Vai al contenuto Vai alla navigazione

Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Papa Francesco \ Messa a Santa Marta

Il Papa durante la Messa a Santa Marta

Il Papa durante la Messa a Santa Marta

Francesco: la vanità è l'osteoporosi dell'anima

22/09/2016 10:43

L’inquietudine che viene dallo Spirito Santo e l’inquietudine che viene dalla coscienza sporca, la vanità che trucca la vita come un’osteoporosi dell’anima: di questo ha parlato il Papa nell’omelia della Messa del mattino a Santa Marta

Papa Francesco alla Messa in Casa S. Marta

Papa Francesco alla Messa in Casa S. Marta

Papa: guerra è vergogna, ad Assisi preghiamo il "Dio di pace"

20/09/2016 10:11

In ginocchio a pregare il Dio della pace, insieme, “oltre le divisioni delle religioni”, perché cessi la “vergogna” della guerra". Lo ha detto il Papa all’omelia della Messa in Casa S. Marta prima della partenza per la Giornata di preghiera ad Assisi

Francesco a Santa Marta

Francesco a Santa Marta

Papa: ogni mafia è oscura, non copriamo la luce di Dio

19/09/2016 10:23

Custodire la luce della fede e portarla avanti, non lasciare che venga coperta. E’ l’esortazione che Francesco ha levato alla Messa mattutina a Casa Santa Marta. Il Papa ha messo in guardia da quei comportamenti che rischiano di spegnere questa luce

Papa Francesco con i nunzi a Santa Marta

Papa Francesco con i nunzi a Santa Marta

Francesco: nunzi siano “uomini in uscita”, in dialogo con il mondo

17/09/2016 11:07

Uscire da se stessi per annunciare il Vangelo in ogni angolo del mondo. E’ l’esortazione che Papa Francesco ha rivolto ai nunzi apostolici che, stamani, hanno partecipato alla Messa mattutina a Casa Santa Marta, in occasione del Giubileo

Il Papa durante l'omelia a Santa Marta

Il Papa durante l'omelia a Santa Marta

Papa: in un mondo in crisi di "orfanezza" c'è una Madre che ci difende

15/09/2016 09:57

In un "mondo che soffre la crisi di una grande orfanezza", noi abbiamo una Madre che ci accompagna e ci difende: così il Papa nella Messa del mattino a Santa Marta nel giorno in cui la Chiesa celebra la memoria della Beata Vergine Maria Addolorata