Social:

RSS:

App:

Radio Vaticana

la voce del Papa e della Chiesa in dialogo con il mondo

lingua:

Home / Chiesa

Egitto: il Patriarca copto ortodosso Tawadros ordina 18 sacerdoti


Il Patriarca copto ortodosso Tawadros II ha ordinato 18 nuovi sacerdoti che serviranno le parrocchie del Cairo. La cerimonia di ordinazione si è tenuta nei giorni scorsi nella cattedrale di San Marco al Cairo, davanti a migliaia di persone. Fra gli ordinati, solo un sacerdote andrà all'estero, a Chicago, dove risiede gran parte della comunità copta della diaspora. Dalla sua elezione, avvenuta il 5 novembre 2012, Tawadros II ha ordinato in totale 38 sacerdoti e due vescovi. Le ordinazioni di questo mese giungono in un periodo critico per la condizione dei cristiani in Egitto. Esse sono le prime dopo i grandi attacchi contro la minoranza religiosa ad opera degli islamisti. Fra il 14 e il 17 agosto scorso le violenze hanno distrutto almeno 80 chiese e duecento fra edifici religiosi e privati. Lo scorso 22 novembre alcuni estremisti hanno sparato contro i fedeli della chiesa copta ortodossa di al-Waaraq, a Giza, uccidendo quattro persone, fra cui una bambina di soli 8 anni. In occasione delle ordinazioni, le autorità della Chiesa copta - che rappresenta la quasi totalità dei 9 milioni di cristiani egiziani - hanno diffuso un comunicato in cui ribadiscono la necessità di dare pieni diritti alla minoranza cristiana: alcuni rappresentanti della comunità copta hanno recentemente organizzato una conferenza per sollecitare l'Assemblea costituente a riconoscere ai copti una quota in Parlamento. (G.A.)