Leggi l'articolo Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Chiesa \ Chiesa nel mondo

Parole di Vita: presentato il primo volume delle Opere di Chiara Lubich

di Gabriella Ceraso

“Come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch'essi in noi una cosa sola, perché il mondo creda che tu mi hai mandato!”(Gv 17,21). E’ su questo passo del Vangelo che negli anni '40 nacque il carisma di Chiara Lubich, la giovane trentina fondatrice del Movimento dei Focolari che alla Chiesa portò la vocazione alla fraternità universale attraverso l’amore scambievole dettato da Gesù.

Il prossimo 14 marzo saranno 10 anni dalla scomparsa di Chiara di cui è in corso la causa di beatificazione e, in vista di questa data, esce nelle librerie un corpus di opere che presenta in maniera sistematica il suo patrimonio di pensiero con 14 volumi ordinati per generi letterari, suddivisi  in tre blocchi omogenei: la persona; la via spirituale; l’opera di Chiara Lubich e il mondo contemporaneo. 

Il nuovo progetto editoriale intitolato Opere di Chiara Lubich, è frutto della collaborazione tra il Centro Chiara Lubich e Città Nuova Editrice e vede la luce con il primo volume in uscita, “Parole di Vita” curato da Fabio Ciardi, Ordinario di teologia spirituale presso il “Claretianum” (Pul).

"Non si può parlare di Opera omnia - spiega Donato Falmi, direttore della Collana - perchè il patrimonio letterario di Chiara è enorme e richiede ancora tempo per essere elaborato. In più ci sono parti sensibili da conservare, per ora. Seppur non completa, questa Opera è senza dubbio sistematica e organica rispetto alle tante pubblicazioni già esistenti affinchè sia chiaro e comprensibile il vissuto di Chiara". Nella Collana, dunque, confluiscono il "già edito, rivisto in molti casi, e poi gli originali di molti testi, nonchè il completamento di altri. Il tutto strutturato in tre grandi filoni relativi alla vita di Chiara Lubich, al pensiero e al suo rapporto con il mondo contemporaneo".

Ascolta l'intervista integrale con Donato Falmi:

Il primo volume della Collana, intitolato Parole di Vita, è curato da padre Ciardi: un vero e proprio "genere letterario" creato dalla Lubich e in breve divenuto strumento di evangelizzazione nel Novecento. "Più che un commento al Vangelo - spiega l'autore - le Parole di Vita sono un' intuizione, uno sprazzo di luce, un deciso impulso a metterlo in pratica". E' Parola che dà vita e Parola da Vivere, come la intendeva la stessa Lubich. "Intensi e profondi, i testi di Chiara - continua padre Fabio Ciardi - sono diversi, ma tutti arrivano alla stessa conclusione: sono espressione dell'amore di Dio e ti portano a vivere questo amore per realizzare l'obiettivo che Gesù ci ha lasciato, cioè la fraternità universale".

Ascolta e scarica l'intervista a padre Fabio Ciardi:


 

Ma quanto è attuale il pensiero di Chiara Lubich e quali le risposte che dà al mondo contemporaneo? Ne ha parlato Piero Coda, Preside dell’Istituto Universitario Sophia di Loppiano e membro del Comitato scientifico, presentando il primo volume della Collana :

Dopo 10 anni l'intuizione carismatica, storica e sociale di Chiara Lubich è attuale, ma, spiega Piero Coda, per molti versi è "ancora poco conosciuta": sia perchè, "ciò che è più profondo resta sempre più nascosto", sia perchè "la produzione spirituale, culturale e sociale che nasce dal carisma sta appena germinando". Ciò che colpisce, sottolinea ancora mons Coda, è che c'è una "sintonia evidente" tra le direttrici del Pontificato di Papa Francesco e le linee di fondo del messaggio di Chiara: dal "nuovo paradigma culturale" a cui fa sempre riferimento Francesco, alla "riforma della Chiesa".

Ascolta l'intervista integrale a Mons. Piero Coda: