Vai al contenuto Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Gerusalemme

Metal detector nei pressi della Spianata delle Moschee

Metal detector nei pressi della Spianata delle Moschee

Dopo le parole del Papa, leader di Terra Santa ascoltino appello al dialogo

24/07/2017 13:16

Una riunione del consiglio di Sicurezza dell'Onu è attesa nelle prossime ore per tentare di far rientrare quelle che il Papa, ieri al termine dell’Angelus, ha definito “gravi tensioni” in corso a Gerusalemme, lanciando un accorato appello “alla moderazione e al dialogo”

Disordini davanti la Porta dei Leoni a Gerusalemme

Disordini davanti la Porta dei Leoni a Gerusalemme

Gerusalemme: appello del Papa alla moderazione e al dialogo

23/07/2017 12:15

Al termine dell’Angelus, l'appello del Papa per il Medio Oriente. Papa Francesco ha detto di seguire con trepidazione “le gravi tensioni e le violenze di questi giorni a Gerusalemme”

Spianata Moschee

Spianata Moschee

Spianata Moschee. Mons. Marcuzzo: mantenere Statu quo

21/07/2017 12:01

Non si tocchi lo Statu quo dei luoghi santi di Gerusalemme. Lo afferma il Vicario patriarcale per Gerusalemme e la Palestina, mons. Giacinto Boulos Marcuzzo, dopo gli attentati palestinesi avvenuti nella Spianata delle Moschee

La Spianata delle Moschee a Gerusalemme

La Spianata delle Moschee a Gerusalemme

Chiese preoccupate per la tensione sulla Spianata delle Moschee

20/07/2017 12:46

I capi e i rappresentanti di tutte le Chiese e le comunità cristiane presenti a Gerusalemme esprimono “seria preoccupazione” riguardo alla nuova spirale di tensione e violenze registrata intorno alla Spianata delle Moschee

 

Papa Francesco parla a Scholas Occurrentes

Papa Francesco parla a Scholas Occurrentes

Papa a Scholas Occurrentes: cultura incontro per non vivere come nemici

05/07/2017 16:31

Quanto ha bisogno della "cultura dell’incontro" questo mondo che a volte costruisce muri finendo per trasformare in realtà l’incubo peggiore: “vivere come nemici”. Così il Papa nel Videomessaggio per la conclusione del Congresso delle “Cattedre Scholas” a Gerusalemme