Vai al contenuto Vai alla navigazione

Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

unicef

Bambini siriani accanto a convogli internazionali

Bambini siriani accanto a convogli internazionali

Siria: suora di Damasco, aumenta il cancro per tanti bambini

11/12/2017 13:36

In Siria è come se ci fosse una “invasione” di malattie legate al cancro, “forse causata dalle tante armi usate” e perché “l’aria ormai è inquinata”. A denunciarlo è suor Yola Girgis, francescana missionaria del Cuore immacolato di Maria, che opera al memoriale di San Paolo a Damasco

Bambini feriti dai bombardamenti nel Ghouta

Bambini feriti dai bombardamenti nel Ghouta orientale

Appello Unicef Siria: nel Ghouta evacuare 137 bambini per motivi medici

11/12/2017 08:02

Siria: nel Ghouta orientale 137 bambini hanno un disperato bisogno di essere evacuati per ragioni mediche dalle aree assediate fuori da Damasco. Le intense violenze nell’area stanno facendo chiudere le scuole e privando i bambini di cure mediche

 

Bambini africani

Bambini africani

Unicef Africa: entro il 2055 oltre un mld di bambini a rischio servizi

27/10/2017 11:31

Servono investimenti massicci nella sanità e nell'istruzione, ma anche nuovi impegni politici per l'Africa dovei bambini raggiungeranno il miliardo entro il 2055. Lo dice l'Unicef nel nuovo rapporto “Generation 2030 Africa 2.0” contenete dati e proposte 

 

Yemen: un bimbo colpito da colera

Yemen: un bimbo colpito da colera

Unicef: aiuti per 1 bimbo su 5 in Medio oriente e Nord Africa

11/09/2017 11:06

Secondo gli ultimi dati e analisi dell'Unicef, circa 1 bambino su 5 nel Medioriente e nel Nord Africa ha bisogno di assistenza umanitaria immediata. Oltre il 90% di questi bambini vive in paesi colpiti da conflitti.

 

Bambini siriani accolti nel campo profughi di Mafraq, in Giordania

Bambini siriani accolti nel campo profughi di Mafraq, in Giordania

Giordania, Unicef sui ragazzi siriani: sì alla scuola no a matrimoni precoci

07/09/2017 14:02

Tra i Paesi al mondo più colpiti dal problema dell’immigrazione è la Giordania, dove negli ultimi anni sono confluiti un grandissimo numero di profughi, 2,8 milioni  su una popolazione giordana di circa 9 milioni e mezzo. In gran parte sono rifugiati siriani