegnare la sua borsa, dove presumibilmente avrebbe dovuto esserci denaro in contanti. Al rifiuto del sacerdote, questi hanno sparato diverse volte causandone la morte" ha detto Morales. Più tardi, nel comune de La Ceja, la polizia è riuscita a catturare i delinquenti.

Don Abelardo Antonio Muñoz Sánchez, della diocesi di Girardota, era sacerdote da 10 anni e lavorava da 4 mesi presso la parrocchia di Cisneros, nel dipartimento di Antioquia. "La Diocesi di Girardota invita tutti i credenti ad unirsi a noi in una preghiera per la pace e la riconciliazione tra tutti. Chiediamo al Signore di concedere pace e gioia eterna al nostro sacerdote Abelardo Muñoz.

Ci uniamo nel Signore alla sua famiglia, al presbiterio di Girardota e alle comunità in cui il padre esercitò il suo ministero. Cristo, il Signore risorto, ci conceda tutta la sua forza" si legge nel comunicato della diocesi. Il comunicato, firmato da mons. Guillermo Orozco Montoya, vescovo di Girardota, informa anche che i funerali si svolgeranno oggi, presso la cattedrale di Rio Negro.

A neanche un mese dalla visita di Papa Francesco, missionario di pace in Colombia, giunge la notizia della morte violenta di un altro sacerdote nel Paese latinamericano. Infatti il 27 luglio 2017, nella parrocchia di Raudal, presso il villaggio di Puerto Valdivia, sempre nel dipartimento di Antioquia era stato ucciso il sacerdote Diomer Eliver Chavarría Pérez. "Sacrificato nell'esercizio della sua missione" si leggeva nel comunicato del vescovo, padre Diomer aveva 31 anni ed è stato ucciso nel giorno del suo compleanno. (C.E.)