Social:

RSS:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

RADIO VATICANA E L'ELETTROSMOG

elenco articoli

Città del Vaticano, 10 Dicembre 2003.

Ammessi i testi a difesa nel processo per la Radio Vaticana.

La Direzione auspica che il dibattimento porti al chiarimento definitivo della questione.

Ieri, presso il Tribunale di Roma, ha avuto luogo una nuova udienza del processo a carico della Radio Vaticana per molestie conseguenti il presunto inquinamento elettromagnetico a danno della popolazione circostante il Centro Trasmittente di Santa Maria di Galeria.

Il giudice Luisa Martone ha ammesso che sia le parti civili sia la difesa possano addurre prove documentali, testimonianze e consulenze e ha stabilito le date delle successive udienze.

E’ quindi previsto che il 10 febbraio vengano ascoltati i testi presentati dal Pubblico Ministero e il 19 febbraio quelli delle parti civili, mentre i testi della difesa verranno ascoltati il 5 aprile.

In date successive e ancora da stabilire avrà luogo poi il dibattimento. Concluse le fasi iniziali di carattere procedurale si entra così nei prossimi mesi nel merito della questione.

La direzione della Radio Vaticana si augura e confida che la continuazione del processo, con discussione approfondita dei dati e della documentazione scientifica contribuisca effettivamente al chiarimento definitivo della annosa questione e alla piena serenità della popolazione della zona e del proprio lavoro.

elenco articoli