Vai al contenuto Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Nicolás Maduro

Venezuelani in attesa di servizi sanitari

Venezuelani in attesa di servizi sanitari

Venezuela: vescovi, dialogo apra accesso ad aiuti umanitari

25/11/2017 14:42

Apertura urgente di un canale umanitario per l’ingresso di alimenti e medicine in Venezuela. E’ quanto invocato dalla Chiesa venezuelana ai rappresentati del governo e dell’opposizione, che parteciperanno al nuovo tentativo di dialogo in programma dal 1° dicembre a Santo Domingo

 

Caracas, opposizione in piazza prima del voto

Caracas, opposizione in piazza prima del voto

Venezuela. Card. Urosa: votare è contrastare progetti totalitari

14/10/2017 13:03

Questa domenica si svolgono in Venezuela le elezioni per scegliere i governatori dei 23 Stati in cui è diviso il Paese. I vescovi venezuelani sottolineano l’importanza di andare a votare per contrastare “il progetto totalitario dell'Assemblea Nazionale Costituente”

Tarek William Saab alla sessione della Costituente di ieri

Tarek William Saab alla sessione della Costituente di ieri

Venezuela: caccia ai dissidenti. Ortega Diaz avrebbe lasciato il Paese

18/08/2017 12:25

L’opposizione in Venezuela denuncia come azione invalida e illegale la sospensione dell’immunità parlamentare a German Ferrer, deputato chavista e marito dell'ex Procuratrice Luisa Ortega Diaz. Secondo alcune fonti Ortega Diaz avrebbe intanto lasciato il Paese.

 

Trump e Maduro

Il presidente del Venezuela, Maduro e quello degli Stati Uniti, Trump.

Venezuela, Trump minaccia intervento militare

12/08/2017 12:42

Crisi del Venezuela. il presidente Trump minaccia un intervento militare se il governo Maduro non abbandonerà la sua politica di repressione

Il cardinale Urosa Savino, arcivescovo di Caracas

Il cardinale Urosa Savino, arcivescovo di Caracas

Venezuela. Card. Urosa: sfratto parlamento è "invasione arbitraria"

09/08/2017 14:49

Il  card. Urosa , ha espresso  “stupore e rifiuto” davanti alle misure prese dal governo, che “vanno contro la volontà del popolo sovrano” ed ha condannato come "invasione arbitraria" l'espulsione dell’Assemblea Nazionale dalla sua sede legale